Nokia, trimestre di male in meglio

Continua la serie negativa di Espoo, con Lumia unica luce in fondo al tunnel

Roma – L’ultimo trimestre finanziario si chiude per Nokia come si era aperto l’anno: con le perdite in aumento ed un trend che non accenna a migliorare .

Il 2011 si era chiuso male, con perdite su tutti i fronti ed un rosso totale di 1,4 miliardi di dollari, il 2012 si era aperto allo stesso modo con vendite e fatturato in calo: in generale, ancora lontana dal dare i frutti sperati, appariva in particolare la partnership con Microsoft e Windows Phone. Allo stesso modo, e d’altronde in linea con le aspettative, ora il secondo trimestre si chiude con perdite operative quasi raddoppiate (826 milioni di euro) e vendite nette in calo di cinque punti percentuali fino a 7,5 miliardi di euro.

A rappresentare un possibile segno di ripresa sono almeno le performance di Lumia , che vede le sue vendite continuare a crescere fino a raggiungere quota 4 milioni. I numeri degli altri dispositivi, invece, pagano ancora il periodo di transizione a Windows Phone e per il momento registrano un calo del 4,8 per cento.

Le prospettive per il nuovo trimestre rimangono negative per Nokia: il CEO Stephen Elop prevede poche differenze rispetto a questi numeri e parla di “un trimestre impegnativo” e di un ulteriore “periodo di transizione”.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Nabil scrive:
    occidente corrotto!
    Qui si dimostra la superiorità morale dei paesi islamici rispetto all'occidente civilizzato e corrotto!
  • Claudio Agosti scrive:
    .....
    La decisione del governo indonesiano dimostra che i musulmani hanno ancora un pò di sano senso della morale, cosa questa, scomparsa totalmente nei nostri paesi occidentali, evoluti a livello materiale ma tornati all'età della pietra a livello etico!E questo dà fastidio agli atei professionisti del forum di pi, visti i loro commenti feroci.
    • Passante scrive:
      Re: .....
      - Scritto da: Claudio Agosti
      La decisione del governo indonesiano dimostra che
      i musulmani hanno ancora un pò di sano senso
      della morale, cosa questa, scomparsa totalmente
      nei nostri paesi occidentali, evoluti a livello
      materiale ma tornati all'età della pietra a
      livello etico!Se avessero il senso morale che dici che bisogno ci sarebbe di un divieto ?
      • anon scrive:
        Re: .....
        - Scritto da: Passante
        Se avessero il senso morale che dici che bisogno
        ci sarebbe di un divieto?Beh, niente è eterno. Anche il senso morale prima o poi svanisce... e comunque, la tentazione è sempre dietro l'angolo. /sarcasm
    • panda rossa scrive:
      Re: .....
      - Scritto da: Claudio Agosti

      E questo dà fastidio agli atei professionisti del
      forum di pi, visti i loro commenti
      feroci.Il fastidio non e' mica per la "morale" basata su una superstizione, ma per l'ingerenza di un governo in materia che dovrebbe essere rigorosamente privata e personale.A quando una legge che proibisca di mangiare carne il venerdi'?
    • Incubo Notturno scrive:
      Re: .....
      - Scritto da: Claudio Agosti
      La decisione del governo indonesiano dimostra che
      i musulmani hanno ancora un pò di sano senso
      della moraleGià, già, tipo le donne saudite che sono poco più che oggetti, "possiedono solo il velo e la tomba", dicono, non possono neanche guidare, girano vestite con lo scafandro, per non parlare dell'Afghanistan e i gay che vengono giustiziati.Anche gli uomini: i più ricchi hanno più mogli, altri restano a bocca asciutta e non vedono una donna (letteralmente) in vita loro a parte gli scafandri ambulanti.
      cosa questa, scomparsa totalmente
      nei nostri paesi occidentali, evoluti a livello
      materiale ma tornati all'età della pietra a
      livello
      etico!E meno male, direi...
      E questo dà fastidio agli atei professionisti del
      forum di pi, visti i loro commenti
      feroci.Niente come la ferocia delle religioni che creano guerre sante, inquisizione, torture medievali abominevoli, caccia alle streghe, promuovono discriminazioni di ogni genere ecc ecc ecc ecc
    • bzb666 scrive:
      Re: .....
      - Scritto da: Claudio Agosti
      La decisione del governo indonesiano dimostra che
      i musulmani hanno ancora un pò di sano senso
      della morale, cosa questa, scomparsa totalmente
      nei nostri paesi occidentali, evoluti a livello
      materiale ma tornati all'età della pietra a
      livello
      etico!

