Microsoft: così agisca l'utente antipirata

Un comunicato della divisione italiana dell'azienda spiega quali sono le misure messe in campo contro i pirati. E come ogni utente può scegliere di collaborare nella lotta anti-pirateria


Roma – L’attività antipirateria di Microsoft in tutto il mondo non ha eguali e la divisione italiana dell’azienda ha ieri voluto dettagliare l’impegno contro la duplicazione di software illegale e la diffusione di crack sulla rete, condendo il tutto con dei consigli.

In un comunicato l’azienda ha spiegato: “Il mondo della pirateria informatica, della duplicazione illegale, della contraffazione, infatti, non lesina astuzie né mezzi per trarre illeciti profitti dal furto della proprietà intellettuale, impiegando Internet per crackare i codici dei programmi, o avanzati impianti industriali per riprodurre CD, scatole, marchi e manuali d’istruzioni, realizzando così copie quasi irriconoscibili dal prodotto originale, da vendere sottocosto all’ignaro utente finale”. E’ di questi giorni, la notizia di una pesante condanna a due anni di carcere e mezzo milione di dollari contro un pirata californiano che realizzava e distribuiva copie illegali di prodotti Microsoft in tutti gli Stati Uniti.

Secondo Maria Paola Germano, direttore dell’ antipirateria in Microsoft Italia: “I prodotti illegalmente copiati arrivano sui nostri mercati attraverso i percorsi più avventurosi. Infatti, gli impianti di duplicazione (o certi siti pirata) vengono sovente localizzati in aree e Paesi in cui i controlli da parte delle autorità sono quasi inesistenti, come in certe zone dell’Europa dell’Est o dell’estremo Oriente”.

In queste situazioni si aprono vere e proprie piaghe, non solo per i produttori ma anche perché spesso “viene utilizzato lavoro nero in forme spesso incontrollabili.”

Non solo, il prodotto clandestino è frutto di attività criminali e secondo Germano “chi sceglie consapevolmente di acquistare un prodotto contraffatto deve sapere che, oltre a violare la legge, il costo della sua scatola con molta probabilità andrà a sovvenzionare ed alimentare nuovi crimini e reati”.


Secondo Microsoft, per “proteggere i consumatori dalla pirateria software” ci sono “alcune piccole forme di attenzione” che tutti possono utilizzare. Strumenti che possono combattere una piaga che costa all’ICT italiano, secondo Microsoft, decine di migliaia di posti di lavoro ogni anno.

Ecco i quattro comandamenti per l’utente anti-pirata, le quattro cose che può fare, i quattro suggerimenti da seguire:

– Tutti i PC acquistati con Windows XP preinstallato devono presentare un’etichetta con un nuovo certificato di autenticità; l’etichetta contiene un ologramma con le parole “Microsoft” e “GENUINE”. Le versioni retail di Windows XP possiedono questa etichetta sulla confezione, mentre il CD-ROM contenente il sistema operativo presenta un ologramma esteso sull’intera superficie del CD;

– I prodotti Windows XP implementano una tecnologia software antipirateria denominata Microsoft Product Activation (qui un approfondimento di Plug-In/Punto Informatico) “studiata per verificare la conformità delle copie in uso alle relative licenze”.

– Microsoft ha creato poi il sito Web How to Tell per aiutare i consumatori a distinguere tra copie originali e contraffatte nell’acquisto di un nuovo PC. “How to Tell” è tradotto in oltre 30 lingue e possiede link verso più di 100 siti Web di produttori di personal computer.

– Clienti e rivenditori possono inoltre rivolgersi al numero verde 800-876.816 per chiedere informazioni su come riconoscere il software Microsoft originale da quello contraffatto e ragguagli sulla legge a tutela del diritto d’autore (L.248/2000).

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Aruba ed il firewall
    Aruba ed il firewallHo segnalato nel forum di ARUBA nei giorni scorsi, che spesso la velocità di connessione non arriva a 14.000 kbits/sec ( poco più di un cellulare GSM ) .Ho invitato gli abbonati a dotarsi di strumenti di valutazione sulla velocità di connessione ( ad esempio utilizzando il programma gratuito NETPERSEC ) che sovente questo provider offre. Sono stato censurato dal forum, in quanto accompagnavo tali rilevazioni, secondo un tecnico di ARUBA, ad una affermazione che faceva rilevare che nemmeno in Afghanistan vige più la censura ( era chiaramente ironico il tutto, daro che raffrontavo tipi di censura non comparabili per gravità. Era molto evidente il tutto, ma non evidentemente per il solerte funzionario di ARUBA, il quale ha colto il pretesto per escludermi dal forum : FACEVA COMODO FORSE TOGLIERE UNA VOCE CHE INVITAVA GLI ABBONATI A VERIFICARE LA QUALITA' EFFETTIVA DEL SERVIZIO offerto da Aruba.Servizio che segue un trend in evidente discesa, per evidenti ragioni, inversamente proporzionale alla crescita di abbonati che tale provider stà raccogliendo. Come per Galactica, la grande campagna pubblicitaria evidentemente paga ; almeno per il momento ).Tutto piuttosto scontato, tranne il fatto che il firewall di cui è dotato il mio computer, mi segnala ultimamente frequentissimi tentativi di intrusione . Proprio da parte di ARUBA e solo da parte di questi.Dato che non me ne intendo molto, qualcuno è in grado di chiarirmi il problema ?Cordiali saluti Quagliotti Franco
  • Anonimo scrive:
    esperienza Aruba: quali diritti per i consumatori?
