L'iPod ha una divisione tutta sua

Apple cavalca il successo dell'iPod e delle sue iniziative nel mercato della musica digitale annunciando il varo di una nuova divisione che si dedicherà esclusivamente allo sviluppo e al marketing del player
Apple cavalca il successo dell'iPod e delle sue iniziative nel mercato della musica digitale annunciando il varo di una nuova divisione che si dedicherà esclusivamente allo sviluppo e al marketing del player


Cupertino (USA) – A dimostrazione del ruolo sempre più rilevante che iPod sta assumendo nel business di Apple , la casa della mela ha dedicato al suo gingillino tascabile una divisione tutta per lui.

Il debutto della nuova unità operativa ha determinato la nascita, in Apple, di due divisioni principali, di cui una focalizzata sui Mac.
La guida della divisione che si occuperà dell’iPod verrà affidata a John Rubinstein, il senior vice president che attualmente si occupa dello sviluppo dell’hardware.

Con questa mossa Apple intende concentrare ulteriormente le proprie risorse sul proprio player e, più in generale, sulla musica digitale, un settore in cui l’accoppiata fra iPod e iTunes Music Store ha reso Apple uno dei più importanti player del settore.

“Questa riorganizzazione ci permetterà di focalizzare al meglio il nostro talento e le nostre risorse”, ha affermato Apple in un comunicato.

Apple ha venduto più di 3 milioni di iPod dal lancio di quest’ultimo, avvenuto nell’ottobre del 2001: lo scorso trimestre l’azienda ha per la prima volta annunciato di aver venduto più iPod che Mac.

Sulle strategie e la situazione di mercato di Apple si vedano anche i recenti articoli ” Apple/ Quando i numeri parlano chiaro ” e ” Apple/ Musica sì, ma non solo “.

Proprio nei giorni scorsi Hitachi ha annunciato un incremento della produzione di hard disk da un pollice con capacità di 4 GB, gli stessi utilizzati dall’iPod mini. La mossa arriva in risposta all’inaspettata domanda che è seguita al lancio statunitense del cucciolo di iPod, a cui è conseguito il forzato rinvio del debutto europeo . Hitachi, di cui Apple rappresenta uno dei maggiori acquirenti di hard disk da 1 e 1,8 pollici, ha fatto sapere che porterà il ritmo produttivo a 2 milioni di unità assemblate a trimestre, contro le 200.000 di oggi.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

20 05 2004
Link copiato negli appunti