La TV viaggia su DSL

Partiti i primi esperimenti americani di TV via linea telefonica, un servizio che potrebbe far presto convergere sul doppino di rame telefonia, Internet e TV. Dietro a tutto ciò c'è naturalmente lei, la tecnologia DSL
Partiti i primi esperimenti americani di TV via linea telefonica, un servizio che potrebbe far presto convergere sul doppino di rame telefonia, Internet e TV. Dietro a tutto ciò c'è naturalmente lei, la tecnologia DSL


Hartwell (USA) – In USA sono già iniziati alcuni esperimenti che secondo alcuni potrebbero, nei prossimi anni, rendere inutile la stesura di ulteriori cavi per portare la TV pay-per-view nella case degli americani e non solo.

La tecnologia dietro alla nuova TV via linea telefonica è la famiglia dei sistemi DSL (Digital Subscriber Line), sistemi capaci di trasformare il normale doppino telefonico in una via a banda larga per applicazioni telefoniche e di connettività Internet. Con in più, nelle sperimentazioni di questi giorni, anche 60 canali televisivi interattivi.

Le cose in realtà non sono certo così semplici: i problemi ci sono e riguardano il rapido decadimento del segnale, le interferenze e la compressione video, ma gli scienziati del Georgia Tech Research Institute di Atlanta sembrano convinti di poter presto superare ogni ostacolo.

Se gli esperimenti daranno buon esito, affermano sicuri, la convergenza dei media potrà dirsi ancora più vicina.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

23 01 2001
Link copiato negli appunti