Microsoft: la nostra sicurezza è milionaria

Il big di Redmond dichiara di aver già speso 100mln di dollari per la sicurezza di Windows.NET, un sistema operativo che per primo integrerà la nuova tecnologia TrustBridge


Barcellona – Sono passati diversi mesi da quando Bill Gates annunciò l’iniziativa “trustworthy computing”, una nuova filosofia di sviluppo del software grazie alla quale Microsoft ha promesso di fare della sicurezza un proprio baluardo. E come a dimostrare che quelle non erano soltanto parole, ieri il big di Redmond ha dichiarato che l’enorme revisione del codice che fra febbraio e marzo ha interessato Windows.NET, e che ha coinvolto quasi 5.000 persone, è costata all’azienda 100 milioni di dollari.

Una cifra simile – secondo il vice presidente del Windows server products group, David Thompson – verrà spesa anche da altri team di sviluppo in seno alla divisione Windows di Microsoft.

“Ciascuno sviluppatore ora sente che scrivere codice sicuro è innanzitutto un motivo di orgoglio”, ha detto Thompson durante la conferenza Tech Ed europea. “Il team è particolarmente motivato perché gli è stata data la possibilità di focalizzarsi in un’area che ha molta visibilità presso il pubblico”.

Con questo annuncio Microsoft ha voluto anche giustificare il cospicuo ritardo maturato da Windows.NET, un sistema operativo per server la cui uscita era inizialmente prevista addirittura per la metà dello scorso anno.

Il big di Redmond ha infatti rinviato la data di lancio del prodotto verso la fine del 2002, prevedendo per questa estate il rilascio della prima release candidate. Questo potrebbe significare, secondo alcuni osservatori, l’arrivo delle prime copie di Windows.NET presso la grande distribuzione non prima della fine dell’anno se non, nel caso peggiore, agli inizi del 2003.

Questo ritardo, secondo alcuni osservatori del mercato, potrebbe avere il benefico effetto di dare più tempo agli utenti di Windows NT 4.0 di migrare verso Windows 2000, un sistema operativo che l’industria ha accolto con meno entusiasmo di quanto Microsoft si aspettasse ma che, in previsione dell’arrivo del suo successore, potrebbe costituire un importante passaggio intermediario per il lungo salto che da Windows NT porta a Windows.NET.

Microsoft sostiene infatti che le differenze fra Windows 2000 e Windows.NET sono assai meno marcate rispetto a quelle esistenti fra il primo ed NT4; un fattore che, secondo il big di Redmond, renderà la migrazione da Windows 2000 a Windows.NET del tutto indolore.

La nuova famiglia di sistemi operativi server di Microsoft integrerà una nuova versione dell’Active Directory e supporterà nativamente la tecnologia TrustBridge annunciata di recente .

La tecnologia TrustBridge permetterà alle organizzazioni dotate di sistema operativo Windows di scambiare i dati identificativi degli utenti e collaborare all’interno di ambienti eterogenei attraverso protocolli standard per gli XML Web service come Kerberos e le specifiche WS-Security.

Le tecnologie, i prodotti, i tool e i servizi offerti in seno a TrustBridge si basano sulle specifiche WS-Security per stabilire un modello condiviso per lo scambio delle identità degli utenti. Presentate lo scorso mese di aprile da Microsoft, IBM e VeriSign, le specifiche WS-Security definiscono un insieme standard di estensioni SOAP (Simple Object Access Protocol) o header di messaggi per lo scambio di messaggi sicuri e firmati all’interno di un ambiente basato su Web service per sviluppare nuove applicazioni Web condivisibili e interoperabili. Oltre al protocollo WS-Security, Microsoft e IBM hanno realizzato anche un piano denominato Security in a Web Services World che delinea le future specifiche di questa tecnologia e definisce l’approccio architetturale necessario per stabilire un modello condiviso di garanzie per le identità degli utenti.

