Nomine/ Nuovo dir. marketing per Plasmon Data

E' Steve Tongish


Milano – Plasmon Data, tra i leader nello sviluppo di tecnologie per l?archiviazione ottica, ha annunciato la nomina di Steve Tongish a Direttore Marketing EMEA. Steve si occuperà dello sviluppo e dell’implementazione di una campagna internazionale per il lancio dei nuovi prodotti UDO (Ultra Density Optical), il cui rilascio è previsto per la seconda metà del 2003.

“Prima di entrare a far parte del team marketing di Plasmon Data – si legge in una nota – Steve ha ricoperto la carica di Direttore Marketing per soluzioni storage presso il più importante distributore Plasmon in Europa, Digicom AG. Inoltre, ha lavorato come Direttore Marketing Europeo per EMASS, azienda strettamente legata a Plasmon Data”.

Per sapere tutto di UDO clicca qui

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Ekleptical scrive:
    Lettura interessante..
    ...per mettere le cose nella giusta prospettiva!http://news.com.com/2008-1082-981508.html
  • Anonimo scrive:
    1 miliardo di dollari
    alla faccia di chi dice che con l'opensource non si puo' guadagnare
    • Anonimo scrive:
      Re: 1 miliardo di dollari
      - Scritto da: Anonimo
      alla faccia di chi dice che con l'opensource
      non si puo' guadagnare
      Attento:Spesso i soldi spariscono con la stessa velocita' con cui arrivano, e di solito la perdita e' superiore alla quantita' iniziale.
    • Ekleptical scrive:
      Re: 1 miliardo di dollari
      - Scritto da: Anonimo
      alla faccia di chi dice che con l'opensource
      non si puo' guadagnareIn verità la notizia di PI è incompleta!!http://news.com.com/2100-1001-825723.htmlA essere precisi IBM ha INVESTITO quella cifra in Linux e non ha ancora recuperato tutto!! ...quasi!_Al_momento_ è in perdita!E quel dato contiene di tutto di più, dalle macchine ad AIX, pare! Mica solo Linux in sè!
      • Ekleptical scrive:
        Re: 1 miliardo di dollari

        In verità la notizia di PI è incompleta!!
        http://news.com.com/2100-1001-825723.htmlALT! Rettifico subito!! Avevo sbagliato a vedere l'anno!Scusate!!!!Cercherò maggiori info più recenti!!
  • Anonimo scrive:
    10 nuovi clienti?
    WOW! Un successone!Stappiamo una bottiglia!
    • Anonimo scrive:
      Re: 10 nuovi clienti?
      10 GROSSI clientiTi sfugge questa differenza.
    • Anonimo scrive:
      Re: 10 nuovi clienti?

      WOW! Un successone!
      Stappiamo una bottiglia!si, ma i clienti che intende la ibm non sono quelli che comprano uindous icspi' om per navigare in internet, bensi' gente che puo' permettersi di spendere qualche centinaio di migliaio di euro.
      • Anonimo scrive:
        Re: 10 nuovi clienti?
        - Scritto da: Anonimo
        si, ma i clienti che intende la ibm non sono
        quelli che comprano uindous icspi' om per
        navigare in internet, bensi' gente che puo'
        permettersi di spendere qualche centinaio di
        migliaio di euro.E perche' dovrebbero spendere, dato che linux e' gratis?
        • pikappa scrive:
          Re: 10 nuovi clienti?
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          si, ma i clienti che intende la ibm non
          sono

          quelli che comprano uindous icspi' om per

          navigare in internet, bensi' gente che
          puo'

          permettersi di spendere qualche centinaio
          di

          migliaio di euro.