    E' possibile che in Italia (anno 2001) una azienda di servizi (quale dovrebbe essere Aruba) puo' proporre contratti cosi' altamente vessatori per i propri clienti, censurare le richieste di aiuto alla fruizione del servizio, operare decisioni di parte con noncuranza delle esigenze dei clienti?Dopo anni di battaglie in difesa dei consumatori (con risultati anche positivi, vedi telefonia) possibile che in Italia si sia ancora nel Far-West per quanto riguarda i provider internet?E lo Stato, garante dei diritti ai Cittadini, con quale criterio mantiene la concessione n°473 (Ministero delle telecomunicazioni) a sifatta azienda?Ad essere sempre disponibili ad accettare i sopprusi con rassegnazione, quale migliore scenario si avra' per il futuro?Da Galactica (galaflat) ad Aruba (adsl)....dalla padella alla brace!mp2
    • Anonimo scrive:
      Re: esperienza Aruba: quali diritti per i consumatori?
      Sono un ex-cliente Aruba.Anche io ho ricevuto la loro comunicazione a meno di 48 ore di disattivazione del servizio.Una comunicazione che di fatto costituisce una disdetta del servizio da parte di Technorail s.r.l. (Aruba) a meno di sottoscrivere un nuovo contratto. Non hanno avuto nemmeno la decenza di dichiarare apertamente che si trattava di una comunicazione di disdetta. Bisognava capirlo tra le linee dove la frase "l'utente che non desideri stipulare nuovo contratto avrà facoltà di recedere dal presente..." E che succede con coloro i quali desideravano continuare ? Ci sono volute diverse e-mail per ottenere una risposta chiara ed a tutt'oggi non ho ricevuto conferma di disdetta alcuna. Però sono senza servizio ormai.Sono disgustato. Il contratto dice che Technorail può disdire quando vuole senza preavviso. Sì, c'è però un limite per decenza ed educazione. In questo caso manca ancora non soltanto il preavviso, ma la disdetta da parte loro vera e propria.Saluti
  • Anonimo scrive:
    Class action suit?
    Non so quanti di voi abbiano perso del denaro a causa della geniale idea di aruba di darci un preavviso inesistente, ma a me è capitato.Sto valutando la possibilità di muovermi legalmente per ottenere una rivalsa - però non nascondo che i soldi che ho perso io sono francamente pochini, e che non mi va di far perdere tempo a un giudice per una roba del genere. Tuttavia, se ci fosse qualcun altro intenzionato a rivalersi, la cosa potrebbe assumere un senso...pgcdPS: ammetto di avere un po' il dente avvelenato - aruba mi sta cybersquattando la versione .com del mio dominio ormai da tempo... (non linko perché è inutile, e se a qualcuno interessa non è difficile trovarla).
  • Anonimo scrive:
    SECONDO ME ARUBA E' IN CRISI
    Riprendo quanto ho già detto rispondendo ad un altro post, che è:Io sono un "vecchio" cliente di Aruba e hosempre difeso questo provider che ha anche il coraggio di mettere in piazza in un forum i suoi problemi.Però ho abbandonato e sono assai inc...Dall'oggi all'ieri la nostra linea ADSL è andata giu'. Dovevo rispondere entro il 7/11 e il 5/11 era già tutto giu!!Inoltre se avessi detto sì, per 14gg non avrei avuto linea, cosa assurda ed inaccettabile.E noi ci lavoriamo sulla linea .... Il giorno che la linea è andata giu, abbiamo perso 4h ore pertrovare una soluzione alternativa momentanea.Insomma per noi il danno/fastidio è evidente. Inoltre commercialmente mi sembra un approccio a pera. Così perderanno molti clienti mentre la logica (e la civiltà) avrebbe voluto che spostassero tutti su TIN, con un MINIMO di tempodi down (che ne so, 1gg ad esempio) e che poi ti chiedessero cosa volevi fare.Così di clienti ne avrebbero persi ben pochi!----------------------------------------------Ora aggiungo una domanda per tutti (senza fare polemica inutile, grazie)Secondo Voi è un comportamento normale? O testimonia che Aruba è in grosse difficoltà?Non Le conveniva avvisare tutti un mese prima e poi fare comunque come ha fatto?Insomma è un gesto disperato?Grazie!
    • Anonimo scrive:
      Re: SECONDO ME ARUBA E' IN CRISI
      Nel contratto per ADSL precedente si parla di tre mesi di preavviso in caso di variazione delle condizioni .....
  • Anonimo scrive:
    Non sparliamo troppo
    Al costo proposto, quest'anno faccio circa 100.000 visitatori su 3/4 siti, se faccio conto di quanto mi sono costati grazie ad Aruba il bilancio non può essere che positivo.Se Internet prende sempre più piede anche contro lo starnazzare delle cornacchie di malaugurio di questi mesi, si deve a persone come queste, e per 120.000+IVA non chiederei di più.Comunque i medi piccoli che sanno usare internet meglio dei grandi, i soldi li fanno...Il forum funziona, qualche volta le risposte arrivano tardi, ma arrivano sempre in tempo accettabile, il tutto funziona, qualche volta un pò lento, ma ripeto, so cosa ho pagato, certo che chiedo una discreta banda, lo devo fare, cerco di averla, ma se proprio voglio ci sono altre offerte ben chiare che mi permettono di fare di più. Certo che con questo prezzo non posso chiedere a Linkbruttocane di ospitarmi anche a casa a cena !!!P.S.C'è gente in giro a cui non darei un pc ma un pallottoliere che sembra il dio dei webmaster !
    • Anonimo scrive:
      Re: Non sparliamo troppo
      Io sono un "vecchio" cliente di Aruba e hosempre difeso questo provider che ha anche il coraggio di mettere in piazza in un forum i suoi problemi.Però ho abbandonato e sono assai inc...Dall'oggi all'ieri la nostra linea ADSL è andata giu'. Dovevo rispondere entro il 7/11 e il 5/11 era già tutto giu!!Inoltre se avessi detto sì, per 14gg non avrei avuto linea, cosa assurda ed inaccettabile.E noi ci lavoriamo sulla linea .... Il giorno che la linea è andata giu, abbiamo perso 4h ore perprovare una soluzione alternativa momentanea.Insomma per noi il danno/fastidio è evidente. Inoltre commercialmente mi sembra un approccio a pera. Così perderanno molti clienti mentre la logica (e la civiltà) avrebbe voluto che spostassero tutti su TIN, con un MINIMO di tempo di down (che ne so, 1gg ad esempio)e che poi ti chiederssero cosa volevi fare.Così di clienti ne avrebero persi ben pochi!
