Nomine/ Nuovo dir. gen. di Sony Ericsson Italia

Ufficiale


Roma – Marco Bellini è il nuovo direttore generale di Sony Ericsson Mobile Communications Italy. Lo ha annunciato formalmente l’azienda impegnata nel consolidamento della propria posizione sul mercato italiano.

Bellini, nato a Milano nel 1961, laureato in giurisprudenza, proviene da una lunga esperienza nel mondo consumer e in quello delle comunicazioni mobili, passando da Procter & Gamble a Telecom Italia Mobile fino a Vodafone, dove è stato fino a pochi giorni fa direttore vendite area centro, responsabile della commercializzazione, promozione e sviluppo di prodotti e servizi.

“Ho assunto l?incarico in Sony Ericsson consapevole della sfida – ha dichiarato Bellini – ma convinto che l?azienda abbia tutte le caratteristiche vincenti per conquistare, nel mondo e in Italia, la leadership che ci compete”.

Sony Ericsson Mobile Communications è a questo indirizzo: www.SonyEricsson.com

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • realdollsho p scrive:
    realdollshop
    [url=http://www.showlovedolls.com]sex doll[/url][url=http://www.showlovedolls.com]low price sex dolls[/url][url=http://www.showlovedolls.com]adul doll[/url][url=http://www.showlovedolls.com]real doll[/url][url=http://www.showlovedolls.com]silicone dolls[/url][url=http://www.showlovedolls.com]sakura sex doll[/url][url=http://www.showlovedolls.com]mini sex doll[/url][url=http://www.showlovedolls.com]ass fuck silicon[/url][url=http://www.showlovedolls.com]cheap sex doll[/url][url=http://www.showlovedolls.com]silicon dolls[/url][url=http://www.showlovedolls.com]latex dolls[/url][url=http://www.showlovedolls.com]big booty sex dolls[/url][url=http://www.showlovedolls.com]real life sex dolls[/url][url=http://www.showlovedolls.com]cheap dildo[/url][url=http://www.showlovedolls.com]dool sex[/url]
  • Anonimo scrive:
    il vaporware migliore comunque sono i va
    ri tentativi di realizzare un desktop lino, tutti ne parlano tutti lo mettono in cantiere, ibm sun ecc... ma fino ad ora mai visto uno in vendita.Si in qualche lido sconosciuto ci sara un oscuro negozietto che vende pc lino, ma sara vero oppure sono solo legende metropolitane.
    • Anonimo scrive:
      Re: il vaporware migliore comunque sono i va
      - Scritto da: Anonimo
      ri tentativi di realizzare un desktop lino,
      tutti ne parlano tutti lo mettono in
      cantiere, ibm sun ecc... ma fino ad ora mai
      visto uno in vendita.
      ... magari perchè ci sono desktop come gnome e KDE che sono belli, funzionali e gratis ?...
      Si in qualche lido sconosciuto ci sara un
      oscuro negozietto che vende pc lino, ma sara
      vero oppure sono solo legende metropolitane.
      • Anonimo scrive:
        Re: il vaporware migliore comunque sono i va
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        ri tentativi di realizzare un desktop
        lino,

        tutti ne parlano tutti lo mettono in

        cantiere, ibm sun ecc... ma fino ad ora
        mai

        visto uno in vendita.



        ... magari perchè ci sono desktop
        come gnome e KDE che sono belli, funzionali
        e gratis ?...complimenti in fatto di capacità cognitive raggiungi ma non superi una lumaca.
  • Anonimo scrive:
    Se ne sono dimenticati uno...
    Un software promesso da tempo immemorabile:si tratta dell'emulatore PowerPC (Macintosh) per Windows, il "SoftMac Professional". :L'1 aprile 2003 è stata rimandata ulteriormente l'uscita di questo emulatore, annunciato nel 2000. :|Direi che entra di diritto nella classifica VaporWare! 8)
    • Anonimo scrive:
      Re: Se ne sono dimenticati uno...
      - Scritto da: Anonimo
      Un software promesso da tempo immemorabile:
      si tratta dell'emulatore PowerPC (Macintosh)
      per Windows, il "SoftMac Professional". :

      L'1 aprile 2003 è stata rimandata
      ulteriormente l'uscita di questo emulatore,
      annunciato nel 2000. :|

