Microsoft, pubblicità per famiglie

Una nuova campagna marketing per la promozione dei prodotti targati Redmond. Al centro, la vita familiare da salotto. Tra padri che ballano con Xbox e figli che usano Office per avere un cane
Una nuova campagna marketing per la promozione dei prodotti targati Redmond. Al centro, la vita familiare da salotto. Tra padri che ballano con Xbox e figli che usano Office per avere un cane

C’è un padre che balla convulso davanti allo schermo, un frugoletto paffuto che spiega ai suoi genitori tutti i validi motivi per prendere un cane. Istantanee di vita familiare, lanciate dal colosso Microsoft nella nuova campagna pubblicitaria è un grande momento per essere una famiglia .

I principali prodotti di BigM sono così stati introdotti nel nuovo focolare domestico, ovvero quei salotti in cui tutta la famiglia si ritrova per ballare o giocare a bowling con Xbox e Kinect. Un uomo spiega alla sua dolce metà “perché dovrebbe andare a giocare golf ogni sabato” attraverso una presentazione preparata su Windows 7.

I valori familiari tirati in ballo dal colosso di Redmond sono per certi versi opposti a quelli di Apple, maggiormente incentrati sulla creatività personale. Non a caso c’è chi ha sottolineato come iOS 5 abbia preferito integrare un social network individualista come Twitter .

La famiglia vivace del secondo spot di Microsoft sceglie invece Facebook per far girare online le imbarazzanti movenze del papà da salotto. In epic share c’è proprio il tridente d’attacco di BigM: un PC con la nuova versione della suite Office, lo schermo di una TV connessa al web, un telefonino basato su Windows Phone 7.

Mauro Vecchio

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

18 10 2011
Link copiato negli appunti