Mezzo Sprint per Evo

Mezzo Sprint per Evo

Sopravvalutate le prime performance di vendita del nuovo dispositivo HTC. In ogni caso, finite le scorte si attende ora un ulteriore sforzo produttivo
Sopravvalutate le prime performance di vendita del nuovo dispositivo HTC. In ogni caso, finite le scorte si attende ora un ulteriore sforzo produttivo

Sprint, azienda telefonica USA che ha messo in vendita in esclusiva il primo smartphone 4G di HTC, dopo aver divulgato primi dati positivi, fa marcia indietro e ridimensiona le performance di vendita del dispositivo.

Sprint aveva in un primo momento affermato che “il numero totale di cellulari EVO 4G venduti il giorno di lancio fosse tre volte superiore a quelli messi insieme dai dispositivi Samsung Instinct e Palm Pre venduti nei loro primi tre giorni su mercato”. Ora la telco afferma invece che vi era stato un errore nella comparazione, e che “il numero di apparecchi venduti è in linea con quello di Samsung Instinct e Palm Pre venduti insieme nei primi tre giorni sul mercato” (secondo gli analisti tra le 150 mila unità e le 200 mila ).

In ogni caso sarebbero cifre che hanno superato le stime dei produttori, superando comunque Palm Pre (precedente prodotto record della telco) tanto che le scorte a disposizione di Sprint sarebbero già esaurite e per almeno un mese non sarà in grado di rispondere alla domanda.

Claudio Tamburrino

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti