Nomine/ Nuovo AD di NCR per l'Italia

Annuncio


Milano – NCR Corporation, società specializzata nello sviluppo di soluzioni di Relationship Management e Sistemi Self-Service in tutto il Mondo, ha reso noto oggi la nomina di Renato Diato ad Amministratore Delegato di NCR Italia, la filiale italiana dell’azienda.

“Nel nuovo ruolo di Amministratore Delegato di NCR Italia – si legge in una nota – Diato è chiamato a rappresentare l’unità dell’azienda dando una linea comune alle molteplici realtà aziendali, continuando a focalizzare l’attenzione sull’innovazione tecnologica e sullo sviluppo organico delle diverse business unit: Financial, Retail, Systemedia, Teradata e WCS”.

NCR Corporation è qui

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Mario Colangelo scrive:
    Usate GMAIL!
    Ragà ma chissenefrega 5 giga di spazio!!!ma usate gmail!!!!
  • Anonimo scrive:
    Sorry, voglio usare Gmail
    GMail è solo uno strumento molto potentecome viene usato dipende solo dall'utenteE' come dire che un automobile è pericolosa perché può andar forte...
  • Anonimo scrive:
    tin.it da 2GB per inviar email
    Maxi MailIl nuovo servizio di posta elettronica che ti offre fino a 2 GB di spazio gratuito per inviare allegati di grosse dimensioniMaxi Mail è disponibile in Communicator e Communicator+ ed è offert o in sperimentazione gratuita a tutti i clienti che hanno sottoscritto una delle offerte di accesso Tin.it (tin.it Free, Abbonamenti Internet e ADSL).Il funzionamento è semplice:1. Entra in Communicator e seleziona dal menu ?Maxi Mail?2. Scrivi la mail e carica gli allegati che vuoi inviare ai tuoi amici2. Una volta inviata la tua maxi mail, i destinatari riceveranno il tuo messaggio nel quale troveranno un link che, una volta cliccato, li porterà su una pagina dove potranno visualizzare o scaricare gli allegati.ATTIVA SUBITO LA TUA MAXI MAIL· Se hai già una casella di posta @virgilio.it o @tin.it entra in Communicator. E? GRATIS!http://tin.virgilio.it/posta/maxi_mail.aspx?trktin28=1&hptin
  • mr_setter scrive:
    buon articolo: un unico difetto!
    Qualcuno ha spiegato a Gilberto Mondi che su GMail esiste il comando "Delete Forever" sulla cartella Trash???....per la precisione....eh....mica per altro......comunque l'articolo resta interessante sopratutto per la gestione di informazioni private gestite su enormi database online.....Sani! mr_setterO:)==================================Modificato dall'autore il 06/04/2005 0.29.52
  • Anonimo scrive:
    2 giga sì, ma a casa mia!
    Il fatto è che questi 2 giga si trovano sui server di Google, che così userebbe il testo dei miei messaggi per selezionare la pubblicità più appropriata, e questo per loro è un affarone. Preferisco usare il mio portatile per conservare i messaggi. Poi si può filosofare all'infinito, e le considerazioni dell'articolo sono molto interessanti sulle conseguenze di una mancata selezione critica dei messaggi.Basta però non dimenticare il motivo che ha spinto Google a offrire questo servizio... indicizzare la posta è ben diverso dall'indicizzare pagine web!
  • Anonimo scrive:
    cazzate
    -
    read-
    delete foreverse uno ha "ricordi compromettenti" è bene che si guardi bene dall'usare un account email, se google non permettesse di cancellare la posta allora sarei costretto a tenermi un "enlarge your penis" al giorno.
  • Anonimo scrive:
    Tutto sbagliato!
    GMail, caro il nostro articolista, permette ANCHE il POP3, quindi di scaricare la mail su computer e addirittura cancellarla dal server remoto.Dopodiche', se proprio ci tieni all'oblio, cancelli i messaggi col tasto CANC anche dal tuo hard disk... contento? ^__^
  • Garson Poole scrive:
    non lo vuoi usare non lo usi
    non lo vuoi usare non lo usinon lo vuoi usare non lo usinon lo vuoi usare non lo usinon lo vuoi usare non lo usi,non lo vuoi usare non lo usi,non lo vuoi usare non lo usi,non lo vuoi usare non lo usi,non lo vuoi usare non lo usi... ... ... .... ... ... ... ... ... ... ... ... ... ... ... ... ... ... ...(non lo vuoi usare non lo usi) (punto e basta, cosa sono tutte quelle pippe mentali:non lo vuoi usare non lo usi)non lo vuoi usare non lo usi,non lo vuoi usare non lo usi, ad libitum
  • f3r0x scrive:
    Un appello a PI
    Non sarebbe meglio filtrare certi articoli che sembrano fatti apposta per riviste tipo "cioè" ?
    • Anonimo scrive:
      Re: Un appello a PI
      - Scritto da: f3r0x
      Non sarebbe meglio filtrare certi articoli che
      sembrano fatti apposta per riviste tipo "cioè" ?Io l'ho gustato. Poi, se ci pensi, clicchi e in un attimo sei su un altro articolo. E' INTERNET!
  • Anonimo scrive:
    Ma perchè?!?!
    Perchè non fate altro che lamentarvi?!?Perchè se vi rubano dei soldi non va bene?!?Perchè se vi regalano qualcosa non va bene!?!Perchè se qualcuno vi offre qualcosa non l'accettate e basta?!?!Perchè se qualcuno vi offre qualcosa non la rifiutate e basta?!?!Perchè con queste belle giornate state a casa a scrivere articoli filosofici ma sostanzialmete inutili?!?Perchè io che fino ad ora ho sempre lurkato e basta ho deciso di scrivere?!?!Perchè avete rotto le palle con le vostre pippe mentali, prendete la vita più serenamente e vedrete che (forse) riuscirete a viverla meglio..Scusatemi per lo sfogo ma ormai qui tutti devono dare la propria opinione........e chi sono io per non farlo!!Andrea
  • Anonimo scrive:
    Usiamo GMail come hard disk virtuale...
    ...come?Semplice: GMail Drive shell extension 1.0.5GMail Drive is a Shell Namespace Extension that creates a virtual filesystem around your Google GMail account, allowing you to use GMail as a storage medium. GMail Drive creates a virtual filesystem on top of your Google GMail account and enables you to save and retrieve files stored on your GMail account directly from inside Windows Explorer.Capito? Un hard disk di 2GB in + dentro esplora risorse, e consultabile ovunque.Io ce l'ho, l'ho provato e funziona.Alla faccia.....
  • Anonimo scrive:
    Filosofia
    Sorry tu, caro Gilberto, credo che tu abbia voluto dare in pasto al pubblico sbagliato certe considerazioni... ;) Qui oblio qualcuno lo traduce con "puoi anche non usare Gmail nessuno ti obbliga".Comunque io ho apprezzato.
    • grossogrosso scrive:
      Re: Filosofia
      - Scritto da: Anonimo
      Sorry tu, caro Gilberto, credo che tu abbia
      voluto dare in pasto al pubblico sbagliato certe
      considerazioni... ;) Qui oblio qualcuno lo
      traduce con "puoi anche non usare Gmail nessuno
      ti obbliga".
      Comunque io ho apprezzato.Piu' che altro penso che se si lasciano cose importanti in 2 GB in "beta" allora si e' cretini, in fondo questo credo sia quello che ha fatto reagire chi è intervenuto (della serie: ovvio che e' cosi'). Bello invece il concetto dell'oblìo (attento che ha la "ì" con l'accento) che nel mondo binario è un concetto sconosciuto (forse incompreso dai piu' anche per questo)
    • Terra2 scrive:
      Re: Filosofia
      - Scritto da: Anonimo
      Sorry tu, caro Gilberto, credo che tu abbia
      voluto dare in pasto al pubblico sbagliato certe
      considerazioni... ;) Qui oblio qualcuno lo
      traduce con "puoi anche non usare Gmail nessuno
      ti obbliga".
      Comunque io ho apprezzato.Dal mio modesto punto di vista, con tutte le porcate che girano intorno all'informatica (ed al web in particolare), fare le pulci a chi come Google offre un servizio gratuito ed efficiente (anche se probabilmente non "disinteressato"), corrisponde a criticare "Medici Senza Frontiere" per l'eventuale scomodità delle loro barelle.Con un po' di impegno puo vedere qualcosa di negativo anche in qualcuno che decide di regalarti ogni giorno un bel piatto di pasta e fagioli... ma certe volte prima di criticare, dire "grazie", a mio avviso, sarebbe più opportuno.
      • TieFighter scrive:
        Re: Filosofia