          E perche' dovrebbero spendere, dato che
          linux e' gratis?Mi sa che ti sfuggono un paio di cosette:Primo Linux è un software Open Source, non gratisSecondo a questi clienti non viene venduto linux, ma SOLUZIONI basate su Linux che includono Software hardware e assistenzati è chiaro il concetto?
  • Anonimo scrive:
    L'avea detto anche con OS/2...
    L'avea detto anche con OS/2... e si è visto com'è andata a finire...Quindi procuratevi già ora la vostra copia (originale!) di Windows 2000 ...
    • Anonimo scrive:
      Re: L'avea detto anche con OS/2...
      - Scritto da: Anonimo
      L'avea detto anche con OS/2... e si è visto
      com'è andata a finire...

      Quindi procuratevi già ora la vostra copia
      (originale!) di Windows 2000 ...Os/2 era un capolavoro, altro che quella schifezza di Windows...
      • Zeross scrive:
        Re: L'avea detto anche con OS/2...
        - Scritto da: Anonimo

        Os/2 era un capolavoro, altro che quella
        schifezza di Windows...Mm... vediamo... OS/2 fino alla versione 2.0 era "all made in MS"... nella versione 3.0 c'era ancora parecchio codice MS... nella versione 4 non so, ma visto che IBM ha sempre impiegato solo modeste risorse su questo s.o. non credo che sotto sotto sia cambiato poi molto.Ergo sei prevenuto...Zeross
        • Anonimo scrive:
          Re: L'avea detto anche con OS/2...
          - Scritto da: Zeross
          Mm... vediamo... OS/2 fino alla versione 2.0
          era "all made in MS"... nella versione 3.0
          c'era ancora parecchio codice MS... nella
          versione 4 non so, ma visto che IBM ha
          sempre impiegato solo modeste risorse su
          questo s.o. non credo che sotto sotto sia
          cambiato poi molto.
          Ergo sei prevenuto...Modeste risorse?!?!??? Qui quello prevenuto non sono certo io....E cmq hai scritto parecchie stupidaggini, la partecipazione attiva a OS/2 di MS si ha per l'ultima volta nella versione 1.3... poi il nulla per buttarsi completamente su Windows 3.0Codice MS in OS/2? sei talmente informato (chissà poi come farai a sapere che c'è codice MS nella versione 2.0) da non sapere che il kernel fu completamente riscritto... e buona parte del "resto". Del resto perchè fare del lavoro per delle cazzate, per cui è già stato fatto?
          • Zeross scrive:
            Re: L'avea detto anche con OS/2...
            - Scritto da: Anonimo

            Modeste risorse?!?!??? Qui quello prevenuto
            non sono certo io....
            E cmq hai scritto parecchie stupidaggini, la
            partecipazione attiva a OS/2 di MS si ha per
            l'ultima volta nella versione 1.3... poi il
            nulla per buttarsi completamente su Windows
            3.0 Come puoi vedere Microsoft stava sviluppando in collaborazione sia OS/2 2.00 che OS/2 3.00 al momento della rottura commerciale.Non mi pare proprio una partecipazione "passiva"...IBM si tenne tutto il codice di OS/2 (anche perchè già in stato avanzato) e lasciò a MS tutto il progetti di OS/2 3.00 (non mi pare ci fosse cmq molto codice scritto all'epoca... era ancora tutto in fase di progettazione).Quest'ultimo diventò poi Windows NT.
            Codice MS in OS/2? sei talmente informato
            (chissà poi come farai a sapere che c'è
            codice MS nella versione 2.0) da non sapere
            che il kernel fu completamente riscritto...Non ho parlato di kernel io.Ti dice niente "Win-OS/2" ?Zeross
      • Ekleptical scrive:
        Re: L'avea detto anche con OS/2...

        Os/2 era un capolavoro, altro che quella
        schifezza di Windows...OS2 è il sistema operativo più gonfiatoe sopravvalutato della storia!E' semplicemente un incubo da usare! La peggior interfaccia mai vista in vita mia!Per non parlare dei casini inenarrabili già solo per l'installazione: solo via floppy di avvio (TRE!!), ovviamente! E che ti toccava spesso e volentieri patchare per l'assenza di driver vari!!!Il kernel magari sarà anche stato figo, ma tutto il resto no!Se qualcuno vuole provare l'ebrezza gli passo ben volentieri i 2 CD (origniali) del Warp + Bonus Pack!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: L'avea detto anche con OS/2...
      - Scritto da: Anonimo
      L'avea detto anche con OS/2... e si è visto
      com'è andata a finire...

