MPEG4, la licenza è pronta

Ci sono voluti quattro anni di lavoro ma alla fine il gruppo che riunisce le aziende dell'MPEG4 ha annunciato i costi che siti e altri soggetti dovranno pagare per usarlo


Roma – Un proprietario di sito web potrà avere in licenza le tecnologie di compressione audio-video in MPEG4 pagando 2 centesimi di dollaro per ogni ora di streaming o 25 centesimi per ogni abbonato, e versando ai detentori dei brevetti relativi un massimo di un milione di dollari all’anno.

Questo è il succo dell’accordo che dopo ben quattro anni di lavoro è stato raggiunto dalla MPEG LA , gruppo che riunisce tutte le principali aziende produttrici coinvolte nei brevetti e nella realizzazione dello standard. Uno standard che, come noto, consente di comprimere audio e video mantenendo un’ottima qualità e dando la possibilità di creare servizi di streaming di nuova concezione.

Uno degli aspetti più interessanti per la diffusione dello standard, che dovrà vedersela con molti e agguerriti avversari , è il fatto che nel modello di licenza non sono richiesti pagamenti a quei servizi internet che utilizzano MPEG4 ma hanno meno di 50mila sottoscrittori. Non sono esclusi invece dal versare il dovuto quei siti che in ogni caso ricavano profitti dall’uso dell’MPEG4 anche in modo diverso dagli abbonamenti, come nel caso di pubblicità sulle proprie pagine.

Il modello di licenza raggiunto è il frutto di un compromesso difficile tra l’esigenza avvertita dai titolari di brevetto di non perdere l’opportunità di incassare royalty su ogni utilizzo della tecnologia e quella dei distributori di contenuti o degli sviluppatori interessati a sfruttare commercialmente la tecnologia. Questo è il caso di Apple, che sfrutta lo standard sul proprio player QuickTime, e che si era opposta con forza a royalty fuori controllo o senza limiti.

A questo punto non rimane da vedere se l’MPEG4 sarà capace di affermarsi in un mercato sempre più affollato .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Come al solito...
    Come al solito l' apparato statale italiano si dimostra essere totalmente dipendente da Microsoft, non considerando valide alternative... a buon intenditor, poche parole...
    • Anonimo scrive:
      Re: Come al solito...
      Come al solito, mentre altri paesi del mondo sono avanti di 10 anni nella soluzione dei problemi di ogni natura, l'Italia con il suoi parlamentarini va nella direzione opposta.Ci rivediamo tra 10 anni, quando in Italia si parlerà di open-source e nel resto del mondo si farà open source.
  • Anonimo scrive:
    corsi e ricorsi non servono a un nulla :-)
    I corsi non servono praticamente a nulla e lo so x esperienza :-) perciò è meglio itegrare nei corcorsi d'assunzione del personale un bell'esame d'informatica magari applicata alla materia in questione? invece di sperperare inutilmente denaro pubblico che potrebbe essere magari essere investito per comprare attrezzatura decente.
  • Anonimo scrive:
    finalmente!
    mandiamo in pensione quella merda di linuz!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: finalmente!
      - risposta da troll a post da troll -su, su, un giorno ce la farai anche tu a far andare la tua scheda video con linux, vedrai...- Scritto da: mana
      mandiamo in pensione quella merda di linuz!!!
  • Anonimo scrive:
    Ma Richard Stallman come campa?
    Una curiosità, per tutti i GPLari da 'ste parti.Bill Gates non sarà il massimo della correttezza commerciale, però il lavoro che fa e la sua fonte di reddito è ben nota!Richard Stallman, il guru fondatore di GNU, GPL e utopie varie, che cavolo fa dalla mattina alla sera? Soprattuto chi gli da da mangiare?Ho fatto una ricerca in Internet e NIENTE! Pare non abbia mai lavorato veramente un giorno in vita sua! Non c'è nemmeno un accenno a un impiego per sbaglio, fosse pure addetto alle patatine da Mc Donald's!Vive sulle amenità che dice alle conferenze in giro per il mondo?Comodo lanciare sparate contro il software propietario quando si campa alle spalle degli altri!Mi sembra più un politico che apre la bocca a vanvera (e vive di quello) che altro!Bell'eroe che vi siete scelti, complimenti!Andate avanti con la GPL se volete fare tutti la sua fine! (dubito ci siano conferenze a sufficienza, però! :P)Se qualcuno è in grado di svelarmi l'arcano gli sarei grato!!! Non mi interessano premi e riconoscimenti! Voglio solo sapere chi gli passa i soldi per vivere!
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma Richard Stallman come campa?
      RMS negli anni '80 campava vendendo copie dello emacs ( che rea gia' software libero) e del manuale dello emacs (che permetteva di fare copie del testo )..poi ha iniziato a vincere dei premi ,alcuni dei quali in denaroda www.stallman.org Stallman received the Grace Hopper Award for 1991 from the Association for Computing Machinery, for his development of the first Emacs editor. In 1990 he was awarded a MacArthur Foundation fellowship, and in 1996 an honorary doctorate from the Royal Institute of Technology in Sweden. In 1998 he received the Electronic Frontier Foundation's Pioneer award along with Linus Torvalds. In 1999 he received the Yuri Rubinski Award. In 2001 he received a second honorary doctorate, from the University of Glasgow, and shared the Takeda Award for Social/Economic Betterment with Torvalds and Ken Sakamura. In 2002 he was elected to the National Academy of Engineering. secondo i miei conti attualmente stallman dovrebbe avere un patrimonio di uno-due milioni di dollaridollaro piu,dollaro meno(ovviamente escluse le donazioni fatte da terzi alla FSF )
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma Richard Stallman come campa?

        secondo i miei conti attualmente stallman
        dovrebbe avere un patrimonio di uno-due
        milioni di dollari
        dollaro piu,dollaro meno
        (ovviamente escluse le donazioni fatte da
        terzi alla FSF )Quindi, in parole povere, è l'unico che si è arricchito con la GPL e il Free Software! :DEffettivamente la sua vita ha un senso! Meno quella dei suoi seguaci! :P
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma Richard Stallman come campa?
          ad arricchirsi sono in pochi, e solo i più bravi, almeno nell'open source.tu che (probabilmente) preferisci i prodotti ms agli open, ti sei arricchito come bill gates? come no!guarda che i "seguaci" dell'open source in questo forum sono gente come te, che si guadagna da vivere scrivendo programmi, costruendo portali, installando reti, etc... e il fatto che oltre che con windows sappiano lavorare con linux non è di sicuro uno svantaggio.sul fatto che il free software e la gpl (non sono proprio la stessa cosa), ti consiglio di fare un po' di ricerche in internet: troverai esempi di business basato su linux e spiegazioni migliori di quanto possa fartene io.troverai informazioni anche sulle diverse "anime" dell'open source. r.m.stallmann è un sostenitore della linea "dura": il suo sogno è che tutto il software del mondo diventi "libero". altri, come ad es. un certo torvalds, hanno idee diverse e vedono di buon occhio la convivenza del software libero con quello proprietario. altri ancora hanno idee ancora diverse.inoltre ricordati che non è vero che "se è fatto su linux allora deve essere gratis o gpl". c'è un divertentissimo post che lo spiega, in una notizia di qualche settimana fa. forse trovi ancora il link nelle vecchie news di ziobudda.
          Quindi, in parole povere, è l'unico che si è
          arricchito con la GPL e il Free Software! :D

          Effettivamente la sua vita ha un senso! Meno
          quella dei suoi seguaci! :P
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma Richard Stallman come campa?

            sul fatto che il free software e la gpl (non
            sono proprio la stessa cosa), ti consiglio
            di fare un po' di ricerche in internetGuarda che io ho attaccato Stallman e la GPL e BASTA non a caso! :PE' quello il male, per quanto mi riguarda, non l'Open Source! Non traviare le mie parole! :)
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma Richard Stallman come campa?
            - Scritto da: Ekleptical
            Guarda che io ho attaccato Stallman e la GPL
            e BASTA non a caso! :P

            E' quello il maleQuello è il male????Se non ci fosse GNU, non so se linux sarebbe a questo punto...
            per quanto mi riguarda,
            non l'Open Source! Non traviare le mie
            parole! :)
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma Richard Stallman come campa?
          - Scritto da: Ekleptical
          Quindi, in parole povere, è l'unico che si è
          arricchito con la GPL e il Free Software! :DIn parole povere fra te e lui il barbone sei tu! :))
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma Richard Stallman come campa?
          Ha sfornato anche un certo GCC.Ovviamente queste informazioni sono facilmente reperibili in rete.E' divertentissimo vedere alle conclusioni a cui arrivate senza nemmeno degnarvi di approfondire un minimo. Tipico direi.Vi lascio nella convinzione di guadagnare di più: per quello che vale...
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma Richard Stallman come campa?
            - Scritto da: gsam
            Ha sfornato anche un certo GCC.
            Ovviamente queste informazioni sono
            facilmente reperibili in rete.Ma va? Non lo sapevo, guarda! :PAvevo chiesto come campa, non i programmi che ha fatto!
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma Richard Stallman come campa?
      ahem... AFAIK lavora al MIT, al laboratorio di intelligenza artificialeciaogodz
  • Anonimo scrive:
    Pianti, vomiti, disperazione.
    I linuxauri stanno piangendo, vomitando, strappandosi i capelli per la frustrazione e la disperazione?Pazienza, ma è meglio che siano 4 gatti a farlo piuttosto che il 98% degli utenti di PC e di software.
    • Anonimo scrive:
      Re: Pianti, vomiti, disperazione.
      Forse non segui molto le notizie ultimamente.Tra l'altro per ora è solo un progetto. Di fatto resta che blaterate senza costrutto come sempre.
      • Anonimo scrive:
        Re: Pianti, vomiti, disperazione.
        - Scritto da: gsam
        Forse non segui molto le notizie ultimamente.
        Tra l'altro per ora è solo un progetto. Di
        fatto resta che blaterate senza costrutto
        come sempre.Si hai ragione...ma leggo questo forum.
      • Anonimo scrive:
        Don't FEED the TROLL
        Don't FEED the TROLL
        • Anonimo scrive:
          Re: Don't FEED the TROLL
          - Scritto da: KillTroll
          Don't FEED the TROLLsi si. I troll sono tutti quelli che la pensano diversamente da te. Mi sa che siamo in tanti:-)
    • Anonimo scrive:
      Re: Pianti, vomiti, disperazione.
      - Scritto da: Alberto
      I linuxauri stanno piangendo, vomitando,
      strappandosi i capelli per la frustrazione e
      la disperazione?

      Pazienza, ma è meglio che siano 4 gatti a
      farlo piuttosto che il 98% degli utenti di
      PC e di software.La maggioranza ha sempre ragione, neh ? Lo diceva pure Stalin ...
      • Anonimo scrive:
        Re: Pianti, vomiti, disperazione.
        - Scritto da: Giambo
        La maggioranza ha sempre ragione, neh ? Lo
        diceva pure Stalin ...Mai detto questo. Ho detto soltanto che è preferibile che siano in pochi a piangere piùttosto che in molti. E lo confermo.
  • Anonimo scrive:
    APPLAUSI
    Tutte le volte (e sono rare) che sento che nella scuola aumentano le probabilità di imparare ciò che veramente servirà sul lavoro non mi resta che applaudire. E questa è una di quelle volte.APPLAUSI.
  • Anonimo scrive:
    Puro Marketing
    Ancora una volta Microsoft si conferma regina del Marketing.Come andrà a finire non è certo un'incognita: è la storia che si ripete.
    • Anonimo scrive:
      Re: Puro Marketing
      - Scritto da: littlehouse
      Ancora una volta Microsoft si conferma
      regina del Marketing.
      Come andrà a finire non è certo
      un'incognita: è la storia che si ripete.Potrebbe riconvertirsi in un'azienda di consulenza.Potrebbe anche guadagnare di piu'.E tutti andremmo in giro con l'orologino, il cellulare della Bill & Gate Consulting e berremmo la Bill Cola :-)
  • Anonimo scrive:
    Pro e contro...
    Ok... microsoft mi sta sulle balle... ma i professori che non sanno nemmeno da che parte si comincia ad accendere un PC almeno il doppio...Non so da voi.. ma da me dei 3 prof che si sono avvicendadi nel triennio delle superiori non ce n'era uno che sapesse distinguere un computer da un tostapane.Vi preoccupate del fatto che Microsoft penetri troppo nel mercato? Colpa di chi lascia buchi scoperti, dico io...Piuttosto bisognerebbe fare altrettanto ed andare a spiegare nelle scuole cosa e' l'open source ed il software libero...E poi basta col panico, se ho imparato una cosa in questi anni e che nel campo dell'informatica non esiste nulla di cosi' solido e radicato che non possa essere spazzato via in mezza giornata.Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: Pro e contro...
      - Scritto da: Terra2
      E poi basta col panico, se ho imparato una
      cosa in questi anni e che nel campo
      dell'informatica non esiste nulla di cosi'
      solido e radicato che non possa essere
      spazzato via in mezza giornata.Microsoft per esempio. Hai imparato una sola cosa, ma sbagliata =)
      • Anonimo scrive:
        Re: Pro e contro...

        - Scritto da: Terra2

        E poi basta col panico, se ho imparato una

        cosa in questi anni e che nel campo

        dell'informatica non esiste nulla di cosi'

        solido e radicato che non possa essere

        spazzato via in mezza giornata.

        Microsoft per esempio. Hai imparato una sola
        cosa, ma sbagliata =)Al "Bagaglino" stanno ridendo come pazzi...
  • Anonimo scrive:
    Quando la paura fa 90...
    Si ricorre a questo e altro !E' inutile cercare di ingannare 5000 poveracci (che si sono trovati a fare gli insegnanti per disperazione) con i pupazzetti colorati, le figurine e le altre amenità microsoftesche:La realtà è che microsoft è ferma a windows98/NT4, il resto è impastamento di codice per intorbidire le acque!La tecnologia .NET ?Una scopiazzatura di quanto ha sviluppato la sun in tutti questi anni!Spero bene che il progetto fallisca, così come l'inutile tecnologia .NET !!!Se non altro per il bene del popolo, vittima inconsapevole del bill gates !
    • Anonimo scrive:
      Re: Quando la paura fa 90...
      - Scritto da: Tech-no-logical World
      Si ricorre a questo e altro !
      E' inutile cercare di ingannare 5000
      poveracci (che si sono trovati a fare gli
      insegnanti per disperazione)...Questa parte del tuo messaggio mi fa proprio schifo, se non fossero stati alcuni di quei poveracci, come li chiami tu ad insegnarti quello che sai, dove saresti ora. Scommetto che sei anche tu uno di quei laurantuccoli boriosi e ripieni pieni solo di se, cioè di niente.
      • Anonimo scrive:
        Re: Quando la paura fa 90...
        purtroppo non sono stati loro ed è per quello che confermo quanto detto !!evidentemente fai parte del limbo-istituzional-scolastico :))))si impara da piccoli (ho iniziato nel 1982 con apple II) smanettando, possibilmente con unix e qualche testo sacro alla manopartecipando ai newsgroup serie con umiltà, visto che è letteralmente impossibile conoscere TUTTO.Non serve a niente, ripeto, sapere cosa è una dll o saper scrivere un client in visualcacca che gestisce un centinaio di tablle "alla moda" con oracle :))))Magari guadagni bene, ma è inutile informaticamente parlando.purtroppo il panorama italiano è questo e non sono contento neppure io...
  • Anonimo scrive:
    Che ca***o fa questo???

    ha dichiarato Davide Viganò, Vice Direttore Generale Enterprise & Partner Group e Central Marketing Organization di Microsoft Italia Ma che lavoro fa???Qualcuno sa spiegare quello che fa ques'uomo nella vita??3 lavori??
    • Anonimo scrive:
      Re: Che ca***o fa questo???
      Davide Viganò, Vice Direttore
      Generale Enterprise & Partner Group e
      Central Marketing Organization di Microsoft
      Italia


      Ma che lavoro fa???
      Qualcuno sa spiegare quello che fa ques'uomo
      nella vita??
      3 lavori??Mi ricoda Fantozzi ed i sui MegaDirettor-GranLuppMann ecc... :-)
  • Anonimo scrive:
    Chi fa l'affare ?
    Si chiama Progetto Docente il piano realizzato da Microsoft in collaborazione con il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, per il prossimo anno scolasticocosa significa collaborazione ?quanto paghera' lo stato per questa truffa ?i docenti riceveranno i programmi e lo stato li paga?i corsi serviranno solo ad aumentare il monopolio di Mr. Gates... non minimizzate lo sconquasso culturale che possono fare 5000 docenti delle scuole superiori (forse il passaggio piu' delicato che i giovani devono affrontare)one of the rest of us
  • Anonimo scrive:
    Illuso chi spera nel pinguino
    Le chiacchiere rimangono chiacchiere, da buona organizzazione facoltosa nei danari e nelle risorse umane Microsoft sguinzaglia il fior fiore degli esperti di marketing e di psicologia sociale.La parola Utonto è solo una battuta, sveglia! nessuno può specializzarsi in informatica per risparmiare qualche lira sui pc e software e fare un altro lavoro altrettanto qualificato per campare.Per le aziende il tempo perso costa più in termini di mancati guadagni che di spese informatiche.Ogni secondo di lentezza o complessità o in più rispetto a Windows relegherà Linux sempre in secondo pianoGli Utonti siamo noi e sempre in maggioranza.Linux puo' vincere solo se diventa UTONTO perche è gratis rispetto a WindowsCome ha detto qualcuno per la maggioranza il computer è un mezzo non un fineE se proprio amate il pinguino...dovete andarci anche voi nelle scuole a insegnare l'alternativa e a portare i consumatori del futuro e i loro mentori al livello necessario a capire la complessità necessaria per districarsi con Linux e programmi alternativi vari.Gratis non sempre è meglio e la taccagneria e l'ostinatezza a sfregio non sempre pagano, il mondo va avanti lo stesso senza di noi
    • Anonimo scrive:
      Re: Eh, no gratis proprio no.
      Linux ha il pregio di avere "gratis" una base stabile, distribuzioni "nude" come la SlackWare lo dinostrano.E' possible per qualsiasi azienda construirci sopra la propria infrastruttura a prova di utonto e, giustamente, far pagare il servizio.Si possono creare installazioni personalizzate per programmi che richiedono che il SO sia perfettamente ottimizzato in un certo modo.Con Win ste' cose te le sogni, in quanto non si potra' mai avere la completa conoscenza del kernel di win.Io spero che coesistano win e linux con i loro pregi ed i loro difetti, ma non credo che il caro Bill sia d'accordo con me... :-(
      • Anonimo scrive:
        Re: Eh, no gratis proprio no.
        - Scritto da: gratis?
        Linux ha il pregio di avere "gratis" una
        base stabile, distribuzioni "nude" come la
        SlackWare lo dinostrano.

        E' possible per qualsiasi azienda
        construirci sopra la propria infrastruttura
        a prova di utonto e, giustamente, far pagare
        il servizio.

        Si possono creare installazioni
        personalizzate per programmi che richiedono
        che il SO sia perfettamente ottimizzato in
        un certo modo.Pero' il mondo ha bisogni di tutt'altro.
        • Anonimo scrive:
          Re: Eh, no gratis proprio no.
          Tu che ne sai ?Pensa un po' che alcune aziende (una molto importante è italiana) guadagnano e danno lavoro proprio personalizzando il kernel.Credi che *il bisogno* generale e generalizzato dia da mangiare a tutti ? Spero proprio di no.Tant'è che al momento far coesistere i due sistemi valutandone le capacità lucidamente è in assoluto la soluzione migliore.
          • Anonimo scrive:
            Re: Eh, no gratis proprio no.
            - Scritto da: gsam
            Tu che ne sai ?
            Pensa un po' che alcune aziende (una molto
            importante è italiana) guadagnano e danno
            lavoro proprio personalizzando il kernel.UNA?????????????????????E per la presenza di UNA azienda siete pronti a giustificare una rivoluzione?
          • Anonimo scrive:
            Re: Eh, no gratis proprio no.