      E questo dà fastidio agli atei professionisti del
      forum di pi, visti i loro commenti
      feroci.Spero che lei sia semplicemente un troll, altrimenti mi tornano in mente cupi pensieri su quanti volenterosi nemici della libertà, analfabeti della democrazia, esistono al mondo ...
    • xNx scrive:
      Re: .....
      - Scritto da: Claudio Agosti
      La decisione del governo indonesiano dimostra che
      i musulmani hanno ancora un pò di sano senso
      della morale, cosa questa, scomparsa totalmente
      nei nostri paesi occidentali, evoluti a livello
      materiale ma tornati all'età della pietra a
      livello
      etico!

      E questo dà fastidio agli atei professionisti del
      forum di pi, visti i loro commenti
      feroci.ok ciao troll.
    • Troll tester scrive:
      Re: .....
      mmmmhhh.Trollata scarsina...se ti impegni, puoi fare di meglio...
  • Kriev scrive:
    Veramente una religione sentita xD
    Veramente un rituale sentito lolChe cosa patetica!!Comunque una cosa va detta, se c'e' qualcosa che unisce i popoli del mondo e' la demenza generata dalle religioni.
  • Cagno scrive:
    La religione non deve essere imposta!!!
    "È il mese del Ramadan, dobbiamo aumentare i nostri sforzi"Se uno non vuol visionare materiale XXXXXgrafico, non lo fa. Punto.Non c'è bisogno di imporre niente a nessuno.E' questo il grosso sbaglio di questi islamici di melma.
    • attonito scrive:
      Re: La religione non deve essere imposta!!!
      - Scritto da: Cagno
      "È il mese del Ramadan, dobbiamo aumentare i
      nostri
      sforzi"
      Se uno non vuol visionare materiale XXXXXgrafico,
      non lo fa.
      Punto.
      Non c'è bisogno di imporre niente a nessuno.
      E' questo il grosso sbaglio di questi islamici di
      melma.Per fortuna nostra abbiamo avuto la rivoluzione francese, purtroppo il mondo islamico non ha avuto il suo equivalemnte. Purtroppo noi italiani siamo quelli messi peggio, visto che ci teniamo in casa degli scassaXXXXX mica da ridere, il capobanda con tutto il suo codazzo di caporioni, capetti e capettini.
    • attonito scrive:
      Re: La religione non deve essere imposta!!!
      - Scritto da: Cagno
      "È il mese del Ramadan, dobbiamo aumentare i
      nostri
      sforzi"
      Se uno non vuol visionare materiale XXXXXgrafico,
      non lo fa.
      Punto.
      Non c'è bisogno di imporre niente a nessuno.
      E' questo il grosso sbaglio di questi islamici di
      melma.se la religione non fosse imposta, non se la cagherebbe nessuno. Ecco perche deve essere imposta. lapalissiano.
      • Franky scrive:
        Re: La religione non deve essere imposta!!!
        - Scritto da: attonito
        se la religione non fosse imposta, non se la
        cagherebbe nessuno. Ecco perche deve essere
        imposta.
        lapalissiano.Concordo!!! infatti la impongono quando sei neonato e bambino... e la gente ci crede.... ma non crede a maghi ed astrologi, come mai?Perche' nessuno manda i propri figli dai maghi e dagli astrologi da piccoli!!!Ecco perche'!!! Dovrebbe diventare reato plagiare i minori che non hanno ancora sviluppato le facolta' logiche... le chiese dovrebbero essere vietate ai minori di anni 14...( cosi' diminuisce pure la pedofilia magicamente!!!) oppure ai minori di anni 18!!! non la XXXXXgrafia...dato che la XXXXXgrafia non plagia nessuno essendo il sesso una cosa normale e naturale...mentre i dogmi non sono ne' normali ne' naturali!!!
        • anon scrive:
          Re: La religione non deve essere imposta!!!
          - Scritto da: Franky
          Ecco perche'!!! Dovrebbe diventare reato plagiare
          i minori che non hanno ancora sviluppato le
          facolta' logiche... le chiese dovrebbero essere
          vietate ai minori di anni 14...( cosi' diminuisce
          pure la pedofilia magicamente!!!) oppure ai
          minori di anni 18!!!Ed infatti, ai tempi di Paolo era proprio così.Il battesimo lo si faceva da adulti, e solo dopo aver deciso in piena libertà e coscienza se convertirsi o meno alla nuova religione.Questo proprio per far sì che la conversione non fosse un'imposizione, bensì una scelta personale e consapevole.Tutto il contrario di oggi, purtroppo.
        • Basta Pirateria scrive:
          Re: La religione non deve essere imposta!!!
          - Scritto da: Franky[...]
          Concordo!!! infatti la impongono quando sei
          neonato e bambino... e la gente ci crede.... ma
          non crede a maghi ed astrologi, come
          mai?Mi spiace deluderti ma la gente a maghi e ciarlatani ci crede eccome...
        • MegaJock scrive:
          Re: La religione non deve essere imposta!!!
          - Scritto da: Franky
          e la gente ci crede.... ma
          non crede a maghi ed astrologi, come
          mai?Come no? Pagine di oroscopi dovunque. Anche nel beneamato internet. La gente che va a farsi leggere le carte prima di prendere decisioni importanti non si conta.
          Perche' nessuno manda i propri figli dai maghi e
          dagli astrologi da
          piccoli!!!No, hanno tempo da adulti a diventare frolocconi.
          Ecco perche'!!! Dovrebbe diventare reato plagiare
          i minori che non hanno ancora sviluppato le
          facolta' logiche...Già, potremmo chiudere anche le scuole.
    • utente scrive:
      Re: La religione non deve essere imposta!!!
      L'imposizione dei propri precetti è un difetto comune alle religioni ma anche alle ideologie politiche
      • CHKDSK scrive:
        Re: La religione non deve essere imposta!!!
        L'islam è una religione a se, tra le più pericolose: unisce controllo della società e politica con dei dogmi da medioevo. Favorisce l'ignoranza e l'idiozia. Le altre religioni vuoi ebraismo e cristianesimo cattolico avranno le loro assurdità ma almeno auspicano al mero controllo della società tenendo separati la politica.In ogni caso il problema non è imposta o non imposta, la questione è trovare il modo anche non immediato per eliminare questi relitti del passato, relegandoli a un periodo storico passato.. ce ne vorrà sicuramente, spero solo di campare abbastanza per vedere l'avanguardia di questo fenomeno!
        • panda rossa scrive:
          Re: La religione non deve essere imposta!!!
          - Scritto da: CHKDSK
          L'islam è una religione a se, tra le più
          pericolose: unisce controllo della società e
          politica con dei dogmi da medioevo. Favorisce
          l'ignoranza e l'idiozia. Le altre religioni vuoi
          ebraismo e cristianesimo cattolico avranno le
          loro assurdità ma almeno auspicano al mero
          controllo della società tenendo separati la
          politica.