        Con un po' di impegno puo vedere qualcosa di
        negativo anche in qualcuno che decide di
        regalarti ogni giorno un bel piatto di pasta e
        fagioli... ma certe volte prima di criticare,
        dire "grazie", a mio avviso, sarebbe più
        opportuno.Eppero' io non credo che volesse criticare, leggo in quello che ha scritto tutto meno che una critica contro Google, semmai una presa di coscienza che scaturisce dall'esistenza di un servizio del tutto nuovo (leggo "appealing"). Sono anzi un po' stupito a leggere le reazioni un po' sconvolte, come se in giro ci fosse un po' troppa aggressivita' repressa (non mi sto certo riferendo a te sia chiaro)
        • Anonimo scrive:
          Re: Filosofia

          Sono anzi un po' stupito a leggere le reazioni un
          po' sconvolte, Credo sia dovuto all'eta' media di chi partecipa al forum ;) Spero che non per questo PI smetta di darci certe chicche
          • Anonimo scrive:
            Re: Filosofia
            - Scritto da: Anonimo

            Sono anzi un po' stupito a leggere le reazioni
            un

            po' sconvolte,

            Credo sia dovuto all'eta' media di chi partecipa
            al forum ;) Spero che non per questo PI smetta di
            darci certe chiccheIl problema è proprio quello dell'età, preoccupante direi.....Non ci sono più i giovani di una volta.......
        • Terra2 scrive:
          Re: Filosofia

          Eppero' io non credo che volesse criticare, leggo
          in quello che ha scritto tutto meno che una
          critica contro Google, semmai una presa di
          coscienza che scaturisce dall'esistenza di un
          servizio del tutto nuovo (leggo "appealing").Volendo sostituire i vulgari termini "seghe mentali" e "paranoie" col più elegante "presa ti coscienza", allora si; l'articolo trattava in maniera magistrale il concetto di "presa di coscienza".Ma pur essendo scritto in maniera dignitosa, a mio parere lo si può sintetizzare interamente con il concetto "andando avanti di questo passo, chissà dove andremo a finire" . Frase che farebbe far tanta bella figura con le "madamine" in coda all'ufficio postale di Saluzzo, ma che, apparentemente, non raccoglie troppi consensi su PI.
      • Arcanis scrive:
        Re: Filosofia
        Concordo pienamente!Ma più che offrire un servizio efficiente e gratuito, Google, cosa deve fare ? Non dico che sia sbagliato ciò che è scritto nell'articolo, ma, secondo il mio modesto punto di vista, sono meglio i 2gb di Google che non i 25mb di hotmail.. Sbaglio ?
    • Anonimo scrive:
      Re: Filosofia
      Io ho Gmail e mi piace.Piano piano ci prendo confidenza e.....sono contento cosi'!E' un beta,Ok.Ma non credo sparira' da un momento all'altro come fece un mio ex provider ba*****o di nome Jahoopa.....no?E chissene frega degli ad...ancora non ne ho letto mai uno!
    • Anonimo scrive:
      Re: Filosofia
      concordo appieno sull'articolo..1) attacchi una targhetta con l' indirizzo di casa tua sulle chiavi2) fai un buco nella tasca destra dei tuoi pantaloni3) esci di casa4) distante 5 km metti le chiavi nella tasca destra5) bam!, qualunque persona con propositi malvagi puo' avere la tua quinta colonna per l'identità stessa dell'individuo.
      • Arcanis scrive:
        Re: Filosofia
        Mah.. Anche no...Spero che chi riceve una mail contenente dati personali (username, password ecc) abbia almeno l'accortezza di non lasciare su web tale emails... e se non lo fa... c***i suoi insomma.. per la serie "aveva a pensarci prima"..E poi, io sono 6 anni che uso hotmail e non è mai successo che qualcuno riesca ad avere accesso al mia indirizzo di posta.
  • Anonimo scrive:
    e chissenefrega????
    Guarda che, se vuoi , i messaggi te li puoi cancellare... che e' tutto sto frigna frigna???
  • Anonimo scrive:
    Scusa Gilberto Mondi...
    ...ma non hai qualcosa di meglio da fare?
    • Garson Poole scrive:
      Re: Scusa Gilberto Mondi...
      Credo anch'io che tu abbia qualcosa di meglio da fare che leggere 3/4 pagine di risposte tutte uguali, ciao:)- Scritto da: Anonimo
      ...ma non hai qualcosa di meglio da fare?
  • Anonimo scrive:
    ESISTE il tasto cancella
    Lasciamo stare l'inutile retorica: la funzione esiste e non è neanche nascosta ("move to Trash").Vuoi usarla? Usala.Non vuoi usarla? Libero di fare come ti pare...
  • Anonimo scrive:
    non lo vuoi usare?
    e a noi che cazzo frega?
  • Anonimo scrive:
    Sei matto!
    Sei molto matto!!!Rinchiudetelo!!!!!!!Lo sai che attraverso un programma per Win puoi usare lo spazio di GMail come HDD in remoto?
  • Anonimo scrive:
    Nessuno ti toglie il controllo!
    Avere a disposizione spazio illimitato su web non ti toglie la possibilità di cancellare un allegato che non vuoi, di organizzare cartelle e sottocartelle, ecc.in più puoi sempre configurare il tuo client e scaricarti tutto in locale, visto che Gmail è uno dei pochi che te lo fa fare senza una connessione particolare come è il caso di tin.it e libero, ad es.Questi allarmismi sono inutili.La vera difficoltà sta nell'imparare a gestire queste nuove grandi possibilità con giudizio. Come tutti i servizi tecnologici ci sono rischi che bisogna prendere seriamentein considerazione...la prudenza non solo su internet, (l'esperienza insegna), non è mai troppa!
  • Anonimo scrive:
    In Gmail esiste il tasto delete?
    La domanda non e` retorica: io non sono iscritto a gmail, quindi non lo so.Ora, la domanda e` questa: se la possibilita` di cancellare una mail esiste, il problema qui delineato a mio modesto parere non sussiste: se una mail mi ricorda qualcosa di doloroso, qualcosa che voglio rimuovere per lasciarmelo alle spalle, premo il tasto delete dalla finestra di gmail e risolvo il problema.Se invece la possibilita` di cancellare NON c`e`, allora questo e` davvero un grosso problema.
    • Anonimo scrive:
      Re: In Gmail esiste il tasto delete?
      esiste, esiste il tasto delete, a qualcuno si fa troppe pippe mentali
      • Anonimo scrive:
        Re: In Gmail esiste il tasto delete?
        è inconcepibile che non ci fosse, figuriamoci lo spam porno, magari qualcuno apprezza ma qualcun'altro sicuramente no..(senza considerare i minori poi)
  • meksONE scrive:
    Ad ognuno la libertà di scelta...
    Davvero profondo, davvero...Però credo che la libertà di poter scegliere fra il "Search, don't sort" e l'esatto opposto sia fondamentale. Ognuno si riflette in quello che fa e soprattutto in COME lo fa. Se qualcuno preferisce tenere tutto, ma proprio tutto, lo fa anche nella vita reale: scontrini, biglietti del cinema, etichette che decorano pareti e pareti o riempiono album accuratamente etichettati con date, luoghi e commenti.Oppure si organizza, si seleziona, si elimina. Personalmente appartengo alla seconda categoria, ma GMail non la disprezzo, anzi mi aiuta a tenere organizzate e separate le mie comunicazioni di lavoro da quelle private, gelosamente custodite sul mio computer da un Eudora che lavora da anni e che ha passato tutti i sistemi operativi esistenti...
  • Anonimo scrive:
    Quante seghe mentali.
    Caro Gilberto (mi prendo un po' di confidenza) la tua immaginazione non ha limiti se non quel picolo freno che non riesce a farla proseguire logicamente nel suo volo pindarico. Infatti non dev'essere gmail a preoccuparsi di cancellare i tuoi messaggi che *tu* ritieni *inutili* , se non lo fai sarai *tu* a dar loro la "stessa" importanza che dai ai messaggi che val la pena di tenere nell'inbox. E poi anche questo non è vero... infatti gmail usa le etichette (labels) con tanto di filtri personalizzati per poterle applicare in automatico. Per non parlare del fantastico "segnala come spam" , uso gmail da mesi ed ho ricevuto (si fa per dire visto che finiscono direttamente nella cartella Spam) *solo* 3 msg dico *3*.Es etichette con uso di filtri:filtro : "LUG" from: lista@lugitcontiene le parole: ?ha un attachment: ?applica la label : LUG move to: ? keep in: ?archivia: ?forward to email address: ?----Come vedi offre un gran servizio di personalizzazione e di gestione della propria casella di posta; quindi il tuo FUD attecchirà solo chi non riesce ad usare il proprio cervello.Cmq con questo ho solo voluto precisar che hai detto un mucchio di fregnacce e non voglio difendere google inc. ; per carità... Infatti non vedo l'ora che la mia mail @fsfe.org venga attivata per abbandonare anche gmail..... essere spiato per questioni di affari e di marketing non piace nemmeno a me.Barone dello Zwanlandshire(linux)ps: Sig DeAndreis : annoti anche questo genere di "articoli" fra le cose che non vanno bene in P.I.
  • Anonimo scrive:
    Io usero' Gmail ugualmente, ma...
    Condivido le preoccupazioni dell'articolo.Pero', Gmail mi piace, e continuero' ad usarlo, almeno fino a quando sara' disponibile la funzione "delete".Il fatto che sia possibile tenere le mail indefinitamente non vuol dire che uno lo debba fare davvero, giusto?
  • afiorillo scrive:
    Delirante...
    Quali cime non si raggiungono, pur di scrivere qulcosa "contro"...Se l'Autore non è convinto, si tenga pure la sua Hotmail da 2 MB, e passi le giornate a contestualizzare i ricordi.Ah, no. Non è possibile: anche Hotmail ora sta a 250 MB, troppi. Decisamente.
  • pusher scrive:
    perché criticare? non usatelo!!!
    l'oggetto è più che esplicito, prima ancora di criticare gmail (per quali motivazioni poi? tutto ciò è assurdo!), per cortesia non usatelo, ignoratelo!e poi tutta questa retorica... per cortesia, un pizzico di umiltà...Io dei box da 10 mega ero stufo, andavo in vacanza col "terrore" (in realtà mi spaventa ben altro) di vederlo intasato dallo spam...vabbè...
    • Anonimo scrive:
      Re: perché criticare? non usatelo!!!
      Quoto in toto.. perchè dobbiamo sempre farci riconoscere?? noi itaGLiani ci lamentiamo di una cosa.. la cosa viene risolta e noi cosa facciamo??? ci lamentiamo perchè non doveva essere risolta....bhà.... Itaglia si, itaglia no.. la terra dei cachi!!!- Scritto da: pusher
      l'oggetto è più che esplicito, prima ancora di
      criticare gmail (per quali motivazioni poi? tutto
      ciò è assurdo!), per cortesia non usatelo,
      ignoratelo!
      e poi tutta questa retorica... per cortesia, un
      pizzico di umiltà...
      Io dei box da 10 mega ero stufo, andavo in
      vacanza col "terrore" (in realtà mi spaventa ben
      altro) di vederlo intasato dallo spam...
      vabbè...
    • Anonimo scrive:
      Re: perché criticare? non usatelo!!!
      il mio terrore era che durante le vacanze hotmail mi cancellasse email random per rientrare nel limite..
    • Anonimo scrive:
      Re: perché criticare? non usatelo!!!

