L'incubatore di Rubin guarda ad Android

Il padre dell'OS mobile di Mounatin View, che ha recentemente abbandonato Google, sembra interessato a costituire un nuovo produttore di smartphone

Roma – Andy Rubin, co-fondatore del progetto Android e da poco fuoriuscito da Google, si occuperà ancora di smartphone .

Le prime indiscrezioni conseguenti al suo addio a Mountain View, parlavano di un interesse di Rubin per la realizzazione di un incubatore per startup specializzate, in generale, in tecnologie hardware, e questo progetto si è in effetti concretizzato con la creazione di Playground Fund con cui ha già raccolto più di 300 milioni di dollari .

Secondo quanto riferisce The Information , quindi, proprio attraverso il suo incubatore starebbe cercando di tornare a lavorare anche nel settore degli smartphone non tagliando quindi il cordone ombelicale che ancora lo lega ad Android.

Rubin, infatti, sembra ancora avere un forte interesse per il mercato degli smartphone e starebbe pensando ad una propria startup per produrre hardware da animare con Android.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Derei scrive:
    Batmer
    Ballmer pensa solo alle sue azioni.Dal basso della sua incompetenza si permette sproloqui che vertono a dimostrare, a parole, quanto lui sia bravo.Bravo sì, ad affondare Microsoft è stato proprio in gamba.Che XXXXXXXXX.
  • prova123 scrive:
    Microsoft intende
    " trasformare Windows 10 in un sistema operativo universalmente accettato dagli utenti ..." è una idea stravecchia e realizzata molto tempo fa ... si chiama macOS ... :D
    • xx tt scrive:
      Re: Microsoft intende

      <i
      " trasformare Windows 10 in un sistema
      operativo universalmente accettato dagli utenti
      ..." </i
      Accettato con gioia o a 90° (leggasi "subito")? Perché qui per ora sembra più la seconda lettura...
  • prova123 scrive:
    Se Microsoft continua così ...
    con il 2016 inizierà la vera era di Linux e saranno le aziende a spingere la migrazione in questa direzione.
    • prova123 scrive:
      Re: Se Microsoft continua così ...
      PS: l'affermazione non è una sparata a razzo, la situazione in ambito automotive ha iniziato a cambiare profondamente intorno al 2010 e Vector è leader mondiale di questi tools:http://vector.com/portal/medien/cmc/events/commercial_events/VectorCongress_2010/AUTOSAR_6_Sonck_Lecture.pdf
    • xx tt scrive:
      Re: Se Microsoft continua così ...
      Può anche essere che qualche big, tipo Google o qualche cordata di industriali o bancari, riesca a cpmprarsi un pezzo di M$. Potremmo avere ad es. un windows XP open source da tenere come base per tutti i prodotti windows like, come ad es. i bancomat o delle consolle per giocare. Alla fine ciò che il winaro chiede è semplicemente un SO che faccia girare i suoi software...che le icone siano vecchie o nuove non gliene frega una mazza. Basta che giri bene, con poche risorse e soprattutto senza rompere i maroni.
      • prova123 scrive:
        Re: Se Microsoft continua così ...
        Di Ballmer attuale maggiore azionista si può dire quello che si vuole, ma è stato l'artefice del sucXXXXX di XP e 7.Magari Ballmer inizia ad avere qualche idea per salvare le proprie azioni dalla politica del fuffaro Nadella. Non si sa mai!
      • collione scrive:
        Re: Se Microsoft continua così ...
        - Scritto da: xx tt
        Alla fine ciò che il winaro chiede è
        semplicemente un SO che faccia girare i suoi
        software...che le icone siano vecchie o nuove non
        gliene frega una mazza. Basta che giri bene, con
        poche risorse e soprattutto senza rompere i
        maroni.MS deve seriamente cominciare a pensare in termini di "rump kernel"ormai è chiaro che l'utente comune non ha la benchè minima intenzione di pagare la licenza, ragion per cui stanno regalando windows 10con i rump kernel ( ma c'è bisogno che Intel faccia la sua parte, perchè si tratta di un cambiamento che parte dal firmware ) MS licenzierebbe il proprio libos ai produttori di software applicativi
      • Joe Tornado scrive:
        Re: Se Microsoft continua così ...
        Da utente Windows, confermo. Mi lasciassero via libera, poi alle icone ed al resto ci penso io.
    • povero me scrive:
      Re: Se Microsoft continua così ...
      - Scritto da: prova123
      con il 2016 inizierà la vera era di Linux e
      saranno le aziende a spingere la migrazione in
      questa
      direzione.Spero di no, altrimenti non passerà molto tempo che diventerà la brutta-copia di win stesso.
  • ... scrive:
    datti all' ippica... anzi no! Al basket
    [img]http://static4.businessinsider.com/image/4e9fb5bdeab8ea397500001b-480/steve-ballmer-web-20.png[/img][img]http://static5.businessinsider.com/image/4d9e02e94bd7c87d3f1e0000/from-the-dorm-room-to-your-smartphone-the-incredible-20-year-story-of-linux.jpg[/img]Linus... PWNING noobs since 1991!
  • Se ti piace la zucca mangiatela tutta scrive:
    Ma non stava facendo sfracelli?
    (rotfl)
  • Zucchine Grigliate scrive:
    AZzuRre PWNED
    Non ha retto la notizia:https://azure.microsoft.com/en-us/blog/debian-images-now-available-on-azure/Microsoft is very excited to bring Debian, one of the mainstream Linux distributions, to our family of endorsed and supported open source solutions in Microsoft AzureFegato spappolato, come lo compatisco.
    • Ipocrisia A. GoGo scrive:
      Re: AZzuRre PWNED
      Notevole.... se non ricordo male la M$ da sempre usa l'icona di debian per indicare "viruso" o "malware"............. - Scritto da: Zucchine Grigliate
      Non ha retto la notizia:

      https://azure.microsoft.com/en-us/blog/debian-imag

      Microsoft is very excited to bring Debian, one
      of the mainstream Linux distributions, to our
      family of endorsed and supported open source
      solutions in Microsoft
      Azure

      Fegato spappolato, come lo compatisco.
    • maxsix scrive:
      Re: AZzuRre PWNED
      - Scritto da: Zucchine Grigliate
      Non ha retto la notizia:

      https://azure.microsoft.com/en-us/blog/debian-imag

      Microsoft is very excited to bring Debian, one
      of the mainstream Linux distributions, to our
      family of endorsed and supported open source
      solutions in Microsoft
      Azure

      Fegato spappolato, come lo compatisco.Certo certo e intanto Azure sta facendo carne macinata del cloud computing per noi altri.Con la felicità del cantianarato che tra poco si ritroverà a dover far tutto sotto il cappello di M$ un'altra volta.Ma con Linux Debian eh.E sti ciuffoli.
      • marcione scrive:
        Re: AZzuRre PWNED
        - Scritto da: maxsix
        - Scritto da: Zucchine Grigliate

        Non ha retto la notizia:




        https://azure.microsoft.com/en-us/blog/debian-imag



        Microsoft is very excited to bring Debian,
        one

        of the mainstream Linux distributions, to our

        family of endorsed and supported open source

        solutions in Microsoft

        Azure



        Fegato spappolato, come lo compatisco.

        Certo certo e intanto Azure sta facendo carne
        macinata del cloud computing per noi
        altri.

        Con la felicità del cantianarato che tra poco si
        ritroverà a dover far tutto sotto il cappello di
        M$ un'altra
        volta.

        Ma con Linux Debian eh.


        E sti ciuffoli.parla per te: io con xen project sto apposto.
        • maxsix scrive:
          Re: AZzuRre PWNED
          - Scritto da: marcione
          - Scritto da: maxsix

          - Scritto da: Zucchine Grigliate


          Non ha retto la notizia:








          https://azure.microsoft.com/en-us/blog/debian-imag





          Microsoft is very excited to bring
          Debian,

          one


          of the mainstream Linux distributions,
          to
          our


          family of endorsed and supported open
          source


          solutions in Microsoft


          Azure





          Fegato spappolato, come lo compatisco.



          Certo certo e intanto Azure sta facendo carne

          macinata del cloud computing per noi

          altri.



          Con la felicità del cantianarato che tra
          poco
          si

          ritroverà a dover far tutto sotto il
          cappello
          di

          M$ un'altra

          volta.



          Ma con Linux Debian eh.





          E sti ciuffoli.

          parla per te: io con xen project sto apposto.E cosa cavolo centra con il discorso suddetto?
          • marcione scrive:
            Re: AZzuRre PWNED
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: marcione

            - Scritto da: maxsix


            - Scritto da: Zucchine Grigliate



            Non ha retto la notizia:













            https://azure.microsoft.com/en-us/blog/debian-imag







            Microsoft is very excited to bring

            Debian,


            one



            of the mainstream Linux
            distributions,

            to

            our



            family of endorsed and supported
            open

            source



            solutions in Microsoft



            Azure







            Fegato spappolato, come lo
            compatisco.





            Certo certo e intanto Azure sta facendo
            carne


            macinata del cloud computing per noi


            altri.





            Con la felicità del cantianarato che tra

            poco

            si


            ritroverà a dover far tutto sotto il

            cappello

            di


            M$ un'altra


            volta.





            Ma con Linux Debian eh.








            E sti ciuffoli.



            parla per te: io con xen project sto apposto.

            E cosa cavolo centra con il discorso suddetto?ma tu leggi quello che scrivi?
            Con la felicità del cantianarato che tra poco si
            ritroverà a dover far tutto sotto il cappello di
            M$ un'altra
            volta.
      • PWNED2 scrive:
        Re: AZzuRre PWNED
        - Scritto da: maxsix
        - Scritto da: Zucchine Grigliate

        Non ha retto la notizia:




        https://azure.microsoft.com/en-us/blog/debian-imag



        Microsoft is very excited to bring Debian,
        one

        of the mainstream Linux distributions, to our

        family of endorsed and supported open source

        solutions in Microsoft

        Azure



        Fegato spappolato, come lo compatisco.

        Certo certo e intanto Azure sta facendo carne
        macinata del cloud computing per noi
        altri.

        Con la felicità del cantianarato che tra poco si
        ritroverà a dover far tutto sotto il cappello di
        M$ un'altra
        volta.

        Ma con Linux Debian eh.Certo! Mica con quella diarrella di macacos.


