Nomine in Kensington Italia

Nuovo marketing manager


Torino – Kensington Technology Group, il celebre produttore di accessori per personal computer, ha annunciato la nomina di Massimo Nesti al ruolo di “Sales & Marketing Manager”, la cui attività sarà principalmente focalizzata sul settore Corporate.

Nesti, si legge in una nota, proviene da una lunga esperienza nel settore dell’ICT.

Kensington Italia è qui

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Se utilizzavano Windows Xp allora.....
    In questa pagina si parla dei servizi di Windows Xp : http://www.software.it/magazine/showpage.asp?ident=124&page=2Con tutti i servizi abilitati ci credo che il pc era uno zombie ! :|
  • puffetta scrive:
    Questa volta sono d'accordo
    con l?Australia e i motivi sono stati detti e ridetti da molti che abbrevio a modo mio: Ogni cosa deve essere fatta con un minimo di sale in zucca altrimenti il PC diventa un lavoro straordinario quotidiano talmente stressante che alla fine uno è sicuro di vedere i virus di matrix mentre escono fuori della CPU!O:-)
  • Anonimo scrive:
    microsofr
    visto che microsoft non riesce a fare un OS sicuro a prova di virus, troian, dialer e quant'altro, come Mac OS, Solaris, BSD, e Linux, dovrebbe almeno fornire un antivirus gratuito, decente e aggiornato inserito nel sistema.Che si compri symantec, non credo che la spesa possa farle paura.
    • Anonimo scrive:
      Re: microsofr
      - Scritto da: Anonimo
      visto che microsoft non riesce a fare un OS
      sicuro a prova di virus, troian, dialer e
      quant'altro,visto che sei un zombi mentale (senza cervello) è difficile farti capire che i virus sono programmi!un os su cui non girano i programmi?e a che serve? come Mac OS, Solaris, BSD, e Linux,
      dovrebbe almeno fornire un antivirus gratuito,
      decente e aggiornato inserito nel sistema.
      Che si compri symantec, non credo che la spesa
      possa farle paura.ma va la linaro da 4 soldi...state facendo un finimondo perchè integra wmp poi ti lamenti che non integra un antivirus!ci mancherebbe altro per darvi modo di trollare sull'abuso di posizione e concorenza sleale....ma tanto si capisce subito che quelli come te sono pronti a dire tutto e il contrario di tutto pur di convincere la gente a installare linux.
      • Anonimo scrive:
        Re: microsofr
        contenti voi... pero' non lamentatevi.
        • Anonimo scrive:
          Re: microsofr
          - Scritto da: Anonimo
          contenti voi...
          pero' non lamentatevi.
          Qui le uniche lamentele che sento sono quelle dellaminoranza incompresa oppressa dal monopolista.
          • Anonimo scrive:
            Re: microsofr
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            contenti voi...

            pero' non lamentatevi.


            Qui le uniche lamentele che sento sono quelle
            della
            minoranza incompresa oppressa dal monopolista.
            devi essere sordo, son qui tutti che urlano che i diffusori di virus devono essere esclusi da internetp.s. alla minoranza (che non usa windows) dei virus non gliene puo' fregar di meno
    • AlphaC scrive:
      Re: microsofr
      - Scritto da: Anonimo
      visto che microsoft non riesce a fare un OS
      sicuro a prova di virus, troian, dialer e
      quant'altro, come Mac OS, Solaris, BSD, e Linux,
      dovrebbe almeno fornire un antivirus gratuito,
      decente e aggiornato inserito nel sistema.
      Che si compri symantec, non credo che la spesa
      possa farle paura.In effetti mi stupisce che ms non abbia mai integrato un antivirus... Probabilmente hanno accordi con la Norton.E' da msav su dos che non viene fornito nulla... cmq vi segnalo questo software:http://www.clamwin.comè un antivirus open per windows, basato su clam, è ancora in beta ma promette bene, tra l'altro è l'unica soluzione completamente free per aziende.
    • Anonimo scrive:
      Re: microsofr
      - Scritto da: Anonimo
      visto che microsoft non riesce a fare un OS
      sicuro a prova di virus, troian, dialer e
      quant'altro, come Mac OS, Solaris, BSD, e Linux,
      dovrebbe almeno fornire un antivirus gratuito,
      decente e aggiornato inserito nel sistema.
      Che si compri symantec, non credo che la spesa
      possa farle paura.
      Se lo fornisse doresti che impone agli utenti ecc. ecc.
      • Anonimo scrive:
        Re: microsofr
        e perche'? mentre un browser internet o un sistema multimedia non c'entrano un piffero con un OS, la sicurezza dei dati e' strettamente legata alle funzioni di un OS
        • Anonimo scrive:
          Re: microsofr
          - Scritto da: Anonimo
          e perche'? mentre un browser internet o un
          sistema multimedia non c'entrano un piffero con
          un OS, la sicurezza dei dati e' strettamente
          legata alle funzioni di un OS
          Quindi obbligheresti MS ad integrare un antivirusin windows?
          • Anonimo scrive:
            Re: microsofr
            -
            Ottimo, non capisco perchè ti preoccupi allora.ho la casella di posta piena di spam !
          • Anonimo scrive:
            Re: microsofr
            Dall'ultima installazione di Win non ho più installato l'antivirus poichè la protezione che fornisce l'antivirus (mangiandosi una montagna di risorse) è la medesima, se non di meno, di quella che si ottiene con un minimo di attenzione.Ho installato SOLO gli aggiornamenti di sicurezza essenziali (in pratica solo quello contro il blaster), disattivato i servizi non necessari, un buon firewall (Sygate PF Pro, Zonealarm che usavo in precedenza non mi piaceva) e Firefox al posto di IE (dato che c'ero ho installato pure Thunderbird per la posta, ma anche OE non era pio così male).Ovviamente non apro gli allegati sospetti :-)Per quanto riguarda lo spam se non date il vostro indirizzo email a cani e porci e soprattutto a Utonti col pc appestato vedrete che praticamente si riduce a 0. (usate un'email "di servizio" per le registrazioni).Non sopportando WinXP, uso tutt'ora Win2kProSP4
          • Anonimo scrive:
            Re: microsofr
            - Scritto da: Anonimo
            Dall'ultima installazione di Win non ho più
            installato l'antivirus poichè la protezione che
            fornisce l'antivirus (mangiandosi una montagna di
            risorse) è la medesima, se non di meno, di quella
            che si ottiene con un minimo di attenzione.Verissimo. Basta mantenere il sistema aggiornato e un po' di accortezza per stare tranquilli. Francamente in quest'ottica anche sul firewall avrei qualche dubbio... ma almeno non mangia le risorse di un antivirus. Piuttosto vedo che hai tralasciato l'importanza di una seria politica di multiutenza e di gestione delle permission. In ogni caso a volte ci si trova comunque ad avere a che fare con un file sospetto o con un programma di provenienza ignota. In queste situazioni è utilissimo un antivirus che verifichi uno o più file senza rimanere in memoria. Per questo scopo è indicato clamwin. http://www.clamwin.com/
  • kanna scrive:
    Senso della misura
    Tutte le soluzioni, in qualsiasi campo, andrebbero adottate con senso della misura. Dall'articolo di PI non si capiscono le modalita` dell'azione dell'ISP.Gli utenti sono stati avvertiti prima della disconnessione, o gli hanno chiuso la porta in faccia?La cosa avra` conseguenze legali (e/o penali) per i possessori delle macchine interessate?Perche` 6 macchine? Che danno possono realmente fare sei misere macchine? Evidentemente sono il classico "colpiscine uno per educarne 100", pratica che non mi trova affatto d'accordo.Mi sembra ovvio che lo stato attuale di Internet sia tale per cui una soluzione bisogna pur trovarla, altrimenti di questo passo l'intera rete diventera` inutilizzabile.Ma non credo che perseguire chi si trova, suo malgrado, artefice di questi attacchi sia una soluzione. Da un certo punto di vista sono essi stessi vittime, e come tale non e` corretto infierire ulteriormente, da un altro punto di vista l'incuria o l'ignoranza spostano decisamente l'ago della bilancia verso una colpevolezza.Ci terrei a ricordare i soliti che si scalmanano ogni volta che sentono parlare di "regolamentazione" che la liberta` (in senso ampio) non significa fare quello che ti pare anche al prezzo di danneggiare gli altri, e che l'ignoranza non e` quasi mai una giustificazione: in genere dietro l'ignoranza si nasconde una pigrizia mentale che e` la vera fonte di molti problemi.In genere sono assolutamente contrario a forme di controllo dell'attivita` personale (privacy e riservatezza prima di tutto), ma se il tuo pc sta facendo dei morti in giro per la rete perche` si e` imporchito qualcosa bisognera` pur fare.Senza contare che in molti casi, visto che l'utente e` ignaro di quello che succede, se qualcuno ti avverte che hai il pc impazzito ti fa un piacere.
  • Anonimo scrive:
    Soluzione: traffico a pacchetto
    La soluzione è molto semplice e ci si arriverà a breve. Fare pagare chiunque a pacchetto.Così si tassa il file sharing e si blocca lo spam.In fondo non si capisce in base a quale principio in un mondo dove la banda costa a pacchetto il traffico si debba pafgare flat.Voglio vedere chi è quel pirla disposto a pagare per il traffico spam altrui.
    • kanna scrive:
      Re: Soluzione: traffico a pacchetto
      E che soluzione sarebbe, scusa?E quelli come me che con Internet ci lavorano, e che continuamente scaricano aggiornamenti software e simili, e che permettono ai propri clienti di scaricare gli aggiornamenti del mio sw, che fanno, pagano milioni di euro agli ISP, perche` ci sono in giro dei co**ioni che non sanno quello che fanno?Tra l'altro DDoS basati, ad esempio, su ping e simili generano, dalla singola macchina, poco traffico, e` la somma degli zombies che li rende pericolosi, quindi facendo pagare a pacchetto gli unici a rimetterci sarebbero quelli sotto attacco, non quelli che hanno il pc imporchito.La soluzione e` semplice, e per questo inapplicabile: la gente dovrebbe cominciare ad usare il cervello :s
    • Anonimo scrive:
      Re: Soluzione: traffico a pacchetto
      - Scritto da: Anonimo
      La soluzione è molto semplice e ci si arriverà a
      breve. Fare pagare chiunque a pacchetto.

      Così si tassa il file sharing e si blocca lo spam.
      In fondo non si capisce in base a quale principio
      in un mondo dove la banda costa a pacchetto il
      traffico si debba pafgare flat.

      Voglio vedere chi è quel pirla disposto a pagare
      per il traffico spam altrui.lavori alla Telecom vero ?
  • Anonimo scrive:
    ci sono gia virus per i cellulare
    che fanno? ti staccano la linea?
    • Anonimo scrive:
      Re: ci sono gia virus per i cellulare
      e chi lo fa l'OS del cellulare ?
      • Anonimo scrive:
        Re: ci sono gia virus per i cellulare
        sui symbian ci sono virus li fa la nokia..ma per windows mobile non sarebbe impossibile eh :DComunque non ti preoccupare non ti staccano niente perche' quando hai finito i soldi e hai il credito prosciugato non puo' spedire niente :)
  • Terra2 scrive:
    Un bel proiettile contro la CPU!
    ...rimedio garantito contro gli Zombie e testato con successo in decine di film e fumetti :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Un bel proiettile contro la CPU!
      - Scritto da: Terra2
      ...rimedio garantito contro gli Zombie e testato
      con successo in decine di film e fumetti :DSi, ma deve essere d'argento, come per i lupi mannari. ;)Ciao, Luca
  • radel scrive:
    Era ora
    Quarantena al pc infetto/zombie/...Se ti becchi una malattia contagiosa ti mettono in isolamento: anche su internet...Se poi uno è più spesso in quarantena che fuori, magari capisce che il suo consulente informatico non vale una fava, oppure che doveva comnprare il rinnovo dell'antivirus.Oppure passare a linux.E poi vediamo la storia del TCO...
    • francescor82 scrive:
      Re: Era ora

      Oppure passare a linux.