      Quindi procuratevi già ora la vostra copia
      (originale!) di Windows 2000 ...Però OS/2 era fatto da IBM, qui la situazione è un po' diversa:altri fanno l'OS,IBM caccia i soldi (e si limita a portare i suoi applicativi su Linuz e a venderli, come vende quelli che girano su uindoz)Ciao, Marzio
      • Anonimo scrive:
        Re: L'avea detto anche con OS/2...
        hei hei un attimo :-)ibm non e' che caccia solo isoldi eh ...ci sono fior di ingegneri che lavorano allo sviluppo del kernel
  • Anonimo scrive:
    IBM?
    Ma una volta IBM (ai tempi in cui Bill Gates vendeva il Basic tanto al kilo) non era considerata come Microsoft e' ora?Boh, non ci si capisce piu' niente.Comunque IBM fa bene ad interessarsi a Linux: AIX e' stato per anni un grande bidone, fino alla versione 4.x (tra l'altro super diffusa tra i nostri enti pubblici o statalizzati) non esisteva nemmeno un tool per il tracing delle system call dei programmi!
    • Anonimo scrive:
      Re: IBM?
      L'Aix aveva il vantaggio delle istruzioni con lunghissime righe di opzioni.Una volta installato un prodotto, nessuno osava smanettarci sopra ma ci lavorarava usando solo i propri strumenti di lavoro e basta!!!.Mai avuto casini con l'Aix ed in piu' la considerazione presso il cliente era notevole.Installando prodotti su win si viene considerati alla stregua di smanettoni poiche' tutti credono di sapere piu' di te solo perche' forse si ricordano che sul server di un amico si poteva fare anche questa cosa e poi quest'altra e poi...Inoltre smanettano, toccano, disfano e chiamano incazzati neri quando hanno ridotto Win ad un cumulo di macerie.
  • Anonimo scrive:
    ekleptilamma
    Vuoi un consiglio? Mettiti una tonaca, fatti crescere la barba, e vai in mezzo alla strada a predicare le tue idee, proclamati come santone anti GPL, anti Linux, anti open source... e togli Linux dai tuoi server (altrimenti e' un controsenso che prima spari su Linux e poi lo usi!).IMHO guadagneresti in credibilità :)
    • Anonimo scrive:
      Re: ekleptilamma
      - Scritto da: Anonimo
      Vuoi un consiglio? Mettiti una tonaca, fatti
      crescere la barba, e vai in mezzo alla
      strada a predicare le tue idee, proclamati
      come santone anti GPL, anti Linux, anti open
      source... e togli Linux dai tuoi server
      (altrimenti e' un controsenso che prima
      spari su Linux e poi lo usi!).

      IMHO guadagneresti in credibilità :)Quanto rumore per questo tizio... A me sembra solo un ignorante evangelizzato (se non narcotizzato). O forse è la fidanzata di Bill Gates?
    • Ekleptical scrive:
      Re: ekleptilamma