            UNA?????????????????????
            E per la presenza di UNA azienda siete
            pronti a giustificare una rivoluzione?Peche' la Microsoft quante aziende sono?Con Linux si possono creare interfacce facili o personalizzazioni del SO quindi, in sostanza, e' piu' utile, anche se non ha ancora dimostrato tutte le sue potenzialita'. Altrimenti MS non avrebbe tanta fifa di Linux ma se lo mangerebbe come la NetScape ed il java di Sun.
  • Anonimo scrive:
    Linux e meglio di Windows?
    Linux da la possibilta' ad aziende di creare, su un sistema operativo stabile ed open source, una infrastruttura che permetta agli "utonti" di utilizzare il tutto con la semplicita' con cui si usa un playstation, ed ovviamente, far pagare il servizio... mi sembra giusto se vuoi tutta la pappa pronta.Inoltre chi non desidera la sovrastruttura per utonti puo' rimuoverla oppure utilizzare distribuzioni "spartane" con la SlackWare, ottimo per ottimizzazioni spinte.Linux, fra un po di tempo dovrebbe essere in grado di soddisfare tutte le fasce di utenti dal guru all'utonto.Credo che Microsoft sia consapevole di questo e fara' carte false per evitare del tutto o anche rimandare questo sviluppo.Microsoft ha avuto il pregio di portare il pc a livello di tutti e favorirne la conoscenza, distribuzione e calo dei prezzi, ha insegnato al mondo che il marketing e' fondamentale per un'azienda e non e' un optional, ha insegnato che occorre che qualcosa sia semplice per poter essere venduta, e tutto cio' che arriva con dei bellissimi grossi manuali, desta l'interesse di pochi ma spaventa i piu'.Il tempo in cui si poteva dire "Mio Mio Tutto MIO" sta per concludersi occorre che anche Micro$ lasci le sue posizioni e cominci a collaborare con gli altri.IMHO
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux e meglio di Windows?
      Altro che docenti di scuola superiore. Meglio iniziare dalle elementari spiegando gli accenti.
      • Anonimo scrive:
        Re: Linux e meglio di Windows?
        Madonna, ma sei un osservatore, e anche preparato, bravo bravo.
      • Anonimo scrive:
        Re: ATTENZIONE!
        ATTENZIONE uttentti di questto farum, da ogggi in poi, si aggira il giustizzziere della grammmatica.
      • Anonimo scrive:
        Re: Linux e meglio di Windows?

        Altro che docenti di scuola superiore.
        Meglio iniziare dalle elementari spiegando
        gli accenti.Vabbhe, se non hai niente di meglio da dire...
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux e meglio di Windows?
      Sinceramente io mi trovo bene con Windows e' facile, veloce e fa tutto quello che mi serve.Sono affascinato dalla SlackWare, l'ho provata, ma non ho ne' tempo ne' voglia di approfondire.Windows o Linux?Non ho preferenze.Io scelgo, per il mio lavoro, la soluzione che mi fa risparmiare piu' tempo e denaro e mi consente di realizzare al meglio i miei progetti.
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux e meglio di Windows?
      - Scritto da: WWW
      optional, ha insegnato che occorre che
      qualcosa sia semplice per poter essere
      venduta, e tutto cio' che arriva con deiSai che cosa ho sentito da un rivenditore oggi?Commesso al cliente : le sconsiglio il Mac perchè costano molto e quando le arriva ha solo il sistema operativo nudo e crudo, se vuole office andiamo su di altri 700EUR. Con un pc windows invece .....Conclusioni :1) Pirateria, altro che semplicità, hanno permesso a gates di essere quel che è.2) Una volta che con la pirateria ha ottenuto il monopolio tutti, chi più chi meno, dipendiamo dai suoi programmi o da programmi che girano solo sul suo SO.Quindi, semplicità si, ma di copiare il software!
      • Anonimo scrive:
        Re: Linux e meglio di Windows?

        1) Pirateria, altro che semplicità, hanno
        permesso a gates di essere quel che è.
        2) Una volta che con la pirateria ha
        ottenuto il monopolio tutti, chi più chi
        meno, dipendiamo dai suoi programmi o da
        programmi che girano solo sul suo SO.

        Quindi, semplicità si, ma di copiare il
        software!Hai colpito nel segno, ora che molti dipendono da Windows, con il Palladium, basta piratare e' il momento della spremitura dell'utente.
  • Anonimo scrive:
    Buona idea
    Secondo me è un progetto molto utile ed educativo per gli studenti.
    • Anonimo scrive:
      Re: Buona idea
      - Scritto da: Andrea
      Secondo me è un progetto molto utile ed
      educativo per gli studenti. Secondo me ti conviene cambiare spacciatore.
      • Anonimo scrive:
        Re: Buona idea
        - Scritto da: alien


        - Scritto da: Andrea

        Secondo me è un progetto molto utile ed

        educativo per gli studenti.

        Secondo me ti conviene cambiare spacciatore.Cambia tu spacciatore e vedi di moderarti. Tu vedi solo FreeBSD,Unix e linux? Bravo, i miei complimenti e ti consiglio di iniziare da 0.
        • Anonimo scrive:
          Re: Buona idea
          Io vedo solo quelli ma (per fortuna degli studenti) non faccio il professore :pNon trovi che il software costi un po' troppo per dei liceali ? I genitori non spendono già abbastanza per i libri e per le altre spese ?Contando poi che escono nuove versioni il professore cambierà versione e dovranno farlo anche gli alunni o resterà con quella vecchia che, al solito, è incompatibile con quella nuova ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Buona idea
            - Scritto da: GregorSamsa@email.it
            Non trovi che il software costi un po'
            troppo per dei liceali ?Office XP, licenza per studenti e docenti: 80?Win XP o 2000, licenza per studenti e docenti: 50?
          • Anonimo scrive:
            Re: Buona idea
            il problema è che dopo per gli studenti esisterà solamente la realtà microsoft;
          • Anonimo scrive:
            Re: Buona idea

            il problema è che dopo per gli studenti
            esisterà solamente la realtà microsoft;
            eh gia'...gli studenti....questa categoria di stupidi che e' tale solo se gli studenti non siamo noi...ma perche', tu non sei stato studente?Come'e' che io a scuola usavo OS/2 e a casa installavo linux slackware 1.0?e far funzionare linux a quel tempo non era certo facile come oggi....ma si sa, gli studenti sono stupidi... vero?ti rivelo un segreto.. gli studenti poi crescono...ciao ni'
          • Anonimo scrive:
            Re: Buona idea

            ma perche', tu non sei stato studente?si! tutti siamo stati studenti. molti di noi informatici o con tendenze informatiche o interessi nel campo.non x denigrare, ma x chi studia lettere o segretaria d'azienda, il pc vale quanto il cellulare. Quindi come io e te non ci preoccupiamo se il sw nokia è meglio o peggio del samsung, loro non si preoccupano di Linux vs Win.Se gli si propina l'assioma: PC=Win a scuola xche' mai dovrebbero fare diversamente a casa? Sul mio siemens mica provo a far girare il sw nokia... (forse non calza tanto tanto l'esempio..)
            Come'e' che io a scuola usavo OS/2 e a casa
            installavo linux slackware 1.0?Davvero? anch'io l'ho installata! che bello scaricare 70 dischetti da funet.se se nn ricordo male... che nostalgia :Dcia'
          • Anonimo scrive:
            Re: Buona idea


            Come'e' che io a scuola usavo OS/2 e a
            casa

            installavo linux slackware 1.0?
            Davvero? anch'io l'ho installata! che bello
            scaricare 70 dischetti da funet.se se nn
            ricordo male... che nostalgia :D
            io mi ricordo funet.fi....a me diede i dischetti qualcuno.. ma non mi ricordo chi :))) e' passato un sacco di tempo... almeno 8-9 anni...e se ricordo bene la installai su un 486 con 4 mega di ram e ben 250 mega di hard disk... l'avevo appena comprato..
          • Anonimo scrive:
            Re: Buona idea
            la mia "prima volta" è stata su un glorioso 386DX con 4Mb monitor thompson in bianco e nero.il buon linux faceva girare un po' sessioni di NS e di Xview senza grossi problemi (+ qualche xterm). Lo stesso pc aveva problemi a tenere in piedi winqualcosa con NS e Word. che bello, quanti ricordi :D:Dciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Buona idea
            130 ? ti sembrano pochi ?Ovviamente aggiungiamoci 300 ? (a stare *molto* bassi, sono almeno 400) per gli altri testi.Per non parlare di tutte le altre spese...Siamo sull'ordine dei 600 ?.
          • Anonimo scrive:
            Re: Buona idea

            130 ? ti sembrano pochi ?perche' una distro linux quanto la paghi?non meno di una 50ina di euro...e poi se a scuola uno usa windows non e' detto che a casa debba fare lo stesso...
            Ovviamente aggiungiamoci 300 ? (a stare
            *molto* bassi, sono almeno 400) per gli
            altri testi.
            Per non parlare di tutte le altre spese...
            Siamo sull'ordine dei 600 ?.e che c'entrano queste spese?se non si usasse windows non ci sarebbero?
          • Anonimo scrive:
            Re: Buona idea
            Mettiamo anche la remota ipotesi che comprano un powerpack o cose simili.Mettiamo che siano una classe piuttosto piccola.50? / 10 = 5? a testa + cd vergine e qualche fotocopia.Non mi sembra tanto.Cmq stavo solo calcolando la spesa che *generalmente* è assolutamente eccessiva.Una scuola non tecnica deve usare un sistema semplice, sono d'accordo nell'usare anche Windows.Quello che contesto (nel mio piccolo ovviamente) è l'utilizzo di Office per una buona serie di motivi.Le funzioni base delle due suite (MS e OO) sono direi abbastanza simili e IMO 1 ora per 3 settimane non genererà grandi conoscitori di Office.Il foglio elettronico è sostituibile, ce ne sono di discreti free anche se non hanno tutte le funzioni di Excel.Il WordProcessor è sostituibile, ce ne sono di ottimi free.Forse Access non è sostituibile per immediatezza e facilità d'uso (non certo per prestazioni) ma dubito che una scuola non tecnica abbia bisogno di conoscere Access.Per il solo Access, calcolando anche il tornaconto dello studente, calcolando che sempre 150 carte sono, non ne vale la pena.Non sono così idiota da installare uno Unix in un liceo linguistico (anche se migliorerebbero in inglese a forza di man page :D :D :D)
          • Anonimo scrive:
            Re: Buona idea
            - Scritto da: gsam
            130 ? ti sembrano pochi ?Si, considerando che Win ce l'hai gia' come OEM, ti rimangono solo gli 80? di office (e poi ditemi che e' caro)
            Ovviamente aggiungiamoci 300 ? (a stare
            *molto* bassi, sono almeno 400) per gli
            altri testi.Che centrano gli altri testi? Cosa sono?
            Per non parlare di tutte le altre spese...
            Siamo sull'ordine dei 600 ?.Andare al cinema? Birra al pub? Cosa c'e' in questi 300? aggiuntivi?
          • Anonimo scrive:
            Re: Buona idea
            E' cosi difficile capire che è il calcolo della spesa iniziale che devono affrontare i genitori ?Togliendo Windows 80? sono tanti per qualcosa che puoi avere gratuitamente.Le feature aggiuntive di MS rispetto a OO non contano una beneamata cippa dato che gli alunni verranno formati da gente che ha fatto un corso di 1 ora al giorno per 3 settimane.
          • Anonimo scrive:
            Re: Buona idea
            - Scritto da: gsam
            Togliendo Windows 80? sono tanti per
            qualcosa che puoi avere gratuitamente.Come dicevo sopra. Una bella macchina a pedali?
          • Anonimo scrive:
            Re: Buona idea
            - Scritto da: Stebe


            - Scritto da: gsam

            130 ? ti sembrano pochi ?

            Si, considerando che Win ce l'hai gia' come
            OEM,...e lo paghi cmq nel prezzo del computer...
            ti rimangono solo gli 80? di office (e
            poi ditemi che e' caro)qualunque cosa è cara se paragonata al gratuito

            Ovviamente aggiungiamoci 300 ? (a stare

            *molto* bassi, sono almeno 400) per gli

            altri testi.

            Che centrano gli altri testi? Cosa sono?i libri?

            Per non parlare di tutte le altre spese...

            Siamo sull'ordine dei 600 ?.

            Andare al cinema? Birra al pub? Cosa c'e' in
            questi 300? aggiuntivi?intanto non sono 300 ma sono 150-200, se controlli meglio la tua sottrazione. poi conta zaino, quaderni, penne, compassi, fotocopie... ci arrivi molto facilmente, fidati! puoi dirmi che lo zaino lo compri una volta sola, ma se uno ha due o tre figli come in casa mia? insomma, perché buttare soldi così? anche se non è certo questo il problema principale...ciaogodz
          • Anonimo scrive:
            Re: Buona idea
            -_-Se non sei in grado di sostenere una discussione e vuoi solo trolleggiare dillo subito che nessuno perde tempo no ?Il concetto spendo meno se posso mi sembra abbastanza semplice anche per un bimbo, e, anche se lo vuoi sembrare, secondo me non lo sei.Quella "roba" non viene fuori dal case per magia e *nessuno* sta parlando di Linux (anche se evidentemente proprio li vuoi andare a parare) ma dei costi che deve affrontare una famiglia per mandare a scuola i figli.Se per te 80? sono pochi cazzi tuoi, per molti sono troppi e sono MOLTI di più di quelli a cui escono 150 carte dal culo.Per avere cosa? Una suite office che puoi avere gratis e che nel caso in assoluto migliore verrà sfruttata al 10%.O forse pensi che i professori si lanceranno dopo 3 settimane di megacorso Microsoft nei databse relazionali ? Impossibile: Access non è relazionale.Sveglia.
          • Anonimo scrive:
            Re: Buona idea

            Il concetto spendo meno se posso mi sembra
            abbastanza semplice anche per un bimbo, e,
            anche se lo vuoi sembrare, secondo me non lo
            sei.Spendo meno e' opinabile.Vuoi che non mi chiedano 20 euro a installazione per linux?E se lo faccio da solo ci vuole molo tempo, tolto ad altre cose.
            Quella "roba" non viene fuori dal case per
            magia e *nessuno* sta parlando di Linux
            (anche se evidentemente proprio li vuoi
            andare a parare) ma dei costi che deve
            affrontare una famiglia per mandare a scuola
            i figli.Su quei costi Office non incide.Allora perche' non metterci la tessera dell'autobus , le scarpe che si consumano etc. etc.Vado in negozio, gli do 1500 euro, mi da un pc della madonna con su installato windows e qualche suite da ufficio (nua vale l'altra imho).Mi dura 2-3 anni.Dpodiche' butto il vecchio e compro il nuovo, come sopra.Il prezzo di windows (poco piu' di 50 euro) l'ho spalmato su 3 anni.E' un costo cosi' alto?Vogliamo parlare dei libri che vanno ricomprati ogni anno solo perche' cambia la copertina?
            Se per te 80? sono pochi cazzi tuoi, per
            molti sono troppi e sono MOLTI di più di
            quelli a cui escono 150 carte dal culo.ma office non e' obbligatorio...non e' uno strumento didatticooffice lo usera' il professore per scriversi le dispense o farsi gli orari delle lezioni con excel...
            Per avere cosa? Una suite office che puoi
            avere gratis e che nel caso in assoluto
            migliore verrà sfruttata al 10%.gratis e' un concetto abusato.Per alcuni scaricare 50 mega da internet non e' gratis.Open Office non si trova in negozio.Office (o lotus, o star office, lo stesso microsoft works) si, e a prezzi piu' che abbordabili per uno studente.
            O forse pensi che i professori si lanceranno
            dopo 3 settimane di megacorso Microsoft nei
            databse relazionali ? Impossibile: Access
            non è relazionale.Access e' relazionale.Ha un interprete sql, non supporta tutto lo standard, ma e' abbastanza completo per imparare.Io lo odio, ma e' una mia opinione.ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Buona idea
            - Scritto da: maks
            Spendo meno e' opinabile.
            Vuoi che non mi chiedano 20 euro a
            installazione per linux?
            E se lo faccio da solo ci vuole molo tempo,
            tolto ad altre cose.Continuo a dire che per me installare Windows in scuole non tecniche è sacrosanto, non so perchè continuate a mettermi in bocca Linux... boh...
            Su quei costi Office non incide.
            Allora perche' non metterci la tessera
            dell'autobus , le scarpe che si consumano
            etc. etc.
            Vado in negozio, gli do 1500 euro, mi da un
            pc della madonna con su installato windows e
            qualche suite da ufficio (nua vale l'altra
            imho).
            Mi dura 2-3 anni.
            Dpodiche' butto il vecchio e compro il
            nuovo, come sopra.
            Il prezzo di windows (poco piu' di 50 euro)
            l'ho spalmato su 3 anni.
            E' un costo cosi' alto?
            Vogliamo parlare dei libri che vanno
            ricomprati ogni anno solo perche' cambia la
            copertina?Mi sembra che il sistema di dare la roba gratis al prof e farla pagare allo studente sia una discreta stronzata: già che lo si fa con i libri (in cui però c'è scelta) perchè farlo anche per questo
            ma office non e' obbligatorio...
            non e' uno strumento didattico
            office lo usera' il professore per scriversi
            le dispense o farsi gli orari delle lezioni
            con excel...Non stiamo parlando della maggioranza?
            gratis e' un concetto abusato.
            Per alcuni scaricare 50 mega da internet non
            e' gratis.
            Open Office non si trova in negozio.
            Office (o lotus, o star office, lo stesso
            microsoft works) si, e a prezzi piu' che
            abbordabili per uno studente.OO sulle riviste, altrimenti basta UNO con l'ADSL.
            Access e' relazionale.
            Ha un interprete sql, non supporta tutto lo
            standard, ma e' abbastanza completo per
            imparare.
            Io lo odio, ma e' una mia opinione.A me invece piace e non poco, anzi, per me è una delle applicazioni più intelligenti di MS.Però non è relazionale.De gustibus. ciaoCiao
          • Anonimo scrive:
            Re: Buona idea

            Mi sembra che il sistema di dare la roba
            gratis al prof e farla pagare allo studente
            sia una discreta stronzata: già che lo si fa
            con i libri (in cui però c'è scelta) perchè
            farlo anche per questoNon c'e' scelta: il prof ti passa la lista e tu paghi.
            A me invece piace e non poco, anzi, per me è
            una delle applicazioni più intelligenti di
            MS.Database simili esistevano gia' prima che access scopiazzasse.Provato FILEMAKER?
            Però non è relazionale.Prova postgresql, ah gia... scusa... manca l'interfaccia grafica :-)
          • Anonimo scrive:
            Re: Buona idea
            Cosa c'entra il fatto che PostgreSQL non abbia interfaccia grafica con il fatto che Access secondo me è intelligente in quanto avvicina la grande utenza ai database ?Grazie del consiglio cmq, ma da me usano gia (altri) altro.
          • Anonimo scrive:
            Re: Buona idea
            Se non sei in grado di capire "spendo meno ma compro una ciofeca" non perdiamo tempo, no?- Scritto da: gsam
            -_-
            Se non sei in grado di sostenere una
            discussione e vuoi solo trolleggiare dillo
            subito che nessuno perde tempo no ?
            Il concetto spendo meno se posso mi sembra
            abbastanza semplice anche per un bimbo, e,
            anche se lo vuoi sembrare, secondo me non lo
            sei.
            Quella "roba" non viene fuori dal case per
            magia e *nessuno* sta parlando di Linux
            (anche se evidentemente proprio li vuoi
            andare a parare) ma dei costi che deve
            affrontare una famiglia per mandare a scuola
            i figli.
            Se per te 80? sono pochi cazzi tuoi, per
            molti sono troppi e sono MOLTI di più di
            quelli a cui escono 150 carte dal culo.
            Per avere cosa? Una suite office che puoi
            avere gratis e che nel caso in assoluto
            migliore verrà sfruttata al 10%.
            O forse pensi che i professori si lanceranno
            dopo 3 settimane di megacorso Microsoft nei
            databse relazionali ? Impossibile: Access
            non è relazionale.
            Sveglia.
          • Anonimo scrive:
            Re: Buona idea
            1) Impara a quotare, ce la puoi fare2) Sicuramente le tue affermazioni sono supportate da un profondo testing: meglio non indagare.3) Sul forum non posso plonkare, questo è un problema.4) Addio troll
          • Anonimo scrive:
            Re: Buona idea

            Impossibile: Access
            non è relazionale.Il jet è un motore per DB relazionali. Access è una interfaccia grafica per DB relazionali (non si connette solo al jet) + un generatore di applicazioni database-driven.
          • Anonimo scrive:
            Re: Buona idea
            senti, se hai deciso di non voler capire sono affari tuoi... intanto risparmiare (nel migliore dei casi, con le licenze studente) 130? _a postazione_ non mi sembrano tutta 'sta bestemmia.ciaogodz
          • Anonimo scrive:
            Re: Buona idea
            Linux qualsiasi distro CD masterizzato 0 euro oppure trovato in un giornale costo del giornale con dentro quintali di software .. se windows costasse anche 1 euro costerebbe sempre di +
        • Anonimo scrive:
          Re: Buona idea


          Secondo me ti conviene cambiare
          spacciatore.

          Cambia tu spacciatore e vedi di moderarti.
          Tu vedi solo FreeBSD,Unix e linux? Bravo, i
          miei complimenti e ti consiglio di iniziare
          da 0.Hummm, bravo!! non male come headline..."Passa a Microsoft, ricomincia da 0!"Potrebbero usarla per il lancio di XP Second Edition... :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Buona idea
      - Scritto da: Andrea
      Secondo me è un progetto molto utile ed
      educativo per gli studenti. No, secondo me, e' un ottima idea di marketing.Se il prof usa microsoft anche gli studenti saranno indotti in qualche modo a chiedere al papino il pc con l'office dentro.Che poi ci usino i giochini e basta...I prof vorranno utilizzare il pc con win anche a scuola percio'... altro businessInoltre si tentera' di far conoscere meglio la piattaforma .NET che ancora stenta a prendere piede e a sostituire JAVA di SUN.Si e' proprio una Buona idea... per la Microsoft.
      • Anonimo scrive:
        Re: Buona idea

        - Scritto da: Andrea

        Secondo me è un progetto molto utile ed

        educativo per gli studenti.

