Nokia, debito declassato

Il rating a lungo termine scenderà. Secondo gli analisti è colpa della perdita di quote di mercato. Si guarda oltre la transizione da Symbian a Windows Phone

Roma – Ad annunciarlo sono stati gli analisti di Standard & Poor’s , la nota società statunitense specializzata nella revisione di obbligazioni e titoli azionari. Il colosso finlandese Nokia dovrà così accettare un inevitabile declassamento, dopo tredici anni vissuti al top delle valutazioni relative al rating finanziario.

In particolare quello del debito a lungo termine, a cui dal 1998 gli analisti di Standard & Poor’s hanno assegnato il massimo valore A. Il gigante nordeuropeo è ora sceso al livello A2 (o A-), a fronte di un debito complessivo di circa 5,3 miliardi di euro alla fine dello scorso anno .

“Questo declassamento riflette la revisione della valutazione del profilo di rischio delle attività di Nokia da forte a soddisfacente – hanno spiegato gli analisti di Standard & Poor’s – principalmente perché Nokia dovrebbe registrare ulteriori perdite di mercato nel settore degli smartphone”.

Perdite che si verificheranno tra quest’anno e il prossimo , almeno fino al completamento della fase di transizione dagli ambienti Symbian a quelli basati su Windows Phone. Secondo gli analisti statunitensi, Nokia subirà forti pressioni in termini di competitività, soprattutto da parte di Android.

La valutazione relativa al debito a lungo termine potrebbe in seguito scendere ulteriormente, se la quota di mercato detenuta dal gigante finlandese dovesse portarsi al di sotto del 20 per cento. Da quando è arrivato iPhone (ed è scattata la moda dello smartphone di massa), il volume complessivo delle vendite da parte di Nokia è sceso dal 50,8 al 30,8 per cento .

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • mura scrive:
    Facciamo due conti
    Ammetto la mia totale ignoranza in materia XB360 ma se la matematica non è un'opinione, 8,95 - 6,8 fa poco più di 2 gb occupati da questi fantomatici "codici di sicurezza antipirateria" e a questo punto mi chiedo: "ma cosa caspita ci devono mettere mai da riempire due giga di roba ?"Se qualcuno ha notizie in proposito mi farebbe veramente piacere saperne di più.
    • ZioSilvio scrive:
      Re: Facciamo due conti
      2 GIGA sono il 25% in più di dati........un DVD di meno sul prossimo Blue Dragon......Minor compressione sui "Cubetto" filmati.....del prossimo final fantasy... ecc...
      • mura scrive:
        Re: Facciamo due conti
        - Scritto da: ZioSilvio
        2 GIGA sono il 25% in più di dati.....
        ...un DVD di meno sul prossimo Blue Dragon...
        ...Minor compressione sui "Cubetto" filmati..
        ...del prossimo final fantasy... ecc...Non hai capito quello che volevo dire, a me non frega nulla come li useranno quei giga in più ma mi interesserebbe sapere come li usano oggi, due giga per "codici antipirateria" sono un'immensità dal mio punto di vista. Cosa sarà mai tutta 'sta roba da occupare così tanto spazio ?
        • Be&O scrive:
          Re: Facciamo due conti
          Pattern di errori di vario tipo, che in lettura risultano diversi, e suddivisi in annate di attivazione, in modo che un titolo che sembra copiato correttamente al rinnovo della dashboard risulta copia.Probabilmente hanno finito i settori quest'anno quindi a questo punto vale la pena toglierli.
          • mura scrive:
            Re: Facciamo due conti
            - Scritto da: Be&O
            Pattern di errori di vario tipo, che in lettura
            risultano diversi, e suddivisi in annate di
            attivazione, in modo che un titolo che sembra
            copiato correttamente al rinnovo della dashboard
            risulta
            copia.

            Probabilmente hanno finito i settori quest'anno
            quindi a questo punto vale la pena
            toglierli.Omg allora il microsoft style di pensare le cose con una lungimiranza ridicola si è abbattuto pure nel settore videogiochi a quanto vedo.Non ho parole.
        • Picchiatell o scrive:
          Re: Facciamo due conti
          - Scritto da: mura
          - Scritto da: ZioSilvio

          2 GIGA sono il 25% in più di dati.....

          ...un DVD di meno sul prossimo Blue Dragon...

          ...Minor compressione sui "Cubetto" filmati..

          ...del prossimo final fantasy... ecc...

          Non hai capito quello che volevo dire, a me non
          frega nulla come li useranno quei giga in più ma
          mi interesserebbe sapere come li usano oggi, due
          giga per "codici antipirateria" sono un'immensità
          dal mio punto di vista. Cosa sarà mai tutta 'sta
          roba da occupare così tanto spazio
          ?Quindi di per se' il lettore a parità di min. gioco dura vita media il 25% in meno ?
          • mura scrive:
            Re: Facciamo due conti
            - Scritto da: Picchiatell o
            Quindi di per se' il lettore a parità di min.
            gioco dura vita media il 25% in meno ?Francamente non saprei proprio di sicuro sarà possibile mettere contenuti aggiuntivi sui dvd.
  • Rizzo Master scrive:
    upgrade obbligatorio?
    questo comporterà dover fare un upgrade obbligatorio per i nuovi giochi?
    • ZioSilvio scrive:
      Re: upgrade obbligatorio?
      SI, il nuovo formato necessita di impostare un nuovo set di comandi, la protezione anti copia sarà meno robusta, ma sarà anche questo nuovo formato la protezione in se stessa.
Chiudi i commenti