      Vuoi un consiglio? Mettiti una tonaca, fatti
      crescere la barba, e vai in mezzo alla
      strada a predicare le tue idee, proclamati
      come santone anti GPL, anti Linux, anti open
      source... e togli Linux dai tuoi serverNaaaah, quelle sono cose da Stallman!!!E sono deleterie alla causa!!!A proposito, firmate tutti la petizione di protesta per far venire Stallman in parlamento a parlare, che dopo una sua conferenza finalmente l'Open chiude i battenti per sempre nel nostro paese!!Tutti a firmare su www.quintostato.it !!Io l'ho già fatto (sul serio! :D )
      • Anonimo scrive:
        Re: ekleptilamma
        vedi, il fatto è che RSM è un estremista... proprio come te! :) Io ti vedrei veramente bene con i capelli lunghi a predicare contro la GPL :)Ovviamente sto scherzando... il fatto è che le tue critiche sono tutto tranne che costruttive, e bene o male toccano i soliti punti. Insomma, se a te sta sulle scatole la GPL non devi venire a rompere le balle a me che sviluppo pgm con questa licenza! E non devi criticare un'azienda che (finge di sostenere) sostiene lo sviluppo open source. Lo sanno tutti che IBM farà il voltafaccia... ma intanto sfruttiamola!
        • Anonimo scrive:
          Re: ekleptilamma
          p.s. intendevo sfruttiamola.... ma in senso buono! Non fraintendere come il tuo solito!
        • Anonimo scrive:
          Re: ekleptilamma
          - Scritto da: Anonimo
          vedi, il fatto è che RSM è un estremista...
          proprio come te! :) Io ti vedrei veramente
          bene con i capelli lunghi a predicare contro
          la GPL :)
          Ovviamente sto scherzando... il fatto è che
          le tue critiche sono tutto tranne che
          costruttive, e bene o male toccano i soliti
          punti. Insomma, se a te sta sulle scatole la
          GPL non devi venire a rompere le balle a me
          che sviluppo pgm con questa licenza! E non
          devi criticare un'azienda che (finge di
          sostenere) sostiene lo sviluppo open source.
          Lo sanno tutti che IBM farà il
          voltafaccia... ma intanto sfruttiamola!
          Domanda:Chi e' sfruttato e chi sta' sfruttando?Dammi pure del pessimista, ma personalmente penso che sia IBM a sfruttare l'Open Source. E' vero, potrebbe anche accadere che il mondo Open Source riesca a trarne profitto ed assumere il ruolo di "sfruttatore", ma e' tutto da vedere; Potremmo definirlo ottimismo, o anche presunzione.Tu stesso hai detto che IBM fara' il voltafaccia; sono d'accordo con te, e mi chiedo anche:Accadra' un secondo prima, o un secondo dopo, che il mondo Open Source sia riuscito a crearsi le basi sufficenti per andare avanti con le proprie gambe?A questo sinceramente anora non posso darmi una risposta.
  • Alessandrox scrive:
    Linux cannibalizzera' gli altri UNIX?
    Ho configurato recentemente la rete di uno SCO UNIX OPen Server e devo dire che mi ha stupito per la sua semplicita e pure per la coerenza dell' interfaccia Grafica (non so che Window manager usi ma e' veramente ben fatto): tutte le funzioni sono ben raggruppate facili da trovare anche alla prima e poi ogni tool grafico altro non e' che un' interfaccia ad un comando, tant'e' che a volte si apre semplicemente una shell con le opzioni da scegliere. La ricompilazione del Kernel e' semplice e veloce...Bah... francamente non la vedo tutta sta superiorita' di Linux, per quanto abbia una DeBian felicemente installata su un portatile e la stia apprezzando sempre piu'.Saluti
    • Alessandrox scrive:
      Re: Linux cannibalizzera' gli altri UNIX
      Aggiungo solo che di norma su quel server NON gira X, l'ho avviato giusto per dargli un'occhiata ma mi ha favorevolmente impressionato il Wmanager che ci hanno messo sopra.- Scritto da: Alessandrox
      Ho configurato recentemente la rete di uno
      SCO UNIX OPen Server e devo dire che mi ha
      stupito per la sua semplicita e pure per la
      coerenza dell' interfaccia Grafica (non so
      che Window manager usi ma e' veramente ben
      fatto): tutte le funzioni sono ben
      raggruppate facili da trovare anche alla
      prima e poi ogni tool grafico altro non e'
      che un' interfaccia ad un comando, tant'e'
      che a volte si apre semplicemente una shell
      con le opzioni da scegliere. La
      ricompilazione del Kernel e' semplice e
      veloce...
      Bah... francamente non la vedo tutta sta
      superiorita' di Linux, per quanto abbia una
      DeBian felicemente installata su un
      portatile e la stia apprezzando sempre piu'.
      Saluti
      • Anonimo scrive:
        Re: Linux cannibalizzera' gli altri UNIX
        Infatti la superiorita' di cui tanti vanno cianciando e' solo frutto dell'esaltazione di pochi. (e te lo dice uno che vive sviluppando parti di kernel). Cmq, seriamente parlando. La superiorita' di Linux rispetto ad altri Unix non e' nella potenza di calcolo ma nella flessibilita'. Il kernel di linux lo puoi aprire, sezionare, farci auditing e modificare, il kernel degli Unix commerciali lo puoi ricompilare attivando, di volta in volta, alcuni moduli ben definiti, ma non puoi personalizzare nulla a livello di sistema. Per capirci, le directori del system in /usr e in /etc non possono essere modificate (parlo dei moduli kernel) ma solo attivate o disattivate. Qui risiede il segreto della potenza di Linux che cmq messo a confronto con BSD si eclissa e scompare nel dimenticatoio dei sistemi operativi obsoleti (opinione del tutto personale).See u soon
        • Anonimo scrive:
          Re: Linux cannibalizzera' gli altri UNIX