        No, secondo me, e' un ottima idea di
        marketing.

        Se il prof usa microsoft anche gli studenti
        saranno indotti in qualche modo a chiedere
        al papino il pc con l'office dentro.
        e allora?gli studenti chiedono anche la playstatoin, il motorino, il vestito firmato...etc etcnon credo che i 50 euro di XP siano un costo insostenibile, considerando che e' lo stesso prezo di una distro linux...
        Che poi ci usino i giochini e basta...
        bravo!
        I prof vorranno utilizzare il pc con win
        anche a scuola percio'... altro business
        a me basta che un profeassore insegni bene...il mezzo non e' importante.
        Inoltre si tentera' di far conoscere meglio
        la piattaforma .NET che ancora stenta a
        prendere piede e a sostituire JAVA di SUN.
        dove?alle superiori?io alle superiori sono stato fortunato.. ho studiato clipper...
        Si e' proprio una Buona idea... per la
        Microsoft.certoperche' apple, redhat, suse non fanno lo stesso?cosi' i prezzi per le scuole scenderebberoeffett concorrenza..Ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: Buona idea

          non credo che i 50 euro di XP siano un costo
          insostenibile, considerando che e' lo stesso
          prezo di una distro linux...Si ne compri una e la utilizzi per tutti i pc della scuola compresi quelli dei prof.Tecnicamente si puo' fare anche la stessa cosa con l'XP, ma... parlane con la BSA, vedrai che ti sapranno aiutare.


          Che poi ci usino i giochini e basta...



          bravo!E qui lo scopo educativo della cosa ha la sua apoteosi


          I prof vorranno utilizzare il pc con win

          anche a scuola percio'... altro business



          a me basta che un profeassore insegni bene...
          il mezzo non e' importante.Si e' vero, se poi il prezzo dell'iscrizione mi si raddoppia... Bhe, a me che me frega...


          Inoltre si tentera' di far conoscere
          meglio

          la piattaforma .NET che ancora stenta a

          prendere piede e a sostituire JAVA di SUN.



          dove?
          alle superiori?
          io alle superiori sono stato fortunato.. ho
          studiato clipper...Si anch'io ma non a scuola, e sai che fortuna, maunuali, impegno e corsi.


          Si e' proprio una Buona idea... per la

          Microsoft.

          certo
          perche' apple, redhat, suse non fanno lo
          stesso?
          cosi' i prezzi per le scuole scenderebbero
          effett concorrenza..Esatto, per effetto della concorrenza... e si la concorrenza e' un bene comune da preservare, esattamente come la pensa il caro Bill, e l'ho sta dimostrando con i fatti.

          Ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Buona idea
            premessanon voglio fare un discorso pro MSma solo un'analisi costi/benefici
            Si ne compri una e la utilizzi per tutti i
            pc della scuola compresi quelli dei prof.
            Tecnicamente si puo' fare anche la stessa
            cosa con l'XP, ma... parlane con la BSA,
            vedrai che ti sapranno aiutare.
            devi installartelao farlo farein entrambi i casi perdita di tempo/soldisui pc windows lo trovi preinstallato




            Che poi ci usino i giochini e basta...






            bravo!
            E qui lo scopo educativo della cosa ha la
            sua apoteosi
            e' ovvio, assolutamente ovvio che un ragazzo non abbia voglia di studiareancora devo conoscere qualcuno che ha chiesto "papa' mi compri office, pero' quello della Microsoft"Invece ne conosco tanti che dicono "papa' mi compri Xbox/Ps2/GameCube" o nell'ipotesi che ci sia un pc a casa "mi compri geforce4 e wolfenstein 3d/warcraft III"

            a me basta che un profeassore insegni
            bene...

            il mezzo non e' importante.

            Si e' vero, se poi il prezzo dell'iscrizione
            mi si raddoppia... Bhe, a me che me frega...
            infatti io parlavo a parita' di costi..e' ovvio che se uno strumento fa aumentare in maniera spropositata le spese della scuola, e' da evitare.

            dove?

            alle superiori?

            io alle superiori sono stato fortunato..
            ho

            studiato clipper...

            Si anch'io ma non a scuola, e sai che
            fortuna, maunuali, impegno e corsi.
            eppure io so programmare sia in java che in c++ che in molti altri linguaggi...imparare un linguaggio e' solo questione di sintassi se sai programmare

            certo

            perche' apple, redhat, suse non fanno lo

            stesso?

            cosi' i prezzi per le scuole scenderebbero

            effett concorrenza..

            Esatto, per effetto della concorrenza... e
            si la concorrenza e' un bene comune da
            preservare, esattamente come la pensa il
            caro Bill, e l'ho sta dimostrando con i
            fatti.e' un altro discorsoma apprezzerei che oltre a criticare MS queste aziende facessero qualcosa di concreto, per dare valore alle loro parole con i fatti.MS ci crede e lo fa, giusto o sbagliato.Tutti gli altri criticano e poi spariscono...ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Buona idea

            devi installartela
            o farlo fare
            in entrambi i casi perdita di tempo/soldi
            sui pc windows lo trovi preinstallatoSe vuoi questo vale anche per Linux
            e' ovvio, assolutamente ovvio che un ragazzo
            non abbia voglia di studiareBhe, io non sarei cosi' categorico, anche tu sei stato ragazzo ed il clipper l'hai imparato, studiando, no? :-)
            MS ci crede e lo fa, giusto o sbagliato.
            Tutti gli altri criticano e poi spariscono...
            Non mi sembra che spariscano, piuttosto si muovono piu' lentamente, occorre considerare che non hanno gli stessi $$ di MS e non hanno un ufficio marketing cosi' ben pagato.Comuque io non c'e' l'ho con la Microsoft, e' un azienda composta, per lo piu', da persone capaci che si danno da fare ed hanno il diritto di far pagare il loro lavoro.Pero' una politica volta ad "uccidere" la concorrenza per ottenere il monopolio e quindi alzare i prezzi a discapito degli utenti non mi va a genio.
          • Anonimo scrive:
            Re: Buona idea
            - Scritto da: MicoZoft

            MS ci crede e lo fa, giusto o sbagliato.

            Tutti gli altri criticano e poi
            spariscono...



            Non mi sembra che spariscano, piuttosto si
            muovono piu' lentamente,FINALMENTE L'ABBIAMO CAPITA!!!!Vai ad un colloquio di lavoro e ti chiedono: "Cosa sai fare OGGI?". Non ti chiedono "Cosa saprai fare tra 10 anni aspettando che nel frattempo l'eterea comunità open source si svegli?"
            Pero' una politica volta ad "uccidere" la
            concorrenza per ottenere il monopolio e
            quindi alzare i prezzi a discapito degli
            utenti non mi va a genio.Il mercato funziona così. Giudichi il prodotto troppo caro rispetto a quanti vale? Vai sulle alternative, che non mancano. StarOffice, LotusSuite, ecc...Però i dati di utilizzo sono ben diversi.
          • Anonimo scrive:
            Re: Buona idea

            FINALMENTE L'ABBIAMO CAPITA!!!!
            Vai ad un colloquio di lavoro e ti chiedono:
            "Cosa sai fare OGGI?". Non ti chiedono "Cosa
            saprai fare tra 10 anni aspettando che nel
            frattempo l'eterea comunità open source si
            svegli?"Non e' questione di cosa sai fare oggi, ma di quanti soldi hai da investire in marketing oggi, con l'OS si possono fare piu' cose rispetto a quello che si puo' fare con Win, ma la cosa non e' pubblicizzata.


            Pero' una politica volta ad "uccidere" la

            concorrenza per ottenere il monopolio e

            quindi alzare i prezzi a discapito degli

            utenti non mi va a genio.

            Il mercato funziona così. Giudichi il
            prodotto troppo caro rispetto a quanti vale?
            Vai sulle alternative, che non mancano.Si per il momento...
          • Anonimo scrive:
            Re: Buona idea
            Si linux lo devi installare... mentre windows lo trovi preinstallato nel PC a parte che la installazione di windows la paghi e cmq dai in mano un pc con windows a una classe di studentelli dispettosi... come nell' istituto professionale del mio paese avrai l' harddisk da formattare su almeno la meta' delle macchine ogni 2/3 lezioni.
        • Anonimo scrive:
          Re: Buona idea
          - Scritto da: maks
          e allora?
          gli studenti chiedono anche la playstatoin,
          il motorino, il vestito firmato...
          etc etc
          non credo che i 50 euro di XP siano un costo
          insostenibile, considerando che e' lo stesso
          prezo di una distro linux...Ma che ? 50? ? Non direi. Si trovano anche in edicola. Se vuoi DvD, manuali e assistenza sono 50?, ma paghi appunto DvD manuali e assistenza.1 sola volta.
          dove?
          alle superiori?
          io alle superiori sono stato fortunato.. ho
          studiato clipper...Piu culo che anima.
          • Anonimo scrive:
            Re: Buona idea

            e allora?

            gli studenti chiedono anche la
            playstatoin,

            il motorino, il vestito firmato...

            etc etc

            non credo che i 50 euro di XP siano un
            costo

            insostenibile, considerando che e' lo
            stesso

            prezo di una distro linux...

            Ma che ? 50? ? Non direi. Si trovano anche
            in edicola. Se vuoi DvD, manuali e
            assistenza sono 50?, ma paghi appunto DvD
            manuali e assistenza.
            1 sola volta.decidetevi...o sti studenti sono stupidi, e una volta che gli hai fatto vedere windows "penseranno che esista solo il mondo microsoft" oppure sono svegli e installano linux dalla rivista con le loro manine.Nel secondo caso, anche se usano windows a scuola, a casa possono benissimo avere linux+openoffice, non vedo il problema.Nel primo caso avrebbero comunque windows, anche se non lo usassero a scuola.... so.. what's the matter?ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Buona idea
            - Scritto da: maks....
            what's the matter?E per dire questo ti sei fatto venire il Parkinson ? :-)
          • Anonimo scrive:
            Re: Buona idea

            E per dire questo ti sei fatto venire il
            Parkinson ? :-)veramente ho pigiato su invia e la risposta di mozilla e' stata "document contains no data" e invece aveva inserito questa valanga di reply :)))))boh....
          • Anonimo scrive:
            Re: Buona idea
            Ma se nel mondo dell' inforamtica e sopratutto di chi utilizza queste tecnologie c'e' un' ignoranza senza limiti ... per tantissime persone esiste solo windows ... vai da un marmocchio di terza media e chiedigli cos'e' linux ! magari ti risponde che e' un personaggio dei pokemon ... hai del coraggio e dire sisi a scuola usano windows ma a casa si installano Linux, se nessuno gli ha insegnato che esistono anche altri sistemi oltre a Windows che possono girare sui normali pc !!! ovviamente c'e' sempre il cinnozzo + svegli degli altri o che e' interessato all' informatica allora scopre linux, ma tutti gli altri continueranno a credere che esiste solo windows e quindi non chiederanno mai alternative, riviste e non riviste... se un di questi compra una rivista con allegato un CD di linux lo buttera' dentro al lettore cdrom poi aprira' D: e vedendo che dentro non c'e' nessun EXE non capira' a che serve e lo mettera' da parte.Questa e' una subdola mossa di M$ e andrebbe rifiutata ! M$ spargitrice di ignoranza, divulgatrice di false verita' !
      • Anonimo scrive:
        Re: Buona idea

        Inoltre si tentera' di far conoscere meglio
        la piattaforma .NET che ancora stenta a
        prendere piede e a sostituire JAVA di SUN.qualche puntualizzazione.Uno, parliamo di scuole superiori, quindi lo studente deve apprendere.Se impara java o .net, credo non cambi nulla dal punto di vista pratico.Java e .net non sono due religioni.Per cui a scuola uno vale l'altro.La seconda, perche' le scuole dovrebbero sostenere java e non .net?A che pro?Le scuole sono per caso diventate dei javifici (ente che produce programmatori java)?E perche' se a Sun sta a cuore java non finanzia le scuole con qualche progetto simile a questo?
        • Anonimo scrive:
          Re: Buona idea

          Java e .net non sono due religioni.
          Per cui a scuola uno vale l'altro.Ho scritto, pubblicizzare e non insegnare.Magari cambia "qualcosina" dal punto di vista economico.
          E perche' se a Sun sta a cuore java non
          finanzia le scuole con qualche progetto
          simile a questo?Lo chiami finanziamento?Regalare versioni limitate del tuo software e farti un sacco di pubblicita' "a pochi" soldi?
          • Anonimo scrive:
            Re: Buona idea


            Java e .net non sono due religioni.

            Per cui a scuola uno vale l'altro.

            Ho scritto, pubblicizzare e non insegnare.
            Magari cambia "qualcosina" dal punto di
            vista economico.
            Nessuno puo' publicizzare una cosa che non conosce.Dubito che i professori siano un buon canale per far conoscere .net.

            E perche' se a Sun sta a cuore java non

            finanzia le scuole con qualche progetto

            simile a questo?

            Lo chiami finanziamento?
            Regalare versioni limitate del tuo software
            e farti un sacco di pubblicita' "a pochi"
            soldi?
            Infatti io ho dett perche' Sun non finanzia?Magari java verra' preso in considerazione.All'universita' da me hanno aftto cosi'.Sono magicamente apparse workstation Sun nei laboratori e improvvisamente il laboratorio di sistemi operativi si svolge in java, al posto del perl.
          • Anonimo scrive:
            Re: Buona idea

            Nessuno puo' publicizzare una cosa che non
            conosce.??
            Dubito che i professori siano un buon canale
            per far conoscere .net.Non devono sviluppare, devono solo utilizzare .net per "sperimentare" l'e-learning.Chiaramente il messaggio "tutti i professori delle scuole italiane si aggiornano tramite la piattaforma .net di Microsoft" potrebbe essere non male. (Che poi i prof lo facciano veramente e' un altro paio di maniche)



            E perche' se a Sun sta a cuore java non


            finanzia le scuole con qualche progetto


            simile a questo?



            Lo chiami finanziamento?

            Regalare versioni limitate del tuo
            software

            e farti un sacco di pubblicita' "a pochi"

            soldi?



            Infatti io ho dett perche' Sun non finanzia?
            Magari java verra' preso in considerazione.
            All'universita' da me hanno aftto cosi'.
            Sono magicamente apparse workstation Sun nei
            laboratori e improvvisamente il laboratorio
            di sistemi operativi si svolge in java, al
            posto del perl.Non ho capito vuoi dire che al corso di sistemi utilizzi java, oppure che in laboratorio puoi usare solo java?Perl e' un ottimo linguaggio ma non so quanto sia adatto alla didattica.
          • Anonimo scrive:
            Re: Buona idea

            Non ho capito vuoi dire che al corso di
            sistemi utilizzi java, oppure che in
            laboratorio puoi usare solo java?
            per il corso di sistemi operativi si usava perlpoi in concomitanza con qualche nuova WS Sun e' comparso java.
            Perl e' un ottimo linguaggio ma non so
            quanto sia adatto alla didattica.
            Sicuramente.Il fatto e' che il progetto prima si faceva su linux o su unix.Poi si e' passati su solaris e java...Ti parlo di qualche annetto fa, comunque.
  • Anonimo scrive:
    Si, la cultura del Dono, mi piace ..
    .. non è vero che la Microsoft sia contraria all'open source, anzi, purtroppo ne adotta addirittura i meccanismi più inerenti, la cultura del dono!Un dubbio: ma regalare tempo, software e si sa, che soprattutto questo costa denaro, e molto, è una sana iniziativa imprenditoriale?Io, se fossi un azionista, non sarei affatto contento che la "mia" azienda regalasse prodotti il cui costo è notoriamente legato direttamente ai costi di produzione .. insomma, il profitto alla fine si assottiglierebbe, fino a scomparire, no?!Mi sa che mi vendo le mille azioni che avevo ..
    • Anonimo scrive:
      Re: Si, la cultura del Dono, mi piace ..
      - Scritto da: ironia_si_grazie
      Mi sa che mi vendo le mille azioni che avevo
      ..Questa tua affermazione dimostra che non ne hai. Infatti è uno dei pochi titoli che tiene nonostante la crisi generale.
      • Anonimo scrive:
        Re: Si, la cultura del Dono, mi piace ..
        - Scritto da: WallStreet


        - Scritto da: ironia_si_grazie


        Mi sa che mi vendo le mille azioni che
        avevo

        ..
        Questa tua affermazione dimostra che non ne
        hai. Infatti è uno dei pochi titoli che
        tiene nonostante la crisi generale.Proprio il motivo per venderle. Visto che Microsoft non ha mai pagato un dividendo agli azionisti, questo è l'unico modo per farci soldi.
  • Anonimo scrive:
    MICROSOFT PROGETTO INDECENTE
    quesro qui; il DRAGA, non ha ancora capito che la TRIPPA x GATTI x LUI è FINITA.Anche se si rivolge ai Docenti UTONTI, x lui la fine si avvicina grazie a LINUX e all' Open Source.Quindi, caro DRAGA, mettiti il cuore in pace è piantala di sguinzagliare i tuoi scagnozzi PRETORIANI, ma, consiglia loro, un buon investimento pensionistico xchè tra poco potrebbero essere senza lavoro o, comunque, di darsi all' ippica.Alien.
    • Anonimo scrive:
      Re: MICROSOFT PROGETTO INDECENTE
      ECCOLO! c'ha messo un po' ma poi è arrivato!
    • Anonimo scrive:
      Re: MICROSOFT PROGETTO INDECENTE
      - Scritto da: Alien
      quesro qui; il DRAGA, non ha ancora capito
      che la TRIPPA x GATTI x LUI è FINITA.
      Anche se si rivolge ai Docenti UTONTI, x lui
      la fine si avvicina grazie a LINUX e all'
      Open Source.Hehehe, che dire...un baronetto della comunicazione :)
    • Anonimo scrive:
      Re: MICROSOFT PROGETTO INDECENTE
      - Scritto da: Alien
      Anche se si rivolge ai Docenti UTONTI, x lui
      la fine si avvicina grazie a LINUX e all'
      Open Source.Sì sì, nei tuoi sogni e basta!E ti pareva che non arrivava, lui e il dragasaccocce!Guarda che le tue sparate non è che cambino il mondo! Linux ha crescita ZERO nell'ambito casalingo e Micrsoft CRESCE pure in quello server!Mi spieghi di cosa si deve preoccupare Bill Gates?Delle fantasie dei Pinguinari?
      • Anonimo scrive:
        Re: MICROSOFT PROGETTO INDECENTE
        - Scritto da: Ekleptical
        Linux ha crescita ZERO nell'ambito
        casalingo e Micrsoft CRESCE pure in quello
        server!ROTFL
      • Anonimo scrive:
        Re: MICROSOFT PROGETTO INDECENTE
        - Scritto da: Ekleptical
        Mi spieghi di cosa si deve preoccupare Bill
        Gates?
        Delle fantasie dei Pinguinari?vedo che non hai letto gli halloween docs...
        • Anonimo scrive:
          Re: MICROSOFT PROGETTO INDECENTE
          - Scritto da: godzilla
          vedo che non hai letto gli halloween docs...Ancora 'sti Docs? Ma di quanti anni fa sono? Sono almeno 3-4 anni che la si mena con questi promemoria M$. E questo tempo in termini informatici è un'infinità! E' cambiato qualcosa a svantaggio Microsoft da allora? No, anzi è sempre più lanciata in tutti gli ambiti!Direi che i fatti hanno dimostrato a sufficienza che era tutta paranoia inutile e basta!
          • Anonimo scrive:
            Re: MICROSOFT PROGETTO INDECENTE
            linux all'epoca era più di nicchia di oggi, e già c'erano queste preoccupazioni. secondo quale logica al giorno d'oggi, quando molte aziende iniziano a supportarlo, dovrebbero essere calate?rispondi a questa semplice domanda, grazie.ciaogodz
          • Anonimo scrive:
            Re: MICROSOFT PROGETTO INDECENTE
            - Scritto da: godzilla
            linux all'epoca era più di nicchia di oggi,
            e già c'erano queste preoccupazioni. secondo
            quale logica al giorno d'oggi, quando molte
            aziende iniziano a supportarlo, dovrebbero
            essere calate?Mah! Secondo la statistica?Non ho nè la voglia nè il tempo di scartabellarmi tutte le riviste di informatica degli ultimi mesi, cmq sappi che dalle statistiche risulta che Microsoft avanza, sia nel desktop che nei server. Linux è fermo immobile nel desktop e avanza nei server. Quelli che perdono nei server sono gli Unix commerciali.Questo dicono i dati!Poi inventati quello che vuoi...Ci sono un po' troppi manichei in giro che vedono o Linux o M$oft! C'è anche altra gente, per fortuna!Evidentemente nè gli uni nè gli altri avete molto senso della "democrazia" e della liber scelta! Volete sempre imporvi gli uni sugli altri (e Alien lo testimonia! :P).Crescete tutti e 2!
          • Anonimo scrive:
            Re: MICROSOFT PROGETTO INDECENTE
            vedo che non mi hai risposto: io parlavo delle preoccupazioni. evidentemente ti è sfuggito.
    • Anonimo scrive:
      Re: MICROSOFT PROGETTO INDECENTE
      Caro Alien, così non và, stai riciclando i vecchi post, una volta eri MOLTO più fantasioso, tanto da ergerti a "Joey De Maio" del Linux!!!;-)
    • Anonimo scrive:
      Re: MICROSOFT PROGETTO INDECENTE
      - Scritto da: Alien
      quesro qui; il DRAGA, non ha ancora capito
      che la TRIPPA x GATTI x LUI è FINITA.ecco alien che come sempre usa le maiuscole a sproposito per dare un tono aggressivo e prevaricatore ai suoi post in cui come sempre parla del nulla cioe' trippa e gatti e altre strane cose ma secondo me usa mandrake dato che debian/gnu/linux/stable per lui credo che sia un po' troppo difficile comunque e' sulla buona strada gli manca solo da studiare l'esperanto per leggere gli howto
    • Anonimo scrive:
      Re: ALIEN PERSONAGGIO INDECENTE
      quesro qui; ALIEN, non ha ancora capito che la LA PACCHIA x LUI e il suo PINGUINO è FINITA.Anche se si inveisce qui nei forum di P.I., x lui la fine si avvicina grazie alle MIRABOLANTI INIZIATIVE COMMERCIALI ed alle NUOVE TECNOLOGIE COME .NET e PALLADIUM che l'armata brancaleone dello stallato già ADESSO MANIFESTA DI NON POTER ARGINAREQuindi, caro ALIEN, mettiti il cuore in pace e piantala di aizzare contro MICROSOFT i tuoi compagni dalla setta dello STALLATO, ma, consiglia invece loro, un buon aggiornamento professionale ai PRODOTTI MICROSOFT xchè tra poco potrebbero rimanere senza lavoro o, comunque, doversi dare all' ippica, al lavaggio vetri ai semafori o all'accattonaggio.zop.
      • Anonimo scrive:
        Re: ALIEN PERSONAGGIO INDECENTE
        - Scritto da: zopMio caro zop, ormai tutti sanno chi sei; un emissario del bandito di Redmond; alias Bill Gates; aliai il DRAGASACCOCCE DI REDMOND.
        quesro qui; ALIEN, non ha ancora capito che
        la LA PACCHIA x LUI e il suo PINGUINO è
        FINITA.Non rigirare la frittata; la pacchia è finita x voi, non avete più TRIPPA.
        Anche se si inveisce qui nei forum di P.I.,
        x lui la fine si avvicina grazie alle
        MIRABOLANTI INIZIATIVE COMMERCIALI ed alle
        NUOVE TECNOLOGIE COME .NET e PALLADIUM che
        l'armata brancaleone dello stallato giàsì, sì, "mirabolanti" x voi UTONTI!
        ADESSO MANIFESTA DI NON POTER ARGINARE"ARGINARE?!!". Sono io che sto seduto sull' argine del fiume ad aspettare che passi il CADAVERE di Bill Gates..... e quando passerà ci butterò sopra la cicca della mia sigaretta.
        Quindi, caro ALIEN, mettiti il cuore in pace
        e piantala di aizzare contro MICROSOFT i
        tuoi compagni dalla setta dello STALLATO,
        ma, consiglia invece loro, un buon
        aggiornamento professionale ai PRODOTTI
        MICROSOFT xchè tra poco potrebbero rimanere
        senza lavoro o, comunque, doversi dare all'
        ippica, al lavaggio vetri ai semafori o
        all'accattonaggio.Tra poco sarete voi "RINTRONATI" a rimanere senza lavoro; visto il successo di LINUX.A proposito "zop", non lo sapevi che chi va con lo "zop" impare a ZOPPICARE?!!
        • Anonimo scrive:
          Re: ALIEN PERSONAGGIO INDECENTE
          - Scritto da: alien