      Direi che entra di diritto nella classifica
      VaporWare! 8)Ma l'articolo dice:"Al sesto posto c'è RealPC, un emulatore x86 per Mac"Scusa, non è la stessa cosa? Come concetto intendo ;)
  • TADsince1995 scrive:
    Amiga...
    Diciamo che stiamo aspettando da circa 10 anni??? Però 600 euro per la motherboard e il G3 sono un po' tanti...TAD Che è un amighista di vecchissima data e che considera ancora oggi Amiga il computer più avanzato e futuristico della storia
    • Anonimo scrive:
      Re: Amiga...
      Amiga ERA un'ottima architettura ai suoi tempi, sicuramente molto avanti rispetto ai concorrenti.Attualmente le cose stanno diversamente,un'architettura proprietaria dalla diffusione cosi' limitata e dall'elevato costo abbassa notevolmente il rapporto prezzo/prestazioni a proprio sfavore.Inoltrele AmigaONE sono basate su hardware di un anno fa, quindi considerando il rapido sviluppo che si ha oggi nel settore informatico, sono già obsolete...
      • Anonimo scrive:
        Re: Amiga...
        - Scritto da: Anonimo
        Amiga ERA un'ottima architettura ai suoi
        tempi, sicuramente molto avanti rispetto ai
        concorrenti.Cosa aveva di particolare questo computer? Non ho mai avuto un Amiga (avevo il Commodore Plus 4, pero' :-)), pero' ai miei compagni di liceo brillavano sempre gli occhi quando ne parlavano.
        • Anonimo scrive:
          Re: Amiga...
          dunque vediamo se mi ricordo: a livello di architettura hardware la caratteristica + intelligente era quella di avere un set di processori dedicato a varie operazioni specializzate che alleggerivano notevolmente l'uso del processore (che ai tempi montava la serie motorola 68000) - in + mettiamoci un sistema operativo unix-like - ma grafico tipo windows - a multitasking preemptive che all'epoca i pc dos (era l'epoca del 386) potevano sognarselo- Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          Amiga ERA un'ottima architettura ai suoi

          tempi, sicuramente molto avanti
          rispetto ai

          concorrenti.

          Cosa aveva di particolare questo computer?
          Non ho mai avuto un Amiga (avevo il
          Commodore Plus 4, pero' :)), pero' ai miei
          compagni di liceo brillavano sempre gli
          occhi quando ne parlavano.
          • Anonimo scrive:
            Re: Amiga...
            - Scritto da: Anonimo
            dunque vediamo se mi ricordo: a livello di
            architettura hardware la caratteristica +
            intelligente era quella di avere un set di
            processori dedicato a varie operazioni
            specializzate che alleggerivano notevolmente
            l'uso del processore (che ai tempi montava
            la serie motorola 68000) - in + mettiamoci
            un sistema operativo unix-like - ma grafico
            tipo windows - a multitasking preemptive che
            all'epoca i pc dos (era l'epoca del 386)
            potevano sognarseloPero'! Ma allora come mai mori'? Ho letto in una guida che l'Amiga fu per la Commodore un successo paragonabile al C64.Azzardo alcune ipotesi:_ costo elevato (niente cloni);_ concorrenza piu' furba;_ macchina di difficile apprendimento rispetto al PC.Ma il 386 aveva comunque il multitasking pur non essendo sfruttato da Dos, giusto?
          • Anonimo scrive:
            Re: Amiga...
            credo che essenzialmente morì perchè non avesse componenti HW upgradabili come il pc dove, IN TEORIA (molto limitatamente), se per esempio vuoi potenziare il tuo pc ti compri + memoria, una scheda grafica + potente, un processore + veloce ecc... mentre con l'amiga avresti dovuto cambiare completamente macchinax quanto riguarda il multitasking, a parte il processore (motorola) che era predisposto ad un multitasking "naturale" (era infatti usato ache nei mac) e non "forzato" come i pc, per avere un vero multitasking dovevi installarci UNIX (x il costo allora di Xmilioni) che non aveva proprio nella grafica il suo maggiore punto di forza, come invece amiga- Scritto da: Anonimo
            Pero'! Ma allora come mai mori'? Ho letto in
            una guida che l'Amiga fu per la Commodore un
            successo paragonabile al C64.
            Azzardo alcune ipotesi:
            _ costo elevato (niente cloni);
            _ concorrenza piu' furba;
            _ macchina di difficile apprendimento
            rispetto al PC.