          Qui risiede il segreto della
          potenza di Linux che cmq messo a confronto
          con BSD si eclissa e scompare nel
          dimenticatoio dei sistemi operativi obsoleti
          (opinione del tutto personale).mi dai anche solo una motivazione tecnica decente a questa affermazione per piacere ? (rispetto le opinioni personali ma si dovrebbe parlare anche di fatti eh ..)
          • Anonimo scrive:
            Re: Linux cannibalizzera' gli altri UNIX

            mi dai anche solo una motivazione tecnica
            decente a questa affermazione per piacere ?Io ti posso dire che sviluppare un modulo per il kernel di OpenBSD ad aesempio, si hanno a disposizioni API più pulite (almeno x me) rispetto alla contro parte pinguinesca. Inoltre mi piace molto di più come viene esposto il concetto di modulo per il kernel nei *BSD, mi riferisco al fatto che un modulo per OpenBSD è un programma che si registra come servizio del sistema...In Linux mi devo sbattere tra vettore di system call che mi fanno sparire dall'oggi al domani, funzioni che sono esportate solo in casi particolarissimi (ad es tcp_close()) e che mi costringono a voli pindarici per chiudere una socket in kernel space (nn posso usare la close(2) per motivi concettuali.ImHOTheSponge
    • Ekleptical scrive:
      Re: Linux cannibalizzera' gli altri UNIX?

      Ho configurato recentemente la rete di uno
      SCO UNIX OPen Server e devo dire che mi ha
      stupito per la sua semplicita e pure per la
      coerenza dell' interfaccia Grafica (non so
      che Window manager usi ma e' veramente ben
      fatto)Forse il CDE (Cool Desktop Environment), una specie di anteisgnano del KDE.Perlomeno è quello che usava SCO Unixware....
      • Anonimo scrive:
        Re: Linux cannibalizzera' gli altri UNIX?
        - Scritto da: Ekleptical

        Ho configurato recentemente la rete di uno

        SCO UNIX OPen Server e devo dire che mi ha

        stupito per la sua semplicita e pure per
        la

        coerenza dell' interfaccia Grafica (non so

        che Window manager usi ma e' veramente ben

        fatto)

        Forse il CDE (Cool Desktop Environment), una
        specie di anteisgnano del KDE.
        Perlomeno è quello che usava SCO Unixware....Ma non era Common Desktop Environment ? E' lo stesso che utilizza AIX, SUN, le prime versioni di BSD, HP-UX e tutti gli Unix commerciali.
      • Anonimo scrive:
        Re: Linux cannibalizzera' gli altri UNIX
        - Scritto da: Ekleptical.....
        Forse il CDE (Cool Desktop Environment), una
        specie di anteisgnano del KDE.
        Perlomeno è quello che usava SCO Unixware....COMMON DESKTOP ENVIRONMENTE non centra un cazzo con KDE !!!!! Semmai con Xfce !!!Ekleptical, piantala di postare stronzate che ci fai più bella figura !!!!
        • Ekleptical scrive:
          Re: Linux cannibalizzera' gli altri UNIX