          - Scritto da: zop
          Mio caro zop, ormai tutti sanno chi sei; un
          emissario del bandito di Redmond; alias Bill
          Gates; aliai il DRAGASACCOCCE DI REDMOND.Mio caro Alien, ormai tutti sanno chi sei; un adepto della chiesa del SORCIO SBUZATO dello stallato; la chiesa alla quale appartengono tutti i PIRATI HACKER la quale afferma che la proprietà intellettuale non deve esistere


          quesro qui; ALIEN, non ha ancora capito
          che

          la LA PACCHIA x LUI e il suo PINGUINO è

          FINITA.
          Non rigirare la frittata; la pacchia è
          finita x voi, non avete più TRIPPA.Non rigirare TU la frittata; con i brevetti, le tecnologie, le azioni giudiziarie e le azioni commerciali la PACCHIA è FINITA per VOI



          Anche se si inveisce qui nei forum di
          P.I.,

          x lui la fine si avvicina grazie alle

          MIRABOLANTI INIZIATIVE COMMERCIALI ed alle

          NUOVE TECNOLOGIE COME .NET e PALLADIUM che

          l'armata brancaleone dello stallato già
          sì, sì, "mirabolanti" x voi UTONTI!No, no, mirabolanti per gli UTENTI VERI (che vedono i computer come mezzo e non come fine, per intenderci)!... ed è pure ovvio che voi PIRATI HACKER non amerete mai PALLADIUM ...



          ADESSO MANIFESTA DI NON POTER ARGINARE
          "ARGINARE?!!". Sono io che sto seduto sull'
          argine del fiume ad aspettare che passi il
          CADAVERE di Bill Gates..... e quando passerà
          ci butterò sopra la cicca della mia
          sigaretta.Guarda che sono io che stò aspettando, qui COMODAMENTE SEDUTO sull'argine del fiume, il CADAVERE dello STALLATO e l'INGABBIATURA di tutti i suoi i PIRATI HACKER suoi seguaci ... e quando passerà -che ancora manca poco- ci butterò sopra il mozzicone del mio sigaro.



          Quindi, caro ALIEN, mettiti il cuore in
          pace

          e piantala di aizzare contro MICROSOFT i

          tuoi compagni dalla setta dello STALLATO,

          ma, consiglia invece loro, un buon

          aggiornamento professionale ai PRODOTTI

          MICROSOFT xchè tra poco potrebbero
          rimanere

          senza lavoro o, comunque, doversi dare
          all'

          ippica, al lavaggio vetri ai semafori o

          all'accattonaggio.
          Tra poco sarete voi "RINTRONATI" a rimanere
          senza lavoro; visto il successo di LINUX.No, sarete voi SFIGATI a rimanere tali perchè, contrariamente a quello che dici, il MALEFICO PINGUINO NON CRESCE nel mercato ... ANZI!Ed ho DATI CERTI alla mano!


          A proposito "zop", non lo sapevi che chi va
          con lo "zop" impare a ZOPPICARE?!!Certamente ... ma lo sapevi che chi si fà adepto della chiesa dello stallato ... VA' A PIRATARE?!!
          • Anonimo scrive:
            Re: ALIEN PERSONAGGIO INDECENTE
            - Scritto da: zop


            - Scritto da: alien





            - Scritto da: zop

            Mio caro zop, ormai tutti sanno chi sei;
            un

            emissario del bandito di Redmond; alias
            Bill

            Gates; aliai il DRAGASACCOCCE DI REDMOND.
            Mio caro Alien, ormai tutti sanno chi sei;
            un adepto della chiesa del SORCIO SBUZATO
            dello stallato; la chiesa alla quale
            appartengono tutti i PIRATI HACKER la quale
            afferma che la proprietà intellettuale non
            deve esistereTe oltre che zoppo sei pure cecato; non ho mai detto che sono contro la proprietà intelluttale, ma contro la proprietà intelluttuale che voi PRETORIANI, mettete anche sulle chiappe delle vostre mogli.




            quesro qui; ALIEN, non ha ancora capito

            che


            la LA PACCHIA x LUI e il suo PINGUINO è


            FINITA.

            Non rigirare la frittata; la pacchia è

            finita x voi, non avete più TRIPPA.
            Non rigirare TU la frittata; con i brevetti,
            le tecnologie, le azioni giudiziarie e le
            azioni commerciali la PACCHIA è FINITA per
            VOI Ma fammi il piacere; IL TUO è SOLO UN CANTO DEL CIGNO.






            Anche se si inveisce qui nei forum di

            P.I.,


            x lui la fine si avvicina grazie alle


            MIRABOLANTI INIZIATIVE COMMERCIALI ed
            alle


            NUOVE TECNOLOGIE COME .NET e PALLADIUM
            che


            l'armata brancaleone dello stallato già

            sì, sì, "mirabolanti" x voi UTONTI!
            No, no, mirabolanti per gli UTENTI VERI (che
            vedono i computer come mezzo e non come
            fine, per intenderci)!
            ... ed è pure ovvio che voi PIRATI HACKER
            non amerete mai PALLADIUM ...
            Vedi di impallarti TE con PALLADIUM.




            ADESSO MANIFESTA DI NON POTER ARGINARE

            "ARGINARE?!!". Sono io che sto seduto
            sull'

            argine del fiume ad aspettare che passi il

            CADAVERE di Bill Gates..... e quando
            passerà

            ci butterò sopra la cicca della mia

            sigaretta.
            Guarda che sono io che stò aspettando, qui
            COMODAMENTE SEDUTO sull'argine del fiume, il
            CADAVERE dello STALLATOaspetta e spera.; chi come te vive sperando, crepa...... e l'INGABBIATURA di
            tutti i suoi i PIRATI HACKER suoi seguaci
            ... e quando passerà -che ancora manca poco-
            ci butterò sopra il mozzicone del mio
            sigaro.ma che fumi o sei fumato?






            Quindi, caro ALIEN, mettiti il cuore in

            pace


            e piantala di aizzare contro MICROSOFT
            i


            tuoi compagni dalla setta dello
            STALLATO,Io la Microsoft, me la attacco al.......


            ma, consiglia invece loro, un buon


            aggiornamento professionalefatti te un erase e rewind, riformattati il cervello e poi, vedi se riesci a usare il neurone che ti è rimasto.ai PRODOTTI


            MICROSOFT xchè tra poco potrebbero

            rimanere


            senza lavoro o, comunque, doversi dare

            all'


            ippica, al lavaggio vetri ai semafori o


            all'accattonaggio.

            Tra poco sarete voi "RINTRONATI" a
            rimanere

            senza lavoro; visto il successo di LINUX.
            No, sarete voi SFIGATI a rimanere tali
            perchè, contrariamente a quello che dici, il
            MALEFICO PINGUINO NON CRESCE nel mercato ...
            ANZI!
            Ed ho DATI CERTI alla mano!Ti consiglio di consigliare a Bill Gates di trovarsi un altro lavoro, poverino.

            A proposito "zop", non lo sapevi che chi
            va

            con lo "zop" impare a ZOPPICARE?!!
            Certamente ... ma lo sapevi che chi si fà
            adepto della chiesa dello stallato ... VA' A
            PIRATARE?!!Piratati sta MINCHIA!!
          • Anonimo scrive:
            Re: ALIEN PERSONAGGIO INDECENTE
            - Scritto da: alien
            - Scritto da: zop

            - Scritto da: alien


            - Scritto da: zop
            Te oltre che zoppo sei pure cecato; non ho
            mai detto che sono contro la proprietà
            intelluttale, ma contro la proprietà
            intelluttuale che voi PRETORIANI, mettete
            anche sulle chiappe delle vostre mogli.allora sei anche contro i diritti umani poichè effettui delle distinzioni in base all'indetità di qualcuno; secondo il tuo ragionamento è legittimo che tu possa trasmettere con una tv pirata perchè Berlusconi ha più quattrini di te o che tu possa rubargli diritti o soldi ...Microsoft ha tutti i DIRITTI di agire come reputa più opportuno e tu e gli altri adepti del SORCIO SBUZATO avete il DOVERE di RISPETTARE LA LEGGE e L'ETICA COMUNE


            Non rigirare la frittata; la pacchia è


            finita x voi, non avete più TRIPPA.

            Non rigirare TU la frittata; con i
            brevetti,

            le tecnologie, le azioni giudiziarie e le

            azioni commerciali la PACCHIA è FINITA per

            VOI

            Ma fammi il piacere; IL TUO è SOLO UN CANTO
            DEL CIGNO.
            Ma quale canto del cigno ?!?!?Forza! via! Non insistere e sii un po' più OBIETTIVO riducendo la tua FAZIOSITA' ... il PINGUINO MALEFICO E' ORMAI UNA MODA CHE STA' PASSANDO ... siete alla frutta: nessuno che non l'abbia già fatto ha PIU' VOGLIA DI ROMPERSI LE SCATOLE SOPRA!!!










            Anche se si inveisce qui nei forum
            di


            P.I.,



            x lui la fine si avvicina grazie
            alle



            MIRABOLANTI INIZIATIVE COMMERCIALI
            ed

            alle



            NUOVE TECNOLOGIE COME .NET e
            PALLADIUM

            che



            l'armata brancaleone dello stallato
            già


            sì, sì, "mirabolanti" x voi UTONTI!

            No, no, mirabolanti per gli UTENTI VERI
            (che

            vedono i computer come mezzo e non come

            fine, per intenderci)!

            ... ed è pure ovvio che voi PIRATI HACKER

            non amerete mai PALLADIUM ...


            Vedi di impallarti TE con PALLADIUM.Contrariamente a voi PIRATI, per me sarà una GRANDE SODDISFAZIONE utilizzare un sistema che può evitarmi di commettere ACCIDENTALI AZIONI ILLEGALI (ed impedirlo anche ad altri che utilizzino i miei sistemi).Ma, presto, vi beccheranno INDIVIDUALMENTE ... e ne PAGHERETE le CONSEGUENZE!

            aspetta e spera.; chi come te vive sperando,
            crepa......
            aspetta e spera.; chi come te vive INCAZZATO sperando, rimane INCU..TO realizzando
            ma che fumi o sei fumato?tu sei fumato vero ? che roba usi ?



            Quindi, caro ALIEN, mettiti il
            cuore in


            pace



            e piantala di aizzare contro
            MICROSOFT

            i



            tuoi compagni dalla setta dello

            STALLATO,
            Io la Microsoft, me la attacco al.......Io RMS, me la attacco al.......



            ma, consiglia invece loro, un buon



            aggiornamento professionale

            fatti te un erase e rewind, riformattati il
            cervello e poi, vedi se riesci a usare il
            neurone che ti è rimasto.Vedo che invece il tuo neurone non funziona molto bene ... non sarà perchè è del SORCIO SBUZATO ?

            ai PRODOTTI



            MICROSOFT xchè tra poco potrebbero


            rimanere



            senza lavoro o, comunque, doversi
            dare


            all'



            ippica, al lavaggio vetri ai
            semafori o



            all'accattonaggio.


            Tra poco sarete voi "RINTRONATI" a

            rimanere


            senza lavoro; visto il successo di
            LINUX.

            No, sarete voi SFIGATI a rimanere tali

            perchè, contrariamente a quello che dici,
            il

            MALEFICO PINGUINO NON CRESCE nel mercato
            ...

            ANZI!

            Ed ho DATI CERTI alla mano!


            Ti consiglio di consigliare a Bill Gates di
            trovarsi un altro lavoro, poverino.Ti consiglio di consigliare a tutti i tuoi amici PIRATI HACKER seguaci dello STALLATO di trovarsi un altro lavoro, poverini !
            Piratati sta MINCHIA!! COME AL SOLITO, FATTI PIRATATE IL CULO, così raggiungi la pace dei sensi e la smetti di sparare MINCHIATE!!
        • Anonimo scrive:
          Re: ALIEN PERSONAGGIO INDECENTE
          ahaha alien si troppo forte condivido la tua avversione con billi finestar, nuatazenc, nuantot dumela ,e icspi', vieni a farmi visita sul mio canale IRC server irc.azzurra.org canale #anti-microsoftcome minimo ti faccio auto op ! :)
          • Anonimo scrive:
            Re: ALIEN PERSONAGGIO INDECENTE
            - Scritto da: Bianco
            ahaha alien si troppo forte condivido la tua
            avversione con billi finestar, nuatazenc,
            nuantot dumela ,e icspi', vieni a farmi
            visita sul mio canale IRC server
            irc.azzurra.org canale #anti-microsoft
            come minimo ti faccio auto op ! :)Vedrò di farci un salto.ciao.Alien.
      • Anonimo scrive:
        Re: ALIEN PERSONAGGIO INDECENTE
        scusa, mi togli un dubbio una volta per tutte? cosa intendi per "lo stallato"?graziegodz
        • Anonimo scrive:
          Re: ALIEN PERSONAGGIO INDECENTE
          - Scritto da: godzilla
          scusa, mi togli un dubbio una volta per
          tutte? cosa intendi per "lo stallato"?

          grazie
          godzRMS, ma faccio tanto per scherzare un po' ...zop
      • Anonimo scrive:
        Re: ALIEN PERSONAGGIO INDECENTE
        comincio a sospettare che tu ed alien siate la stessa persona... :)o forse eri cosi invidioso del suo stile che hai voluto copiarlo...- Scritto da: zop
        quesro qui; ALIEN, non ha ancora capito che
        la LA PACCHIA x LUI e il suo PINGUINO è
        FINITA.
        Anche se si inveisce qui nei forum di P.I.,
        x lui la fine si avvicina grazie alle
        MIRABOLANTI INIZIATIVE COMMERCIALI ed alle
        NUOVE TECNOLOGIE COME .NET e PALLADIUM che
        l'armata brancaleone dello stallato già
        ADESSO MANIFESTA DI NON POTER ARGINARE
        Quindi, caro ALIEN, mettiti il cuore in pace
        e piantala di aizzare contro MICROSOFT i
        tuoi compagni dalla setta dello STALLATO,
        ma, consiglia invece loro, un buon
        aggiornamento professionale ai PRODOTTI
        MICROSOFT xchè tra poco potrebbero rimanere
        senza lavoro o, comunque, doversi dare all'
        ippica, al lavaggio vetri ai semafori o
        all'accattonaggio.

        zop.
        • Anonimo scrive:
          Re: ALIEN PERSONAGGIO DECENTE
          Alien mi sta simpatico, guai a chi me lo tocca
        • Anonimo scrive:
          Re: ALIEN PERSONAGGIO INDECENTE
          Guarda chi io non sono "zop" lo "zoppo" x il semplice fatto che non andando con gli "zoppi" non "zoppico"."zop" è un PRETORIANO, forse proviene dalle fogne di quel Segrate, patria italiana dell' Impero del Male Micorsoft.Alien.- Scritto da: dd
          comincio a sospettare che tu ed alien siate
          la stessa persona... :)
          o forse eri cosi invidioso del suo stile che
          hai voluto copiarlo...

          - Scritto da: zop

          quesro qui; ALIEN, non ha ancora capito
          che

          la LA PACCHIA x LUI e il suo PINGUINO è

          FINITA.

          Anche se si inveisce qui nei forum di
          P.I.,

          x lui la fine si avvicina grazie alle

          MIRABOLANTI INIZIATIVE COMMERCIALI ed alle

          NUOVE TECNOLOGIE COME .NET e PALLADIUM che

          l'armata brancaleone dello stallato già

          ADESSO MANIFESTA DI NON POTER ARGINARE

          Quindi, caro ALIEN, mettiti il cuore in
          pace

          e piantala di aizzare contro MICROSOFT i

          tuoi compagni dalla setta dello STALLATO,

          ma, consiglia invece loro, un buon

          aggiornamento professionale ai PRODOTTI

          MICROSOFT xchè tra poco potrebbero
          rimanere

          senza lavoro o, comunque, doversi dare
          all'

          ippica, al lavaggio vetri ai semafori o

          all'accattonaggio.



          zop.
          • Anonimo scrive:
            Re: ALIEN PERSONAGGIO INDECENTE
            - Scritto da: alien
            "zop" è un PRETORIANO, forse proviene dalle
            fogne di quel Segrate, patria italiana dell'
            Impero del Male Micorsoft.Vedi che sei un personaggio indecente che fa solo congetture senza senso ?Se me lo avessi chiesto prima ti avrei risposto tranquillamente: io non sono solo un PRETORIANO ma anche:1) un INGEGNERE che può FIRMARE QUALUNQUE PROGETTO (e te no di sicuro a vedere come parli)2) un DIRIGENTE di una GROSSA COOPERATIVA ITALIANA3) un CONSULENTE INFORMATICO DI ALCUNE DELLE PIU' GROSSE AZIENDE ITALIANE4) un NEMICO GIURATO DI TUTTI I SISTEMI UNIX poichè sistemi per sfaticati perditempo pirati hacker immorali5) un NEMICO GIURATO DI TUTTI I SISTEMI OPEN poichè creano solo confusione che i sorgenti non servono ai business, contrariamente ai ragazzini brufolosi che tendono a divenire immorali pirati hacker6) un AMICO DI PRETORIANI POTENTI7) addirittura IMPARENTATO STRETTO CON ALCUNI DIRIGENTI DI 1° LIVELLO DI QUELLO CHE DEFINISCI "L'IMPERO DEL MALE"Tu, invece, forse sei solo un ragazzino brufoloso che fa parte di una insignificante combriccola di sfigati ed al massimo è imparentato con quello sfigato dello stallato ...zop
          • Anonimo scrive:
            Re: ALIEN PERSONAGGIO INDECENTE
            - Scritto da: zop
            - Scritto da: alien


            "zop" è un PRETORIANO, forse proviene
            dalle

            fogne di quel Segrate, patria italiana
            dell'

            Impero del Male Micorsoft.

