MS Italia, Colombo alla OEM

Annuncio

Milano – Microsoft Italia ha annunciato la nomina di Silvano Colombo, Direttore della Divisione OEM (Original Equipment Manifacturers), che ha la responsabilità della relazione con i produttori di PC Nazionali e Multinazionali.

“La divisione OEM – si legge in una nota – collabora con i propri partner per incrementare in maniera significativa la preinstallazione di sistemi operativi e applicativi Microsoft su PC, server, dispositivi mobili e prodotti di elettronica di consumo, massimizzando il valore per consumatori e aziende”. Colombo riporterà direttamente all’Amministratore Delegato di Microsoft Italia Marco Comastri.

“Tra gli obiettivi principali di Colombo – continua la nota – ci sarà quello di sviluppare e rafforzare partnership e collaborazioni con le aziende di hardware per una presenza sul territorio sempre più efficace. Una delle priorità del settore OEM infatti, è stringere rapporti proficui sia con i vendor di grande dimensione che con i produttori locali, anche tramite lo sviluppo di attività congiunte di marketing. Conoscere gli attori più rappresentativi sia a livello nazionale che a livello locale permette infatti di sviluppare il proprio business sulla base delle esigenze specifiche delle diverse aree geografiche, che sono tipicamente molto diverse fra loro”.

Microsoft Italia è a questo indirizzo

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Bello !
    Un processore dual core come Itanium 2 che riesce ad andare due volte più veloce di un processore a singolo core come Itanium 1 !!!Bella cagata, se i dati comunicati sono veri non mi sembra proprio che ci sia questo enorme incremento di prestazioni, in pratica si otterrebbero le stesse prestazioni di due Itanium 1 (che unanimemente sono considerati dei processori ultraperformanti, sono perfino più veloci del mio venerato 386 25 mhz); ha però.... in effetti si risparmia un bel po di corrente elettrica... saranno contenti i verdi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Bello !
      - Scritto da:
      Un processore dual core come Itanium 2 che riesce
      ad andare due volte più veloce di un processore a
      singolo core come Itanium 1
      !!!
      Bella cagata, se i dati comunicati sono veri non
      mi sembra proprio che ci sia questo enorme
      incremento di prestazioni, in pratica si
      otterrebbero le stesse prestazioni di due Itanium
      1 (che unanimemente sono considerati dei
      processori ultraperformanti, sono perfino più
      veloci del mio venerato 386 25 mhz); ha però....
      in effetti si risparmia un bel po di corrente
      elettrica... saranno contenti i
      verdi.Nella parte iniziale hai ragione ma il commento sul risparmio di energia e' fuori luogo. Esistono CED, parecchi anche, che ormai hanno i loro bei problemi con la fornitura di energia elettrica perche' i fornitori di corrennte non possono portarti megawatt su megawatt come se niente fosse
  • Anonimo scrive:
    Finalmente dopo anni e anni...
    ...riescono a trapiantare in Itanium alcuni concetti che DEC/Compaq stava studiando per Alpha EV8, EV9 ed EV10, che, se non fossero stati bloccati da HP per l'accordo scellerato con intel, ormai sarebbero chip in produzione e straccerebbero tranquillamente gli Itanium, visto che gli ultimi Alpha EV7x, gli EV79, nel loro ultimo guizzo prima dell'arresto di ogni sviluppo, pareggiavano con Itanium 2 e umiliavano Itanium 1 (vabbè, perfino i Pentium III umiliavano Itanium 1).
    • Ics-pi scrive:
      Re: Finalmente dopo anni e anni...
      - Scritto da:
      ...riescono a trapiantare in Itanium alcuni
      concetti che DEC/Compaq stava studiando per Alpha
      EV8, EV9 ed EV10, che, se non fossero stati
      bloccati da HP per l'accordo scellerato con
      intel, ormai sarebbero chip in produzione e
      straccerebbero tranquillamente gli Itanium, visto
      che gli ultimi Alpha EV7x, gli EV79, nel loro
      ultimo guizzo prima dell'arresto di ogni
      sviluppo, pareggiavano con Itanium 2 e umiliavano
      Itanium 1 (vabbè, perfino i Pentium III
      umiliavano Itanium
      1).Pareggiavano, ma che è una partita di calcio? :D
      • Anonimo scrive:
        Re: Finalmente dopo anni e anni...
        - Scritto da: Ics-pi
        [...]

