MS vuole fermare lo spam nel search

I ricercatori del big di Redmond stanno realizzando un sistema integrato per ripulire i risultati di ricerca, talvolta inquinati da tonnellate di spazzatura pubblicitaria. Un'impresa titanica

Redmond (USA) – Microsoft , presente sul mercato dei motori di ricerca grazie ad MSN , sta lavorando ad un sistema per ripulire i risultati offerti dai search engine , spesso “inquinati” e falsati da tonnellate di search spam .

Il sistema, chiamato Strider Search Defender e sviluppato dall’ omonimo team di ricerca , punta soprattutto a neutralizzare i cosiddetti splog , gli “spam blog”, siti pubblicitari la cui moltiplicazione può influenzare i risultati del search.

In base agli studi di eBiquity Group , almeno il 75% della blogosfera globale contribuirebbe a falsare i risultati offerti da Google , Yahoo e dagli altri motori di ricerca.

Secondo Yi-Min Wang, responsabile della realizzazione di Strider, il problema fondamentale risiede nelle tecniche di reindirizzamento solitamente utilizzate dagli spammer , così come nella presenza di informazioni spammatorie pubblicate attraverso servizi di blogging autorevoli, quali Blogspot ed altri.

Invece di analizzare il contenuto dei risultati di ricerca associabili ad una parola chiave, Strider procede all’ analisi dei reindirizzamenti per identificare i casi di spamming. Spesso, secondo Yi-Min, migliaia di pagine zeppe di spam presenti su forum, blog ed altre tipologie di siti si appoggiano unicamente ad una singola “doorway”: server che offrono script in grado di sparare messaggi pubblicitari indesiderati e che di volta in volta vengono utilizzati per riempire enormi quantità di pagine web.

Individuando questi siti, dice Yi-Min, è possibile eliminare rapidamente dai motori di ricerca qualsiasi risultato connesso alle “doorway” degli spammer. Strider Search Defender usa infatti uno speciale strumento d’indicizzazione per far emergere le associazioni tra URL “legittimi” e “doorway”. Una volta identificate, queste fucine di spam vengono utilizzate come criterio per la pulizia dei risultati di ricerca. L’analisi e la ricerca di connessioni con queste “doorway”, sottolinea Yi-Min, prenderà in considerazione anche i commenti sui blog, che al giorno d’oggi rappresentano uno degli ambienti digitali più favorevoli alla proliferazione dello spam.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    google 20 anni avanti a msn
    vinari, dove non c'è il monopolioa diffondere le schifezze del vspadrone sulla base della diffusionedesktop, per cui wordpad è l'editorpiu diffuso del pianeta, prendetesempre la paganei server linux neppure vi ca*anei web service google è avanti 20 anninei giochi sony vi sputa in faccianei supercomputer non c'è una schifezzawindows nei primi 500microservi, fate proprio pena
    • Anonimo scrive:
      Re: google 20 anni avanti a msn
      - Scritto da:
      vinari, dove non c'è il monopolio
      a diffondere le schifezze del vs
      padrone sulla base della diffusione
      desktop, per cui wordpad è l'editor
      piu diffuso del pianeta, prendete
      sempre la paga
      nei server linux neppure vi ca*a
      nei web service google è avanti 20 anni
      nei giochi sony vi sputa in faccia
      nei supercomputer non c'è una schifezza
      windows nei primi 500
      microservi, fate proprio penaCome troll non c'e' male.
  • Anonimo scrive:
    intanto usano adsense
    denunciano google ma guadagnano con la sua pubblicità del circuito adsense... insomma, forse vorrebbero più popolarità da google per lucrare di più da... google? in teoria hanno ragione ma detta così sembra che google sia internet.
  • Anonimo scrive:
    Giudice ignorante
    Solo per questo ha assolto google.Nell'articolo si dice che l'algoritmo informatico non è diffamante perché autonomo e automatico ma ciò che lamenta il sito colpito è proprio che il suo pagerank sia stato azzerato, volontariamente. Google può farlo e lo fa, lo fa e lo dice senza problemi.Certo dice di farlo quando "serve" (spam, testo nascosto ecc.), ma chi decide quando e per chi serve? E' noto per esempio che se è stato bandito a mano il sito della bmw altrettanto non avviene per altre centinaia di migliaia di pagine di spam. Allora perché qualcuno viene penalizzato scegliendolo da parte dello staff di google e altri non vengono penalizzati?Qua non si parla di algoritmi ma di persone in carne ed ossa che decidono se bandire qualcuno oppure no. Ripeto, google lo fa e lo dice. Sul blog di matt cutts per esempio, uno dello staff di google, si parla chiaramente di ban manuali e ad personam.
    • Anonimo scrive:
      Giudice ignorante? Leggi bene, invece...