            Vedi che sei un personaggio indecente che fa
            solo congetture senza senso ?

            Se me lo avessi chiesto prima ti avrei
            risposto tranquillamente: io non sono solo
            un PRETORIANO ma anche:

            1) un INGEGNERE che può FIRMARE QUALUNQUE
            PROGETTO (e te no di sicuro a vedere come
            parli)
            2) un DIRIGENTE di una GROSSA COOPERATIVA
            ITALIANA
            3) un CONSULENTE INFORMATICO DI ALCUNE DELLE
            PIU' GROSSE AZIENDE ITALIANE
            4) un NEMICO GIURATO DI TUTTI I SISTEMI UNIX
            poichè sistemi per sfaticati perditempo
            pirati hacker immorali
            5) un NEMICO GIURATO DI TUTTI I SISTEMI OPEN
            poichè creano solo confusione che i sorgenti
            non servono ai business, contrariamente ai
            ragazzini brufolosi che tendono a divenire
            immorali pirati hacker
            6) un AMICO DI PRETORIANI POTENTI
            7) addirittura IMPARENTATO STRETTO CON
            ALCUNI DIRIGENTI DI 1° LIVELLO DI QUELLO CHE
            DEFINISCI "L'IMPERO DEL MALE"

            Tu, invece, forse sei solo un ragazzino
            brufoloso che fa parte di una insignificante
            combriccola di sfigati ed al massimo è
            imparentato con quello sfigato dello
            stallato ...

            zopSu di me hai CANNATO completamete.Alien.
          • Anonimo scrive:
            Re: ALIEN PERSONAGGIO INDECENTE
            - Scritto da: zop
            - Scritto da: alien


            "zop" è un PRETORIANO, forse proviene
            dalle

            fogne di quel Segrate, patria italiana
            dell'

            Impero del Male Micorsoft.

            Vedi che sei un personaggio indecente che fa
            solo congetture senza senso ?

            Se me lo avessi chiesto prima ti avrei
            risposto tranquillamente: io non sono solo
            un PRETORIANO ma anche:

            1) un INGEGNERE che può FIRMARE QUALUNQUE
            PROGETTOSicuro! Sei un INGEGNERE rintronato! (e te no di sicuro a vedere come
            parli)Errore!
            2) un DIRIGENTE di una GROSSA COOPERATIVA
            ITALIANAMi fa piacere, comunque; chi se ne frega!
            3) un CONSULENTE INFORMATICO DI ALCUNE DELLE
            PIU' GROSSE AZIENDE ITALIANEAncora x POCO!A meno che non ti ricicli.
            4) un NEMICO GIURATO DI TUTTI I SISTEMI UNIX
            poichè sistemi per sfaticati perditempo
            pirati hacker immoraliUAHAUAUAUAUAAUAUAAUAUAUAAUAUAUAUAAU.......Qui di IMMORALE c'è solo il DRAGASACCOCCE di REDMOND, e i leccapiedi come te.
            5) un NEMICO GIURATO DI TUTTI I SISTEMI OPEN
            poichè creano solo confusione che i sorgenti
            non servono ai business, contrariamente ai
            ragazzini brufolosi che tendono a divenire
            immorali pirati hackerLa tua è una logica IMMORALE!!
            6) un AMICO DI PRETORIANI POTENTIPortaborse leccaculo!
            7) addirittura IMPARENTATO STRETTO CON
            ALCUNI DIRIGENTI DI 1° LIVELLO DI QUELLO CHE
            DEFINISCI "L'IMPERO DEL MALE"Ne fai parte e sarai TERMINATO come tutti gli appartenenti alla tua BANDA BASSOTTI.
            Tu, invece, forse sei solo un ragazzino
            brufoloso che fa parte di una insignificante
            combriccola di sfigati ed al massimo è
            imparentato con quello sfigato dello
            stallato ...Meglio con lo STALLATO che con il RINTRONATO!
            zopAlien.
          • Anonimo scrive:
            Re: ALIEN PERSONAGGIO INDECENTE
            Bluaaaarggghhh......buaaaaargggg..buuuuuaargh...sput....sput..scusa, ma sto vomitando nel cesso dopo aver capito che purtroppo persone come te esistono davvero e non ci sono solo nei film dell' orrore. Sei veramente ridico..buaaaarghh..
          • Anonimo scrive:
            Re: ALIEN PERSONAGGIO INDECENTE
            - Scritto da: Sei una MERDA D'UOMO
            Bluaaaarggghhh......buaaaaargggg..buuuuuaargh
            ..sput..scusa, ma sto vomitando nel cesso
            dopo aver capito che purtroppo persone come
            te esistono davvero e non ci sono solo nei
            film dell' orrore. Sei veramente
            ridico..buaaaarghh..già che ci sei, BUTTATI anche te nel cesso e ritorna da dove sei venuto.AHAHAHAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHHAAHAHAHAHAH
  • Anonimo scrive:
    Esami di certificazione sui PRODOTTI?
    Voi siete fuori di testa. Nella scuola ci vogliono solo LIBRI SENZA FIGURE (carattere corpo 8) e meno boiate fuffose con i pupazzi colorati. Gia' i ragazzotti sono rincoglioniti da telefonini, grande fratello e "fumo", ci mancano solo i pupazzi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Esami di certificazione sui PRODOTTI?

      Voi siete fuori di testa. Nella scuola ci
      vogliono solo LIBRI SENZA FIGURE (carattere
      corpo 8) e meno boiate fuffose con i pupazzi
      colorati. Gia' i ragazzotti sono
      rincoglioniti da telefonini, grande fratello
      e "fumo", ci mancano solo i pupazzi.bravo!!!!!!!48 minuti di applausi piu' standing ovation!!!!l'informatica a scuola e' carta penna e cervello.Una volta ho provato a dire che l'informatica prescinde dal pc e che si puo' imparare anche senza e uno si e' inalberato.. diceva che senza pc era impossibile...sono d'accordomeno tempo si perde dietro alle cazzate piu' tempo si ha per imparare.imhoCiao
  • Anonimo scrive:
    avevo letto microsoft progetto decente
    e ho pensato ma quando maipoi ho capito che mi ero sbagliatoora i conti tornano
  • Anonimo scrive:
    L'unica cosa che conta!!!
    L'arte e la scienza sono libere e libero ne è l'insegnamento. - Costituzione Italiana, Art. 33 -Continuiamo a crederci, a dispetto di coloro i quali cercano di farcelo dimenticare.Chi ha il potere legislativo ed il potere esecutivo forse dovrebbe rileggersi la costituzione... ;-)-[syntaxerror]-
  • Anonimo scrive:
    Poche storie: questà è solo magnanimità
    Microsoft riesce sempre a stupire con così tanta magnanimità!E' un'opportunità stupenda: strumenti software dell'ultima generazione, corsi interattivi, forum di discussione per controvalore di centinaia di milioni, tutto e completamente gratis per ogni insegnante che si voglia aggiornare!Voglio proprio vedere se IBM, SUN o la setta del sorcio sbuzato dello stallato arriveranno mai a regalare (perchè di regalo si tratta) simili cifre in prodotti tecnologici all'apice del mercato, al fine agevolare la didattica in Italia!Tuttalpiù, per propaganda, sanno regalare un po' di sorci di prodotti informatici malriusciti che nessuno gli vuole comprare (se non ad importo negativo) a quegli scansafatiche sfigati di pirati hacker.Per i fanatici giurassic-unixari (visto che fra loro si annida la maggior parte dei pirati hacker), voglio far notare che, poichè parliamo di aggiornamento su strumenti tecnologicamente avanzati (e di SUCCESSO), i sistemi UNIX, vista la loro vetusta età e vista la loro impostazione -a dir poco- archeologica (nonchè il loro SCARSO SUCCESSO e SCARSO SEGUITO quando sono a pago), non possono far parte di iniziative come questa.Bisogna che sia ben chiaro, che tanto più uno strumento è evoluto e tanto più permette di concentrarsi sul problema anzichè sullo strumento stesso pertanto vi prego di mettervi l'anima in pace e di recedere da discorsi tipo "ma però potevano usare linux ...", che, naturalemente, per quanto detto qui e precedentemente, non sono in tema.Ma guardiamo il risultato finale: Finalmente avremo dei docenti che saranno in grado di insegnare (e proporre ai propri studenti) non solo l'utilizzo di strumenti tecnologicamente all'avanguardia, ma potranno altresì utilizzare gli stessi per avvantaggiarsi nella didattica verso gli studenti.E quest'ultimi ne potrenno beneficiare in molteplici modi, permettendo maggiormente, tra le altre cose, di concentrarsi sugli studi inerenti la propria materia anzichè perdere tempo tentando di capire come funziona uno strumento software dell'era geologica precedente che ne nessuno, se non nelle facoltà di informatica, usa più nel mondo civilizzato.Se poi i sorci-sbuzari hanno da ridire su queste affermazioni, ciò è perfettamente naturale poichè anche se loro dicono di scrivere software aggratix, in realtà, sono (per la stragrande maggioranza) pseudo-politicanti che non fanno altro che predicare dalla mattina alla sera (come i preti, il loro lavoro è questo) cercardo adepti e (possibilmente) corrompere i clienti (per fregarli) su questi forum ed in giro per le aziende ... insomma, mica so' tutti fessi!Quelli fessi (quelli che lavorano per la gloria e che tutti gli altri sorci-sbuzari dell'altra categoria sfruttano senza ritegno, per intenderci), sono invece una infima minoranza che, oltre a non guadagnare un centesimo (e quindi soggetti un giorno a "darsi una svegliata" ed a diventare un po' meno fessi) continuano perlopiù a manutenere software ottenuto da ditte fallite o da ditte che volevano farsi un po' di propaganda regalando a destra ed a manca i sorgenti dei software sviluppati da loro che erano pronti solo per la pattumiera, vedi sopra.Salutizop
    • Anonimo scrive:
      Re: Poche storie: questà è solo magnanimità
      Commento superfluo e particolarmente stupido come sempre: ormai sei stato smascherato, non conosci *minimamente* i sistemi di cui ti fai "paladino" (per modo di dire, l'ottusaggine dei tuoi commenti può casomai far sembrare più sveglio anche l'ultimo dei troll Linux).Pochi giorni fa ho scritto una stronzata falsa e inventata su Windows in un mio post smentibile a vista d'occhio da qualsiasi persona che conosce almeno l'abc.Ovviamente non te ne sei accorto (dato che non conosci) e non hai trovato nulla di meglio da fare che blaterare qualcosa su Emacs e Lisp.A zappare.
    • Anonimo scrive:
      Re: Poche storie: questà è solo magnanimità
      - Scritto da: zop
      tento di lordare il messaggio dalle parti comiche

      Voglio proprio vedere se IBM, SUN o la setta
      del sorcio sbuzato dello stallato
      arriveranno mai a regalare (perchè di regalo
      si tratta) simili cifre in prodotti
      tecnologici all'apice del mercato, al fine
      agevolare la didattica in Italia!Lo fanno, o forse paghi Java e Eclipse ?Sorcio sbuzato = Windows ? Se intendi Linux iscriviti a bugtraq e piangi.
      cut parte cabaret, come se esistesse un reale confronto

      Per i fanatici giurassic-unixari (visto che
      fra loro si annida la maggior parte dei
      pirati hacker), voglio far notare che,
      poichè parliamo di aggiornamento su
      strumenti tecnologicamente avanzati (e di
      SUCCESSO), i sistemi UNIX, vista la loro
      vetusta età e vista la loro impostazione -a
      dir poco- archeologica (nonchè il loro
      SCARSO SUCCESSO e SCARSO SEGUITO quando sono
      a pago), non possono far parte di iniziative
      come questa.Ovvio: gli Unix a pagamento servono a ben altro non a farti scrivere le tue letterine del cazzo.Ma questo lil' Zop lo sa bene.Ah, Windows deriva da Unix nonostante denoti pesanti carenze di progettazione (ad esempio multiutenza).Hai forse il coraggio di confrontare uno Unix serio con Win2k ? Fallo ti prego :D
      cut: Zelig

      E quest'ultimi ne potrenno beneficiare in
      molteplici modi, permettendo maggiormente,
      tra le altre cose, di concentrarsi sugli
      studi inerenti la propria materia anzichè
      perdere tempo tentando di capire come
      funziona uno strumento software dell'era
      geologica precedente che ne nessuno, se non
      nelle facoltà di informatica, usa più nel
      mondo civilizzato.ROTFL. Non taglio perchè credo sia una citazione di Monthy Python.
      Se poi i sorci-sbuzari hanno da ridire su
      queste affermazioni, ciò è perfettamente
      naturale poichè anche se loro dicono di
      scrivere software aggratix, in realtà, sono
      (per la stragrande maggioranza)
      pseudo-politicanti che non fanno altro che
      predicare dalla mattina alla sera (come i
      preti, il loro lavoro è questo) cercardo
      adepti e (possibilmente) corrompere i
      clienti (per fregarli) su questi forum ed in
      giro per le aziende ... insomma, mica so'
      tutti fessi!
      Quelli fessi (quelli che lavorano per la
      gloria e che tutti gli altri sorci-sbuzari
      dell'altra categoria sfruttano senza
      ritegno, per intenderci), sono invece una
      infima minoranza che, oltre a non guadagnare
      un centesimo (e quindi soggetti un giorno a
      "darsi una svegliata" ed a diventare un po'
      meno fessi) continuano perlopiù a manutenere
      software ottenuto da ditte fallite o da
      ditte che volevano farsi un po' di
      propaganda regalando a destra ed a manca i
      sorgenti dei software sviluppati da loro che
      erano pronti solo per la pattumiera, vedi
      sopra.Balle: informati prima di parlare, sei ridicolo.Capisco la scarsa cultura, capisco l'ignoranza, la non spiccata intelligenza, ma è ora che cerchi un lavoro e non parli per sentito dire.
    • Anonimo scrive:
      Re: Poche storie: questà è solo magnanimità
      Solo una curiosità. Se non capisco male, quando parli disorcio sbuzato dello stallato...ti riferisci a casa tua ed ai tuoi coinquilini.Vero ?
    • Anonimo scrive:
      Re: Poche storie: quest solo magnanimit

      Per i fanatici giurassic-unixari (visto che
      fra loro si annida la maggior parte dei
      pirati hacker)...e non solo, ascoltano la musica del demonio, si mettono le dita nel naso, non vanno in chiesa la domenica, frequentano siti dal dubbio valore morale e lasciano sempre alzata la tavoletta!Che gente!
      • Anonimo scrive:
        Re: Poche storie: quest solo magnanimit
        - Scritto da: Terra2


        Per i fanatici giurassic-unixari (visto
        che

        fra loro si annida la maggior parte dei

        pirati hacker)

        ...e non solo, ascoltano la musica del
        demonio, si mettono le dita nel naso, non
        vanno in chiesa la domenica, frequentano
        siti dal dubbio valore morale e lasciano
        sempre alzata la tavoletta!... lo sò, ma anche:... guidano l'auto senza cinture di sicurezza, guidano il motorino senza casco, parlano con cellulare mentre guidano, mangiano quintali di grassi polinsaturi, bestemminano, fumano quasi tutti, qualcuno di loro beve come un otre e quando vanno in bagno la fanno quasi sempre fuori dal vaso!

        Che gente!Dove andremo a finire, dico io!
        • Anonimo scrive:
          Re: Poche storie: quest solo magnanimit
          - Scritto da: zop
          ... lo sò, ma anche:
          ... guidano l'auto senza cinture di
          sicurezza, guidano il motorino senza casco,
          parlano con cellulare mentre guidano,
          mangiano quintali di grassi polinsaturi,
          bestemminano, fumano quasi tutti, qualcuno
          di loro beve come un otre e quando vanno in
          bagno la fanno quasi sempre fuori dal vaso!




          Che gente!
          Dove andremo a finire, dico io!All'inferno, ovvio. Ci vediamo tutti lì a fare bisboccia.... come si dice "il paradiso per il clima, l'inferno per la compagnia!", laddove ci sono epicurei, lussuriosi, golosi... valà che è una ben bella compagnia!Tit.
          • Anonimo scrive:
            Re: Poche storie: quest solo magnanimit

            laddove ci sono epicurei, lussuriosi,
            golosi... valà che è una ben bella
            compagnia!Okay vengo con voi, pero' il girone dei sodomiti ve lo lascio siete d'accordo?dannatamente,il Conte
    • Anonimo scrive:
      Re: Poche storie: questà è solo magnanimità
      - Scritto da: zopVorrei non risponderti perché è chiarissimo che stai trollando, ma c'è chi può cascarci e credere che quello che dici abbia delle verità...
      E' un'opportunità stupenda: strumenti
      software dell'ultima generazione, corsi
      interattivi, forum di discussione per
      controvalore di centinaia di milioni, tutto
      e completamente gratis per ogni insegnante
      che si voglia aggiornare!Per l'insegnante è gratis, ma lo pagano quelli che comprano windows, compresa la PA, cioè i contribuenti, cioè anche tu.E leggi più sotto sul discorso "gratis"="fessi"
      Per i fanatici giurassic-unixari (visto cheLe tecnologie che usano i sistemi Unix-like sono le più avanzate, soprattutto parlando dell'ossatura del sistema.Windows appare come uno di quegli edifici con la facciata imponente che dietro hanno una catapecchia fatiscente che ogni tanto crolla.
      fra loro si annida la maggior parte dei
      pirati hacker),È vero, l'Open Source è affollato di hackers (che non sono pirati, ma sono i "buoni"; cfr. http://www.mclink.it/com/agonistika/giochidiruolo/pathos2/racconti/hacker.htm), perché questi amano i sistemi professionali su cui lavorare. Per contro ci sono dei miei amici dei sistemi windows che in giro per internet incontrano spesso e volentieri crackers e lamers (l'autore in realtà voleva parlare di questi, che al contrario vogliono fare danni).
      Bisogna che sia ben chiaro, che tanto più
      uno strumento è evoluto e tanto più permette
      di concentrarsi sul problema anzichè sullo
      strumento stesso pertanto vi prego di
      mettervi l'anima in pace e di recedere da
      discorsi tipo "ma però potevano usare linux
      ...", che, naturalemente,no, "naturalmente" niente, non è assolutamente ovvio. se ai tuoi occhi è "naturale", agli occhi di tutti gli altri è vero il contrario.
      per quanto detto
      qui e precedentemente, non sono in tema.per quanto detto *da te*... e tu chi sei? Richard Stallman? un guru dell'informatica? per quel che si legge non ne sai nulla, per cui stai facendo profusione di bugie.
      Ma guardiamo il risultato finale: Finalmente
      avremo dei docenti che saranno in grado di
      insegnare (e proporre ai propri studenti)
      non solo l'utilizzo di strumenti
      tecnologicamente all'avanguardia, mache non funzionano
      potranno altresì utilizzare gli stessi per
      avvantaggiarsi nella didattica verso gli
      studenti.sai cosa sta succedendo, invece? che gli studenti sanno usare i computer meglio degli insegnanti, e gli insegnanti devono fare dei corsi per mettersi al pari. Io sono uno di quelli che ha tenuto uno di questi corsi su AutoCAD, e a volte dovevo spiegare agli insegnanti come avessero fatto gli studenti a fare certe cose che loro avevano visto. E in questi giorni gli studenti stanno scoprendo una cosa nuova: il codice sorgente. Gli insegnanti che si affidano a MS dovranno inseguire ancora.
      E quest'ultimi ne potrenno beneficiare in
      molteplici modi, permettendo maggiormente,
      tra le altre cose, di concentrarsi sugli
      studi inerenti la propria materia anzichè
      perdere tempo tentando di capire come
      funziona uno strumento software dell'era
      geologica precedente che ne nessuno, se non
      nelle facoltà di informatica, usa più nel
      mondo civilizzato.Nel mondo civilizzato, quelli che sono più avanti degli altri, non usano windows. magari mac, ma non windows. è vecchio e superato, come interfaccia e come tecnologia.
      Quelli fessi (quelli che lavorano per la
      gloria e che tutti gli altri sorci-sbuzari
      dell'altra categoria sfruttano senza
      ritegno, per intenderci), sono invece una
      infima minoranza che, oltre a non guadagnare
      un centesimo (e quindi soggetti un giorno a
      "darsi una svegliata" ed a diventare un po'
      meno fessi)Se ti ricordi, poco fa inneggiavi alla gratuità dell'iniziativa della Microsoft... ora dici che chi sostiene le cose gratis è un fesso.... devo concludere che tu sei uno di noi fessi; la microsoft *non* fa le cose gratis (quei corsi qualcuno li paga, stai certo che la MS non fa le cose per la gloria).Tit.
    • Anonimo scrive:
      Re: Poche storie: questà è solo magnanimità
      O Zop,sei conciato mica male vedo.Che lavoro fai?sarai mica x caso un capocentro con cognizioni informatiche nulle (se escludiamo il certificato su prodotti Microsoft che hai trovato nell'uovo di Pasqua).
      • Anonimo scrive:
        Re: Poche storie: questà è solo magnanimità
        - Scritto da: Fox
        O Zop,sei conciato mica male vedo.
        Che lavoro fai?sarai mica x caso un
        capocentro con ...Come vi ho già accennato in post di qualche tempo fa, sono il responsabile dei sistemi informativi di una grossa cooperativa e spesso faccio anche il consulente per altre aziende addirittura di rilievo nazionale.Sono un Ingegnere elettronico con indirizzo informatico (assolutamente non breve: voglio precisarlo chiaramente), ne vado orgoglioso (non credo che laureati in altre discipline possano vantare una preparazione migliore) e lavoro ormai da alcuni anni con risultati eccellenti.Ho sempre lottato contro UNIX/Linux poichè sono sistemi vetusti, poco user-friendly e perchè i professionisti che lavorano su questi sistemi sono sempre persone scorrette ed immorali (basta vedere lo stallato, che ne rappresenta lo stereotipo).Infatti, il mio vero cruccio è dovermi sorbire, per via di alcune sperimentazioni volute da altri (con una preparazione accademica di molto inferiore alla mia), nel MIO DATACENTER alcune macchine Linux e il loro spregevole e volgare sysadmin (che tra le altre cose, non è ... ihhh! CHE SCHIFO! ... neppure laureato ... ma dove l'avranno trovato ?!?!).Dicevo ... questo losco e perverso tipo, oltre che a trafficare con software di dubbia provenienza, l'ho beccato a giocare con dei simulatori di volo su macchine linux DURANTE L'ORARIO DI LAVORO ma purtroppo, non mi è riscito di farlo licenziare!Ma, se non altro, per ora, mi è riuscito di dimostrare (a quei fetenti che li hanno voluti) che questi sistemi Linux non sono la panacea e, quindi, sono riscito a mettere nel cantuccio quel volgare e scomodo personaggio che li amministra, evitando anche che altri del datacenter venissero contagiati da questa insulsa mela marcia.Con tutto quello che gli combino, spero anche di rendergli la vita veramente dura ... chissà che presto non se ne vada per conto proprio ...Però, per quello che posso vedere per le altre aziende ci sono altri, soprattutto nelle aziende private ed appartenenti al nostro stesso ruolo dirigenziale, che se la passano veramente bene, avendo avuto la fortuna di mettere UNIX/Linux completamente fuori standard aziendale.Ma si sà ... questo è possibile solo nelle aziende dove c'è un PADRONE che detiene la maggioranza assoluta della società ...Concludendo, credo proprio che quello conciato male sia proprio tu ... io ho uno stipendio e un lavoro che mi invidi di sicuro e che, con ogni probabilità, tu (viste anche le meschine idee che hai) non otterrai mai.Per il tuo bene, spero che almeno tu abbia una laurea non breve ...Salutizop
        • Anonimo scrive:
          Re: Poche storie: questà è solo magnanimità

