Motorola: il bando ci fa un baffo

Nonostante stia per entrare in vigore un blocco su diversi suoi dispositivi negli Stati Uniti, Motorola afferma di poterlo aggirare. E intanto in Germania incassa una vittoria su iPad

Roma – Motorola ha dichiarato di non essere preoccupata del bando statunitense che pende su diversi suoi prodotti e che dovrebbe entrare in vigore oggi: le modifiche che nel frattempo ha apportato – dice – dovrebbero bastare alle autorità.

L’ International Trade Commission aveva deciso di bloccare alcuni dispositivi Android prodotti da Motorola in seguito alla denuncia di Microsoft che contestava la violazione del brevetto numero 6,370,566 : il bando era stato deciso a maggio, ma Motorola ha avuto 60 giorni di operatività sul mercato in attesa della conferma da parte del presidente della commissione.

Ora che il tempo di stand-by è finito, Motorola riferisce di “aver messo in atto le misure necessarie ad assicurarsi che i nostri smartphone di punta siano a disposizione dei consumatori negli Stati Uniti”.
Pur non entrando nei dettagli, insomma, dovrebbe aver rilasciato un aggiornamento software con cui ritiene di aver modificato la funzione relativa alla gestione degli appuntamenti e alle pianificazioni di gruppo di cui Microsoft contestava la violazione.

Se le modifiche così apportate dovessero bastare a superare il bando ottenuto da Redmond, peraltro, sarebbe la seconda vittoria a stretto giro ottenuta da Motorola, che sempre in questi giorni si è vista dare ragione da un tribunale tedesco che ha ritenuto il suo tablet Xoom non in violazione del design di iPad .

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • ABOLIRE IL COPYRIGHT scrive:
    Il P2P è assolutamente LEGALE
    ...Ovvia soddisfazione da parte di Alki David, che si è nuovamente scagliato contro tutte quelle piattaforme - in questo caso testate specializzate - che permettono il download di strumenti per il P2P... Il P2P, in quanto tecnologia, è assolutamente LEGALE .Un'ennesima dimostrazione che il copyright è un cancro da estirpare. ABOLIRE IL COPYRIGHT p)
    • Anonimo scrive:
      Re: Il P2P è assolutamente LEGALE
      Ma leggi le notizie, invece di incollare la solita cretinata ogni volta!!!
    • Franky scrive:
      Re: Il P2P è assolutamente LEGALE
      - Scritto da: ABOLIRE IL COPYRIGHT
      <i
      ...Ovvia soddisfazione da parte di Alki David,
      che si è nuovamente scagliato contro tutte quelle
      piattaforme - in questo caso testate
      specializzate - che permettono il download di
      strumenti per il
      P2P... </i


      Il P2P, in quanto tecnologia, è assolutamente
      <b
      LEGALE </b
      .

      Un'ennesima dimostrazione che il copyright è un
      <b
      cancro </b
      da
      estirpare.