      E poi vediamo la storia del TCO...Quoto!Ma se si facesse un po' più di vera informazione presso tutti gli utenti, non sarebbe poi necessario rimuovere Windows, ma solo stare più attenti. Mah...
      • Anonimo scrive:
        Re: Era ora
        - Scritto da: francescor82
        Ma se si facesse un po' più di vera informazione
        presso tutti gli utenti, non sarebbe poi
        necessario rimuovere Windows, ma solo stare più
        attenti. Mah...Bé, meglio rimuovere il problema alla radice, non credi? :PCiao, Luca
        • francescor82 scrive:
          Re: Era ora

          Bé, meglio rimuovere il problema alla radice, non
          credi? :PAllora tu sei uno di quei "sacerdoti" di cui si lamentava un trol...ehm, utente in un altro thread, uno di quei linuzari che vuole imporre il proprio sistema e dà dell'utonto a tutti gli altri... eheheh. :-)
          • Anonimo scrive:
            Re: Era ora
            - Scritto da: francescor82

            Bé, meglio rimuovere il problema alla radice, non

            credi? :P
            Allora tu sei uno di quei "sacerdoti" di cui si
            lamentava un trol...ehm, utente in un altro
            thread, uno di quei linuzari che vuole imporre il
            proprio sistema e dà dell'utonto a tutti gli
            altri... eheheh. :-)Esattamente come si mette in galera chi non e' in grado di stare in una soceta' civile. Se non si rispettano gli altri a sufficenza da imparare a gestire il proprio PC in modo da non causare disturbo, non vedo perche' dovrebbe essere permesso usarlo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Era ora

            Esattamente come si mette in galera chi non e' in
            grado di stare in una soceta' civile. Se non si
            rispettano gli altri a sufficenza da imparare a
            gestire il proprio PC in modo da non causare
            disturbo, non vedo perche' dovrebbe essere
            permesso usarlo.
            Al momento non ci sono leggi in proposito e igustizieri solitari sono fuori moda.
          • Anonimo scrive:
            Re: Era ora
            - Scritto da: Anonimo

            Esattamente come si mette in galera chi non e' in

            grado di stare in una soceta' civile. Se non si

            rispettano gli altri a sufficenza da imparare a

            gestire il proprio PC in modo da non causare

            disturbo, non vedo perche' dovrebbe essere

            permesso usarlo.
            Al momento non ci sono leggi in proposito e i
            gustizieri solitari sono fuori moda.Forse ti e' sfuggito che si stava parlando proprio di questo : leggi in proposito carenti, insufficenti e con ampi margini di miglioramento.Proprio visto che non ci sono sarebbe ora di farne qualcuna in proposito.
          • Anonimo scrive:
            Re: Era ora
            - Scritto da: francescor82
            Allora tu sei uno di quei "sacerdoti" di cui si
            lamentava un trol...ehm, utente in un altro
            thread, uno di quei linuzari che vuole imporre il
            proprio sistema e dà dell'utonto a tutti gli
            altri... eheheh. :-)Ah, beccato. :DBye, Luca==================================Modificato dall'autore il 21/04/2005 20.25.50
        • Anonimo scrive:
          Re: Era ora

          Bé, meglio rimuovere il problema alla radice, non
          credi? :P

          Ciao,
          Luca
          Purtroppo per mettere una pallottola nel cervello a teci vorrebbe un proiettile troppo piccolo :(
  • Anonimo scrive:
    Lo facessero pure in italia...
    speriamo lo facciano pure qua io faccio asistenza informatica e vi posso assicurare che c'è una marea di teste di ***** che ogni 2 giorni è li con il pc col virus trojan ad-ware ecc ecctu gli spieghi che non devono aprire tutte le schifezze possibili immaginarie, che la protezione antivirus quando è installata va lasciata accesa ecc ecc ma non lo capiscono non vogliono usare il cervello c'è gente che quando installa un programma mi chiama disperata dicendo che gli appare un tasto fine e uno avanti quale devo premere non parliamo poi se il prog chiede qualche cosa in + o è in inglese...uppure altre scenette comiche quali ad esempio io gli installo l'antivirus e lui se lo leva...una volta sono riuscito a trovare ben 400 virus su un solo pc cioè vi rendete conto ... questo è non usare il cervello
    • danieleNA scrive:
      Re: Lo facessero pure in italia...
      beh ... però ... forse ... disconnettere un utente può essere un po' eccessivo.Chissà se hanno mandato prima degli avvisi per far controllare accuratamente il loro computer, aggiornare, ...
      • Anonimo scrive:
        Re: Lo facessero pure in italia...
        - Scritto da: danieleNA
        beh ... però ... forse ... disconnettere un
        utente può essere un po' eccessivo.
        Chissà se hanno mandato prima degli avvisi per
        far controllare accuratamente il loro computer,
        aggiornare, ...e che avviso gli mandi ad un utonto ???
    • Anonimo scrive:
      Re: Lo facessero pure in italia...
      dovresti essere contento invece...guadagni tanti soldini...ps...si conoscono molte ragazze con sto lavoro ?
    • Anonimo scrive:
      Re: AHAHAHAHAH LA TELECOM ..
      Figurati se possono farlo in italia .. la telecom non sa manco dove sta .. si cercano tutti in quella azienda .. ma perpiacere .. torna con i piedi per terra ..
    • HotEngine scrive:
      Re: Lo facessero pure in italia...
      - Scritto da: Anonimo
      una volta sono riuscito a trovare ben 400 virus
      su un solo pc cioè vi rendete conto ... questo è
      non usare il cervelloMi spiace, hai perso. Io ne ho trovati oltre 1200 su un pc... ;-)
      • Anonimo scrive:
        Re: Lo facessero pure in italia...
        - Scritto da: HotEngine
        - Scritto da: Anonimo


        una volta sono riuscito a trovare ben 400 virus

        su un solo pc cioè vi rendete conto ... questo è

        non usare il cervello

        Mi spiace, hai perso. Io ne ho trovati oltre 1200
        su un pc... ;-)Ei allora ??Millemilamilioni ....comunque i file infettati dallo stesso virus ...NON VALGONOI miei Utenti hanno come record ..10 virus diversi nello stesso PCW la biodiversita' :D
        • HotEngine scrive:
          Re: Lo facessero pure in italia...
          - Scritto da: Anonimo
          comunque i file infettati dallo stesso virus ...
          NON VALGONO'azz... Allora ho perso!
    • Anonimo scrive:
      Re: Lo facessero pure in italia...
      - Scritto da: Anonimo
      speriamo lo facciano pure qua io faccio asistenza
      informatica e vi posso assicurare che c'è una
      marea di teste di ***** che ogni 2 giorni è li
      con il pc col virus trojan ad-ware ecc ecc

      tu gli spieghi che non devono aprire tutte le
      schifezze possibili immaginarie, che la
      protezione antivirus quando è installata va
      lasciata accesa ecc ecc ma non lo capiscono non
      vogliono usare il cervello c'è gente che quando
      installa un programma mi chiama disperata dicendo
      che gli appare un tasto fine e uno avanti quale
      devo premere non parliamo poi se il prog chiede
      qualche cosa in + o è in inglese...

      uppure altre scenette comiche quali ad esempio io
      gli installo l'antivirus e lui se lo leva...

      una volta sono riuscito a trovare ben 400 virus
      su un solo pc cioè vi rendete conto ... questo è
      non usare il cervellonon basterebbe un po' di buona volontà da parte dei provider per scansionare tutte le e-mail gestite, se una contiene un virus si informa l'utente che bla bla e bla bla...Io in azienda, con Tiscali dial-up, ho attivato il servizio antispam e antivirus a pagamento, e funziona al 100% sui virus, al 90% su spamSe i provider proponessero gratuitamente questo tipo di servizi forse avrebbero un'arma in più a loro favore (o lo fanno già ?)PS: io di virus ne ho trovati circa 1500, ma era sempre lo stesso che aveva infettato più files
      • Anonimo scrive:
        Re: Lo facessero pure in italia...
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: Anonimo
        non basterebbe un po' di buona volontà da parte
        dei provider per scansionare tutte le e-mail
        gestite, se una contiene un virus si informa
        l'utente che bla bla e bla bla...No, perche' gli antivirus sono sempre indietro rispetto ai virus, quindi un provider potrebbe farti passare un allegato evirato, poi un'ora dopo esce l'update per l'antivirus che per' ha gia avuto tempo di finire su molti PC, se quei PC avesse l'antivirus l'infezione si fermerebbe poi li'.
        Se i provider proponessero gratuitamente questo
        tipo di servizi forse avrebbero un'arma in più a
        loro favore (o lo fanno già ?)Si, lo fanno gia' ma non basta.
        PS: io di virus ne ho trovati circa 1500, ma era
        sempre lo stesso che aveva infettato più filesIl problema e' sempre il solito: devi istruire la gente: non puoi inidcare loro una bomba e dirgli disinnescala, senza spiegargli nulla... Altrimenti ti trovi le scene alla sturmtruppen: martello in mano a colpire la spoletta...- Ma sei sicuren che e' metodo giusten ???
        • Anonimo scrive:
          Re: Lo facessero pure in italia...