          In ogni caso il problema non è imposta o non
          imposta, la questione è trovare il modo anche non
          immediato per eliminare questi relitti del
          passato, relegandoli a un periodo storico
          passato.. ce ne vorrà sicuramente, spero solo di
          campare abbastanza per vedere l'avanguardia di
          questo
          fenomeno!Illuso!Tutto quello che vedremo sara' solo l'apparizione di nuove religioni, con nuovi fanatici che ti minacceranno di morte se non ti convertirai al loro credo.L'unica cosa auspicabile e' una bella guerra santa tra questi pazzi fanatici, con la speranza che si sterminino l'un l'altro in modo definitivo.Ma non succedera'.
          • Franky scrive:
            Re: La religione non deve essere imposta!!!
            - Scritto da: panda rossa
            L'unica cosa auspicabile e' una bella guerra
            santa tra questi pazzi fanatici, con la speranza
            che si sterminino l'un l'altro in modo
            definitivo.
            Ma non succedera'.oppure ignorare tutti i politici che parlano di religione... e tutti i demobigotti e criticarli dalla mattina alla sera...finche' non diventa una vergogna fare leggi basate sulla superstizione.... o vantarsi di essere bigotti moralisti dementi...ed iniziare a capire che difendere il nostro diritto a non credere al soprannaturale non vuol dire violare i diritti di nessuno...vuol dire solo impedire che questi prepotenti ci impongano cose assurde come la circoncisione e l'infibulazione,nonche' lapidazioni vari, reati sessuali privi di senso e altre loro manie e follie.... mi spiegate perche' se do' a mio figlio una tazza con su scritto "viva Darwin e viva la gnocca" questa deve essere considerata corruzione di minore e perche' se invece un bigotto pratica la circoncisione questa non debba considerarsi violenza su un minore... e se porta una tazza con su scritto "Gesu' ti Ama" questa debba considerarsi liberta' di espressione e non "plagio di minori"?O e' libera espressione sia la tazza bigotta e sia la tazza liberal ... oppure entrambe devono essere vietate...basta tollerare i sopprusi di questa brutta gente bigotta... se non ti piace il XXXXX non lo guardi...ma non permetterti di vietarlo ai non credenti brutto idiota prepotente dittatore bigotto del cavolo!!!
          • Passante scrive:
            Re: La religione non deve essere imposta!!!
            - Scritto da: Franky
            - Scritto da: panda rossa

            L'unica cosa auspicabile e' una bella guerra

            santa tra questi pazzi fanatici, con la speranza

            che si sterminino l'un l'altro in modo

            definitivo.