          spesso faccio anche il consulente per altre
          aziende addirittura di rilievo nazionale.bla bla bla
          lavoro ormai da alcuni anni con risultati
          eccellenti.eccelenti per chi ?
          Ho sempre lottato contro UNIX/Linux poichè
          sono sistemi vetusti,il vino buono è quello vecchio ...
          poco user-friendly egià,adeso per fare l'admin basta cliccare col mouse dove ti capita...
          perchè i professionisti che lavorano su
          questi sistemi sono sempre persone scorrette
          ed immorali (basta vedere lo stallato, chesembra che parli come un vecchio rimbambito che dice che tutto è pericoloso, quello che è diverso è immorale e tanto altro ....
          ne rappresenta lo stereotipo).sempre le solite cose ....
          Infatti, il mio vero cruccio è dovermi
          sorbire, per via di alcune sperimentazioni
          volute da altri (con una preparazione
          accademica di molto inferiore alla mia), nel
          MIO DATACENTER alcune macchine Linux e il
          loro spregevole e volgare sysadmin (che trasfigato proprio a dover lavorare con te ....
          le altre cose, non è ... ihhh! CHE SCHIFO!
          ... neppure laureato ... ma dove l'avranno
          trovato ?!?!).te invece ti hanno trovato sotto il ponte vecchio di Bassano che ti tiravano addosso le bottiglie vuote di grappa ....eppoi anche se non è laureato ? forse che tu che hai fatto 10 anni di studi sei messo meglio ?
          Dicevo ... questo losco e perverso tipo,
          oltre che a trafficare con software di
          dubbia provenienza, l'ho beccato a giocare
          con dei simulatori di volo su macchine linux
          DURANTE L'ORARIO DI LAVORO ma purtroppo, non
          mi è riscito di farlo licenziare!e di che ti lamenti ? tu riusciresti a finire la banda di una HDSL a forza di andare su siti porno ....
          Ma, se non altro, per ora, mi è riuscito di
          dimostrare (a quei fetenti che li hanno
          voluti) che questi sistemi Linux non sono la
          panacea e, quindi, sono riscito a mettere
          nel cantuccio quel volgare e scomodo
          personaggio che li amministra, evitando
          anche che altri del datacenter venissero
          contagiati da questa insulsa mela marcia.hai appena dato la dimostrazione che Linux non è un cancro....
          Con tutto quello che gli combino, spero
          anche di rendergli la vita veramente dura
          ... chissà che presto non se ne vada per
          conto proprio ...ah,adesso fai pure il merdoso e saboti il lavoro altrui ? e come fai ? passi una calamti sul disco rigido ?
          Però, per quello che posso vedere per le
          altre aziende ci sono altri, soprattutto
          nelle aziende private ed appartenenti al
          nostro stesso ruolo dirigenziale, che se la
          passano veramente bene, avendo avuto la
          fortuna di mettere UNIX/Linux completamente
          fuori standard aziendale.amazon invece ci guadagna usando Linux ....
          Ma si sà ... questo è possibile solo nelle
          aziende dove c'è un PADRONE che detiene la
          maggioranza assoluta della società ...no,solo dove un padrone che non sà una minchia di informatica e si fà passare per vero tutto quello che gli dicono
          Concludendo, credo proprio che quello
          conciato male sia proprio tu ... io ho uno
          stipendio e un lavoro che mi invidi di
          sicuro e che, con ogni probabilità, tu
          (viste anche le meschine idee che hai) non
          otterrai mai.io per il momento ho il culo al caldo e anche molto più di quanto tu possa pensare.e viva la modestia,vero ?
          Per il tuo bene, spero che almeno tu abbia
          una laurea non breve ...adesso quelli che si sono fatti la laurea breve sono dei falliti, vero ?
          Salutiio spero piuttosto che tu crepi presto ...
          • Anonimo scrive:
            Re: Poche storie: questà è solo magnanimità
            - Scritto da: Chernobyl

            spesso faccio anche il consulente per
            altre

            aziende addirittura di rilievo nazionale.

            bla bla bla... embè ?


            lavoro ormai da alcuni anni con risultati

            eccellenti.

            eccelenti per chi ?1) Per il me, il mio patrimonio ed il mio conto in banca2) Per i miei clienti a cui tutto funziona a meraviglia (e per la loro tranquillità, il loro patrimonio ed loro conto in banca)Un po' meno per alcuni dipendenti dei miei clienti perchè, con l'adozione delle nuove tecnologie, sono stati buttati fuori poichè divenuti inutili nelle varie realtà aziendali.Pazienza, tanto erano gente decotta ...


            Ho sempre lottato contro UNIX/Linux poichè

            sono sistemi vetusti,

            il vino buono è quello vecchio ...
            Il vino, sì ma i sistemi operativi no.UNIX è sempre stato un mediocre sistema operativo ed ha avuto successo solo perchè è stato sempre estremamente economico e perchè è stato sbuzato e mostrato a tutti (prima ad un oligarchica e poi a tutti utilizzando lo stallato) i propri sorci.E' solo per questo che ha potuto contrastare OS che tecnicamente lo prendevano di tacco.Ma ora ha incontrato pane per i suoi denti: Windows, un OS che è tecnologicamente superiore e competitivo per costo (per via della sua enorme diffusione).

            poco user-friendly e

            già,adeso per fare l'admin basta cliccare
            col mouse dove ti capita...
            E' l'evoluzione.Una volta si lavavano i vestiti a mano, oggi ci sono le lavatrici che li asciugano pure.Una volta, all'epoca delle caldaie a vapore, i treni erano piuttosto difficili da mandare ed avevano miriadi di controlli ed indicatori, oggi c'è solo una leva avanti/indietro e pochi altri strumenti.Una volta nei televisori c'era solo la sintonia manuale, oggi hai le procedure di sintonizzazione automatica ed il teletext.Una volta per asservire un carrarmato ci volevano 5 persone, oggi solo 3 ed hai pure il sistema di ricaricamento automatico.Una volta nelle automobili erano comuni le "doppiette", oggi proprio tutte hanno il sincronizzatore automatico e molte hanno addirittura il cambio automatico. ecc. ecc. ecc.Perchè nei sistemi informatici bisogna rimanere ancorati costantemente ed ostinatamente al passato ? Per agevolare chi non ha voglia di aggiornasi e cambiare quella mentalità sbagliata che si ritrova ?

            perchè i professionisti che lavorano su

            questi sistemi sono sempre persone
            scorrette

            ed immorali (basta vedere lo stallato, che

            sembra che parli come un vecchio rimbambito
            che dice che tutto è pericoloso, quello che
            è diverso è immorale e tanto altro ....
            No, non quello che è diverso, ma quello che ci porta ad una involuzione tecnologica ed a una società indubbiamente peggiore.E, che, potenzialmente (ma sempre più spesso praticamente), incentiva l'illegalita e riduce le possibilità di controllo (il loro uso è fatto principalmente da persone scorrette, appunto).Io non ho niente da nascondere e non ho la minima preoccupazione ad essere controllato.Chi ne ha paura non vi è dubbio che ha qualcosa da nascondere non approvato dalla maggior parte della gente che è, quindi, immorale (come volevasi dimostrare).


            ne rappresenta lo stereotipo).

            sempre le solite cose ....
            Ancora lo stallato non è cambiato neppure un po'.


            Infatti, il mio vero cruccio è dovermi

            sorbire, per via di alcune sperimentazioni

            volute da altri (con una preparazione

            accademica di molto inferiore alla mia),
            nel

            MIO DATACENTER alcune macchine Linux e il

            loro spregevole e volgare sysadmin (che
            tra

            sfigato proprio a dover lavorare con te ....
            No, sfigato io a doverlo sopportare qui nel datacenter.

            le altre cose, non è ... ihhh! CHE SCHIFO!

            ... neppure laureato ... ma dove l'avranno

            trovato ?!?!).
            te invece ti hanno trovato sotto il ponte
            vecchio di Bassano che ti tiravano addosso
            le bottiglie vuote di grappa ....
            No, purtroppo per te, mi hanno assunto dopo che mi hanno dato le referenze alcuni amici importanti (persone di cui te non puoi certo vantare la conoscenza) per cui ho realizzato brillantemente alcune importanti soluzioni informatiche di rilievo nazionale.

            eppoi anche se non è laureato ? forse che tu
            che hai fatto 10 anni di studi sei messo
            meglio ?
            Ovviamente, almeno io ho acquisito la capacità ed il diritto di poter decidere le soluzioni informatiche, nonchè di poter firmare progetti in senso più generale.Lui, non essendo un laureato, non ha certo il diritto di decidere alcunchè ma di fare solo il lavoro, con gli opportuni requisiti definiti a monte (non certo da lui), che gli si demanda.Come vedi, io sono messo molto meglio.


            Dicevo ... questo losco e perverso tipo,

            oltre che a trafficare con software di

            dubbia provenienza, l'ho beccato a giocare

            con dei simulatori di volo su macchine
            linux

            DURANTE L'ORARIO DI LAVORO ma purtroppo,
            non

            mi è riscito di farlo licenziare!

            e di che ti lamenti ? tu riusciresti a
            finire la banda di una HDSL a forza di
            andare su siti porno ....
            Queste sono opinioni tue personali.Non puoi saperlo veramente perchè non mi conosci.Cmq, a fare ciò, non vi è problema perchè sono autorizzato a poterlo fare, almeno io.Mentre, per i miei dipendenti, c'è il mio fidato ISA Server che gli impedisce di vedere i siti che io -ed io solo- non voglia.


            Ma, se non altro, per ora, mi è riuscito
            di

            dimostrare (a quei fetenti che li hanno

            voluti) che questi sistemi Linux non sono
            la

            panacea e, quindi, sono riscito a mettere

            nel cantuccio quel volgare e scomodo

            personaggio che li amministra, evitando

            anche che altri del datacenter venissero

            contagiati da questa insulsa mela marcia.

            hai appena dato la dimostrazione che Linux
            non è un cancro....
            Infatti, Linux NON E' un cancro (chi ha mai detto il contrario ?): ho dimostrato solo che Linux è un OS per persone che ricadono inevitabilmente nelle seguenti categorie:- Pirati Hacker- Depravati- Falliti- Sfigati


            Con tutto quello che gli combino, spero

            anche di rendergli la vita veramente dura

            ... chissà che presto non se ne vada per

            conto proprio ...

            ah,adesso fai pure il merdoso e saboti il
            lavoro altrui ? e come fai ? passi una
            calamti sul disco rigido ?
            Vedi che la pensi solo tecnicamente ?Certo che non metto le mani sui sistemi che lui ha in gestione (per la verità non le metto neanche sugli altri, poichè il mio lavoro è organizzare, definire, firmare e decidere), che poi potrebbe accusarmi di aver manomesso qualcosa!Ma ci sono tanti modi per rendergli la vita impossibile in ditta (no ferie e permessi quando vuole lui, no telefono pe
          • Anonimo scrive:
            Re: Poche storie: questà è solo magnanimità
            - Scritto da: zop


            - Scritto da: Chernobyl.....

            io spero piuttosto che tu crepi presto ...
            Ora ti saluto che vado a fare un tuffo giù
            in spiaggia.
            zopOcchio all'acqua alta....P.S. Così per curiosità: ci fai (il troll) o ci sei ? Se è vera la seconda ipotesi ti consiglio di rivolgerti a qualcuno.....
          • Anonimo scrive:
            Re: Poche storie: questà è solo magnanimità
            - Scritto da: zop
            [cut]
            Ma ci sono tanti modi per rendergli la vita
            impossibile in ditta (no ferie e permessi
            quando vuole lui, no telefono personale, con
            ISA decido IO i siti web a cui può accedere,
            esclusione di tutte le porte IP che non
            siano http o ftp, orari la mattina
            rigidissimi -lui entra due ore prima degli
            altri-, niente pagamento straordinari, non
            gli acquisto il software commerciale che lui
            chiede e vorrebbe -e questo mi dà anche
            molta soddisfazione-, i fornitori esterni li
            decido solo io, mentre a quasi tutti ho
            comprato il portatile lui lo faccio lavorare
            solo sui suoi server -non gli piace forse
            Linux?-, gli controllo continuamente la
            posta elettronica, ecc. ecc.).
            Ed ultimamente lo vedo un po' giù di corda
            ... chissà che io non ce la faccia prima del
            previsto!Chissa' invece che non ce la faccia lui a denunciarti per mobbing; siccome sei palesemente un mitomane, probabilmente non sai neanche cos'e' e non ti servira' saperlo, ma te lo dico lo stesso: fa parte del codice penale e non civile... quando sei al fresco ha voja andare a farti un bagno nella spiaggia sotto casa. Ragazzi chi e' di voi che ha voglia di andare a portare le arance a questo qua?Ciao caro,fun-cool
        • Anonimo scrive:
          Re: Poche storie: questà è solo magnanimità
          Non riesco a credere a quello che leggo: ma questo da dove se ne esce ?
    • Anonimo scrive:
      Re: Poche storie: questà è solo magnanimità
      zop=1/alien
    • Anonimo scrive:
      Re: Poche storie: questà è solo magnanimità

      Saluti
      zopsei un grande! i tuoi post sono sempre esilaranti!Veramente, ti stimo moltissimo!
  • Anonimo scrive:
    Dato che alla fine diciamo tutti la stessa cosa...
    ...abbiamo tutti gli strumenti per fare di più. Inutile fare retorica ostentata: Windows è più user friendly, ma il pinguino ce l'ha sempre più duro!!! E allora? Ognuno di noi puù fare qualcosa, anche piccola, per apportare un contributo alla causa Open Source, e provare a mettere i bastoni tra le ruote anche a uno Stato che intende rinunciare al principio democratico (nello specifico, democrazia nello sviluppo intellettuale in tema di conoscenza IT) favorendo "le soluzioni" di un monopolista, senza fare niente per garantire una formazione vera, suffragata da scelte appannaggio di chi ne capisce qualcosa di informatica.Diamo una mano alla diffusione di GNU/Linux, che sta al centro di tutto questo, e la libertà dei nostri figli in futuro ne guadagnerà.Broderick
  • Anonimo scrive:
    VEcchia tecnica
    Le case editrici regalano testi ai prof per fare pubblicità.La M$ offre corsi per farsi pubblicità
    • Anonimo scrive:
      Re: VEcchia tecnica
      - Scritto da: SiN
      Le case editrici regalano testi ai prof per
      fare pubblicità.

      La M$ offre corsi per farsi pubblicità

      Cerca di parare i colpi delle PA che sta perdendo . . .
      • Anonimo scrive:
        Re: VEcchia tecnica
        - Scritto da: MadGhigno


        - Scritto da: SiN

        Le case editrici regalano testi ai prof
        per

        fare pubblicità.



