Mac, megapatch per IE e Office

Microsoft ha rilasciato una patch cumulativa per le versioni Mac di Internet Explorer e Office. Tappate due falle, una piuttosto seria


Redmond (USA) – Dopo quella per Internet Information Server e la versione Windows di Internet Explorer, è ora tempo di megapatch anche per il Mac. Microsoft ha infatti rilasciato una patch cumulativa che fa fuori, in un sol colpo, tutte le vulnerabilità di sicurezza scoperte fino ad oggi in Internet Explorer 5.1 per Macintosh e Office v. X.

Oltre a tappare diverse falle già note, la megapatch mette fine a due nuove minacce, fra cui una classificata da Microsoft come “critica”.

Il problema più serio, attraverso cui un aggressore potrebbe essere in grado di mandare in crash il sistema o lanciare comandi arbitrari, riguarda un buffer overrun contenuto nel codice che gestisce alcuni elementi HTML. La falla, che interessa IE e Office, potrebbe essere sfruttata attraverso la creazione di pagine Web o e-mail HTML preparate in un certo modo.

Il problema, considerato da Microsoft di particolare gravità soprattutto in IE, Outlook Express 5.0.2 ed Entourage 2001/v. X, è stato scoperto lo scorso gennaio dalla AngryPacket Security e, poco tempo dopo, riportato nuovamente all’attenzione del big di Redmond dal gruppo di sicurezza w00w00 . Quest’ultimo ha anche lamentato l’estrema lentezza con cui Microsoft avrebbe sviluppato la patch, di fatto rilasciata oltre tre mesi dopo la prima segnalazione. Microsoft si è però difesa sostenendo che, oltre ad esserci state alcune incomprensioni iniziali, questa è una delle patch più complesse che abbia mai dovuto sviluppare per via dell’elevato numero di applicazioni (11) e di localizzazioni in gioco (12).

La seconda nuova vulnerabilità corretta dalla megapatch è invece di più modesta entità e riguarda questa volta solo IE 5.1 per Mac OS 8 e 9. La debolezza qui consiste nel fatto che, attraverso una pagina Web, è possibile lanciare in automatico un AppleScripts che si già si trovi sul disco locale. Il fattore mitigante è che l’eventuale aggressore deve conoscere l’esatta locazione del file e non può in alcun modo scaricarne di suoi.

Per scaricare la patch, chiamata da Microsoft “Microsoft Office v. X Combined Updater 10.0.3”, gli utenti Mac possono utilizzare il servizio Aggiornamento Software oppure scaricarla manualmente dal sito Mactopia , dove però, al momento in cui si scrive, compare solo la versione in inglese. Queste vulnerabilità vengono trattate nel Microsoft Security Bulletin MS02-019 .

Pochi giorni fa Apple ha rilasciato un aggiornamento, il 10.1.4, per Mac OS X Server. Il pacco, della dimensione di 440 KB, apporta alcune migliorie ai servizi di Mail. Può essere scaricato da qui .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: I linuzisti ora rosicheranno...
    Scusa il ritardo della risposta... tanto per dirne una, tu sei uno di quelli che COMPRANO sempre tutti gli aggiornamento di Windows, Office ecc vero???? mica avrai software pirata???? attento ti mando la BSA!!!! eppoi perché ce l'hai con Linux, che ti ha fatto???? forse è troppo difficile per te e allora lo disprezzi??? infine, Microsoft che rispetta le leggi e aiuta lo stato... guarda che è sotto accusa... e non venirmi a dire che sono tutte accuse false... apri gli occhi sei limitato!
  • Anonimo scrive:
    Rimarremo terzo mondo!
    Mentre l'India sta sviluppando sempre più software autonomo e guarda con molto interesse all'open source, mentre la Cina sta pensando a Linux per oltre un miliardo di cinesi, mentre la vicina Germania ha chiuso Finestre e aperto porte alla telematica... il nostro Paese si avvia su piattaforme costose e ignote di proprietà altrui, affossando così ogni tentativo di sviluppo informatico nel nostro Paese.Le voci che parlano di grossi contributi Microsoft alle private casse si fanno sempre più credibili.Destra e Sinistra qui sono uguali.Peccato!
  • Anonimo scrive:
    Re: I linuzisti ora rosicheranno...
    Forse non tutti siete al corrente che il nuovo governo ha spazzato via l'aipa che aveva stilato delle regole precise per l'informatizzazione governativa; punto cardine di questa riforma era l'assoluto diritto della pubblica amministrazione nello scegliere le soluzioni informatiche necessarie e di conseguenza ordinarle ai produttori che avrebbero dovuto fornire il materiale in base alle richieste! Ora il ministro Stanca ex presidente di IBM Italia (;-) ha fatto piazza pulita di tutto questo, quindi torneranno le aziende a dire di che cosa lo stato ha bisogno... Microsoft non ha perso tempo!!! Sono indignato spero che la comunità europea ponga rimedio!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: I linuzisti ora rosicheranno...
    - Scritto da: Michele Coppo

    Rosicate... rosicate... il vostro leenooz
    potrà al massimo essere implementato nelle
    scuole elementari... come macchinetta
    giocattolo.Mi fai pena.
  • Anonimo scrive:
    Re: I linuzisti ora rosicheranno...
    Per me sei caduto dal seggiolone quando eri piccolo.Non pensavo potesse esistere una persona di tale bassezza intellettiva.No veramnete, mi abbassi la media dell'intelligenza galattica, tu, da solo !!!Comunque io resto dell'idea che chi parla come te non è abbastanza intelligente per usare Linux, e l'unica volta che lo ha installato non è riuscito a capirci nulla, si è arrabbiato e a cominciato a sbuffare e pestare i piedi per terra.E pensare che ho amici che non sanno molto di informatica che usano linux in tutta tranquillità !Mi sa che è meglio che ti dedichi al gioco delle pulci, magari lo trovi entusiasmante !
  • Anonimo scrive:
    Nessun problema.
    Nessun problema, purche' Microsoft si impegni a garantire la fruibilita' a chiunque, la documentazione necessaria a permettere a sistemi esterni di interagire sia disponibile per tutti, gratuitamente, e resti valida per un periodo di tempo abbastanza lungo (20-30 anni).
    • Anonimo scrive:
      Re: Nessun problema.