            Ma non succedera'.
            oppure ignorare tutti i politici che parlano di
            religione... e tutti i demobigotti e criticarli
            dalla mattina alla sera...finche' non diventa una
            vergogna fare leggi basate sulla
            superstizione.... o vantarsi di essere bigotti
            moralisti dementi...Tu li ignori e intanto loro ti XXXXno internet... Bella tecnica.
        • Sgabbio scrive:
          Re: La religione non deve essere imposta!!!
          Solo islam ? Il problema non è islam in se (se poi vogliamo esaminare le maggiori religioni monoteiste, nei loro testi sacri hanno dei veri e propri abomini), ma il fondamentalismo in se, che sfrutta la religione come forma di controllo opprimente.
          • Franky scrive:
            Re: La religione non deve essere imposta!!!
            - Scritto da: Sgabbio
            Solo islam ? Il problema non è islam in se (se
            poi vogliamo esaminare le maggiori religioni
            monoteiste, nei loro testi sacri hanno dei veri e
            propri abomini), ma il fondamentalismo in se, che
            sfrutta la religione come forma di controllo
            opprimente.esatto sono tutte simili e tutte sessuofobe.... a parte i raeliani e i "cristiani libertati" che sono una sorta di "credenti liberal"(una contraddizione a mio avviso) che ripudiano la sessofobia...e quindi per quanto strano possa sembrare considerano perfettamente normali sia l'interruzione di gravidanza, sia i matrimoni gay,sia la XXXXXgrafia che la prostituzione e le relazioni non monogame....dicono che i credenti delle altre fedi hanno frainteso la Bibbia...e che nella Bibbia non c'e' nessun riferimento ne' all'aborto, ne' all'omofobia, ne' alla sessofobia, ne' alle relazioni monogame... e che il sesso consensuale e' positivo non negativo...e non solo...!! ritengono che sia la sessofobia istillata dalle altre religioni che produce danni alla psiche...ed alla vita sessuale degli individui...non il sesso... questo movimento e' nato verso la fine degli anni '90...ci volevano 2000 anni perche' iniziassero a capire che sta cosa era una follia?
          • Franky scrive:
            Re: La religione non deve essere imposta!!!
            - Scritto da: Franky
            - Scritto da: Sgabbio

            Solo islam ? Il problema non è islam in se (se

            poi vogliamo esaminare le maggiori religioni

            monoteiste, nei loro testi sacri hanno dei veri
            e

            propri abomini), ma il fondamentalismo in se,
            che

            sfrutta la religione come forma di controllo

            opprimente.

            esatto sono tutte simili e tutte sessuofobe.... a
            parte i raeliani e i "cristiani libertati" chesi chiamano "cristiani liberati" non "libertati" scusate l'errore ortografico....o meglio dato che e' una religione nata negli USA "Liberated Christians"http://en.wikipedia.org/wiki/Liberated_Christians
          • Sgabbio scrive:
            Re: La religione non deve essere imposta!!!
            strano che non li abbia mai sentiti parlare :D
          • Incubo Notturno scrive:
            Re: La religione non deve essere imposta!!!
            - Scritto da: Sgabbio
            strano che non li abbia mai sentiti parlare :DVa be', i raeliani credono ad un mix di extraterrestri e altra roba, tutto senza preoccuparsi di avere qualche evidenza, ovviamente, come ogni credente che crede per fede, cioè sulla fiducia verso tizio che gliel'ha raccontata e non sui fatti.
          • Incubo Notturno scrive:
            Re: La religione non deve essere imposta!!!
            - Scritto da: Franky
            dicono che i credenti delle altre fedi hanno
            frainteso la Bibbia...e che nella Bibbia non c'e'
            nessun riferimento ne' all'aborto, ne'
            all'omofobia, ne' alla sessofobia, Chissà che Bibbia leggono quelli. Altra gente che nega l'evidenza, andiamo bene.Facciamoci una risata:http://neuro74.wordpress.com/2009/08/02/omosessualita-abominio/
    • ruppolo scrive:
      Re: La religione non deve essere imposta!!!
      - Scritto da: Cagno
      "È il mese del Ramadan, dobbiamo aumentare i
      nostri
      sforzi"
      Se uno non vuol visionare materiale XXXXXgrafico,
      non lo fa.
      Punto.Se uno non vuole sparare alla gente, non lo fa. Punto.Se uno non vuole ubriacarsi, non lo fa. Punto.Se uno non vuole superare i limiti di velocità, non lo fa. Punto.
      Non c'è bisogno di imporre niente a nessuno.Infatti, libera vendita delle armi, via i limiti di velocità e via gli etilometri.
      • 444 scrive:
        Re: La religione non deve essere imposta!!!
        - Scritto da: ruppolo
        Se uno non vuole sparare alla gente, non lo fa.
        Punto.
        Se uno non vuole ubriacarsi, non lo fa. Punto.
        Se uno non vuole superare i limiti di velocità,
        non lo fa.
        Punto.
        Se uno non ha niente da scrivere in un commento, non lo fa. Punto.
      • Franky scrive:
        Re: La religione non deve essere imposta!!!
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: Cagno