          No, perche' gli antivirus sono sempre indietro
          rispetto ai virus, quindi un provider potrebbe
          farti passare un allegato evirato, poi un'ora
          dopo esce l'update per l'antivirus che per' ha
          gia avuto tempo di finire su molti PC, se quei PC
          avesse l'antivirus l'infezione si fermerebbe poi
          li'.anche l'antivirus sul tuo PC non è aggiornato in tempo reale, ma credo che la cosa risolverebbe non pochi problemipoi certo, c'è gente che quando gli arriva una e-mail dalla Nigeria che gli offre 25 billion dollars si incuriosisce e magari apre pure gli allegati
          • Anonimo scrive:
            Re: Lo facessero pure in italia...
            - Scritto da: Anonimo

            No, perche' gli antivirus sono sempre indietro

            rispetto ai virus, quindi un provider potrebbe

            farti passare un allegato evirato, poi un'ora

            dopo esce l'update per l'antivirus che per' ha

            gia avuto tempo di finire su molti PC, se quei
            PC

            avesse l'antivirus l'infezione si fermerebbe poi

            li'.

            anche l'antivirus sul tuo PC non è aggiornato in
            tempo reale, ma credo che la cosa risolverebbe
            non pochi problemiOvviamente, ma c'e' il doppio controllo, dopo mezz'ora che hai ricevuto la mail il tuo PC e' infetto (ipotizziamo), arriva l'aggiornameto al provider (e per te e' gia' tardi), ma arriva anche al tuo antivirus che ti ripulisce se cel'hai.
            poi certo, c'è gente che quando gli arriva una
            e-mail dalla Nigeria che gli offre 25 billion
            dollars si incuriosisce e magari apre pure gli
            allegatiNon solo, ma il virus potrebbe non essere nella mail, ma potrebbe esserci solo un link al virus, anche in questo caso l'antivirus del provider non puo' fare nulla.
          • Anonimo scrive:
            Re: Lo facessero pure in italia...
            cazzo, ho parlato del diavolo 10 minuti fa ....guarda cosa ricevo :STRICTLY CONFIDENTIALDear Sir,I am the Chief Scribe of the Newly Constituted OMPADEC (Oil Minerals producing Area DevelopmentCommission) This commission was reconstituted in 1998 by the Federal Government of Nigeria as a result of consistent Environmental Neglect agitated by the Oil and Minerals Producing States.This commission received a budgetary allocation of US$1.150 Billion for Environmental Maintenance/Management of Oil producingstates for the 2003/2004 Fiscal Year.In view of the present political situation in our country, I have agreed with my colleagues to withdraw the sum of US$35 Million (Thirty-five Million U. S. Dollars) as an Over-Invoice of a contract we awarded for the Environmental Maintenance.All modalities to ensure a hitch-free transfer of this fund into your account through the officials of Central Bank of Nigeria (CBN) and Federal Ministry of Finance have been properly worked out.Note: There is no risks or dangers involved.N/B: I have agreed with my colleagues that after the business, you should keep 30% of the total fund; my colleagues and myself will take 65% while the remaining 5% is mapped out to cover the international and local expenses that might be incurred by both parties in the course of this transaction.If this proposal interest you of which I hope it would, please forward to me immediately the followings by e-mail address above.1. Full company's Name and Address2. Private telephone and fax numbers3. Your full bank name and address4. Bank account number, account name, telephone and fax numbers As soon as we receive the above information's from you, we shall immediately file up applications for approvals and payment following.NOTE: You must maintain the topmost confidentiality of this transaction because we are top civil servants who would not joke with our reputation.Thanks.Best Regards,
    • Anonimo scrive:
      Re: Lo facessero pure in italia...
      speriamo, cosi' io il giorno dopo navigherei con il mio mac molto piu' speditamente senza tutti quegli utenti windows che intasano la rete.
      • Anonimo scrive:
        Re: Lo facessero pure in italia...
        bah gurda che nei 400 ce stavano circa 20 virus diversi...poi dato che lavoro sotto uno sfruttatore sgobbo come un pazzo e non ciappo una sega mi pagano na miseria...bah per darvi l'idea della situzione ormai mi sono fatto delle immagini di ghost dei dischi che so che torneranno di sicuro nel giro di 15 giorni al max mi ero rotto di formattare e ricacciare tutto....no non conosci ragazze conosci i padri di suddette ragazze fighe, ragazze e pc non vanno daccordo infatti tutte quelle che ho conosciuto erano dei cessi immani di prima categoria...
  • Anonimo scrive:
    ELIMINIAMO DALLA RETE I WINSOZZI!!!
    Sono sempre gli utonti winsozzi che sporcacciano internet: ELIMINIAMOLI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: ELIMINIAMO DALLA RETE I WINSOZZI!!!
      Così montiamo linux ( varie distro ) un pò a tutti, gli spammer si fanno furbi, creano trojan per linux, e le macchine degli utonti sono daccapo. Sarebbe meglio far passare lil credo secondo cui il pc è facile da usare, e obbligare ad imparare un pò di informatica di base ......
      • Anonimo scrive:
        Le ultime distro Linux sono facilissime!
        - Scritto da: Anonimo
        Così montiamo linux ( varie distro ) un pò a tutti, gli
        spammer si fanno furbi, creano trojan per linux, e le
        macchine degli utonti sono daccapo. Creare virus e troians per Linux non e' molto facile.....E' molto piu' facile crearli per winsozz!!!!!
        Sarebbe meglio far passare il credo secondo cui il pc è
        facile da usare, e obbligare ad imparare un pò di
        informatica di base ......Le ultime distribuzioni Linux sono facilissime da usare.....provare per credere!!!!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: ELIMINIAMO DALLA RETE I WINSOZZI!!!
      - Scritto da: Anonimo
      Sono sempre gli utonti winsozzi che sporcacciano
      internet: ELIMINIAMOLI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!Vero, ma almeno i win non hanno i sendmail aperti!! ...se ne trovano a tonnellate sulle connessioni ADSL.. ;)
      • francescor82 scrive:
        Re: ELIMINIAMO DALLA RETE I WINSOZZI!!!

        Vero, ma almeno i win non hanno i sendmail
        aperti!! ...se ne trovano a tonnellate sulle
        connessioni ADSL.. ;)Sendmail si può chiudere facilmente, i "servizi" di Windows no.
        • Anonimo scrive:
          Re: ELIMINIAMO DALLA RETE I WINSOZZI!!!
          - Scritto da: francescor82
          Sendmail si può chiudere facilmente, i "servizi"
          di Windows no.NET STOP questo sconosciuto.....
          • francescor82 scrive:
            Re: ELIMINIAMO DALLA RETE I WINSOZZI!!!

            NET STOP questo sconosciuto.....Cosa chiudi con NET STOP?
    • Anonimo scrive:
      Si, poi mi spieghi ...
      ... dove li trovo i programmi per comunicare con la strumentazione a bordo macchina degli impianti industriali?(leggasi Siemens - ABB - Control Technique e decine d'altri)qui sembra che i PC servano solo per navigare, scaricare mp3 e scrivere la tesi, ma la realtà e ben altra, ragazziPurtroppo allo stato delle coso io sono COSTRETTO ad usare Windows, e molti come me non possono nemmeno prendere in considerazione LinuxElimina, elimina, che poi ti ritrovi te e il tuo Linux a scaricare i pornetti dalla rete.
      • Anonimo scrive:
        Re: Si, poi mi spieghi ...
        nessuno ha mai detto che non puoi aver un PC windows sconnesso dalla rete per far girare quelle applicazioni che ti servono per forza di cose e un' alta con linux per tutto il resto. o un dualboot...
        • Anonimo scrive:
          Re: Si, poi mi spieghi ...
          - Scritto da: Anonimo
          nessuno ha mai detto che non puoi aver un PC
          windows sconnesso dalla rete per far girare
          quelle applicazioni che ti servono per forza di
          cose e un' alta con linux per tutto il resto. o
          un dualboot...la fate semplice voi linuxari, geni col PC, ma in quanto a pratica mi sa che lasciate a desiderarespiegami come faresti assistenza via internet con linux se hai solo un software windowsio non sono contro linux, ben venga, ma ci sono pochissime applicazioni industriali (PS: l'industria interessa ancora a qualcuno qui ?) per cui mi tengo stretto windows e spero che si diano da fare per migliorarlo sempre più
          • Anonimo scrive:
            Re: Si, poi mi spieghi ...
            ti colleghi in internet con windows solo in quell' occasione e basta ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Si, poi mi spieghi ...
            - Scritto da: Anonimo
            ti colleghi in internet con windows solo in
            quell' occasione e basta ?no, ma dato che durante il giorno lavoro (perlopiù), quando ho necessità di collegarmi non cambio certo sistema operativo, ma che stiamo scherzando?Non mi dire che sei d'accordo con l'autore del thread che proponeva di eliminare i winsozzi ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Si, poi mi spieghi ...
            Guarda di aziende ne ho a mano parecchie, anche che lavorano nel campo della lavorazione meccanica, windows ormai non riesci nemmeno a fargli windows update senza che entri in qualche trojan.. proprio oggi ho piallato una macchina con un virus che continuava a venir rilevato ed elimiato dall' antivirus (norton 2005) ma a rientrare in continuazione...Prima di tutto internet via router, la connessione diretta ormai e' un semplice suicidio con windows, affiancando 2 macchine win+linux si va da dio, con windows "CADdano" con Linux ricevono la posta con i disegni che gli mandano o navigano in internet, appoggiano gli allegati in una cartella condivisa e possono farci una scansione antivirus dallo stesso Linux senza rischio che qualcosa possa fregare l' antivirus stesso visto che il codice virare sotto linux resta inerte e poi possono prendere i file dalla macchina windows se ne hanno bisogno ...Io non dico che Windows sia inutile, dico che per il 90% delle persone ormai una distribuzione come SuSE 9.3 fa tutto quello di cui la persona ha bisogno ed e' facile da usare, per gli altri che hanno necessita' di usare programmi particolari (dopo avergli formattato ripetutamente la macchina) inizio a consigliare l' uso di linux in dual boot o se possono di prendere una seconda macchina con Linux.
          • Anonimo scrive:
            Re: Si, poi mi spieghi ...
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            nessuno ha mai detto che non puoi aver un PC

            windows sconnesso dalla rete per far girare

            quelle applicazioni che ti servono per forza di

            cose e un' alta con linux per tutto il resto. o

            un dualboot...
            la fate semplice voi linuxari, geni col PC, ma in
            quanto a pratica mi sa che lasciate a desiderare
            spiegami come faresti assistenza via internet con
            linux se hai solo un software windowsIo uso VNC.
            io non sono contro linux, ben venga, ma ci sono
            pochissime applicazioni industrialiMa tu deliri....
            (PS: l'industria interessa ancora a qualcuno qui ?)
            per cui mi tengo stretto windows e spero che si
            diano da fare per migliorarlo sempre piùAnche perche' perggiorare e' difficile; non dimentichiamo su cosa si e' costruita la fama Microsoft.
          • Anonimo scrive:
            Re: Si, poi mi spieghi ...



            io non sono contro linux, ben venga, ma ci sono

            pochissime applicazioni industriali

            Ma tu deliri....
            ti garantisco che so quello che dicoperchè dici che sto delirando, non vorrai insinuare che sei bravo e furbo solo tu, vero?
          • Anonimo scrive:
            Re: Si, poi mi spieghi ...
            - Scritto da: Anonimo


            io non sono contro linux, ben venga, ma ci sono


            pochissime applicazioni industriali

            Ma tu deliri....
            ti garantisco che so quello che dico
            perchè dici che sto delirando, non vorrai
            insinuare che sei bravo e furbo solo tu, vero?Assolutamente, ma dire che per linux non ci sono applicazioni industriali mi sembra un delirio...Dai controlli PLC, agli interfacciamenti a bordo macchina, perfino nel kernel vi sono le predisposizioni per l'uso realtime a scopo di controllo macchine industriali.Giusto solo un esempio tra mille http://www.rtautomation.it/italiano/main.html
          • Anonimo scrive:
            Re: Si, poi mi spieghi ...
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo




            io non sono contro linux, ben venga, ma ci
            sono



            pochissime applicazioni industriali



            Ma tu deliri....


            ti garantisco che so quello che dico


            perchè dici che sto delirando, non vorrai

            insinuare che sei bravo e furbo solo tu, vero?

            Assolutamente, ma dire che per linux non ci sono
            applicazioni industriali mi sembra un delirio...
            Dai controlli PLC, agli interfacciamenti a bordo
            macchina, perfino nel kernel vi sono le
            predisposizioni per l'uso realtime a scopo di
            controllo macchine industriali.