        E sti ciuffoli.
  • ... scrive:
    windows 10 e' ok, pero'...
    a patto di non tenerlo connesso ad internet.scrivi stampi giochi... tutto OFF line. solo un pazzo lo userebbe connesso a internet.
    • povero me scrive:
      Re: windows 10 e' ok, pero'...
      - Scritto da: ...
      a patto di non tenerlo connesso ad internet.
      scrivi stampi giochi... tutto OFF line. solo un
      pazzo lo userebbe connesso a
      internet.Naah! Ci sono pazzi a josa, felici e contenti di usarlo on-line. Il Mondo e bello proprio perchè è avariato. (rotfl)(idea)(love)(idea)(love)(rotfl)
    • prova123 scrive:
      Re: windows 10 e' ok, pero'...
      Allora uno riutilizza le vecchie licenze, tanto fuori dalla rete il sistema è sicurissimo e non ha bisogno di aggiornamenti! :D
  • xx tt scrive:
    Lettera al Padella
    Adesso che te lo dice Ballmer(d) riesci ad arrivarci anche tu, caro Padella, che campare solo coi dati altrui non è una buona idea?E adesso cosa farai, PowerApp per tutti per vedere se qualcuno fa passare i suoi dati per il tuo patetico spyCloud?Purtroppo per gli azionisti ormai la M$ è committed su questa soluzione Cloud-centrica. L'azienda ha fatto il tuffo ed è tardi per tornare indietro.Tu, povero Padella, ti illudevi di fare come Twitter, ovvero fare finta di guadagnare con la sola pubblicità sul sito mentre il vero sponsor paga l'acXXXXX ai dati degli utenti. Anche Fessbook a quanto pare non guadagna male, con gli inserzionisti...chi ha orecchie per intendere ha già capito.Ma quelli sono dati pubblici, Padellone mio. Il cliente sa che ha pubblicato qualcosa in una piazza e quindi l'acXXXXX ai suoi dati non è così "grave".Tu, invece, vorresti rivendere i dati privati messi nel tuo spyCloud. La noti la "leggera" differenza? Davvero consideri i tuoi clienti così stupidi da non capire da dove vuoi far arrivare il cash, dato che il SO lo regali?
    • povero me scrive:
      Re: Lettera al Padella
      - Scritto da: xx tt
      che il SO lo
      regali?Regali che cosa? Non cè niente di regalato, e la prossima estate lo paghi profumetamente come tutti gli altri OS Microzzoz. :-O :-[]
      • prova123 scrive:
        Re: Lettera al Padella
        Noooo, c'è una abissale differenza: per gli altri OS una volta pagata la licenza non pagavi più nulla.Adesso vedrai le cosiddette microtransazioni alla Candy Cash Saga ... tempo al tempo ... :D
      • xx tt scrive:
        Re: Lettera al Padella
        Tutto dipende da quanti utenti e relativi dati saranno passati per lo spyCloud. Se le cose dovessero continuare così, dovranno tenere le orecchie basse ancora per molto. E non c'è ancora stata un'azienda che abbia trovato i suoi dati sul mercato nero. Ma con lo spyCloud è solo questione di tempo.Il Win10 è di fatto una trappola per i dati degli utenti/utonti: non puoi venderla a prezzo pieno.Certo le cose potrebbero NON continuare così:-potrebbero passare dal Padella alla Brace (il prossimo CEO) e magari il win10 potrebbe ricominciare a funzionare il modalità "user-respect/cloudless": cioè lasciarsi usare senza tentare di usare l'utente, e soprattutto senza spyCloud tra i maroni-potrebbe arrivare un evento-apocalisse "imprevisto", tipo una mega falla su win7 e win8 di quelle zero day, ma che "non si potrà correggere in tempi brevi", in modo da spingere la mandria sul percorso bovino verso il macelloMa questo tuffo del Padella non sarà in ogni caso a costo zero, per la M$
    • iRoby scrive:
      Re: Lettera al Padella
      - Scritto da: xx tt
      Tu, povero Padella, ti illudevi di fare come
      Twitter, ovvero fare finta di guadagnare con la
      sola pubblicità sul sito mentre il vero sponsor
      paga l'acXXXXX ai dati degli utenti.Quoto questo ma sono d'accordo su tutto.Il maggiore finanziatore di Twitter è stato il governo USA con 1 miliardo di dollari a fondo perduto, e senza un modello di business.Stessa pioggia è andata a Facebook e Google.La FED stampa, il governo rigira alla FED titoli creati dal nulla che iscrive a debito per avere il cash, il "governo ombra" composto da WASP e sionisti coi loro edge funds che controllano tutto comprese le banche private a cui è andato il denaro federale, ed "omaggiano" alle aziende strategiche, e queste ringraziano e poi passano ad NSA quello che gli viene chiesto in cambio degli "omaggi".Come funziona il sistema viene spiegato durante cene cordiali dopo i briefing...[img]http://core0.staticworld.net/images/idge/imported/article/ctw/2011/02/18/obama_ceos-100395070-orig.jpg[/img]-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 04 dicembre 2015 15.30-----------------------------------------------------------
      • maxsix scrive:
        Re: Lettera al Padella
        - Scritto da: iRoby
        - Scritto da: xx tt

        Tu, povero Padella, ti illudevi di fare come

        Twitter, ovvero fare finta di guadagnare con
        la

        sola pubblicità sul sito mentre il vero
        sponsor

        paga l'acXXXXX ai dati degli utenti.

        Quoto questo ma sono d'accordo su tutto.

        Il maggiore finanziatore di Twitter è stato il
        governo USA con 1 miliardo di dollari a fondo
        perduto, e senza un modello di
        business.

        Stessa pioggia è andata a Facebook e Google.

        La FED stampa, il governo rigira alla FED titoli
        creati dal nulla che iscrive a debito per avere
        il cash, il "governo ombra" composto da WASP e
        sionisti coi loro edge funds che controllano
        tutto comprese le banche private a cui è andato
        il denaro federale, ed "omaggiano" alle aziende
        strategiche, e queste ringraziano e poi passano
        ad NSA quello che gli viene chiesto in cambio
        degli
        "omaggi".

        Come funziona il sistema viene spiegato durante
        cene cordiali dopo i
        briefing...

        [img]http://core0.staticworld.net/images/idge/impo
        --------------------------------------------------
        Modificato dall' autore il 04 dicembre 2015 15.30
        --------------------------------------------------Il ritorno del pentastellato.In esclusiva qui, su Punto Informatico.Oh yes.
  • prova123 scrive:
    Steve Ballmer
    "continua a essere uno dei principali azionisti..."Sarebbe interessante conoscere l'eventuale risposta del padella ... tutto chiacchere e cloud
    • Pad scrive:
      Re: Steve Ballmer
      Er Padella sta ancora cercando di dialogare con la Cortigiana, da allora non si è più ripreso.
      • prova123 scrive:
        Re: Steve Ballmer
        Ma perchè il cuoco non si porta il padella in apple e volano mano nella mano in cloud, sarebbe una intesa vincente! :D
        • Pad scrive:
          Re: Steve Ballmer
          Sono troppo occupati a volare in cloud dei loro "clienti" aka consumatori fanboy.
        • xx tt scrive:
          Re: Steve Ballmer
          - Scritto da: prova123
          Ma perchè il cuoco non si porta il padella in
          apple e volano mano nella mano in cloud, sarebbe
          una intesa vincente!
          :DDall'iPad...all'iPadella insomma :D
  • giocosporco scrive:
    Aumenta la sfiducia
    A casa ho usato windows per anni, so benissimo che non è la migliore scelta tecnica ma da videogiocatore mi è sempre andato benissimo. Però ho paura che adesso MS stia un attimo sprofondando.Io non so le altre persone come lo utilizzano, ma a me windows 8.1 e 10 non mi ispirano per niente, né come aspetto, né come politica.Innazi tutto io ho un windows 7, mi ha proposto l'upgrade al 10 al quale ho aderito facendo la prenotazione ma che poi ho chiaramente specificato in altre finestre che avrei fatto in un momento successivo. Insomma, volevo prenotarlo ma fare quando mi pareva a me. Nonostante mi abbia detto ancora un paio di mesi fa che i file per l'installazione erano pronti (li aveva scaricati), da un paio di settimane, ogni volta che accendo il computer, mi inizia a scaricare 2,5 gb di roba e mi propone upgrade. Ma se ti ho detto che lo faccio dopo? Ma non avevi già scaricato i dati??? Questa cosa è fastidiosa perché io ho sempre rispettato l'animo commerciale di MS, sapevo che mi vendevano qualcosa e mi andava bene, ma adesso se mi distraggo un attimo il computer fa cose che io non volgio, se viene acXXXXX da mia moglie o un altro familiare può scattare l'upgrade o tenermi occupata la banda -scarsa- per ore. Non ci siamo.Seconda cosa: io non voglio un tablet, ho già un tablet, io non voglio fare km con il mouse per cercare le mie cose, non voglio attivare una ricerca ogni volta che devo semplicemente avviare un programma, non voglio un desktop pieno di tile (o mattoni dir si voglia) pronti a ricordarmi le mail, il meteo, le news, i nuovi programmi, i vecchi programmi e altre mille cose, e che casso, se ho acceso il computer so bene cosa ho intenzione di fare, non mi devi distrarre come se stessi passando in un mercato arabo con i commerciati che mi tirano i vestiti a destra e a manca. E poi, tutte ste capperi di notifiche, vuol dire che mi hai lanciato in background una strage d programmi, non mi interessa, io voglio partire con un sistema pulito, al limite io devo perdere tempo ad aggiungere quello che volgio e non a rimuoverlo.Forse qualcuno mi risponderà che si può fare questo e quello e che io non sono aggiornato, ok, magari si potrà fare, ma da quei pochi sui quali ho messo le mani per lavoro io avverto un senso di confusione e spreco.Spero almeno che le prestazioni siano decenti, viste le premesse ho i miei dubbi ma qualcuno garantisce che siano buone, non lo so. Lo proverò sicuramente prima o poi, ma lo dico apertamente che ormai sono un utente sfiduciato, ho bisogno di un sistema che mi dica chiaramente cosa fa e sul quale posso metterci le mani senza questo senso di "penso a tutto io per te" che posso aspettarmi in tablet/smartphone (che comunque trovo più chiari e semplici di un windows 8.1 o 10) ma non in un PERSONAL COMPUTER che dovrebbe essere, per quanto in maniera facilitata, programmabile o perlomeno personalizzabile. Mi sembra di avere in mano un gioco per bambini adesso, si, ti cambi lo sfondo, l'icona del logon e poi però mi raccomando entra nello store e inizia a godere di tutto quello che abbiamo preparato per te. Non mi piace.
    • sgabbier scrive:
      Re: Aumenta la sfiducia
      Un post del menga.
      • panda rossa scrive:
        Re: Aumenta la sfiducia
        - Scritto da: sgabbier
        Un post del menga.Il tuo.Lui ha ragione da vendere!
        • sgabbier scrive:
          Re: Aumenta la sfiducia
          Rigirata di frittata.[img]http://shop.genietti.it/media/catalog/product/cache/2/image/9df78eab33525d08d6e5fb8d27136e95/c/m/cmspat_girafrittata_a_u_02.jpg[/img]
      • Pad scrive:
        Re: Aumenta la sfiducia
        C' è una cosa molto interessante in quel commento:""io ho sempre rispettato l'animo commerciale di MS"".Una massima degna del miglior Fantozzi. Questa frase racchiude tutta la folle ed insensata sudditanza dell' individuo nei confronti della corporazione. Finchè esisteranno simili comportamenti persisterà questo mondo fatto di schiavi e schiavisti.
        • maxsix scrive:
          Re: Aumenta la sfiducia
          - Scritto da: Pad
          C' è una cosa molto interessante in quel commento:

          ""io ho sempre rispettato l'animo commerciale di
          MS"".