      <b
      ABOLIRE IL COPYRIGHT </b


      p)sono dei dittatorelli con una mente tarata... ma ora che le sanguisughe iniziano a perdere utenti ed artisti che passeranno al Megabox ne vedremo delle belle...!!!! c'e' solo da aspettare.... l'egemonia delle sanguisughe...con manie dittatoriali e' destinata a cessare....Ricordi la BSA? Ricordi il software commerciale? Probabilmente no...dal momento che ormai tutti usiamo software freeware per la maggior parte e persino sui dispositivi mobili abbiamo android che e' basato su linux...stessa cosa accadra' per la musica e per i film...
  • amico di Luca Schiavoni scrive:
    infatti le rece di PI erano ottime
    Le recensioni di PI, se non ricordo male, erano perfette, perché recensivano il software e non inducevano alla pirateria. E PI ha avuto il coraggio di mantenere questa scelta e per questo li ho apprezzati molto.
    • krane scrive:
      Re: infatti le rece di PI erano ottime
      - Scritto da: amico di Luca Schiavoni
      Le recensioni di PI, se non ricordo male, erano
      perfette, perché recensivano il software e non
      inducevano alla pirateria. E PI ha avuto il
      coraggio di mantenere questa scelta e per questo
      li ho apprezzati molto.Certo, basta separare le cose: da una parte una recensione di un software dall'altra la notizia che la baia ha comprato indirizzi ip a centinaia :DQuand'e' che torna lo Schiavoni ? Lo apprezzavamo tanto.
  • Andreabont scrive:
    Attonito e spaventato
    Io spero che la CBS avesse espressamente incoraggiato i propri utenti alla pirateria, magari con qualche messaggio in stile troll, altrimenti nulla giustificherebbe una accusa simile!Pubblicizzare client p2p è reato? Ma stiamo scherzando?! Solo perché alcuni li usano illegalmente non vuol dire che siano illegali di per s'è. Allora anche Internet Explorer, Firefox e Google Chrome sono illegali! Moltissimi li hanno usati e li usano tuttora per scaricare materiale illecito!Sono un utilizzatore di client p2p e li uso per scaricare materiale perfettamente legale, soprattutto distribuzioni GNU/Linux, dove il download p2p è fortemente incentivato per evitare l'intasamento dei server centralizzati. E non mi sento assolutamente un pirata, anche perché ho tutto il diritto di farlo.
  • tucumcari scrive:
    cervello all'ammasso
    Bisognerebbe denunciare Internet Society e IETF per avere progettato e manutenuto Internet negli ultimi 30 anni!In considerazione che la rete è naturalmente p2p (un qualunque ip può per definizione parlare con qualunque altro ip) ...E detto tra noi se passate (potete farlo da soli) a ipv6 anche la questione ip statico è automaticamente risolta!
  • bubba scrive:
    ho la SOLUZIONE
    gli sviluppatori di software P2P dovrebbero iscriversi alla National Rifle Association o altra organizzazione di produttori d'arma da fuoco. E classificare il sw P2P come arma.Tanto le pene per l'uso non autorizzato sono le stesse... ma ci sono ENORMI vantaggi... - il lobbying costante in parlamento pro-armi-p2p- il chiaro concetto della responsabilita' personale (tutti i reati 'inventati' di induzione all'uso dell'arma-p2p ,pubblicita', evidenza del danno, - i diritti alla legittima difesa , liberta' dell'individuo, ecc che ben reggono in tribunale e fanno degli usa un enorme consumatore di armi-p2p
    • devnull scrive:
      Re: ho la SOLUZIONE
      Curiosamente, gli stessi partiti che difendono il diritto alla vendita e al possesso di armi da fuoco sono i primi che si lanciano in crociate anti P2P.
      • bubba scrive:
        Re: ho la SOLUZIONE
        - Scritto da: devnull
        Curiosamente, gli stessi partiti che difendono il
        diritto alla vendita e al possesso di armi da
        fuoco sono i primi che si lanciano in crociate
        anti
        P2P.vero. A maggior ragione, ne avrebbero un beneficio gli sviluppatori P2P (e anche tutti gli utenti). Cazz.. quasi quasi scrivo a limewire ..
  • attonito scrive:
    Re: Basta!
    - Scritto da: Dottor Stranamore
    - Scritto da: krane


    Siamo alla demonizzazione dei protocolli,
    caccia

    alle strege in

    pratica.



    Veramente l'accusa non riguardava i protocolli o
    come utilizzare il programma in generale, ma
    avere indicato come scaricare materiale
    specificatamente
    pirata:
    <i
    offered videos, articles and other
    media that instructed how to use P2P software
    <b
    to locate pirated copies of copyrighted
    works and remove electronic protections
    </b
    placed on digital music file sin
    order to prevent
    infringement.
    </i
    Pretestuoso. "con questa pistola potete spaccare una anguria a 25 metri".non ci vuole un genio per capire che anguria-
    testa"Con questo software potete scaricare la iso di debian"non ci vuole un genio per capire che debian-
    avatargiudice "unto".
    • Mavala scrive:
      Re: Basta!
      - Scritto da: attonito
      Pretestuoso.
      "con questa pistola potete spaccare una anguria a
      25
      metri".
      non ci vuole un genio per capire che
      anguria-
      testa