      criticare gmail Critica? Dove leggi una critica a Gmail?
      • pusher scrive:
        Re: perché criticare? non usatelo!!!
        - Scritto da: Anonimo

        criticare gmail

        Critica? Dove leggi una critica a Gmail?e te come giudicheresti l'articolo? un elogio? o comunque positivo? parlaimo la stessa lingua?
  • Terra2 scrive:
    Articolista c'hai ragione!
    Basta spiagge libere semideserte! Meglio una bella sediolina sdraio a pagamento piantata nel mio fazzoletto di sabbia a Cesenatico! Altrimenti rischio di dimenticarmi come si organizzano gli spazi e perderei l'abitudine a tener sotto controllo cellulare e portafogli.Villetta in campagna? Ma perchè!!! Molto meglio un monolocale al terzo piano! Mi scorderei i principi basilari della diplomazia condominiale e perderei la facoltà di dormire nonostante il bimbo che frigna (e/o) gioca a palla contro il muro nell'appartamento di fianco.Ovviamente, nel caso la mia ditta mi faccia un aumento di stipendio spropositato lo rifiuterò. Troppi soldi mi priverebbero di quella bella abitudine al risparmio ad alla pianificazione delle spese! (vuoi mettere il bello di esser sempre li, col conto in pareggio?)Ed infine, nel caso una rossa ninfomane mi proponesse sessioni infinite di sesso "sfrenato, maniacale e stremante" non potrei far altro che mandarla a cagare!E qui è inutile specificare, specie ad un esperto di pippe mentali del tuo calibro, quali liete abitudini rischierei di perdere :)Chi cappero sono questi di Google che si permettono di far regali del genere, lasciandoci anche la possibilità di rifiutarli?
    • Ted scrive:
      Re: Articolista c'hai ragione!
      grande :D
      • Yuna scrive:
        Re: Articolista c'hai ragione!
        Sono d'accordo, a me sembra follia pura quella espressa nell'articolo...Nessuno obbliga a usare gmail...
        • Garson Poole scrive:
          Re: Articolista c'hai ragione!
          - Scritto da: Yuna
          Sono d'accordo, a me sembra follia pura quella
          espressa nell'articolo......ehm, proprio sicuri? mai letto un libro di un certo Orwell, intitolato "1984", vero? forse, però, abbiamo letto qualcosina della censura di regime e dei controlli esercitati in Cina dalle autorità

          Nessuno obbliga a usare gmail...E ci mancherebbe. ...quindi ottimisti , fiduciosi , ecc si facciano pure avanti: "I would prefered not to"(h.melville) :-)
    • JackVentura scrive:
      Re: Articolista c'hai ragione!
      GMail permette anche di scaricare la posta sul proprio HD con il tradizionale POP, e volendo di cancellare la relativa posta sul server remoto... dopodiche' si puo' usare il CANC e dire addio a tutti i propri messaggi... sei contento, caro il nostro articolista? ;-)
  • Anonimo scrive:
    Certo, perdere 2 GIGA di posta...
    A parte tutte le altre considerazioni spero che nessuno lasci in quello spazio roba che non puo' perdere. Forse Google dovrebbe dirlo?!?!?!
    • Anonimo scrive:
      Re: Certo, perdere 2 GIGA di posta...
      - Scritto da: Anonimo
      A parte tutte le altre considerazioni spero che
      nessuno lasci in quello spazio roba che non puo'
      perdere.


      Forse Google dovrebbe dirlo?!?!?!Credi che se le lasci sul disco rigido di casa hai meno probabilità di perderle che se le lasci su gmail? In ogni caso, se proprio vuoi, gmail ti lascia scaricare la tua mail pure via pop.
      • Anonimo scrive:
        Re: Certo, perdere 2 GIGA di posta...

        Credi che se le lasci sul disco rigido di casa
        hai meno probabilità di perderle che se le lasci
        su gmail? Se sono cose che veramente NON si possono perdere, si stampano e si può tenerle al sicuro in diversi modi (plastificarle, metterle in luoghi adibiti a fogli "importanti", ecc.).Ad esempio, io ho fatto così per i dati dell'ADSL, dell'FTP, ecc.
        • DeepRed scrive:
          Re: Certo, perdere 2 GIGA di posta...
          - Scritto da: Anonimo

          Credi che se le lasci sul disco rigido di casa

          hai meno probabilità di perderle che se le lasci

          su gmail?

          Se sono cose che veramente NON si possono
          perdere, si stampano e si può tenerle al sicuro
          in diversi modi (plastificarle, metterle in
          luoghi adibiti a fogli "importanti", ecc.).
          Ad esempio, io ho fatto così per i dati
          dell'ADSL, dell'FTP, ecc.Daccordissimo!! Quoto e concordo, le cose veramente importanti vanno stampate e tenute in posti sicuri.
  • Anonimo scrive:
    mamma mia...
    adesso ci mettiamo anche a fare dell'esistenzialismo su queste cagate? mettiti il maglione a collo alto e vai a vederti qualche film di qualche regista polacco minimalista morto suicida, sono il primo ad apprezzare interventi con una valenza umana, ma non quando si riducono a questa serie di penose seghe mentali
  • Anonimo scrive:
    Articolo inutile quanto non intelligente
    Senza scadere nella filosofia ho solo due menzioni a favore di GMail (ma ce ne sarebbero molte e molte altre):1) la posta è facilemente catalogabile in categorie oltre che ulteriormente bollabile come "Importante" (tramite stellina simpatica),2) il contenuto della mailbox non è garantito? Come tutti i servizi gratuiti di webmail via web! Ma vi siete dimenticati (o si parla senza sapere!) che GMail permette di impostare il POP con l'opzione di lasciare i messaggi ANCHE sul server, in pratica quasi come un IMAP4 (cosa che NESSUNO fa)! Insomma pensate di impostare la sincronia ogni volta che vi collegate ed avrete archivio in locale della vostra posta più uno identico di dimensioni virtualmmente illimitate su Internet accessibile ovunque!Per ora solo pregi, finché sarà gratuito, ma pagherei volentieri qualcosa per un servizio del genere!
    • Anonimo scrive:
      Re: Articolo inutile quanto non intellig