      Nessun problema, purche' Microsoft si
      impegni a garantire la fruibilita' a
      chiunque, la documentazione necessaria a
      permettere a sistemi esterni di interagire
      sia disponibile per tutti, gratuitamente, e
      resti valida per un periodo di tempo
      abbastanza lungo (20-30 anni). Ci credi ancora alle garanzie?
  • Anonimo scrive:
    e c'e' di peggio
    U.S. Considers Microsoft Passport as National IDUnited StatesPosted by michael on Thursday April 18, @11:35AMfrom the baaaaad-ideas dept.An anonymous submitter writes: "Ladies and gents, the endtimes have begun. The Seattle Times is reporting that Mark Forman, associate director of information technology at the White House (or 'America's CIO', as he bills himself) has said the feds are considering the use of Microsoft's Passport technology to ID every citizen and every business seeking access to government services online. This is about as scary as it gets." adesso qualcuno mi venga a dire che non c'e' da avere paura... e' come se mi dicessero che per girare sul territorio italiano devo avere per forza una fiat.ma siamo impazziti o abbiamo solo voglia di un altro Hitler in forma di azienda IT ?
  • Anonimo scrive:
    Re: I linuzisti ora rosicheranno...
    ma fammi il piacere.......TORNA A SCUOLA!!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: I linuzisti ora rosicheranno...
    Fai veramente pena .... sembri una di quelle vecchie persone della seconda guerra mondiale che gridavano "Viva il Duce" senza neanche essere convinti di farlo.Comunque contento tu..... compra paga e goditi il tuo Bill che tanto ti chiede e nulla ti da ma sopratutto "riavvia" e "riinstalla"ciao
  • Anonimo scrive:
    Ls -al
    .NET fa pietà. Il governo cinese lo sa.il governo coreano lo sa.tutte le persone che capiscono un briciolo di computer lo sanno.possibile che alla fine nessuno riesca a farlo entrare nelle stanze dei bottoni?Secondo voi quando si progettano le macchine si usa M$?Secondo voi alla nasa usano M$?E quando ci sono in ballo delle vite umane?E allora perchè vogliono affidare a tale tecnologia i miei dati personali?Cavolo!CiaoSimone Capra
  • Anonimo scrive:
    Re: I linuzisti ora rosicheranno...
    - Scritto da: Michele Coppo
    Michele Coppoun nome una garanzia :Dtra te e alien non so chi compatire di piu'
    • Anonimo scrive:
      Re: I linuzisti ora rosicheranno...
      Toh... guarda chi c'è...il "QUASI" laureato...Ma ce l'hai fatta poi o stai ancora a cercare di eliminare i pannolini?Michele Coppo
  • Anonimo scrive:
    Re: I linuzisti ora rosicheranno...
    - Scritto da: KILLALL
    al max. Cerchiamo di fare dei ragionamenti
    concreti e non parlare per frasi fatte o per
    sentito dire.....ragionamenti concreti? Da M. Coppo?????
  • Anonimo scrive:
    Re: I linuzisti ora rosicheranno...
    - Scritto da: Michele Coppo
    Uno stato corretto, pulito, ordinato che
    segue le regole, a voi linuzzari anarcoidi
    non piace, quindi è chiaro che non siete
    d'accordo su un piano che vede una Grande
    Azienda aiutare la Nazione.Hai appena finito di leggere "1984" :) ?
  • Anonimo scrive:
    Opinione dalla P.A.
    Credo che la pubblica amministrazione, nelle persone che ci lavorano (tra cui anche il sottoscritto) e non in quelle che la gestiscono, ritengano fondamentale uno standard di fatto qualunque esso sia anche se prodotto da Microsoft, il problema reale sta nei fruitori esterni. Un pubblico cittadino avrà accesso a tutte le risorse messegli a disposizione anche con mezzi informatici non aggiornati o con standard differenti dalla piattaforma wintel?
    • Anonimo scrive:
      Re: Opinione dalla P.A.
      - Scritto da: Pinuz
      Un pubblico
      cittadino avrà accesso a tutte le risorse
      messegli a disposizione anche con mezzi
      informatici non aggiornati o con standard
      differenti dalla piattaforma wintel?L'unico standard che ci vedo nella P.A. è solo ciò che riguarda la parte M$Office. Per il resto dipende da che risorse/servizi si vanno ad offrire, certamente non venitemi a parlare di sicurezza dei dati con win*!Allo scopo di far capire ciò sto preparando un seminario/convegno (in collab. con il CSLug) indirizzato alla P.A., alla P.I. alle PMI e agli utenti "semplici" su cosa possa offrire Linux in un contensto professionale ma anche casalingo.Quindi cerchiamo di sfatare il "mito" che win è insostituibile (lo accetterei solo per quanto concerne i video games).
  • Anonimo scrive:
    meno male che Stanca e' un ex-IBM!!!
    Praticamente vogliono mettere sottoil controllo completo di microsofte solo di societa' da ms controllatetutta l'informatica del Governo Italiano...Ma e' legale cio'?E la concorrenza?Siamo in uno stato di diritto o in una dittatura sudamericana?
  • Anonimo scrive:
    Prima informatizziamoci, poi pensiamo al so
    Per evitare di venire sommerso di 'assimilato schiavo del potere' e altre cag*ate immense, vi dico che sono utente linux e non difendo assolutamente m$.Nel caso della pubblica amministrazione pero' mi sento di dire una cosa: è assolutamente inutile stare qui a fare dibattiti, a litigare e scannarci a vicenda sul sistema operativo da usare (o sulla filosofia open source vs microsoft ecc) perchè senza computer anche linux puo' fare ben poco.Prima vediamo di informatizzare l'italia (visto che siamo agli ultimi posti in europa), poi semmai vedremo di discutere del so (sicuramente sarebbe meglio avere subito macchine con la debian installata su e sbatterle negli uffici, ma cosa volete, non si puo' avere tutto subito)
  • Anonimo scrive:
    avremo il guinzaglio al collo?
    diventeremo i cagnetti di microsoft ?potremo accedere alle risorse governative solo se abbiamo word ? solo se abbiamo windows ?solo se abbiamo speso tanti soldi ciascuno per i loro prodotti proprietari ?tremo al pensiero
    • Anonimo scrive:
      Re: avremo il guinzaglio al collo?
      Non trmare, c'è di peggio ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: avremo il guinzaglio al collo?
        - Scritto da: blah
        Non trmare, c'è di peggio

        ;)Sì, ad esempio che intere economie possano essere spiate attraverso qualche backdoor di software proprietario
        • Anonimo scrive:
          Re: avremo il guinzaglio al collo?
          Bush chiedera` al berlusca di lasciare il controllo remoto (mi pare si chiami cosi`) di Windogs XP ;-)
  • Anonimo scrive:
    Ci manca solo..
    il voto elettronico.Ma potranno proporre il loro sistema solo quando la PA sara` gia` satura di "soluzioni M$". E a quel punto passera`!Poi se qualcosa fa storto viene fuori che le elezioni le vince un micro-partitino.Perche` non ci chiedono con un bel referendum:"Vi fidate voi della stabilita` e della sicurezza e del rispetto della privacy dei prodotti M$?"Per queste cose non ci si puo` affidare a sistemi chiusi. E pure con i sistemi open source ci vorrebbe un sistema di check (md5?) periodico del software. Inoltre nessun amministratore dovrebbe lavorare da solo su una parte del sistema.. Saro` paranoico, ma mi sembra il minimo visto che si pensa di informatizzare il mondo. I documenti informatici sono nati per essere facilmente copiabili e trasformabili: non parliamo di firma digitale, se non si sa cosa c'e` nel software che la gestisce! La vedo brutta..
  • Anonimo scrive:
    Un'iniziativa sensata
    Finalmente dei buoni segnali per l' e-Government: viste queste ottime premesse questa volta si farà veramente qualcosa sul serio che migliorerà la vita del contribuente!Giurassix, con i suoi terminalozzi e le workstation del piffero è già dentro la PA da un bel po' di tempo e nessuno -dico nessuno- ha mai fornito nulla di minimamente accettabile per migliorare le cose con l'utente finale se non un enorme sperpero di denaro pubblico.Ma si sà la l'apertura e la facilità di integrazione sono solo scuse ...Linups poi nella PA è l'ultima trovata dei vari perditempo giurassici che vogliono lasciare tutto com'è ed incrementare enormemente i costi di ciò che noi contribuenti paghiamo con le nostre tasse.Vergona!!!Meno male che adesso iniziamo a parlare di prodotti Microsoft: veramente compatibili, integrabili, facilmente utilizzabili, economici, diffusi ed efficienti.E per non parlare dei costi di sviluppo ...Forza Stanca, sei tutti noi: mettiamo al loro posto (dentro i musei di paleontologia) questa mandria selvaggia di residuati giurassici!Salutizop
    • Anonimo scrive:
      Re: Un'iniziativa sensata
      Socondo me hai un dinosauro nel cervello
    • Anonimo scrive:
      Re: Un'iniziativa sensata
      stai scherzando, vero?perché se stai scherzando e parli per satira sei anche divertente, altrimenti direi che dovresti preoccuparti per le idiozie che dici... compatibilità? efficenza? usabilità??? ma dove??
      • Anonimo scrive:
        Re: Un'iniziativa sensata(Ma 6 proprio una bestia)

        ....prodotti Microsoft: veramente compatibili,
        integrabili, facilmente utilizzabili, economici,
        diffusi ed efficienti.
        E per non parlare dei costi di sviluppo ...Secondo me gli ha sognati....veramente compatibili: si ad esempio office è compatibile con office e windows con windows (neanche spesso 98 non è compatibile con 2000).facilmente utilizzabili: è vero, Microsoft ha una concezione di poliomelitici nei confronti degli utenti, riempie i programmi di tutte quelle cose che possano riempirti il disco e rallentarti il computer. Ci ho messo 1/2 giornata a scremare XP di tutta la gazzosa che aveva di serieeconomici: be dipende dai punti di vista.. magari sei un nobile e non dai peso tanto ai soldi oppure usi software piratatodifusi: bhè sai come funziona il monopolio...efficienti: Efficientissimi!! Non conosco nessuno che non reinstalli il sistema operativo almeno 1 volta a bimestre e che non dia per normale che il proprio computer si impalli con regolarità. Ci si rifiuta anche di cercare spiegazioni anche perchè ormai la gente sa che è "normale" dover riavviare il PC ogni tanto.
        • Anonimo scrive:
          Re: Un'iniziativa sensata(Ma 6 proprio una bestia)
          - Scritto da: T-Rex

          ....prodotti Microsoft: veramente
          compatibili,
          integrabili, facilmente
          utilizzabili, economici,
          diffusi ed
          efficienti.

          E per non parlare dei costi di sviluppo ...


          facilmente utilizzabili: è vero, Microsoft
          ha una concezione di poliomelitici nei
          confronti degli utenti, riempie i programmi
          di tutte quelle cose che possano riempirti
          il disco e rallentarti il computer. Ci ho
          messo 1/2 giornata a scremare XP di tutta la
          gazzosa che aveva di serie
          Si vede anche da questo che sei solo un giurassico!

          economici: be dipende dai punti di vista..
          magari sei un nobile e non dai peso tanto ai
          soldi oppure usi software piratato
          Oppure non spendi nulla per il software e spendi invece cifre assurde per pagarti gli scagnozzi per metterti ha posto il sistema, perchè non puoi stare anni a leggerti gli houto per creare un utenteTi dico che usare windows a me, come a chiunque altro, costa molto meno, è per questo che i sistemi giurassix sono in declino!!!

          difusi: bhè sai come funziona il monopolio...Ma quale monopolio ?!?!?Microsoft permette l'esistenza di tantissimi mercati che altrimenti non esisterebbero!Lo stesso non si può dire del sistema giurassix

          efficienti: Efficientissimi!! Non conosco
          nessuno che non reinstalli il sistema
          operativo almeno 1 volta a bimestre e che
          non dia per normale che il proprio computer
          si impalli con regolarità. Ci si rifiuta
          anche di cercare spiegazioni anche perchè
          ormai la gente sa che è "normale" dover
          riavviare il PC ogni tanto.
          Vedi che sei solo un giurassico?Non conosci Windows XP: per esperienza personale è molto più stabile e sicuro di qualunque sistema giurassix, con la diffrenza che ci trovi tantissimo software in più!
          • Anonimo scrive:
            Re: Un'iniziativa sensata(Ma 6 proprio una bestia)

            Vedi che sei solo un giurassico?
            Non conosci Windows XP: per esperienza
            personale è molto più stabile e sicuro di
            qualunque sistema giurassix, con la
            diffrenza che ci trovi tantissimo software
            in più!We fubbetto allora perchè non vieni a mettermi a posto il mio.... mi si impalla windows media player... kernel panic. se sai cosa vuol dire!Simo
          • Anonimo scrive:
            Re: Un'iniziativa sensata(Ma 6 proprio una bestia)
            - Scritto da: zop


            - Scritto da: T-Rex


            ....prodotti Microsoft: veramente

            compatibili,
            integrabili, facilmente

            utilizzabili, economici,
            diffusi ed

            efficienti.