            Giusto solo un esempio tra mille

            http://www.rtautomation.it/italiano/main.htmlInteressante, mi informerò.Te ne dico un'altra , vediamo se mi sai aiutare:Quando si offre una macchina con un PC industriale il cliente ti chiede "ma c'è windows?, ma windows come quello dell'ufficio?"Sarebbe mossa commerciale astuta dire che c'è Linux tenendo conto che in troppi hanno ancora pregiudizi?Tieni presente che la licenza windows di 200euro(?) incide niente su un impianto di 2 milioni di euro
          • Anonimo scrive:
            Re: Si, poi mi spieghi ...
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo




            io non sono contro linux, ben venga, ma ci sono




            pochissime applicazioni industriali



            Ma tu deliri....


            ti garantisco che so quello che dico


            perchè dici che sto delirando, non vorrai


            insinuare che sei bravo e furbo solo tu, vero?

            Assolutamente, ma dire che per linux non ci sono

            applicazioni industriali mi sembra un delirio...

            Dai controlli PLC, agli interfacciamenti a bordo

            macchina, perfino nel kernel vi sono le

            predisposizioni per l'uso realtime a scopo di

            controllo macchine industriali.

            Giusto solo un esempio tra mille

            http://www.rtautomation.it/italiano/main.html
            Interessante, mi informerò.
            Te ne dico un'altra , vediamo se mi sai aiutare:
            Quando si offre una macchina con un PC
            industriale il cliente ti chiede "ma c'è
            windows?, ma windows come quello dell'ufficio?"
            Sarebbe mossa commerciale astuta dire che c'è
            Linux tenendo conto che in troppi hanno ancoraA me e' capitato piu' spesso che volessero il DOS !!! Molte applicazioni di macchine che furono pagate a suo tempo svariate decine di milioni vanno benissimo in DOS, ed hanno svariati problemi con Windows, che tende a "distrarsi" essendo multitasking e non essere pienamente realtime.Sostituire il Dos con un linux senza interfaccia grafica attiva e' un passaggio quasi indolore per questi individui.
            Tieni presente che la licenza windows di
            200euro(?) incide niente su un impianto di 2
            milioni di euro
          • Anonimo scrive:
            Re: Si, poi mi spieghi ...
            - Scritto da: Anonimo
            spiegami come faresti assistenza via internet con
            linux se hai solo un software windows

            io non sono contro linux, ben venga, ma ci sono
            pochissime applicazioni industriali (PS:Non è vero. Linux è utilizzatissimo nel campo ad esempio della robotica, per non parlare di tanti applicativi che piacciono molto alle aziende (e alle università), tipo il Matlab. Il problema di base la formazione di base e l'informazione che si riceve. Io sono un ingegnere elettronico e in tanti anni di università si è guardato a Matlab come un qualcosa legato a Win (sono convinto perché circolano più crack, magari tacitamente divulgati apposta). Analogo discorso per Spice, che molti associano al prodotto PSpice (versione per studenti limitata a 10 transistori o giù di lì), dimenticando che il progetto originario è un open source sviluppato a Berkeley.
            l'industria interessa ancora a qualcuno qui ?)
            per cui mi tengo stretto windows e spero che si
            diano da fare per migliorarlo sempre piùIo spero che tu faccia ugualmente con la tua informazione. Ma forse nel mondo dell'industria (tra l'altro a chi ti riferisci, gli operai o i famigerati manageeeer) l'unico scopo è quello di fare soldini appoggiandosi a roba ormai consolidata, da presentare al pubblico in diverse salsette. Non mi stupisco se poi dicono che siamo ultimi in termini di competitività e innovazione. Questa sì che è roba che non interessa a nessuno, fin quando il proprio posticino non viene minacciato.
          • Anonimo scrive:
            Re: Si, poi mi spieghi ...
            - Scritto da: Anonimo
            alle università), tipo il Matlab. Il problema di
            base la formazione di base e l'informazione cheperdonate l'itagliano...
          • Anonimo scrive:
            Re: Si, poi mi spieghi ...


            Non è vero. Linux è utilizzatissimo nel campo ad
            esempio della robotica, per non parlare di tanti
            applicativi che piacciono molto alle aziende Bah, usatissimo non direi proprio, che percentuali di diffusione ha?E COMUNQUE, per non andare fuori argomento, io sto rispondendo a chi vorrebbe eliminare i winsozzi dalla rete, evidentemente questo qualcuno ha due prosciutti interi sugli occhi, oppure vive in qualche cantina a scaricarsi i pornetti o qualche distro. Non sarà certo questo qualcuno a risollevare le sorti dell'economia italiana.Però quello che dici tu nel tuo post è perlomeno motivato e condivisibile
          • Anonimo scrive:
            Re: Si, poi mi spieghi ...
            - Scritto da: Anonimo




            Non è vero. Linux è utilizzatissimo nel campo ad

            esempio della robotica, per non parlare di tanti

            applicativi che piacciono molto alle aziende

            Bah, usatissimo non direi proprio, che
            percentuali di diffusione ha?

            E COMUNQUE, per non andare fuori argomento, io
            sto rispondendo a chi vorrebbe eliminare i
            winsozzi dalla rete, evidentemente questo
            qualcuno ha due prosciutti interi sugli occhi,
            oppure vive in qualche cantina a scaricarsi i
            pornetti o qualche distro. Non sarà certo questo
            qualcuno a risollevare le sorti dell'economia
            italiana.

            Però quello che dici tu nel tuo post è perlomeno
            motivato e condivisibileScusa, proseguo perchè mi sono dimenticato una cosa, che vorrei chiedere e capire.Si parla tanto di virus e spy ecc. diffusi su windows, ma vedo che ci sono dei programmi antivirus anche per Linux, ma come stanno le cose veramente?Esiste veramente un SO che non sia assolutamente attaccabile da virus, oppure la sua "attaccabilità" dipende solo da quanti ci provano?
          • Anonimo scrive:
            Re: Si, poi mi spieghi ...
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo


            Non è vero. Linux è utilizzatissimo nel campo ad


            esempio della robotica, per non parlare di tanti


            applicativi che piacciono molto alle aziende

            Bah, usatissimo non direi proprio, che

            percentuali di diffusione ha?

            E COMUNQUE, per non andare fuori argomento, io

            sto rispondendo a chi vorrebbe eliminare i

            winsozzi dalla rete, evidentemente questo

            qualcuno ha due prosciutti interi sugli occhi,

            oppure vive in qualche cantina a scaricarsi i

            pornetti o qualche distro. Non sarà certo questo

            qualcuno a risollevare le sorti dell'economia

            italiana.

            Però quello che dici tu nel tuo post è perlomeno

            motivato e condivisibile
            Scusa, proseguo perchè mi sono dimenticato una
            cosa, che vorrei chiedere e capire.
            Si parla tanto di virus e spy ecc. diffusi su
            windows, ma vedo che ci sono dei programmi
            antivirus anche per Linux, ma come stanno le cose
            veramente?Certo che esistono ! Infatti spesso linux si trova a fare da server web / mailer / file; e questi antivirus servono a ripulire tutte quelle schifezze che i windows si mandano tra loro.Per linux esistono una decina di virus, poco e mal funzionanti che non si riescono a diffondere; piu' che altro sono tentativi falliti che si sono scontrati col l'ecletticita' delle verie distribuzioni.
            Esiste veramente un SO che non sia assolutamente
            attaccabile da virus, oppure la sua
            "attaccabilità" dipende solo da quanti ci
            provano?Al momento esiste un SO attaccabile dai virus : Windows.
    • awerellwv scrive:
      Re: ELIMINIAMO DALLA RETE I WINSOZZI!!!
      - Scritto da: Anonimo
      Sono sempre gli utonti winsozzi che sporcacciano
      internet: ELIMINIAMOLI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!Mi spiace, ma non e' una questione win - lin ... e' palesemente off topic... e' questione che le macchine infette devono stare fuori dalla rete, una quarantena (ritenuta dal provider australiano) necessaria per dare un out out a della gente che con il computer ci fa il caffe'! ovvero che non ne sa una cippa di come si usa e di come si mantiene arrecando danno a tutti gli altri utenti in rete. Il problema e' complesso, da una parte si vuole una informatica facile, d'altro canto situazioni di questo genere sono anche molto umilianti per i malcapitati perche' probabilmente sono anche all'oscuro dell'isolamento (o probabilmente sanno ma avranno capito che devono chiamare un dottore per fare guarire il pc). Il problema alla base del tutto sono quelle persone che di fronte ad una macchina (stupida, perche' il pc e' stupido ricordiamocelo) si pongono al pari livello della macchina cercando di avere un dialogo migliore (AKA spengono il cervello). Questo comporta danni perche' la macchina esegue gli ordini di un qualcuno che gli ordini li da a caso cercando di emulare la stupidita' della macchina stessa.puo' sembrare tragica ma oramai siamo a questi livelli.
  • Anonimo scrive:
    Me lo ha detto mio cuggino o sono .....
    Me lo ha detto mio cuggino o sono gli Australiani ad essere un pò "rinco" ?
    • Anonimo scrive:
      rimba
      - Scritto da: Anonimo
      Me lo ha detto mio cuggino o sono gli Australiani
      ad essere un pò "rinco" ?guarda che quello rinco qui è qualcun altro.complimenti all'australia, almeno una volta
      • Anonimo scrive:
        Re: rimba
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Me lo ha detto mio cuggino o sono gli
        Australiani

        ad essere un pò "rinco" ?

        guarda che quello rinco qui è qualcun altro.
        complimenti all'australia, almeno una voltaoo certoooo..se qualcuno sparge in giro virus e poi finisce nei guai con la legge tutti a difenderlo: poverino, era per studio..poi invece criminaliziamo che si è preso un trojan..ma va a quel paese!pensa un pò come se non avessero pagato per fruire della rete...io non so cosa avete in testa ma questo mi sembra un modo di procedere fuori di zucca
    • Anonimo scrive:
      Re: Me lo ha detto mio cuggino o sono ..
      se tu non sei utonto imparati a difendere. Volete l'informatica solo per chi è bravo, cosa ne dici delle tante persone che magari hanno solo questo (anziani, persone non autosufficienti). Cosa deve fare poi chi vuole comprare un pc per la prima volta? Esami, patente e corso? Magari fatto da te che dall'alto della tua saggezza approfitterai della situazione per farci anche i soldi. Pensa se fossi tu ad usare il pc per la prima volta. Sparisci
      • Anonimo scrive:
        Re: Me lo ha detto mio cuggino o sono ..
        - Scritto da: Anonimo
        se tu non sei utonto imparati a difendere. Volete
        l'informatica solo per chi è bravo, cosa ne dici
        delle tante persone che magari hanno solo questo
        (anziani, persone non autosufficienti). Cosa deve
        fare poi chi vuole comprare un pc per la prima
        volta? Esami, patente e corso? Magari fatto da te
        che dall'alto della tua saggezza approfitterai
        della situazione per farci anche i soldi. Pensa
        se fossi tu ad usare il pc per la prima volta.
        SparisciMa sparisci tu! L'informatica è nata per addetti ai lavori non per "signorine"
        • Anonimo scrive:
          Re: Me lo ha detto mio cuggino o sono ..
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo


          se tu non sei utonto imparati a difendere.