        Pareggiavano, ma che è una partita di calcio? :DScherzi a parte, nonostante Alpha fosse fermo a EV79, Itanium 2 ha faticato a raggiungerne le prestazioni a parità di costo dei sistemi e come scalabilità verso l'alto c'è voluto tempo prima che i sistemi con Itanium 2 raggiungessero le massime prestazioni ottenibili realizzando sistemi standard, non special purpose o supercomputer, col massimo numero di CPU Alpha possibile al massimo clock disponibile.Come rapporto costo/prestazioni, poi Itanium 2 credo non abbia mai raggiunto Alpha durante la "vita" commerciale di quest'ultimo.
  • Ics-pi scrive:
    RISC vs CISC
    Considerando (credo a torto) questa CPU come una CISC, siamo riusciti a colmare quel gap prestazionale che si aveva in ambito server di fascia alta con le CPU RISC, che qualche anno fa la facevano da padrone?Scusate la battuta su Montecitorio, ma non ho resistito alla (troll)ata,,,
    • Anonimo scrive:
      Re: RISC vs CISC
      - Scritto da: Ics-pi
      Considerando (credo a torto) questa CPU come una
      CISC, siamo riusciti a colmare quel gap
      prestazionale che si aveva in ambito server di
      fascia alta con le CPU RISC, che qualche anno fa
      la facevano da
      padrone?

      Scusate la battuta su Montecitorio, ma non ho
      resistito alla
      (troll)ata,,,L'architettura EPIC è la più avanzata tecnicamente. La stupidità dei manager aziendali ha impedito all'architettura di diffondersi ed ha costretto Intel a ripiegare su EM64T per i 64bit per ora.
      • avvelenato scrive:
        Re: RISC vs CISC
        - Scritto da:
        La stupidità dei manager aziendali
        ha impedito all'architettura di diffondersi ed ha
        costretto Intel a ripiegare su EM64T per i 64bit
        per
        ora.Ma non dire cazzate! Li volevi ricompilare te vent'anni di software legacy x86-32? Ma va a scopare il mare con l'ombrello aperto!
        • Anonimo scrive:
          Re: RISC vs CISC
          - Scritto da: avvelenato

          - Scritto da:

          La stupidità dei manager aziendali

          ha impedito all'architettura di diffondersi ed
          ha

          costretto Intel a ripiegare su EM64T per i 64bit

          per

          ora.

          Ma non dire cazzate! Li volevi ricompilare te
          vent'anni di software legacy x86-32? Ma va a
          scopare il mare con l'ombrello
          aperto!Sei un grande erudito, inchiniamoci al magnifico, il grande hacker, il grande programmatore, il super esperto di IT.. Ehhh!
          • avvelenato scrive:
            Re: RISC vs CISC
            - Scritto da:

            - Scritto da: avvelenato



            - Scritto da:


            La stupidità dei manager aziendali


            ha impedito all'architettura di diffondersi ed

            ha


            costretto Intel a ripiegare su EM64T per i
            64bit


            per


            ora.



            Ma non dire cazzate! Li volevi ricompilare te

            vent'anni di software legacy x86-32? Ma va a

            scopare il mare con l'ombrello

            aperto!

            Sei un grande erudito, inchiniamoci al magnifico,
            il grande hacker, il grande programmatore, il
            super esperto di IT..
            Ehhh!Prima fai quello che ti ho detto, poi parla.
          • avvelenato scrive:
            Re: RISC vs CISC
            - Scritto da: avvelenato

            - Scritto da:



            - Scritto da: avvelenato





            - Scritto da:



            La stupidità dei manager aziendali



            ha impedito all'architettura di diffondersi
            ed


            ha



            costretto Intel a ripiegare su EM64T per i

            64bit



            per



            ora.





            Ma non dire cazzate! Li volevi ricompilare te


            vent'anni di software legacy x86-32? Ma va a


            scopare il mare con l'ombrello


            aperto!



            Sei un grande erudito, inchiniamoci al
            magnifico,

            il grande hacker, il grande programmatore, il

            super esperto di IT..

            Ehhh!

            Prima fai quello che ti ho detto, poi parla.In alternativa mi puoi programmare un emulatore x86 per itanium che mi consenta di utilizzare tutti i programmi attualmente diffusi per quest'isa senza cali di performance che li renda inutilizzabili?
        • Anonimo scrive:
          Re: RISC vs CISC
          Ma è possibile che ogni tuo intervento contenga, oltre ad una forte dose di arroganza, delle stupidaggini da "l'ho letto su internet"?C'è gente che con i pc ci lavora sai?
          • avvelenato scrive:
            Re: RISC vs CISC
            - Scritto da:
            Ma è possibile che ogni tuo intervento contenga,
            oltre ad una forte dose di arroganza, delle
            stupidaggini da "l'ho letto su
            internet"?
            C'è gente che con i pc ci lavora sai?E ciò non mi stupisce, visti i risultati dell'IT in italia.Ora, sentiamo un po', come avresti risolto il problema dell'incommensurable parco software x86, che su itanium gira a velocità tartaruga?Aspetto risposte da gente che "ci lavora col pc sai", ma non segretari e sparagestionali.
          • avvelenato scrive:
            Re: RISC vs CISC
            - Scritto da: avvelenato

            - Scritto da:

            Ma è possibile che ogni tuo intervento contenga,

            oltre ad una forte dose di arroganza, delle

            stupidaggini da "l'ho letto su

            internet"?

