Mark Zuckerberg e Meta: all-in sul metaverso

Mark Zuckerberg e Meta: all-in sul metaverso

Le iniziative legate al metaverso continuano a essere ritenute essenziali per il futuro del gruppo Meta, parola di Mark Zuckerberg.
Le iniziative legate al metaverso continuano a essere ritenute essenziali per il futuro del gruppo Meta, parola di Mark Zuckerberg.

Il numero uno di Meta non ha dubbi: investire sui progetti legati al metaverso è la giusta strada da percorrere. È necessario farlo, in un’ottica di sviluppo lungimirante. La convinzione di Mark Zuckerberg è stata nuovamente ribadita in un’intervista appena rilasciata alla redazione del sito The Verge, nonostante dai risultati finanziari dell’ultima trimestrale emergano perdite pari a 3,7 miliardi di dollari per la divisione Reality Labs al lavoro su queste iniziative.

Il metaverso è e sarà centrale per Meta

Di seguito, uno degli estratti più significativi da quanto affermato dal CEO e il filmato nella sua versione integrale, dalla durata pari a quasi un’ora. I temi trattati sono molti: dal rebrand dello scorso anno alle ambizioni del visore Quest Pro, fino alle questioni relative alla privacy, alla competizione con Apple e alle prossime evoluzioni dei social network (citato anche il fenomeno BeReal).

So che molti non sono d’accordo con questo investimento, ma ciò che posso dire è che penso si rivelerà una cosa molto importante. Le persone guarderanno indietro, tra dieci anni, parlando dell’importanza del lavoro che stiamo svolgendo.

A proposito di Reality Labs, secondo Zuckerberg le perdite attuali sono del tutto previste: il business legato al metaverso inizierà a risultare redditizio solo a partire dai prossimi anni. Il tempo, l’accoglienza riservata ai prodotti lanciati e le mosse dei concorrenti gli daranno ragione o torto. Al momento, la piattaforma Horizon Worlds continua a essere poco frequentata.

Meta è solo una delle realtà di questo settore sulle quali è possibile investire con gli strumenti di trading offerti da eToro MetaverseLife: apri un conto per iniziare. Ci sono anche The Sandbox e Roblox solo per fare altri due esempi.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Fonte: The Verge
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 27 ott 2022
Link copiato negli appunti