          Una massima degna del miglior Fantozzi. Questa
          frase racchiude tutta la folle ed insensata
          sudditanza dell' individuo nei confronti della
          corporazione. Finchè esisteranno simili
          comportamenti persisterà questo mondo fatto di
          schiavi e
          schiavisti.Giusto!Ora dimmi chi è il tuo padrone.Inizia per G
          • Pad scrive:
            Re: Aumenta la sfiducia
            Eccolo qua un altro di quelli che "rispetta le anime commerciali". Maxsix, un troll una certezza, prono come sempre.
          • povero me scrive:
            Re: Aumenta la sfiducia
            - Scritto da: Pad
            Eccolo qua un altro di quelli che "rispetta le
            anime commerciali". Maxsix, un troll una
            certezza, prono come
            sempre.No lui usa Google come scusante per se stesso. Esiste anche un'altra azienda "cattiva", quindi quando sono in posa ovina dal cuoco sento meno male. (rotfl)
        • povero me scrive:
          Re: Aumenta la sfiducia
          - Scritto da: Pad
          C' è una cosa molto interessante in quel commento:

          ""io ho sempre rispettato l'animo commerciale di
          MS"".

          Una massima degna del miglior Fantozzi. Questa
          frase racchiude tutta la folle ed insensata
          sudditanza dell' individuo nei confronti della
          corporazione. Finchè esisteranno simili
          comportamenti persisterà questo mondo fatto di
          schiavi e
          schiavisti.Qui ne bazzicano molti di questi personaggi dediti alla sudditanza corporativa. Pensa che hanno pure l'ardire di lamentarsi di qualcosa, ma una presa di posizione, manco a pensarla, tanto hanno pronta la scusa per levarsi di mezzo a tutti gli altri, e continuare a lardare il potere di queste aziende.ps. prima che qualcuno intervenga con la solita solfa: Boicottare non serve a niente. E meglio che capisca,ne dubito. Che la sudditanza è peggio del non fare niente. :| :| :|
        • giocosporco scrive:
          Re: Aumenta la sfiducia

          Una massima degna del miglior Fantozzi. Questa
          frase racchiude tutta la folle ed insensata
          sudditanza dell' individuo nei confronti della
          corporazione. Finchè esisteranno simili
          comportamenti persisterà questo mondo fatto di
          schiavi e
          schiavisti.Provo a chiarire: di lavoro faccio il sistemista, lavoro con sistemi misti e con software di varia natura, preferisco quando posso l'open sostanzialmente perché è gratuito quando si parla di software e perché è più leggero e potente quando si parla di sistemi operativi (sulla stabilità da quando è uscito windows 2000 non ho problemi). Su questi argomenti potremmo parlarne per ore, ognuno ha la sua visione, io non impongo la mia (che è dettata dalla MIA esperienza) e ascolto tutti ma non amo chi tenta di prevaricare le idee degli altri. Detto questo, io sono abituato a ricevere ed a trattare con fornitori, in una proposta commerciale deve essere chiaro cosa compri, è importante però che l'offerta sia chiara e senza fregature. Questo indento quando dico "rispetto l'animo commerciale di MS" che vuol dire che capisco, o meglio, capivo, quello che mi vendevano fino a windows 8. Questo discorso vale per tutti, anche Red Hat ha proposte commerciali, anche su LibreOffice trovi proposte commerciali anche Google e anche 10.000 progetti che sembrano gratuiti dietro hanno un ritorno che può essere più o meno esplicito. Ecco, io rispetto il modello di business che vuole fare chiunque, non ho problemi, se vuoi vendermi scatole di melma a 5.000 euro sei libero di provarci. Il punto è che io acquirente devo sapere cosa mi vendi e io devo valutare se mi conviene, o se mi piace, o se è per me vantaggioso ecc ecc, ed eventualmente accetterò dei compromessi.L'esperienza Windows la vivo anche a casa come videogiocatore ho spiegato, l'esperienza domestica in questa fase è frustrante. Ho da anni windows 7, niente da dire, e prima del 7 windows xp, tutto ok, le mie macchine hanno sempre funzionato. Ma da windows 8 MS mi sembra che stia iniziando a vendermi qualcosa che non è più un SO, è chiaro che vogliono unificare l'interfaccia tra desktop e dispositivi mobili, ok, sono pure disposto a imparare, ma da quello che vedo è uno schifo, è più scomodo, c'è più confusione. Il tablet lo uso per quelle cose, per le notifiche, per le mail, per i messaggi ecc, ma il PC fisso no, le notifiche le voglio sulle cose che voglio io e devo sceglierle io, non tutto attivo di default, sono risorse che vengono sprecate sia di proXXXXXre che di banda internet, non voglio le news attive sulla home page, non ho acceso il PC per leggere il giornale, me lo so aprire da solo un browser e leggermi le notizie e se fossi un giornalista o altro che vuole le news in prima pagina allora me le attiverei, non attive per tutti e poi levarle a mano. Prma i programmi li trovavo facilmnete, adesso devo andare a destra e sinistra come un XXXXXXXXXX cercando di riprodurre con il mouse un movimento che con il dito è più comodo e veloce, oppure far apparire una lente di ingrandimento e digitare... per i progrmmi che uso più spesso! è ridicolo, anche su windwos 7 ho la ricerca ma la uso per i programmi che uso meno casso, gli altri li trovo nei menù o come collegamenti nel desktop o nella barra sotto.Ok, si può personalizzare e farlo diventare simile al 7, sarà, dovrò imparare, non dico di no, ma a me pare che ci sia confusione e che ci sia complicata la vita per un progetto generale che NON E' IL MIO! E' un disegno di MS per vendere di più o per espandere il proprio mercato, ma io come utente e consumatore sono travolto da questo, e l'insistenza che ci mette a volermi fare questo upgrade mi convince sempre di più che ho le mie ragioni.Ovviamente sono considerazioni personali, è la mia esperienza nel settore domestico, e non mi piace ribadisco.
          • maxsix scrive:
            Re: Aumenta la sfiducia

            Il punto è che io acquirente devo
            sapere cosa mi vendi e io devo valutare se mi
            conviene, o se mi piace, o se è per me
            vantaggioso ecc ecc, ed eventualmente accetterò
            dei
            compromessi.
            Ti lovvo.Possiamo fare un cartello e appenderlo con i chiodi al collo di qualcuno che conosco io qui dentro?
          • Sg@bbio scrive:
            Re: Aumenta la sfiducia
            Evita di fare flame.
          • Joe Tornado scrive:
            Re: Aumenta la sfiducia
            Condivido tutto, dalla prima all'ultima riga. Io, da utente domestico, ho apprezzato Windows nelle varie versioni in cui l'ho usato (9X, XP, 7) perchè con un po' d'ingegno sono sempre riuscito a "piegarlo" alle mie necessità; ma con il l'8 prima (interfaccia tablet e desktop malamente sovrapposte) ed il 10 ora, sono rimasto molto deluso. Ho dato una possibilità al 10, hanno eliminato alcune incongruenze della versione precedente, ma, al di là del tecnocontrollo, hanno inserito complicazioni e "paletti" assurdi. E' un dramma addirittura scegliere i colori delle finestre. Cosa dobbiamo fare, aspettare la maturazione dei soliti programmi di tweaking ?
        • iRoby scrive:
          Re: Aumenta la sfiducia
          Ma daaaiiii vuoi mettere che nella EULA hanno aggiunto che se il sistema ti fa perdere i dati ti rimborsano con $5 e in Europa con 5.Quella è un'azienda seria! Mica quei prodotti dei cantinari che non ti rimborsano nulla... :)
    • Passante scrive:
      Re: Aumenta la sfiducia
      - Scritto da: giocosXXXXX
      A casa ho usato windows per anni, so benissimo
      che non è la migliore scelta tecnica ma da
      videogiocatore mi è sempre andato benissimo. Però
      ho paura che adesso MS stia un attimo
      sprofondando.
      Io non so le altre persone come lo utilizzano, ma
      a me windows 8.1 e 10 non mi ispirano per niente,
      né come aspetto, né come
      politica.
      Innazi tutto io ho un windows 7, mi ha proposto
      l'upgrade al 10 al quale ho aderito facendo la
      prenotazione ma che poi ho chiaramente
      specificato in altre finestre che avrei fatto in
      un momento successivo. Insomma, volevo prenotarlo
      ma fare quando mi pareva a me. Nonostante mi
      abbia detto ancora un paio di mesi fa che i file
      per l'installazione erano pronti (li aveva
      scaricati), da un paio di settimane, ogni volta
      che accendo il computer, mi inizia a scaricare
      2,5 gb di roba e mi propone upgrade. Ma se ti ho
      detto che lo faccio dopo? Ma non avevi già
      scaricato i dati??? Questa cosa è fastidiosa
      perché io ho sempre rispettato l'animo
      commerciale di MS, sapevo che mi vendevano
      qualcosa e mi andava bene, ma adesso se mi
      distraggo un attimo il computer fa cose che io
      non volgio, se viene acXXXXX da mia moglie o un
      altro familiare può scattare l'upgrade o tenermi
      occupata la banda -scarsa- per ore. Non ci
      siamo.

      Seconda cosa: io non voglio un tablet, ho già un
      tablet, io non voglio fare km con il mouse per
      cercare le mie cose, non voglio attivare una
      ricerca ogni volta che devo semplicemente avviare
      un programma, non voglio un desktop pieno di tile
      (o mattoni dir si voglia) pronti a ricordarmi le
      mail, il meteo, le news, i nuovi programmi, i
      vecchi programmi e altre mille cose, e che casso,
      se ho acceso il computer so bene cosa ho
      intenzione di fare, non mi devi distrarre come se
      stessi passando in un mercato arabo con i
      commerciati che mi tirano i vestiti a destra e a
      manca. E poi, tutte ste capperi di notifiche,
      vuol dire che mi hai lanciato in background una
      strage d programmi, non mi interessa, io voglio
      partire con un sistema pulito, al limite io devo
      perdere tempo ad aggiungere quello che volgio e
      non a
      rimuoverlo.

      Forse qualcuno mi risponderà che si può fare
      questo e quello e che io non sono aggiornato, ok,
      magari si potrà fare, ma da quei pochi sui quali
      ho messo le mani per lavoro io avverto un senso
      di confusione e
      spreco.

