Miliardi di Gates alle scuole

Questa volta ad essere beneficiate dalla Fondazione voluta dal chairman Microsoft sono le scuole di New York City. Intanto il co-founder di Microsoft, Paul Allen, dona una somma enorme alla ricerca sul cervello
Questa volta ad essere beneficiate dalla Fondazione voluta dal chairman Microsoft sono le scuole di New York City. Intanto il co-founder di Microsoft, Paul Allen, dona una somma enorme alla ricerca sul cervello

New York (USA) – 67 nuovi piccoli istituti scolastici pubblici verranno aperti prossimamente a New York City grazie ad una donazione di 51 milioni di dollari da parte della Bill & Melinda Gates Foundation .

L’annuncio della donazione, che stupisce per il “peso economico” ma che certo non è una novità nell’arco delle attività filantropiche di William H. Gates III, l’ha fatto lo stesso Gates nel corso di una visita ad una scuola del Bronx. Dal 2000 ad oggi la Foundation calcola di aver donato alle scuole americane 590 milioni di dollari, interessando circa 1.100 istituti.

L’idea della Fondazione è riuscire a rompere la tradizione delle grandi scuole medie e superiori americane, dove vengono educati in un unico istituto migliaia di ragazzi, una situazione che secondo molti esperti rende la scuola “impersonale” e meno produttiva.

Gates con gli alunni della Morris High School Non è un caso che la Città di New York sia pronta a utilizzare questi ed altri fondi per suddividere le 200 scuole cittadine in istituti più piccoli, talvolta focalizzati su specifiche discipline.

Alla Morris High School, istituto del Bronx dal quale Bill Gates ha annunciato la donazione, il chairman Microsoft ha sostenuto che “la sfida maggiore è quella delle scuole nelle grandi città. Se possiamo dare nuova vita ai distretti scolastici cittadini, molto potremo ottenere dal sistema educativo nel suo complesso”.

Poche ore fa, invece, ha annunciato una donazione alla ricerca scientifica sul cervello il co-fondatore di Microsoft, Paul Allen, uno degli uomini più ricchi del mondo. Il miliardario ha destinato 100 milioni di dollari per la mappatura dei geni del cervello. Con quei dindi si darà vita all'”Allen Institute for Brain Science” nella città di Seattle. Lo scopo ultimo è combattere malattie come l’Alzheimer o la schizofrenia.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

18 09 2003
Link copiato negli appunti