          Volete


          l'informatica solo per chi è bravo, cosa ne
          dici


          delle tante persone che magari hanno solo
          questo


          (anziani, persone non autosufficienti). Cosa

          deve


          fare poi chi vuole comprare un pc per la prima


          volta? Esami, patente e corso? Magari fatto da

          te


          che dall'alto della tua saggezza approfitterai


          della situazione per farci anche i soldi.
          Pensa


          se fossi tu ad usare il pc per la prima
          volta.


          Sparisci



          Ma sparisci tu! L'informatica è nata per addetti

          ai lavori non per "signorine"

          PC = personal computer; sembra che già solo
          questo sminuisca la tua ipotesi
          l'nformatica di cui parli e morta decenni fa perPC = INFORMATICA??????è inutile parlare con te, è tempo perso.
          • Anonimo scrive:
            Re: Me lo ha detto mio cuggino o sono ..
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo



            se tu non sei utonto imparati a difendere.


            Volete



            l'informatica solo per chi è bravo, cosa ne

            dici



            delle tante persone che magari hanno solo

            questo



            (anziani, persone non autosufficienti). Cosa


            deve



            fare poi chi vuole comprare un pc per la
            prima



            volta? Esami, patente e corso? Magari fatto
            da


            te



            che dall'alto della tua saggezza
            approfitterai



            della situazione per farci anche i soldi.

            Pensa



            se fossi tu ad usare il pc per la prima

            volta.



            Sparisci





            Ma sparisci tu! L'informatica è nata per
            addetti


            ai lavori non per "signorine"



            PC = personal computer; sembra che già solo

            questo sminuisca la tua ipotesi

            l'nformatica di cui parli e morta decenni fa per

            PC = INFORMATICA??????

            è inutile parlare con te, è tempo perso.certo sei troppo tonto!cosa credi che usino gli ute(o)nti che tanto odi?i main frame
        • Anonimo scrive:
          Re: Me lo ha detto mio cuggino o sono ..
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          se tu non sei utonto imparati a difendere.
          Volete

          l'informatica solo per chi è bravo, cosa ne dici

          delle tante persone che magari hanno solo questo

          (anziani, persone non autosufficienti). Cosa
          deve

          fare poi chi vuole comprare un pc per la prima

          volta? Esami, patente e corso? Magari fatto da
          te

          che dall'alto della tua saggezza approfitterai

          della situazione per farci anche i soldi. Pensa

          se fossi tu ad usare il pc per la prima volta.

          Sparisci

          Ma sparisci tu! L'informatica è nata per addetti
          ai lavori non per "signorine"Buahuahauhauhauahuahauh e tu saresti "addetto ai lavori" ??? bauhuahauhauhaaddetto a li cessi pubblici sei
        • Anonimo scrive:
          Re: Me lo ha detto mio cuggino o sono ..
          - Scritto da: Anonimo
          Questo lo Quoto, il pc e' per tutti, e' libero
          ... senno non li venderebbero a chiunquetante cose sono per tutti ma bisogna usarle nel rispetto altrui
      • shevathas scrive:
        Re: Me lo ha detto mio cuggino o sono ..
        - Scritto da: Anonimo
        se tu non sei utonto imparati a difendere. Volete
        l'informatica solo per chi è bravo, cosa ne dici
        delle tante persone che magari hanno solo questo
        (anziani, persone non autosufficienti). Cosa deve
        fare poi chi vuole comprare un pc per la prima
        volta? Esami, patente e corso? Magari fatto da te
        che dall'alto della tua saggezza approfitterai
        della situazione per farci anche i soldi. Pensa
        se fossi tu ad usare il pc per la prima volta.
        Sparisciche ne dici del patentino per girare in motorino? e i poveri anziani? e chi non ha tempo/soldi/voglia per studiarsi il codice della strada ? perchè discriminarli ?perchè se non conoscono il codice della strada costituiscono un pericolo per se stessi e per gli altri.Un computer non è un videoregistratore o una lavatrice, è un qualcosa di leggermente più complicato.Non dico di diventare esperti di informatica, ma un minimo di educazione prima di connettesi ci vuole.Almeno la buona vecchia lista dei buoni consigli e cenni di netiquette come: diffidare dagli allegati non richiesti provenienti da sconosciuti, andare periodicamente su windows update per aggiornarsi il computer...
        • shevathas scrive:
          Re: Me lo ha detto mio cuggino o sono ..

          sono esempi che con c'entrano molto!
          alla guida di un'automobile se tu a decidere cosa
          fa la vettura, con un virus decidi poco o
          niente.. e non venirmi a dire che dovevi saperlo
          prima altrimenti nessuno userebbe più il pc
          (anche il + grande guru è stato un newbie)..o
          vogliamo fare una recinzione dove mettiamo i
          newbie con riti private ad imparare?il paragone calza, la scuola guida ti dovrebbe insegnare anche i comportamenti da tenere per la tua ed altrui sicurezza, ad esempio fare attenzione che nel bagnato lo spazio di frenata si allunga.Cmq nessuno ha parlato di corsi esoterici di informatica, bensì 4 consigli semplici semplici per gli utenti.
          certo e dove impari il 'necessaire' per
          sopravvivere alla giungla di virus, dialer,
          trojan etc se non poi usare il pc prima di
          saperlo?
          non credo serva una laurea in informatica per:1) evitare di aprire allegati da parte di persone sconosciute2) visitare il sito www.windowsupdate.com e premere invio finquando non appare un messaggio che dice che tutto è finito3) diffidare dai messaggi provenienti da sconosciuti4) non cliccare a pera dappertutto, e diffidare da chiunque regala, o sembra regalare, le cose.

          Almeno la buona vecchia lista dei buoni consigli

          e cenni di netiquette come: diffidare dagli

          allegati non richiesti provenienti da

          sconosciuti, andare periodicamente su windows

          update per aggiornarsi il computer...

          sono cose che io è te diamo per scontate!
          un newbie probabilmente ignora persino che il
          CAPS è maleducazione in chat figurati il resto.
          questo non significa che ha meno diritto di te di
          navigarenessuno vuole vietare di navigare ai niubbi, ma questo non vuol dire che si debba rinunciare a tentare di educarli un poco prima di farli connettere ad internet.
          • Anonimo scrive:
            Re: Me lo ha detto mio cuggino o sono ..
            - Scritto da: shevathas

            sono esempi che con c'entrano molto!

            alla guida di un'automobile se tu a decidere
            cosa

            fa la vettura, con un virus decidi poco o

            niente.. e non venirmi a dire che dovevi saperlo

            prima altrimenti nessuno userebbe più il pc

            (anche il + grande guru è stato un newbie)..o

            vogliamo fare una recinzione dove mettiamo i

            newbie con riti private ad imparare?

            il paragone calza, la scuola guida ti dovrebbe
            insegnare anche i comportamenti da tenere per la
            tua ed altrui sicurezza, ad esempio fare
            attenzione che nel bagnato lo spazio di frenata
            si allunga.
            Cmq nessuno ha parlato di corsi esoterici di
            informatica, bensì 4 consigli semplici semplici
            per gli utenti.e chi dovrebbe darteli?computerdiscount prima di venderti il pc?


            certo e dove impari il 'necessaire' per

            sopravvivere alla giungla di virus, dialer,

            trojan etc se non poi usare il pc prima di

            saperlo?



            non credo serva una laurea in informatica per:quello che per te è ovvio per un newbie neanche esiste

            1) evitare di aprire allegati da parte di persone
            sconosciute
            2) visitare il sito www.windowsupdate.com e
            premere invio finquando non appare un messaggio
            che dice che tutto è finito
            3) diffidare dai messaggi provenienti da
            sconosciuti
            4) non cliccare a pera dappertutto, e diffidare
            da chiunque regala, o sembra regalare, le cose.
            si va bene..e se il ragazzino di 14 anni con il pc nuovo (a cui il papà magari non ha detto niente perchè neanche sa come si acende un pc) non rispetta le tue 4 regolette d'oro che facciamo lo tagliamo fuori dalla rete infischiandocene del fatto che paghi un provider esattamente come tutti glia altri?l'intolleranza di chi è un'attimino 'più navigato' e vermante stomachevole!!!io non dico di sbattersene ma penalizare qualcuno perchè non è ancora bravo mi pare una cretinata


            Almeno la buona vecchia lista dei buoni
            consigli


            e cenni di netiquette come: diffidare dagli


            allegati non richiesti provenienti da


            sconosciuti, andare periodicamente su windows


            update per aggiornarsi il computer...



            sono cose che io è te diamo per scontate!

            un newbie probabilmente ignora persino che il

            CAPS è maleducazione in chat figurati il resto.

            questo non significa che ha meno diritto di te
            di

            navigare

            nessuno vuole vietare di navigare ai niubbi,si invece!nell'artico si parla chiaramente di vietare di navigare a chi ha 'cotratto' trojan...quasi come se lo avesse fatto di proposito!ed ancora rileggi i post di questo thread per vedere che è pieno di 'saccenti' che rivendicano l'informatica come un bene per adetti al settore ma
            questo non vuol dire che si debba rinunciare a
            tentare di educarli un poco prima di farli
            connettere ad internet.
            su questo siamo d'accordo, ma fra educare e criminalizzare chi a la sola colpa di essere più ingenuo (in campo informatico) c'è di mezzo il mare
          • shevathas scrive:
            Re: Me lo ha detto mio cuggino o sono ..

            e chi dovrebbe darteli?
            computerdiscount prima di venderti il pc?
            o scriverli in 4 fogli nella scatoletta del PC, non credo sarebbe molto sbagliato.anche se c'è la difficoltà di far leggere le istruzioni alle persone

            si va bene..e se il ragazzino di 14 anni con il
            pc nuovo (a cui il papà magari non ha detto
            niente perchè neanche sa come si acende un pc)
            non rispetta le tue 4 regolette d'oro che
            facciamo lo tagliamo fuori dalla rete
            infischiandocene del fatto che paghi un provider
            esattamente come tutti glia altri?finchè non impara quelle 4 regolette si, ovviamente l'azione repressiva deve essere accompagnata anche da un'opportuna azione educativa: io ti do le istruzioni di connessione e i consigli su come comportarti in internet, se violi le condizioni contrattuali allora salti.Tutti i provider prevedono la risoluzione del contratto in caso di uso improprio della connessione, chessò per fare spamming. Basta inserire i consigli come allegato al contratto o come allegato alle istruzioni di connessione.Non le leggi? Colpa tua.
            si invece!
            nell'artico si parla chiaramente di vietare di
            navigare a chi ha 'cotratto' trojan...quasi come
            se lo avesse fatto di proposito!
            ed ancora rileggi i post di questo thread per
            vedere che è pieno di 'saccenti' che rivendicano
            l'informatica come un bene per adetti al settore
            informatica != usare il computer.
            ma

            questo non vuol dire che si debba rinunciare a

            tentare di educarli un poco prima di farli

            connettere ad internet.



            su questo siamo d'accordo, ma fra educare e
            criminalizzare chi a la sola colpa di essere più
            ingenuo (in campo informatico) c'è di mezzo il
            mareOltre ad educare devi anche tutelare gli altri utenti e anche gli imbranati.Per la legge tu sei responsabile, in prima istanza, di quello che si combina con il tuo PC. E se venisse controllato da remoto per fare qualcosa di illegale ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Me lo ha detto mio cuggino o sono ..
            - Scritto da: shevathas

            e chi dovrebbe darteli?

            computerdiscount prima di venderti il pc?