    • Anonimo scrive:
      Re: Non sparliamo troppo
      Non pretendo la luna!...ma il servizio accordato (e prepagato) SI! Nessuno ha bisogno di servizi a basso prezzo e di scarsa qualità....o no?
    • Anonimo scrive:
      Re: Non sparliamo troppo
      Decenza vorrebbe che Aruba Technorail s.r.l. avesse saputo gestire la sua crescita in modo serio e ragionevole.Parlate del forum che funzionerebbe ma dimenticate che il servizio tecnico telefonico al numero 0575-51571 è sostanzialmente inaccessibile a chiunque non sia "fortunato" come dicono loro (dopo decine di e-mail nei mesi), semplicemente perché non conoscono il significato del "capacity planning" e "quality of service".Il picco dell'indecenza è stato raggiunto a ragionamento freddo : con 48 ore di anticipo annunciano che ci saranno dei disservizi per una migrazione.... che in realtà è una comunicazione di disdetta da parte loro, ma trasmessa nel modo più viscido. Eppure lo sapevate. Perché non ci avete avvertito prima ? Perché non lo avete dichiarato palesemente di cosa si trattava in realtà ? Mettersi per un attimo nei panni dei clienti no ?
  • Anonimo scrive:
    privacy
    ma numero di telefono e indirizzo si trovano anche consultando il database WHOIS...allora anche questa è violazione della privacy....
    • Anonimo scrive:
      Re: privacy
      - Scritto da: anonimo
      ma numero di telefono e indirizzo si trovano
      anche consultando il database WHOIS...
      allora anche questa è violazione della
      privacy....
      Nello WHOIS ci finisce chi ci vuole finire. Nel database bucato ci finisce anche chi NON ci vuole finire. C'e' una ENORME e SOSTANZIALE differenza.
  • Anonimo scrive:
    Migrazione a VirgilioTIN
    Basta dare un'occhiata al Forum di Aruba ADSL di oggi 7 novembre per rendersi conto della spiacevole situazione degli utenti ADSL di Aruba che si trovano, di punto in bianco, senza linea per parecchi giorni.
  • Anonimo scrive:
    PER FAVORE, CONTROLLATE
    C'è qualcuno che a questo punto mi controlla se ci sono anche io in mezzo agli utenti. :)sarebbe una bella consolazione vedermi "almeno" registrato come loro utente.Ho sottoscritto con Aruba un flat a settembre del 2000 (14 mesi fa) 130 milalire regolarmente scalate dalla cc ma non mi è mai stato attivato nulla. Per telefono non hanno mai risposto e per e-mail hanno dato risposte vaghe.
  • Anonimo scrive:
    non sarà la concorrenza?
    non sarà che aruba è l'unico provider che abbia per primo attuato una vera concorrenza?a me pare di sì, e mi pare anche, cosa ancor più importante, che comunque siano sempre in miglioramento.
    • Anonimo scrive:
      Re: non sarà la concorrenza?
      - Scritto da: luca
      non sarà che aruba è l'unico provider che
      abbia per primo attuato una vera
      concorrenza?
      a me pare di sì, e mi pare anche, cosa ancor
      più importante, che comunque siano sempre in
      miglioramento. Beh.. Detto di un provider che si e' appena accordato con Telecom mi sembra un po' azzardata come teoria!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: non sarà la concorrenza?
        anche coloro che meriterebbero forse più di altri, a volte sono costretti a far buon viso a cattivo gioco: ciò non cambia il fatto che magari siano proprio quelli che meritano più di altri.
  • Anonimo scrive:
    Sicurezza Zero....
    Io prima avevo il mio sito (smssplitter.com) hostato su aruba... poi mi sono spostato per vari motivi. Uno di questi motivi era che con una semplice paginetta php era possibile entrare nelle cartelle di tutto il server, comprese cartelle di systema e cartelle degli utenti..... non so se ora hanno corretto... a marzo (quando me ne sono andato) il buco c'era ancorafate voi...
  • Anonimo scrive:
    Il problema per Aruba si chiama SPEWS
    Il riferimento a RBL negli articoli citati su it.news.net-abuse risale a oltre un anno fa. Molte cose sono cambiate nel frattempo. Mentre RBL continua a perseguire l'"educazione" delle entita' che supportano gli spammers, e' spesso apparso ovvio che questo approccio e' in molti casi perdente.SPEWS ( http://spews.org/ ) procede in modo piu' aggressivo, anche se estremamente chirurgico e mirato, e soprattutto molto celermente. E' gia' adottata da numerosi provider, anche grossi, e nel suo breve tempo di attivita' ha ottenuto risultati incredibili, facendo espellere spammers da reti che li avevano ospitati per mesi od anni ignorando migliaia di proteste.Dunque Aruba: attenta a SPEWS. Un listing su SPEWS ti costerebbe di piu' di quanto ti fanno guadagnare gli spammers, come in tanti hanno gia' avuto modo di constatare.
    • Anonimo scrive:
      Re: Il problema per Aruba si chiama SPEWS
      Il problema per Aruba non sussiste come non sussiste per qualsiasi provider che non rimuove siti *senza che sia provato il collegamento tra spammer e proprietario del sito*.Questo perche' a me basterebbe prendere un account free dovunque, fare spam per .... il sito di SPEWS .... e poi da un'altro account free con un provider diverso pretendere la cancellazione del sito web di SPEWS o il suo blacklistaggio su se stesso :)Una cosa ridicola, che anche il piu' stupido dei provider la comprende facilmente.