      Senza scadere nella filosofia ho solo due
      menzioni a favore di GMail (ma ce ne sarebbero
      molte e molte altre):Perche "scadere", semmai se fai filosofia ti elevi.... Comunque mi pare che le due cose che dici le dice pure l'autore dell'articolo ghghg
  • Anonimo scrive:
    Gmail non consente .exe
    non consente di inviare eseguibili, e neanche files .msi, anche se inclusi in file .zip o .rar.L'altro giorno mi ha risposto picche e volevo spedire il freeware ArtRage alla mia nipotina !Ovviamente, basta rinominare il .exe per esempio come .caz !
  • Anonimo scrive:
    non bisogna scrivere per forza...
    senti, è l'articolo più penoso che ho mai letto... non è obbligatorio inventarsi testi assurde e completamente ridicole per scrivere due righe...mi hai fatto perdere 10 minuti per leggere le tue str... dovrei farti causa...ciaoci rivediamo poi tra un po', eh?matteowww.stranigiorni.com
    • Anonimo scrive:
      Re: non bisogna scrivere per forza...
      Io pure dovrei far causa a te: ho impiegato 4h:58m:58' 32" a leggere le tue !garson poole :)- Scritto da: Anonimo
      senti, è l'articolo più penoso che ho mai
      letto...
      non è obbligatorio inventarsi testi assurde e
      completamente ridicole per scrivere due righe...

      mi hai fatto perdere 10 minuti per leggere le tue
      str... dovrei farti causa...

      ciao
      ci rivediamo poi tra un po', eh?

      matteo
      www.stranigiorni.com
  • Anonimo scrive:
    Sono pienamente d'accordo ... a metà
    col mister, disse il mitico Totò Schillaci ...A parte le battute, io uso gmail e trovo geniale la loro trovata, con quel contatore che aumenta sempre.Nello stesso tempo, sono d'accordo col fatto che un archivio email magari accumulato per anni in remoto sia davvero pericoloso, se cade in mani sbagliate, oppure diventa un disastro se va perduto quando uno ci faceva conto !In definitiva, nel mondo d'oggi, MENO TRACCE SI LASCIANO MEGLIO E'.Pensate come sarebbe bello se ogni mattina ci alzassimo senza il fardello del nostro passato, LEGGERI e LIBERI come bambini, ma con l'intelletto da adulti che ci faccia pensare e fare sempre la cosa giusta !Perciò pur avendo Gmail, io cancello tanti vecchi messaggi che ritengo inutili o non più attuali rispetto al mio pensiero.Anzi, a volte le cancello subitissimo, per non farle restare nel server o in pagine di cache !
    • Anonimo scrive:
      Re: Sono pienamente d'accordo ... a metà

      Perciò pur avendo Gmail, io cancello tanti vecchi
      messaggi che ritengo inutili o non più attuali
      rispetto al mio pensiero.
      Anzi, a volte le cancello subitissimo, per non
      farle restare nel server o in pagine di cache !non è per contraddirti ma se ti arriva un messaggio di posta elettronica sulla tua casella email, e questo messaggio non è cifrato, almeno 3-4 server se lo sono rimpallato. su tutti questi server l'amministratore di sistema avrebbe potuto leggere tranquillamente il messaggio email.non è che un'email abbia bisogno di "sedimentare" per rimanere nella cache....
      • Anonimo scrive:
        Re: Sono pienamente d'accordo ... a metà
        - Scritto da: Anonimo
        non è per contraddirti ma se ti arriva un
        messaggio di posta elettronica sulla tua casella
        email, e questo messaggio non è cifrato, almeno
        3-4 server se lo sono rimpallato. su tutti questi
        server l'amministratore di sistema avrebbe potuto
        leggere tranquillamente il messaggio email.

        non è che un'email abbia bisogno di "sedimentare"
        per rimanere nella cache....Non è il caso di gmail, dato che le email da e verso gmail non viaggiano in chiaro
        • Anonimo scrive:
          Re: Sono pienamente d'accordo ... a metà

          Non è il caso di gmail, dato che le email da e
          verso gmail non viaggiano in chiaroah no? spiega..
          • Anonimo scrive:
            Re: Sono pienamente d'accordo ... a metà
            - Scritto da: Anonimo


            Non è il caso di gmail, dato che le email da e

            verso gmail non viaggiano in chiaro

            ah no? spiega..Viaggiano su connessione SSL
          • Anonimo scrive:
            Re: Sono pienamente d'accordo ... a metà
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo




            Non è il caso di gmail, dato che le email da e


            verso gmail non viaggiano in chiaro



            ah no? spiega..

            Viaggiano su connessione SSLViaggiano il SSL tra te che leggi la tua posta e il server Gmail MA non tra chi ti spedisceil messaggio ed il server della posta in arrivo di Gmail. Quel tratto puo essere intercettato.Una volta arrivata nella inbox allora stai su SSL sicuro,.
          • Anonimo scrive:
            Re: Sono pienamente d'accordo ... a metà
            - Scritto da: Anonimo



            Viaggiano su connessione SSL

            Viaggiano il SSL tra te che leggi la tua posta e
            il server Gmail MA non tra chi ti spedisceil
            messaggio ed il server della posta in arrivo di
            Gmail. Quel tratto puo essere intercettato.Si, intercetti un flusso di dati criptato.
            Una volta arrivata nella inbox allora stai su SSL
            sicuro,.l'ssl non c'entra nulla con la memorizzazione
          • Anonimo scrive:
            Re: Sono pienamente d'accordo ... a metà
            Dovresti tener conto di tutto il tragitto della e-mail:tu --
            isp --
            server 1 --
            server 2 --
            gmail --
            server 3 --
            server 4 --
            server N ---
            destinatario.l'unica cosa crittata è la connessione tra te e gmail, server3, server4 ed i restanti non sono criptate di defautl...Credo che gli unici messaggi che siano da escludere da questa affermazione siano quelli interni (ovvero da user1@gmail.com a user2@gmail.com), ma bisognerebbe cmq verificare la struttura interna di google x questo...Saluti MeDevil.
          • Anonimo scrive:
            Re: Sono pienamente d'accordo ... a metà
            http://www.webopedia.com/TERM/S/SSL.htmlhttp://it.wikipedia.org/wiki/SSL
          • Anonimo scrive:
            Re: Sono pienamente d'accordo ... a metà



            Non è il caso di gmail, dato che le email da e


            verso gmail non viaggiano in chiaro



            ah no? spiega..

            Viaggiano su connessione SSLForse devi rivedere come funziona la posta elettronica:D
          • Anonimo scrive:
            Re: Sono pienamente d'accordo ... a metà
            - Scritto da: Anonimo



            Viaggiano su connessione SSL

            Forse devi rivedere come funziona la posta
            elettronica:Dhttp://gmail.google.com/support/bin/answer.py?answer=13285
          • Anonimo scrive:
            Re: Sono pienamente d'accordo ... a metà
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo






            Viaggiano su connessione SSL



            Forse devi rivedere come funziona la posta

            elettronica:D

            http://gmail.google.com/support/bin/answer.py?answIn particolare il punto :9. Check the box next to 'Use secure connection (SSL),' and ensure that '995' appears in the 'Port:' field. e 13. Select 'TLS' under 'Use secure connection,' and click 'OK.'Se invece non sai cos'è l'ssl o non sai che può essere applicato sopra il livello TCP prima del livello applicazione ti rimando a link che sta un po' sopra
    • Anonimo scrive:
      Re: Sono pienamente d'accordo ... a metà
      - Scritto da: Anonimo
      col mister, disse il mitico Totò Schillaci ...Io mi ricordo Altobelli invece
  • Icefox scrive:
    Io cancello
    uhm... io cancello dalla trash di google e vedo sempre il messaggino : PErché cancellare se hai tanto spazio?Perché si!:-D
  • Anonimo scrive:
    Mai sentito parlare di POP3 ?
    Google è l'unico (o quasi, forse) servizio gratuito che offre l'accesso POP3 e SMTP per la mail.Finite seghe mentali !Scaricati la posta e continua a fare come hai sempre fatto.glfp
    • Anonimo scrive:
      Re: Mai sentito parlare di POP3 ?
      - Scritto da: Anonimo
      Google è l'unico (o quasi, forse) servizio
      gratuito che offre l'accesso POP3 e SMTP per la
      mail.Bah, usare gmail come forward mi pare veramente una castroneria, allora va bene qualsiasi cosa
    • Anonimo scrive:
      Re: Mai sentito parlare di POP3 ?
      - Scritto da: Anonimo
      Google è l'unico (o quasi, forse) servizio
      gratuito che offre l'accesso POP3 e SMTP per la
      mail.

