Microsoft e Time Warner, indagini in corso

Ufficiale


Bruxelles – Le autorità antitrust europee hanno confermato l’avvio di una indagine sull’acquisto di ContentGuard Holdings da parte di Microsoft e Time Warner, una operazione che mette al centro le tecnologie DRM prodotte da ContentGuard.

L’indagine, di cui la Commissione ha confermato l’avvio, riguarda la possibilità che l’acquisto porti ad uno sbilanciamento del mercato delle tecnologie di protezione verso le soluzioni Microsoft.

In Brasile, intanto, la softwarehouse americana deve ancora decidere se appellarsi contro la decisione dell’antitrust brasiliano di multare Microsoft e la sua ex partner locale, Tba Informatica, per le modalità di distribuzione del software dell’azienda in Brasile. Secondo l’antitrust l’esclusiva di vendita nella regione di Brasilia affidata alla Tba ha impedito che il Governo brasiliano si dotasse dei mezzi informatici necessari tramite asta.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • bacarozz83 scrive:
    RETE WIRELESS NAZIONALE
    a chi interessa partecipare al progetto http://it.groups.yahoo.com/group/retiwireless/ecco chi siamoSiamo un gruppo di appassionati di informatica e telecomunicazioni che progetta di costruire una WLan, una rete wireless (senza fili). Rete aperta a tutti e realizzata sul modello di SeattleWireless, e di altre reti comunitarie che stanno rapidamente sorgendo in tutto il mondo, Europa compresa. La tecnologia 802.11 consente, con un basso costo d'investimento, di mettere online in rete, su frequenze libere da licenze.(2,4Ghz), il computer di chiunque, alla massima velocità, (11Mbps ) senza bisogno della linea telefonica. In questo modo è possibile, parlare in voce, trasferire immagini, collegarsi con utenti, da una parte all'altra della città e tramite Internet, collegarsi al resto del mondo. Questo gruppo da il suo piccolo contributo per contrastare il Digital Divide, il fenomeno sociale che divide coloro che hanno accesso alle nuove tecnologie da chi non ha tale opportunità. Il Si farà promotore di corsi di formazione on line e di alfabetizzazione, fornisce un supporto di base, documentazione, manualistica, e supporto per quanti vogliono collegarsi con i loro computer alla nostra rete wireless. E' attivo anche il forum di discussione all'indirizzo http://retiwireless.mastertopforum.com/
Chiudi i commenti