Nomine/ Nuovo a.d. per Novell Italia

Andreana Crisci


Milano ? Andreana Crisci è il nuovo Amministratore Delegato di Novell Italia, filiale di uno dei maggiori player nel mondo del software e del networking.

“41 anni – si legge in una nota – Andreana Crisci proviene da Cast Italia, dove ricopriva la stessa posizione, e ha una lunga esperienza proprio nell?area delle soluzioni software in cui Novell sta investendo in modo sempre più deciso sia attraverso le acquisizioni ? la società di consulenza Cambridge Technology Partners, e le software house SilverStream e Ximian, leader rispettivamente nel mondo dei Web Services e del software open source per le aziende ? sia attraverso l?evoluzione dei propri prodotti ?storici? per l?infrastruttura di rete”.

“Prima dell?esperienza in Cast Italia – continua la nota – Andreana Crisci ha lavorato in BMC Software, dove ha trascorso 3 anni e presso cui è entrata nel 1999 con la qualifica di Sales Manager EMEA, per poi divenire nel 2000 Strategic Partner Manager per l?area EMEA. Completano il suo percorso professionale l?esperienza quinquennale maturata in CAP Gemini Italia ? presso cui è entrata nel 1994 e dove ha ricoperto funzioni di crescente responsabilità da Service Offering Manager a Business Unit Manager fino a diventare nel 1998 Commercial Director for the Finance Business Unit ? e quella in Bull Italia dove Andreana ha iniziato la propria carriera professionale”.

Ad Andreana Crisci riportano Andrea Rossi, Responsabile Consulenza, Eugenia Bolgiani, Responsabile Prevendita, Marco Schiavone, Responsabile Vendita Indiretta, Raffaella Villa, Responsabile Marketing, Manuela Perelli e Angelo Volpe, Responsabili Finanziari.