  • Anonimo scrive:
    Sono molto colpito anzichenò...
    Premesso che NON sono utente Aruba, che NON ho mai avuto a che fare con questa azienda, che qualsiasi cosa dicessi potrei dirlo solo per sentito dire...no, una cosa posso dirla per certa: Aruba non accetta mezze misure: l'utente o è inkazzato come una biscia o è felice come un hare-krisna...ed è il secondo caso che mi colpisce di più: gente che pare aver visto la LUCE dopo aver sottoscritto un contratto con Aruba, gente che pare averne abbracciato ogni più intima clasuola di policy aziendale, gente che fa il TIFO per Aruba come per la Lazio...ma, mi chiedo e vi chiedo, per spingervi ad esprimere un così alto grado di soddisfazione vi offrono aragoste a colazione? belle gnocche in visita privata nel pomeriggio? biglietti per i concerti di Riccardo Fogli?ditemi,, sono curioso
    • Anonimo scrive:
      Re: Sono molto colpito anzichenò...
      :)La risposta la conosci gia'. E' noto e sono stati piu' volte smascherati operatori aruba che si spacciano per utenti estasiati che vanno a fare propaganda in giro per newsgroup e bacheche varie notoriamente molto frequentate.Gente che nel corso delle discussioni si lasciava persino scappare nomi o nick di utenti in causa con Aruba e di cui solo gli operatori Aruba sono a conoscenza.Ripeto per la gestione del servizio, dell'assistenza, per non parlare della censura nel forum si sono dimostrati solo dei buffoni.E te lo dico io che nel loro forum non ho voluto far polemica e che fino ad oggi non l'ho fatta, ma che ho visto come si sono comportati con chi ha osato solo dire A.
    • Anonimo scrive:
      Re: Sono molto colpito anzichenò...
      C'è da tenere in considerazione una cosa: il costo.Personalmente ho circa 5 domini registrati su aruba, e altrettanti sparsi su altri provider. Più o meno hanno tutti le stesse magagne. Che senso ha allora spendere mezzo palo quando con 50k ottengo lo stesso risultato?
      • Anonimo scrive:
        Re: Sono molto colpito anzichenò...
        - Scritto da: Ronfolo
        C'è da tenere in considerazione una cosa: il
        costo.
        Personalmente ho circa 5 domini registrati
        su aruba, e altrettanti sparsi su altri
        provider. Più o meno hanno tutti le stesse
        magagne. Che senso ha allora spendere mezzo
        palo quando con 50k ottengo lo stesso
        risultato?io gestisco una 20ina di domini: ho il mio bel fornitore (in America, East Coast), spendo all'incirca 1/2 palo per ogni server virtuale, ma di magagne non ne vedo... e ti assicuro che faccio un uso piuttosto "pesante" dei server (Perl, PHP, DB, librerie piuttosto speciali)...se ho bisogno di qualcosa scrivo all'amministratore e al massimo in 24 ore ce l'ho...ho preso invece uno spazio (per fare una prova) con un isp italiano: sto ancora piangendo: l'FTP va quando gli pare, il pannello di controllo non è disponibile da tre giorni, la posta viene consegnata con giorni di ritardo)... è vero che spendo 150k, ma è altrettanto vero che, visto che ste cose le faccio per lavoro e non per hobby, un hosting del genere ai miei clienti non posso certo rivenderlo...
    • Anonimo scrive:
      Re: Sono molto colpito anzichenò...
      Ne leggo di tutti i colori.Io ho 5 domini su Aruba, non lavoro per loro ma sono contento.I problemi ci sono e ci saranno ma tutto sommato, visto l'enorme numero di domini registrati, con i problemi ci si può convivere.Quando avrò la necessità di avere servizi di qualità superiore, cambierò provider.Ho pagato L. 50.000 per un anno, non posso pretendere le prestazioni e la stabilità di un server dedicato.Facciamoci un esame di coscienza prima di sparare basso.Basta fare un giro sul forum per capire se Aruba è quello che cerchiamo o meno.Mighell
      • Anonimo scrive:
        Re: Sono molto colpito anzichenò...
        Dici
        Io ho 5 domini su Aruba, non lavoro per loro
        ma sono contento.Poi dici
        I problemi ci sono e ci saranno ma tutto
        sommato, visto l'enorme numero di domini
        registrati, con i problemi ci si può
        convivere.Ergo sei di Aruba! Ma almeno fatevi furbi. Vi si sputtana con niente vi si.
      • Anonimo scrive:
        Re: Sono molto colpito anzichenò...
        scusami Locuratolo, mi spieghi perchèti ostini a difendere l'azienda che ti finanzia senza dire che sei appunto finanziato da essa? e poi metti sui tuoi siti "no alla censura". lo sai benissimo cosa fa zappoli sul forum di aruba!!! CENSURA.Per cortesia, io capipsco che tu Stracca, Tatanni ecc. siate soddisfatti ma almeno abbiate la buona educazione di premettere che voi con aruba fate pappa e ciccia.cordiali saluti
  • Anonimo scrive:
    E' veroooooooooo!
    E' vero, hai ragione. Molto meglio i providers che fanno pagare l'accesso a tutti i loro servizi a prezzi salatissimi, sono d'accordo con te.Senti per favore, mi anticipi tu la spesa, che io ho lasciato il portafogli a casa? ;-)- Scritto da: Voodoo Doll
    M'e' andata malissimo con Aruba. Come un
    boccalone ho accettato un contratto a basso
    prezzo. Dopodiche' e' cominciata la tortura.
    Da quello che ho letto sui gruppi non mi
    pare che sono il solo. Facciamo un
    sondaggio?