        La M$ offre corsi per farsi pubblicità





        Cerca di parare i colpi delle PA che sta
        perdendo . . . Dove? Come? Quando?Abito a Firenze, ma tutte le volte che vado in un qualunque ufficio comunale vedo sempre e solo win, e mai un kde o fratelli.
        • Anonimo scrive:
          Re: VEcchia tecnica

          Dove? Come? Quando?
          Abito a Firenze, ma tutte le volte che vado
          in un qualunque ufficio comunale vedo sempre
          e solo win, e mai un kde o fratelli.Hai ragione si sta facendo un gran parlare di PA che passano ad Open Source ma ancora nessuno lo ha adottato veramente. Per quel poco che posso sto proponendo ai miei clienti di sostituire MS Office con Open Office oltre a cercare di sostituire quanti piu' server mi riesce
        • Anonimo scrive:
          Re: VEcchia tecnica
          :)Dormiamo come sempre...Francia, Germania, Svezia, insomma parecchie PA sono passate a software Open.Appena i nostri "politici" avranno la sensazione di essere rimasti indietro probabilmente passeremo anche noi...Per quanto riguarda il discorso iniziale trovo il comportamento MS assolutamente legittimo (e strausato anche per i testi) ma ricordo che il software viene regalato solamente ai docenti, non agli alunni. Dal mio punto di vista gli alunni vengono istigati al crack (a nessuno importa dello sconto studenti e lo sappiamo benissimo): quale genitore spende una cifra folle per un pacchetto office quando già ha una spesa di circa 7/800 euro all'anno ? Io penso nessuno...Dopodichè il report BSA parla di 45%... ma per favore...
          • Anonimo scrive:
            Re: VEcchia tecnica
            - Scritto da: gsam
            :)
            Dormiamo come sempre...
            Francia, Germania, Svezia, insomma parecchie
            PA sono passate a software Open.L'erba del vicino e' sempre piu' verde (e non verificabile).
            Appena i nostri "politici" avranno la
            sensazione di essere rimasti indietro
            probabilmente passeremo anche noi...Sono piu' interessati a varare norme per bloccare i processi, purtroppo.
            Per quanto riguarda il discorso iniziale
            trovo il comportamento MS assolutamente
            legittimo (e strausato anche per i testi) ma
            ricordo che il software viene regalato
            solamente ai docenti, non agli alunni. Dal
            mio punto di vista gli alunni vengono
            istigati al crack (a nessuno importa dello
            sconto studenti e lo sappiamo benissimo):
            quale genitore spende una cifra folle per un
            pacchetto office quando già ha una spesa di
            circa 7/800 euro all'anno ? Io penso
            nessuno...Come dicevano piu' in alto. Office XP, licenza studente, 80?, altro che 7/800.
  • Anonimo scrive:
    Ben vengano altri corsi!
    In venti anni di insegnamento questo è il secondo corso interessante che viene proposto agli insegnanti. Il primo è stato veramente interessante e riguardava l'amministrazione di reti con Windows NT4. Magari venissero proposti corsi alternativi (non fosse altro che per ampliare un pochino le conoscenze personali). Ma gli altri corsi di formazione DOVE SONO?
  • Anonimo scrive:
    ma lo Stato non stava promuovendo l'Open?
    come da oggetto...da che parte vanno?
    • Anonimo scrive:
      Re: ma lo Stato non stava promuovendo l'Open?
      - Scritto da: napodano
      come da oggetto...
      da che parte vanno?Solo nei sogni dei pinguinari.
      • Anonimo scrive:
        Re: ma lo Stato non stava promuovendo l'Open?
        A dire il vero sono GIA' state adottate soluzioni Open nelle scuole italiane.Informati meglio e fa meno ironia.
        • Anonimo scrive:
          Re: ma lo Stato non stava promuovendo l'Open?
          - Scritto da: gsam
          A dire il vero sono GIA' state adottate
          soluzioni Open nelle scuole italiane.
          Informati meglio e fa meno ironia.Dove? Come? Quando?Esempi, please.
    • Anonimo scrive:
      Re: ma lo Stato non stava promuovendo l'Open?
      Si dice che tanti euretti possono far cambiare idea a chiunque ma e' solo una stupida diceria...
    • Anonimo scrive:
      Re: ma lo Stato non stava promuovendo l'Open?
      Beh... direi questo:1 - Lo stato non opera come un'entità monolitica, ossia può fare più cose contemporaneamente, anche contraddittorie.2 - Lo stato deve preoccuparsi di quella cosa a cui nessuno pensa mai... il Prodotto Interno Lordo (PIL)... e certo, se vuoi far soldi, da Bill Gates e soci puoi solo imparare. Non credo altrettanto da Linus Torvalds e la Transmeta.Anonimo
      • Anonimo scrive:
        Re: ma lo Stato non stava promuovendo l'Open?
        mi spieghi in che modo uno stato impara da bill gates? così, per il gusto della discussione...
        • Anonimo scrive:
          Re: ma lo Stato non stava promuovendo l'Open?
          Per metterla giù semplice... dal punto di vista di uno Stato (dunque anche, con gli opportuni adattamenti, per i suoi cittadini) risulta assai più vantaggioso promuovere l'uso di tecnologie "commerciali", dato che questo genera un "giro di soldi" maggiore, dunque valore per lo stato (sia sotto forma di entrate - IVA) che di prodotto lordo.Si consulti, in proposito, un qualsiasi manuale di politica economica.Anonimo
      • Anonimo scrive:
        Re: ma lo Stato non stava promuovendo l'Open?
        se vuoi far
        soldi, da Bill Gates e soci puoi solo
        imparare. Piu' che altro e' Bill che vuole imparare dallo stato imponendo royalty come lo stato fa con le tasse. :-)Comuque penso che tu abbia ragione tra grossi calibri c'e' piu' propensione all'accordo che alla lotta per la difesa dei principi. :-/
  • Anonimo scrive:
    mi viene da vomitare....
    come da topic....
    • Anonimo scrive:
      Re: mi viene da vomitare....
      mi associo
      • Anonimo scrive:
        Re: mi viene da vomitare....
        - Scritto da: akiro
        mi associoNon vomitate pero' sulla mia nuova & fiammante Slackware 8.1, pero' :-)Potete vomitare sul logo "designed for WindowsXP" del mio dell, se volete
        :-
        • Anonimo scrive:
          Re: mi viene da vomitare....
          La Slackware?Si dovrebbe fare un conto di chi ha la competenza di utilizzare veramente questa diestribuzione per lavoro.Si arriverebbe a 10?
          • Anonimo scrive:
            Re: mi viene da vomitare....
            - Scritto da: Mha!
            La Slackware?La SuSE mi ha un pochino deluso ...
            Si dovrebbe fare un conto di chi ha la
            competenza di utilizzare veramente questa
            diestribuzione per lavoro.Bof, per clickare sulle iconcine di GNOME/KDE non e' che ci vuole poi 'sta gran scienza.
            Si arriverebbe a 10?Insulti l'intelligenza degli utilizzatori di Windows !
          • Anonimo scrive:
            Re: mi viene da vomitare....

            La SuSE mi ha un pochino deluso ...Ehm, La Slackware e' un "filino" diversa dalla SuSE
            Bof, per clickare sulle iconcine di
            GNOME/KDE non e' che ci vuole poi 'sta gran
            scienza. E no... Non c'e' molto da cliccare sulla Slackware.Linux puo' funzionare anche senza interfaccia grafica, questa serve solo per facilitare la vita ad alcuni utenti.Se vuoi provare Linux, ti consiglio di non farlo avendo in mente Windows. Linux non e' solo iconcine da cliccare come Win. Se vuoi "provare" veramente Linux prova a partire dai manuali.Puo essere piu' bello installare, cliccare a destra e sinistra, intuire al meglio cosa succede ed avere l'illusione di aver imparato qualcosa, ma questo e' una approccio "alla Windows", con Linux non funziona.


            Si arriverebbe a 10?

            Insulti l'intelligenza degli utilizzatori di
            Windows !Che centra Windows qui si parlava di Linux, penso che siano pochi utilizzatori di Linux che usino la distribuzione Slackware.Se ti vuoi cimentare:http://www.slackware.org/Se hai l'ADSL scarica il tutto, altrimenti puoi ordinare i CD.Pero' attenzione Linux non e' Windows...
          • Anonimo scrive:
            Re: mi viene da vomitare....
            Torna a dormire va.
          • Anonimo scrive:
            Re: mi viene da vomitare....
            - Scritto da: debianista incappucciato
            Torna a dormire va.Non preoccuparti, non ti tocco la tua debian, non ho detto che la Slackware sia la migliore distribuzione di Linux, ma solo quella che sembra essere piu' spartana.Potresti argomentare? quello che hai scritto sembra tipico di chi non ha nulla di serio da dire.
          • Anonimo scrive:
            Re: mi viene da vomitare....
            - Scritto da: Suse?


            La SuSE mi ha un pochino deluso ...

            Ehm, La Slackware e' un "filino" diversa
            dalla SuSEMolto diversa, direi ...

            Bof, per clickare sulle iconcine di

            GNOME/KDE non e' che ci vuole poi 'sta
            gran

            scienza.

            E no... Non c'e' molto da cliccare sulla
            Slackware.Stai dicendo che la Slackware non ha KDE/Gnome ?
            Se vuoi provare Linux, ti consiglio di non
            farlo avendo in mente Windows. Linux non e'
            solo iconcine da cliccare come Win. Ehm ... :) Uso Linux da diversi anni, ho pure ravanato nel Kernel (2.2.x, a dire il vero).
            Se vuoi "provare" veramente Linux prova a
            partire dai manuali.
            Puo essere piu' bello installare, cliccare a
            destra e sinistra, intuire al meglio cosa
            succede ed avere l'illusione di aver
            imparato qualcosa, ma questo e' una
            approccio "alla Windows", con Linux non
            funziona.Proprio per questo la SuSE mi ha deluso. Fino alla 7.x si poteva fare tutto a manina, ma ora c'e' yast2 onnipresente e proprio non lo digerisco :-(
            Pero' attenzione Linux non e' Windows...Sia lodato il Signore :-)
          • Anonimo scrive:
            Re: mi viene da vomitare....

            Stai dicendo che la Slackware non ha
            KDE/Gnome ?C'e' c'e' ma non e' "di serie" come in molte distribuzioni.
    • Anonimo scrive:
      Re: mi viene da vomitare....
      - Scritto da: Bilbo
      come da topic....Può essere un problema ...magari clicca qua!http://www.linguaggioglobale.com/SOS/txt/98.htmAuguri
  • Anonimo scrive:
    come le sigarette di cioccolato
    15/20 ore di corso che se ho capito riguarda l'uso di office, sembra proprio un corso base per analfabeti informatici, quali sono la maggior parte dei docenti italiani. Se la microzozz spera di propinare i suoi prodotti alle prossime generazioni tramite i docenti italiani allora sta' facendo male i suoi conti. Non potevano trovare persone piu' ignoranti e demotivate.
    • Anonimo scrive:
      Re: come le sigarette di cioccolato
      - Scritto da: Ale
      15/20 ore di corso che se ho capito riguarda
      l'uso di office, sembra proprio un corso
      base per analfabeti informatici, quali sono
      la maggior parte dei docenti italiani. Non tutti per fortuna. Ce ne sono moltissimi che utilizzano le ICT nel loro lavoro e spesso anche bene. Comunque, per quelli che ancora ne sanno poco, ben venga il corso.Se poi SUSE, RED HAT, etc. volessero organizzare corsi simili, be vengano. Ma, a parte SUSE che ha regalato dei pacchetti vers. 7 (fondi di magazzino, visto che è uscita la vers.8) alle scuole, senza però una attività di formazione, dal mondo Linux vedo arrivare ben poco.
      Se la
      microzozz spera di propinare i suoi prodotti
      alle prossime generazioni tramite i docenti
      italiani allora sta' facendo male i suoi
      conti. Non credo che ne abbia bisogno: nelle scuole italiane il 98% delle piattaforme è Windows.
      Non potevano trovare persone piu'
      ignoranti e demotivate.Anche questa mi sembra una affermazione gratuita ed infondata. Per farla Lei dovrebbe conoscere TUTTI i docenti italiani, ma immagino che non sia così, se no sarebbe meglio non generalizzare. Non trova ?Roberto
  • Anonimo scrive:
    Corsi?
    Scusate ma qualcuno sa se i corsi sono facoltativi o "caldamente consigliati" o obbligatori e basta?Sarebbe aggiacciante se uno fosse pure obbligato.Se mai insegnerò alle superiori (sono in graduatoria per matematica) io mi rifiuto categoricamente di insegnare Excel e Word (ho preso 0 su 0.5 punti alla prova di "informatica" del concorsone, e ne vado orgoglioso!!). Obiezione di coscienza :)Piuttosto un pò di C++ col buon gcc su Linux!!Saluti!
  • Anonimo scrive:
    Perche' Windows e' meglio di Linux per il desktop
    Premetto che non sono proprio uno novellino (MCSE, in fase di certificazione SUN e RH).Premetto che non sposo nessuna delle due filosofie "A priori", ma guardo quello che devo fare, quanti soldi ho da spendere e quanto tempo ho per fare le cose e decido cosa usare.Bene, a questo punto mi metto nei panni dell'u-tonto che va da Computer Discount e compra il suo primo PC.Arriva a casa, attacca la spina e:1) Ficca dentro il CD di windows XP, gli vengono chieste alcune informazioni basilari (Nome, Cognome, Luogo di residenza e n. di licenza) e dopo circa 1 ora si ritrova il sistema installato e nel 99% dei casi funzionante (anche abbastanza veloce, anche se ottimizzabile). A questo punto, ficca dentro il CD di Office, che gli chiede solo il numero di licenza e dopo mezz'ora e' tutto installato. Risultato, in un'ora e mezzo l'u-tonto tipo puo' usare un PC, guidato da quell'interfaccina idiota che ti guida a fare le cose basilari senza dover fare una virgola di piu'. Se inoltre voglio installare qualcosa, basta che ficco dentro il CD e l'installazione parte da sola...2) Ficca dentro il CD di Linux (ipotizziamo RH7.3, ma anche mandrake 8.2 o qualunque altra un po' piu' user friendly)e parte l'installazione che ti chiede:- Layout di tastiera- Lingua che vuoi usare- Se hai periferiche aggiuntive oltre a quelle detectate- Come vuoi che sia partizionato il disco- Il tipo di sistema che vuoi installare (e la scelta dei pacchetti)- La configurazione della eventuale scheda di rete- La configurazione Hardware di collegamento del modem- La configurazione della connessione a internet(non solo il numero di telefono ma anche tutti i parametri)- La creazione di un utente- La configurazione del Boot Manager- La configurazione dell'interfaccia grafica (KDE o Gnome? Xfree 4.0 o 3.2?)Dopodiche' copia i file. Poi, come per magilla, dopo un'oretta anche qui, il sistema fa reboot e ci troviamo davanti alla nostra bella linux station, che, in un caso su 2 NON HA L'AUDIO FUNZIONANTE!!!A questo punto l'u-tonto deve sapere di dover eseguire la configurazione manuale dell'audio (da terminale) pregando di non dover ricompilare il kernel (succede sistematicamente nella RH 7.3) con annessi e connessi.Fatto questo, prova ad avviare TUX Racer e nemmeno parte (ma come? ho una scheda video strafica che Linux ha riconosciuto da solo!!!). In piu' apro KWord e lo Spreadsheet e tutto e' leeeeeeentooooooo: chiamo il mio amico guru! E lui mi risponde: guarda che devi ricompilare il kernel inserendo solo i moduli che ti servono per andare meglio... Compilare il kernel, e che e'? Si Mangia????E se voglio installare qualcosa? Copi il tgz nella directory, lo decomprimi e poi segui le istruzioni nel file di testo (e se ti va male...)Ragazzi meditate... l'open source e' tanto bello, ma dipende SEMPRE da quello che devi fare la scelta di un SO rispetto ad un altro....
    • Anonimo scrive:
      Re: Perche' Windows e' meglio di Linux per il desktop
      Io ero un utente Windows convinto, sviluppo su questa piattaforma, ma poco a poco sto aprendo gli occhi. Ora provate a fare due conti, per scrivere una lettera con word quanto dovete spendere? Vi prego considerate anche l'hardware, visto che xp richiede una macchina decisamente pompata.Sono d'accordo che usare linux non è semplice come un sistema Windows, ma con il tempo le cose migliorano, si possono perfezionare.
    • Anonimo scrive:
      Re: Perche' Windows e' meglio di Linux per il desktop
      - Scritto da: Daniele Ricciardi
      Premetto che non sono proprio uno novellino
      (MCSE, in fase di certificazione SUN e RH).Se a uno che scrive caxate di questo genere, condite di un buon numero di cose assolutamentefalse, gli danno UNA qualsiasi certificazione SUN, giuro che le mie le straccio...
      • Anonimo scrive:
        Re: Perche' Windows e' meglio di Linux per il desktop
        Quantomeno ARGOMENTA questa tua affermazione...dove sono le "caxate" (ma in italiano non si scrive cazzate...?)sempre che gli argomenti li hai...Ah, giusto, magari firmati....
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma esiste un modo x far funzionare ICQ sulle L
          - Scritto da: Daniele Ricciardi
          2) Ficca dentro il CD di Linux (ipotizziamo
          RH7.3, ma anche mandrake 8.2 o qualunque
          altra un po' piu' user friendly)e parte
          l'installazione che ti chiede:
          - Layout di tastieraA me XP a cannato in pieno il riconoscimento della tastiera. Si vede che la Svizzera Francese è tosta da riconoscere... Suse8 non ci ha nemmeno provato.. ma in compenso mel'ha lasciata selezionare da un folto elenco.
          - Lingua che vuoi usareBhe.. mi sembra un vantaggio.. Il pacco di una distro di linux normalmente ha dentro tutte le lingue, Windoz no.. un pacco per ogni lingua..
          - Se hai periferiche aggiuntive oltre a
          quelle detectateDipende tutto dalla presenza o meno del driver nel sistema. Ovvio che XP riconosce una gamma + vasta di periferiche.. i driver windows li sviluppa direttamente la casa produttrice dell'hardware.. purtroppo in linux questo non accade spesso aime'..
          - Come vuoi che sia partizionato il discoQuesto avviene anche sotto windows. Nelle distro + famose gli dai una Autopartizione e vai con dio.. non vedo il problema..
          - Il tipo di sistema che vuoi installare (e
          la scelta dei pacchetti)Anche questo avviene pure sotto win.. (almeno nella serie 9x.. XP non ricordo se lascia scegliere i software da installare.. AH OPS.. ho detto SCEGLIERE! una parola che in windows è un po tabu'...). In ogni caso in SuSE (la distro con cui ho iniziato) permette di scegliere che gruppi di pacchetti installare.. meglio di cosi..
          - La creazione di un utenteavviene anche in XP
          - La configurazione del Boot Manageral giorno d'oggi è fatta in automatico. Ovviamente si lascia la _LIBERTÀ_ di scegliere se personalizzarla.
          - La configurazione dell'interfaccia grafica
          (KDE o Gnome? Xfree 4.0 o 3.2?)anche qui non vedo il problema.. se l'utonto ne sceglie una al posto di un altra non mi sembra faccia un gran danno al sistema.
          Dopodiche' copia i file. Poi, come per
          magilla, dopo un'oretta anche qui, il
          sistema fa reboot e ci troviamo davanti alla
          nostra bella linux station, che, in un caso
          su 2 NON HA L'AUDIO FUNZIONANTE!!!mah.. fin'ora SUSE8 non mi ha mai tradito sull'audio.. fortuna?
          A questo punto l'u-tonto deve sapere di
          dover eseguire la configurazione manuale
          dell'audio (da terminale) pregando di non
          dover ricompilare il kernel (succede
          sistematicamente nella RH 7.3) con annessi e
          connessi.mai sentito parlare di Yast2? forse sei rimasto un po indietro...
          Fatto questo, prova ad avviare TUX Racer e
          nemmeno parte (ma come? ho una scheda video
          strafica che Linux ha riconosciuto da
          solo!!!). qui ti do ragione! cmq se vuoi solo giocare si.. windows forever.
          In piu' apro KWord e lo
          Spreadsheet e tutto e' leeeeeeentooooooo:questa mi sembra un'affermazione pesante e priva di fondamento.
          chiamo il mio amico guru! E lui mi risponde:
          guarda che devi ricompilare il kernel
          inserendo solo i moduli che ti servono per
          andare meglio... Compilare il kernel, e che
          e'? Si Mangia????Allora.. al giorno d'oggi tutte le maggiori distro installano un kernell modulare. Che senso ha ricompilare un kernel quando la scheda sonora è gestita da un modulo esterno? basta turare su l'utility epr configurare il modulo (es yast2)
          E se voglio installare qualcosa? Copi il tgz
          nella directory, lo decomprimi e poi segui
          le istruzioni nel file di testo (e se ti va
          male...)RPM non sai cos'è vero? ok non è perfetto.. ma non è come cio' che hai descritto sopra.
          Ragazzi meditate... l'open source e' tanto
          bello, ma dipende SEMPRE da quello che devi
          fare la scelta di un SO rispetto ad un
          altro....In linea di massima sono d'accordo col tuo discorso, anche secondo me in ambito client windows rimane il più pratico. Pero' almeno diciamo le cose esattamente come stanno.. senza tirare merda contro chi non se la merita.
    • Anonimo scrive:
      Re: Perche' Windows e' meglio di Linux per il desktop
      - Scritto da: Daniele Ricciardi[SNIP!]
      Ragazzi meditate... l'open source e' tanto
      bello, ma dipende SEMPRE da quello che devi
      fare la scelta di un SO rispetto ad un
      altro....Sono d'accordo con te su tutta la linea.Coloro che si occupano di definire e ideareun'interfaccia devono porsi come parametro,AL PARI DELL'EFFICIENZA, l'USABILITA' - tenendo sempre a mente quelle che sono le esigenze e le capacità degli utenti.Non possiamo credere che tutti abbiano il tempo (e la volontà, e le capacità) di approndire le problematiche dell'informaticanella maniera richiesta da molte (tutte?)distro Linux. Per la stragrande maggioranzadegli utenti il computer è un MEZZO, nonun FINE.Il fatto che per molti di noi non sia cosìnon ci faccia perdere obiettivitià e giudizio.
    • Anonimo scrive:
      Re: Perche' Windows e' meglio di Linux per il desk
      - Scritto da: Daniele Ricciardi
      Premetto che non sono proprio uno novellinoEvidentemente lo sei (non voglio offendere) perché parli di Linux ed OpenSource mischiandoli a caso, senza avere ancora capito che Linux è tutto OpenSource, ma non tutto l'OpenSource si riduce a Linux.[cut]Sono abbastanza d'accordo per quanto riguarda la maggiore facilità d'uso e di installazione di Windows rispetto a Linux, per quanto riguarda gli utonti, anche se durante l'installazione di Windows mi è capitato più di una volta di non terminarla perché si bloccava per colpa di un IRQ in conflitto - vallo a spiegare ad un utonto.