            E per non parlare dei costi di sviluppo
            ...





            facilmente utilizzabili: è vero, Microsoft

            ha una concezione di poliomelitici nei

            confronti degli utenti, riempie i
            programmi

            di tutte quelle cose che possano riempirti

            il disco e rallentarti il computer. Ci ho

            messo 1/2 giornata a scremare XP di tutta
            la

            gazzosa che aveva di serie


            Si vede anche da questo che sei solo un
            giurassico!Si sono giurassico perchè non ho bisogno di roba inutile!! Ne sono fiero ... Almeno io so usare il computer voi invece avete bisogno del livello Microsoft che non fa mai quello che vuoi tu ma quello che vuole lui ...




            economici: be dipende dai punti di vista..

            magari sei un nobile e non dai peso tanto
            ai

            soldi oppure usi software piratato


            Oppure non spendi nulla per il software e
            spendi invece cifre assurde per pagarti gli
            scagnozzi per metterti ha posto il sistema,
            perchè non puoi stare anni a leggerti gli
            houto per creare un utente
            Ti dico che usare windows a me, come a
            chiunque altro, costa molto meno, è per
            questo che i sistemi giurassix sono in
            declino!!!Si invece usa windows così si che ti risolvi i problemi .... premendo il tasto reset




            difusi: bhè sai come funziona il
            monopolio...
            Ma quale monopolio ?!?!?
            Microsoft permette l'esistenza di tantissimi
            mercati che altrimenti non esisterebbero!
            Lo stesso non si può dire del sistema
            giurassixSi il mercato Windows, quello Office e .net ma si tra un po anche messenger ma forse c'è Sun che ci salverà almeno in questo




            efficienti: Efficientissimi!! Non conosco

            nessuno che non reinstalli il sistema

            operativo almeno 1 volta a bimestre e che

            non dia per normale che il proprio
            computer

            si impalli con regolarità. Ci si rifiuta

            anche di cercare spiegazioni anche perchè

            ormai la gente sa che è "normale" dover

            riavviare il PC ogni tanto.


            Vedi che sei solo un giurassico?
            Non conosci Windows XP: per esperienza
            personale è molto più stabile e sicuro di
            qualunque sistema giurassix, con la
            diffrenza che ci trovi tantissimo software
            in più!
            Io ho XP da appena che è uscito e forse lo conosco anche più di te che come hai già detto hai bisogno del cagnolino per le ricerche e della bicicletta per scrivere con un Text Editor. Tutto il software che trovi in più lo paghi e anche caro èer di più dai per scontato che funzioni male ma ti accontenti che ogni tanto funzioni bene.
          • Anonimo scrive:
            Re: Un'iniziativa sensata(Ma 6 proprio una bestia)


            difusi: bhè sai come funziona il
            monopolio...
            Ma quale monopolio ?!?!?Scusa, seriamente: è una battuta?!
    • Anonimo scrive:
      Re: Un'iniziativa sensata
      Sei un troll di shit !Ti meriti tonnellate di insulti !Vai a zappare la terra !Anzi, e' troppo difficile.Anzi, puoi anche dedicarti alla raccolta dei rifiuti per le strade.La tua competenza in materia di informatica l'hai espressa abbondantemente.
    • Anonimo scrive:
      Re: Un'iniziativa sensata
      - Scritto da: zop
      Finalmente dei buoni segnali per l'
      e-Government: viste queste ottime premesse
      questa volta si farà veramente qualcosa sul
      serio che migliorerà la vita del
      contribuente!Sì, sì, proprio bei segnali ...Dimmi un po' -scienziato- come credi che M$ migiorerebbero la vita al contribuente ?Controllando ogni suo dato e vendendolo senza scrupolo ?Spiandolo in ogni minima occasione ?Comunque è vero che M$ potrà cambiare le cose, però se riesce a farlo sicuramente le cose non cambieranno certo in meglio per nessuno (se non per M$ stessa) ...
      ...(vaneggiamenti)...
      prodotti Microsoft: veramente compatibili,
      integrabili, facilmente utilizzabili,
      economici, diffusi ed efficienti.
      E per non parlare dei costi di sviluppo ...Certo: con formati chiusi, senza sorgenti (così ci può mettere dentro quello che vuole e nessuno può essere compatibile al 100%, ecc.), con licenze che, per volume, sembrano romanzi gialli e dove sei sempre tu il colpevole, compatibili ed integrabili con nessun prodotto che non sia M$ ...Ma ti devo proprio contraddire: che i prodotti M$ siano facilmente utilizzabili, economici ed efficienti ... ROTFL: non dirai mica sul serio, vero ?...
      mettiamo al
      loro posto (dentro i musei di paleontologia)
      questa mandria selvaggia di residuati
      giurassici!Semmai i sistemi operativi giurassici sono proprio quelli proprietari quali quelli di M$ ... che nei grandi sistemi ormai sono quasi solo un ricordo l'unica cosa che fa ancora stare in piedi i suoi sistemi è il fatto che è un MONOPOLISTA e si può permettere di controllare illecitamente il mercato.

      Saluti
      zopHai poco da salutare: guarda di curarti, invece!rsh
      • Anonimo scrive:
        Re: Un'iniziativa sensata
        - Scritto da: rsh

        Dimmi un po' -scienziato- come credi che M$
        migiorerebbero la vita al contribuente ?
        Utilizzando sistemi più evoluti di giurassix, questo mi sembra proprio scontato.
        Controllando ogni suo dato e vendendolo
        senza scrupolo ?Scusa, ma questo mi sfugge...
        Spiandolo in ogni minima occasione ?
        Ma cosa vuoi che ti spii ?Bisogna essere proprio esauriti per pensare una cosa simile.

        Certo: con formati chiusi,
        A me non interessa che siano aperti o chiusi: a me basta comunicare con gli altri!E' a te che ciò non dovrebbe interessare, fallito di un linuxaro!
        senza sorgenti
        Di che vuoi che me ne faccia ?
        (così ci può mettere dentro quello che vuole
        e nessuno può essere compatibile al 100%,
        ecc.), E allora ???
        con licenze che, per volume, sembrano
        romanzi gialli e dove sei sempre tu il
        colpevole,
        AHA!!! Ho capito dove vuoi arrivare!Sei un pirata e vuoi utilizzare il software a sbafo ... delinquente: quelli come te in galera dovrebbero stare!!!
        compatibili ed integrabili con
        nessun prodotto che non sia M$ ...
        Io non ho mai avuto problemi ... sarai te ad aver avuto problemi con quell'attrezzo di giurassix che non sà neppure leggere i file ascii in modo corretto!!!

        Ma ti devo proprio contraddire: che i
        prodotti M$ siano facilmente utilizzabili,
        economici ed efficienti ... ROTFL: non dirai
        mica sul serio, vero ?
        Perchè ? Certo che dico sul serio!A me Windows XP Home, che non mi è costarto nulla perchè l'ho trovato insieme al PC, non mi si è mai -e dico mai- bloccato.Ed, inotre, per usarlo non ho dovuto leggere neppure una riga di manuale: prova a fare lo stesso con il tuo sistema giurassix!