          COMMON DESKTOP ENVIRONMENTEcchepalle! Va beh, mi ricordavo male il significato del'acronimo! Sono anni che non lo vedo, Unixware!!! :P"Cool" (con la K, che fa più figo..e evita confusione! ^_^) è proprio il KDE. Un semplice lapsus...!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux cannibalizzera' gli altri UNIX?
      - Scritto da: Alessandrox
      Bah... francamente non la vedo tutta sta
      superiorita' di LinuxIn effetti non esiste alcuna "superiorità" di linux nei confronti di altri Unix con i controcazzi. Non solo SCO, ma anche e soprattutto SGI Irix e Tru64 offrono di serie e da anni "opzioni" che linux (se ti va bene) non ha mai avuto, o che forse arrivi ad implementare solo con molte bestemmie, instabilità e parecchi dubbi. Per non parlare della gestione di hardware "esoterico" che in casa HP, Compaq e SGI è assolutamente normale.Anche nel confronto con i *BSD l'architettura di linux scricchiola e mostra tutti i suoi limiti di SVR8-alike, sia a livello di programmazione in kernel space che per i campi di applicazione elettivi dei *BSD (*net e similari). Onestamente la "configurabilità" e la flessibilità (che spesso significano immergersi nei labirinti mentali di chi cerca di fare di un monolitico una cosa "moderna" ed usabile) mi servono a pochissimo se posso fare meglio, in meno tempo e con maggiore sicurezza con OpenBSD.
  • Ekleptical scrive:
    Sogna IBM sogna..
    Ovvio che IBM si butti con tutte le forze su Linux.La strategia è chiara: legare il suo nome a doppio filo col pinguino, prendendo sotto la sua ala protettiva tutte le distro. (tranne Red Hat, che rimane largamente indipendente, perchè forse ce la può fare a reggersi da sola...fra quelle commerciali, ovviamente!).E a questo proposito punta al colpaccio con United Linux.(Non a caso allo SMAU tutte le distro Linux di UL erano ospitate nello stand IBM..e basta!)Peccato che la strategia non si sia rivelata al momento granchè vincente! I numeri dicono che IBM continua a perdere quote su quote del mercato server, a tutto discapito di Compaq e Dell, che ormai la fanno da padroni.Ma purtroppo per loro, non hanno alternative!Linux è indipendente dalla piattaforma e anche da IBM.Per quanto si sforzi IBM non riuscirà nell'intento e paradossalmente favorirà la concorrenza, visto che Linux sui server x86 gira benissimo e molti di quei server Compaq e Dell li avranno presi per montarci Linux, magari.La strategia è miope e pericolosa.Pericolosa anche per Linux, perchè un giorno che IBM decidesse di dare forfait (mica credete che adersicano alla causa per principi morali?) gran parte delle aziende Linux che campano delle sovvenzioni di Big Blue (più o meno tutte) si troveranno dall'oggi al domani in mezzo ad una strada!
    • avvelenato scrive:
      Re: Sogna IBM sogna..
      - Scritto da: Ekleptical
      Ovvio che IBM si butti con tutte le forze su
      Linux.
      La strategia è chiara: legare il suo nome a
      doppio filo col pinguino, prendendo sotto la
      sua ala protettiva tutte le distro. (tranne
      Red Hat, che rimane largamente indipendente,
      perchè forse ce la può fare a reggersi da
      sola...fra quelle commerciali, ovviamente!).
      E a questo proposito punta al colpaccio con
      United Linux.
      (Non a caso allo SMAU tutte le distro Linux
      di UL erano ospitate nello stand IBM..e
      basta!)