        "È il mese del Ramadan, dobbiamo
        aumentare
        i

        nostri

        sforzi"

        Se uno non vuol visionare materiale
        XXXXXgrafico,

        non lo fa.

        Punto.

        Se uno non vuole sparare alla gente, non lo fa.
        Punto.
        Se uno non vuole ubriacarsi, non lo fa. Punto.
        Se uno non vuole superare i limiti di velocità,
        non lo fa.
        Punto.


        Non c'è bisogno di imporre niente a nessuno.

        Infatti, libera vendita delle armi, via i limiti
        di velocità e via gli
        etilometri.pure bigotto sei!!! il sesso non produce danni a nessuno!!!la velocita' in se' e' un forma di precauzione...ma non e' che andare veloci produca di per se' un danno...a meno che uno non lo faccia in centri abitati oppure in strade ed in condizioni tali che il buon senso vorrebbe che si andasse adagio...(pioggia...ghiaccio...nebbia...ecc...ecc...strade e curve strette...ecc...)bere un bicchiere di vino bianco e' dannoso? E a chi fa danni? Perche' bisognerebbe vietarlo? Bigotto e pure proibizionista!!!Il proibizionismo crea nuovi posti di lavoro per la criminalita' organizzata...hai mai sentito parlare di un certo Al Capone? Lo sai che era diventato potentissimo e ricchissimo grazie al proibizionismo ed alla vendita illegale di alcolici?
      • anon scrive:
        Re: La religione non deve essere imposta!!!
        - Scritto da: ruppolo
        Se uno non vuole sparare alla gente, non lo fa.
        Punto.Se spari a qualcuno, questi muore. Hai quindi causato un danno irreversibile.La XXXXXgrafia fa altrettanto? No.
        Se uno non vuole ubriacarsi, non lo fa. Punto.E' scientificamente provato che bere con moderazione fa bene alla salute.L'ecXXXXX, così come in tutte le altre cose, è ovviamente dannoso.Ma un uso moderato e consapevole di XXXXXgrafia, quali conseguenze negative ha? Nessuna. Anzi, ha parecchi risvolti positivi sul benessere psico-fisico dell'individuo e sulla relazione di coppia.
        Se uno non vuole superare i limiti di velocità,
        non lo fa. Punto.Quando superi i limiti o infrangi i divieti, in realtà quello che stai facendo è mettere in pericolo la sicurezza tua e degli altri.Quindi, in questo caso, è giusto che ci siano limiti e divieti. Così com'è giusto che vengano rispettati.Ma nel caso della XXXXXgrafia, la sicurezza di chi viene messa in pericolo?
        Infatti, libera vendita delle armi, via i limiti
        di velocità e via gli etilometri.EPIC FAIL
      • Funz scrive:
        Re: La religione non deve essere imposta!!!
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: Cagno

        "È il mese del Ramadan, dobbiamo
        aumentare
        i

        nostri

        sforzi"

        Se uno non vuol visionare materiale
        XXXXXgrafico,

        non lo fa.

        Punto.

        Se uno non vuole sparare alla gente, non lo fa.
        Punto.
        Se uno non vuole ubriacarsi, non lo fa. Punto.
        Se uno non vuole superare i limiti di velocità,
        non lo fa.
        Punto.


        Non c'è bisogno di imporre niente a nessuno.