        ...

        mettiamo al

        loro posto (dentro i musei di
        paleontologia)

        questa mandria selvaggia di residuati

        giurassici!
        Semmai i sistemi operativi giurassici sono
        proprio quelli proprietari quali quelli di
        M$ ... che nei grandi sistemi ormai sono
        quasi solo un ricordo l'unica cosa che fa
        ancora stare in piedi i suoi sistemi è il
        fatto che è un MONOPOLISTA e si può
        permettere di controllare illecitamente il
        mercato.
        Microsoft è grande perchè ha successo ed incontra il volere degli utenti!Non perchè è monopolista!Sono i sistemi unix ad essere vecchissimi: sono nati negli anni 70 (più di trenta anni fa, che -in informatica- sono ere geologiche).Windows XP è nato meno di 10 anni fa!
        • Anonimo scrive:
          Re: Un'iniziativa sensata

          A me Windows XP Home, che non mi è costarto
          nulla perchè l'ho trovato insieme al PC.Sicuro? Hai la licenza Originale?A me risulta che la OEM costi 150 Euro.
        • Anonimo scrive:
          Re: Un'iniziativa sensata
          Non meriti altra attenzione una windows tu e buona fortuna col tuo cervello bacato....Tu non hai bisogno di un computer potevi comprarti anche un aspirapolvere tra un po le faranno anche con Windows CE.E poi si vede dalla tua cultura informatica che hai bisogno di essere solo assistito in tutto. Magari sei tra quei cervelloni che si fanno prendere 80? per farsi reinstallare i drivers della scheda video oppure che quando il computer si pianta e lo si porta in assistenza gli viene detto : " E' colpa sua che ha messo un virus all'interno" quando magari già chi l'aveva preinstallato era un genio come te e non poteva fare di meglio.
          • Anonimo scrive:
            Re: Un'iniziativa sensata
            ..Aggiungola gente come te non dovrebbe esistereusate il computer da ieri come calcolatrice e pretendete di cambiare il mondo che abbiamo costruito noi portando la censura su internet, speculando ovunque sia possibile, imponendo alla rete una natura diversa da quella che hagià ma a te cosa importa? Hai scoperto che è comodissimo cliccare sul tasto acquista e trovarti a casa il tuo ordine dopo 2 giorni. E' questo quello che ti serve ... tutto il resto non conta. E per queste tue idiozie e della gente come te quello che è veramente internet (libertà di dire, di fare, di trovare) un giorno non ci sarà più.
        • Anonimo scrive:
          Re: Un'iniziativa sensata
          Sei veramente un cabarettista caro zop e pertanto meriti una risposta anche se stai vaneggiando.E' abbastanza evidente che ti stai inoltrando in discorsi che ignori.
          Ma cosa vuoi che ti spii ?
          Bisogna essere proprio esauriti per pensare
          una cosa simile. Sono gli altri che possono aprire backdoor e spiarti genietto.
          A me non interessa che siano aperti o
          chiusi: a me basta comunicare con gli altri!
          E' a te che ciò non dovrebbe interessare,
          fallito di un linuxaro!Non si direbbe che tu abbia delle grandi cose da dire, comunque e' piu' facile comunicare con formati che possano essere usati da tutti.

          senza sorgenti


          Di che vuoi che me ne faccia ?Tu sicuramente niente, probabilmente per te sarebbe come leggere caratteri generati casualmente data la tua grande padronanza della materia.
          AHA!!! Ho capito dove vuoi arrivare!
          Sei un pirata e vuoi utilizzare il software
          a sbafo ... delinquente: quelli come te in
          galera dovrebbero stare!!!


          compatibili ed integrabili con

          nessun prodotto che non sia M$ ...


          Io non ho mai avuto problemi ... sarai te ad
          aver avuto problemi con quell'attrezzo di
          giurassix che non sà neppure leggere i file
          ascii in modo corretto!!!Sei un genio, non c'e' che dire...
          Sono i sistemi unix ad essere vecchissimi:
          sono nati negli anni 70 (più di trenta anni
          fa, che -in informatica- sono ere
          geologiche).
          Windows XP è nato meno di 10 anni fa!Questa e' un'altra perla degna del migliore Panerai Continua cosi'
        • Anonimo scrive:
          MA ALLORA SEI STUPIDO?!?!
          - Scritto da: zop
          Ma cosa vuoi che ti spii ?
          Bisogna essere proprio esauriti per pensare
          una cosa simile.
          ... il fatto che solo il suo player si connetta ai server di mamma M$ ti lascia tranquillo, vero ? Mai usato uno sniffer, genio?



          Certo: con formati chiusi,


          A me non interessa che siano aperti o
          chiusi: a me basta comunicare con gli altri!
          E' a te che ciò non dovrebbe interessare,
          fallito di un linuxaro!Mi piacerebbe sapere in base a quali criteri consideri fallito un individuo quando per tua ammissione in qualche post precedente hai detto di non sapere nulla di howtos


          senza sorgenti


          Di che vuoi che me ne faccia ?Tu certemente niente... ma ad un esperto (vero e non un fallito) servirebbero a capire se il software fa quello che deve oppure no. Come se si potesse votare senza seguire lo scrutinio delle schede e fidarsi di quel che dice la TV. Tanto a te basta la parola di chi ti sta sopra


          (così ci può mettere dentro quello che
          vuole

          e nessuno può essere compatibile al 100%,

          ecc.),
          E allora ???


          con licenze che, per volume, sembrano

          romanzi gialli e dove sei sempre tu il

          colpevole,


          AHA!!! Ho capito dove vuoi arrivare!
          Sei un pirata e vuoi utilizzare il software
          a sbafo ... delinquente: quelli come te in
          galera dovrebbero stare!!!E quelli come te al manicomio. Le licenze M$ dicono molto semplicemente che qualunque cosa succeda loro se ne lavano le mani. E a te sta bene ovviamente.


          compatibili ed integrabili con

          nessun prodotto che non sia M$ ...


          Io non ho mai avuto problemi ... sarai te ad
          aver avuto problemi con quell'attrezzo di
          giurassix che non sà neppure leggere i file
          ascii in modo corretto!!!
          Immagino che tu sappia tutto sullo standard Ascii (e anche sulla lingua italiana, visto che la terza persona singolare del verbo sapere non vuole l'accento. Ma in effetti è difficile pretendere che tu sappia qualcosa)



          Ma ti devo proprio contraddire: che i

          prodotti M$ siano facilmente utilizzabili,

          economici ed efficienti ... ROTFL: non
          dirai

          mica sul serio, vero ?


          Perchè ? Certo che dico sul serio!
          A me Windows XP Home, che non mi è costarto
          nulla perchè l'ho trovato insieme al PC, non
          mi si è mai -e dico mai- bloccato.
          Ed, inotre, per usarlo non ho dovuto leggere
          neppure una riga di manuale: prova a fare lo
          stesso con il tuo sistema giurassix!
          Adesso ho la prova. Sei stupido. Credi che il PC che hai comprato avesse il SO in omaggio???



          ...


          mettiamo al


          loro posto (dentro i musei di

          paleontologia)


          questa mandria selvaggia di residuati


          giurassici!

          Semmai i sistemi operativi giurassici sono

          proprio quelli proprietari quali quelli di

          M$ ... che nei grandi sistemi ormai sono

          quasi solo un ricordo l'unica cosa che fa

          ancora stare in piedi i suoi sistemi è il

          fatto che è un MONOPOLISTA e si può

          permettere di controllare illecitamente il

          mercato.


          Microsoft è grande perchè ha successo ed
          incontra il volere degli utenti!
          Non perchè è monopolista!
          Sono i sistemi unix ad essere vecchissimi:
          sono nati negli anni 70 (più di trenta anni
          fa, che -in informatica- sono ere
          geologiche).
          Windows XP è nato meno di 10 anni fa!Già... e intanto il kernel di rete di Win2K è stato bellamente scopiazzato da Unix. Se è per questo anche la ruota è un'invenzione piuttosto vecchiotta ma ciò non toglie che la tua macchina per esempio ne faccia ancora uso. E visto che a te dei sorgenti non importa niente come fai a sapere quanto *nuova* sia la tecnologia che sta dietro ad XP? Ti basta la data di nascita ?Ma vai a studiare... prima degli strumenti della P.A dovrebbero innovare il cervello di chi ci lavora
    • Anonimo scrive:
      Re: Un'iniziativa sensata
      scherzi vero?perche se non scherzi ti devi fare vedere da un buon medico.se secondo te questo e' un buon segnale per l'e-gov, probabilmente hai qualche patologia grave e mi dispiace.hai mai letto qualche lista sulle sterminate vulnerabilita' dei sistemi m$?Come se non bastasse m$ pensa che per quei poveretti degli italiani non occorre neanche usare software consolidato, infatti volgliono usare .netriferimento: http://www.microsoft.com/italy/pa/riguardo al pensiero di stanca in proposito non mi sembra che ci siano state dichiarazioni in un senso o nell'altro, l'articolo parlava solo di una offerta di m$, nonostante che, se leggi sul link sopra, sembra gia' cosa fatta.quanto alla frase "vari perditempo giurassici che vogliono lasciare tutto com'è ed incrementare enormemente i costi" mi viene in mente quanti sono invece che si sono improvvisati informatici solo perche' i prodotti m$ sono facili da usare.inoltre: pensi che m$ faccia tutto gratis? potrebbe anche farlo, ti dico io per la pubblica amministrazione perche' intanto avra' 60 milioni di client perche' non si potra' fare altrimenti, dal momento che nel link sopra parlava di .net come standard al pari di soap e xml.quando sento opinioni come la tua faccio fatica a conservare una certa educazione- Scritto da: zop
      Finalmente dei buoni segnali per l'
      e-Government: viste queste ottime premesse
      questa volta si farà veramente qualcosa sul
      serio che migliorerà la vita del
      contribuente!

      Giurassix, con i suoi terminalozzi e le
      workstation del piffero è già dentro la PA
      da un bel po' di tempo e nessuno -dico
      nessuno- ha mai fornito nulla di minimamente
      accettabile per migliorare le cose con
      l'utente finale se non un enorme sperpero di
      denaro pubblico.
      Ma si sà la l'apertura e la facilità di
      integrazione sono solo scuse ...
      Linups poi nella PA è l'ultima trovata dei
      vari perditempo giurassici che vogliono
      lasciare tutto com'è ed incrementare
      enormemente i costi di ciò che noi
      contribuenti paghiamo con le nostre tasse.
      Vergona!!!