      Finite seghe mentali !

      Scaricati la posta e continua a fare come hai
      sempre fatto.

      glfp
      L'accesso POP3 a gmail é indipendente da quello web. Infatti (non mi pare di aver abilitato questa opzione ma se fosse correggetemi) la posta non viene cancellata ma solo copiata in locale.
  • Anonimo scrive:
    Gmail... ha un Bug "chiedimi quale"
    a me succede questo:se scarico da Outlook via POP 3 dal PC 1 quando vado a scaricare dal PC 2 i messaggi gia scaricati non me li riscarica.preciso:- inutile dire che su outlook o settato la flag "non cancellare i messaggi dal server"- anche su gmail è impostato di non cancellarli- ho altre caselle su TIN e Yahoo e scarico sui 2 PC tutte le email ricevute.Sembra quasi che gmail si accorga che l'email è scaricata e non la voglia far scaricare due volte...UN BACO? a voi succede?
    • CamperOfDuty scrive:
      Re: Gmail... ha un Bug "chiedimi quale"
      probabilmente sarà qualche flag che il server imposta alle mail scaricate per prevenire che il client pop3 continui a scaricare continuamente le mail più e più volte.....una domanda riguardo le label... ad alcune mail in cui imposto una label, la trovo sia nella simil-folder della stessa, che nella imbox. alcune poi le trovo solo nella folder... aprendo la mail, noto la scritta della relativa etichetta e dell'inbox. Se cancello la mail dall inbox (delete) la mail scompare del tutto anche dalle labels.... domanda: ci sono dei modi per eliminare la flag "inbox" per evitare di avere le mail ni 2 posti ?
    • sathia scrive:
      Re: Gmail... ha un Bug "chiedimi quale"
      - Scritto da: Anonimo
      a me succede questo:

      se scarico da Outlook via POP 3 dal PC 1 quando
      vado a scaricare dal PC 2 i messaggi gia
      scaricati non me li riscarica.
      devi andare a dirgli "scarica anche mail già scaricate" nelle confi del pop
  • marcocavicchioli scrive:
    ???
    non ho capito il senso di questo articolo: va a parare da qualche parte o è solo un semplice sfogo?
    • Anonimo scrive:
      Re: ???

      3. non c'e' nessun vero motivo per usare gmail se
      non per scambiarsi file enormi eheehehehFile così enormi da raggiungere i 10 MB (dimensione massima allegati di gmail) ;)
      • TieFighter scrive:
        Re: ???

        File così enormi da raggiungere i 10 MB
        (dimensione massima allegati di gmail) ;)EH mp3... divx a tocchetti... mi sa che qui nessuno ha colto *dove* sta andando Gmail.... ;) (io invece si'! :D:D
  • RebelRst scrive:
    Che minchiata
    Andare a farsi un giro al posto di scrivere ste minchiate, no?
    • Garson Poole scrive:
      Re: Che minchiata
      Autoreferenziale!(Quoto in toto):-)- Scritto da: RebelRst
      Andare a farsi un giro al posto di scrivere ste
      minchiate, no?
  • Anonimo scrive:
    Interessante intuizione
    Piu' che GMAIL direi che il problema e' la delega in bianco fatta ai servizi Internet. Chi ce lo garantisce che non spariranno all'improvviso? Questo mi pare anche il succo del discorso
    • liberx scrive:
      Re: Interessante intuizione
      - Scritto da: Anonimo
      Piu' che GMAIL direi che il problema e' la delega
      in bianco fatta ai servizi Internet. Chi ce lo
      garantisce che non spariranno all'improvviso?
      Questo mi pare anche il succo del discorsoDirei che questo vale per tutti questi servizi pero' e' vero sul fatto che questa è la differenza sostanziale tra un servizio web ed una mail normale. Se domani tutti i miei messaggi su gmail vengono cancellati non posso nemmeno chiedere i danni.....
      • Anonimo scrive:
        Re: Interessante intuizione
        - Scritto da: liberx
        - Scritto da: Anonimo

        Piu' che GMAIL direi che il problema e' la
        delega

        in bianco fatta ai servizi Internet. Chi ce lo

        garantisce che non spariranno all'improvviso?

        Questo mi pare anche il succo del discorso
        Direi che questo vale per tutti questi servizi
        pero' e' vero sul fatto che questa è la
        differenza sostanziale tra un servizio web ed una
        mail normale. Se domani tutti i miei messaggi su
        gmail vengono cancellati non posso nemmeno
        chiedere i danni.....Bhe, neanche se domani spariscono tutti i distributori di benzina puoi chiedere il rimborso dell'auto.
        • Anonimo scrive:
          Re: Interessante intuizione
          goggle non è micrisoft, se vorranno cancellare il servizio sono sicuro che ci avviserebbero almeno 5 minuti prima
      • Anonimo scrive:
        Re: Interessante intuizione

        Direi che questo vale per tutti questi servizi
        pero' e' vero sul fatto che questa è la
        differenza sostanziale tra un servizio web ed una
        mail normale. Se domani tutti i miei messaggi su
        gmail vengono cancellati non posso nemmeno
        chiedere i danni.....Capisco il timore, ma credo sia infinitamente piu' probabile che vi scompaiano dei files archiviati in locale che su Google. Per quanto, il fatto di averli archiviati in locale possa dare una sensazione di sicurezza maggiore....Ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: Interessante intuizione
          Allora usate Thunderbird per accedere alla casella gmail... salvate in locale quello che volete, fate backup e quant'altro.Personalmente credo che sia il fornitore di posta elettronica gratuita migliore che abbia mai provato, e con una magnifica e funzionale interfaccia web (cosa rara a vedersi).Il resto dell'articolo è un delirio senza nè capo nè coda... gmail non obbliga a fare nulla, ti dà la libertà di fare quello che vuoi semmai...
          • Anonimo scrive:
            Re: Interessante intuizione
            - Scritto da: Anonimo
            Il resto dell'articolo è un delirio senza nè capo
            nè coda... gmail non obbliga a fare nulla, ti dà
            la libertà di fare quello che vuoi semmai...Già...con rispetto parlando, ma per tutto l'articolo si ha l'impressione che l'autore abbia conosciuto un nuovo pusher...Nelle ultime 4 righe finalmente poi si chiarisce ciò che voleva dire:non si fida di Gmail.Beh, sospetto legittimo....ma è una diffidenza che dovrebbe essere applicata a TUTTA internet (numeri di carte di credito, password di posta sul web o account su ebay sono teoricamente alla portata del malintenzionato di turno)Cmq, 2 Gb di spazio si possono fare tante cose....non solo archiviarci le mail ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: Interessante intuizione
      Chi ti garantisce che Outlook o il tuo intero hard disk non vadano in crash all'improvviso e ti facciano sparire tutta la posta che hai conservato per mesi o anni? A me e' successo... e non ho potuto chiedere il rimborso a Bill Gates.... :-/
  • Anonimo scrive:
    [OT] google ha collassato
    mezza rete google è fuori uso
    • Anonimo scrive:
      Re: [OT] google ha collassato
      ecco ... appunto ...Se il server dovesse perdere le nostre lettere.Se qualche pirata informatico (non chiamatelo hacker!?) si inserisse nel server di Google e leggesse tutte le nostre lettere?Se ... Ma poi a chi veramente serve tanto spazio? Si sono dovuti inventare dei programmini per archiviare files per sfruttarlo!
      • Anonimo scrive:
        gmail è utile
        - Scritto da: Anonimo
        ecco ... appunto ...
        Se il server dovesse perdere le nostre lettere.
        Se qualche pirata informatico (non chiamatelo
        hacker!?) si inserisse nel server di Google e
        leggesse tutte le nostre lettere?
        Se ...
        Ma poi a chi veramente serve tanto spazio? Si
        sono dovuti inventare dei programmini per
        archiviare files per sfruttarlo! sono iscritto a parecchie mailing list e ti assicuro che quei 2gb fanno al mio caso. attualmente uso già 100mb. tengo tutto perchè col motore di ricerca interno posso anche tra 1 anno trovare cose che mi servono per lavoro. ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: [OT] google ha collassato
        - Scritto da: Anonimo
        Se qualche pirata informatico (non chiamatelo
        hacker!?) si inserisse nel server di Google e
        leggesse tutte le nostre lettere?C'e' un probelma ancora piu' serio. Il sestima delle e-mail e' ancora totalmente sprotetto. Un pirata puo' leggere tutte le e-mail (non criptate) che gli passano sotto gli occhi!!!
        • niuton scrive:
          Re: [OT] google ha collassato
          Il sistema delle mail è ancora totalmente sportetto???? Immagino che tu lo sappia perché sei riuscito a leggere le mail di qualcuno... io, scusatemi, ma non capisco di cosa parliamo. L'articolo è decisamente una stronzata... volete usare GMail, usatelo, non volete usarlo, non usatelo. La sicurezza in internet è un problema che va al di fuori di Google, delle webmail e di tutti gli altri servizi online... come del resto il rispetto della privacy (se ne esiste uno in internet).Ricevi delle mail importanti? Bene, cryptale, usa la firma digitale... ci sono innumerevoli sistemi per evitare che te le leggano, sia che stiano su GMail, sia che te le scarichi, le stampi, le cancelli, e te le metti sotto il cuscino...Per il resto, credo che Google possa proporti qualsiasi tipo di servizio... come chiunque altro. Sai qual'è la cosa spettacolare... che puoi anche scegliere di non usarlo.
        • Anonimo scrive:
          Re: [OT] google ha collassato
          - Scritto da: Anonimo
          C'e' un probelma ancora piu' serio. Il sestima
          delle e-mail e' ancora totalmente sprotetto. Un
          pirata puo' leggere tutte le e-mail (non
          criptate) che gli passano sotto gli occhi!!!Guarda che gmail usa connessioni SSL, sia per la ricezione che per l'invio di mail.
  • Anonimo scrive:
    e gli altri provider?
    lycos, yahoo, hotmail. i provider che offrono sempre più caselle email , sempre più performanti e sempre più espanse si moltiplicano. fino a qualche anno fa un'email da 100 MB era un lusso , oggi la trovi disponibile ovunque.e se uno non è iscritto a mailing list varie, 100 Mb significano alcuni anni di messaggi email.i 300 Mb di lycos significano , per un'utente che usa l'email solo per testi e piccoli allegati, anche più di 5 anni .gmail è solo quello che ha giocato di più sulle dimensioni dell'account. considerando che in gmail non si entra neanche facilmente (ci vuole l'invito) non si può dire che gmail venga imposto.non vedo quindi dove sia il problema
    • Anonimo scrive:
      Re: e gli altri provider?
      ora gli inviti te la sbattono in faccia
      • Anonimo scrive:
        Re: e gli altri provider?
        - Scritto da: Anonimo
        ora gli inviti te la sbattono in facciaA me nessuna me l'ha mai sbattuta in faccia :@
        • Yuna scrive:
          Re: e gli altri provider?
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          ora gli inviti te la sbattono in faccia