      "Con questo software potete scaricare la iso di
      debian"
      non ci vuole un genio per capire che
      debian-
      avatar

      giudice "unto".Certo, certo. Un'arma che si può usare solo come arma a parte il tiro al bersaglio, e uno strumento che si usa in tanti modi leciti sono la stessa cosa.
  • attonito scrive:
    Avviso a tutti gli automobilisti
    avviso per tutti: Quando dal Nord Italia dovete andare in Calabria, prendete l'autostrada, cosi arrivate prima.Ora mi denuncieranno perche diranno che ho dato un consiglio a coloro quelli che hanno fatto dei rapimenti di agiate persone la loro fonte di sostentamento economico.La logica e' la stessa.
  • ABOLIRE LE VIDEOTECHE scrive:
    la logica dei dementi
    Con la stessa logica da dementi mentecatti bisognerebbe multare le riviste di auto poichè con le auto vengono commessi dei crimini, dalla rapina al rapimento e tanto altro. È sempre più importante arrivare al più presto all'abolizione totale dei brevetti e del copyright di qualsiasi tipo.
    • ruppolo scrive:
      Re: la logica dei dementi
      - Scritto da: ABOLIRE LE VIDEOTECHE
      Con la stessa logica da dementi mentecatti
      bisognerebbe multare le riviste di auto poichè
      con le auto vengono commessi dei crimini, dalla
      rapina al rapimento e tanto altro. È sempre
      più importante arrivare al più presto
      all'abolizione totale dei brevetti e del
      copyright di qualsiasi
      tipo.È la tua immensa ipocrisia che ti impedisce di constatare che il p2p viene utilizzato nel 99,999% dei casi per scaricare materiale illegale, o è qualcos'altro?
      • krane scrive:
        Re: la logica dei dementi
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: ABOLIRE LE VIDEOTECHE

        Con la stessa logica da dementi mentecatti

        bisognerebbe multare le riviste di auto poichè

        con le auto vengono commessi dei crimini, dalla

        rapina al rapimento e tanto altro. È sempre

        più importante arrivare al più presto

        all'abolizione totale dei brevetti e del

        copyright di qualsiasi tipo.
        È la tua immensa ipocrisia che ti impedisce di
        constatare che il p2p viene utilizzato nel
        99,999% dei casi per scaricare materiale
        illegale, o è qualcos'altro?Link a statistiche ?
      • Sgabbio scrive:
        Re: la logica dei dementi
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: ABOLIRE LE VIDEOTECHE

        Con la stessa logica da dementi mentecatti

        bisognerebbe multare le riviste di auto poichè

        con le auto vengono commessi dei crimini, dalla

        rapina al rapimento e tanto altro. È sempre

        più importante arrivare al più presto

        all'abolizione totale dei brevetti e del

        copyright di qualsiasi

        tipo.

        È la tua immensa ipocrisia che ti impedisce di
        constatare che il p2p viene utilizzato nel
        99,999% dei casi per scaricare materiale
        illegale, o è
        qualcos'altro?Statistiche alla mano plz ? Ragionamento comunque sia fallace, allora ciacciaviti e coltelli, dovrebbero essre illegali.
      • uno qualsiasi scrive:
        Re: la logica dei dementi
        Ok, allora proibiamo il "materiale illegale" (ma a quel punto si proibisce anche la vendita: se film e musica sono illegali non si devono nemmeno vendere e comprare)
      • prova123 scrive:
        Re: la logica dei dementi
        Il ministro dell'interno della repubblica italiana non la pensa così ... un pò di rispetto per le istituzioni :Dhttp://www.lastampa.it/_web/cmstp/tmplrubriche/tecnologia/grubrica.asp?ID_blog=30&ID_articolo=7490
      • trollollero scrive:
        Re: la logica dei dementi
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: ABOLIRE LE VIDEOTECHE

        Con la stessa logica da dementi mentecatti

        bisognerebbe multare le riviste di auto poichè

        con le auto vengono commessi dei crimini, dalla

        rapina al rapimento e tanto altro. È sempre

        più importante arrivare al più presto

        all'abolizione totale dei brevetti e del

        copyright di qualsiasi

        tipo.