“Microsoft riconosce da sempre che l’elemento essenziale per il successo dei Web service risiede nella capacità dell’intero settore di “federarsi” e di stabilire dei meccanismi di fiducia tra le diverse aziende”, ha dichiarato Sanjay Parthasarathy, Corporate Vice President del Platform Strategy Group di Microsoft. “Con questo annuncio Microsoft risponde a un’esigenza dei suoi clienti e dell’intero settore, supportando i protocolli standard al fine di condividere gli XML Web service all’interno di tutta la linea di prodotti Microsoft”.


Microsoft ha spiegato che le aziende che gestiscono le identità utente in Windows con il servizio Active Directory potranno adottare TrustBridge per riconoscere e condividere tali identità con altre aziende dotate di Windows o di qualunque altra infrastruttura di sicurezza o sistema operativo che supporti Kerberos v5.0. Kerberos, implementato nelle piattaforme Windows e in una quantità di ambienti Unix, è un standard diffuso di autenticazione mantenuto dall’IETF (Internet Engineering Task Force). Perché un’azienda possa federarsi con un’altra, TrustBridge utilizzerà i protocolli della famiglia WS-Security.

“Utilizzando WS-Security e SOAP su HTTP – spiega Microsoft – TrustBridge elimina la necessità di dover procedere ad ulteriori configurazioni firewall”.

Il rilascio iniziale della tecnologia TrustBridge è previsto per il 2003. Informazioni sui prezzi e sulla disponibilità sul mercato saranno comunicate in seguito.

Con l’annuncio di TrustBridge Microsoft ha presentato i prodotti e la strategia per l’implementazione e il supporto delle specifiche WS-Security. Microsoft adotterà WS-Security con l?obiettivo di realizzare un modello di sicurezza condivisa all’interno di tutti i propri prodotti, tool e servizi presenti e in fase di sviluppo come. Fra questi vi sarà.NET Passport, un servizio di autenticazione Internet per le interazioni business-to-consumer, supporterà i messaggi SOAP attraverso HTTP, aggiungerà il supporto di Kerberos e adotterà WS-Security nel 2003. Queste funzionalità permetteranno a.NET Passport di integrarsi con TrustBridge e con altri sistemi di autenticazione basati su WS-Security.

Nel corso dell’anno Microsoft introdurrà il supporto di WS-Security e del modello di sicurezza federata anche all’interno di Visual Studio.NET. Ciò consentirà agli sviluppatori di Web service di aggiungere il supporto delle firme digitali e della codifica crittografica dei messaggi SOAP così come previsto dalle specifiche WS-Security.

Per quanto riguarda i prodotti di fascia enterprise, oltre all’implementazione di un modello federato eterogeneo attraverso TrustBridge, Windows.NET Server (rilasciato nel corso di quest’anno) supporterà la federazione fornendo un meccanismo di cross-forest trust per Active Directory, integrando l’autenticazione Passport con Active Directory Service e con Internet Information Service, effettuando la conversione dei protocolli di sicurezza e offrendo una funzione di delega vincolata. In questo ambito si inserisce anche Microsoft Metadirectory Service 2.2, un servizio centralizzato che memorizza e integra le informazioni relative alle identità estratte da più directory, permette alle aziende di sincronizzare i dati di directory all’interno di Active Directory in tempo reale.

Lo scorso mese di febbraio Microsoft ha annunciato un nuovo filtro XML per Microsoft Internet Security and Acceleration Server con l?obiettivo di monitorare e controllare i dati SOAP e XML. Questo filtro, secondo il big di Redmond, aiuta le aziende a rendere più sicuri i loro ambienti di rete prima di adottare gli XML Web service.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    stupido
    dovrebbe dare i soldi ai paesi poveri tanto alla fine debian funzionera' anche su xbox perche' e' libera invece questo e' un modo per creare competizione e odio nel software libero un po' come fa microsoft e quindi io dico che offro mezzo euro se fate girare linux sulla mia calcolatrice che ho trovato nel dixan con lo sconto in fondo anche una piccola liberta' e' meglio di windowz
  • Anonimo scrive:
    A che serve?
    non è così difficile: X-Box è una console per videogiochi, quindi il progetto serve semplicemente a divertirsi...
    • Anonimo scrive:
      Re: A che serve?
      In pratica:1. si fa il boot di xbox con linux2. si manda in esecuzione wine3. si fa partire un software che sta venendo studiato per windows che in pratica è un emulatore xbox4. si mette dentro un qualsiasi cd di xbox e si gioca:-)
  • Anonimo scrive:
    Mah!
    Tutti si chiedono a cosa serva...ZioBill
    • Anonimo scrive:
      Re: Mah!
      - Scritto da: ZioBill
      Tutti si chiedono a cosa serva...

