Microsoft lancia il Blackberry killer

Un aggiornamento a Windows Mobile 5.0 consentirà agli utenti di Outlook di accedere alle proprie e-mail direttamente dai dispositivi mobili. Attacco frontale al pioniere del settore, Blackberry


Orlando (USA) – Microsoft sta puntando le proprie bocche di cannone verso il ricco feudo che si è creata in questi anni Research In Motion (RIM), uno fra i pionieri delle tecnologie di pushing delle e-mail per i dispositivi mobili.

In occasione della TechEd 2005 Conference di Orlando il big di Redmond ha infatti annunciato la futura introduzione di un pacchetto di aggiornamento per la piattaforma Windows Mobile 5.0 , denominato Messaging and Security Feature Pack (MSFP) che, tra le altre cose, includerà una tecnologia chiamata Direct Push (DP): questa consentirà agli utenti di Outlook di ricevere automaticamente le proprie e-mail su di uno smartphone o un PDA con Windows Mobile 5.0. Il sistema prevede che il dispositivo mobile si connetta direttamente via wireless a Exchange Server 2003: questo evita la necessità, per le aziende, di utilizzare ulteriori server e middleware. Oltre alle e-mail, gli utenti potranno accedere dai loro terminali mobili anche alle informazioni di Outlook come calendario, attività e contatti.

Microsoft ha spiegato che la tecnologia DP consente di trasferire sui dispositivi mobili anche musica, video e documenti creati con Word, Excel e PowerPoint.

Con DP Microsoft va a rivaleggiare in modo diretto con le funzionalità di messaggistica mobile di Blackberry, la tecnologia di RIM oggi utilizzata da quasi 3 milioni di utenti.

Oltre alla tecnologia DP, l’MSFP includerà il supporto alla gestione remota delle policy di sicurezza, introdotta in Exchange Server 2003 dal recente Service Pack 2; la possibilità di resettare da remoto un dispositivo Windows Mobile e cancellarne il contenuto della memoria; il supporto all’autenticazione basata su certificati digitali anziché sulle tradizionali password. Tra le migliorie apportate dall’aggiornamento c’è poi da segnalare la compressione in tempo reale dei dati trasmessi tra il server Exchange e i dispositivi mobili.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: Windows funziona male
    - Scritto da: Anonimo

    Forse è un pò OT, ma Windows ultimamente sui
    portatili funziona proprio male.

    Ho un windows tablet pc edition, come riconosce la scrittura lui è imparagonabile, ed io scrivo anche da schifo!non credo ci siano paragoni sotto linux.PS io ho tutto quello che dici tu e la mia macchina va bene, forse dipende un pò dai casi...
  • Anonimo scrive:
    forse..

    sul nuovo laptop girerà il sistema operativo Windows
    XP Tablet PC Edition 2005 con supporto nativo per il
    riconoscimento vocale e della scrittura con penna
    digitale...piuttosto che montare quella "porcheria operativa" su quel povero portatile, sarebbe stato meglio se la divisione pc/notebook fosse rimasta di IBM.Mia idea.Saluti
  • eg scrive:
    REDAZIONE
    http://www-131.ibm.com/webapp/wcs/stores/servlet/CategoryDisplay?catalogId=-840&storeId=10000001&langId=-1&dualCurrId=73&categoryId=2035724$1,899.00 no $219vabbè che sono prodotti in cina... :)con tablet pc a 300 dollari Steve Jobs avrebbe dovuto cambiare lavoro ;)
  • Anonimo scrive:
    300 dollari?
    Me lo comprerei subito. Penso che in futuro molti desktop verranno rimpiazzati dai portatili (già adesso comincia ad essere così) ed i portatili saranno rimpiazzati dai tablet. Fino ad adesso erano abbastanza più cari dei portatili, ma se uscissero a 300 dollari... beh, finalmente il tablet potrebbe prendere piede.
    • Anonimo scrive:
      Re: 300 dollari?
      - Scritto da: Anonimo
      Me lo comprerei subito. Penso che in futuro molti
      desktop verranno rimpiazzati dai portatili (già
      adesso comincia ad essere così) ed i portatili
      saranno rimpiazzati dai tablet. Fino ad adesso
      erano abbastanza più cari dei portatili, ma se
      uscissero a 300 dollari... beh, finalmente il
      tablet potrebbe prendere piede.Ma dove lo hai letto che costera' 300$?????????????Costa 1800$ altro che 300
      • Anonimo scrive:
        Re: 300 dollari?
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: AnonimoCUT

        ma se

        uscissero a 300 dollari... beh, finalmente il

        tablet potrebbe prendere piede.


        Ma dove lo hai letto che costera'
        300$?????????????

        Costa 1800$ altro che 300Penso abbia attinto dal prezzo della dockstation :DComunque sia il X41 rimane sempre il solito portatile con tastiera, pagarlo in più solo per il touch screen poiper tablet io ho un concetto diverso; simil fujitsu ;)
        • Gatto Selvaggio scrive:
          Re: 300 dollari?

          per tablet io ho un concetto diverso;
          simil fujitsuChe ne pensi dell'OQO (http://www.oqo.com)?Intendo dire come idea, pensando a ciò che ci si può fare più che a confrontare le prestazioni con quelle delle macchine desktop o dei portatili. Inoltre ci gira Windows XP "normale" e mi pare d'aver letto anche Linux.
    • Anonimo scrive:
      Re: 300 dollari?
      Credo che per 300$ si intende solo la dockstation. I display LCD costano già cari a monte, quelli dei tablet essendo anche di tipo touch il costo è nettamente superiore! Credimi dovremo aspettare ancora tanto per quei prezzi. Saluti.AZ Mark
  • Anonimo scrive:
    Nuovi hardware per nuove potenzialità?
    Windows Tablet PC 2005 va perfettamente sul mio Toshiba M200. Non capisco perché si dovrebbe aspettare questi nuovi modelli per sfruttarlo. Come sempre chi parla di Tablet non sa di cosa sta parlando!
  • devil64 scrive:
    Speriamo ...
    ... che il ciccione non balli sul tablet. Altrimenti lo sfonda.So che finiro' in OT, peggio nella sezione dei cattivoni. Ma quando vedo Ballmer penso sempre al Monkey Dance...Saluti
Chiudi i commenti