        È la tua immensa ipocrisia che ti impedisce di
        constatare che il p2p viene utilizzato nel
        99,999% dei casi per scaricare materiale
        illegale, o è
        qualcos'altro?Nel 99,999% dei casi un'arma da fuoco viene usata per ammazzare qualcuno, eppure non mi risulta siano mai stati presi provvedimenti simili nei confronti di siti o altro che le recensiscano....
  • belin scrive:
    E le riviste italiane?
    Ci sono riviste che sparano in prima pagina "scarica mp3 senza pagare" ed altre fesserie varie... Anche se ormai noto un drastico calo di riviste dedicate, internet le sta ammazzando tutte.
    • attonito scrive:
      Re: E le riviste italiane?
      - Scritto da: belin
      Ci sono riviste che sparano in prima pagina
      "scarica mp3 senza pagare" ed altre fesserie
      varie... Anche se ormai noto un drastico calo di
      riviste dedicate, internet le sta ammazzando
      tutte.LinuxMAgazine ne ha fatto una bandiera. "ecco come fanni i pirati a non pagare". "tutti i trucchi degli hakers" "wifi gratis per i piratoni"
      • attonito scrive:
        Re: E le riviste italiane?
        - Scritto da: attonito
        - Scritto da: belin

        Ci sono riviste che sparano in prima pagina

        "scarica mp3 senza pagare" ed altre fesserie

        varie... Anche se ormai noto un drastico calo di

        riviste dedicate, internet le sta ammazzando

        tutte.

        LinuxMAgazine ne ha fatto una bandiera. "ecco
        come fanni i pirati a non pagare". "tutti i
        trucchi degli hakers" "wifi gratis per i
        piratoni"indovinate che e' il padrone di Linux Magazine? indovinate un po'? dai che non e' difficile.
        • attonito scrive:
          Re: E le riviste italiane?
          - Scritto da: attonito
          - Scritto da: attonito

          - Scritto da: belin


          Ci sono riviste che sparano in prima pagina


          "scarica mp3 senza pagare" ed altre fesserie


          varie... Anche se ormai noto un drastico calo
          di


          riviste dedicate, internet le sta ammazzando


          tutte.



          LinuxMAgazine ne ha fatto una bandiera. "ecco

          come fanni i pirati a non pagare". "tutti i

          trucchi degli hakers" "wifi gratis per i

          piratoni"

          indovinate che e' il padrone di Linux Magazine?
          indovinate un po'? dai che non e'
          difficile.ok, vi do un piccolo aiuto: lo stesso che e' padrone di un portale informatico gestito alla "fallo di levriero"...
          • devnull scrive:
            Re: E le riviste italiane?
            Che sia lo stesso dove hai lasciato migliaia di commenti? Deve proprio essere un posto orribile!
          • attonito scrive:
            Re: E le riviste italiane?
            - Scritto da: devnull
            Che sia lo stesso dove hai lasciato migliaia di
            commenti? Deve proprio essere un posto
            orribile!HAHAHAHAHAHAHAH BELLA QUESTA :D :D :D battuta spiritosa, mi e' piaciuta :D :D :D(lo dico senza ironia)
        • tucumcari scrive:
          Re: E le riviste italiane?
          - Scritto da: attonito
          - Scritto da: attonito

          - Scritto da: belin


          Ci sono riviste che sparano in prima pagina


          "scarica mp3 senza pagare" ed altre fesserie


          varie... Anche se ormai noto un drastico calo
          di


          riviste dedicate, internet le sta ammazzando


          tutte.