      ZioBillDiciamo tranquillamente che sei tu l'unico a chiedertelo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Mah!
      - Scritto da: ZioBill
      Tutti si chiedono a cosa serva...Firewall a basso prezzo. Oppure mailserver. O meglio WEB-Server. Potrei pure farci girare un po' di servlet java, magari mysql. Se l'HD e' grande abbastanza, ci metto sopra i repositori CVS.Credo che per il prezzo di un PC "in ordine" mi comprero' 2 o 3 xbox da infilare nel rack (Occupano pure meno spazio :-))
      • Anonimo scrive:
        Re: Mah!
        e tu ti fideresti ad usare un hardware simile come server di un'azienda?Se poi si brucia dopo una settimana perche' non e' stata progettata per rimanere accesa all'infinito a chi li chiedi i danni?
    • Anonimo scrive:
      Re: Mah!
      e' come per la ascii-cam......per ora e' un bel progettone geek visto che un pc con lo stesso hardware dell'xbox lo trovi a circa lo stesso prezzo ormaicmq se l'x-box si diffonde a dovere puo' diventare una cosa molto interessante.
    • Anonimo scrive:
      Re: Mah!
      - Scritto da: ZioBill
      Tutti si chiedono a cosa serva...Cosa? Windows, X-box o la Microsoft in generale?
      • Anonimo scrive:
        Re: Mah!
        No, Linux, su una macchina da gioco che fa gia' benissimo quello per cui e' progettata.Secondo me gli sviluppatori Linux potrebbero perdere meno tempo in simili ca77ate e dedicarsi a rendere un po' piu' appetibile il loro sistema agli utenti desktop, magari cercando il supporto dei grossi produttori di sw proprietario e dei produttori di hw, per i drivers (e molti mancano all'appello).Ma si vede che alla comunita' Linux piace 'giocare'... (eheheheh)ZioBill- Scritto da: amleticamente


        - Scritto da: ZioBill

        Tutti si chiedono a cosa serva...

        Cosa? Windows, X-box o la Microsoft in
        generale?
        • Anonimo scrive:
          Re: Mah!
          - Scritto da: ZioBill
          Ma si vede che alla comunita' Linux piace
          'giocare'... (eheheheh)esatto, proprio quello e giocando (e venendo pure pagati per farlo) hanno prodotto software di tutto rispetto usati in tutto il mondo da aziende anche molto importanti...
  • Anonimo scrive:
    OFFRO 1 euro se mi portate linux sul mio bide dell
    idea standard.
    • Anonimo scrive:
      Re: OFFRO 1 euro se mi portate linux sul mio bide dell
      - Scritto da: offro
      idea standard.IDEAL, non idea. ;)vedi, il bello di linux è anche che puoi farlo girare dove ti pare senza renderne conto a nessuno. così, perchè ne hai voglia.
      • Anonimo scrive:
        Re: OFFRO 1 euro se mi portate linux sul mio bide dell
        Rivolgiti a Redmond, lì sono specializzati in CESSI di lusso.
        • Anonimo scrive:
          Re: OFFRO 1 euro se mi portate linux sul mio bide dell
          - Scritto da: Alien
          Rivolgiti a Redmond, lì sono specializzati
          in CESSI di lusso.onestamente viste le ultime cagate open (apache ssl ecc....) pian piano anche voi vi state specializzando in cessi di lusso
          • Anonimo scrive:
            Re: OFFRO 1 euro se mi portate linux sul mio bide

            onestamente viste le ultime cagate open
            (apache ssl ecc....) pian piano anche voi vi
            state specializzando in cessi di lussoBrutto male l'invidia, vero?ciao ciao lamerone, torna pure su winsozzo e non rompere.
          • Anonimo scrive:
            Re: OFFRO 1 euro se mi portate linux sul mio bide
            io ne scommetto 100 che proprio tu non hai un programma originale.......sono facili e belle le cose che non si pagano no?
      • Anonimo scrive:
        Re: OFFRO 1 euro se mi portate linux sul mio bide
        se e` per questo si scrive bidet.se notiamo gli errori di brand e non quelli grammaticali vuol dire che ogni battaglia e` stata persa
    • Anonimo scrive:
      Re: OFFRO 1 euro ... 6 fuori mercato
      .
    • Anonimo scrive:
      Re: OFFRO 1 euro se mi portate linux sul mio bide