  • Anonimo scrive:
    EWWIWA ARUBA ! LA MIGLIORE
    Aruba funziona benissimo.Ragazzi non ascoltate quello che dicono quelle persone che la diffamano.probabilmente sono della concorrenza.sono felice di essa e se non ci fosse stato non avrei nemmeno conoscito internet !!!EWWIWA ARUBA E TUTTI GLI ARUBIANI !!!!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: EWWIWA ARUBA ! LA MIGLIORE
      Certo, funziona proprio bene. Chiedilo a tutti quelli che hanno un contratto ADSL 640 che viaggiano da 2 mesi come una 256 o meno perche' Aruba ha tagliato la banda.Ed e' una cosa dimostrabile non e' una questione di questo o quel sito. Basta prova con un qualsiasi download manager e lanciare download multipli e misurare la velocità con un DU meter.Che ne lanci 3, 4 , 7 o 10 non cambia mai niente, perche' il limite e' sempre quello, perche' e' fissato da loro con una strozzatura.Per non parlare delle censure sul forum e della totale mancanza di rispetto per i propri clienti.Sono solo dei buffoni!
      • Anonimo scrive:
        Re: EWWIWA ARUBA ! LA MIGLIORE
        NEANCHE AD ALTRI PROVIDER VA MEGLIO...e la cosa cazzuta e che il limite c'e sempre, non solo quando tutti quei 100 che vengono collegati su una linea di 256 k sono on line...forse non hanno ancora imparato a configurare il software corretamente...- Scritto da: Arubato
        Certo, funziona proprio bene. Chiedilo a
        tutti quelli che hanno un contratto ADSL 640
        che viaggiano da 2 mesi come una 256 o meno
        perche' Aruba ha tagliato la banda.
        Ed e' una cosa dimostrabile non e' una
        questione di questo o quel sito. Basta prova
        con un qualsiasi download manager e lanciare
        download multipli e misurare la velocità con
        un DU meter.
        Che ne lanci 3, 4 , 7 o 10 non cambia mai
        niente, perche' il limite e' sempre quello,
        perche' e' fissato da loro con una
        strozzatura.
        Per non parlare delle censure sul forum e
        della totale mancanza di rispetto per i
        propri clienti.
        Sono solo dei buffoni!
    • Anonimo scrive:
      Re: EWWIWA ARUBA ! LA MIGLIORE
      Chiunque volesse conoscere la mia triste esperienza con ARUBA Technorail s.r.l. può scrivermi al mio indirizzo e-mail. Avevo due contratti con loro ed avevo purtroppo raccomandato ad altri 3 conoscenti ed amici questo provider ADSL. Non sono stato solo un caso sfortunato.
  • Anonimo scrive:
    che c'è di cosi sconcertante?
    con 2000 lire si fà uno stato di famiglia di chiunque, per la p.iva e i dati si va su infoimprese.it per sapere se un dominio è di qualcuno su nic.it o com, per un c.f. c'è il generatore automatico!Basta con gli attacchi ai fantasmi!Di cosa avete paura???Io ho i miei dati pubblicati su tutto il Web, posso toglierli?? no è il Web, o dentro o fuori!
    • Anonimo scrive:
      Re: che c'?di cosi sconcertante? questo....
      - Scritto da: Daniele
      con 2000 lire si f?uno stato di famiglia di
      chiunque, per la p.iva e i dati si va su
      infoimprese.it per sapere se un dominio ?di
      qualcuno su nic.it o com, per un c.f. c'?il
      generatore automatico!
      Basta con gli attacchi ai fantasmi!
      Di cosa avete paura???
      Io ho i miei dati pubblicati su tutto il
      Web, posso toglierli?? no ?il Web, o dentro
      o fuori!quando un giorno o l'altro la guardia di finanza ti chiedera del perchè di quelle 10 società ha tuo nome, 20 conti correnti usati per reciclare, potrai capire cosa c'è di drammatico.Non sono esaggerazioni il furto dell'identità sta diventando il nuovo sbocco criminale del futuro (in america è già ampiamente utilizzato e produce milioni di dollari di danni sia alla società che all'individuo privato della sua identita.
    • Anonimo scrive:
      Re: che c'è di cosi sconcertante?
      - Scritto da: Daniele
      con 2000 lire si fà uno stato di famiglia di
      chiunque, per la p.iva e i dati si va su
      infoimprese.it per sapere se un dominio è di
      qualcuno su nic.it o com, per un c.f. c'è il
      generatore automatico!
      Basta con gli attacchi ai fantasmi!
      Di cosa avete paura???
