Nomine in Cobat, batterie esauste

Michele Zilla dir gen


Roma – Michele Zilla è il nuovo direttore generale del Cobat, Consorzio Obbligatorio Batterie Esauste.
“Dopo aver ricoperto l’incarico di Amministratore Delegato della SORARO di Milano, società del gruppo francese Lyonnaise deux Eau, e dal 1998 ad oggi di Direttore Generale, presso il Gruppo CARIS di Milano – si legge in una nota – succede ora a Paolo Sormani, che ha diretto il Consorzio di Via Toscana negli ultimi quattro anni”.

“Lecchese d’adozione, 48 anni, laureato in Biologia presso l’Università Statale di Milano, Master of Business Administration conseguito alla SDA BOCCONI, membro del Comitato Direttivo di UNIRE, Unione Tra le Imprese di Recupero – continua la nota – ha maturato la sua esperienza professionale all’interno di enti, società pubbliche e principali società di servizi ambientali italiane ed estere”.

“Promotore e Presidente di ASSOSELE associazione aderente a FISE UNIRE, che raggruppa le principali società che si occupano di raccolte differenziate – conclude il comunicato – ha come obiettivo la realizzazione di un sistema integrato di raccolta differenziata, affinché le raccolte congiunte di più frazioni recuperabili possano diventare uno standard Italiano, ponendo cosi il Paese in linea con gli altri stati europei”.

Cobat è qui

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Ubu re scrive:
    Vendesi causa inutilizzo Panzer con
    munizioni ancora in imballo originale. Telefonare ore pasti.
  • Anonimo scrive:
    Francia-cina: 2 pesi 2 misure
    Ovvero: se si tratta di chinare il capo e calare le braghe per aiutare il governo ( criminale) cinese a catturare qualche pericolosa mente sovversiva, tutto ok. Se si tratta di ascoltare le legittime richieste di altrettanto legittime associazioni francesi , si va al processo...Eh si', sono grandi questi di yahoo.. :$
    • soulista scrive:
      Re: Francia-cina: 2 pesi 2 misure
      - Scritto da: Anonimo
      Ovvero: se si tratta di chinare il capo e calare
      le braghe per aiutare il governo ( criminale)
      cinese a catturare qualche pericolosa mente
      sovversiva, tutto ok.
      Se si tratta di ascoltare le legittime richieste
      di altrettanto legittime associazioni francesi ,
      si va al processo...

      Eh si', sono grandi questi di yahoo.. :$mi pare che la questione sia la stessa... solo che con la cina si sta zitti, mentre con il fantasma del Nazismo si muovono fior di associazioni che hanno solo voglia di farsi pubblicità.
      • Anonimo scrive:
        Re: Francia-cina: 2 pesi 2 misure
        - Scritto da: soulista

        - Scritto da: Anonimo

        Ovvero: se si tratta di chinare il capo e calare

        le braghe per aiutare il governo ( criminale)

        cinese a catturare qualche pericolosa mente

        sovversiva, tutto ok.

        Se si tratta di ascoltare le legittime richieste

        di altrettanto legittime associazioni francesi ,

        si va al processo...



        Eh si', sono grandi questi di yahoo.. :$

        mi pare che la questione sia la stessa... solo
        che con la cina si sta zitti, mentre con il
        fantasma del Nazismo si muovono fior di
        associazioni che hanno solo voglia di farsi
        pubblicità.Contro innoqui dei cimeli storici poi...
        • Anonimo scrive:
          Re: Francia-cina: 2 pesi 2 misure

          Contro innoqui dei cimeli storici poi...Appunto. Io, per esempio, sono fortemente contrario e disprezzo ogni forma di dittatura, però mi piace collezionare cimeli della IIWW, non credo ci sia qualcosa di male nel collezionare oggetti storici e non credo che avere un elmetto tedesco o una spilletta russa possano riportare in vita Hitler o Stalin :| I veri nazisti sono loro, non solo limitano la nostra libertà, ma ci trattano anche come dei deficienti e sono codardi perché hanno paura di affrontare la storia e i relativi dibattiti. Forse il loro bell'impianto formativo non è in grado di far capire alle persone il dolore e gli errori del passato, per cui è più comodo buttare la cenere sotto il tappeto. Bah.
          • Anonimo scrive:
            Re: Francia-cina: 2 pesi 2 misure
            - Scritto da: Anonimo

            Contro innoqui dei cimeli storici poi...

            Appunto. Io, per esempio, sono fortemente
            contrario e disprezzo ogni forma di dittatura,
            però mi piace collezionare cimeli della IIWW, non
            credo ci sia qualcosa di male nel collezionare
            oggetti storici e non credo che avere un elmetto
            tedesco o una spilletta russa possano riportare
            in vita Hitler o Stalin :|
            I veri nazisti sono loro, non solo limitano la
            nostra libertà, ma ci trattano anche come dei
            deficienti e sono codardi perché hanno paura di
            affrontare la storia e i relativi dibattiti.
            Forse il loro bell'impianto formativo non è in
            grado di far capire alle persone il dolore e gli
            errori del passato, per cui è più comodo buttare
            la cenere sotto il tappeto. Bah.D'accordissimo su tutto. Non dimentichiamo pero' che le leggi francesi, come quelle italiane o tedesche che bandiscono simboli e gruppi del passato, vennero scritte nel dopoguerra, per cui oggi ci suonano illiberali - e in effetti lo sono - ma all'epoca rappresentarono strumenti di tutela della liberta' sentiti come necessari.Dovra' passare ancora tempo prima che si vedano i fatti nella loor pura prospettiva storica, senza coinvolgimenti, un paio di 50 anni forse basteranno a iniziare, ma 1000 saranno necessari.
          • Anonimo scrive:
            Re: Francia-cina: 2 pesi 2 misure
            - Scritto da: Anonimo

            Contro innoqui dei cimeli storici poi...