          A me nessuna me l'ha mai sbattuta in faccia :@Ma dai...Vai su un QUALSIASI forum di internet, chiedi l'invito e te lo mandano (persino sui forum di videogiochi).Oppure, con una *brevissima* ricerca, trovi questa pagina ( http://isnoop.net/gmail/ ) e voilà, 700k inviti a disposizione.Oppure lo chiedi a me che ne ho 45 inutilizzati ;)
  • Anonimo scrive:
    Bell'articolo.. o meglio, mediocre....
    Bella l'idea dell'articolo, non è un argomento così fuori posto su questo sito. Questo è un sito di informatica e com'è giusto, bisogna parlare della propria passione considerandone anche le conseguenze sociali. Bisogna porsi domande morali su cosa si sta facendo in ogni propria attività o passione, compresa l'informatica.L'autore di questo articolo ha comunicato la sua perplessità(o così mi pare, anche perchè bella l'idea, ma non chiarissima l'esecuzione) in quella che potrebbe essere non più la tendenza del singolo, ma quella della totalità delle persone, di conservare ogni nostro singolo frammento di vita raccontato nell'email mandata o ricevuta. Non si tratta di seghe mentali superflue, ma di giuste riflessioni sulle conseguenze a cui questo nuovo strumento POTREBBE portare.L'autore non dice da nessuna parte "cancellate tutto, abolite Gmail", ma esprime una sua opinione la quale, non essendo banale, merita rispetto.Detto questo, aggiungo che ho un HD da 100Gb, faccio backup di tutta la mia roba e uso felicemente Gmail, giusto per non passare come l'idealista che rifiuta i progressi e che butta nel cesso tutto quanto.Una cosa è certa, questo articolo mi ha fatto riflettere e per questo ringrazio l'autore.Ciao,Killer of Daemons
    • ryoga scrive:
      Re: Bell'articolo.. o meglio, mediocre....
      Scusa, Gmail nessuno te l'ha imposto...anzi...se vuoi sottoscriverlo devi andarlo a chiedere prima a qualcuno che gia' ce l'ha...Poi mi chiedo.Se Gmail ti evita di dover andare a cancellare i messaggi sul server perche' ti da 2Gb di spazio, mi spieghi perche' hai un HD da 100Gb di spazio? Non dirmi che devi installare tanti di quei programmi che occupano 90Gb!!!Dì invece che non vuoi farti pippe mentali anche per i file sul tuo pc e ti posso capire! :)L'articolo *personalmente* e' inutile, perche' è solo un rimpiangersi dei vecchi tempi ( ma perche' cavolo hanno messo le fontane nelle case quando prima tutti si andava giu' al ruscello e che magari si trombava al volo? ) (rotfl)Tutto IMHO naturalmente
    • Anonimo scrive:
      Re: Bell'articolo.. o meglio, mediocre..

      L'autore non dice da nessuna parte "cancellate
      tutto, abolite Gmail", ma esprime una sua
      opinione la quale, non essendo banale, merita
      rispetto.Tutte le opinioni non banali meritano rispetto?Allora voglio che google diventi una macelleria, che non possa conservare tutte le fatture che ho ricevuto ma solo quelle degli ultimi tre giorni, che venga abolita la lettera "m" dall'alfabeto e che i cani per dimostrare la loro felicità invece di dimenare la coda dimenino il pene.E' abbastanza non banale da essere rispettata?
  • Anonimo scrive:
    Rispetto l'articolo...
    ... Ma sono d'accordo con chi pensa che l'autore si faccia di roba pesante.D'accordo alla liberta' di espressione, ma questo signore non ha probabilmente mai usato l'email come si deve.Caro signore, io sono su internet da quando ho terminato il militare (1994) e ho dei messaggi nel mio vecchio pegasus mail che risalgono a quegli anni pionieristici.Non ho buttato via nulla. Perche' dovrei ? E adesso Gmail consente di archiviare DUE GIGA di mail.Credetemi si, riempiono in un paio d'anni iscrivendosi ad un po' di mailing list. Viva google e chi non e' d'accordo non si iscriva al servizio. Sembra proprio che la coerenza interiore non faccia parte del cittadino medio italiano (nonche' utente internet).Lord Auberon
    • Anonimo scrive:
      Re: Rispetto l'articolo...
      - Scritto da: Anonimo
      ... Ma sono d'accordo con chi pensa che l'autore
      si faccia di roba pesante.

      D'accordo alla liberta' di espressione, ma questo
      signore non ha probabilmente mai usato l'email
      come si deve.

      Caro signore, io sono su internet da quando ho
      terminato il militare (1994) e ho dei messaggi
      nel mio vecchio pegasus mail che risalgono a
      quegli anni pionieristici.
      Non ho buttato via nulla.
      Perche' dovrei ?

      E adesso Gmail consente di archiviare DUE GIGA di
      mail.eh no allora hai letto male, e non hai capito come funziona Gmail ..anche l autore del commento credo conservi tutto, mentre Gmail NO il che e' teribbbbbile
      • argian scrive:
        Re: Rispetto l'articolo...
        Non mi sembra che gmail perda qualcosa, e non mi sembra che l'autore dell'articolo dica che venga perso qualcosa.
        • Anonimo scrive:
          Re: Rispetto l'articolo...
          - Scritto da: argian
          Non mi sembra che gmail perda qualcosa, e non mi
          sembra che l'autore dell'articolo dica che venga
          perso qualcosa.Ma infatti! cito"Ma così mi dimentico di selezionare, anzi non ho alcuno stimolo a farlo, e pongo sullo stesso piano in quell'archivio ogni ricordo, anche dettagli inutili, dolorosi, dannosi o complessi, allontanando l'oblìo nel quale la mia mente così spesso vorrebbe indulgere."probabilmente ha troppo tempo libero per le mani... consiglio un hobby coinvolgente come l'allevamento di criceti siberiani della varieta' Pearl.
          • TPK scrive:
            Re: Rispetto l'articolo...
            - Scritto da: Anonimo
            probabilmente ha troppo tempo libero per le
            mani... consiglio un hobby coinvolgente come
            l'allevamento di criceti siberiani della varieta'
            Pearl.

