NEC, Hitachi e Casio: un'unica grande famiglia

Annunciata la nascita di una joint venture per la telefonia mobile. NEC controllerà la quota maggioritaria
Annunciata la nascita di una joint venture per la telefonia mobile. NEC controllerà la quota maggioritaria

Si chiamerà Net Casio Mobile Communications la società creata dalla fusione tra Nec, Casio e Hitachi. La nuova azienda che nascerà ad aprile del prossimo anno focalizzerà le sue attenzioni sulla telefonia mobile, diventando così il secondo produttore giapponese per grandezza dopo Sharp.

La joint venture sarà controllata inizialmente da NEC al 66 per cento, da Casio al 17,3 e da Hitachi al 16,6. Attualmente le tre aziende controllano circa un quinto del mercato nazionale.

Già nel 2004 Casio e Hitachi avevano unito le loro divisioni che si occupano di telefonia mobile, creando Casio Hitachi Mobile Communications. Ciò che avrebbe portato all’intervento di NEC sarebbe la saturazione del settore: secondo il vicepresidente NEC non c’è spazio nel mercato giapponese per otto aziende concorrenti.

Da qui la nascita della joint venture, il cui obiettivo è di potenziare la presenza delle tre società sui mercati locali e internazionali.

Federica Ricca

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

14 09 2009
Link copiato negli appunti