      Spero almeno che le prestazioni siano decenti,
      viste le premesse ho i miei dubbi ma qualcuno
      garantisce che siano buone, non lo so. Lo proverò
      sicuramente prima o poi, ma lo dico apertamente
      che ormai sono un utente sfiduciato, ho bisogno
      di un sistema che mi dica chiaramente cosa fa e
      sul quale posso metterci le mani senza questo
      senso di "penso a tutto io per te" che posso
      aspettarmi in tablet/smartphone (che comunque
      trovo più chiari e semplici di un windows 8.1 o
      10) ma non in un PERSONAL COMPUTER che dovrebbe
      essere, per quanto in maniera facilitata,
      programmabile o perlomeno personalizzabile. Mi
      sembra di avere in mano un gioco per bambini
      adesso, si, ti cambi lo sfondo, l'icona del logon
      e poi però mi raccomando entra nello store e
      inizia a godere di tutto quello che abbiamo
      preparato per te. Non mi piace.Quoto tutto.
      • povero me scrive:
        Re: Aumenta la sfiducia
        - Scritto da: Passante
        - Scritto da: giocosXXXXX

        A casa ho usato windows per anni, so
        benissimo

        che non è la migliore scelta tecnica ma da

        videogiocatore mi è sempre andato benissimo.
        Però

        ho paura che adesso MS stia un attimo

        sprofondando.

        Io non so le altre persone come lo
        utilizzano,
        ma

        a me windows 8.1 e 10 non mi ispirano per
        niente,

        né come aspetto, né come

        politica.

        Innazi tutto io ho un windows 7, mi ha
        proposto

        l'upgrade al 10 al quale ho aderito facendo
        la

        prenotazione ma che poi ho chiaramente

        specificato in altre finestre che avrei
        fatto
        in

        un momento successivo. Insomma, volevo
        prenotarlo

        ma fare quando mi pareva a me. Nonostante mi

        abbia detto ancora un paio di mesi fa che i
        file

        per l'installazione erano pronti (li aveva

        scaricati), da un paio di settimane, ogni
        volta

        che accendo il computer, mi inizia a
        scaricare

        2,5 gb di roba e mi propone upgrade. Ma se
        ti
        ho

        detto che lo faccio dopo? Ma non avevi già

        scaricato i dati??? Questa cosa è fastidiosa

        perché io ho sempre rispettato l'animo

        commerciale di MS, sapevo che mi vendevano

        qualcosa e mi andava bene, ma adesso se mi

        distraggo un attimo il computer fa cose che
        io

        non volgio, se viene acXXXXX da mia moglie o
        un

        altro familiare può scattare l'upgrade o
        tenermi

        occupata la banda -scarsa- per ore. Non ci

        siamo.



        Seconda cosa: io non voglio un tablet, ho
        già
        un

        tablet, io non voglio fare km con il mouse
        per

        cercare le mie cose, non voglio attivare una

        ricerca ogni volta che devo semplicemente
        avviare

        un programma, non voglio un desktop pieno di
        tile

        (o mattoni dir si voglia) pronti a
        ricordarmi
        le

        mail, il meteo, le news, i nuovi programmi, i

        vecchi programmi e altre mille cose, e che
        casso,

        se ho acceso il computer so bene cosa ho

        intenzione di fare, non mi devi distrarre
        come
        se

        stessi passando in un mercato arabo con i

        commerciati che mi tirano i vestiti a destra
        e
        a

        manca. E poi, tutte ste capperi di notifiche,

        vuol dire che mi hai lanciato in background
        una

        strage d programmi, non mi interessa, io
        voglio

        partire con un sistema pulito, al limite io
        devo

        perdere tempo ad aggiungere quello che
        volgio
        e

        non a

        rimuoverlo.



        Forse qualcuno mi risponderà che si può fare

        questo e quello e che io non sono
        aggiornato,
        ok,

        magari si potrà fare, ma da quei pochi sui
        quali

        ho messo le mani per lavoro io avverto un
        senso

        di confusione e

        spreco.



        Spero almeno che le prestazioni siano
        decenti,

        viste le premesse ho i miei dubbi ma qualcuno

        garantisce che siano buone, non lo so. Lo
        proverò

        sicuramente prima o poi, ma lo dico
        apertamente

        che ormai sono un utente sfiduciato, ho
        bisogno

        di un sistema che mi dica chiaramente cosa
        fa
        e

        sul quale posso metterci le mani senza questo

        senso di "penso a tutto io per te" che posso

        aspettarmi in tablet/smartphone (che comunque

        trovo più chiari e semplici di un windows
        8.1
        o

        10) ma non in un PERSONAL COMPUTER che
        dovrebbe

        essere, per quanto in maniera facilitata,

        programmabile o perlomeno personalizzabile.
        Mi

        sembra di avere in mano un gioco per bambini

        adesso, si, ti cambi lo sfondo, l'icona del
        logon

        e poi però mi raccomando entra nello store e

        inizia a godere di tutto quello che abbiamo

        preparato per te. Non mi piace.

        Quoto tutto.Si ma cè da chiedere prenderà una posizione, o continuerà a lamentarsi con la speranza che cambi qualcosa?
        • giocosporco scrive:
          Re: Aumenta la sfiducia


          Si ma cè da chiedere prenderà una posizione, o
          continuerà a lamentarsi con la speranza che cambi
          qualcosa?Ma te lo dico chiaramente senza problemi: passerò ad un disco SSD a breve (per questo rimandavo aggiornamento a windows 10), farò upgrade del sistema, mi romperò le balle a pulirlo e rendere l'interfaccia il più usabile possibile. Poi vedrò se come prestazioni ci siamo.Ho un account steam, sinceramente mi romperebbe rinunciare a quei pochi giochi che ho e che uso sempre meno a dire il vero. Preferisco usare il PC perché compro giochi in promozione, magari da humble bundle, o con le promozioni di steam, o con i le offerte di varie catene di videogiochi.Però non mi dispiace neppure l'idea di lasciare il computer libero di fare il PC, libero di essere programmato o usato per fare ricerche, per studiare, per le mie macchine di test e tanto altro che non siano i videogame e per il quel un sistema GNU/Linux va più che bene se non meglio.Ho già due console a casa, mi farò la stanza dei giochi con trenini, castelli, lego e TV con la console (che è un'altra fregatura comunque), e l'ufficio con il PC, arduino, macchine virtuali e quant'altro per divertirmi in un altro modo.Insomma, gli darò una possibilità ma se non mi soddisfa lo abbandonerò per altro, e solo per salvaguardare il mio account con steam a dire il vero, appena non avrò più quello (non compro da una vita), magari non mi servirà neppure più windows a casa.
          • povero me scrive:
            Re: Aumenta la sfiducia
            - Scritto da: giocosXXXXX



            Si ma cè da chiedere prenderà una posizione,
            o

            continuerà a lamentarsi con la speranza che
            cambi

            qualcosa?

            Ma te lo dico chiaramente senza problemi: passerò
            ad un disco SSD a breve (per questo rimandavo
            aggiornamento a windows 10), farò upgrade del
            sistema, mi romperò le balle a pulirlo e rendere
            l'interfaccia il più usabile possibile. Poi vedrò
            se come prestazioni ci
            siamo.
            Ho un account steam, sinceramente mi romperebbe
            rinunciare a quei pochi giochi che ho e che uso
            sempre meno a dire il vero. Preferisco usare il
            PC perché compro giochi in promozione, magari da
            humble bundle, o con le promozioni di steam, o
            con i le offerte di varie catene di
            videogiochi.
            Però non mi dispiace neppure l'idea di lasciare
            il computer libero di fare il PC, libero di
            essere programmato o usato per fare ricerche, per
            studiare, per le mie macchine di test e tanto
            altro che non siano i videogame e per il quel un
            sistema GNU/Linux va più che bene se non
            meglio.
            Ho già due console a casa, mi farò la stanza dei
            giochi con trenini, castelli, lego e TV con la
            console (che è un'altra fregatura comunque), e
            l'ufficio con il PC, arduino, macchine virtuali e
            quant'altro per divertirmi in un altro
            modo.
            Insomma, gli darò una possibilità ma se non mi
            soddisfa lo abbandonerò per altro, e solo per
            salvaguardare il mio account con steam a dire il
            vero, appena non avrò più quello (non compro da
            una vita), magari non mi servirà neppure più
            windows a
            casa.Evviva! Finalmente qualcuno che Ragiona con la testa, Si può usare anche qualcosa che sia di dubbio gusto, ma almeno si è consapevole che quello che si ha tra le mani puzza!Non come qualcuno che difende qualcosa di indifendibile, solo perchè (A) è l'ultima novità e quindi è per forza migliore della vecchia. (B) perchè se lo usano greggi sterminati di pecore allora è per forza di cose migliore di altro. :P
    • Sg@bbio scrive:
      Re: Aumenta la sfiducia
      Microsoft ha cominciato a far idiozie quando ha cominciato a vendere windows in edizioni differenti, per cercare di diversificare la sua fette d'utenza ormai sta satura.Microsoft con 8 e ora con 10, cerca d'imporre soluzioni contro la volontà dell'utente. Ricordiamoci quando falsamente dissero che "il tasto start non lo usava nessuno", oppure che le applicazioni tutto schermo erano il futuro.Bene, con win 10 non si ha nemmeno il controllo degli update, che per un utente un minimo consapevole è un orrore senza pari. Cosi si giocano il Gaming pc, che è uno dei pochi settori dove purtroppo non esiste una alternativa dato che ormai e quasi tutto legato ai capricci di microsoft, tanto che hanno fatto le stesse politica "forza upgrade" con le DX12 artificiosamente legato a win 10.
      • xx tt scrive:
        Re: Aumenta la sfiducia
        E aspetta che mettano l'autoupdate non controllabile anche nelle versioni per server...
        • maxsix scrive:
          Re: Aumenta la sfiducia
          - Scritto da: xx tt
          E aspetta che mettano l'autoupdate non
          controllabile anche nelle versioni per
          server...Che è il modus operandi di certi sistemisti che bazzicano qua in giro.Quelli che mettono in cron eh
          • marcione scrive:
            Re: Aumenta la sfiducia
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: xx tt

            E aspetta che mettano l'autoupdate non

            controllabile anche nelle versioni per

            server...

            Che è il modus operandi di certi sistemisti che
            bazzicano qua in
            giro.

            Quelli che mettono in cron eho quelli che SAS e' uno SCSI?
          • maxsix scrive:
            Re: Aumenta la sfiducia
            - Scritto da: marcione
            - Scritto da: maxsix

            - Scritto da: xx tt


            E aspetta che mettano l'autoupdate non


            controllabile anche nelle versioni per


            server...



            Che è il modus operandi di certi sistemisti che

            bazzicano qua in

            giro.



            Quelli che mettono in cron eh

            o quelli che SAS e' uno SCSI?Anche quelli che SAS è uno SCSI seriale.
          • marcione scrive:
            Re: Aumenta la sfiducia
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: marcione

            - Scritto da: maxsix


            - Scritto da: xx tt



            E aspetta che mettano l'autoupdate
            non



            controllabile anche nelle versioni
            per



            server...





