Microtek Italia forma su WinXP

Microsoft assegna al proprio partner storico un progetto formativo per i dealer


Roma – Microsoft ha sottoscritto un nuovo accordo con un suo partner storico in Italia, Microtek Italia, con il quale viene lanciato il training gratuito su Windows XP riservato ai dealer che si rivolgono agli otto cash & carry Punto OEM presenti sul territorio italiano.

La formazione, che sarà curata anche da personale Microsoft, è naturalmente tesa a sostenere il canale dealer sul fronte del nuovo sistema operativo dell’azienda, con corsi sul funzionamento del sistema operativo, sull’installazione e sull’utilizzo includendo anche una consulenza generale per eventuali quesiti.

Tutti i rivenditori interessati potranno aderire compilando un modulo predisposto all’interno del sito www.puntooem.it .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Conclusioni..
    Insomma se qualcuno manda a quel paese un altro... potra' sempre dire di essere stato mal interpretato!
  • Anonimo scrive:
    lettura labiale ... spionaggio
    una tecnologia di sicuro successo!
  • Anonimo scrive:
    Ma perchè...
    ...un semplicissimo e funzionale laringofono gli faceva schifo ? E dire che in F1 lo usano dai tempi di Fangio o giù di lì...MAH !
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma perchè...
      Ti pare che i giapponesi possano abbassarsi a simili anticaglie?Certo che se invece di sperperare MegaMiliardi di yen in vari progetti a dir poco "originali" facessero un assegnino per il mio conto corrente, sarei piu' felice!Rammento i MegaMiliardi di lire gettati nelle fognature da mamma Telecom per lo sviluppo del videotelefono. Miii..., che unicum tecnologico, miii... che successone planetario!!! Di chi e' la colpa? Dei Manager, ovvio. Quasi sempre incapaci di comprendere, mossi dalla volonta' piu' che dal raziocinio, quando ci azzeccano (per pura casualita') sono esseri divini, quando non ci azzeccano (quasi sempre) semplicemente vivono da miliardari. Come invidio questi esseri privilegiati!
Chiudi i commenti