            Appunto. Io, per esempio, sono fortemente
            contrario e disprezzo ogni forma di dittatura,
            però mi piace collezionare cimeli della IIWW, non
            credo ci sia qualcosa di male nel collezionare
            oggetti storici e non credo che avere un elmetto
            tedesco o una spilletta russa possano riportare
            in vita Hitler o Stalin :|
            I veri nazisti sono loro, non solo limitano la
            nostra libertà, ma ci trattano anche come dei
            deficienti e sono codardi perché hanno paura di
            affrontare la storia e i relativi dibattiti.
            Forse il loro bell'impianto formativo non è in
            grado di far capire alle persone il dolore e gli
            errori del passato, per cui è più comodo buttare
            la cenere sotto il tappeto. Bah.I francesi più aperti non hanno paura di affrontare la storia, ma quando lo fanno ne saltano fuori delle belle che sicuramente agli sciovinisti non piacciono.Due fra tutte:Prima del 1943, quando ancora non erano asserviti alla Germania, nella Francia di Vichy i gerarchi fascisti riuscirono a mettere in salvo molti ebrei, beffando non solo i nazisti, ma la polizia francese che se si trattava di deportare gli ebrei collaborava zelantemente.Durante tutta la resistenza i partigiani francesi stalinisti si distinsero per lasciar cadere nelle mani dei nazisti, a volte non solo rifiutandosi di aiutarli a nascondersi, ma addirittura con la delazione, i partigiani di altre fazioni, soprattutto i trotzkisti.
          • Anonimo scrive:
            Re: Francia-cina: 2 pesi 2 misure

            Durante tutta la resistenza i partigiani francesi
            stalinisti si distinsero per lasciar cadere nelle
            mani dei nazisti, a volte non solo rifiutandosi
            di aiutarli a nascondersi, ma addirittura con la
            delazione, i partigiani di altre fazioni,
            soprattutto i trotzkisti.Gia', i partigiani francesi stalinisti erano terribili davvero :(
    • Anonimo scrive:
      Re: Francia-cina: 2 pesi 2 misure
      Il punto di tutto non e' che sia muoversi contro il mercato di cimeli storici o che altro, potevano anche essere bambole gonfiabili con la faccia di Chirac(:| ) , per quanto mi riguarda. Il punto e' che , quando ci sono in ballo interessi economici per yahoo, subito pronti a scendere in campo con gli avvocati.Ma quando si trattava di nascondere l'identita di in cittadino cinese, che venendo rivelata alle autorita' rischiava carcere , torture e la vita stessa... niente processi , ecco pronti su un piatto d'argento nome e cognome del "sospettato"... Mica hanno aperto un processo, o anche solo un indagine, per decidere come comportarsi... Nazisti non sono i cimeli in questione, ma le teste di m****a di yahoo!
      • Anonimo scrive:
        Re: Francia-cina: 2 pesi 2 misure
        - Scritto da: Anonimo
        Il punto di tutto non e' che sia muoversi contro
        il mercato di cimeli storici o che altro,
        potevano anche essere bambole gonfiabili con la
        faccia di Chirac(:| ) , per quanto mi riguarda.
        Il punto e' che , quando ci sono in ballo
        interessi economici per yahoo, subito pronti a
        scendere in campo con gli avvocati.
        Ma quando si trattava di nascondere l'identita di
        in cittadino cinese, che venendo rivelata alle
        autorita' rischiava carcere , torture e la vita
        stessa... niente processi , ecco pronti su un
        piatto d'argento nome e cognome del
        "sospettato"...

        Mica hanno aperto un processo, o anche solo un
        indagine, per decidere come comportarsi...
        Nazisti non sono i cimeli in questione, ma le
        teste di m****a di yahoo!Si combatte dove c'e' spazio per muoversi.
  • Anonimo scrive:
    Zion?
    "...con link a pagine Web naziste e a documenti come i famigerati "Protocolli di Zion"..."Ma non erano i "Protocolli dei Savi di Sion", una volta?Zion era quella di Matrix, altro che persecuzione nazista.Sinceramente, non ce la faccio più a vedere banalità accumulate su banalità in queste pagine. Quand'è che prenderete qualcuno per fare le revisioni grammaticali dei vostri articoli, posso venirci io se proprio siete a corto di personale!
    • Anonimo scrive:
      Re: Zion?
      צִיּוֹן, Tziyyon, Tsiyyôn o صهيون.Sempre Sion/Zion è!E se vogliamo essere precisi il titolo originale è o Протоколы Сионских мудрецов o Сионские Протоколы.P.S.Da Wikipedia e coperto da GFDL.
      • Anonimo scrive:
        Re: Zion?
        - Scritto da: Anonimo
        צִיּוֹן,
        Sempre Sion/Zion è!Ma allora i Protocolli parlano di Matrix??!? (newbie)
    • Anonimo scrive:
      Re: Zion?
      Sì, hai indovinato, è implicato pure Paperino :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Zion?
      Sion e Zion è la stessa cosa; si tratta solo di una traslitterazione diversa.
      • Anonimo scrive:
        Re: Zion?
        - Scritto da: Anonimo
        Sion e Zion è la stessa cosa; si tratta solo di
        una traslitterazione diversa.Inchinatevi agli Illuminati pezzenti!!!!!!!!!!!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Zion?
        - Scritto da: Anonimo
        Sion e Zion è la stessa cosaQuindi anche a Sion fanno i rave party prima di inviare l'Eletto a combattere le macchine?
Chiudi i commenti