          LinuxMAgazine ne ha fatto una bandiera. "ecco

          come fanni i pirati a non pagare". "tutti i

          trucchi degli hakers" "wifi gratis per i

          piratoni"

          indovinate che e' il padrone di Linux Magazine?
          indovinate un po'? dai che non e'
          difficile.oddio... (newbie) chi sarà mai?
          • attonito scrive:
            Re: E le riviste italiane?
            - Scritto da: tucumcari
            - Scritto da: attonito

            - Scritto da: attonito


            - Scritto da: belin



            Ci sono riviste che sparano in prima pagina



            "scarica mp3 senza pagare" ed altre fesserie



            varie... Anche se ormai noto un drastico
            calo

            di



            riviste dedicate, internet le sta ammazzando



            tutte.





            LinuxMAgazine ne ha fatto una bandiera. "ecco


            come fanni i pirati a non pagare". "tutti i


            trucchi degli hakers" "wifi gratis per i


            piratoni"



            indovinate che e' il padrone di Linux Magazine?

            indovinate un po'? dai che non e'

            difficile.
            oddio... (newbie) chi sarà mai?ti do le iniziali: Ed... Ma.... basta se no e' troppo facile.
          • tucumcari scrive:
            Re: E le riviste italiane?
            - Scritto da: attonito
            - Scritto da: tucumcari

            - Scritto da: attonito


            - Scritto da: attonito



            - Scritto da: belin




            Ci sono riviste che sparano
            in prima
            pagina




            "scarica mp3 senza pagare" ed
            altre
            fesserie




            varie... Anche se ormai noto
            un
            drastico

            calo


            di




            riviste dedicate, internet le
            sta
            ammazzando




            tutte.







            LinuxMAgazine ne ha fatto una
            bandiera.
            "ecco



            come fanni i pirati a non pagare".
            "tutti
            i



            trucchi degli hakers" "wifi gratis
            per
            i



            piratoni"





            indovinate che e' il padrone di Linux
            Magazine?


            indovinate un po'? dai che non e'


            difficile.

            oddio... (newbie) chi sarà mai?

            ti do le iniziali: Ed... Ma.... basta se no e'
            troppo
            facile.Edmondo de amicis? :D
          • attonito scrive:
            Re: E le riviste italiane?
            - Scritto da: tucumcari
            - Scritto da: attonito

            - Scritto da: tucumcari


            - Scritto da: attonito



            - Scritto da: attonito




            - Scritto da: belin





            Ci sono riviste che
            sparano

            in prima

            pagina





            "scarica mp3 senza
            pagare"
            ed

            altre

            fesserie





            varie... Anche se ormai
            noto

            un

            drastico


            calo



            di





            riviste dedicate,
            internet
            le

            sta

            ammazzando





            tutte.









            LinuxMAgazine ne ha fatto una

            bandiera.

            "ecco




            come fanni i pirati a non
            pagare".

            "tutti

            i




            trucchi degli hakers" "wifi
            gratis

            per

            i




            piratoni"







            indovinate che e' il padrone di
            Linux

            Magazine?



            indovinate un po'? dai che non e'



            difficile.


            oddio... (newbie) chi sarà mai?



            ti do le iniziali: Ed... Ma.... basta se no
            e'

            troppo

            facile.
            Edmondo de amicis?
            :DRiprova:Edi.....Mas...dai che ce la fai :D
  • Carletto scrive:
    ...
    Bene, allora d'ora in poi sara' anche vietata la pubblicita' di autovetture e motoveicoli, dato che causano migliaia di morti all'anno in incidenti stradali!
    • Get Real scrive:
      Re: ...
      - Scritto da: Carletto
      Bene, allora d'ora in poi sara' anche vietata la
      pubblicita' di autovetture e motoveicoli, dato
      che causano migliaia di morti all'anno in
      incidenti
      stradali!Le autovetture sono prodotte da grandi aziende che fatturano importanti cifre e dispongono di potenti team legali.Chi scrive programmi per il P2P no.Denaro = Diritto.Tutto il resto è illusione.
      • Sgabbio scrive:
        Re: ...
        :-o :-o :-o- Scritto da: Get Real
        - Scritto da: Carletto

        Bene, allora d'ora in poi sara' anche vietata la

        pubblicita' di autovetture e motoveicoli, dato

        che causano migliaia di morti all'anno in

        incidenti

        stradali!