      Meno male che adesso iniziamo a parlare di
      prodotti Microsoft: veramente compatibili,
      integrabili, facilmente utilizzabili,
      economici, diffusi ed efficienti.
      E per non parlare dei costi di sviluppo ...

      Forza Stanca, sei tutti noi: mettiamo al
      loro posto (dentro i musei di paleontologia)
      questa mandria selvaggia di residuati
      giurassici!

      Saluti
      zop
    • Anonimo scrive:
      Re: Un'iniziativa sensata
      Concordo 100% anche se uso Linux
  • Anonimo scrive:
    cittadino microsoft
    oltre alla carta d'identita' bisognera' avere anche una licenza microsoft per deambulare liberi per il paese italia???o sarai bollato come pirata??mi pento di essere italiano in questo momento.
  • Anonimo scrive:
    Così è se vi pare!!!
    Sapete qual'è la logica nella PA: prima scelgono il fornitore e poi le soluzioni che offre....Direte ma è normale!! No invece non è normale..... Se qualcuno di voi ha partecipato a qualche appalto per l'informatizzazione della PA ti preparano un bel capitolato d'appalto a cui manca solo il nome dell'applicazione da utilizzare. Laddove la soluzione è già determinata dall'inizio sulla base di scelte fatte precedentemente da qualche consulente a favore di una soluzione che invece che un altra.Sapete cosa faceva Stanca prima??? era un top manager in IBM e quindi è un uomo con un bel pacco di relazioni industraili e interessi da fare.... E' un lobbista.... Geniale trovata del governo dei tecnici di Berlusconi.... che essendo tecnici sono bravi solo a cercare nel proprio portafogli prodotti/soluzioni/conoscenti..... e con questo ristabilisco (wow!!!) il primato di un governo di politici sui tecnici. Diciamolo mancano proposte alternative e M$ per ora ha fatto la sua proposta...... poi che un'azienda produttrice di software e sistemi faccia consulenza a un progettone simile mi sa tanto che siamo alla frutta: le tante aziende di "informatica" blasonate italiane dove stanno possibile che non riescono a integrare una piattaforma per l'e-government partendo da soluzioni OpenSource / Commerciali di terze parti comprese anche Microsoft se occorre..... Quando ho visto i nomi dei partner ho detto bella storia tutto questo è ciò che sapete fare... mangiare le briciole che Microsoft vi lascia....Visto che si tratta di portaloni, web services, e database, CMS, sono sicuro che se facciamo un consorzio tra noi di PI riusciamo a fare una bella proposta anche noi.....Mi auguro di sbagliare ma mi sà che Bill Gates ha messo le mani sulla PA italiana....Buona giornata
  • Anonimo scrive:
    Spyware
    ...tempo fa si era parlato di come la CIA avesse inserito delle backdoor non documentate in windows per controllare cosa fanno gli utenti.Poi è uscito fuori Carnivore che analizza tutte le comunicazioni telematiche... stessa storia per Echelon... e dopo i fatti dell'11 settembre si controlla tutto di tutti in tutto il mondo....ed adesso la microsoft anche da noi..Ma vogliamo veramente farci spiare dagli americani??Forse non siamo in grado di essere indipendenti??A che serve allora l'unione Europea se non riusciamo ancora a distaccarci dai prodotti americani??
  • Anonimo scrive:
    Aspettate a sparare su Stanca!
    Non fatevi prendere dalla foga di dire qualcosa, leggete gli articoli prima di commentare e cercate di capire cosa passa in mente al ministro senza criticarlo solo per il fatto che sia di destra!!!Punto 1 : Non ha deciso un bel niente, gli è stata solo fatta una proposta da m$.Punto 2 : Se leggete gli altri articoli di PI si scopre che qualcosa di buono lo ha già fatto.Punto 3 : Se andate su www.pianoegov.it e scaricate di documenti presenti sono tutti dei .pdf zippati, il che mi fa pensare che stiano prendendo la strada giusta anche se con qualche incertezza iniziale.Punto 4 : Non fate i "pretoriani" anti-qualcosa, ragionate volta per volta sulle notizie che sentite senza criticare a vanvera.
    • Anonimo scrive:
      Re: Aspettate a sparare su Stanca!
      - Scritto da: mi
      Non fatevi prendere dalla foga di dire
      qualcosa, leggete gli articoli prima di
      commentare e cercate di capire cosa passa in
      mente al ministro senza criticarlo solo per
      il fatto che sia di destra!!!Hai perfettamente ragione.Ma quandoleggo un'articolo come questo qualcosami dice che è il caso di comiciare a caricare le armi. ^__^
      • Anonimo scrive:
        Re: Aspettate a sparare su Stanca!
        - Scritto da: SiN
        Hai perfettamente ragione.

        Ma quandoleggo un'articolo come questo
        qualcosami dice che è il caso di comiciare a
        caricare le armi. ^__^E' pur sempre una proposta della M$, ma non c'è scritto da nessuna parte che stanca la accetterà. Comunque ci vogliono ditte serie che propongano alternative, in germania c'è SuSE, qua chi abbiamo? Nessuno! Ci vuole concorrenza ma finchè non gli aprono uno due processi per abuso di posizione dominante a m$ anche qua in Italia non c'è speranza che la maggior parte della gente apra gli occhi.Siamo sicuri che se ci fosse stata la SX al governo non staremmo qua a commentare l'accordo raggiunto con la m$?
        • Anonimo scrive:
          Re: Aspettate a sparare su Stanca!
          - Scritto da: mi
          E' pur sempre una proposta della M$, ma non
          c'è scritto da nessuna parte che stanca la
          accetterà. Comunque ci vogliono ditte serie
          che propongano alternative, in germania c'è
          SuSE, qua chi abbiamo? Nessuno!Già :-(((
          Siamo sicuri che se ci fosse stata la SX al
          governo non staremmo qua a commentare
          l'accordo raggiunto con la m$?Credo che non sarebbe cambiata di una virgola, la situazione :-(
    • Anonimo scrive:
      Re: Aspettate a sparare su Stanca!
      - Scritto da: mi[...]
      Punto 1 : Non ha deciso un bel niente, gli è[...]
      Punto 4 : Non fate i "pretoriani"
      anti-qualcosa, ragionate volta per volta
      sulle notizie che sentite senza criticare a
      vanvera.Punto 5: www.pianoegov.it sta su una macchinacon Windows 2000...Riguardo a chi aveva detto "in Germaniac'e` SuSE, in Italia chi c'e`?", risposta:in Italia ci sono sia Red Hat Italia cheSuSE Italia, a Milano, Roma, Modena...
  • Anonimo scrive:
    Come al solito controcorrente
    Come al solito facciamo le cose all'italiana.. mentre diversi paesi europei (tipo la Germania) stanno introducendo l'Open Source a livello governativo, la nostra bella Italietta si consegna in mano ai grossi squali della Information Technology. Che tristezza..
    • Anonimo scrive:
      Re: Come al solito controcorrente
      LEGGI LEGGI LEGGI prima di parlare, FAI SOLO BRUTTE FIGURE COSI.
    • Anonimo scrive:
      Re: Come al solito controcorrente
      - Scritto da: Slaytanic
      Come al solito facciamo le cose
      all'italiana.. mentre diversi paesi europei
      (tipo la Germania) stanno introducendo
      l'Open Source a livello governativo, la
      nostra bella Italietta si consegna in mano
      ai grossi squali della Information
      Technology. Che tristezza.. BUM!Microsoft ha le competenze e il diritto per proporre quello che vuole. Se la PA avra' intelligenza adottera' le sue piattaforme. Punto.
      • Anonimo scrive:
        Re: Come al solito controcorrente

        Microsoft ha le competenze e il diritto per
        proporre quello che vuole. Se la PA avra'
        intelligenza adottera' le sue piattaforme.da un punto di vista economico e di puro buon senso la tua frase andrebbe rovesciata:Microsoft NON ha le competenze e il diritto perproporre quello che vuole. Se la PA avra'intelligenza NON adottera' le sue piattaforme.
        Punto.
        • Anonimo scrive:
          Re: Come al solito controcorrente
          - Scritto da: marchet


          Microsoft ha le competenze e il diritto
          per

          proporre quello che vuole. Se la PA avra'

          intelligenza adottera' le sue piattaforme.


          da un punto di vista economico e di puro
          buon senso la tua frase andrebbe rovesciata:

          Microsoft NON ha le competenze e il diritto
          per
          proporre quello che vuole. Se la PA avra'
          intelligenza NON adottera' le sue
          piattaforme.


          Punto.una cosa, ms ha il dirtto credo di fare proposte, se vogliamo un open,source che mandino una proposta anche loro...gia... ma chi?
  • Anonimo scrive:
    Mi sa che e' la volta buona...
    ... per emigrare davvero in Australia.Questa e' una delle gocce che fa traboccare il vaso, specie sulle azioni del nostro governo. Stasera recupero tutte le email delel offerte di lavoro in australia e me li studio.
    • Anonimo scrive:
      Re: Mi sa che e' la volta buona...