            o scriverli in 4 fogli nella scatoletta del PC,
            non credo sarebbe molto sbagliato.
            anche se c'è la difficoltà di far leggere le
            istruzioni alle persone




            si va bene..e se il ragazzino di 14 anni con il

            pc nuovo (a cui il papà magari non ha detto

            niente perchè neanche sa come si acende un pc)

            non rispetta le tue 4 regolette d'oro che

            facciamo lo tagliamo fuori dalla rete

            infischiandocene del fatto che paghi un provider

            esattamente come tutti glia altri?

            finchè non impara quelle 4 regolette si,certo come no...perchè se fai un'incidente ti ritirano la macchina?
            ovviamente l'azione repressiva deve essere
            accompagnata anche da un'opportuna azione
            educativa: io ti do le istruzioni di connessione
            e i consigli su come comportarti in internet, se
            violi le condizioni contrattuali allora salti.rendere leggi contrattuali la netiquette?siamo all'assurdo!allora mettiamo la galara (isolare dal resto, il paragone calza) per i maleducati

            Tutti i provider prevedono la risoluzione del
            contratto in caso di uso improprio della
            connessione, chessò per fare spamming. lo spamming è anche reato sai; inoltre lo spamming lo fai volontariamente ed in malafedeessere infettato da virus e trojan no!
            Basta inserire i consigli come allegato al
            contratto o come allegato alle istruzioni di
            connessione.
            Non le leggi? Colpa tua.molto spesso gli aggiornamenti delle definizioni per virus e trojan sono disponibili in tempi brevissimi (2 max 3 ore) ma quei tempi costituiscono lo stesso un'eternità in campo informatico e virus o trojan fanno a tempo a diffondersi a macchia d'olio.scolleghiamo tutta la rete e lasciamo on-line solo quei pochi che non erano connessi in quel lasso di tempo?



            si invece!

            nell'artico si parla chiaramente di vietare di

            navigare a chi ha 'cotratto' trojan...quasi come

            se lo avesse fatto di proposito!

            ed ancora rileggi i post di questo thread per

            vedere che è pieno di 'saccenti' che rivendicano

            l'informatica come un bene per adetti al settore



            informatica != usare il computer.ALT!l'equivoco nasce altrove, non sono io che ho iniziato a confondere le cose!evidentemente nell'articolo si parla di usare il computer ed anche nei post visto che si fa riferimento ad utenti generici e non ad sysadmin o programmatori.se poi volete continuare a giocare a rimbalzino sul termine informatica e 'usare il pc' fate pure!ma è evidente che tutti debbano avere il diritto di usare il pc


            ma


            questo non vuol dire che si debba rinunciare a


            tentare di educarli un poco prima di farli


            connettere ad internet.






            su questo siamo d'accordo, ma fra educare e

            criminalizzare chi a la sola colpa di essere più

            ingenuo (in campo informatico) c'è di mezzo il

            mare

            Oltre ad educare devi anche tutelare gli altri
            utenti e anche gli imbranati.tutelare si, ma mica posso aggiungere al danno (avere un pc infestato da virus e trojan è già la peggior punizione per la propria disattenzione) la beffa
            Per la legge tu sei responsabile, in prima
            istanza, di quello che si combina con il tuo PC.???non mi pare altrimenti sa quanta gente sarebbe in galera proprio perchè vittima di questo sistema di attacco
            E se venisse controllato da remoto per fare
            qualcosa di illegale ?quindi dici che qualcuno fa qualcosa di illegale con il mio pc da remoto e io vado in galera?un pò come se ti fregano la macchina e investono qualcuno...colpa tua che te la sei fatta fregare quindi vai in galera..ma non scherziamo
          • shevathas scrive:
            Re: Me lo ha detto mio cuggino o sono ..


            finchè non impara quelle 4 regolette si,

            certo come no...perchè se fai un'incidente ti
            ritirano la macchina?
            dipende dalla causa dell'incidente... se lo causi per un semaforo rosso bruciato o per un sorpasso in curva la tua patente prende il volo...o se la macchina non ha le revisioni obbligatorie.anche perchè prima di prendere una macchina dovresti dover conoscere le regole del codice della strada

            rendere leggi contrattuali la netiquette?
            siamo all'assurdo!
            allora mettiamo la galara (isolare dal resto, il
            paragone calza) per i maleducati
            una cosa è la maleducazione, un'altra è lo spamming, o gli altri net-abuse.



            Tutti i provider prevedono la risoluzione del

            contratto in caso di uso improprio della

            connessione, chessò per fare spamming.

            lo spamming è anche reato sai; inoltre lo
            spamming lo fai volontariamente ed in malafede
            essere infettato da virus e trojan no!
            tornando al paragone con l'automobile è tua responsabilità assicurarti che la macchina sia a posto curandone la manutenzione. Se ti pizzicano perchè hai le gomme completamente liscie non puoi giustificarti di certo dicendo che non sei un gommista...

            Basta inserire i consigli come allegato al

            contratto o come allegato alle istruzioni di

            connessione.

            Non le leggi? Colpa tua.

            molto spesso gli aggiornamenti delle definizioni
            per virus e trojan sono disponibili in tempi
            brevissimi (2 max 3 ore) ma quei tempi
            costituiscono lo stesso un'eternità in campo
            informatico e virus o trojan fanno a tempo a
            diffondersi a macchia d'olio.
            scolleghiamo tutta la rete e lasciamo on-line
            solo quei pochi che non erano connessi in quel
            lasso di tempo?
            potrebbe essere una soluzione un po' drastica ma efficace per evitare il diffondersi dell'epidemia.In ogni caso sto ancora ricevendo via posta vecchi virus
            se poi volete continuare a giocare a rimbalzino
            sul termine informatica e 'usare il pc' fate
            pure!
            ma è evidente che tutti debbano avere il diritto
            di usare il pc
            alt. tutti hanno il diritto di usare la macchina (o la bicicletta) e girare tranquillamente per la strada, a patto che conoscano e rispettino il codice della strada.Non è detto che se il tuo PC è diventa uno zombie ti sego l'account a vita, semplicemente ti blocco finquando non risolvi il problema.[cut]
            ???non mi pare altrimenti sa quanta gente sarebbe
            in galera proprio perchè vittima di questo
            sistema di attacco


            E se venisse controllato da remoto per fare

            qualcosa di illegale ?

            quindi dici che qualcuno fa qualcosa di illegale
            con il mio pc da remoto e io vado in galera?dico che in prima istanza sei tu il responsabile di quello che fa il tuo PC, o di quello che viene fatto dalla tua utenza telefonica, poi ovviamente puoi discolparti provando che sono atti avvenuti a tua insaputa.o contro la tua volontà.==================================Modificato dall'autore il 21/04/2005 13.28.49
          • Attila Xihar scrive:
            Proprio cosi'.

            quindi dici che qualcuno fa qualcosa di illegale
            con il mio pc da remoto e io vado in galera?
            un pò come se ti fregano la macchina e investono
            qualcuno...colpa tua che te la sei fatta fregare
            quindi vai in galera..ma non scherziamoE invece e' esattamente cosi'. Fin quando non dimostri che alla guida di quell'auto nn c'eri tu, la responsabilita' penale e' tua.Se riesci a dimostrarlo, ma il vero investitore nn lo si trova o nn puo' pagare i danni, tu resti cmq responsabile in sede civile.Prova a farti trovare dalla polizia del materiale pedoporno sul tuo pc, anche se messo li' da altri, e vedrai se nn vale lo stesso principio.
          • Anonimo scrive:
            Re: Me lo ha detto mio cuggino o sono ..
            - Scritto da: Anonimo
            ...

            Cmq nessuno ha parlato di corsi esoterici di

            informatica, bensì 4 consigli semplici semplici

            per gli utenti.


            e chi dovrebbe darteli?
            computerdiscount prima di venderti il pc?Potrebbe essere un'idea... sempre meglio del manuale di utontaggine che sembra andare di gran voga...
          • Attila Xihar scrive:
            Siamo seri.

            si va bene..e se il ragazzino di 14 anni con il
            pc nuovo
            non rispetta le tue 4 regolette d'oro che
            facciamo lo tagliamo fuori dalla rete
            infischiandocene del fatto che paghi un provider
            esattamente come tutti glia altri?E se un ragazzino di 14 anni prende la macchina del padre e va a farsi un giro, che facciamo, lo blocchiamo e gli impediamo di proseguire infischiandocene del fatto che tasse di circolazione e assicurazione suo padre le paga?Suvvia, siamo seri, o almeno proviamoci.
          • castigo scrive:
            Re: Siamo seri.
            - Scritto da: Attila Xihar

            si va bene..e se il ragazzino di 14 anni con il

            pc nuovo

            non rispetta le tue 4 regolette d'oro che

            facciamo lo tagliamo fuori dalla rete

            infischiandocene del fatto che paghi un provider

            esattamente come tutti glia altri?

            E se un ragazzino di 14 anni prende la macchina
            del padre e va a farsi un giro, che facciamo, lo
            blocchiamo e gli impediamo di proseguire
            infischiandocene del fatto che tasse di
            circolazione e assicurazione suo padre le paga?

            Suvvia, siamo seri, o almeno proviamoci.hemmm.... scusate maaaa..... auto e pc sono due cose leggermente diverse... come fate a paragonarli?a meno che non siate già stati investiti da un monitor :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Siamo seri.
            - Scritto da: castigo
            - Scritto da: Attila Xihar


            si va bene..e se il ragazzino di 14 anni con il


            pc nuovo


            non rispetta le tue 4 regolette d'oro che


            facciamo lo tagliamo fuori dalla rete


            infischiandocene del fatto che paghi un provider


            esattamente come tutti glia altri?

            E se un ragazzino di 14 anni prende la macchina

            del padre e va a farsi un giro, che facciamo, lo

            blocchiamo e gli impediamo di proseguire

            infischiandocene del fatto che tasse di

            circolazione e assicurazione suo padre le paga?

            Suvvia, siamo seri, o almeno proviamoci.
            hemmm.... scusate maaaa..... auto e pc sono due
            cose leggermente diverse... come fate a
            paragonarli?
            a meno che non siate già stati investiti da un
            monitor :DEffettivamente nell'auto non tieni dati personali, ed in casi di incidente non trovi esposto sulla carrizzeria il tuo numeri di conto bancario o di carta di credito.Sempre in caso di incidente raramente ti si ribalta in cassettino nel quale tenevi i documenti importanti, magari di lavoro, soicche' tutti possano leggere i dati riservati della tua ditta.In effetti se si schianta un'ambulanza che trasporta organi probabilmente muore solo la persona destinataria degli organi, mentre se si schianta il DB dove erano conservate le associazioni organi - persone ne muoiono a migliaia.In effetti se si schianta un furgone blindato si perdono un mese di stipendio che fverra' rimborsato, mentre se si schianta il serve nessuno sa piu' quanto stipendioo deve andare a chi.In effetti auto e pc sono due leggermente diverse... Come fate a paragonarli?
          • castigo scrive:
            Re: Siamo seri.
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: castigo

            - Scritto da: Attila Xihar



            si va bene..e se il ragazzino di 14 anni
            con il



            pc nuovo



            non rispetta le tue 4 regolette d'oro che



            facciamo lo tagliamo fuori dalla rete



            infischiandocene del fatto che paghi un
            provider



            esattamente come tutti glia altri?