        Le autovetture sono prodotte da grandi aziende
        che fatturano importanti cifre e dispongono di
        potenti team
        legali.

        Chi scrive programmi per il P2P no.

        Denaro = Diritto.

        Tutto il resto è illusione.
      • uno qualsiasi scrive:
        Re: ...

        Chi scrive programmi per il P2P no.Chi scrive programmi per il p2p ha qualcosa di meglio: la conoscenza e l'intelligenza (e il denaro non può comprarle: ma è ovvio che chi non possiede nè una cosa nè l'altra non può capirlo)
  • becker scrive:
    assurdo
    Per qualche giudice è pure illegale fare la recensione a un programma di P2P che come strumento non è illegale! Dipende da come si usa!! In nome del ccpyright si arrivano a fare sentenze o affermazioni assurde...Il signore che ha fatto causa a CNET (è un sito interessante per non parlare della sezione download) si è renso conto che la CBS produce contenuti televisi (es. telefilm) quindi per quale motivo doveva incoraggiare la "pirateria"?
  • Bebbeo Mantepeo scrive:
    Basta!
    Solita lagna. Quindi chi recensisce armi incoraggia l'utilizzo delle stesse per commettere reati.Sto copyright ha rotto. Va limitato ad un anno, poi l'opera diventa di pubblico dominio. Se poi in questo anno l'opera non ha generato profitti vuol dire che faceva XXXXXX.Non è possibile che i cugini di campagna (per fare un esempio) da 30 anni campino con una canzone che fa inorridire anche un manichino.
    • krane scrive:
      Re: Basta!
      - Scritto da: Bebbeo Mantepeo
      Solita lagna. Quindi chi recensisce armi
      incoraggia l'utilizzo delle stesse per
      commettere reati.Siamo alla demonizzazione dei protocolli, caccia alle strege in pratica.Qui bisogna fare controinformazione dura, giusto ieri ho scaricato Debian via .torrent.
      • Dottor Stranamore scrive:
        Re: Basta!
        - Scritto da: krane
        Siamo alla demonizzazione dei protocolli, caccia
        alle strege in
        pratica.
        Veramente l'accusa non riguardava i protocolli o come utilizzare il programma in generale, ma avere indicato come scaricare materiale specificatamente pirata: <i
        offered videos, articles and other media that instructed how to use P2P software <b
        to locate pirated copies of copyrighted works and remove electronic protections </b
        placed on digital music file sin order to prevent infringement. </i
        Seconda cosa: questo che li ha denunciati aveva un sito di streaming chiamato FilmOn che fu chiuso per volere della CBS e di altri colossi, quindi lui come reazione li sta attaccando su altri fronti.
        • krane scrive:
          Re: Basta!
          - Scritto da: Dottor Stranamore
          - Scritto da: krane

          Siamo alla demonizzazione dei protocolli,

          caccia alle strege in pratica.
          Veramente l'accusa non riguardava i protocolli o
          come utilizzare il programma in generale, ma
          avere indicato come scaricare materiale
          specificatamente pirata:
          <i
          offered videos, articles and other
          media that instructed how to use P2P software
          <b
          to locate pirated copies of copyrighted
          works and remove electronic protections
          </b
          placed on digital music file sin
          order to prevent infringement.
          </i
          Come le varie riviste.
          Seconda cosa: questo che li ha denunciati aveva
          un sito di streaming chiamato FilmOn che fu
          chiuso per volere della CBS e di altri colossi,
          quindi lui come reazione li sta attaccando su
          altri fronti.Ah, ecco, ora e' piu' chiaro.Grazie
          • Sgabbio scrive:
            Re: Basta!
            quindi e rosicaggio.
          • krane scrive:
            Re: Basta!
            - Scritto da: Sgabbio
            quindi e rosicaggio.Si, parrebbe proprio.
          • Dottor Stranamore scrive:
            Re: Basta!
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Sgabbio

            quindi e rosicaggio.

            Si, parrebbe proprio.Quel sito filmon non è affatto male, manda in streaming canali di tutto il mondo. Ora sto guardando Star Trek in tedesco su ZDF Neo.
Chiudi i commenti