            Che è il modus operandi di certi
            sistemisti
            che


            bazzicano qua in


            giro.





            Quelli che mettono in cron eh



            o quelli che SAS e' uno SCSI?

            Anche quelli che SAS è uno SCSI seriale.quindi ti includi nella categoria?
          • Er Panzone scrive:
            Re: Aumenta la sfiducia
            - Scritto da: marcione

            Anche quelli che SAS è uno SCSI seriale.Il Serial Attached SCSI ha in comune con SCSI lo stesso che SATA ha in comune con ATA (cioè praticamente nulla all'atto pratico).... ma se vuoi continuare a chiamarlo SCSI puoi sempre lamentarti col consorzio che ha definito lo standard neh?!?.. pensa che all'inizio qualcuno aveva proposto SASCSI dopo il primo attimo di smarrimento lo hanno buttato in una fossa di serpenti a sonagli che sono di "lingua agile".... (rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • maxsix scrive:
            Re: Aumenta la sfiducia
            - Scritto da: Er Panzone
            - Scritto da: marcione



            Anche quelli che SAS è uno SCSI seriale.
            Il Serial Attached SCSI ha in comune con SCSI lo
            stesso che SATA ha in comune con ATA (cioè
            praticamente nulla all'atto pratico).... Per te che non hai mai scritto un driver e che gli standard li interpreti a seconda di come tira il vento è ovvio che sia così.Visto che ci sei, Android oggi è linux oppure no?Ho perso il conto delle alternanze.
          • marcione scrive:
            Re: Aumenta la sfiducia
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: Er Panzone

            - Scritto da: marcione





            Anche quelli che SAS è uno SCSI
            seriale.

            Il Serial Attached SCSI ha in comune con
            SCSI
            lo

            stesso che SATA ha in comune con ATA (cioè

            praticamente nulla all'atto pratico)....

            Per te che non hai mai scritto un driver e che
            gli standard li interpreti a seconda di come tira
            il vento è ovvio che sia
            così.

            Visto che ci sei, Android oggi è linux oppure no?

            Ho perso il conto delle alternanze.nessuna alternanza: android != gnu/linux.
          • marcione scrive:
            Re: Aumenta la sfiducia
            - Scritto da: Er Panzone
            - Scritto da: marcione



            Anche quelli che SAS è uno SCSI seriale.
            Il Serial Attached SCSI ha in comune con SCSI lo
            stesso che SATA ha in comune con ATA (cioè
            praticamente nulla all'atto pratico).... ma se
            vuoi continuare a chiamarlo SCSI puoi sempre
            lamentarti col consorzio che ha definito lo
            standard neh?!?.. pensa che all'inizio qualcuno
            aveva proposto SASCSI dopo il primo attimo di
            smarrimento lo hanno buttato in una fossa di
            serpenti a sonagli che sono di "lingua
            agile"....
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)dillo all'omniscente maxsix, dato che e' un'idea sua, non mia.io mi limito a prenderlo per i cujo :)
        • Sg@bbio scrive:
          Re: Aumenta la sfiducia
          Li si taglierebbero le palle.
    • Pianeta Ex Winaro scrive:
      Re: Aumenta la sfiducia
      - Scritto da: giocosXXXXX
      A casa ho usato windows per anniE' esatto.Volendo essere più sintetici, MS sta usando politiche simili a quelle di Apple, con la differenza che chi usa Windows non è un adepto di una setta e quindi ci mette poco a mandarli a zappare la terra.Da un'azienda io mi aspetto prima di tutto il rispetto, poi guardo il prodotto. Il rispetto del cliente MS non ce l'ha più, visto che mi vuole obbligare alla telemetria (quella minima non è disattivabile), mi obbliga agli aggiornamenti (anche quelli che fanno danni) e cerca di effettuare (tramite i valori di default del suo OS) lo spionaggio a tutto campo.Seven è stato il mio ultimo Windows ed è un peccato perché è un OS valido.
    • povero me scrive:
      Re: Aumenta la sfiducia
      - Scritto da: giocosXXXXX
      A casa ho usato windows per anni, so benissimo
      che non è la migliore scelta tecnica ma da
      videogiocatore mi è sempre andato benissimo. Però
      ho paura che adesso MS stia un attimo
      sprofondando.
      Io non so le altre persone come lo utilizzano, ma
      a me windows 8.1 e 10 non mi ispirano per niente,
      né come aspetto, né come
      politica.
      Innazi tutto io ho un windows 7, mi ha proposto
      l'upgrade al 10 al quale ho aderito facendo la
      prenotazione ma che poi ho chiaramente
      specificato in altre finestre che avrei fatto in
      un momento successivo. Insomma, volevo prenotarlo
      ma fare quando mi pareva a me. Nonostante mi
      abbia detto ancora un paio di mesi fa che i file
      per l'installazione erano pronti (li aveva
      scaricati), da un paio di settimane, ogni volta
      che accendo il computer, mi inizia a scaricare
      2,5 gb di roba e mi propone upgrade. Ma se ti ho
      detto che lo faccio dopo? Ma non avevi già
      scaricato i dati??? Questa cosa è fastidiosa
      perché io ho sempre rispettato l'animo
      commerciale di MS, sapevo che mi vendevano
      qualcosa e mi andava bene, ma adesso se mi
      distraggo un attimo il computer fa cose che io
      non volgio, se viene acXXXXX da mia moglie o un
      altro familiare può scattare l'upgrade o tenermi
      occupata la banda -scarsa- per ore. Non ci
      siamo.

      Seconda cosa: io non voglio un tablet, ho già un
      tablet, io non voglio fare km con il mouse per
      cercare le mie cose, non voglio attivare una
      ricerca ogni volta che devo semplicemente avviare
      un programma, non voglio un desktop pieno di tile
      (o mattoni dir si voglia) pronti a ricordarmi le
      mail, il meteo, le news, i nuovi programmi, i
      vecchi programmi e altre mille cose, e che casso,
      se ho acceso il computer so bene cosa ho
      intenzione di fare, non mi devi distrarre come se
      stessi passando in un mercato arabo con i
      commerciati che mi tirano i vestiti a destra e a
      manca. E poi, tutte ste capperi di notifiche,
      vuol dire che mi hai lanciato in background una
      strage d programmi, non mi interessa, io voglio
      partire con un sistema pulito, al limite io devo
      perdere tempo ad aggiungere quello che volgio e
      non a
      rimuoverlo.

      Forse qualcuno mi risponderà che si può fare
      questo e quello e che io non sono aggiornato, ok,
      magari si potrà fare, ma da quei pochi sui quali
      ho messo le mani per lavoro io avverto un senso
      di confusione e
      spreco.

      Spero almeno che le prestazioni siano decenti,
      viste le premesse ho i miei dubbi ma qualcuno
      garantisce che siano buone, non lo so. Lo proverò
      sicuramente prima o poi, ma lo dico apertamente
      che ormai sono un utente sfiduciato, ho bisogno
      di un sistema che mi dica chiaramente cosa fa e
      sul quale posso metterci le mani senza questo
      senso di "penso a tutto io per te" che posso
      aspettarmi in tablet/smartphone (che comunque
      trovo più chiari e semplici di un windows 8.1 o
      10) ma non in un PERSONAL COMPUTER che dovrebbe
      essere, per quanto in maniera facilitata,
      programmabile o perlomeno personalizzabile. Mi
      sembra di avere in mano un gioco per bambini
      adesso, si, ti cambi lo sfondo, l'icona del logon
      e poi però mi raccomando entra nello store e
      inizia a godere di tutto quello che abbiamo
      preparato per te. Non mi
      piace.E la nuova politica microzzoz, e in futuro sarà ancora peggio. Quindi o accetti quella minestra o buttati dalla finestra(windows) (rotfl)
      • Joe Tornado scrive:
        Re: Aumenta la sfiducia
        Io dico che farà come tanti altri utenti Windows delusi (me compreso), si terrà stretto Windows 7 finchè Windows 10 non sarà più "malleabile".
        • giocosporco scrive:
          Re: Aumenta la sfiducia
          - Scritto da: Joe Tornado
          Io dico che farà come tanti altri utenti Windows
          delusi (me compreso), si terrà stretto Windows 7
          finchè Windows 10 non sarà più
          "malleabile".Più che altro non capisco se sulle steam machine ci girino i giochi per windows.Macchine tipo queste:http://www.gamesblog.it/post/213891/steam-machines-al-ces-2014-foto-specifiche-e-prezzi-della-prima-ondata-di-console-con-steamosme le prendo come console ed sul PC GNU/Linux, fine dei problemi
          • giocosporco scrive:
            Re: Aumenta la sfiducia
            - Scritto da: giocosXXXXX
            - Scritto da: Joe Tornado

            Io dico che farà come tanti altri utenti
            Windows

            delusi (me compreso), si terrà stretto
            Windows
            7

            finchè Windows 10 non sarà più

            "malleabile".

            Più che altro non capisco se sulle steam machine
            ci girino i giochi per
            windows.
            Macchine tipo queste:
            http://www.gamesblog.it/post/213891/steam-machines

            me le prendo come console ed sul PC GNU/Linux,
            fine dei
            problemiAnzi, faccio così che risparmio: http://www.ubuntu-it.org/news/2013/02/18/steam-arriva-ufficialmente-su-linuxmi metto una ubuntu, ho già un computer discretamente carrozzato, mi guardo i titoli che ho già che continuano a funzionare e quelli nuovie passa la paura...
          • marcione scrive:
            Re: Aumenta la sfiducia
            - Scritto da: giocosXXXXX
            - Scritto da: Joe Tornado

            Io dico che farà come tanti altri utenti
            Windows

            delusi (me compreso), si terrà stretto
            Windows
            7

            finchè Windows 10 non sarà più

            "malleabile".

            Più che altro non capisco se sulle steam machine
            ci girino i giochi per
            windows.
            Macchine tipo queste:
            http://www.gamesblog.it/post/213891/steam-machines

            me le prendo come console ed sul PC GNU/Linux,
            fine dei
            problemiguarda io ho risolto con un desktop piuttosto performante, xen, pci passthrough e un paio di schede video AMD dedicate ai 2 domu windows.l'unico sbattimento e' collegare il monitor secondario alla scheda video del domu windows in esecuzione.
          • giocosporco scrive:
            Re: Aumenta la sfiducia


            guarda io ho risolto con un desktop piuttosto
            performante, xen, pci passthrough e un paio di
            schede video AMD dedicate ai 2 domu
            windows.
            l'unico sbattimento e' collegare il monitor
            secondario alla scheda video del domu windows in
            esecuzione.Scusa non ci ho capito quasi ninete :-DMa mi interessa.Cioè, in pratica, tu hai preso un pc performante, messo su xen, virtualizzato due macchine windows alle quali dai acXXXXX diretto alle schede grafiche. Ho capito bene?Però scusa, questo non mi toglie dalle scatole windows, in pratica tu dici che lo lanci solo per giocare?Ma a questo punto non ti conviene usare un dual boot? Forse qua il vantaggio è che hai le due cose in contemporanea. Di solito i giochi usano un solo proXXXXXre giusto? quindi non è un problema creare una vm con un solo proXXXXXre, basta che "pompi" e una buona scheda grafica.Dimmi cosa sbaglio,grazie
          • marcione scrive:
            Re: Aumenta la sfiducia
            - Scritto da: giocosXXXXX



            guarda io ho risolto con un desktop piuttosto

            performante, xen, pci passthrough e un paio
            di

            schede video AMD dedicate ai 2 domu

            windows.

            l'unico sbattimento e' collegare il monitor

            secondario alla scheda video del domu
            windows
            in

            esecuzione.