      Se ti interessa un contrattino da svariate
      decine di migliaia di euro per 6 mesi ci
      sono i militari qui in Sardegna che cercano
      gente che programmi in C sotto Linux...forse hanno dei problemi ai bagni e credono che il C sia il linguaggio dei cessi!!!Ovviamente per tenere tutto pulito useranno Lindows!E dato che la guerra fredda è finita potrebbero usare red flag!
  • Anonimo scrive:
    Sì, ma a che pro?
    come da oggetto
    • Anonimo scrive:
      Re: Sì, ma a che pro?
      per far fare a una macchina da 290 euro il lavoro di un computer da 1500 euro, utilizzando la televisione....mica male !a che pro la donazione ?sfruttare una "console ludica" (che null'altro è che un pc-mascherato) come piattaforma di lancio di linux alle "masse"..
      • Anonimo scrive:
        Re: Sì, ma a che pro?
        Allora perchè non PS2?
        • Anonimo scrive:
          Re: Sì, ma a che pro?
          perchè non entrambe?per PS2 il linux box è già in commercioper Xbox, si vedràanche il progetto Amiga era partito così, un PC per giocare e poi ci si è fatto di tutto.
          • Anonimo scrive:
            Re: Sì, ma a che pro? Amiga!

            anche il progetto Amiga era partito così, un
            PC per giocare e poi ci si è fatto di tutto.chi mi da 10 euro per il porting dell'UAE su Xbox?
          • Anonimo scrive:
            Re: Sì, ma a che pro?
            - Scritto da: Amon

            perchè non entrambe?
            per PS2 il linux box è già in commercio
            per Xbox, si vedrà
            anche il progetto Amiga era partito così, un
            PC per giocare e poi ci si è fatto di tutto.e infatti si è visto che fine che ha fatto!
          • Anonimo scrive:
            Re: Sì, ma a che pro?
            le motivazioni potrebbero essere tante ... magari è lo stesso Bill che per vendere Xbox come server .. non potendo installarci winxp (troppo pesante) mette un bel premio per linux.Cisco ed altri vendono dei server con linux pre installato ... tutto sommato una macchina con la potenze di XBOX .. a 200Euro... non è male ...se ne potrebbe fare una farm :-)
        • Anonimo scrive:
          Re: Sì, ma a che pro?

          Allora perchè non PS2?perche' c'e' gia'..solo che si paga...e agli OSF zealots questa cosa non piacesono bravi a parlare, meno quando si tratta di aprire il portafogliio i miei euro glieli ho dati e sono soddisfatto
          • Anonimo scrive:
            Re: Sì, ma a che pro?
            si paga???ma dai..ma hai visto almeno cosa ti da la sony per quelle due lire che ti chiede????ma non diciamo ca**ate, ti danno una marea di hardware, con una cifra di 249 ?urifai i conti e poi mi dici...Hard Disk Drive (for PlayStation® 2) : 40 GB. Note: The HDD is for Linux only and not for use with PlayStation® 2 games.costo normale: 100 ?Network Adaptor (for PlayStation® 2): 10/100MB Note: No modem is included.costo normale 25 ?USB Keyboard (for PlayStation® 2): USB, with a daisy-chain USB port for the mouse. Note: All the keyboards have a US layout printed on them. costo 30 ?USB Mouse (for PlayStation® 2): USB, standard three-button mouse with roller wheel as middle button.costo 25 ?Monitor Cable Adaptor (for PlayStation® 2) : Connects from AV out on PlayStation 2 to VGA monitor cable. Also has two phono audio jacks for stereo speakers 5 ?DVD Disc Set: Two DVDs containing linux installation, RTE and hardware manuals. 20 ?certo di margine la SOny ne ha, ma ha avuto anche molti costi di sviluppo, e poi è un pacchetto di nicchia il suo...Forse per la XBOX si potrà ridurre l'HW, ma credo che ne servirà comunque un po' anche lì.e quindi avrà un costo probabilmente anche il linux per Xbox nel caso servisse hw costerà.il free hardware non si è mai visto :-)- Scritto da: linux