      Peccato che la strategia non si sia rivelata
      al momento granchè vincente! I numeri dicono
      che IBM continua a perdere quote su quote
      del mercato server, a tutto discapito di
      Compaq e Dell, che ormai la fanno da
      padroni.
      Ma purtroppo per loro, non hanno alternative!
      Linux è indipendente dalla piattaforma e
      anche da IBM.
      Per quanto si sforzi IBM non riuscirà
      nell'intento e paradossalmente favorirà la
      concorrenza, visto che Linux sui server x86
      gira benissimo e molti di quei server Compaq
      e Dell li avranno presi per montarci Linux,
      magari.

      La strategia è miope e pericolosa.
      Pericolosa anche per Linux, perchè un giorno
      che IBM decidesse di dare forfait (mica
      credete che adersicano alla causa per
      principi morali?) gran parte delle aziende
      Linux che campano delle sovvenzioni di Big
      Blue (più o meno tutte) si troveranno
      dall'oggi al domani in mezzo ad una strada!pericolosa per chi ha fatto di linux una professione. Linux in sè non rischia nulla.apparte questa precisazione, il tuo post mi fà riflettere. Eppure nell'articolo si parla di utili, non di noccioline....avvelenato riflettente
      • Ekleptical scrive:
        Re: Sogna IBM sogna..

        apparte questa precisazione, il tuo post mi
        fà riflettere. Eppure nell'articolo si
        parla di utili, non di noccioline....Beh, il fatto che perda quote non è in conflitto con palancate di miliardi in entrata! :)Il problema è la continuità della tendenza al ribasso!IBM è ben lungi dal rischiare il fallimento del suo ambito HW/SW...a differenza di altri come Sun! In questo senso forse la strategia Linux si rivela "vincente" (tra virgolette): invece di affondare come gli altri, reggono sul canotto di salvataggio! Ma rimane sempre un canotto in balia del mare, non certo la bella nave solida alla quale erano abituati! (e non si può rimanere a vita su un canotto! :P)
        • Anonimo scrive:
          Re: Sogna IBM sogna..
          - Scritto da: Ekleptical
          invece di affondare come gli altri, reggono
          sul canotto di salvataggio! Ma rimane sempre
          un canotto in balia del mare, non certo la
          bella nave solida alla quale erano abituati!
          (e non si può rimanere a vita su un canotto!
          :P)per favore, IBM tanto per dirne una spende tutti gli anni in ricerca + dello stato italiano e secondo te sono su di un canotto di salvataggio ... mahspeedy
          • Ekleptical scrive:
            Re: Sogna IBM sogna..

            per favore, IBM tanto per dirne una spende
            tutti gli anni in ricerca + dello stato
            italiano e secondo te sono su di un canotto
            di salvataggio ... mahMa infatti ho detto che gli entrano sempre palancate di miliardi! E continueranno a entrargli!IBM e Microsoft saranne le ultime ditte a fallire in campo IT, è fuor di dubbio! Fallirebbero solo nel momento in cui il mercato scomparisse! :)Rimane il problema della continua emorragia, che la strategia Linux non ferma!Poi IBM ha fondi per regalare soldi a Linux a badili per anni e anni a venire! Ma mica è una ditta di beneficenza! Prima o poi un risultato 'sta cosa lo deve avere!
          • gerry scrive:
            Re: Sogna IBM sogna..
            - Scritto da: Ekleptical
            Rimane il problema della continua emorragia,
            che la strategia Linux non ferma!
            Poi IBM ha fondi per regalare soldi a Linux
            a badili per anni e anni a venire! Ma mica è
            una ditta di beneficenza! Prima o poi un
            risultato 'sta cosa lo deve avere!Daltronde un'alternativa a MS da qualche parte deve pur saltar fuori. Da un po' di tempo a questa parte le unice cose che gli assomigliano vengono da UNIX, dal mac al pinguino.
        • Anonimo scrive:
          Ma allora ci perde o ci guadagna?


          nell'articolo si parla di utili, non di noccioline....
          Beh, il fatto che perda quote non è in conflitto
          con palancate di miliardi in entrata!Temo di non capire.O sta perdendo soldi o ne sta guadagnando, no?Allora, quale delle due?
          • Sarge scrive:
            Re: Ma allora ci perde o ci guadagna?
            - Scritto da: Anonimo


            nell'articolo si parla di utili, non
            di noccioline....