            Scusa non ci ho capito quasi ninete :-D
            Ma mi interessa.
            Cioè, in pratica, tu hai preso un pc performante,
            messo su xen, virtualizzato due macchine windows
            alle quali dai acXXXXX diretto alle schede
            grafiche. Ho capito
            bene?corretto.
            Però scusa, questo non mi toglie dalle scatole
            windows, in pratica tu dici che lo lanci solo per
            giocare?esatto :) non hanno alcun altro scopo se non quello.ho provato wine in passato ma e' abbastanza un macello (specialmente se usi distro linux non 'bleeding edge') e la compatibility list cambia ad ogni release.quindi avere 2 VM con scheda video dedicata e' la soluzione che non mi toglie windows dalle balle ma mi evita le rogne di wine.
            Ma a questo punto non ti conviene usare un dual
            boot? Forse qua il vantaggio è che hai le due
            cose in contemporanea. Di solito i giochi usano
            un solo proXXXXXre giusto? quindi non è un
            problema creare una vm con un solo proXXXXXre,
            basta che "pompi" e una buona scheda
            grafica.

            Dimmi cosa sbaglio,ni. il dual boot e' un'altra rogna che preferisco evitare: non mi va di sprecare risorse su OS che non uso se non per giocare.per quanto riguarda i giochi (quelli che uso solitamente sono abbastanza vecchiotti, quindi niente multithread) il discorso e' complicato: single-core VS multi-core, etc etc il mio approccio e' stato piu' pratico: ho installato i giochi che mi interessavano e ho ottimizzato le performances delle VM per farli girare in modo decente.questo grazie a xen che ti mette a disposizione una 'gamma' di virtualizzazioni differenti (http://wiki.xen.org/wiki/Virtualization_Spectrum), che puoi selezionare a seconda dello 'scopo' della vm e col pci passthrough esponi il bus pci-e direttamente alla vm.ci sono un paio di glitch nell'implementazione corrente del pci passthrough.. per esempio ogni tanto la scheda video non si re-inizializza quando riavvii il domu windows, ma basta fare uno shut down e tutto torna a funzionare.
            grazieripeto, e' una soluzione che non e' ottimale, visto che windows e' ancora li' :) ma almeno ho tutto in uno 'scatolo' e non 3/4 pc in giro per la stanza.inoltre conosco xen piuttosto bene, dato che parte del mio lavoro e' ottimizzare l'hypervisor per l'hardware sottostante (anche se di una differente 'categoria': sr-iov & numa di solito), che e' un vantaggio :)
          • giocosporco scrive:
            Re: Aumenta la sfiducia

            inoltre conosco xen piuttosto bene, dato che
            parte del mio lavoro e' ottimizzare l'hypervisor
            per l'hardware sottostante (anche se di una
            differente 'categoria': sr-iov & numa di solito),
            che e' un vantaggio
            :)Ottimo, grazie per le info. Posso chiederti su che hardware gira? In ogni caso è interessante, l'unica cosa è che ci devi perdere tempo per configurare il tutto se non ho capito male...
          • marcione scrive:
            Re: Aumenta la sfiducia
            - Scritto da: giocosXXXXX

            inoltre conosco xen piuttosto bene, dato che

            parte del mio lavoro e' ottimizzare
            l'hypervisor

            per l'hardware sottostante (anche se di una

            differente 'categoria': sr-iov & numa di
            solito),

            che e' un vantaggio

            :)

            Ottimo, grazie per le info. Posso chiederti su
            che hardware gira? In ogni caso è interessante,
            l'unica cosa è che ci devi perdere tempo per
            configurare il tutto se non ho capito
            male...tutti i chipset che hanno IOMMU sono supportati da VGA passthrough. la mia scheda madre e' una asus sabretooth 990fx.per le schede video, qui trovi un elenco (un po' datato): http://wiki.xenproject.org/wiki/XenVGAPassthroughTestedAdapters
          • Er Panzone scrive:
            Re: Aumenta la sfiducia
            - Scritto da: marcione
            tanto la scheda video non si re-inizializza
            quando riavvii il domu windows, ma basta fare uno
            shut down e tutto torna a
            funzionare.Ah ma allora è perfetto lo fa anche con windoze nativo!Quindi vuol dire che funziona perfettamente!(rotfl)(rotfl) Scherzi a parte penso tu abbia ragione anche se è da un pezzo che non vedo più un windoze neanche in VM e non mi pongo più il problema.
          • marcione scrive:
            Re: Aumenta la sfiducia
            - Scritto da: Er Panzone
            - Scritto da: marcione


            tanto la scheda video non si re-inizializza

            quando riavvii il domu windows, ma basta
            fare
            uno

            shut down e tutto torna a

            funzionare.
            Ah ma allora è perfetto lo fa anche con windoze
            nativo!
            Quindi vuol dire che funziona perfettamente!
            (rotfl)(rotfl)
            Scherzi a parte penso tu abbia ragione anche se è
            da un pezzo che non vedo più un windoze neanche
            in VM e non mi pongo più il
            problema.:)neanche io me lo pongo. infatti le 2 vm windows sono rilegate a ruolo di 'consoles' :)
    • rockroll scrive:
      Re: Aumenta la sfiducia
      - Scritto da: giocosXXXXX
      A casa ho usato windows per anni, so benissimo
      che non è la migliore scelta tecnica ma da
      videogiocatore mi è sempre andato benissimo. Però
      ho paura che adesso MS stia un attimo
      sprofondando.
      Io non so le altre persone come lo utilizzano, ma
      a me windows 8.1 e 10 non mi ispirano per niente,
      né come aspetto, né come
      politica.
      Innazi tutto io ho un windows 7, mi ha proposto
      l'upgrade al 10 al quale ho aderito facendo la
      prenotazione ma che poi ho chiaramente
      specificato in altre finestre che avrei fatto in
      un momento successivo. Insomma, volevo prenotarlo
      ma fare quando mi pareva a me. Nonostante mi
      abbia detto ancora un paio di mesi fa che i file
      per l'installazione erano pronti (li aveva
      scaricati), da un paio di settimane, ogni volta
      che accendo il computer, mi inizia a scaricare
      2,5 gb di roba e mi propone upgrade. Ma se ti ho
      detto che lo faccio dopo? Ma non avevi già
      scaricato i dati??? Questa cosa è fastidiosa
      perché io ho sempre rispettato l'animo
      commerciale di MS, sapevo che mi vendevano
      qualcosa e mi andava bene, ma adesso se mi
      distraggo un attimo il computer fa cose che io
      non volgio, se viene acXXXXX da mia moglie o un
      altro familiare può scattare l'upgrade o tenermi
      occupata la banda -scarsa- per ore. Non ci
      siamo.

      Seconda cosa: io non voglio un tablet, ho già un
      tablet, io non voglio fare km con il mouse per
      cercare le mie cose, non voglio attivare una
      ricerca ogni volta che devo semplicemente avviare
      un programma, non voglio un desktop pieno di tile
      (o mattoni dir si voglia) pronti a ricordarmi le
      mail, il meteo, le news, i nuovi programmi, i
      vecchi programmi e altre mille cose, e che casso,
      se ho acceso il computer so bene cosa ho
      intenzione di fare, non mi devi distrarre come se
      stessi passando in un mercato arabo con i
      commerciati che mi tirano i vestiti a destra e a
      manca. E poi, tutte ste capperi di notifiche,
      vuol dire che mi hai lanciato in background una
      strage d programmi, non mi interessa, io voglio
      partire con un sistema pulito, al limite io devo
      perdere tempo ad aggiungere quello che volgio e
      non a
      rimuoverlo.

      Forse qualcuno mi risponderà che si può fare
      questo e quello e che io non sono aggiornato, ok,
      magari si potrà fare, ma da quei pochi sui quali
      ho messo le mani per lavoro io avverto un senso
      di confusione e
      spreco.

      Spero almeno che le prestazioni siano decenti,
      viste le premesse ho i miei dubbi ma qualcuno
      garantisce che siano buone, non lo so. Lo proverò
      sicuramente prima o poi, ma lo dico apertamente
      che ormai sono un utente sfiduciato, ho bisogno
      di un sistema che mi dica chiaramente cosa fa e
      sul quale posso metterci le mani senza questo
      senso di "penso a tutto io per te" che posso
      aspettarmi in tablet/smartphone (che comunque
      trovo più chiari e semplici di un windows 8.1 o
      10) ma non in un PERSONAL COMPUTER che dovrebbe
      essere, per quanto in maniera facilitata,
      programmabile o perlomeno personalizzabile. Mi
      sembra di avere in mano un gioco per bambini
      adesso, si, ti cambi lo sfondo, l'icona del logon
      e poi però mi raccomando entra nello store e
      inizia a godere di tutto quello che abbiamo
      preparato per te. Non mi
      piace.Hai ragione da vendere, qualunque cosa ribattano i difensori d'ufficio del gioiellino universale definitivo.
    • xx tt scrive:
      Re: Aumenta la sfiducia