            Allora perchè non PS2?

            perche' c'e' gia'..
            solo che si paga...
            e agli OSF zealots questa cosa non piace
            sono bravi a parlare, meno quando si tratta
            di aprire il portafogli
            io i miei euro glieli ho dati e sono
            soddisfatto
          • Anonimo scrive:
            Re: Sì, ma a che pro?

            si paga???

            ma dai..
            ma hai visto almeno cosa ti da la sony per
            quelle due lire che ti chiede????ma hai letto quello che ho scritto?io l'ho comprato e sono soddisfatto!la tastiera usb nera SONY e' la piu' bella che abbia mai visto.la mia era una critica a chi vuole "tutto gratis"viva linux su xbox cosi' mi faccio un pc con 200 euro...con questi ce l'avevo...

            - Scritto da: linux


            Allora perchè non PS2?



            perche' c'e' gia'..

            solo che si paga...

            e agli OSF zealots questa cosa non piace

            sono bravi a parlare, meno quando si
            tratta

            di aprire il portafogli

            io i miei euro glieli ho dati e sono

            soddisfatto
          • Anonimo scrive:
            Re: Sì, ma a che pro?

            ma hai letto quello che ho scritto?
            io l'ho comprato e sono soddisfatto!
            la tastiera usb nera SONY e' la piu' bella
            che abbia mai visto.
            la mia era una critica a chi vuole "tutto
            gratis"
            viva linux su xbox cosi' mi faccio un pc con
            200 euro...
            con questi ce l'avevo...Mi spiace, ma non puoi avercela con questi. Linux su xbox è una cosa stra positiva, e proprio questi che si fanno i pc con 200 ?uro non fanno che incentivare ulteriormente l'open source (se avessi un xbox con su Linux attaccato al PC sono certo che convertirei altri tre o quattro amici al pinguino).
        • Anonimo scrive:
          Re: Sì, ma a che pro?
          - Scritto da: obi-one
          Allora perchè non PS2?Perche' c'e' gia' e ci ha pensato la Sony stessa.
      • Anonimo scrive:
        Re: Sì, ma a che pro?
        - Scritto da: fradolpi
        sfruttare una "console ludica" (che
        null'altro è che un pc-mascherato) come
        piattaforma di lancio di linux alle
        "masse"..Bisogna anche considerare che linux potrebbe non piacere alle masse.
    • Anonimo scrive:
      Re: Sì, ma a che pro?
      - Scritto da: Dubbioso
      come da oggettoVuoi mettere per ...* la soddisfazione di mettergliela nel popo' a Billy? ;-D* Sostituire i puntini con i nomi dei CEO di IMB, Sun, Apple, Oracle, Sony, Nintendo... etc.
  • Anonimo scrive:
    burla?
    non sarà bill gates di sicuro, ma ci sarebbe poi da stupirsi tanto se fosse lui? secondo me sarebbe quello che ne trarrebbe i vantaggi maggiori.
    • Anonimo scrive:
      Re: burla?
      - Scritto da: m4rco
      non sarà bill gates di sicuro, ma ci sarebbe
      poi da stupirsi tanto se fosse lui? secondo
      me sarebbe quello che ne trarrebbe i
      vantaggi maggiori.Forse un motivo potrebbe essere quello di vendere i videogames per Xbox ai sostenitori dell'opensource e effettivamente sarebbe uno spreco utilizzare una simile console solo come un serverino degno di un p100.
  • Anonimo scrive:
    SONO CURIOSO ANCH' IO DI SAPERE CHI C'E' DIETRO.
    Molto divertente ormai sparare sul DRAGA, così divertente da spendere 400.000 $.Mi piace il tizio.
    • Anonimo scrive:
      Re: SONO CURIOSO ANCH' IO DI SAPERE CHI C'E' DIETRO.
      Attento Alien, pensa se il tizio fosse Bill Gates.200.000$ per la precisione.
      • Anonimo scrive:
        Re: SONO CURIOSO ANCH' IO DI SAPERE CHI C'E' DIETR
        - Scritto da: aLeX
        Attento Alien, pensa se il tizio fosse Bill
        Gates.in tal caso sarebbe davvero impazzito: secondo te william gates III pagherebbe per fare il porting di LINUX su un apparecchio come questa xbox? questa ha le potenzialità (e i costi di produzione) di un PC ma in fase di lancio microsoft la sta svendendo e ci sta perdendo clamorosamente sperando di riguadagnare sui giochi (leggere "Xbox, una continua emorragia di denaro per Microsoft" - http://www.programmazione.it/index.php?entity=enews&idNews=4010&idArea=1)E tu mi vieni a dire che gates starebbe pagando per quasi-regalare un server a quei nemici del free-software-GPL-maniaci ?improbabile, al limite dell'impossibile
        • Anonimo scrive:
          Re: SONO CURIOSO ANCH' IO DI SAPERE CHI C'E' DIETR