            http://www.hamsters-uk.org/hamster/images/pearl.jpg
  • Anonimo scrive:
    Ma perfavore....
    ma farsi meno seghe mentali no ?Per logica mi aspetto che tu abbia un HD da 4gb ignorando quell'enorme spreco di spazio che sono i dischi da 120gb in su.Mi meraviglio che questa roba sia pubblicata da P.I., è da blog di quarta categoria.
  • Anonimo scrive:
    SEMPRE PIU' SCADENTE
    IERIhttp://punto-informatico.it/p.asp?i=52192OGGIhttp://punto-informatico.it/p.asp?i=52192DOMANIPEGGIO
  • eaman scrive:
    Eliminazione file:Caratteristica di GFS?
    Se non mi ricordo i limiti nella eliminazione/modifica dei file erano una caratterisctica del GFS: "Third, most files are mutated by appending new datarather than overwriting existing data. Random writes withina file are practically non-existent. Once written, the filesare only read, and often only sequentially."..." Once written, files are sel-dom modified again. "--------Quoted from: http://64.233.161.104/search?q=cache:m0TMQYgIlIoJ:www.cs.rochester.edu/sosp2003/papers/p125-ghemawat.pdfForse per implementare il servizio di posta hanno dovuto tralasciare la possibilita' di eliminare/modificare i dati?
    • sathia scrive:
      Re: Eliminazione file:Caratteristica di

      Quoted from:
      http://64.233.161.104/search?q=cache:m0TMQYgIlIoJ:

      Forse per implementare il servizio di posta hanno
      dovuto tralasciare la possibilita' di
      eliminare/modificare i dati?interessante ipotesi.ma non credo che siano tanto sprovveduti da mettersi in un vicolo cieco.teoricamente potrebbero collassare!gcollapse.com
    • Anonimo scrive:
      Re: Eliminazione file:Caratteristica di
      Leggiti il paragrafo 2.2 di quell'articolo.Chi progetterebbe un FS che non consente di cancellare i file????
  • Anonimo scrive:
    L hai fatta fuori dal vaso
    Ma di cosa si ragiona in questo articolo? del sesso degli angeli? della contrapposizione fra l io conscio e l io inconscio? della metempsicosi? oppure di come riempire un articolo, ormai commissionato, con parole sparse un po qua e la. Ah, pe rimanere in tema: io, da quando i cellulari associano nome a numero, non mi ricordo nessun numero di telefono... devo sbattere forte la testa in uno spigolo così elaboro qualcosa pure io?Comunque se proprio vuoi cancellare le tue email da GMAIL puoi semplicemente cliccare sul tasto delete forever... ops,smontato il giochino.
  • Anonimo scrive:
    Non vuoi usare GMail?
    Sono un pacco di cazzi tuoi, scusami la franchezza
    • Anonimo scrive:
      Re: Non vuoi usare GMail?
      - Scritto da: Anonimo
      Sono un pacco di cazzi tuoi, scusami la franchezzache finezza hai studiato ad oxford ? :@^
      • Anonimo scrive:
        Re: Non vuoi usare GMail?
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Sono un pacco di cazzi tuoi, scusami la
        franchezza

        che finezza hai studiato ad oxford ? :@^Però ha ragione! ;)
  • Anonimo scrive:
    ma che cazzata
    gmail è una commodity,contrariamente agli altrigestori di posta la guugle mail è parte integrantedel fortunato possessore che la utilizza senzafarsi le pippe mentali.ed ora una massimaPER BATTERE IL GRANDE FRATELLO FATE COMEME REGISTRATEVI A PIU SITI POSSIBILI FATE GIRAREI VOSTRI DATI CONFONDETELI PER BENE DI FRONTEA TANTE INFORMAZIONI DI CERTO SARÀ DIFFICILEA ECHELON SCOPRIRE CHE FAI GIRARE LE TUE FOTONUDE COL TUTU FUXIA :D
    • Anonimo scrive:
      Re: ma che cazzata
      - Scritto da: Anonimo
      DI FRONTE
      A TANTE INFORMAZIONI DI CERTO SARÀ DIFFICILE
      A ECHELON SCOPRIRE CHE FAI GIRARE LE TUE FOTO
      NUDE COL TUTU FUXIA :DCazzo mi hai scoperto
  • Anonimo scrive:
    Firmato Gi-mondi?
    Coppi e Bartali dove dono?Spero sia uno pseudonimo...
    • sathia scrive:
      Re: Firmato Gi-mondi?
      ^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^...che sono Gimondicon gli occhi rotondila testa quadratala bici scassata.cit. eelst
  • sathia scrive:
    sorry, non voglio usare un dildo
    trovo tutto quello che ha scritto non ha nessuna valenza su un giornale informatico. se si chiamasse punto-pippologico.it dal 1996 magari sì, ma qui?cioè, e se io volessi usare gmail per far arrivare i fax virtuali via mail della mia azienda e scaricarli col pop una volta alla settimana?
    • Anonimo scrive:
      Re: sorry, non voglio usare un dildo
      - Scritto da: sathia
      trovo tutto quello che ha scritto non ha nessuna
      valenza su un giornale informatico. se si
      chiamasse punto-pippologico.it dal 1996 magari
      sì, ma qui?MITICO sathia :D
    • Anonimo scrive:
      Re: sorry, non voglio usare un dildo
      - Scritto da: sathia
      trovo tutto quello che ha scritto non ha nessuna
      valenza su un giornale informatico. se si
      chiamasse punto-pippologico.it dal 1996 magari
      sì, ma qui?

      cioè, e se io volessi usare gmail per far
      arrivare i fax virtuali via mail della mia
      azienda e scaricarli col pop una volta alla
      settimana?Già come al solito P.I. trova da ridire su qualunque cosa....mi chiedo allora che cosa gli va bene? Le caselle di mail da 1kb....
      • Anonimo scrive:
        Re: sorry, non voglio usare un dildo
        - Scritto da: Anonimo
        Già come al solito P.I. trova da ridire su
        qualunque cosa....mi chiedo allora che cosa gli
        va bene? Le caselle di mail da 1kb....premesso che non sono daccordo con l'articolo, pero' e' un opinione come un'altra.vogliamo sempre e solo leggere cose che concordano col nostro modo di pensare ? non vogliamo accettare di leggere opinioni differenti dalle nostre ?Alla fine sarebbe un mondo molto piatto e molto triste.
        • ryoga scrive:
          Re: sorry, non voglio usare un dildo
          - Scritto da: Anonimo
          vogliamo sempre e solo leggere cose che
          concordano col nostro modo di pensare ? non
          vogliamo accettare di leggere opinioni differenti
          dalle nostre ?Su riviste serie, vedrei argomenti seri...Se poi PI si sta trasformando in Topolino (ieri con la lettera del presidente della ASSECOMM -se non erro- , oggi con questa), beh...allora ditemelo che vado a cercare un giornale meno folkloristico :)
          Alla fine sarebbe un mondo molto piatto e molto
          triste.Triste aka non divertente... quindi dici che questi articoli ci sono per metterci un po' d'allegria? :)
        • Anonimo scrive:
          Re: sorry, non voglio usare un dildo
          ma dai! per le opinioni esistono i forum non gli articoli di un giornale informatico.se tutti facessero così PI chiuderebbe entro due giorni per la montagna di idiozie che vengono scritte.Basta con questi articoli inutili.Gmail mi dà 2 giga? benissimo! se voglio li uso, altrimenti nocè bisogno di farsi tante seghe mentali per SPINGERE LA GENTE a non usarlo???????
    • Anonimo scrive:
      Re: sorry, non voglio usare un dildo
      quoto, si è liberi di non iscriversi
      • Peach scrive:
        Re: sorry, non voglio usare un dildo
        cos'è?tutto fa broda nel minestrone dell'informazione?non diciamo sciocchezze.. questo lo ritengo ancora un portale dell'informazione tra i più autorevoli... non un blog.Posso sempre dire che avrò modo di ricredermi, cadute di stile -se tale può essere considerato il penultimo articolo del quotidiano- servono a farci capire su cosa puntare. Forse.
        • Anonimo scrive:
          Re: sorry, non voglio usare un dildo
          grandissimo sathia. un articolo senza senso.. e poi ? anche quando scaricavi la mail dai tuoi vecchi pop3, dove magari ancora non c'erano le leggi che garantivano la tua sicurezza.. magari i tuoi ricordi di quando facevi sesso virtuale con la tipella del palazzo vicino.. si Gilberto ! proprio con quei log l'admin del lontano e sperduto pop3 dove avevi la tua fida mail da 3kb, si faceva le ...sei ridicolo
          • Anonimo scrive:
            Re: sorry, non voglio usare un dildo
            Hmm mi pare che tutti vi siate dimenticati del punto saliente. Perchè google lo fa? Forse perchè due giga di preferenze da poter sfruttare con pubblicità mirata sono meglio di uno solo?Io per questo, sorry, non voglio usare google.Per quanto riguarda l'articolo, si, è terribilmente retorico e straordinariamente superficiale.
          • ryoga scrive:
            Re: sorry, non voglio usare un dildo
            - Scritto da: Anonimo
            Hmm mi pare che tutti vi siate dimenticati del
            punto saliente. Perchè google lo fa? Forse perchè
            due giga di preferenze da poter sfruttare con
            pubblicità mirata sono meglio di uno solo?Ehm.... scusami ma te sei di parte ( anti-Google ) sembra, e quindi e' giusto porre uno ( pro-Google ) (io).Allora.... Google puo' farlo per diverse ragioni...- Pubblicità/Prestigio ( per sè non quella che ti mostra )- Sbaragliare la concorrenza per (un giorno) offrire tutta una serie di servizi ( tanto il popolo si abitua ad uno strumento e non lo molla + M$ docet )- Guadagnare dalla pubblicità che ci inserisce nelle pagine.Ora... anche se e' possibile che ci dia pubblicità seguendo i nostri gusti e i nostri piaceri, non penso che questo urti in nessun modo il mio pensiero.Dopotutto mi fa comparire dei banner. Banner di cose che potrebbero interessarmi, banner di prodotti che magari vorrei acquistare e quindi mi offre una serie di "pubblicità intelligente", dove cio' che mi mostra e' quella che realmente vorrei (comprare/visitare).Molto meglio di tutta quella serie di Banner su qualsiasi tipo di argomento ( metti che sei uomo e ti mostrano la pubblicità dei Tampax....) presenti in altri portali che offrono servizi + scadenti di quelli di Google.Quindi, personalmente, se il motorone di Google mi disegna come uno a cui interessa l'informatica e mi mostra prodotti che possono interessarmi, non posso che accettare tali banner ( e guarda caso, sono i banner che poi vengono cliccati ), mentre se un'altro servizio, non mi "profila" e mi mostra ora il banner dei tampax e dopo quelli delle riviste degli UFO ( che neanche mi interessano ), beh.... allora quei banner per me sono fastidiosi e potrebbero pure sparire.
            Io per questo, sorry, non voglio usare google.:) Ma quali segreti non vuoi rivelare? :)
            Per quanto riguarda l'articolo, si, è
            terribilmente retorico e straordinariamente
            superficiale.Concordiamo tutti sembra :)
          • Anonimo scrive:
            ciammarucone