Novell è a questo indirizzo: http://www.novell.com

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Cinque persone ti sembrano poche?
    Se sanno il fatto loro e considerato che hanno poteri che un normale cittadino non ha, mi pare una notizia confortante.Quanti pensi che siamo gli spammer italiani?Il problema è il resto del mondo!Siamo fortunati ad avere un Garante che lo fà sul serio.Sarebbe opportuno fornirgli, così come all'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, maggiori risorse per tutelare il cittadino tanto come consumatore che come produttore dagli abusi.Forza Authorities!Roberto
  • Anonimo scrive:
    Re: La colpa e' anche di chi compra..
    .. pero' se questi signori
    seguitano a spendere tempo e risorse in
    questa squallida attivita' evidentemente
    c'e' chi risponde positivamente allo spam.
    Cioe' se nessuno se li filasse veramente non
    credete che prima o poi smetterebbero?
    Non fa una grinza.C'è solo un dettaglio; sui grandi numeri, per avere ritorno economico, basta che allo spammer vada a buon fine una mail su un milione....http://www.domainday.it/interventi/giancarlo_ariosto.ppt
    • Anonimo scrive:
      Re: La colpa e' anche di chi compra..
      Quello che dici e' giusto.. mi viene pero' in mente un altra cosa: visto che gli spamm0tori sanno che la gente li odia ed addiruttura in alcuni paesi rischiano penalmente; perche' sono cosi' fessi da mandare a indirizzi .it mail di spam che poi dicono for resident USA only? Anche se io volessi un prestito mica lo andrei a chiedere in alabama!!!!Mi arrivano spam che mi propongono di comprare una casa in arizona o di acquistare una jeep ultimo modello a Cupertino... :sIo credo che una politica di marketing piu' accurata farebbe risparmiare tempo a loro e incazzature a noi!Lo spam inizialmente era nato con un diverso concetto.. e anche lo spyware. Io navigavo nei sitio pornazzi e mi arrivava spam porno, adesso basta che io faccia una ricerca del miglior mutuo per acquistare una casa a Terracina e mi arrivano propste di ville in California!Mi risponderai che i numeri.. etc etc ma mi sembra cmq una cosa stupida.
  • Anonimo scrive:
    Una chicca....
    Qualche giorno fa mi arriva un messaggio spammatorio....Pazienza, metto il mittente nella lista nera... e invece no!... il mittente sono io!!!Immaginate di avere un indirizzo email pippo@pluto.it e che vi arrivi una email spammatoria nel cui header il mittente risulta essere pippo@pluto.it, con subject variabile naturalmente... come impostate i filtri antispam per evitarla?Tenete presente che io uso spedirmi email al mio stesso indirizzo per poi scaricarle da casa e archiviarle...Sì, vabbé, potrei spedirla all'indirizzo x usando l'indirizzo y e filtrare tutte le email che da x arrivano a x stesso, ma comunque è una limitazione fastidiosa!!!ByezIngenuo 2001
  • Fiorenzo scrive:
    Cinque minuti fa...
    Normalmente, agli spammer italiani invio da tempo il mail-tipo che suggerisce Paolo Attivissimo sul suo sito:http://attivissimo.homelinux.net/antispam/diffida_antispam.htmQuanto agli spammer USA, non resta che il tasto Canc. Pazienza.E' interessante notare che, su svariati mail inoltrati, non ho ricevuto mai alcuna risposta. Tuttavia, cinque minuti fa, ricevo un mail piccato di uno spammer che mi comunica:1. la normativa da me citata entra in vigore dal 1 gennaio 2004 (ah, si?)2. il mio meil (testuale) e' stato preso dal mio sito (ah, vabbe'...) -- e nient'altro.Insomma, ne abbiamo di strada da fare, ancora...
  • Anonimo scrive:
    Spam americani
    Occorre darci da fare certo ma cosa c**** posso fare se ogni mattina quando apro la posta mi ci ritrovo 20 o 30 spam del cavolo tutti americani, canadesi o coreani????? Non e' che le leggi italiane mi proteggano....
  • Anonimo scrive:
    seeeee stai fresco te!!!
    pensare che 'sto governo (rigorosamente ocn la minuscola!!) spenda soldi in servizi al cittadino non è utopia, è proprio follia!!!:s:s:s:s
    • Anonimo scrive:
      Re: seeeee stai fresco te!!!
      Io ho l'impressione che gli indirizzi email vengano spesso dati dai provider stessi.Essendo molte caselle gratuite costringono gli ignari utenti a sottoscrivere servizi antispamm per liberare le loro email.Forse e' solo una impressione ma questo fenomeno mi ha colpito da quando Tiscali e Email.it hanno aggiunto i loro servizi antispam a pagamento, prima le email erano veramente poche.Controllate e fatemi sapere.CiaoSalvo
      • Anonimo scrive:
        Re: seeeee stai fresco te!!!
        Su tiscali con le regole ho impostato una fitta rete di controlli e forward che mi filtrano la posta e la redirigono su un'altro account, sono riuscito a filtrare praticamente tutto ma da circa un mesetto mi arrivano delle mail con soggetto in italiano tipo "Ma perchè hai il cell spento acufthgf" con mittente sconosciuto e messaggio sempre uguale per un sito porno. Queste mail con Tiscali non riesco a filtrarle perchè il subject non è fisso, soprattutto sembra quasi corretto, e perchè non si possono applicare regole al body della mail. Appena ho tempo dovrò studiare quell'ultima parola e capire se è ridondante in qualche modo. Però hai ragione, ho creato una volta un'account di posta su Tiscli per usarlo nei servizi un pò particolari, vedi siti che chiedono registrazioni per demo o altro (siti che poi ti riempiono di pubblicità inutile) ma non l'ho mai usato né soprattutto dato a qualcuno. Eppure anche qui vagonate di mail. Fai conto che non lo conosce nessuno visto che per un mese neanche l'ho usata perchè mi ero scordato la password!!!E' UN MONDO DIFFICILE.Daniele
        • Anonimo scrive:
          Re: seeeee stai fresco te!!!
          - Scritto da: Anonimo
          Su tiscali con le regole ho impostato una
          fitta rete di controlli e forward che mi
          filtrano la posta e la redirigono su
          un'altro account, sono riuscito a filtrare
          praticamente tutto ma da circa un mesetto mi
          arrivano delle mail con soggetto in italiano
          tipo "Ma perchè hai il cell spento acufthgf"
          con mittente sconosciuto e messaggio sempre
          uguale per un sito porno. Queste mail con
          Tiscali non riesco a filtrarle perchè il
          subject non è fisso, soprattutto sembra
          quasi corretto, e perchè non si possono
          applicare regole al body della mail. Appena
          ho tempo dovrò studiare quell'ultima parola
          e capire se è ridondante in qualche modo.
          Però hai ragione, ho creato una volta
          un'account di posta su Tiscli per usarlo nei
          servizi un pò particolari, vedi siti che
          chiedono registrazioni per demo o altro
          (siti che poi ti riempiono di pubblicità
          inutile) ma non l'ho mai usato né
          soprattutto dato a qualcuno. MA se hai appena detto che lo hai usato per fare registrazioni su siti ... (sono la fonte quasi certa di rivendita di email x spam)
          • Anonimo scrive:
            Re: seeeee stai fresco te!!!
            Anche io con tiscali, dopo aver creato un account gratuito per navigare via telefono (un giorno che il mio abituale provider girava a 14kbit), ho verificato la situazione della posta(a circa un mese di distanza e per pura curiosità, in quanto non la considero una mia casella di posta effettiva) ed ho trovato dello spam porno. Ho verificato a chi apparteneva il dominio di posta ed ho inviato al webmaster la diffida ad inviarmi i messaggi di posta (e la cosa devo dire ha funzionato). Ma la domanda di dove avevano preso l'indirizzo mi è rimasta. La risposta è una sola, glielo deve aver ceduto tiscali (volontariamente o per errore).
        • Anonimo scrive:
          Re: seeeee stai fresco te!!!
          - Scritto da: Anonimo
          Queste mail con
          Tiscali non riesco a filtrarle perchè il
          subject non è fisso, soprattutto sembra
          quasi corretto, e perchè non si possono
          applicare regole al body della mail. Appena
          ho tempo dovrò studiare quell'ultima parola
          e capire se è ridondante in qualche modo.Pova spam terminator, è una bomba!!http://www.sertel.net/terminator(in italiano ;) )
        • Anonimo scrive:
          Re: seeeee stai fresco te!!!
          - Scritto da: Anonimo
          ma da circa un mesetto mi
          arrivano delle mail con soggetto in italiano
          tipo "Ma perchè hai il cell spento acufthgf"
          con mittente sconosciuto e messaggio sempre
          uguale per un sito porno. Queste mail con
          Tiscali non riesco a filtrarle perchè il
          subject non è fissoMi succede la stessa cosa...:(Se trovi un rimedio informaci !
    • Anonimo scrive:
      Re: seeeee stai fresco te!!!
      - Scritto da: Anonimo
      pensare che 'sto governo (rigorosamente ocn
      la minuscola!!) spenda soldi in servizi al
      cittadino non è utopia, è proprio follia!!!
      :s:s:s:scerto, dove li prende i soldi? sei disposto a pagare più tasse? forse non sai che dagli anni 70 agli anni 90 si è fatto un buco di quasi 3000000 di miliardi di vecchie lire?
Chiudi i commenti