      Stasera recupero tutte le email delel
      offerte di lavoro in australia e me li
      studio.di certo se le leggerai come hai letto questa notizia capirai ben poco.....senza offesa
      • Anonimo scrive:
        Re: Mi sa che e' la volta buona...
        senza offesa forse dovresti leggere meglio tu e magari provare anche a capire e renderti bene conto delle probabili conseguenze:- vantaggi dell'informatizzazione* meno burocrazia, più velocità ed efficienza nelle operazioni - possibili problemi delle applizazioni M$* bug ovunque e rischio conseguente di errori nelle informazioni con conseguenze catastrofiche* alta possibilità di cattivo funzionamento delle procedure con paralisi totale di tutto il sistema* vulnerabilità pressochè totale agli attacchi dei crackers (un buffer overrun al mese essendo ottimisti) con rischi degni dei più bei film di criminalità informatica (hackers, the net ecc..)* Tanti soldi a Bill Gates con Bush che fa "caracara" a Berlusconi dicendogli "Bravo cucciolotto ... è così che ti voglio... ubbidiente!"Considerazioni--------------Ma non era più sicuro utilizzare Linux??? Costerebbe anche all'Italia (un paese che lentamente scivola sulla miseria) un bel po di migliardi in meno....
        • Anonimo scrive:
          Re: Mi sa che e' la volta buona...
          Nessuno mette in dubbio quello che hai scritto (non io). La mia risposta significava: "rileggi bene la notizia perchè non ne hai capito il senso".Tutto qui.
        • Anonimo scrive:
          Re: Mi sa che e' la volta buona...
          - Scritto da: Bush...omissis...

          Considerazioni
          --------------

          Ma non era più sicuro utilizzare Linux???
          Costerebbe anche all'Italia (un paese che
          lentamente scivola sulla miseria) un bel po
          di migliardi in meno....Mi e' capitato di leggere (non ricordo la fonte perdonatemi) una proposta di legge che intendeva introdurre pesantemente l'utilizzo di sw OpenSource nella PA.Non mi interessa chi l'abbia pensata, sia un "compagno" o un "camerata", mi sembrava molto sensata e ben formulata.Soprattutto perche' possedere i sorgenti implica il fatto di non potere essere tenuti stretti per la parte anatomica tra il perineo ed il pene da nessuno con licenze strane o upgrade programmati.Spero che la decisione di Stanca sia subordinata al giudizio di una seria squadra di tecnici ed esperti in sicurezza, non di burocrati sponsorizzati.Comunque a quanto ne so (nulla) l'offerta di MS potrebbe anche essere valida ed appoggiata a standards aperti, anche se sinceramente mi stupirei di questo.saluti a tutti, patiti MS (contenti voi) e patiti OpenSource (come me)
    • Anonimo scrive:
      Re: Mi sa che e' la volta buona...
      - Scritto da: futuro esile...
      Stasera recupero tutte le email delel
      offerte di lavoro in australia e me li
      studio.Sì, buonanotte.
    • Anonimo scrive:
      Re: Mi sa che e' la volta buona...

      Questa e' una delle gocce che fa traboccare
      il vaso, specie sulle azioni del nostro
      governo. Perche'?
  • Anonimo scrive:
    e-dictaturen
    altro government: diventare vassalli di M$.... per sempre
  • Anonimo scrive:
    Attività di consulenza
    MS in questo caso sta facendo attività di consulenza; ha disegnato un progetto ben definito utilizzando naturalmente le proprie piattaforme.Il mondo open source è molto frammentato e non riuscirà mai a presentare progetti tecnico/applicativo di queste dimensioni; e questo è forse il maggior difetto dell'organizzazione OS
    • Anonimo scrive:
      Re: Attività di consulenza

      MS in questo caso sta facendo attività di
      consulenza; ha disegnato un progetto benMa questo è sempre figlio di una P.A. che, incapace di dettare le proprie specifiche o di definire qual'è il bene comune si appiattisce sulle offerte dei produttori.In parole povere è la domanda che si sta adeguando all'offerta; l'esatto contrario di quello che si dovrebbe verificare in un mercato di stampo capitalistico.
  • Anonimo scrive:
    Per chi pensa alla politica
    Non mi piace parlare di politica in questo forum, tuttavia visto che vi sono persone accecate dalla stessa che scrivono senza leggere, è meglio precisare, prima che altre persone pensino di buttarla in politica.Questa in oggetto è una proposta di M$ Italia che a detta della stessa risponde al 100% ai requisiti per la PA stabiliti dal ministro Stanca. Per cui a detta della M$ Italia e di chi si è alleato alla stessa per fornire questo sw M$ è in prima linea quest'offerta rispetto ad altre.E' inutile dire che queste sono balle; il sw sui sistemi M$ nella PA è ancora indispensabile al max. per un 20% della stessa, ed in futuro sempre meno.Nessun ministro ha ancora assegnato a quest'offerta lo status di riferimento per l'information tecnology nella PA come richiesto dal min. Stanca; oltrettutto saranno le PA a scegliere il loro sistema dai server ai desktop, non il min. Stanca. Ovvio che se il min. sforna dei requisiti, tutti gli altri si devono adeguare a questi; così come se dasse a M$ lo status di riferimento per l'info tec. nella PA; nel senso che le PA dovrebbero considerare la compatibilità con i sistemi proposti da M$.Più probabile che a M$ non andrà nessuno status di reference house, ma che le PA sceglieranno obbligatoriamente entro i parametri dati dal min. dell'innovazione tecnologica.Non vorrei disquisire sul fatto che l'attuale PA usufruisce di contratti con M$ fatti nel gov. di Dalema e di Amato, entrerei nella cerchia del pro-contro della politica di cui ho mal parlato all'inizio; tuttavia per chi è critico nei confronti del min. Stanca, dovrebbe ricordarlo.Poi, leggete bene gli articoli; va bene sbaglio anch'io ma eviterei di farlo mettendoci la politica.
    • Anonimo scrive:
      Re: Per chi pensa alla politica
      dimentichi una cosa, che a molti che scrivono qui il mistro Stanca non piace e non eispira la minima fiducia...
  • Anonimo scrive:
    Microsoft offre compatibilita'
    E' questo il punto forte. Tutti utilizzano le sue piattaforme e utilizzarle anche per la P.A. mi sembra solo una logica conseguenza per accertarsi che tutto fili liscio sempre.
    • Anonimo scrive:
      Re: Microsoft offre compatibilita'
      - Scritto da: WinzS
      E' questo il punto forteCioè offre la possibilità di farsi compatire? :-DDDDDD
    • Anonimo scrive:
      Re: Microsoft offre compatibilita'
      A se stessa!La compatibilità è riservata alla sua robaccia.
    • Anonimo scrive:
      Re: Microsoft offre compatibilita'
      - Scritto da: WinzS
      E' questo il punto forte. Tutti utilizzano
      le sue piattaforme io no
      e utilizzarle anche per
      la P.A. mi sembra solo una logica
      conseguenza per accertarsi che tutto fili
      liscio sempre.finora M$ non ha dato problemi????sei l'unico al mondo caro mio!!!ti compatisco
    • Anonimo scrive:
      Re: Microsoft offre compatibilita'
      Chissa' com'e' che negli uffici pubblici, dove oggi c'e' quasi esclusivamente M$, c'e' sempre fila, 'il terminale non funziona', 'manca il collegamento', 'i compIuter sono fermi', le colonnine informative occupano solo spazio, ecc..Guardati intorno e considera che e' successo ieri, succede oggi e succedera' anche domani. Ieri era Olivetti, oggi e' M$ e, se si vuole migliorare, bisogna cambiare il criterio della scelta degli strumenti e dei servizi da offrire al Pubblico. Altro che 'piano M$'. Altro che fili tutto liscio: c'e' fila e basta!Ciao.Domenico.P.S. Tutti usano le piattaforme M$? Io no. Quindi tutti meno uno (penso che questo uno non sia poi tanto solo...).Altri usano anche piattaforme aeree. M$ ne produce? :)- Scritto da: WinzS
      E' questo il punto forte. Tutti utilizzano
      le sue piattaforme e utilizzarle anche per
      la P.A. mi sembra solo una logica
      conseguenza per accertarsi che tutto fili
      liscio sempre.
    • Anonimo scrive:
      Re: Microsoft offre compatibilita'
      M$ offre solo la compatibilità con se stessa, siamo sicuri che per accedere alla P.A. amministrazione non dovrò per forza avere un pentium V con Windowz XXP e Internet Eplorer 7?E il mio mac plus con Netscape?
      • Anonimo scrive:
        Re: Microsoft offre compatibilita'