        Infatti, libera vendita delle armi, via i limiti
        di velocità e via gli
        etilometri.Commento terrificante... resta la vaghissima speranza che ci stai trollando tutti e non sei veramente una persona così.
  • attonito scrive:
    religione, oppio dei popoli
    L'indonesia riconosce ufficialmente sei supersizioni a sfondo religioso:- Islam,- protestantesimo- cattolicesimo romano,- induismo,- buddhismo- confucianesimoNon si capisce perche, io indonesiano buddista/induista/confuciano , non sia libero di menarmelo guardando youporn solo perche deve essere vietato all'indonesiano islamico.Religione: oppio dei popoli.
    • panda rossa scrive:
      Re: religione, oppio dei popoli
      - Scritto da: attonito
      L'indonesia riconosce ufficialmente sei
      supersizioni a sfondo
      religioso:

      - Islam,
      - protestantesimo
      - cattolicesimo romano,
      - induismo,
      - buddhismo
      - confucianesimoEbraismo no?Certo che il politeismo Greco-Romano era molto meglio.Divinita' dell'Olimpo che passavano il tempo a trombare tra loro o coi mortali... altro che censura dei siti XXXXX.
      Non si capisce perche, io indonesiano
      buddista/induista/confuciano , non sia libero di
      menarmelo guardando youporn solo perche deve
      essere vietato all'indonesiano
      islamico.Ma anche se fosse vietato, che gli frega a loro?Se uno che ci crede, commette peccato, poi sara' lui a doverne rendere conto alla sua divinita', quando muore.Che c'entrano gli altri?
      Religione: oppio dei popoli.Oppio? Questa e' roba molto piu' pesante...
      • CHKDSK scrive:
        Re: religione, oppio dei popoli
        Penso anche io che sarebbe stato meglio tenersi le divinità romane e greche. Si sarebbero evitati molti problemi, guerre, idiozie, si sarebbe evitato di perdere 1000 anni nel medioevo colmi di ignoranza e di superstizione. Invece.. nel 2012 c'è ancora a chi crede a serpenti parlanti, a zombi o a libri che si correggono da soli, alle vergini urì.. e via discorrendo.. Desolante, proprio desolante!
        • Sgabbio scrive:
          Re: religione, oppio dei popoli
          - Scritto da: CHKDSK
          Penso anche io che sarebbe stato meglio tenersi
          le divinità romane e greche. Si sarebbero evitati
          molti problemi, guerre, idiozie, si sarebbe
          evitato di perdere 1000 anni nel medioevo colmi
          di ignoranza e di superstizione. Invece.. nel
          2012 c'è ancora a chi crede a serpenti parlanti,
          a zombi o a libri che si correggono da soli, alle
          vergini urì.. e via discorrendo.. Desolante,
          proprio
          desolante!Ah bhe se ti pare normale la mitologia greca/romana... :D
          • Incubo Notturno scrive:
            Re: religione, oppio dei popoli
            - Scritto da: Sgabbio
            Ah bhe se ti pare normale la mitologia
            greca/romana...
            :DPerò sai cosa? Pure Freud ne aveva tratto spunto (Eros, Thanatos). Una buona parte degli dei greci alla fine erano personificazioni delle pulsioni umane. Una visione molto più vicina alla realtà, rispetto al semplicistico dualismo degli assoluti bene-male, che invece porta parecchi danni. Io sono con Dio, perciò se non sei dalla mia parte, sei col demonio. Facile demonizzare i nemici, bloccare ogni punto di vista diverso come blasfemo, imporre comportamenti, cadere nel fanatismo ecc ecc
      • Franky scrive:
        Re: religione, oppio dei popoli
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: attonito

        L'indonesia riconosce ufficialmente sei

        supersizioni a sfondo

        religioso:



        - Islam,

        - protestantesimo

        - cattolicesimo romano,

        - induismo,

        - buddhismo

        - confucianesimo

        Ebraismo no?

        Certo che il politeismo Greco-Romano era molto
        meglio.
        Divinita' dell'Olimpo che passavano il tempo a
        trombare tra loro o coi mortali... altro che
        censura dei siti
        XXXXX.
        La festa di San Valentino... nella sua forma pagana era la festa dei "Lupanares" tii lascio immaginare come si divertissero....una delle cose che mi piacerebbe fare una volta eliminato il bigottismo...ed i suoi dogmi...sarebbe ripristinare le sane tradizioni di un tempo....!!! (questa si che e' una bella tradizione!!! non la sagra della cipolla e delle arance!!!)
    • Franky scrive:
      Re: religione, oppio dei popoli
      - Scritto da: attonito
      L'indonesia riconosce ufficialmente sei
      supersizioni a sfondo
      religioso:

      - Islam,
      - protestantesimo
      - cattolicesimo romano,
      - induismo,
      - buddhismo
      - confucianesimo

      Non si capisce perche, io indonesiano
      buddista/induista/confuciano , non sia libero di
      menarmelo guardando youporn solo perche deve
      essere vietato all'indonesiano
      islamico.