            E se un ragazzino di 14 anni prende la
            macchina


            del padre e va a farsi un giro, che facciamo,
            lo


            blocchiamo e gli impediamo di proseguire


            infischiandocene del fatto che tasse di


            circolazione e assicurazione suo padre le
            paga?



            Suvvia, siamo seri, o almeno proviamoci.


            hemmm.... scusate maaaa..... auto e pc sono due

            cose leggermente diverse... come fate a

            paragonarli?

            a meno che non siate già stati investiti da un

            monitor :D

            Effettivamente nell'auto non tieni dati
            personali, ed in casi di incidente non trovi
            esposto sulla carrizzeria il tuo numeri di conto
            bancario o di carta di credito.hehehe... se sei così tonno da tenere dati riservati sul pc senza avere nè firewall nè antivirus.... e cmq anche nel caso di pc protetto ci sono le latenze tra la nascita di un nuovo virus e quella delle contromisure.quindi io nel pc non tengo proprio nulla di sensibile.
            Sempre in caso di incidente raramente ti si
            ribalta in cassettino nel quale tenevi i
            documenti importanti, magari di lavoro, soicche'
            tutti possano leggere i dati riservati della tua
            ditta.come sopra, se hai la necessità di gestire dati sensibili o ti attrezzi o fai a meno di usare il pc.e, soprattutto, impari ad usare lo strumento in questione.

            In effetti se si schianta un'ambulanza che
            trasporta organi probabilmente muore solo la
            persona destinataria degli organi, mentre se si
            schianta il DB dove erano conservate le
            associazioni organi - persone ne muoiono a
            migliaia.potrebbe essere... proprio per questo le istituzioni serie si attrezzano per fare backup periodici, meglio se giornalieri, senza contare che esiste sempre un archivio cartaceo...

            In effetti se si schianta un furgone blindato si
            perdono un mese di stipendio che fverra'
            rimborsato, mentre se si schianta il serve
            nessuno sa piu' quanto stipendioo deve andare a
            chi.LOL... come sopra... sempre se l'organizzazione che gestisce la contabilità è seria :D

            In effetti auto e pc sono due leggermente
            diverse... Come fate a paragonarli?appunto, l'unico paragone che puoi fare tra un'autovettura e un pc riguarda l'utilizzo che se ne fa che, come per tutto, può essere corretto o no.
          • Anonimo scrive:
            Re: Siamo seri.
            - Scritto da: castigo
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: castigo


            - Scritto da: Attila Xihar




            si va bene..e se il ragazzino di 14 anni con il




            pc nuovo




            non rispetta le tue 4 regolette d'oro che




            facciamo lo tagliamo fuori dalla rete




            infischiandocene del fatto che paghi un provider




            esattamente come tutti glia altri?



            E se un ragazzino di 14 anni prende la macchina



            del padre e va a farsi un giro, che facciamo, lo



            blocchiamo e gli impediamo di proseguire



            infischiandocene del fatto che tasse di



            circolazione e assicurazione suo padre le paga?



            Suvvia, siamo seri, o almeno proviamoci.


            hemmm.... scusate maaaa..... auto e pc sono due


            cose leggermente diverse... come fate a


            paragonarli?

            Effettivamente nell'auto non tieni dati

            personali, ed in casi di incidente non trovi

            esposto sulla carrizzeria il tuo numeri di conto

            bancario o di carta di credito.
            hehehe... se sei così tonno da tenere dati
            riservati sul pc senza avere nè firewall nè
            antivirus.... e cmq anche nel caso di pc protetto
            ci sono le latenze tra la nascita di un nuovo
            virus e quella delle contromisure.
            quindi io nel pc non tengo proprio nulla di
            sensibile.Quindi niente acquisti online con carta di credito, niente controllo del conto bancario da casa propria con risparmio delle "tasse bancarie" relative all'estratto conto ecc...Niente controllo dello stato dell'assicurazione dell'auto online, utile in caso di incidente, niente prenotazioni, comunicazioni ufficiali.E gia' qui un buon uso serio ed interessante della rete quindi andrebbe esclusa perche' la sicurezza di alcuni SO e l'idiozia di alcuni esseri umani impediscono di utilizzarle.

            Sempre in caso di incidente raramente ti si

            ribalta in cassettino nel quale tenevi i

            documenti importanti, magari di lavoro, soicche'

            tutti possano leggere i dati riservati della tua

            ditta.
            come sopra, se hai la necessità di gestire dati
            sensibili o ti attrezzi o fai a meno di usare il
            pc.Quindi il PC serve solo piu' a videogiocare ed a spedire mail di cazaate agli amici... Benissimo.
            e, soprattutto, impari ad usare lo strumento in
            questione.Quindi una piccola patente per evitare di danneggiare te stesso e gli altri potrebbe essere utile non trovi ?

            In effetti se si schianta un'ambulanza che

            trasporta organi probabilmente muore solo la

            persona destinataria degli organi, mentre se si

            schianta il DB dove erano conservate le

            associazioni organi - persone ne muoiono a

            migliaia.
            potrebbe essere... proprio per questo le
            istituzioni serie si attrezzano per fare backup
            periodici, meglio se giornalieri, senza contare
            che esiste sempre un archivio cartaceo...Alora a cosa li abbiamo inventati a fare i computer ed internet se poi non ci fidiamo e si preferisce continuare a comunicare ocn i segnali di fumo.

            In effetti se si schianta un furgone blindato si

            perdono un mese di stipendio che verra'

            rimborsato, mentre se si schianta il server

            nessuno sa piu' quanto stipendioo deve andare a

            chi.
            LOL... come sopra... sempre se l'organizzazione
            che gestisce la contabilità è seria :DSempre che ogni anello della catena sappia utilizzare ogni strumento che deve utilizzare... Patente per il furgone blindato, perche' non per il computer ?

            In effetti auto e pc sono due leggermente

            diverse... Come fate a paragonarli?
            appunto, l'unico paragone che puoi fare tra
            un'autovettura e un pc riguarda l'utilizzo che se
            ne fa che, come per tutto, può essere corretto o
            no.Ma per l'automobile e' obbligatoria la patente e sono previste pesanti multe e ritiro per chi si mette alla guida ubricaco e guida contromano.Ma le automobili hanno smesso di considerarle giocattoli molto tempo fa. I computer sono ancora considerati giocattoli da tutta una serie di persone che non si rende nemmeno conto che dentro a quei "giocattoli" ci stanni i loro soldi ed i loro dati medici.
          • castigo scrive:
            Re: Siamo seri.
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: castigo

            - Scritto da: Anonimo


            - Scritto da: castigo




            - Scritto da: Attila Xihar





            si va bene..e se il ragazzino di 14
            anni con il





            pc nuovo





            non rispetta le tue 4 regolette d'oro
            che





            facciamo lo tagliamo fuori dalla rete





            infischiandocene del fatto che paghi un
            provider





            esattamente come tutti glia altri?





            E se un ragazzino di 14 anni prende la
            macchina




            del padre e va a farsi un giro, che
            facciamo, lo




            blocchiamo e gli impediamo di proseguire




            infischiandocene del fatto che tasse di




            circolazione e assicurazione suo padre le
            paga?





            Suvvia, siamo seri, o almeno proviamoci.



            hemmm.... scusate maaaa..... auto e pc sono
            due



            cose leggermente diverse... come fate a



            paragonarli?



            Effettivamente nell'auto non tieni dati


            personali, ed in casi di incidente non trovi


            esposto sulla carrizzeria il tuo numeri di
            conto


            bancario o di carta di credito.


            hehehe... se sei così tonno da tenere dati

            riservati sul pc senza avere nè firewall nè

            antivirus.... e cmq anche nel caso di pc
            protetto

            ci sono le latenze tra la nascita di un nuovo

            virus e quella delle contromisure.

            quindi io nel pc non tengo proprio nulla di

            sensibile.

            Quindi niente acquisti online con carta di
            credito, niente controllo del conto bancario da
            casa propria con risparmio delle "tasse bancarie"
            relative all'estratto conto ecc...hemmm... scusa ma tu memorizzi sul pc tutte le password e i dati che inserisci nei form??e i dati del cc li tieni sul pc??ma bravo.....
            Niente controllo dello stato dell'assicurazione
            dell'auto online, utile in caso di incidente,
            niente prenotazioni, comunicazioni ufficiali.LOL... ma lo puoi fare senza seminare in giro dati sensibili sul tuo pc, che non è certamente un server aziendale, con tutto quel che comporta.

            E gia' qui un buon uso serio ed interessante
            della rete quindi andrebbe esclusa perche' la
            sicurezza di alcuni SO e l'idiozia di alcuni
            esseri umani impediscono di utilizzarle.mah, io ne faccio uso ampio ed esteso, compreso tutte le cose delle quali parli.... ma sta sicuro che sul mio pc non c'è nulla di "sensibile"....



            Sempre in caso di incidente raramente ti si


            ribalta in cassettino nel quale tenevi i


            documenti importanti, magari di lavoro,
            soicche'


            tutti possano leggere i dati riservati della
            tua


            ditta.


            come sopra, se hai la necessità di gestire dati

            sensibili o ti attrezzi o fai a meno di usare il

            pc.

            Quindi il PC serve solo piu' a videogiocare ed a
            spedire mail di cazaate agli amici... Benissimo.questo lo dici tu.... internet non è un giardino dell'eden, ma non è nemmeno l'inferno che voi dipingete ;)io col pc ci gioco, ci scrivo le cazzate agli amici e altre cose, in rete o fuori....ma probabilmente tu devi aver letto l'articolo terroristico comparso qualche tempo fa su panorama dal titolo "il tuo computer ti deruba".... LOL, un vero cumulo di frescacce condite con qualche verità marginale per renderle credibili ai più :D


            e, soprattutto, impari ad usare lo strumento in

            questione.

            Quindi una piccola patente per evitare di
            danneggiare te stesso e gli altri potrebbe essere
            utile non trovi ?sarebbe salutare per evitare problemi, ma da qui a paragonare la patente auto all'ecdl (o simili) ce ne corre.



            In effetti se si schianta un'ambulanza che


            trasporta organi probabilmente muore solo la


            persona destinataria degli organi, mentre se
            si


            schianta il DB dove erano conservate le


            associazioni organi - persone ne muoiono a


            migliaia.

            potrebbe essere... proprio per questo le

            istituzioni serie si attrezzano per fare backup

            periodici, meglio se giornalieri, senza contare

            che esiste sempre un archivio cartaceo...

            Alora a cosa li abbiamo inventati a fare i
            computer ed internet se poi non ci fidiamo e si
            preferisce continuare a comunicare ocn i segnali
            di fumo.LOL..... guarda che un server non brucia mica solo a causa di virus e crackers.... i salti di tensione e i guasti hardware ci sono sempre stati e le cautele ci vogliono a prescindere dal fatto che tu sia collegato o no ad internet.



            In effetti se si schianta un furgone blindato
            si


            perdono un mese di stipendio che verra'


            rimborsato, mentre se si schianta il server


            nessuno sa piu' quanto stipendioo deve andare
            a


            chi.


            LOL... come sopra... sempre se l'organizzazione

            che gestisce la contabilità è seria :D

            Sempre che ogni anello della catena sappia
            utilizzare ogni strumento che deve utilizzare...ci sono strumenti e persone apposta per gestire i dati sensibili... un "amministratore di rete" mica passa il tempo a sistemare le reti da pesca sai??
            Patente per il furgone blindato, perche' non per
            il computer ?certo, basta che non diventi un obbligo per tutti.