            Dopotutto mi fa comparire dei banner.
            Banner di cose che potrebbero interessarmi,
            banner di prodotti che magari vorrei acquistare e
            quindi mi offre una serie di "pubblicità
            intelligente", dove cio' che mi mostra e' quella
            che realmente vorrei (comprare/visitare).hei campione, tu sei il target sublimato.. libero dalla tua spina dorsale.. libero di squagliarti e frollare sù te stesso come un ciammarucone. disposto a fare mercimonio della tua privacy per uno spazio promozionale tanto personalizzato da risultare sartoriale.. tutto per te.. perchè la pubblicità ti conosce e ti ama e ti -quoto con un brivido- "mostra quello che realmente vorresti".inutile con te provare a spolverare il fascino assoluto, trasversale e ruspante del carosello o delle grafiche pubblicitarie di inizio secolo... tu sai cosa vuoi o meglio google sa cosa vuoi.se non sbaglio ryoga è un personaggio di un noto manga.. una macchietta caratterizzata da una patologica assenza di senso dell'orientamento... avatar azzeccatissimo.pukak
          • Anonimo scrive:
            Re: sorry, non voglio usare un dildo
            E basta con 'sta paranoia: google usa i dati delle email per attivare il banner ad-sense (che non appare nemmeno sempre) durante la lettura delle email. E' tutto live, proprio come le pubblicità testuali durante le ricerche.Di cosa se ne farebbero dello storico se non possono vendere i dati personali all'esterno? (e non possono)Parliamo invece del fatto che è la prima webmail veramente usabile della storia, velocissima e scritta con (probabilmente) il picco del javascript mondiale? (a parte google maps, ovviamente :-) )Prima di gmail ho sempre considerato le webmail una pena da usare. Ora non sto più usando il pop3 da un po'.
          • Anonimo scrive:
            Re: sorry, non voglio usare un dildo
            - Scritto da: Anonimo
            E basta con 'sta paranoia: google usa i dati
            delle email per attivare il banner ad-sense (che
            non appare nemmeno sempre) durante la lettura
            delle email. E' tutto live, proprio come le
            pubblicità testuali durante le ricerche.

            Di cosa se ne farebbero dello storico se non
            possono vendere i dati personali all'esterno? (e
            non possono)

            Parliamo invece del fatto che è la prima webmail
            veramente usabile della storia, velocissima e
            scritta con (probabilmente) il picco del
            javascript mondiale? (a parte google maps,
            ovviamente :-) )

            Prima di gmail ho sempre considerato le webmail
            una pena da usare. Ora non sto più usando il pop3
            da un po'.Quoto in pieno!!e non dimentichiamoci che prima di google le webmail (ma anche il pop3 del provider) era di qualche mega e con cancellazione delle mail che eccedevano lo spazio a disposizione....CANCELLAZIONE DELLE MAIL CHE RICEVEVI....in più lo spam che ricevo su gmail è veramente irrisorio contrariamente alle 150 mail al giorno di hotmail....in più google mette a disposizione le label per categorizzare le mail che ricevi....in più non ti fa pagare in più il tasto delete è presente e funzionapoi uno è libero di fare quello che vuole...
          • Anonimo scrive:
            Re: sorry, non voglio usare un dildo
            150 mail di spam?beh,bravo,continua a dare la tua mail a siti porno...ignorante!Poi ti lamenti...
          • Anonimo scrive:
            Re: sorry, non voglio usare un dildo
            no è che i siti porno se li passano come le figurine
  • Anonimo scrive:
    Ma finirla di drogarsi no?
    Mai sentito tante assurdità tutte insieme: complimenti.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma finirla di drogarsi no?
      Concordo!!! Se non vuoi tenere la tua posta sul server te la scarichi via pop3, se vuoi cancellare i messaggi per non ricordare li cancelli. Gmail di da solo una possibilità in più cioè non preoccuparti dello spazio e di avere quindi sempre tutta la tua posta a disposizione anche quando sei lontano dal tuo pc a menochè non la scarichi e la cancelli dal server.Quindi alla fine una domanda mi viene spontanea: era tagliata male?
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma finirla di drogarsi no?
        Ma che belle paroooooooole, diceva un imitatore per prendere per i fondelli un presentatore, di cui, per fortuna, si sono perse le tracce.Si, belle parole, bella retorica, senza capo ne coda, scritta da un persona che non sa nemmeno usarlo Gmal ( si lamenta delle email "disordinate", basta usare le labels ).Un altro dei tanti esercizi di "arte" oratoria, assolutamente inutile e inconsistente.
    • localhost scrive:
      Re: Ma finirla di drogarsi no?
      AppuntoDimmi tu se c'è bisogno di farsi tutte queste pugnette mentali per un banalissimo servizio commerciale di posta elettronica con la possibilità di ricerche nella propria mailNon vuoi usarlo? Non lo usi.Vuoi tenerti la mail in locale? Te la scarichi.Non ti fidi del motore di ricerca? Fatti un account su un provider che non lo offreNon ti fidi di un tubo? Ti affitti un IP statico, metti su un server di mail e fai tutto a casa tuamah...
    • Garson Poole scrive:
      Re: Ma finirla di ...ESSERE PECORE no?
      E' disgustoso vedere come tutti si buttano addosso a un poveraccio che ha avuto l'unico torto di esprimere un proprio pensiero, e che questo nn collima con quello della maggioranza dei frequentatori....e che senso ha aggiungere commenti inutili e ripetitivi e continuare a tirargli addosso. Un pò di rispetto, per favore! ( E sforzarsi di capire : se una persona si prende la briga di scrivere un articolo su un certo argomento io penso che sia perchè pensa che ci sia qualcosa di importante da dire, o su cui riflettere. E' implicito, ovvio, che uno non è obbligato a usare quel certo servizio; altrettanto ovvio che 2 GB di spazio gratis sono qualcossa di ben appetibile ma...[é qui che, imho, l'autore dell'articolo ci permette di innescare le nostre riflessioni, oltre che dire la sua...invece niente?!] SCUSATE i termini PESANTI, nn volevo offendere nessuno GENERICAMENTE..ciao :-)
      • DeepRed scrive:
        Re: Ma finirla di ...ESSERE PECORE no?
        Gmail mi ha sempre soddisfatto, qualsiasi mia esigenza stata colmata da questo OTTIMO servizio ... caro articolista ... concordo a pieno con quelli che ti danno contro!! Non lo vuoi usare ... amen! Che ppl assurda!
Chiudi i commenti