MasterCard: frodi online ridottissime

Lo afferma un'indagine che parla di numeri davvero poco significativi
Lo afferma un'indagine che parla di numeri davvero poco significativi


Roma – Nel 2001 le frodi condotte su carte di credito MasterCard, molto utilizzate anche in internet, hanno toccato gli 8 centesimi per 100 dollari di volume transato: numeri che dimostrano una riduzione significativa rispetto all’anno precedente.

Nella ricerca condotta da Europay International, si evidenzia come lo shopping online sia cresciuto del 100 per cento nel 2001. Sebbene per metà le frodi su web siano causate da atti fraudolenti accaduti nel mondo reale (furto, smarrimento, contraffazione ecc.) e per metà da tentativi di attacchi infomatici ai siti degli esercenti, le frodi informatiche sono irrisorie. In Italia il valore complessivo di queste frodi è di 70mila euro al mese.

Va detto però che oltre l’85 per cento di quelle che Europay considera frodi sul web, sono da classificare in realtà come episodi di rifiuto della transazione da parte del titolare che, per esempio, non è soddisfatto della merce ricevuta o si è accorto che la sua carta è stata utilizzata da un familiare.

MasterCard è qui

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

17 06 2002
Link copiato negli appunti