      Religione: oppio dei popoli.per il fatto che noi laici non ci ribelliamo abbastanza nei confronti di questi brutti bigotti dittatori...!!! ecco perche'!!! Se non quando uno ti dice..."oltraggio al pudore " il fatto che una ha le tette di fuori... tu gli risponderai...per me e' un oltraggio all'intelligenza umana il fatto che tu dica queste scemenze e che ancora alla tua eta' creda alle favole ed alla superstizione non hai mica 5 anni!!!E quando ti dicono il XXXXX corrompe le menti in special modo quelle degli adolescenti...tu gli risponderai il sesso e' una funzione biologica naturale e normale...e la mitologia religiosa che ti hanno inculcato quando eri incapace di intendere che corrompe la mente e crea gravi problemi psicologici sessuali negli adulti!!!"Le donne che guardano i XXXXX sono delle poche XXXXXXXXX...e gli uomini che li guardano dei porci stupratori.... tu gli risponderai che i bigotti che non li guardano sono dei creduloni stupidi oscurantisti e senza cervello....e di andare a controllare i casi i pedofilia (autentica) nei luoghi di culto....cosi' si difende il laicismo iniziando da queste piccole cose...se voi lasciate che insultino le donne e gli uomini solo perche' vogliono fare sesso e' normale che ci si ricduca in questo stato!!!
      • Get Real scrive:
        Re: religione, oppio dei popoli
        - Scritto da: Franky
        per il fatto che noi laici non ci ribelliamo
        abbastanza nei confronti di questi brutti bigotti
        dittatori...!!!Bravo, ribellati. Vedi poi cos'è sucXXXXX a Theo Van Gogh. Se andrà bene taglieranno la gola solo a te.Quella gente non scherza: mettono le bombe su autobus e treni se li irriti. Scusa, ma alla maggior parte di noi piace vivere.Tieni le tue teorie per te. Vuoi avere il sangue di qualche innocente sulla coscienza? Gettare benzina sul fuoco è da pazzi.Ti ricordo che demograficamente parlando stiamo perdendo. In due generazioni o meno, l'Europa sarà islamizzata che ci piaccia o no. Ormai è un proXXXXX irreversibile.Per allora, certo, il mondo sarà completamente asservito al governo dell'economia, e quindi le decisioni "politiche" saranno prese ben lontano dalla piazza, ma la vita di tutti i giorni sarà comunque fortemente influenzata dall'islamizzazione.Consolati pensando che entro altre due o tre generazioni il materialismo dominerà completamente su tutta la specie umana, e ogni religione sarà scomparsa. Al suo posto, una quieta accettazione del servaggio da parte del 99% della popolazione.
        • Sgabbio scrive:
          Re: religione, oppio dei popoli
          - Scritto da: Get Real
          - Scritto da: Franky


          per il fatto che noi laici non ci ribelliamo

          abbastanza nei confronti di questi brutti
          bigotti

          dittatori...!!!

          Bravo, ribellati. Vedi poi cos'è sucXXXXX a Theo
          Van Gogh. Se andrà bene taglieranno la gola solo
          a
          te.

          Quella gente non scherza: mettono le bombe su
          autobus e treni se li irriti. Scusa, ma alla
          maggior parte di noi piace
          vivere.

          Tieni le tue teorie per te. Vuoi avere il sangue
          di qualche innocente sulla coscienza? Gettare
          benzina sul fuoco è da
          pazzi.

          Ti ricordo che demograficamente parlando stiamo
          perdendo. In due generazioni o meno, l'Europa
          sarà islamizzata che ci piaccia o no. Ormai è un
          proXXXXX
          irreversibile.

          Per allora, certo, il mondo sarà completamente
          asservito al governo dell'economia, e quindi le
          decisioni "politiche" saranno prese ben lontano
          dalla piazza, ma la vita di tutti i giorni sarà
          comunque fortemente influenzata
          dall'islamizzazione.

          Consolati pensando che entro altre due o tre
          generazioni il materialismo dominerà
          completamente su tutta la specie umana, e ogni
          religione sarà scomparsa. Al suo posto, una
          quieta accettazione del servaggio da parte del
          99% della
          popolazione.blablablablabla(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
        • anon scrive:
          Re: religione, oppio dei popoli
          - Scritto da: Get Real
          Bravo, ribellati. Vedi poi cos'è sucXXXXX a Theo
          Van Gogh. Se andrà bene taglieranno la gola solo
          a te.Come diceva Danton: "Le rivoluzioni non si fanno col il tè, ma con il sangue".
          Quella gente non scherza: mettono le bombe su
          autobus e treni se li irriti. Scusa, ma alla
          maggior parte di noi piace vivere.Vivere da schiavi? Ma quello non è vivere...
          Tieni le tue teorie per te.E perché mai dovrebbe? C'è libertà di espressione, di parola, di associazione... Se vuole condividere le sue idee con altri, è liberissimo di farlo.
          Ti ricordo che demograficamente parlando stiamo
          perdendo. In due generazioni o meno, l'Europa
          sarà islamizzata che ci piaccia o no. Ormai è un
          proXXXXX irreversibile.

