.NET padre di altri due figli

Entro la fine dell'anno Microsoft rilascerà due nuove edizioni di Visual Studio.Net dedicate al mercato aziendale, un terreno fertilissimo dove il big di Redmond conta di portare le sue tecnologie per l'e-business


Redmond (USA) – Ieri Microsoft ha annunciato lo sviluppo di due versioni hi-end del suo prossimo ambiente di sviluppo Visual Studio.Net (VS.Net), uno strumento che includerà i linguaggi di programmazione Visual Basic, Visual C++ e la prima versione di C# , il concorrente di Java firmato Microsoft.

Le due nuove edizioni di VS.Net, attese entro l’anno, saranno componenti chiave di quella strategia.Net di Microsoft tesa a spostare il software sul Web e trasformarlo in un servizio accessibile da qualunque dispositivo, si tratti di un PC, di un hand held o di un telefono cellulare.

L’edizione Architect ed Enterprise di VS.Net si pongono ad un livello più alto della Professional, già rilasciata in versione beta , e mirano ad offrire agli sviluppatori tutti gli strumenti necessari per misurare velocità e prestazioni del software prodotto, ottimizzarne l’uso in rete, massimizzare la collaborazione fra team di sviluppo ed offrire di serie una vasta libreria di componenti che possano semplificare la creazione di applicativi per il Web, fra cui interfacce e motori per l’e-commerce.

L’edizione Architect ha integrati dei nuovi strumenti di progettazione visuale che consentono, secondo Microsoft, di creare rappresentazioni grafiche del software in sviluppo tese a migliorare la stretta collaborazione ad un progetto fra personale non tecnico e programmatori.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    prestazioni
    "dove si dovrebbe registrare un incremento di prestazioni, rispetto ai PIII Xeon, fra il 30% ed il 90%"e io dovrei spendere milioni per un incremento del 30%?proprio non capisco quelli che aggiornano il computer ogni 6 mesi... giusto ieri leggevo di uno che si lamentava di come il suo nuovo P4 a 1,5 GHz fosse in alcune cose piu' lento del suo "vecchio" PC, un PIII da 1 GHz...
  • Anonimo scrive:
    AMD
    Aspetto con ansia che AMD entri anche nella "fascia alta" del mercato per eliminare anche da qua il monopolio dell'intel
    • Anonimo scrive:
      Re: AMD
      Deve prima entrare nella fascia bassa.... ;)- Scritto da: :)
      Aspetto con ansia che AMD entri anche nella
      "fascia alta" del mercato per eliminare
      anche da qua il monopolio dell'intel
Chiudi i commenti