      Ragazzi meditate... l'open source e' tanto
      bello, ma dipende SEMPRE da quello che devi
      fare la scelta di un SO rispetto ad un
      altro....Vedo che continui a confondere Open Source con Sistema Operativo...Hai mai provato StarOffice? OpenOffice? C'è pure in Italiano! (pure per Windows!)http://www.openoffice.org/dev_docs/source/1.0.0/index.html#it
      • Anonimo scrive:
        Re: Perche' Windows e' meglio di Linux per il desk

        Evidentemente lo sei (non voglio offendere) perché parli di Linux ed OpenSource mischiandoli a caso, senza avere ancora capito che Linux è tutto OpenSource, ma non tutto l'OpenSource si riduce a Linux.Su questo hai ragione, ma quello che mi interessava focalizzare nel post era il discorso relativo alle applicazioni utontesche (S.O. e Office)CUT

        Ragazzi meditate... l'open source e' tanto
        bello, ma dipende SEMPRE da quello che devi
        fare la scelta di un SO rispetto ad un
        altro....
        Vedo che continui a confondere Open Source con Sistema Operativo...Hai mai provato StarOffice? OpenOffice? C'è pure in Italiano! (pure per Windows!)http://www.openoffice.org/dev_docs/source/1.0.0/index.html#itHo provato a installarli (OpenOffice.org)sostituendo Office in una azienda che non voleva piu' spendere in licenze (avevano Office 2000 Small Business e avebbero dovuto acquise ulteriori 15 licenze). Rispetto a MSOffice, le prestazioni dei sistemi si sono talmente degradate che alla fine (dopo circa un mese) l'azienda stessa mi ha chiesto di sostituirgli nuovbamente tutto con MSOffice. In piu' la compatibilita' non era al 100%. Cmq sono convinto che tali problemi siano dovuti esclusivamente al porting windows ancora da perfezionare.ciap
        • Anonimo scrive:
          Re: Perche' Windows e' meglio di Linux per il desk

          licenze). Rispetto a MSOffice, le
          prestazioni dei sistemi si sono talmente
          degradate che alla fine (dopo circa un mese)
          l'azienda stessa mi ha chiesto di
          sostituirgli nuovbamente tutto con MSOffice.
          In piu' la compatibilita' non era al 100%.
          Cmq sono convinto che tali problemi siano
          dovuti esclusivamente al porting windows
          ancora da perfezionare.ciao, premetto che sono in buona parte daccordo con la tua valutazione iniziale su Linux per u-desktop (utont desktop), ma vorrei spezzare tre lancie a favore di open office (in particolare versione per Win).vedo che ami presentari con nome, cognome e titoli, ma io no e se vuoi sapere cosa faccio, chi sono e le mie qualifiche ti dico che ho due certificazioni IBM e niente più, quindi se vuoi sapere se il mio discorso sarà sensato o meno non hai altra scelta che leggere il post:1) prestazioniIn realtà ooo è una applicazione molto affamata di ram e oggi basta un upgrade da poche decine di ? per risolvere questo problema (a meno di macchine troppo obsolete, tipo 486). Con un quantitativo sufficiente è lenta ad aprirsi (devi considerare che apri sempre e comunque, almeno nella versione attuale, tutta la suite di programmi e non un singolo applicativo come con office) ma lo fa in tempi comunque ragionevoli e soprattutto una volta aperta compie le sue operazioni con la stessa velocità e stabilità di office.2) Per quanto riguarda le funzionalità, credo di essere uno dei pochi che ha realmente investito nell'utilizzo intensivo delle suite office like (anzichè proporre altre spese e altre applicazioni alle aziende) e credo di conoscere a occhio un buon 10% delle funzioni di M$ office (paragonato, sempre IMHO da quanto ho visto sul lavoro, ad un 0.1% di un utente medio e un 1-2% di parecchi MSCP) e devo dire che office è superiore in una miriade di piccoli dettagli a open office, ma per l'utilizzatore comune a livello di funzionalità si equivalgono, anzi, sul sito di open office trovi interessanti dettagli sulle nuove funzionalità e sul progresso dei lavori per implementarle, è una sezione ben fatta e molto interessante, come sono molto interessanti molte delle funioni in cantiere e credo che daranno parecchio filo da torcere a office nei prossimi anni3) compatibilitàla compatibilità con office non esiste, in quanto si tratta per lo più di formati di files proprietari per cui non esistono specifiche pubbliche complete, e che cambiano a volte anche abbastanza pesantemente da una versione all'altra di office (cosa che ti dirò ha fatto rimanere male molti clienti e li ha convinti a passare quasi sempre a formati di files alternativi con standard pubblici).In raltà l'importazione evviene quasi sempre senza problemi (quasi sempre) e l'unico scoglio, all'atto pretico, è nel linguaggio delle macro che è totalmente diverso in open office.questo è quanto
    • Anonimo scrive:
      Re: Perche' Windows e' meglio di Linux per il desk
      Perche' non dare a questi futuri utenti una solida conoscenza informatica? almeno di base.Usando i prodotti M$ fai tutto tranne che imparare,dopo qlc tempo si avranno ben chiari solo 3 concettiesplorazione : "cartella"mail : "outlook"editor di testi : "office"
      • Anonimo scrive:
        Re: Perche' Windows e' meglio di Linux per il desk
        - Scritto da: Redz
        Perche' non dare a questi futuri utenti una
        solida conoscenza informatica? almeno di
        base.
        Usando i prodotti M$ fai tutto tranne che
        imparare,
        dopo qlc tempo si avranno ben chiari solo 3
        concetti

        esplorazione : "cartella"
        mail : "outlook"
        editor di testi : "office"
        bisognerebbe chiedere agli utenti se gli interessa avere una solida conoscenza informatica.In ogni caso se un utente parte da zero ti assicuro che è già fin troppo complicato imparare ad usare windows il mouse la filestra e la cartella ecc... ecc...
        • Anonimo scrive:
          Re: Perche' Windows e' meglio di Linux per il desk

          bisognerebbe chiedere agli utenti se gli
          interessa avere una solida conoscenza
          informatica.Beh... direi che gli serve per la loro sicurezza.
          In ogni caso se un utente parte da zero ti
          assicuro che è già fin troppo complicato
          imparare ad usare windows il mouse la
          filestra e la cartella ecc... ecc... Eddaie... che noia.Se l'utente compra il P.C con WinXP preconfigurato o con Linux preconfigurato a lui non cambia assolutamente niente.Ho rimosso win dalla mia macchina a casa (in ufficio non posso per policy aziendali.. ancora per poco, però) e ho installato Linux e configurato gli utenti per me, mia moglie e mia figlia, mia moglie che non capisce una cippa di informatica ed è in grado solo di avviare win98 sul mio vecchio portatile, fare la login e giocare a campo minato (a proposito, qualcuno sa perchè gli hanno cambiato nome?) è riuscita senza problemi a fare la login, avviare abiword, scriversi il CV e stamparlo.E ti assicuro che mia moglie è una u-tonta tipo, da questo punto di vista.Una volta configurato (e lì ti serve uno che ne sappia almeno un po') Linux NON E' meno user friendly di Win, anzi.Ah già, Ci siamo anche fatti 2 risate quando dei nostri parenti outlook-dipendenti hanno iniziato a bombardarci di virus che, ovviamente, il nostro Mozilla guardava con sufficienza.Saluti, Ryo Takatsuki
    • Anonimo scrive:
      Re: Perche' Windows e' meglio di Linux per il desk

      1) Ficca dentro il CD di windows XP, gli
      se ottimizzabile). A questo punto, ficca
      2) Ficca dentro il CD di Linux (ipotizziamo
      RH7.3, ma anche mandrake 8.2 o qualunqueprovato suse 8.0? fa 3 domande 31) che lingua vuoi,2) se ti va bene come ripartisce il disco (e se hai la macchina vuota rispondi semplicemente si)3) la password di rootprova a installare windows con meno click;)e se non riconosce la scheda sonorae' perche' hai comprato una scheda di un costruttoreche non rilascia le specifiche e quindi hai fattodi principio una scelta sbagliata, e' veroche l'utente medio non lo sa... ma se vogliamocambiare il mondo dobbiamo pensare all'acquisto come una scelta politica e infromarsi prima di comprare qualcosa.e questo su tutto...dal PC ai vestiti al cibo..e dovrebbero cominciare le PA a dare il buon esempio, visto che usano i nostri soldi!ciaoMauro
  • Anonimo scrive:
    Ma dobbiamo lasciare che si infilino dappertutto??
    Mi pare la storiella che si è vista in America: per pagare il prezzo dovuto all'antitrust, si sono offerti di regalare miliardi in loro sofware alle scuole!!!!! Ma con che faccia di bronzo possono fare queste cose! (E il Palladium sarà anche peggio...)
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma dobbiamo lasciare che si infilino dappertut
      Premetto di non essere un MS-fan, tuttavia non dobbiamo dimenticare che MS è una delle poche aziende (se non l'unica) che si occupa di queste cose.Se devo scegliere tra l'avere degli insegnanti che hanno un livello di "informatizzazione" più basso dei loro studenti e cambiare la situazione facendo un po' di pubblicità a MS (se mai ne avesse bisogno), beh io scelgo la seconda ipotesi.Se altri avranno il coraggio, la voglia e le risorse per fare lo stesso ... avanti, c'è posto (anzi, c'è bisogno).
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma dobbiamo lasciare che si infilino dappertut
        - Scritto da: Rob
        Premetto di non essere un MS-fan, tuttavia
        non dobbiamo dimenticare che MS è una delle
        poche aziende (se non l'unica) che si occupa
        di queste cose.
        Se devo scegliere tra l'avere degli
        insegnanti che hanno un livello di
        "informatizzazione" più basso dei loro
        studenti e cambiare la situazione facendo un
        po' di pubblicità a MS (se mai ne avesse
        bisogno), beh io scelgo la seconda ipotesi.
        Se altri avranno il coraggio, la voglia e le
        risorse per fare lo stesso ... avanti, c'è
        posto (anzi, c'è bisogno).Per quanto ne so Apple e' sempre stata presente nel campo Educational tanto che dopo la vicenda dell'antitrust e le donazioni alle scuole Apple si era lamentata.Comunque secondo me se si muove in questo campo ora non e' per beneficenza ma solo per arginare le perdite che sta avendo dalle PA.
  • Anonimo scrive:
    57.000.000/5.000

    11.000Un insegnante ogni 11.000 cittadini italiani seguirà dei corsi di formazione su Office.Eh sì è proprio "un mega-progetto che prevede corsi di formazione come non si erano mai visti in Italia".A fine corso faranno la fine dei due tizi degli spot IBM: "cos'è un server?" "boh"
    • Anonimo scrive:
      Re: 57.000.000/5.000
      - Scritto da: 4conti

      11.000

      Un insegnante ogni 11.000 cittadini italiani
      seguirà dei corsi di formazione su Office.Supponendo che verranno vendute altrettante copie l'ennesimo furto perpetrato a danno del consumatore sarà di circa 4.000.000 euro......non male come bottino!!!!
  • Anonimo scrive:
    Mifrosoct progetto Decente
    Pensare più agli standard, ai prodotti e meno all'immagine, al marketing e allo sviolinamento dei cardini del potere decisionale...
  • Anonimo scrive:
    e' come lo spacciatore fuori da scuola
    Prima si dà il contentino gratis, poi si succhiano tutti i denari...
    • Anonimo scrive:
      Re: e' come lo spacciatore fuori da scuola
      è peggio...è lo spacciatore DENTRO la scuola!
      • Anonimo scrive:
        Re: e' come lo spacciatore fuori da scuola
        - Scritto da: The Sanity Assassin
        è peggio...
        è lo spacciatore DENTRO la scuola!ancora peggio...la roba e' tagliata anche male :)
  • Anonimo scrive:
    ci siamo rotti
    ma questi non vogliono capire che ci siamo rotti di microsoft dei suoi scagnozzi dei suoi SO di ca**a e del suo monopolismo, è ora di darci un taglio netto e passare all'opensource, questi è ovvio che si dibattono ora che cominciano ha vedere il loro dominio vacillare ma noi non possiamo e non vogliamo mollare, loro avranno pure i soldi ma noi siamo dalla parte della libertà e della ragione(viva la libertà)   
    • Anonimo scrive:
      Re: ci siamo rotti
      - Scritto da: nob_#
      ma questi non vogliono capire che ci siamo
      rotti di microsoft dei suoi scagnozzi dei
      suoi SO di ca**a e del suo monopolismo, è
      ora di darci un taglio netto e passare
      all'opensource, questi è ovvio che si
      dibattono ora che cominciano ha vedere il
      loro dominio vacillare ma noi non possiamo e
      non vogliamo mollare, loro avranno pure i
      soldi ma noi siamo dalla parte della libertà
      e della ragione(viva la libertà) Mi ha appena telefonato Bill Gates: gli è venuto un attacco di diarrea per la paura, leggendo il tuo messaggio. Mi ha detto che sta cercando di sorreggere la barracca vacillante, ma temendo di non riuscirci, ha assoldato un esercito di pinguini.Per ora l'opensource a B.G. non fa un baffo e quendo dovesse preoccuparlo farebbe presto: lo comprerebbe.Byz.
    • Anonimo scrive:
      Re: ci siamo rotti

      suoi SO di ca**a e del suo monopolismo, ècos'e' il monopolismo?ciao
  • Anonimo scrive:
    Giusto insegnare anche Open Source...
    Secondo me è guisto fare imparare agli alunni anche i programmi open souce facendo si di creare una cultura su questo nuovo mondo. Anche per non dipendere più da Microsoft. Da quello che mi pare di capire molte aziende stanno volgendo a Linux ed anche alcuni colossi dell informatica stanno spingendo su questo Os (vedi IBM). Quindi è meglio formare i ragazzi su questo nuovo mondo, altrimenti arriveranno inpreparati sul mondo del lavoro!!!Ciao a tutti!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Giusto insegnare anche Open Source...

      Quindi è
      meglio formare i ragazzi su questo nuovo
      mondo, altrimenti arriveranno inpreparati
      sul mondo del lavoro!!!

      Ciao a tutti!!!Ahia: mo' arrivano insulti :D :D :D
      • Anonimo scrive:
        Re: Giusto insegnare anche Open Source...
        Insulti no ma una piccola critica si, allo stato attuale il mercato del lavoro gira su Windows e per quanto è dato di sapere sarà così ancora per parecchio, infatti le aziende che adottano linux lo fanno solo sul lato server e non su quello client. IBM stessa promuove applicazioni server e non client, quindi è giusto così.
    • Anonimo scrive:
      Re: Giusto insegnare anche Open Source...

      Secondo me è guisto fare imparare agli
      alunni anche i programmi open souce facendo
      si di creare una cultura su questo nuovo
      mondo. fosse una cultura, ti darei ragione.Ma open source e' solo una licenza.Non e' una cosa che si puo' insegnare...Il professore non e' che ti dice "questo e' un software closed che si compra ma non hai a disposizione i sorgenti".E secondo me anche usare office a scuola non e' insegnare.Insegnare e' capire come fare qualcosa, non saper fare qualcosa.Non so se il concetto e' chiaro.....
  • Anonimo scrive:
    Ma lo fate apposta???
    Ma come, ieri un articolo sull'Open Source nelle scuole e oggi invece quello di MS? Ma che fate? Fomentate le masse??? Sobillatori! :)Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma lo fate apposta???
      - Scritto da: Van Helsing
      Ma come, ieri un articolo sull'Open Source
      nelle scuole e oggi invece quello di MS? Ma
      che fate? Fomentate le masse??? Sobillatori!DICI ?!?!?!?Naaaaaaa.... Non ci credo.....
  • Anonimo scrive:
    Movimento Open Source
    Si dovrebbero inviare dei portavoce dell' Open Source a queste conferenze... per almeno controbattere alle balle che racconteranno la.Frozen
    • Anonimo scrive:
      Re: Movimento Open Source
      In effetti... Personalmente sono un insegnante di inglese. Al momento non sto insegnando nella scuola per motivi di incarichi di altra natura, e non potro' partecipare questi aggiornamenti. Pero' sarebbe interessante iscriversi e quando cercano di rifilarti il pacchetto M$ O(ri)ffice rispondere a quelli li' "e che ci faccio? Uso Unix. Io con il PC ci lavoro, sapete...". Cosi', giusto per vedere la faccia che fanno.
      • Anonimo scrive:
        Re: Movimento Open Source
        - Scritto da: pi_n@
        Pero'
        sarebbe interessante iscriversi e quando
        cercano di rifilarti il pacchetto M$
        O(ri)ffice rispondere a quelli li' "e che ci
        faccio? Uso Unix. Io con il PC ci lavoro,
        sapete...". Cosi', giusto per vedere la
        faccia che fanno.Ti risponderanno, con molta flemma, come hanno risposto a me qualche settimana fa: che se non usi un CAD/EDA avanzato o "strani" programmi di calcolo scientifico intensivo, non hai nessun motivo per usare una workstation Unix e rinunciare a OLE, DCOM, VBA, WScript, .NET ed alla graffetta animata di office, che quando stampi si arrotola pure...
        • Anonimo scrive:
          Re: Movimento Open Source
          Beh, non credo che l'utilizzo di Unix sia circoscritto a quei campi, strano che la pensino così. Tu che hai risposto ?Inoltre vorrei far notare che nulla al mondo può far convivere un umano e quella graffetta.Io sono delle frangia dura: per me quella graffetta deve andare in un campo di concentramento.Clicco salva: sei sicuro di voler salvare ? Si. Sicurosicurosicuro? Sicuro. Non vuoi ricontrollare quello che hai fatto ? E se salvi delle cazzate? Salva. Error in dfghwte: 121412131.Graffetta bastarda.
      • Anonimo scrive:
        Re: Movimento Open Source
        - Scritto da: pi_n@
        In effetti... Personalmente sono un
        insegnante di inglese. Al momento non sto
        insegnando nella scuola per motivi di
        incarichi di altra natura, e non potro'
        partecipare questi aggiornamenti. Pero'
        sarebbe interessante iscriversi e quando
        cercano di rifilarti il pacchetto M$
        O(ri)ffice rispondere a quelli li' "e che ci
        faccio? Uso Unix. Io con il PC ci lavoro,
        sapete...". Cosi', giusto per vedere la
        faccia che fanno.E secondo te nelle aziende con Office ci giocano?Secondo te nel 95% delle aziende mondiali giocano invece di lavorare.....Mah....insegna inglese che è meglio:-)
        • Anonimo scrive:
          Re: Movimento Open Source

          E secondo te nelle aziende con Office ci
          giocano?perche con office puoi fare altro ????
          Secondo te nel 95% delle aziende mondiali
          giocano invece di
          lavorare.....Mah....insegna inglese che è
          meglio:-)e tu torna dal tuo ooooooffffffiiiiiceeee va...
    • Anonimo scrive:
      Re: Movimento Open Source
      - Scritto da: Frozen
      Si dovrebbero inviare dei portavoce dell'
      Open Source a queste conferenze... per
      almeno controbattere alle balle che
      racconteranno la.Perchè non vai tu? E tutti gli altri sognatori che hanno un sacco di tempo libero?
  • Anonimo scrive:
    E mentre i pinguini dormono
    o meglio, scrivono lettere piene di utopie, questi agiscono. E poi, come al solito, ci si stupisce che certe aziende vincano 97 a 3.
    • Anonimo scrive:
      Re: E mentre i pinguini dormono
      BOMBA INNESCATA /_______ |_________| |/-------| /_________ // \ ||+---------+||[||| ||] ||| 00:00.00 |||[||| |||] ||+---------+|| \_________// / |-------/| |---------| ---------/
  • Anonimo scrive:
    :-(((
    Comincio a perdere le speranze.Information wants to be free!!!!!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: :-(((
      no è che ci sono moltissime persone ancora a non sapere di linux, ci vuole tempo ma sicuramente la via è questa.Frozen
  • Anonimo scrive:
    ???

    L'obiettivo di Progetto Docente - si legge in una
    nota - è "formare e aggiornare i docenti sulle
    nuove tecnologie informatiche e il loro utilizzo in
    ambito didattico, proponendo una serie di percorsi
    che consentono di contestualizzare le competenze
    apprese all'interno delle attività scolastiche"."Nuove tecnologie" nella frase di Micro$oft??? I docenti dovranno approfondire il concetto di ossimoro.che fatica
  • Anonimo scrive:
    Mafiosi
    L'impegno di Microsoft in Italia è pari a quello dei mafiosi...Con le mazzette si stanno comprando il nostro paese.Complimentoni.
    • Anonimo scrive:
      Re: Mafiosi
      Complimenti agli italiani, quindi.
      • Anonimo scrive:
        Re: Mafiosi
        - Scritto da: ---
        Complimenti agli italiani, quindi.Dovrei essere fiero di essere una colonia della M$?
        • Anonimo scrive:
          Re: Mafiosi
          Noto con dispiacere che non sai distinguere un commento ironico da uno non-ironico. Paranoiato?
          • Anonimo scrive:
            Re: Mafiosi
            - Scritto da: assaa
            Noto con dispiacere che non sai distinguere
            un commento ironico da uno non-ironico.
            Paranoiato?Veramente non ce l'avevo con nessuno. Constatavo e basta.Sono un po' stufo di prendere tutto a tarallucci e vino.:((Un saluto.
  • Anonimo scrive:
    Sssspumeggiante!
    Questo articolo è una bomba a tempo. Timer partito.... lol.
    • Anonimo scrive:
      Re: Sssspumeggiante!
      ROTFLNo perchè cioè va che M$ è già stata condannata per abuso blablabla e il DRAGA guarda cosa fa blablabla12:11 e tutto tace... ma son minuti eh :D
Chiudi i commenti