        E il mio mac plus con Netscape?Bello, io però resto fedele al mio ZxSpectrum, altro che Windows!;)
  • Anonimo scrive:
    che vergogna
    si si bravo Stanca a parole ... poi nei fatti....siamo sempre il fanalino di coda dell'europa.
    • Anonimo scrive:
      Mi associo
      Sottoscrivo in pieno.
      • Anonimo scrive:
        Re: Mi associo
        Siete 2 Ignoranti!!Che non leggete gli articoli.
        • Anonimo scrive:
          Re: Mi associo
          Stavo per dire la stessa cosa: si sa che molti qui leggono i titoli, magari l'occhiello e poi giù a sparare c#??#@e :-)
        • Anonimo scrive:
          Re: Mi associo
          Mi scuso per il termine "Ignoranti", credo sia eccessivo, anzi a pensarci bene lo è.Ma è da intendersi come ignoranza sull'argomento, in quanto non avete letto bene o affatto la notizia. Dato che non ho nessuna conoscenza di voi per dubitare delle v.s. conoscenze.
  • Anonimo scrive:
    La PA è bene che usi SO/SW OPEN SOURCE
    Mi sembra una cosa tanto ovvia per un Paese normale da non dovere neppure perdere tempo per ribadirla.Ovvio, per un Paese NORMALE!!psma i nostri Parlamentari sanno cosa sia l' OPEN SOURCE?E le lobbies che sono rintanate o rappresentate nel Parlamento Italiano non stanno forse già ravanando contro l' Open Source?Ma perchè Bill Gates quabdo viene in Italai viene rucevuto in pompa magna dal Presidente della Repubblica e dai vertici delle banche e della finanza?Fosse solo perchè ricco; OK, ma non è solo per questo o mi sbaglio?!!
  • Anonimo scrive:
    Ma siamo pazzi????? (piccola aggiunta)
    E visto che MS tende a NON FARE i suoi prodotti compatibili con quelli dei concorrenti, vorrà dire OBBLIGARE TUTTI gli italiani a comprare da MS... Stanca vattene che danneggi l'Italia.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma siamo pazzi????? (piccola aggiunta)
      Devi leggere più attentamente gli articoli, prima di pensare alla politica; fai una pessima figura.Scusa, leggi bene l'articolo: questa è una proposta di M$ per la PA, che a detta della stessa M$ è compatibile al 100% con le richieste tecniche, compatibilità, usabilità, fornite dal ministro Stanca.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma siamo pazzi????? (piccola aggiunta)
        - Scritto da: BSD_like
        Devi leggere più attentamente gli articoli,
        prima di pensare alla politica; fai una
        pessima figura.
        Scusa, leggi bene l'articolo: questa è una
        proposta di M$ per la PA, che a detta della
        stessa M$ è compatibile al 100% con le
        richieste tecniche, compatibilità,
        usabilità, fornite dal ministro Stanca.Una proposta che verra' accettata......
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma siamo pazzi????? (piccola aggiunta)
          A aprte che ogni PA sceglierà per i fatti suoi, non sò se al ministero dell'innovazione daranno alla proposta di M$ e alleati (almeno su questi sistemi lo sono) lo status di riferimento.Ma è incorretto anticipare le conclusioni, cmq.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma siamo pazzi????? (piccola aggiunta)
            Non sono per niente daccordo con te ....Anche perchè basta guardare le conseguenze che ha portato Microsoft sul mercato. E' inutile dire che ogni pubblica amministrazione sceglierà da se anche perchè ormai con le possibilità dell'informatizzazione ha senso pensare a un'applicazione distribuita per la PA piuttosto che tanti ufficietti indipendenti. Per cui una volta che una grossa fetta di PAs verrà presa da M$ verrai che a distanza di poco tempo verranno tirate fuori delle "storie strane" che allineeranno tutto. Basta guardare cosa è successo con Windows e con Office. Seccondo me stai sbagliando tu che sottovaluti il pericolo e non chi da per scontato che al 90% Microsoft vincerà molti appalti. Ed è vero che in Italia c'è poca cultura sull' Open Source quanto è vero anche che tutti però conoscono Windows.Inoltre (quì qualcuno mi perdonerà ma ho nel sangue questa sensazione!!) Bill Gates è Bush e Bush è Berlusconi quindi .....
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma siamo pazzi????? (piccola aggiunta)
            Non sottovaluto il pericolo, anzi ritengo la cosa molto probabile; tuttavia è corretto dire le informazioni giuste, non sbagliate dicendo che M$ già ha vinto; anche perchè cosi significa rinunciare alla battaglia e "farsi rispondere per le rime" da parte di M$, che davanti a questi proseliti può benissimo dire che lei non ha nessun nuovo contratto in mano con le PA.Se si fà annunci solo per partito (politico) preso è una cosa, allora i post assumono lo stesso stile delle disquisizioni politiche, se si fanno per critica (vera) su un'argomento è un'altra.Infine credo che sia da spiegare come possa al sig. Berlusconi sia come imprenditore, sia come politico, sia come primo ministro, fregargli un c*zzo dell'azienda di Bill Gates o di Bill stesso.Se si sceglie la proposta di M$ nella maggioranza dei casi nelle PA, credo che sia d'addebitare più all'ignoranza che all'interesse particolare del gov. Questo senza togliere che vi possano essere interessi particolari, di persone, nella PA.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma siamo pazzi????? (piccola aggiunta)
            .... in teoria dovrebbe essere così, effettivamente nel caso M$ vinca l'appalto la colpa dovrebbe essere solo dell'ignoranza.Tuttavia osservando la passione di Bush per l'America e il ruolo di lecchinaggio che tutti i paesi hanno nei suoi confronti .... ho paura che la scelta M$ vada a fare ben comodo alla economia di Bush. (Immaginiamoci se tutta l'Europa applicasse questa soluzione ... quanto denaro per l'economia americana??)Io comunque vorrei la soluzione migliore per il nostro paese ed avendo utilizzato sia Microsoft che Unix sono fermamente convinto che, dal lato servizi, non ci sia proprio paragone. In quanto, ripeto, una cosa è giocare col computer (infatti l'unico S.O. che ha veramente un senso è 98 :-))e permettersi anche di distruggere la macchina una cosa è garantire un servizio efficiente 24 ore su 24.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma siamo pazzi????? (piccola aggiunta)
            Dimentichi che USA non è solo M$, ma anche Sun (quanti fanno i programmatori, gli hack, non hanno mai tremato davanti ad una workstation Sun), IBM, Red Hat, Caldera; sw house e anche hw house che lavorano anche su altri o.s.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma siamo pazzi????? (piccola aggiunta)
            ... E' vero ... è vero però anche che per Bush Microsoft è come MC Donald come è vero che Linux è come il caddozzone che vende panini sotto le (ex) torri gemelle....
          • Anonimo scrive:
            Una nota x PI
            - Scritto da: BSD_like
            Non sottovaluto il pericolo, anzi ritengo la
            cosa molto probabile; tuttavia è corretto
            dire le informazioni giuste, non sbagliate
            dicendo che M$ già ha vinto; Forse questo genere di reazioni è stato aiutato dal fatto che il titolo dell'articolo "Microsoft è il futuro dell'eGovernment italiano"non è propriamente corretto e molta gente non ha il tempo di leggere tutto per bene.PI: i titoli non dovrebbero mai indurre pensieri erronei anche senza lettura dell'articolo!
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma siamo pazzi????? (piccola aggiunta)
        - Scritto da: BSD_like
        Devi leggere più attentamente gli articoli,
        prima di pensare alla politica; fai una
        pessima figura.
        Scusa, leggi bene l'articolo: questa è una
        proposta di M$ per la PA, che a detta della
        stessa M$ è compatibile al 100% con le
        richieste tecniche, compatibilità,
        usabilità, fornite dal ministro Stanca.Non puoi immaginare che il ministro Stanca abbia fatto la proposta in modo tale che possa essere accettata agevolmente dalla M$?
  • Anonimo scrive:
    Ma siamo pazzi?????
    Uhe Stanca è questo il metodo per risanare i conti pubblici e dare lavoro agli italiani?????Mandare i soldi e il lavoro all'estero, e mantenere la vera competenza fuori dall'Italia... per non parlare poi del fatto di legarsi mani, piedi e collo ad un solo fornitori, con tutte le conseguenze (economiche in primis). BRAVI... poi venite a parlarci di tutela contro il monopolio. La prima volta che un hacker (inteso come persona che VUOLE fare danni) vi bucherà un server, vedrete quante querele per violazione delle norme per il rispetto della privacy.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma siamo pazzi?????
      Scusa, leggi bene l'articolo: questa è una proposta di M$ per la PA, che a detta della stessa M$ è compatibile al 100% con le richieste tecniche, compatibilità, usabilità, fornite dal ministro Stanca.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma siamo pazzi????? PERICOLOSO
        - Scritto da: BSD_like
        Scusa, leggi bene l'articolo: questa è una
        proposta di M$ per la PA, che a detta della
        stessa M$ è compatibile al 100% con le
        richieste tecniche, compatibilità,
        usabilità, fornite dal ministro Stanca.Scusa, ma c'e' da crederci? Microsoft rispetterà APPIENO le condizioni richieste?Le condizioni richieste sono formulate BENE ?E quanto ci verrà a costare la gestione della tecnologia alla base dell'e-government? Si dovrà sempre appoggiare alla M$ negli annni successivi?Come un piccolo esempio, fate caso che M$ sta pianificando di brevettare tecnologie come SOAP per tagliare le gambe all'open source.M$ vuole lo stato alle sue ginocchia.
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma siamo pazzi????? GNURANT
          - Scritto da: beeez
          Come un piccolo esempio, fate caso che M$
          sta pianificando di brevettare tecnologie
          come SOAP per tagliare le gambe all'open
          source.Ma sai di cosa stai parlando?SOAP è specifica del w3, quindi non brevettabile. M$ ha tutto l'interesse a non brevettarla. I web service sono utili proprio perchè collegano piattaforme eterogenee.http://www.w3.org/2002/ws/
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma siamo pazzi????? GNURANT
            - Scritto da: Fede
            - Scritto da: beeez

            Come un piccolo esempio, fate caso che M$

            sta pianificando di brevettare tecnologie

            come SOAP per tagliare le gambe all'open

            source.