            Beh, il fatto che perda quote non è in
            conflitto

            con palancate di miliardi in entrata!

            Temo di non capire.
            O sta perdendo soldi o ne sta guadagnando,
            no?

            Allora, quale delle due?Secondo me nessuna delle due... attualmente IBM "risparmia" con linux.Saluti.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma allora ci perde o ci guadagna?
            - Scritto da: Sarge

            - Scritto da: Anonimo



            nell'articolo si parla di utili,
            non

            di noccioline....




            Beh, il fatto che perda quote non è in

            conflitto


            con palancate di miliardi in entrata!



            Temo di non capire.

            O sta perdendo soldi o ne sta guadagnando,

            no?



            Allora, quale delle due?

            Secondo me nessuna delle due... attualmente
            IBM "risparmia" con linux.

            Saluti.allora ci guadagna semplice no :)Guadagno = FATTURATO - SPESERisparmio = riduzione di spesequindi se risparmia mantenendo il fatturato uguale guadagna di piu :)
        • avvelenato scrive:
          Re: Sogna IBM sogna..
          - Scritto da: Ekleptical

          apparte questa precisazione, il tuo post
          mi

          fà riflettere. Eppure nell'articolo si

          parla di utili, non di noccioline....

          Beh, il fatto che perda quote non è in
          conflitto con palancate di miliardi in
          entrata! :)
          Il problema è la continuità della tendenza
          al ribasso!
          IBM è ben lungi dal rischiare il fallimento
          del suo ambito HW/SW...a differenza di altri
          come Sun! In questo senso forse la strategia
          Linux si rivela "vincente" (tra virgolette):
          invece di affondare come gli altri, reggono
          sul canotto di salvataggio! Ma rimane sempre
          un canotto in balia del mare, non certo la
          bella nave solida alla quale erano abituati!
          (e non si può rimanere a vita su un canotto!
          :P)yeah!ci ero arrivato poco tempo dopo aver postato il mio, cmq grazie x la precisazione.avvelenato che spera vengano fuori altri modelli di business sull'osoppure che spera almeno in un miglioramento in qualità e prezzi del sw proprietario, grazie alla concorrenza
    • Anonimo scrive:
      Re: Sogna IBM sogna..
      Scusami Ekleptical, odio bacchettare ma qui mi pare doveroso.Vorrei ricordarti che IBM ha iniziato la sua avventura Linux donando 1 miliardo di dollari proprio ai laboratori di sviluppo di Red Hat. REDHAT e' l'unica che per adesso sviluppa application only for IBM e-server. NOn capisco da dove raccogli queste informazioni errate. La cattiva informazione e le "invenzioni" di sana pianta hanno fatto scoppiare guerre sanguinarie.See u soon
      • Ekleptical scrive:
        Re: Sogna IBM sogna..

        Vorrei ricordarti che IBM ha iniziato la sua
        avventura Linux donando 1 miliardo di
        dollari proprio ai laboratori di sviluppo di
        Red HatSenz'altro, ma attualmente il sodalizio preferito di IBM è con SuSE! E lo testimonia il fatto che tutte le nuove applicazioni e i nuovi server hano la SuSE preinstallate!!! Al massimo puoi scelgiere per TurboLinux, se capita!Fatti un giro sul sito IBM, se non mi credi! :)Basta che cilcki sul nuovo e-server in homepage!!! :)))(ma gira pure il resto dell'offerta)(Nota: io do sempre riferimenti e dati, altro che troll!)Red Hat va un po' per conto suo!Io tento analisi attuali, non storiche del tempo che fu.... REDHAT e' l'unica che per adesso
        sviluppa application only for IBM e-server.
        NOn capisco da dove raccogli queste
        informazioni errate.
        La cattiva informazione e le "invenzioni" di
        sana pianta hanno fatto scoppiare guerre
        sanguinarie.
        See u soon
Chiudi i commenti