      Solo per questo ha assolto google.Nell'articolo non e' scritto questo: il giudice ha assolto Google *E* alcuni (non il giudice) pensano che un algoritmo non possa diffamare.
      • Anonimo scrive:
        Re: Giudice ignorante? Leggi bene, invec
        - Scritto da:

        Solo per questo ha assolto google.

        Nell'articolo non e' scritto questo: il giudice
        ha assolto Google *E* alcuni (non il giudice)
        pensano che un algoritmo non possa
        diffamare.Ed invece l'autore del post sta dicendo che a quanto pare Google agisce anche manualmetne come nel caso di BMW e quindi qui l'algoritmo non centra nulla.
        • Anonimo scrive:
          Re: Giudice ignorante? Leggi bene, invec
          Io nella mia BMW l'algoritmo non lo uso mai manualmente, anche se ho il motore google, e il giudice mi ha dato ragione quando ho contestato la multa che mi han fatto per l'alta velocità.
    • Anonimo scrive:
      Re: Giudice ignorante
      che male c'è?google è una società privata, mica noi siamo obbligati ad usare google?
  • aenigma scrive:
    Pensi che google ti tradisca?
    Usa un altro motore di ricerca e non rompere le cosidette...
    • Anonimo scrive:
      Infatti io uso Msn Search
      http://search.msn.it/Funziona alla perfezione e c'è anche la toolbar.
      • Giambo scrive:
        Re: Infatti io uso Msn Search
        - Scritto da:
        http://search.msn.it/

        Funziona alla perfezione e c'è anche la toolbar.La tulbar ! Fiiiko !! Come quella di Google o meglio ? Si puo' installare su Firefox ? Perche' se con msn.it se inserisco come termine di ricerca "merda" mi compare al primo posto www.atm-mi.it, l'azienda dei trasporti del milanese (rotfl) ?
        • Anonimo scrive:
          Re: Infatti io uso Msn Search
          - Scritto da: Giambo
          Perche' se con msn.it se inserisco come termine
          di ricerca "merda" mi compare al primo posto
          www.atm-mi.it, l'azienda dei trasporti del
          milanese (rotfl)
          ?avranno indicizzato le email che gli ho spedito...
        • Anonimo scrive:
          Re: Infatti io uso Msn Search
          - Scritto da: Giambo

          - Scritto da:

          http://search.msn.it/



          Funziona alla perfezione e c'è anche la toolbar.

          La tulbar ! Fiiiko !! Come quella di Google o
          meglio ? Si puo' installare su Firefox ?


          Perche' se con msn.it se inserisco come termine
          di ricerca "merda" mi compare al primo posto
          www.atm-mi.it, l'azienda dei trasporti del
          milanese (rotfl)
          ?Bhuahahahahaha!è vero!http://search.msn.it/results.aspx?q=merda&FORM=QBHPmsn fa proprio schifo! ma cosa c'è, il http://polygen.org che fa le chiavi?(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)mai visto "motore di ricerca" più ridicolo e strampalato! :Dgrazie per la "perla di inutilità" ;)aspetta che trovi un post M orto S ul N ascere e... :D
      • Anonimo scrive:
        Re: Infatti io uso Msn Search
        - Scritto da:
        http://search.msn.it/

        Funziona alla perfezione e c'è anche la toolbar.Si confermo, mi ci trovo bene anche io.Google e' troppo protezionista, premiando sempre i soliti noti.Ad esempio, se io su PI ci scrivo la parola "sex" e' probabile che mi trovi il sito di PI nelle prime posozioni per la key sex.Ma sappiamo bene che PI, che e' un sito importante e di valore, non ha niente a che fare con sex, ma siccome e' un sito importante viene premiato, ma e' evidente che con sex PI non ha nulla a che fare.
        • Anonimo scrive:
          Re: Infatti io uso Msn Search
          - Scritto da:
          Google e' troppo protezionista, premiando sempre
          i soliti
          noti.