            Ma sai di cosa stai parlando?
            SOAP è specifica del w3, quindi non
            brevettabile. M$ ha tutto l'interesse a non
            brevettarla. I web service sono utili
            proprio perchè collegano piattaforme
            eterogenee.

            http://www.w3.org/2002/ws/E la madonna! Se ancora più GNURANT di me!! SOAP *NON* è una specifica del W3C, è solo un DRAFT proposto da Microsoft. Microsoft si atteggia come se fosse già ratificato dal W3C. Toh fate caso che Microsoft ha copiato da XMLRPC, l'ha esteso e adesso vorrebbe brevettarlo! M$ è come lo scorpio con la rana. La sua natura in fondo è sempre quella di pungere.
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma siamo pazzi????? PERICOLOSO
          Non sò se M$ rispetterà a pieno le richieste fatte dal ministero; purtroppo è in regime di monopolio, per cui se non lo facesse ugualmente le PA che dovrebbero scegliere in base ai criteri formulati dal ministero dell'innovazione, potrebbero scegliere ugualmente la proposta M$ violando di fatto un decreto ministeriale. Le conseguenze sarebbero solo di una futura denuncia pubblica, ma niente più.Il modo per poter permettere all'open source di essere concorrenziale è soltanto chiedendo nei parametri che dà il ministero, che non vengano usati protocolli o altri formati di ogni tipo chiusi su un o.s.; oltre a chiedere le max. performance tecniche possibili, ovv.E l'unico modo è un'intervento a monte; cioè fare una disciplina legislativa che regoli le richieste tecnologiche ai fornitori delle stesse per la PA; ma anche un'analoga disciplina per i consumatori. Soprattutto per quest'ultima non può essere solo l'Italia a farla, perchè si taglierebbe fuori; ma deve essere l'UE che rappresenta un grande mercato e una potenza economica seconda solo agli USA (dove per inciso M$ è sotto processo in attesa di condanna, con la prospettiva di vedersi aprire altri processi).Se insistiamo su questopunto, a monte cioè di ogni decreto tecnico/burocratico, abbiamo la partita vinta e abbattiamo il monopolio M$; anche nelle sue peggiori, tecnicamente, colonie come l'Italia; ma migliori per i profitti.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma siamo pazzi????? PERICOLOSO
            Il tuo intervento mi è piaciuto! Grazie!- Scritto da: BSD_like
            Non sò se M$ rispetterà a pieno le richieste
            fatte dal ministero; purtroppo è in regime
            di monopolio, per cui se non lo facesse
            ugualmente le PA che dovrebbero scegliere in
            base ai criteri formulati dal ministero
            dell'innovazione, potrebbero scegliere
            ugualmente la proposta M$ violando di fatto
            un decreto ministeriale. Le conseguenze
            sarebbero solo di una futura denuncia
            pubblica, ma niente più.Appunto.
            Il modo per poter permettere all'open source
            di essere concorrenziale è soltanto
            chiedendo nei parametri che dà il ministero,
            che non vengano usati protocolli o altri
            formati di ogni tipo chiusi su un o.s.;Aggiungo: formati non solo aperti, ma anche coperti da non-brevettabilità. Fate caso che M$ e IBM vorrebbero tassare tutti i web services.
            oltre a chiedere le max. performance
            tecniche possibili, ovv.
            E l'unico modo è un'intervento a monte; cioè
            fare una disciplina legislativa che regoli
            le richieste tecnologiche ai fornitori delle
            stesse per la PA; ma anche un'analoga
            disciplina per i consumatori. Soprattutto
            per quest'ultima non può essere solo
            l'Italia a farla, perchè si taglierebbe
            fuori; ma deve essere l'UE che rappresenta
            un grande mercato e una potenza economica
            seconda solo agli USA (dove per inciso M$ è
            sotto processo in attesa di condanna, con la
            prospettiva di vedersi aprire altri
            processi).Mi vedi pienamente d'accordo. D'altronde attraverso la UE si arriverà ad una migliore e rigorosa specifica.
            Se insistiamo su questopunto, a monte cioè
            di ogni decreto tecnico/burocratico, abbiamo
            la partita vinta e abbattiamo il monopolio
            M$; anche nelle sue peggiori, tecnicamente,
            colonie come l'Italia; ma migliori per i
            profitti.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma siamo pazzi?????
        Appunto una proposta... vuol dire che è stata fatta una richiesta... oppure intendi dire che MS è arrivata al punto di proporre ad uno Stato di utilizzare le sue strategie ed i suoi prodotti quando non richiesto?????? Io spero solo che la richiesta sia stata fatta anche ad altri fornitori, con particolare attenzione all0OPEN SOURCE, ma non credo proprio.
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma siamo pazzi?????
          Dall'art. si desume che è una proposta pubblicitaria di M$, con la quale questa intende dire di essere al top per rispettare i parametri e le richieste per l'information technology del min. Stanca.Anche a me dà fastidio questo modo di fare, senza essere interpellata da nessuna PA, M$ si atteggia come se già fosse scelta dalle varie PA la sua proposta.Sperando che le PA aprano gli occhi, e che rigettino la proposta di M$, visto che esistono altre proposte migliori di quella M$ e che rispettano anch'esse i parametri del ministero.E' difficile, .... la guerra è cominciata da poco.
  • Anonimo scrive:
    Microsoft non ha paura di Linux
    ma terrore assoluto.
  • Anonimo scrive:
    speriamo che arrivi prima la legge sul SW libero!
    in modo tale che l'unico modo per far installare tutta quella roba in Italia sia quello di rilasciarla come software libero!o quantomeno che la proposta passi per qualcuno dotato di un minimo di competenze tecniche...che qualcuno spieghi _urgentemente_ al governo italiano come e' facile nascondere funzionalita' non documentate in software del genere...
  • Anonimo scrive:
    EASI?! Copioni!
    "Al centro di eGovernment.NET si trova poi quella che Microsoft ha definito "EASI", ovvero "EGovernment Acceleration Solutions per l'Italia"."Peccato che fino a ieri credevo che l'unico EASI esistente fosse l'Enhanced Audio Streaming Interface di Emagic...http://www.emagic.de/english/support/easi/Penso pure che sia registrato quel trademark...
    • Anonimo scrive:
      Re: EASI?! Copioni!
      - Scritto da: Maxesse
      Peccato che fino a ieri credevo che l'unico
      EASI esistente fosse l'Enhanced Audio
      Streaming Interface di Emagic...Hai ragione, Bill Gates dovrebbe pagare una tassa per l'uso sequenziale non autorizzato a scopo di lucro delle lettere M,I,C,R,O,S,O,F,T.Ancora non l'avete capito che il trademark funziona in base alla categorie merceologiche?Ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: EASI?! Copioni!

        Hai ragione, Bill Gates dovrebbe pagare una
        tassa per l'uso sequenziale non autorizzato
        a scopo di lucro delle lettere
        M,I,C,R,O,S,O,F,T.

        Ancora non l'avete capito che il trademark
        funziona in base alla categorie
        merceologiche?

        Ciaoe tu forse non sai che un giornalista americano e stato denunciato perche ha scritto ie e non IE parlando di explorer
  • Anonimo scrive:
    [OT]
  • Anonimo scrive:
    Mandiamo a casa Ciampi, facciamo presidente Bill
    Anzi, meglio Imperatore.Scherzi a parte, mi terrorizza l'idea che l'informatica nella P.A. italiana diventi un immenso dominio di Sistemi operativi ed applicazioni pensate da Microsoft, vendute da Microsoft, gestite da Microsoft... decise da Microsoft. O meglio da quelle tre quattro mega-aziende di area Microsoft che già ora arrivano sempre prime nelle gare pubbliche, e non solo nelle gare. Fine delle possibilità dei piccoli.Spero i linuxari non prendano il mio sfogo per una requisitoria anti-Microsoft.
    • Anonimo scrive:
      Re: Mandiamo a casa Ciampi, facciamo presidente Bill
      Io non sono né per Winzozz nè per il pinguino, però la prospettiva di una PA sotto l'egemonia di Zio Bill fa PAURA (oltre a danneggiare il liberomercato)...e poi ve lo immaginate:"Il Cittadino Mario Rossi ha compiuto un azione illegale (ha sul suo PC un dual-OS con XP+Mandrake ;-P ) e sarà TERMINATO !!!"ARGHHH...fermiamoli finchè siamo in tempo
    • Anonimo scrive:
      Re: Mandiamo a casa Ciampi, facciamo presidente Bill
      no no perchè hai paura... tutto sarebbe molto più divertente... con tutti i bachi delle piattaforme microsoft il potere tornerebbe agli smanettoni... tecnocrazia alla riscossa!
    • Anonimo scrive:
      Mandiamo a casa Silvio, facciamo presidente Bill
      Anzi presidente Mediaset e del Milanforse potrebbe sistemare un po' meglio quelle 3 reti televisive di m***a monopolizzate dalla moglie di costanza e il milan che fa acqua da tutte le parte
Chiudi i commenti