MSN Messenger sposa il Web

Entro l'anno Microsoft punta a rilasciare una versione del proprio client di messaggistica che, per funzionare, richiederà solo un browser Web. Idea vecchia ma... sempre buona?


Redmond (USA) – Ieri Microsoft ha varato il beta testing di una versione di MSN Messenger che, per funzionare, richiede unicamente un browser Web.

MSN Web Messenger potrà essere utilizzato per accedere al network di messaggistica istantanea di Microsoft anche quando si è lontani dal proprio PC, e magari si sta utilizzando un terminale pubblico o una postazione di lavoro, e in quei casi dove non è possibile installare la versione stand-alone.

I client IM basati sul Web non sono certo una novità. America Online, ad esempio, fornisce una versione Web di AIM da diverso tempo e, ancor prima, l’ idea venne applicata a ICQ .

MSN Web Messenger, che fino a ieri poteva essere provato, per chi possedeva un account Passport, sul sito webmessenger.msn.com (ora irraggiungibile), includerà solo una parte delle funzionalità del fratello maggiore, tra cui conversazione di gruppo, emoticon, lista dei contatti e personalizzazione dei messaggi. Molto probabilmente non supporterà invece la videoconferenza, i giochi on-line, il trasferimento di file e le foto personali.

La versione definitiva dello sparamessaggini “alleggerito” di Microsoft dovrebbe essere completata entro la fine dell’anno e funzionare, oltre che con Internet Explorer, anche con le ultime versioni dei browser Mozilla e Netscape.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Forza Amd!!
    sono grandi cpu e costano poco...aloh@ ;)
  • Anonimo scrive:
    Ma non erano contracettivi...
    Duron, sempron e primex...Pensavo che avessero sbagliato nome quando promuovevano il celeron.Comunque non dimenticate...OP OP SUPERduron... ma chi lo diceva???Ah SI!! Maurizia ecco chi lo diceva...Pero' non vendeva cpu :|
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma non erano contracettivi...
      - Scritto da: Anonimo
      Duron, sempron e primex...

      Pensavo che avessero sbagliato nome quando
      promuovevano il celeron.

      Comunque non dimenticate...

      OP OP SUPERduron... ma chi lo diceva???

      Ah SI!! Maurizia ecco chi lo diceva...
      Pero' non vendeva cpu :|AMD ce l'ha sempron duron :D:D:D:D:D:D:D:D
  • Shu scrive:
    Non e` che avete cannato i prezzi?
    Per la redazione.secondo me sono i notebook da 1000 euro e i desktop da 500 e non il contrario, come avete scritto. :)Buon lavoro.Bye.
  • Anonimo scrive:
    AMD mi ha rotto
  • avvelenato scrive:
    a giudicare dai nomi
    gli addetti al marketing di AMD sono grandi fan di Siffredi :D==================================Modificato dall'autore il 29/07/2004 0.22.38
    • Anonimo scrive:
      Re: a giudicare dai nomi
      - Scritto da: avvelenato
      gli addetti al marketing di AMD sono grandi
      fan di Siffredi :DEcco sei egoista!
      • Anonimo scrive:
        Re: a giudicare dai nomi
        Beh, i nomi non sono granchè, ma si potrebbe fare lo stesso discorso per Intel.Resta il fatto che come cpu per pc economici sono ottime, costano poco e danno prestazioni più elevate rispetto alle corrispondenti cpu Intel, vale a dire i Celeron.
        • Alessandrox scrive:
          Re: a giudicare dai nomi
          - Scritto da: Anonimo
          Beh, i nomi non sono granchè, ma si
          potrebbe fare lo stesso discorso per Intel.Altroche'... ci mancano solo il Tizion, il Caion...
          Resta il fatto che come cpu per pc economici
          sono ottime, costano poco e danno
          prestazioni più elevate rispetto alle
          corrispondenti cpu Intel, vale a dire i
          Celeron.Celeron, la CPU per chi ha fretta... di spendere i soldi.
Chiudi i commenti