      Io ho i miei dati pubblicati su tutto il
      Web, posso toglierli?? no è il Web, o dentro
      o fuori!Finché ci sarà gente come te che pensa che i propri diritti (perché preservare i miei dati personali se io non voglio che vengano pubblicizzati ovunque è un mio diritto) possano essere calpestati o ignorati da svariate società del web e non, beh le stesse società saranno molto felici di averti come loro cliente!!Intanto che c sei xké non spedisci la tua vera mail (visto che qui nel forum non l'hai messa, ma ne hai usata una falsa) ha tutte queste belle società. Non so ma proprio il fatto che tu qui non abbia messo la tua vera mail ti fa contraddire con tutto il tuo discorso.Poi x quanto riguarda infoimprese.it leggiti le faq, ti dice da dove prendono i dati e se vuoi persino cancellarti dalla loro vetrina.Mio padre ed io abbiamo un impresa, eravamo in elenco in quelle pagine, e c siamo tolti, non c'è voluto molto. nic.com non esiste!! si tratta casomai di internic...e poi neanke in quanto quest'ultimo a delegato la reg di domini .com .net .org ad altri due enti....cmq sia i dati contenuti nei riguardi dei .com .net e .org sono mooolto lacunosi e raramente veri...sono molto + affidabili e controllati quelli di nic.it (infatti la burocrazia e i tempi x reg un .it è molto + elevata).I generatori automatici di cf...alcuni hanno un piccolo bug...non ti sto a spiegare dove...non è il forum ideale...cmq sono veritieri solo nel 90% dei casi.Concludo dicendoti ke la tua ultima domanda e risposta dimostra sola la tua ignoranza in materia di internet, non c'è scritto da nessuna parte che per stare nel web come dici te devo per forza dare tutti i miei dati personali.Personalmente di miei dati personali in rete ce ne sono pochini, oh si il mio provider li ha (ammesso che glieli abbia forniti veri) ma se leggi tutti i loro contratti vi è una garanzia sulla privacy che se non rispettata c rimette il provider stesso (casi della vita o commerciali i piccoli provider sono quelli ke guardano di + a questa privacy, i grossi assolutamente no!! e via di spam). Nonostante questo navigo in internet dal 1995, e torno a ripeterti ke non mi sono mai negato nulla di quello ke internet mi offriva...e i miei dati personali rimango miei, se io non autorizzo la loro pubblicazione e se qualcuno li utilizza senza il mio consenso io ho il diritto di sapere da dove quei dati vengano presi e poi di provvedere a tutelarmi se lo reputo utile.Nonostante questo proprio xké ho un impresa vengo stressato periodicamente (1 telefonata ogni due giorni) al telefono da: agenti immobiliari, vendite di qualsiasi tipo, ecc..ecc ....e non sono neanke più su nessun elenco telefonico (ahime agli inizi c'ero, quindi il num ormai lo hanno registrato).Come impresa so quello che vuole dire farsi notare e pubblicizzare in giro, so che la camera di commercio come anche la mia associazione dei commercianti in zona...ha tutti i miei dati e a volte li riutilizzano per cose da me non autorizzate. Ma allora ti chiedo xké le banche non fanno la stessa cosa??? potrebbero nei limiti della legge sulla privacy ke avrai firmato, ma se lo facessero perderebbero la tua fiducia e tu cambieresti banca.Riflettici prima la prossima volta, che se dici io me frego dei miei dati personali fai solo la felicità di tantissime società e ti informo ke alcune di queste campano con i tuoi dati personali non autorizzati. Contento te ke tu li dai gratis e loro se li passano invece a pagamento!!! io non sarei così contento.Per quanto riguarda Aruba ha sbagliato e punto, probabilmente c sono stati dei problemi o falle in alcune config del sistema e non se ne sono accorti, raramente penso che qualcuno lo faccia volutamente a sbagliare. Di solito si sbaglia per ignoranza di quello che si usa o superficialità nel mezzo che si usa!!
    • Anonimo scrive:
      Re: che c'è di cosi sconcertante?
      di sconcertante e che tutti hanno acesso a queste informazioni...non solo polizia e forse dell'ordine...in america ci sono societa che per 50 dollari di fanno avere un profillo completo di una persona (che mangia che gli piace, quanto e ricco, che familiari ha, tutto compresso di numeri di conto corrente e telefono degli famigliari)...QUESTO E SCONCERTANTE...ANZI SCONCERTANTE E DIRE POCO...E UNA MERDA...
      con 2000 lire si fà uno stato di famiglia di
      chiunque, per la p.iva e i dati si va su
      infoimprese.it per sapere se un dominio è di
      qualcuno su nic.it o com, per un c.f. c'è il
      generatore automatico!
      Basta con gli attacchi ai fantasmi!
      Di cosa avete paura???
      Io ho i miei dati pubblicati su tutto il
      Web, posso toglierli?? no è il Web, o dentro
      o fuori!
  • Anonimo scrive:
    e' proprio vero che....
    ...la vittima e' in qualche modo legata in maniera anomala al suo carnefice....
  • Anonimo scrive:
    IMHO Aruba
    Ciao,volevo semplicemente, e senza tanta ironia e faciloneria, portare il mio esempio di cliente aruba da circa 1 anno.Hosting: Innanzitutto, per una cifra di 60k l'hanno non trovi assolutamente nulla di alternativo, e direi che anche se alzi un po' la cifra la situazione non cambia. A livello di hosting i servizi mi sembrano migliorati, L0unica pecca veramente grossa riguarda la gestione della posta nomedominio.com che è spesso down e risulta pure inaffidabile. Rispetto agli albori i momenti in cui le pagine risultano inaccessibili risultano molto diminuiti. Dico questo con sicurezza perchè ho attivato un servizio che mi avvisa tramite sms quando questo avviene. Ah, in totale ho circa 10 domini con loro.Pro: Prezzo, hosting, serviziContro: gestione mailFlat: ho anche la flat non adsl da circa 10 mesi. Anche qui la situazione è migliorata. Una volta spesso era impossibile riuscire a connettersi, oggi questo avviene molto di rado. Cmq le connessioni non sono mai un fulmine, ma per una cifra come quella che pago sfido sempre a trovare di meglio.Bye Bye
  • Anonimo scrive:
    Ma scherziamo???????????
    Ma per quale cazzo di motivo si deve sapere che sono abbonato ARUBA!?????????Mi auguro che il BUCO sia tappato al piu' presto. MA TI PARE????????????
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma scherziamo???????????
      - Scritto da: FruitOfTheNet
      Ma per quale cazzo di motivo si deve sapere
      che sono abbonato ARUBA!?????????
      Mi auguro che il BUCO sia tappato al piu'
      presto. MA TI PARE????????????Non hai colto il punto. Non solo so che sei abbonato ma so anche dove abiti.... Preparati :-)
  • Anonimo scrive:
    Aruba ? Funziona.
    Aruba è l'uncia società che ha deciso di esporre, tramite forum, tutti i problermi che ha.Cosa pensate, che gli altri provider siano esenti da problematiche e da utenti che non si trovano bene ?Io è da 3 mesi che utilizzo adsl640 di aruba e, devo dire, mi trovo egregiamente bene, inoltre ho gia' firmato il passaggio a virgiliotinit per L.118.000 mensili anzichè L.98.000 ivate che pagavo prima.Ho controllato e non c'e' nessun altro che mi offra a questi soldi una connessione a 640 di download.Per i miei dati messi "in pericolo" poco importa, parecchie altre pagine html di altri famosi provider rendono possibile cio'....