          Attento Alien, pensa se il tizio fosse Bill Gates.
          in tal caso sarebbe davvero impazzito:
          [...]
          (leggere "Xbox, una continua emorragia di denaro per Microsoft"Per restare nel campo delle teorie: una concorrente del mondo delle console? Perche' no? :-)
        • Anonimo scrive:
          Re: SONO CURIOSO ANCH' IO DI SAPERE CHI C'E' DIETR

          (leggere "Xbox, una continua emorragia di
          denaro per Microsoft" -
          http://www.programmazione.it/index.php?entity

          E tu mi vieni a dire che gates starebbe
          pagando per quasi-regalare un server a quei
          nemici del free-software-GPL-maniaci ?

          improbabile, al limite dell'impossibileChi altro avrebbe da guadagnarci?Una volta fatte fuori le altre console potrebbero aumentare i prezzi e fare una distribuzione linux made in MS!
          • Anonimo scrive:
            Re: SONO CURIOSO ANCH' IO DI SAPERE CHI C'E' DIETR
            - Scritto da: obi-one


            (leggere "Xbox, una continua emorragia di

            denaro per Microsoft" -


            http://www.programmazione.it/index.php?entity



            E tu mi vieni a dire che gates starebbe

            pagando per quasi-regalare un server a
            quei

            nemici del free-software-GPL-maniaci ?