          Per allora, certo, il mondo sarà completamente
          asservito al governo dell'economia, e quindi le
          decisioni "politiche" saranno prese ben lontano
          dalla piazza, ma la vita di tutti i giorni sarà
          comunque fortemente influenzata
          dall'islamizzazione.

          Consolati pensando che entro altre due o tre
          generazioni il materialismo dominerà
          completamente su tutta la specie umana, e ogni
          religione sarà scomparsa. Al suo posto, una
          quieta accettazione del servaggio da parte del
          99% della popolazione.Altre fantomatiche previsioni sul futuro che verrà... Spiacente, ma io vivo nel presente, e di sicuro non vivrò abbastanza per vedere tutto questo (se mai succederà).Ergo, ho ben altro a cui pensare che cagarmi sotto al solo pensiero di un ipotetico futuro distopico.
        • bzb666 scrive:
          Re: religione, oppio dei popoli
          - Scritto da: Get Real
          - Scritto da: Franky


          per il fatto che noi laici non ci ribelliamo

          abbastanza nei confronti di questi brutti
          bigotti

          dittatori...!!!

          Bravo, ribellati. Vedi poi cos'è sucXXXXX a Theo
          Van Gogh. Se andrà bene taglieranno la gola solo
          a
          te.

          Quella gente non scherza: mettono le bombe su
          autobus e treni se li irriti. Scusa, ma alla
          maggior parte di noi piace
          vivere.

          Tieni le tue teorie per te. Vuoi avere il sangue
          di qualche innocente sulla coscienza? Gettare
          benzina sul fuoco è da
          pazzi.Difficilmente ho visto tanta apologia della viltà.E non è il primo messaggio del genere, in altri si citavano perfino esempi storici del tutto parziali e/o clamorosamente errati per "giustificare" il chinare la testa (es. l'Irlanda del Nord che "non riesce ad avere l'indipendenza nonostante anni di lotta", dimenticando che la maggior parte degli irlandesi è riuscita a conquistarla, meno di un secolo fa, in due anni di guerra civile).Se lei vuole vivere chinando la testa, faccia pure. E' in compagnia di milioni di pecoroni nella Storia, non si sentirà solo.Ma almeno abbia la decenza di non insultare chi ha il coraggio (e il buonsenso!) di lottare e quando è il caso ribellarsi.Se fosse per gente come lei, in Francia oggi ci regnerebbe Luigi XXIII e a Roma il Papa Re.Il guaio dell'Islam, ciò che lo tiene indietro di diversi secoli, è proprio il fatto di non aver avuto la sua Rivoluzione Francese, come altri hanno già scritto.Certo, se il mondo aspetta il contributo di gente non disposta a rischiare un unghia delle loro pur misere e sottomesse vite ...
        • Funz scrive:
          Re: religione, oppio dei popoli
          - Scritto da: Get Real
          - Scritto da: Franky


          per il fatto che noi laici non ci ribelliamo

          abbastanza nei confronti di questi brutti
          bigotti

          dittatori...!!!

          Bravo, ribellati. Vedi poi cos'è sucXXXXX a Theo
          Van Gogh. Se andrà bene taglieranno la gola solo
          a
          te.

          Quella gente non scherza: mettono le bombe su
          autobus e treni se li irriti. Scusa, ma alla
          maggior parte di noi piace
          vivere.A me risulta che nel conto di bombe e ammazzamenti contro i civili siamo abbondantemente in vantaggio noi, anzi direi che per ora abbiamo il quasi totale monopolio...
  • Fetente scrive:
    Potenza della pugnietta
    E' teologicamente assodato che dopo la terza toccatina l'onnnipotente va in crisi e non riesce più a tenere insieme l'universo.
    • attonito scrive:
      Re: Potenza della pugnietta
      - Scritto da: Fetente
      E' teologicamente assodato che dopo la terza
      toccatina l'onnnipotente va in crisi e non riesce
      più a tenere insieme
      l'universo.tra l'altro, da quando hanno dimostrato il bosone di higgs, si e' XXXXXXXto come una bestia: dice che gli stanno hakerando l'universo.
  • Uto Uti scrive:
    Religioni
    Paesi der XXXXX, decidono loro se mi posso fare le pippe o no?
  • Dio scrive:
    Giusto!
    Toccarsi il baugigio o stropicciarsi la patata sono azioni che fanno inesorabilmente cadere l'anima tra le grinfie di satana!
Chiudi i commenti