    • Anonimo scrive:
      Re: Aruba ? Funziona.
      - Scritto da: Ziomik
      Aruba è l'uncia società che ha deciso di
      esporre, tramite forum, tutti i problermi
      che ha.Ma perche', se siete ignoranti, dovete gridarlo al mondo affinche' tutti se ne rendano conto ?!?State zitti nella vostra cuccia.Hint: Anche NGI ha un forum
      • Anonimo scrive:
        Re: Aruba ? Funziona.
        Prima di tutto ngi costa un po' di piu' e sicuramente ha meno utenti di aruba, secondo ignorante è meglio che lo dici a tua madre che forse, lo aver creato un signore del genere non sara' poi cosi' tanto felice.Saluti
    • Anonimo scrive:
      Re: Aruba ? Funziona.
      - Scritto da: Ziomik
      Aruba è l'uncia società che ha deciso di
      esporre, tramite forum, tutti i problermi
      che ha.Lo faceva anche Galactica che censurava i messaggi proprio come Aruba.
      Cosa pensate, che gli altri provider siano
      esenti da problematiche e da utenti che non
      si trovano bene ?Io ho amici che hanno NGI e che dicono di trovarsi benissimo. Io ho la sciagura di stare, anzi, di strisciare con Aruba questo mese e poi ciao ciao.
      Ho
      controllato e non c'e' nessun altro che mi
      offra a questi soldi una connessione a 640
      di download.Mi inizierei a preoccupare.
      Per i miei dati messi "in pericolo" poco
      importa, parecchie altre pagine html di
      altri famosi provider rendono possibile
      cio'.... I tuoi dati stanno anche li'?Sveglia ciccio.
      • Anonimo scrive:
        Re: Aruba ? Funziona.
        Mamma mia che gente,ma avete la connessione con aruba o vi lamentate "per aver sentito dire" ??Gheto la suca dura vecio !!???
    • Anonimo scrive:
      Controlla meglio
      "... virgiliotinit per L.118.000 mensili anzichè L.98.000 ivate che pagavo prima. Ho controllato e non c'e' nessun altro che mi offra a questi soldi una connessione a 640 di download"Non hai controllato bene. Infostrada (forse ne hai sentito parlare), offre la connessione ADSL 640 a 99 + 1va (che se fai due conti scoprirai corrispondere a Lire...?).Unica differenza: è una connessione con le contropalle.
      • Anonimo scrive:
        Re: Controlla meglio
        Si, ok è la stessa cifra, ma bensi che le line di virgiliotinit siano di meno ?E poi osserva anche i servizi.A me hanno dato un dominio 10 caselle email, spazio web illimitato.Solo il dominio vale la candela :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Aruba ? Funziona.
      - Scritto da: Ziomik
      Aruba è l'uncia società che ha deciso di
      esporre, tramite forum, tutti i problermi
      che ha.E censurando i msg scomodi, anche se non minacciosi, scritti in linguaggio più che decoroso e non contenenti falsità di sorta.E non lo dico per sentito dire, con me lo hanno fatto (e infatti me ne sono andato).Saluti,Flavio
    • Anonimo scrive:
      Re: Aruba ? Funziona.
      vorrei correggerti in merito al fatto di esporre i propri problemi: ARUBA è stata costretta ad utilizzare il forum come assistenza, perchè all' help desk non hanno sufficiente personale e lo stesso vale per le e-mail che non leggono o se le leggono ciò succede con numerosi giorni di ritardo. comunque sappi che si sono resi conto dell'arma a doppio taglio, tant'è che hanno chiuso l'assistenza on line proprio ora che era estremamente necessaria. ricordati inoltre che sul contratto siglato precedentemente a questo nuovo di virgilio-tin era espressamente nominato anche l'assistenza del forum.
  • Anonimo scrive:
    ARUBA NON MERITA TANTE CRITICHE
    Sono da parecchio tempo cliente di Aruba e conosco bene i problemi di vario tipo che ci sono stati, a questi Aruba ha sempre fatto fronte nel minor tempo e nel miglior modo possibile (si danno da fare!). Il servizio che offre è a prezzi molto onesti e permette, anche a chi non ha grandi mezzi o lo fa per hobby, di accedere al mondo Internet appieno. Certo che come si fa a pensare che ina Fiat 500 sia lo stesso di una Ferrari?? Ma per fortuna che esistono le Fiat 500, sennò io - e credo molti altri- andremmo a piedi. Perchè non si parla del poco civismo con cui i clienti hanno utilizzato la "flat"? che ho avuto anch'io ed era comodissima (ma mica tenevo collegato il PC giorno e notte!!). Inltre mi sembra poco corretto fornire certi dettagli sul "buco", ho una grande stima di "Punto Informatico" che leggo giornalmente, ma anche di Aruba e gli auguro che il passaggio alla nuova rete dia ottimi risultati perchè una socierà così non merita di essere messa in crisi.