            improbabile, al limite dell'impossibile

            Chi altro avrebbe da guadagnarci?probabilmente non hai neanche letto l'articolo del link da me fornito: per ora microsoft sta svendendo un suo prodotto perdendoci fortemente, e l'uso cui verrebbero destinati questi linuX-box è ben diverso da quello che vorrebbe ZioBill
            Una volta fatte fuori le altre consolela guerra dei prezzi ms la sta perdendo.
            potrebbero aumentare i prezzi per ora la concorrenza tra le 3 console ha garantito un ampio ribasso dei prezzi, a testimonianza del valore della concorrenza negato ai consumatori dalla presenza di un monopolio sulla piattaforma desktop PC
            e fare una
            distribuzione linux made in MS!e dovrebbero mettere tutto sotto gpl, ovvero perdere il controlo che solitamente ms ha sui suoi prodotti! pensa te che "vantaggio" per Zio Bill, che per perdere il controllo della sua creatura ci verrebbe a perdere nella vendita e a *pagare* per farlo.
        • Anonimo scrive:
          Re: SONO CURIOSO ANCH' IO DI SAPERE CHI C'E' DIETR
          non credo sia lui ovviamente, ma nulla è impossibile. ms ha investito in aziende che investono tutt'ora in linux come RH e Corel.Che il pinguino vinca o perda, MS guadagna sempre.
          • Anonimo scrive:
            Re: SONO CURIOSO ANCH' IO DI SAPERE CHI C'E' DIETR
            - Scritto da: Amon
            non credo sia lui ovviamente, ma nulla è
            impossibile. ms ha investito in aziende che
            investono tutt'ora in linux come RH e Corel.Corel non ha più alcun interesse nel mercato LINUX.Microsoft investe in tutto. Anche in Apple se è per questo.
            Che il pinguino vinca o perda, MS guadagna
            sempre.non è così, e la lotta di microsoft alla licenza GPL (quella di LINUX e di un mare di software delle distro LINUX) lo dimostra.L'espansione di LINUX è un vero cancro per microsoft (dichiarazioni di Ballmer), ma solo perchè gli sottrae mercato.
          • Anonimo scrive:
            Re: SONO CURIOSO ANCH' IO DI SAPERE CHI C'E' DIETR
            zap tu ancora non l'hai capito che la ms fa quelle dichiarazioni apposta per far incavolare gli utenti linux e non? così chi usa linux lo usa ancora di più, chi non lo usa inizia ad usarlo, e la ms ci guadagna, perché avrà azioni di tutte le compagnie che fanno linux, tipo mandrake, redhat, suse, e tante altre, il vostro odio contro ms non fa che rinforzarla, bravo zap continua a farti infinocchiare
          • Anonimo scrive:
            Re: SONO CURIOSO ANCH' IO DI SAPERE CHI C'E' DIETR
            - Scritto da: ...
            zap tu ancora non l'hai capito che la ms fa[...]tutto molo opinabile
      • Anonimo scrive:
        Re: SONO CURIOSO ANCH' IO DI SAPERE CHI C'E' DIETRO.
        Potrebbe anche essere; ormai è già "fatto", non mi meraviglierei + di tanto.- Scritto da: aLeX
        Attento Alien, pensa se il tizio fosse Bill
        Gates.
        200.000$ per la precisione.
        • Anonimo scrive:
          Re: SONO CURIOSO ANCH' IO DI SAPERE CHI C'E' DIETR
          secondo me dietro c'e' la M$avrebbe solo interesse a farlosi parla di xbox se ne venderebbero di + x' c'e' il pinguinoavrebbe qlc che sviluppa x lei gratisintanto mette un piede/tentacolo anche il quel settore
    • Anonimo scrive:
      DR Open Source e MR DRAGASACCOCCE
      eheheMagari c'ha due personalità. il nostro dragadi giorno vive a redmond e fa soldi a palate con il suo monopoletto, mentre la notte armato di un portatile con Debian cracca i sistemi M$ e fa il porting di XBOX.ehehe ce lo vedo il caro Draga la notte nella silicon valley collegato a internet con un cellulare in movimento su un camper per non essere rintracciabile :-)))))FORZA DRAGA!!6 ER PIU' MEJO- Scritto da: Alien
      Molto divertente ormai sparare sul DRAGA,
      così divertente da spendere 400.000 $.
      Mi piace il tizio.
    • Anonimo scrive:
      Re: se c'è chi sviluppa a gratis a voglia di spend
      ere - Scritto da: Alien
      Molto divertente ormai sparare sul DRAGA,
      così divertente da spendere 400.000 $.
      Mi piace il tizio.infatti e divertente spendere soldi quando ci sono pirloni che lavorano agrati per farti girare l'ultima cessata open, quindi e ovvio pensare che qualche lira che non spendi per debagare(lo fannno a gratis) la puoi sprecare in progetti inutili.
      • Anonimo scrive:
        Re: se c'è chi sviluppa a gratis a voglia di spend
        - Scritto da: grazie
        infatti e divertente spendere soldi quando
        ci sono pirloni che lavorano agrati per
        farti girare l'ultima cessata open, quindi e
        ovvio pensare che qualche lira che non
        spendi per debagare(lo fannno a gratis) la
        puoi sprecare in progetti inutili.??? Ma che dici? Visto che l'Xbox costa molto meno di un pc, trasformarlo in un pc sarebbe molto interessante! Ti do ragione semmai se dici che l'hardware dell'X e` gia` vecchiotto (ha una GeForce2 no? come il mio portatile!), tra un po` un pc di pari potenza costera` meno. L'Xbox ha solo il vantaggio di avere giochi ottimizzati per quell'hw.
Chiudi i commenti