      ho bisogno di un sistema che mi dica chiaramente cosa fa e sul quale
      posso metterci le mani senza questo senso di "penso a tutto io per te"Se ti dicesse cosa fa, non potrebbe più fregarti. Ormai la M$ è guidata da anni da venditori, quindi i clienti sono diventati "target" delle loro idee farabutte.Il tuo dramma consiste semplicemente in due eventi contemporanei:-un nuovo venditore (il Padella) che è passato ad aprofittare del cliente in modalità "hard", ovvero con la violenza delle constrizioni di fatto-mancano le alternative per chi ha software per winzozz da far girareLa cosa finirà in un bagno di sangue per il fornitore-wannabe-bandito, quando Darwin si metterà in moto.Se poi ti chiedi perché Win10 "pensa a tutto lui", è perché la M$ ci tiene molto ai suoi dati, quelli presenti nel tuo PC, quindi si preoccupa che tu non faccia XXXXXXX. Del tresto ha tanti dipendenti da pagare e il SO te lo regala. Non vorrai mica negarle una calata di braghe?Vuoi un consiglio? Punta al prossimo winzozz, quello Padella-less. Se va come penso, supplicheranno gli utenti di considerare che "adesso abiamo una visione più rispettosa delle prerogative degli utenti" con ampissimi pezzi di codice open, il tutto auditato in modo credibile.Hanno fatto due flop di fila e un tuffo verso un business fallimentare: il nuovo winPL (PadellaLess) dovrà letteralmente salvare il salvabile. In questo momento, per immagine, situazione e prospettive, sono messi peggio del dopo Palladium (quello presente in sVista).Gli utenti sono sulle barricate. Chi li convincerà a fidarsi ancora? Un altro venditore? Un altro CEO farabutto e potrebbe essere la fine per la M$ così come la conosciamo.
  • .... scrive:
    ballmer...ballmer... ma "ballmer" chi?
    Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers! Developers!
  • gino scrive:
    quel connotato non mi è nuovo
    "Microsoft intende trasformare Windows 10 in un sistema operativo universalmente accettato dagli utenti su PC, Xbox e mobile, ma gli utenti continuano a non dimostrarsi disposti ad adottare in massa il nuovo OS: le percentuali di adozione mensile del nuovo OS indietreggiano piuttosto che avanzare, con Windows 7 e persino Windows 8.1 a rappresentare una scelta migliore per le installazioni informatiche nonostante il costo zero (per il primo anno) dell'ultimo Windows a finestre, piastrelle e aggiornamenti forzati."ma non c'era gente su questo forum, che spergiurava che gli utenti stanno migrando in massa a W10, di loro volontà, tutti in fila per tre col resto di due?
    • aphex_twin scrive:
      Re: quel connotato non mi è nuovo
      - Scritto da: gino
      ma non c'era gente su questo forum, che
      spergiurava che gli utenti stanno migrando in
      massa a W10, di loro volontà, tutti in fila per
      tre col resto di
      due?Non mi risulta ; per contro , mi risulta ci fosse gente che diceva che é grazie all'aggiornamento forzato non richiesto dall'utente che MS ha gioco facile nella diffusione di Windows 10.Ora é confermato che erano solo razzate.
      • Pressante scrive:
        Re: quel connotato non mi è nuovo
        - Scritto da: aphex_twin
        - Scritto da: gino

        ma non c'era gente su questo forum, che

        spergiurava che gli utenti stanno migrando

        in massa a W10, di loro volontà, tutti in

        fila per tre col resto di due?
        Non mi risulta ; per contro , mi risulta ci fosse
        gente che diceva che é grazie all'aggiornamento
        forzato non richiesto dall'utente che MS ha gioco
        facile nella diffusione di Windows 10.Infatti è arrivata a 1 pc su 10, ti sembra poco ?
        Ora é confermato che erano solo razzate.Tu senti le voci...
        • panda rossa scrive:
          Re: quel connotato non mi è nuovo
          - Scritto da: Pressante
          - Scritto da: aphex_twin

          - Scritto da: gino


          ma non c'era gente su questo forum, che


          spergiurava che gli utenti stanno
          migrando


          in massa a W10, di loro volontà, tutti
          in


          fila per tre col resto di due?


          Non mi risulta ; per contro , mi risulta ci
          fosse

          gente che diceva che é grazie
          all'aggiornamento

          forzato non richiesto dall'utente che MS ha
          gioco

          facile nella diffusione di Windows 10.

          Infatti è arrivata a 1 pc su 10, ti sembra poco ?Considerando che e' preinstallato su tutti i nuovi dispositivi, che l'upgrade e' gratis e imposto con la forza e la fraudolenza, direi che se ci sono solo 1 pc su 10 e' da considerarsi un vergognoso fallimento.

          Ora é confermato che erano solo razzate.

          Tu senti le voci...Io leggo i dati.
          • Pressante scrive:
            Re: quel connotato non mi è nuovo
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Pressante

            - Scritto da: aphex_twin


            - Scritto da: gino



            ma non c'era gente su questo



            forum, che spergiurava che gli utenti



            stanno migrando in massa a W10, di loro



            volontà, tutti in fila per tre col resto



            di due ?


            Non mi risulta ; per contro , mi


            risulta ci fosse gente che diceva


            che é grazie all'aggiornamento


            forzato non richiesto dall'utente


            che MS ha gioco facile nella diffusione


            di Windows 10.

            Infatti è arrivata a 1 pc su 10, ti

            sembra poco ?
            Considerando che e' preinstallato su tutti i
            nuovi dispositivi,Considerà però che le aziende non lo usano.
            che l'upgrade e' gratis e imposto con la forza
            e la fraudolenza,Solo ai privati.
            direi che se ci sono solo 1 pc su 10 e' da
            considerarsi un vergognoso fallimento.su 10 pc quanti montano linux ?


            Ora é confermato che erano solo

            razzate.

            Tu senti le voci...
            Io leggo i dati.Allora dimmi: che percentuale di diffusione deve avere un sistema operativo per essere considerato "fallimentare" ?
          • panda rossa scrive:
            Re: quel connotato non mi è nuovo
            - Scritto da: Pressante
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: Pressante


            - Scritto da: aphex_twin



            - Scritto da: gino




            ma non c'era gente su questo




            forum, che spergiurava che
            gli
            utenti




            stanno migrando in massa a
            W10, di
            loro




            volontà, tutti in fila per
            tre col
            resto




            di due ?




            Non mi risulta ; per contro , mi



            risulta ci fosse gente che diceva



            che é grazie all'aggiornamento



            forzato non richiesto dall'utente



            che MS ha gioco facile nella
            diffusione



            di Windows 10.



            Infatti è arrivata a 1 pc su 10, ti


            sembra poco ?


            Considerando che e' preinstallato su tutti i

            nuovi dispositivi,

            Considerà però che le aziende non lo usano.Chiediti perche'!

            che l'upgrade e' gratis e imposto con la
            forza


            e la fraudolenza,

            Solo ai privati.E il web e' pieno di messaggi di gente che chiede come togliere quella robaccia.

            direi che se ci sono solo 1 pc su 10 e' da

            considerarsi un vergognoso fallimento.

            su 10 pc quanti montano linux ?Nelle universita' scientifiche, nei centri di elaborazione e in tutti i luoghi dove i computer vengono utilizzati per il motivo per cui esistono, sono piu' della meta'.



            Ora é confermato che erano solo


            razzate.


            Tu senti le voci...


            Io leggo i dati.

            Allora dimmi: che percentuale di diffusione deve
            avere un sistema operativo per essere considerato
            "fallimentare"
            ?Laddove il rapporto tra marketing e risultato ottenuto e' elevatissimo.
    • panda rossa scrive:
      Re: quel connotato non mi è nuovo
      - Scritto da: gino
      "Microsoft intende trasformare Windows 10 in un
      sistema operativo universalmente accettato dagli
      utenti su PC, Xbox e mobile, ma gli utenti
      continuano a non dimostrarsi disposti ad adottare
      in massa il nuovo OS: le percentuali di adozione
      mensile del nuovo OS indietreggiano piuttosto che
      avanzare, con Windows 7 e persino Windows 8.1 a
      rappresentare una scelta migliore per le
      installazioni informatiche nonostante il costo
      zero (per il primo anno) dell'ultimo Windows a
      finestre, piastrelle e aggiornamenti
      forzati."

      ma non c'era gente su questo forum, che
      spergiurava che gli utenti stanno migrando in
      massa a W10, di loro volontà, tutti in fila per
      tre col resto di
      due?Il winaro e' fuddaro per definizione.Chi di informatica ci capisce ha sempre detto che la gente sta schifando winsozz alla grande e i dati lo confermano.
    • prova123 scrive:
      Re: quel connotato non mi è nuovo
      Senza contare tutti quelli che avendo già una regolare licenza win7/win8 che per necessità/guasto cambiano computer e piallano via win10 ed installano i precedenti sistemi operativi già licenziati.
    • povero me scrive:
      Re: quel connotato non mi è nuovo
      - Scritto da: gino
      "Microsoft intende trasformare Windows 10 in un
      sistema operativo universalmente accettato dagli
      utenti su PC, Xbox e mobile, ma gli utenti
      continuano a non dimostrarsi disposti ad adottare
      in massa il nuovo OS: le percentuali di adozione
      mensile del nuovo OS indietreggiano piuttosto che
      avanzare, con Windows 7 e persino Windows 8.1 a
      rappresentare una scelta migliore per le
      installazioni informatiche nonostante il costo
      zero (per il primo anno) dell'ultimo Windows a
      finestre, piastrelle e aggiornamenti
      forzati."

      ma non c'era gente su questo forum, che
      spergiurava che gli utenti stanno migrando in
      massa a W10, di loro volontà, tutti in fila per
      tre col resto di
      due?Si il tizio che spara razzate a iosa con la faccia da fesso arrabbiato e il(ghost) Zucca Vuota che non si vede in giro da un bel pò.Forse a causa dei XXXXXX provocati dagli aggiornamenti forzati sul suo amatissimo SO. (rotfl)
    • iRoby scrive:
      Re: quel connotato non mi è nuovo
      - Scritto da: gino
      massa a W10, di loro volontà, tutti in fila per
      tre col resto di due?Si come i gatti di vicolo miracoli...
  • ... scrive:
    Ah beh
    ...se lo dice lui! (rotfl)
  • Sg@bbio scrive:
    Certo che siamo alle comiche
    Se Ballmer si mette ha criticare l'attuale andazzo di microsoft, vuol dire molte cose, come le stoccate a windows 10.
    • Jagguar scrive:
      Re: Certo che siamo alle comiche
      No, ma più che altro: siamo tutti d'accordo, winari e non, che Ballmer è stata la cosa più terribile mai successa nell'informatica mondiale?
      • Sam scrive:
        Re: Certo che siamo alle comiche
        sì, ma "solo" negli ultimi dieci anni della sua gestione. Alla fine sotto Ballmer sono usciti XP, 7 (oltre che Vista e 8, certo) e XBox.Ha fatto poche cose buone ma importanti ed un sacco di XXXXXXX (fra cui perdere il treno del mobile e dei social network).
        • ... scrive:
          Re: Certo che siamo alle comiche
          - Scritto da: Sam
          sì, ma "solo" negli ultimi dieci anni della sua
          gestione. Alla fine sotto Ballmer sono usciti XP,
          7 (oltre che Vista e 8, certo) e
          XBox.

          Ha fatto poche cose buone ma importanti ed un
          sacco di XXXXXXX (fra cui perdere il treno del
          mobile e dei social
          network).Ma come... ma nel social non avevano quel sucXXXXXne di so.cl? (rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • panda rossa scrive:
            Re: Certo che siamo alle comiche
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: Sam

            sì, ma "solo" negli ultimi dieci anni della sua

            gestione. Alla fine sotto Ballmer sono usciti
            XP,

            7 (oltre che Vista e 8, certo) e

            XBox.



            Ha fatto poche cose buone ma importanti ed un

            sacco di XXXXXXX (fra cui perdere il treno del

            mobile e dei social

            network).