    • Anonimo scrive:
      Re: ARUBA NON MERITA TANTE CRITICHE
      - Scritto da: paolo
      (ma mica tenevo collegato
      il PC giorno e notte!!).Se non si potesse fare, chi credi sottoscriverebbe piu' la flat di arubba ?!?La gente la fa per quello... non certo per navigare a 4.5 kb (in isdn) fare l'upload a 4.5 che dopo un po' si blocca completamente (in isdn) e pingare 200 con packet loss in server di gioco ITALIANI (in isdn).Saluti
    • Anonimo scrive:
      Re: ARUBA NON MERITA TANTE CRITICHE
      Ben detto. Anch'io la penso proprio come te, in fondo Aruba si comporta proprio come si deve comportare un provider degno di questo nome... Con i suoi pregi e i suoi difetti, ma soprattutto con la massima liberta' per gli utenti. Anche per quelle "vecchie zitelle" becere col cervello imbevuto di manga che ogni tanto compaiono sul forum, e i cui post vengono cancellati, credo, semplicemente perche' non sono in linea con il regolamento, nonche' con la piu' banale delle netiquette...- Scritto da: paolo
      Sono da parecchio tempo cliente di Aruba e
      conosco bene i problemi di vario tipo che ci
      sono stati, a questi Aruba ha sempre fatto
      fronte nel minor tempo e nel miglior modo
      possibile (si danno da fare!). Il servizio
      che offre è a prezzi molto onesti e
      permette, anche a chi non ha grandi mezzi o
      lo fa per hobby, di accedere al mondo
      Internet appieno. Certo che come si fa a
      pensare che ina Fiat 500 sia lo stesso di
      una Ferrari?? Ma per fortuna che esistono le
      Fiat 500, sennò io - e credo molti altri-
      andremmo a piedi. Perchè non si parla del
      poco civismo con cui i clienti hanno
      utilizzato la "flat"? che ho avuto anch'io
      ed era comodissima (ma mica tenevo collegato
      il PC giorno e notte!!). Inltre mi sembra
      poco corretto fornire certi dettagli sul
      "buco", ho una grande stima di "Punto
      Informatico" che leggo giornalmente, ma
      anche di Aruba e gli auguro che il passaggio
      alla nuova rete dia ottimi risultati perchè
      una socierà così non merita di essere messa
      in crisi.
    • Anonimo scrive:
      Re: ARUBA NON MERITA TANTE CRITICHE
      Certo che se guardi solo quello che succede a te e non vai oltre il tuo naso...- Scritto da: paolo
      Sono da parecchio tempo cliente di Aruba e
      conosco bene i problemi di vario tipo che ci
      sono stati, a questi Aruba ha sempre fatto
      fronte nel minor tempo e nel miglior modo
      possibile (si danno da fare!). Il servizio
      che offre è a prezzi molto onesti e
      permette, anche a chi non ha grandi mezzi o
      lo fa per hobby, di accedere al mondo
      Internet appieno. Certo che come si fa a
      pensare che ina Fiat 500 sia lo stesso di
      una Ferrari?? Ma per fortuna che esistono le
      Fiat 500, sennò io - e credo molti altri-
      andremmo a piedi. Perchè non si parla del
      poco civismo con cui i clienti hanno
      utilizzato la "flat"? che ho avuto anch'io
      ed era comodissima (ma mica tenevo collegato
      il PC giorno e notte!!). Inltre mi sembra
      poco corretto fornire certi dettagli sul
      "buco", ho una grande stima di "Punto
      Informatico" che leggo giornalmente, ma
      anche di Aruba e gli auguro che il passaggio
      alla nuova rete dia ottimi risultati perchè
      una socierà così non merita di essere messa
      in crisi.
      • Anonimo scrive:
        Re: ARUBA NON MERITA TANTE CRITICHE
        - Scritto da: macfunny
        Certo che se guardi solo quello che succede
        a te e non vai oltre il tuo naso...Ma e' tipico dell'italiota medio.Un consiglio: don't feed the trolls...Saluti
    • Anonimo scrive:
      Ma fatemi un piacere......
      Il forum e' censurato non certo per netiquette, infatti censurano sistematicamente i messaggi scomodi anche se con tanto di nome e codice utente e garbati. Basta semplicemente che li metta in difficolta'.La banda degli tenti adsl 640 non va oltre i 256 da 2 mesi, e non certo per problemi tecnici ma perche' e' stata strozzata sistematicamente.Per mesi sono andati avanti ogni 2 per 3 problemi di autenticazione che tenevano fuori gli utenti per molto tempo.E per finire vatti a guardare quella fantistica clausola del nuovo contratto che dice che si riservano di tagliarti la connessione se attraverso ad essa a loro giudizio ledi la loro immagine, in puro stampo dittatoriale.Casomai mi quereli, ma con che diritto stacchi la linea ?!?
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma fatemi un piacere......
        - Scritto da: Arubato
        Casomai mi quereli, ma con che diritto
        stacchi la linea ?!?Con il diritto di quel contratto che l'utente ha accettato?Perche' non mi pare che Aruba punti la pistola alla testa agli utenti per fargli firmare i loro contratti.-Stefano
        • Anonimo scrive:
          Forse non ti e' chiaro....
          Guarda che in un contratto non puoi scrivere quello che vuoi. Vatti ad informare da qualche avvocato.Anzi, probabilmente in una causa quella clausola potrebbe essere dichiarata nulla.Per tua informazione non e' assolutamente vero che se tu firmi un contratto tutte le clausole del contratto sono assolutamente vincolanti, perche' alcune potrebbero essere dichiarate illegittime come quella che citavo io che e' in palese contrasto con le liberta' civili sancite dalla costituzione.
          • Anonimo scrive:
            Re: Forse non ti e' chiaro....
            scusalo a decesari, è un bambino. l'hanno sputtanato già sul sito di jacopo fo. non ci discutere che tanto non vale la pena.saluti
    • Anonimo scrive:
      Re: ARUBA NON MERITA TANTE CRITICHE? Eccome invece
      La mia esperienza con Aruba purtroppo è stata tragica e la stessa cosa è valsa per altri 3 miei conoscenti/amici che io stesso ho indotto a divenire clienti di Aruba per via del prezzo che sembrava ragionevole.Volete verificare da soli l'impossibilità di accedere al loro servizio tecnico ? (al di là di ogni chiacchiera ed opinione tesa a difenderli o meno) Provate a chiamare il numero dell'assistenza sia tecnica che commerciale che amministrativa : 0575-51571 (è l'unico numero che mettono a disposizione sia dei clienti che per il "commerciale"). Scoprirete quello che ho scoperto io, che possono passare mesi prima che voi possiate parlare con chicchessia. Sono disponibile per descrivere le conseguenze di questo. Le mie opinioni hanno NOME e COGNOME e ora aggiungo anche e-mail.
Chiudi i commenti