            C'è gente che con i pc ci lavora sai?

            E ciò non mi stupisce, visti i risultati dell'IT
            in
            italia.
            Ora, sentiamo un po', come avresti risolto il
            problema dell'incommensurable parco software x86,
            che su itanium gira a velocità
            tartaruga?

            Aspetto risposte da gente che "ci lavora col pc
            sai", ma non segretari e
            sparagestionali.

            Continuo ad aspettare argomentazioni.Sarò pure arrogante, te lo riconosco, ma non dico cagate aggratis.
          • Anonimo scrive:
            Re: RISC vs CISC
            - Scritto da:
            Ma è possibile che ogni tuo intervento contenga,
            oltre ad una forte dose di arroganza, delle
            stupidaggini da "l'ho letto su
            internet"?
            C'è gente che con i pc ci lavora sai?Toh, pensavo di essere l'unico a considerarlo terribilmente, insopportabilmente, inumanamente arrogante! Mmmmmh ... secondo me si è anche scelto un avatar del cazzo. Quando aveva il cigno riuscivo a digerirlo un pò di più. :D
      • Anonimo scrive:
        Re: RISC vs CISC
        - Scritto da:

        - Scritto da: Ics-pi

        Considerando (credo a torto) questa CPU come una

        CISC, siamo riusciti a colmare quel gap

        prestazionale che si aveva in ambito server di

        fascia alta con le CPU RISC, che qualche anno fa

        la facevano da

        padrone?



        Scusate la battuta su Montecitorio, ma non ho

        resistito alla

        (troll)ata,,,

        L'architettura EPIC è la più avanzata
        tecnicamente. La stupidità dei manager aziendali
        ha impedito all'architettura di diffondersi ed ha
        costretto Intel a ripiegare su EM64T per i 64bit
        per
        ora.Ma cosa dici? Chi si e' affidato a Itanium (secondo te manager non stupido) si e' calato in un bagno di sangue. C'e' gente che supplicava hp di ridargli i superdome con i pa-risc
    • avvelenato scrive:
      Re: RISC vs CISC
      - Scritto da: Ics-pi
      Considerando (credo a torto) questa CPU come una
      CISC, siamo riusciti a colmare quel gap
      prestazionale che si aveva in ambito server di
      fascia alta con le CPU RISC, che qualche anno fa
      la facevano da
      padrone?

      Scusate la battuta su Montecitorio, ma non ho
      resistito alla
      (troll)ata,,,Cisc e risc in senso stretto non esistono + da un pezzo.
      • Anonimo scrive:
        Re: RISC vs CISC
        - Scritto da: avvelenato

        - Scritto da: Ics-pi

        Considerando (credo a torto) questa CPU come una

        CISC, siamo riusciti a colmare quel gap

        prestazionale che si aveva in ambito server di

        fascia alta con le CPU RISC, che qualche anno fa

        la facevano da

        padrone?



        Scusate la battuta su Montecitorio, ma non ho

        resistito alla

        (troll)ata,,,


        Cisc e risc in senso stretto non esistono + da un
        pezzo.Sì, vabbè.
        • avvelenato scrive:
          Re: RISC vs CISC
          - Scritto da:

          - Scritto da: avvelenato



          - Scritto da: Ics-pi


          Considerando (credo a torto) questa CPU come
          una


          CISC, siamo riusciti a colmare quel gap


          prestazionale che si aveva in ambito server di


          fascia alta con le CPU RISC, che qualche anno
          fa


          la facevano da


          padrone?





          Scusate la battuta su Montecitorio, ma non ho


          resistito alla


          (troll)ata,,,





          Cisc e risc in senso stretto non esistono + da
          un

          pezzo.


          Sì, vabbè.No?
  • Anonimo scrive:
    Montecitorio?
    La prima CPU del governo Ita(nium)liano...ROTFL!xp
    • Neo1978 scrive:
      Re: Montecitorio?
      - Scritto da:
      La prima CPU del governo Ita(nium)liano...

      ROTFL!

      xpsi infatti consuma tanto ed è lenta da morire! STRAROTFL!
Chiudi i commenti