Motorola prepara la mitosi

Nel 2011 nasceranno due aziende indipendenti. Una orientata sul settore mobile e l'altra su apparati di rete. Un grande passo in avanti, secondo i dirigenti
Nel 2011 nasceranno due aziende indipendenti. Una orientata sul settore mobile e l'altra su apparati di rete. Un grande passo in avanti, secondo i dirigenti

Per il 2011 Motorola sembra intenzionata a cambiare completamente l’assetto societario attuale, scindendo l’attuale corpus aziendale in due nuovi soggetti indipendenti l’uno dall’altro: la parte che si occupa di telefonia verrà guidata da Sanjay Jha, attuale co-CEO insieme a Greg Brown, il quale presiederà invece quello che è adesso il settore delle tecnologie di rete.

“Siamo convinti che questa struttura conferisca una consistente flessibilità per entrambe le aziende – ha dichiarato il chairman David Dorman – inoltre gli azionisti non potranno che giovarne nel lungo periodo”.

Entrambe le aziende manterranno il brand Motorola e continueranno a insistere sul mercato americano, la roccaforte di sempre, cercando anche di rendere più appetibili i proprio prodotti in Cina e in Europa: una strategia che sembra in linea con quanto è stato prospettato da alcuni analisti.

“Il confine tra vecchio e nuovo si sta facendo sempre più evidente – ha spiegato Diane Garnick di Invesco – Motorola si appresta ora ad esplorare un livello più alto di business capitalizzando su quanto costruito finora”.

Giorgio Pontico

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

12 02 2010
Link copiato negli appunti