          Ad esempio, se io su PI ci scrivo la parola "sex"
          e' probabile che mi trovi il sito di PI nelle
          prime posozioni per la key
          sex.
          Ma sappiamo bene che PI, che e' un sito
          importante e di valore, non ha niente a che fare
          con sex, ma siccome e' un sito importante viene
          premiato, ma e' evidente che con sex PI non ha
          nulla a che
          fare.Ma che ti sei fumato? C'era un po' di tabacco?Certo che se cerco "sex" dal cerca di PI mi trova solo articoli di PI: la ricerca è LIMITATA a PI!
          • Anonimo scrive:
            Re: Infatti io uso Msn Search

            Ma che ti sei fumato? C'era un po' di tabacco? :@ questa battuta la odio :@
            Certo che se cerco "sex" dal cerca di PI mi trova
            solo articoli di PI: la ricerca è LIMITATA a
            PI!per il resto...quoto O)
          • Anonimo scrive:
            Re: Infatti io uso Msn Search
            - Scritto da:

            Ma che ti sei fumato? C'era un po' di tabacco?
            Certo che se cerco "sex" dal cerca di PI mi trova
            solo articoli di PI: la ricerca è LIMITATA a
            PI!Mi sa che non hai capito, parlava di ricerche su Google, in mancanza sei un troll.
    • Anonimo scrive:
      Re: Pensi che google ti tradisca?
      - Scritto da: aenigma
      Usa un altro motore di ricerca e non rompere le
      cosidette...Se Google offre un servizio pubblico (al pubblico), -*e oltretutto è il più visitato*-, è giusto che lo faccia secondo le regole.è come se le autostrade facessero pagare tariffe maggiorate ad una certa ditta di trasporti. non puoi dirgli "usa le statali". In qualunque modo la penalizzeresti *senza ragione*
      • Anonimo scrive:
        Re: Pensi che google ti tradisca?


        Usa un altro motore di ricerca e non rompere le

        cosidette...


        Se Google offre un servizio pubblico (al
        pubblico), -*e oltretutto è il più visitato*-, è
        giusto che lo faccia secondo le
        regole.Appunto. Ma le sue regole, non le tue.E se non ti vanno bene, puoi sempre usare un altro motore di ricerca e non rompere le cosidette ...
        • Anonimo scrive:
          Re: Pensi che google ti tradisca?
          - Scritto da:


          Usa un altro motore di ricerca e non rompere
          le


          cosidette...





          Se Google offre un servizio pubblico (al

          pubblico), -*e oltretutto è il più visitato*-, è

          giusto che lo faccia secondo le

          regole.

          Appunto. Ma le sue regole, non le tue.
          E se non ti vanno bene, puoi sempre usare un
          altro motore di ricerca e non rompere le
          cosidette
          ...Ripeto: offre un servizio al pubblico ... o non sai cosa significa?Non t'è bastato l'esempio delle autostrade, o te ne servono altri?Google è l'autostrada del web, visto che è il più usato è da più possibilità.e poi, se fossero veramente le SUE regole, che lo dicesse chiaramente, poi vedi quanti si rivolgerebbero a google
          • Anonimo scrive:
            Re: Pensi che google ti tradisca?



            Ripeto: offre un servizio al pubblico ... o non
            sai cosa
            significa?
            Non t'è bastato l'esempio delle autostrade, o te
            ne servono
            altri?
            Google è l'autostrada del web, visto che è il più
            usato è da più
            possibilità.
            e poi, se fossero veramente le SUE regole, che lo
            dicesse chiaramente, poi vedi quanti si
            rivolgerebbero a
            googleQuoto! Certa gente dovrebbe riflettere di più sul termine "monopolio"! (anonimo)
        • Anonimo scrive:
          Re: Pensi che google ti tradisca?
          - Scritto da:


          Usa un altro motore di ricerca e non rompere
          le


          cosidette...





          Se Google offre un servizio pubblico (al

          pubblico), -*e oltretutto è il più visitato*-, è

          giusto che lo faccia secondo le

          regole.

          Appunto. Ma le sue regole, non le tue.
          E se non ti vanno bene, puoi sempre usare un
          altro motore di ricerca e non rompere le
          cosidette
          ...No! Le regole stabilite dalla legge, che prevede che chiunque offra un servizio pubblico debba osservare ... nel rispetto, e trattando nello stesso modo i suoi clienti.Se no puoi sempre venire nel mio bar, solo che scoprirai *dopo* cosa servo ai clienti....poi, sempre dopo (dopo aver provato e pagato, visto che google "si nutre" di chi lo usa), puoi decidere di non venire più.Ma che non ti venga in mente di denunciarmi per quello che bevi (se sopravvivi), visto che è il mio bar è faccio quello che voglio. Quest'esempio ti piace di più?
  • Anonimo scrive:
    algoritmo informatico
    un algoritmo informatico, può essere per sua natura ritenuto "diffamante", se chi lo progetta fa si che diffami
    • Anonimo scrive:
      Re: algoritmo informatico
      - Scritto da:
      un algoritmo informatico, può essere per sua
      natura ritenuto "diffamante", se chi lo progetta
      fa si che
      diffamiSi, ma lo devi dimostrare. E siccome l'algoritmo è segreto industriale... :p
Chiudi i commenti