            In effetti auto e pc sono due leggermente


            diverse... Come fate a paragonarli?

            appunto, l'unico paragone che puoi fare tra

            un'autovettura e un pc riguarda l'utilizzo che
            se

            ne fa che, come per tutto, può essere corretto o

            no.

            Ma per l'automobile e' obbligatoria la patente e
            sono previste pesanti multe e ritiro per chi si
            mette alla guida ubricaco e guida contromano.
            Ma le automobili hanno smesso di considerarle
            giocattoli molto tempo fa. infatti giocattoli non sono.I computer sono ancora
            considerati giocattoli da tutta una serie di
            persone che non si rende nemmeno conto che dentro
            a quei "giocattoli" ci stanni i loro soldi ed i
            loro dati medici.vero... ma in banche ed ospedali... e la gestione dei tuoi soldi e dati medici è in mano a chi è attrezzato per farlo.se poi tu collegandoti alla banca salvi la password nel file di winzozz dove explorer memorizza appunto le password, beh, allora te la stai cercando.....perchè anche se hai firewall e antivirus sei sempre esposto, se qualcuno DAVVERO bravo vuole violare il tuo pc sta sicuro che ci riesce :Dblindare e proibire non è mai servito a nulla.capirlo potrebbe essere un buon passo avanti per tutti.
          • Attila Xihar scrive:
            Re: Siamo seri.
            - Scritto da: castigo
            hemmm.... scusate maaaa..... auto e pc sono due
            cose leggermente diverse... come fate a
            paragonarli?
            a meno che non siate già stati investiti da un
            monitor :DAnalogia:procedimento per cui, mancando una norma specifica per il caso in esame, si applicano norme esistenti per casi o materie simili.X il resto ti ha risposto benissimo l'amico qui sotto.
          • castigo scrive:
            Re: Siamo seri.
            - Scritto da: Attila Xihar

            - Scritto da: castigo


            hemmm.... scusate maaaa..... auto e pc sono due

            cose leggermente diverse... come fate a

            paragonarli?

            a meno che non siate già stati investiti da un

            monitor :D

            Analogia:
            procedimento per cui, mancando una norma
            specifica per il caso in esame, si applicano
            norme esistenti per casi o materie simili.

            X il resto ti ha risposto benissimo l'amico qui
            sotto.analogie ne vedo, ma un pò forzate.
          • Anonimo scrive:
            Re: Me lo ha detto mio cuggino o sono ..

            non credo serva una laurea in informatica per:

            1) evitare di aprire allegati da parte di persone
            sconosciute
            2) visitare il sito www.windowsupdate.com e
            premere invio finquando non appare un messaggio
            che dice che tutto è finito
            3) diffidare dai messaggi provenienti da
            sconosciuti
            4) non cliccare a pera dappertutto, e diffidare
            da chiunque regala, o sembra regalare, le cose.
            1) io apro tutto quello che mi pare e non mi succede niente2) windowsupdate? e che cosa e'?3) uuuhhh che paura4) clicco dove mi pare e non mi e' mai successo niente, ho un macnon e' che forse la sicurezza dipende dal sistema operativo?chi usa windows danneggia anche te, digli di smettere
          • Anonimo scrive:
            Re: Me lo ha detto mio cuggino o sono ..
            - Scritto da: Anonimo


            non credo serva una laurea in informatica per:



            1) evitare di aprire allegati da parte di
            persone

            sconosciute

            2) visitare il sito www.windowsupdate.com e

            premere invio finquando non appare un messaggio

            che dice che tutto è finito

            3) diffidare dai messaggi provenienti da

            sconosciuti

            4) non cliccare a pera dappertutto, e diffidare

            da chiunque regala, o sembra regalare, le cose.


            1) io apro tutto quello che mi pare e non mi
            succede niente
            2) windowsupdate? e che cosa e'?
            3) uuuhhh che paura
            4) clicco dove mi pare e non mi e' mai successo
            niente,

            ho un mac

            non e' che forse la sicurezza dipende dal sistema
            operativo?

            chi usa windows danneggia anche te, digli di
            smetterequando inizierai ad usare anche il cervello?facci sapere, ora siamo in apprensione per il tuo eeg piatto
          • Anonimo scrive:
            Re: Me lo ha detto mio cuggino o sono ..
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo


            non credo serva una laurea in informatica per:





            1) evitare di aprire allegati da parte di

            persone


            sconosciute


            2) visitare il sito www.windowsupdate.com e


            premere invio finquando non appare un
            messaggio


            che dice che tutto è finito


            3) diffidare dai messaggi provenienti da


            sconosciuti


            4) non cliccare a pera dappertutto, e
            diffidare


            da chiunque regala, o sembra regalare, le
            cose.




            1) io apro tutto quello che mi pare e non mi

            succede niente

            2) windowsupdate? e che cosa e'?

            3) uuuhhh che paura

            4) clicco dove mi pare e non mi e' mai successo

            niente,



            ho un mac



            non e' che forse la sicurezza dipende dal
            sistema

            operativo?



            chi usa windows danneggia anche te, digli di

            smettere

            quando inizierai ad usare anche il cervello?
            facci sapere, ora siamo in apprensione per il tuo
            eeg piattoEcco la dimostrazione che windows e' l'unico sistema operativo dannoso se al comando c'e' un utonto. Questo dovrebbe far riflettere sulla sua "sicurezza intrinseca".
          • Anonimo scrive:
            Re: Me lo ha detto mio cuggino o sono ..
            intanto tutti quelli che stanno comprando un mac mini, e sono tanti, lo fanno principalmente perche' non ne possono piu' di virus, antivirus, aggiornamenti e compagnia bellahttp://www.macitynet.it/forum/showthread.php?t=3106&highlight=switch
      • Anonimo scrive:
        Re: Me lo ha detto mio cuggino o sono ..
        - Scritto da: Anonimo
        se tu non sei utonto imparati a difendere. Volete
        l'informatica solo per chi è bravo, cosa ne dici
        delle tante persone che magari hanno solo questo
        (anziani, persone non autosufficienti). Cosa deve
        fare poi chi vuole comprare un pc per la prima
        volta? Esami, patente e corso? Magari fatto da te
        che dall'alto della tua saggezza approfitterai
        della situazione per farci anche i soldi. Pensa
        se fossi tu ad usare il pc per la prima volta.
        SparisciFintanto che non danneggia gli altri no...Ma se gli vendi un cellulare e questi cominciano a chiamare chiunque che dici?Se comprano una macchina e vanno in gira non rispettando i semafori e ti sdraiano?Se tu hai un troiano o un cracker che usa la tua macchina per attaccarmi io chiamo il tuo provider e gli chiedo di intervenire! Cos'altro dovrei fare?
      • Anonimo scrive:
        Re: Me lo ha detto mio cuggino o sono ..
        - Scritto da: Anonimo
        se tu non sei utonto imparati a difendere. Volete
        l'informatica solo per chi è bravo, cosa ne dici
        delle tante persone che magari hanno solo questo
        (anziani, persone non autosufficienti). Cosa deve
        fare poi chi vuole comprare un pc per la prima
        volta? Esami, patente e corso? Magari fatto da te
        che dall'alto della tua saggezza approfitterai
        della situazione per farci anche i soldi. Pensa
        se fossi tu ad usare il pc per la prima volta.
        SparisciE' giusto guadagnarti .. se io perdo tempo a insegnare a qualcuno ( a parte invalidi, che sanno usare il pc meglio di tanta gente qua dentro ) e' giusto che percepisca qualcosa
      • HotEngine scrive:
        Re: Me lo ha detto mio cuggino o sono ..
        - Scritto da: Anonimo
        volta? Esami, patente e corso? Magari fatto da te
        che dall'alto della tua saggezza approfitterai
        della situazione per farci anche i soldi. Pensa
        se fossi tu ad usare il pc per la prima volta.
        SparisciMa piantala. E' una cosa intelligente invece quella di negare l'accesso alla rete agli zombies, semprechè si proceda poi con l'avviso ai clienti untori. In questo modo si evita di dar manforte alle reti di spambot, etc... Poi il cliente così viene a conoscenza dei problemi della sua macchina e forse ci presterà un po' più d'attenzione in futuro.
      • Anonimo scrive:
        Re: Me lo ha detto mio cuggino o sono ..
        - Scritto da: Anonimo
        se tu non sei utonto imparati a difendere. Volete
        l'informatica solo per chi è bravo, cosa ne dici
        delle tante persone che magari hanno solo questo
        (anziani, persone non autosufficienti). Cosa deve
        fare poi chi vuole comprare un pc per la prima
        volta? Esami, patente e corso? Magari fatto da te
        che dall'alto della tua saggezza approfitterai
        della situazione per farci anche i soldi. Pensa
        se fossi tu ad usare il pc per la prima volta.
        Sparisciavere un pc infetto è come girare con un'auto senza freni:può andarti bene ma potresti prendere sotto qualcuno
      • awerellwv scrive:
        Re: Me lo ha detto mio cuggino o sono ..
        - Scritto da: Anonimo
        Cosa deve
        fare poi chi vuole comprare un pc per la prima
        volta? Esami, patente e corso? Magari fatto da te
        che dall'alto della tua saggezza approfitterai
        della situazione per farci anche i soldi. Beh, lo hanno fatto con la patente del motorino perche' c'erano milioni di persone che i cartelli li credevano li per bellezza, non vedo il perche' non dovrebbero farlo anche per i pc visto che milioni di utenti credono perfino alle mail delle aziende nigeriane che ti chiedono anche il numero di scarpe pur di spillarti soldi. p.s. l'ECDL secondo te che cos'e' ? un dolce svizzero?
    • Anonimo scrive:
      Re: Utonti Uindous dici?
      Utonti Uindous dici?
    • Anonimo scrive:
      Re: Me lo ha detto mio cuggino o sono ..
      - Scritto da: Anonimo
      - Scritto da: Anonimo

      colpire i galantuomini non vuol dire anche

      permettere agli utonti di continuare ad
      impestare

      la rete con i loro zombie
      Su questo cuoto in pieno ,ma è da "rinco" mettere
      sullo stesso piano chi piglia i virus per caso e
      chi invece fa azioni illegali di proposito : e
      comunque se questi utilizzano Windows Xp li
      capisco : con tutti i servizi abilitati i virus
      li becchi alla velocità della luce !Esattamente come la differenza penale tra un'autista da rapina ed uno che gira con le gomme completamente lisce.
      • shevathas scrive:
        Re: Me lo ha detto mio cuggino o sono ..

        Esattamente come la differenza penale tra
        un'autista da rapina ed uno che gira con le gomme
        completamente lisce.
        infatti i galantuomini li metti dentro un po' più a lungo, gli utonti li fermi fino a quando non si mettono le gomme nuove...
        • Anonimo scrive:
          Re: Me lo ha detto mio cuggino o sono ..
          - Scritto da: shevathas

          Esattamente come la differenza penale tra

          un'autista da rapina ed uno che gira con le gomme

          completamente lisce.
          infatti i galantuomini li metti dentro un po' più
          a lungo, gli utonti li fermi fino a quando non si
          mettono le gomme nuove...Esatto
Chiudi i commenti