            Ma il 386 aveva comunque il multitasking pur
            non essendo sfruttato da Dos, giusto?
          • Anonimo scrive:
            e anche ...
            ... e anche perchè la stragrande maggioranza degli utenti, che possedeva la versione A500, il massimo che ci metteva sopra era l'espansione di 512 KBytes. Usavano la macchina come una console. Questo mentre i MHz e le capacità multimediali crescevano sui PC. Nel '96, quando la produzione dei giochi cessò quasi completamente e costoro si trovarono chiappe a terra, inveirono contro l'avanzare dei tempi. Asciugatesi le lacrime, hanno comprato Pentium e PS-X ...... senza considerare le folli politiche di Commodore ...Saluti,Piwi
        • TADsince1995 scrive:
          Ecco cosa aveva di straordinario...

          Cosa aveva di particolare questo computer?Nel 1985, quando i PC più potenti e costosi visualizzavano al massimo 16 colori in 320x200, Amiga ne visualizzava 4096 in 640x512.Nel 1985, quando i PC al massimo facevano beep, lui aveva sonoro digitale stereo a quattro canali indipendenti.Nel 1985, quando i PC al massimo avevano il dos, lui aveva una sistema operativo multitasking che girava da Dio con 256k di ram.Ecco cosa aveva di straordinario.TAD Che si emoziona ancora guardando e usando il suo 1200
    • Anonimo scrive:
      Re: Amiga...
      - Scritto da: TADsince1995

      Diciamo che stiamo aspettando da circa 10
      anni??? Però 600 euro per la
      motherboard e il G3 sono un po' tanti...

      TAD

      Che è un amighista di vecchissima
      data e che considera ancora oggi Amiga il
      computer più avanzato e futuristico
      della storiaun G3? tutto qui?
      • Anonimo scrive:
        Re: Amiga...


        anni??? Però 600 euro per la

        motherboard e il G3 sono un po' tanti...


        un G3? tutto qui?:-) Nell'architettura Amiga non c'è una sola CPU ad occuparsi delle varie funzioni... o almeno, così era.Io ebbi un 1200 con processore 68030 e ben 6 Mb di RAM (quando costava una follia la RAM)... mi è sempre mancato il linguaggio rexx sotto windows (fra le altre cose).Sigh
    • Anonimo scrive:
      Re: Amiga...
      - Scritto da: TADsince1995

      Diciamo che stiamo aspettando da circa 10
      anni??? Però 600 euro per la
      motherboard e il G3 sono un po' tanti...

      TAD

      Che è un amighista di vecchissima
      data e che considera ancora oggi Amiga il
      computer più avanzato e futuristico
      della storiaAmiga per sempre!P.S.Voglio l'iconcina con Amiga insieme a quelle di win, macos e linux.
    • Anonimo scrive:
      Re: Amiga...
      tempo fa acquistai un Amiga.Poi è scomparsa dai negozi.E tuttora a Napoli non lo vedo in vendita.Vero è che a Napoli, prima che arrivasse Fnac, era difficile anche trovare un Apple.Qualcuno sa dirmi dove si compra Amiga. O notizie inerenti.Grazie.
    • lord_casco scrive:
      Re: Amiga...
      - Scritto da: TADsince1995

      motherboard e il G3 sono un po' tanti...Ma non era prevista anche una versione per processori x86?
      • TADsince1995 scrive:
        Re: Amiga...

        Ma non era prevista anche una versione per
        processori x86?Non mi risulta, ma c'è una strana "cosa" chiamata Amithlon che è una specie di emulatore di AmigaOS 3.9 (se non erro) per x86 e parte da CD.Io l'ho provato e... E' stato emozionante, ma non è Amiga.TAD Che vorrebbe che in alto nel desktop ci fosse la scritta "Amiga Workbench", invece di Gnome (che pure è magnifica)
        • samo79 scrive:
          Re: Amiga...
          Una completa storia Amiga la trovate qui:http://www.betatesting.it/backforthefutureAmigaOne lo si trova in vendita qui:http://www.soft3.nethttp://www.amigaone.ithttp://www.alternative-technology.nethttp://www.virtualworks.it==================================Modificato dall'autore il 23/01/2004 10.29.20
Chiudi i commenti