            Ma come... ma nel social non avevano quel
            sucXXXXXne di so.cl?
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)Gia' Soc'mel! Che fine ha fatto?
          • ... scrive:
            Re: Certo che siamo alle comiche
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: ...

            - Scritto da: Sam


            sì, ma "solo" negli ultimi dieci anni
            della
            sua


            gestione. Alla fine sotto Ballmer sono
            usciti

            XP,


            7 (oltre che Vista e 8, certo) e


            XBox.





            Ha fatto poche cose buone ma importanti
            ed
            un


            sacco di XXXXXXX (fra cui perdere il
            treno
            del


            mobile e dei social


            network).



            Ma come... ma nel social non avevano quel

            sucXXXXXne di so.cl?

            (rotfl)(rotfl)(rotfl)


            Gia' Soc'mel!
            Che fine ha fatto?C'è ancora, c'è ancora.A dire il vero mi pare che l'abbiano trasformato praticamente in un sito di fotografia più che un "social".
          • Er Panzone scrive:
            Re: Certo che siamo alle comiche
            - Scritto da: panda rossa
            Gia' Soc'mel!
            Che fine ha fatto?ah quello?A Bologna (e dintorni) ti posso garantire va tutt'ora fortissimo!(rotfl)(rotfl)
      • Sam scrive:
        Re: Certo che siamo alle comiche
        ho riletto, parlando di informatica nel complesso, la risposta è sì.
      • maxsix scrive:
        Re: Certo che siamo alle comiche
        - Scritto da: Jagguar
        No, ma più che altro: siamo tutti d'accordo,
        winari e non, che Ballmer è stata la cosa più
        terribile mai successa nell'informatica
        mondiale?A pari merito con sancho torvaldo e piedi puzzosi.Si.
        • Sg@bbio scrive:
          Re: Certo che siamo alle comiche
          Non diciamo XXXXXXX.
          • maxsix scrive:
            Re: Certo che siamo alle comiche
            - Scritto da: Sg@bbio
            Non diciamo XXXXXXX.Appunto tra i tre non saprei chi ha fatto più danni.
          • Pazzate scrive:
            Re: Certo che siamo alle comiche
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: Sg@bbio

            Non diciamo XXXXXXX.

            Appunto tra i tre non saprei chi ha fatto più
            danni.Il Cook, terribilmente non all' altezza al pari del Padella.
          • maxsix scrive:
            Re: Certo che siamo alle comiche
            - Scritto da: Pazzate
            - Scritto da: maxsix

            - Scritto da: Sg@bbio


            Non diciamo XXXXXXX.



            Appunto tra i tre non saprei chi ha fatto più

            danni.

            Il Cook, terribilmente non all' altezza al pari
            del
            Padella.I numeri ti danno torto lo sai vero?
          • Pad scrive:
            Re: Certo che siamo alle comiche
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: Pazzate

            - Scritto da: maxsix


            - Scritto da: Sg@bbio



            Non diciamo XXXXXXX.





            Appunto tra i tre non saprei chi ha
            fatto
            più


            danni.



            Il Cook, terribilmente non all' altezza al
            pari

            del

            Padella.

            I numeri ti danno torto lo sai vero?Io so che i frutti che sta cogliendo sono stati piantati dal suo predeXXXXXre... lo sai vero?
          • Tu quoque scrive:
            Re: Certo che siamo alle comiche
            - Scritto da: Pad
            - Scritto da: maxsix

            - Scritto da: Pazzate


            - Scritto da: maxsix



            - Scritto da: Sg@bbio




            Non diciamo XXXXXXX.







            Appunto tra i tre non saprei chi ha

            fatto

            più



            danni.





            Il Cook, terribilmente non all' altezza
            al

            pari


            del


            Padella.



            I numeri ti danno torto lo sai vero?

            Io so che i frutti che sta cogliendo sono stati
            piantati dal suo predeXXXXXre... lo sai
            vero?E sai dove ce li ha piantati vero ?
          • Sg@bbio scrive:
            Re: Certo che siamo alle comiche
            Ripeto, non dire XXXXXXX, le tue filippiche IGNORANTI contro l'open source, non ci entrano nella discussione.
          • maxsix scrive:
            Re: Certo che siamo alle comiche
            - Scritto da: Sg@bbio
            Ripeto, non dire XXXXXXX, le tue filippiche
            IGNORANTI contro l'open source, non ci entrano
            nella
            discussione.Coso sgabbio.Io non ho niente contro l'open sano, quello puro, quello che non esiste più (*BSD a parte).Io ho tutto contro i soliti 2 e tutto quello che vicino o lontano ne deriva.Loro stupidi adepti compresi.
          • Sg@bbio scrive:
            Re: Certo che siamo alle comiche
            BSD, quella che si fa depredare dalle grandi aziende ? Ehi! Guarda un pò, OSX fu fatto prendendo a piene mani da BSD! Ora capisco questo tuo punto di vista...
          • maxsix scrive:
            Re: Certo che siamo alle comiche
            - Scritto da: Sg@bbio
            BSD, quella che si fa depredare dalle grandi
            aziende ? Se sei open lo sei sempre.Non quando ti pare a te o quando il signore della gran ceppa torvaldica decide che si.
            Ehi! Guarda un pò, OSX fu fatto
            prendendo a piene mani da BSD! Ora capisco questo
            tuo punto di
            vista...Guarda che BSD esiste da ben prima di OSX.Ed è la base di Darwin.
          • iFart scrive:
            Re: Certo che siamo alle comiche
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: Sg@bbio

            BSD, quella che si fa depredare dalle grandi

            aziende ?

            Se sei open lo sei sempre.
            Non quando ti pare a te o quando il signore della
            gran ceppa torvaldica decide che
            si.


            Ehi! Guarda un pò, OSX fu fatto

            prendendo a piene mani da BSD! Ora capisco
            questo

            tuo punto di

            vista...

            Guarda che BSD esiste da ben prima di OSX.

            Ed è la base di Darwin.Ed è esattamente quanto ha detto Sg@bbio, solo che tu, per la fregola di sparare l'ennesima razzata, manco capisci quello che leggi.
        • Thin scrive:
          Re: Certo che siamo alle comiche
          - Scritto da: maxsix
          - Scritto da: Jagguar

          No, ma più che altro: siamo tutti d'accordo,

          winari e non, che Ballmer è stata la cosa più

          terribile mai successa nell'informatica

          mondiale?

          A pari merito con sancho torvaldo e piedi puzzosi.

          Si.Il tuo profumatisssssimo Thin Cook in compenso cosa fa oltre a *** (tu lo sai cosa)? Fa i telefoni bananosi? Sp*ttana i VIP sul cloud? La figure del cioccolataio ad ogni update di IOS? Laptop senza porte? All-in-one laggosi?
          • maxsix scrive:
            Re: Certo che siamo alle comiche
            - Scritto da: Thin
            - Scritto da: maxsix

            - Scritto da: Jagguar


            No, ma più che altro: siamo tutti
            d'accordo,


            winari e non, che Ballmer è stata la cosa
            più


            terribile mai successa nell'informatica


            mondiale?



            A pari merito con sancho torvaldo e piedi
            puzzosi.



            Si.

            Il tuo profumatisssssimo Thin Cook in compenso
            cosa fa oltre a *** (tu lo sai cosa)? Fa i
            telefoni bananosi? Sp*ttana i VIP sul cloud? La
            figure del cioccolataio ad ogni update di IOS?
            Laptop senza porte? All-in-one
            laggosi?Chi non fa niente non sbaglia mai [cit.]
          • Thin scrive:
            Re: Certo che siamo alle comiche
            Mr. (Mr?) Thin fa SOLO XXXXXXX.
          • panda rossa scrive:
            Re: Certo che siamo alle comiche
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: Thin

            - Scritto da: maxsix


            - Scritto da: Jagguar



            No, ma più che altro: siamo tutti

            d'accordo,



            winari e non, che Ballmer è stata
            la
            cosa

            più



            terribile mai successa
            nell'informatica



            mondiale?





            A pari merito con sancho torvaldo e
            piedi

            puzzosi.





            Si.



            Il tuo profumatisssssimo Thin Cook in
            compenso

            cosa fa oltre a *** (tu lo sai cosa)? Fa i

            telefoni bananosi? Sp*ttana i VIP sul cloud?
            La

            figure del cioccolataio ad ogni update di
            IOS?

            Laptop senza porte? All-in-one

            laggosi?

            Chi non fa niente non sbaglia mai [cit.]Apprezzo il tuo fanatismo religioso.Evidentemente ti hanno convinto che quando morirai martire per la tua causa, nel tuo paradiso murato ti aspettano 70 Tim Cook che abuseranno di te, e non vedi l'ora!
        • ... scrive:
          Re: Certo che siamo alle comiche
          - Scritto da: maxsix
          - Scritto da: Jagguar

          No, ma più che altro: siamo tutti d'accordo,

          winari e non, che Ballmer è stata la cosa più

          terribile mai successa nell'informatica

          mondiale?

          A pari merito con sancho torvaldo e piedi puzzosi.

          Si.che intanto sono ancora qui, mentre coso, li', comeXXXXXsichiamava... si insomma il tuo padrone non e' salito al cielo a rimpiazzare il barbone con la tunica e il suo figlio hippy ma e' stato bruciato e buttato via.
          • maxsix scrive:
            Re: Certo che siamo alle comiche
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: maxsix

            - Scritto da: Jagguar


            No, ma più che altro: siamo tutti
            d'accordo,


            winari e non, che Ballmer è stata la cosa
            più


            terribile mai successa nell'informatica


            mondiale?



            A pari merito con sancho torvaldo e piedi
            puzzosi.



            Si.

            che intanto sono ancora qui, mentre coso, li',
            comeXXXXXsichiamava... si insomma il tuo padrone
            non e' salito al cielo a rimpiazzare il barbone
            con la tunica e il suo figlio hippy ma e' stato
            bruciato e buttato
            via.Frega XXXX.Le sue idee sono ancora qui, e fortunatamente aggiungo.
        • povero me scrive:
          Re: Certo che siamo alle comiche
          - Scritto da: maxsix
          - Scritto da: Jagguar

          No, ma più che altro: siamo tutti d'accordo,

          winari e non, che Ballmer è stata la cosa più

          terribile mai successa nell'informatica

          mondiale?

          A pari merito con sancho torvaldo e piedi puzzosi.

          Si.Ha da che pulpito viene la predica. Perchè l' intrippato sant' steve, che camminava scalzo anche nei cessi putridi di piscio e XXXXX, e poi li mostrava in bella mostra sulla sua scrivania a chiungue entrasse?Si lo so che per gli adepti come te sarebbero stati da baciare comunque.(rotfl)(rotfl)(rotfl) Avete veramente bisogno di cure psichiatriche voi adepti della chiesa del Icoso stondato.
      • Sg@bbio scrive:
        Re: Certo che siamo alle comiche
        Non è quello il punto.
Chiudi i commenti