Microsoft, servizio sonico in arrivo?

Il colosso di Redmond avrebbe intavolato le trattative con le grandi etichette del disco. Pronta una nuova piattaforma musicale per Xbox e smartphone basati su Windows Phone? BigM non commenta

Roma – Le indiscrezioni sono state pubblicate in esclusiva da CNET : i vertici di Microsoft sarebbero entrati in trattativa con alcune tra le principali major discografiche, in vista di un nuovo servizio musicale per console Xbox e uno dei prossimi smartphone basati su Windows Phone .

Non è però chiaro se il nuovo servizio made in Redmond andrà a sostituire Zune Music Pass, attualmente a disposizione degli utenti legati all’ecosistema videoludico di Xbox. Sempre secondo le indiscrezioni di CNET , la piattaforma pensata da BigM dovrebbe offrire lo streaming dei brani oltre che i relativi download .

“Microsoft non offrirà alcun commento su quelle che sono delle semplici speculazioni”, ha sottolineato un portavoce dell’azienda. Pare che il nuovo servizio potrebbe prevedere delle partnership con HTC e Nokia per una specifica gamma di dispositivi mobile appunto basati sul sistema operativo Windows Phone . (M.V.)

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • say no scrive:
    backup???
    backup???questo, al massimo, è un (pessimo) software di sincronizzazione, pure fatto con i piedi... peraltro poi, sarà pure libero (GPL) in sè, ma da solo non serve a nulla, dato che per funzionare si appoggia a una porcheria solenne come .NET...un "vero" software di backup è tutta un'altra cosa, giusto per capire di cosa si parla:https://en.wikipedia.org/wiki/Backuphttps://it.wikipedia.org/wiki/Backupdetto questo, se volete un software per tenere sincronizzati i dati su diverse locazioni, allora una buona scelta potrebbe essere <b
    FreeFileSync </b
    : è completo (e non si appoggia a porcherie esterne), è semplice da usare (e volendo offre anche la possibilità di configurazioni più avanzate) ed è rilasciato sotto licenza GNU GPLv3:http://freefilesync.sourceforge.net/http://sourceforge.net/projects/freefilesync/saluti
    • ZioMak75 scrive:
      Re: backup???
      Il .NET Framework non è una porcheria solenne in se solo che è implementata con un piede nel passato ed uno nel futuro. Oramai però, vada come vada, ha superato la massa critica come fece a suo tempo VB (e gli ancora più terribili "applicativi" sviluppati con Access Runtime) quindi tocca conviverci. Se un domani il multicore sarà cosa di tutti e le librerie grafiche di Windows si rinnoveranno COMPLETAMENTE e VERAMENTE allora vedrai le potenzialità del .NET FW espresse al completo. Che, per inciso, *in potenza* sono anche superiori a quelle di Java....Detto questo moltissima gente ha bisogno di programmi "oneclick" e questo proprio per la sua tremenda limitatezza PARADOSSALMENTE va in quella direzione.... fortunatamente c'è ancora la possibilità di scegliere, anche sotto Windows....
  • rem scrive:
    Acronis
    sarà... ma cosa c'è da inventare sul backup? versione ALPHA??? ma dai...http://www.acronis.it/backup-recovery/choose-backup-recovery.htmlnon è gratis, ma è (quasi) a prova di idiota, velocissimo e stra-efficente. funziona anche con linux (clona le partizioni), tutto in live-cd. molto comodo anche per clonare pc uguali in azienda.per i "privati" potete anche scaricarlo pirata, tanto è un live-cd, ma per chi lo usa piu' seriamente (ci sono versioni client-server e per macchine virtuali) consiglio l'acquisto.
Chiudi i commenti