Novità ai vertici di 3Com Italia

Andrea Rizzi è il nuovo Country Manager di 3Com Italia

Milano – Andrea Rizzi è il nuovo Country Manager di 3Com Italia, che ha sede operativa a Cologno Monzese. Rizzi avrà il compito di gestire la filiale italiana, le vendite e la definizione delle strategie per il mercato italiano.

“L’obiettivo di 3Com è quello di fornire un elevato livello di servizio e di supporto ai propri clienti così come di aumentare le elevate opportunità di crescita presenti oggi sul territorio italiano” ha dichiarato Mike Ansley, EMEA VP and General Manager di 3Com: “Siamo molto soddisfatti di avere individuato un Country Manager che vanta un’ampia conoscenza del mercato italiano, focalizzato alla soddisfazione del cliente, e che sarà in grado di veicolare le innovative soluzioni 3Com per portare benefici concreti al business dei nostri clienti e partner”.

Andrea Rizzi, 44 anni, laureato presso l’Università degli studi di Milano, vanta una solida esperienza nel settore del software, della sicurezza e nella gestione delle vendite e del canale distributivo: in passato aveva ricoperto diversi ruoli in di Checkpoint Software Technologies, Securant Technologies, Parametric Technology Corporation e presso la Prudential Insurance americana.

“3Com si è posta l’obiettivo di investire ed espandere le proprie risorse tecniche, la gestione delle vendite e dei partner, ed il team di service e di supporto su tutto il territorio nazionale” ha spiegato il nuovo Country Manager in una nota; “Noi abbiamo una ricca esperienza sul territorio italiano quali fornitori di soluzioni di networking innovative ed è nostro intento continuare a supportare il successo dei nostri clienti locali”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Tizio scrive:
    Preferisco Vista grazie
    Io non torno indietro, fate voi.Ho Vista e sono contento.
  • Bastard Inside scrive:
    Il peggior incubo di MS
    Dopo quello degli smartphone, dove è battuta sia da Symbian che da Linux, ecco che nasce un nuovo mercato di massa dove altri SO, tra cui Linux, battono Windows.Di questo passo l'uomo comune si accorgerà sempre di più dell'esistenza di Linux e magari quando comprerà un desktop o un notebook chiederà al rivenditore se è disponibile anche con Linux.E quand'anche non succedesse, ancora una volta MS si vede negare il primo posto in tutti i settori a lei nuovi dove non detiene monopoli di vecchia data e in cui cerca di espandersi per diversificare.Viene da chiedersi "ma ha davvero tutto questo bisogno di essere sempre prima, non le basterebbe avere il bilancio in attivo nelle nuove divisioni"?Le risposte possono essere diverse, forse non ne ha bisogno, è solo paranoia, forse è malata di gigantismo e non può permettersi di crescere a ritmi meno forsennati, pena il collasso, forse non sa più competere se non riesce a schiacciare gli avversari.Buon Zune marrrrone a tutti! :p
  • reXistenZ scrive:
    gennaio del prossimo anno?
    "Va ricordato come produttori e rivenditori di PC potranno continuare ad acquistare copie di Windows XP fino al gennaio del prossimo anno."Ma XP non doveva essere ritirato dalle vendite a fine giugno 2008? Forse mi sono perso qualcosa?
    • Enjoy with Us scrive:
      Re: gennaio del prossimo anno?
      Ma se Vista non lo vuole nessuno, secondo te Microsoft è disposta a tagliarsele e a consegnare il mercato dei SO a Linux?Mica sono così scemi!Vedrai che la data del ritiro di XP dagli scaffali sarà rinviata (magari in sordina)fino ad almeno il 2010
      • JJLetho scrive:
        Re: gennaio del prossimo anno?
        ma lo sai che linux ha lo 0,6 % dei sistemi desktop?o questo è l'anno di linux e io mi sono perso qualcosa...o era l'anno scorso?o il 2006
        • mmmm scrive:
          Re: gennaio del prossimo anno?
          - Scritto da: JJLetho
          ma lo sai che linux ha lo 0,6 % dei sistemi
          desktop?
          o questo è l'anno di linux e io mi sono perso
          qualcosa...
          o era l'anno scorso?

          o il 2006Ancora con ste stime farlocche? Non credo di essere una mosca bianca se dico che su 10 persone ne conosco una che usa linux (e anche freebsd)...L'eee pc è un pericoloso precedente per MS (alla pari di Netscape) e come tale va schiacciato sul nascere e in fretta, in piena filosofia redmond.
          • JJLetho scrive:
            Re: gennaio del prossimo anno?
            può essere ma i dati sono dati..ogni tanto si leggono anche su pisui sistemi deskop la percentuale di linux è poco rilevante...e quindi è farlocco chi dice che linux sta scalzando windows...chi mette questa considerazione all'inizio del suo intervento non è molto credibile non trovi?
          • mmmm scrive:
            Re: gennaio del prossimo anno?
            - Scritto da: JJLetho
            può essere ma i dati sono dati
            ..ogni tanto si leggono anche su pi

            sui sistemi deskop la percentuale di linux è poco
            rilevante...
            Sarò ripetitivo ma le stime desktop di linux non sono facilmente sondabili.Io ad esempio scarico sempre da bittorrent e mi faccio un mirror locale delle distribuzioni che conosco e da buon linaro li passo a uno senza adsl. Di tutta questa operazione ovviamente non rimane traccia statistica.
            e quindi è farlocco chi dice che linux sta
            scalzando windows...chi mette questa
            considerazione all'inizio del suo intervento non
            è molto credibile

            non trovi?Se parlassimo di mercato desktop generale sarebbe un po' azzardato, ma non si parlava di UMPC?
          • JJLetho scrive:
            Re: gennaio del prossimo anno?
            "Ormai costretta a rimangiarsi tutto quello che profetizza per paura di Linux che ormai la tallona da vicino.Costretti a tenere sul mercato xp per paura di Linux per non perdere clienti che la comprano ancora per compassione; non vedo altro motivo per mettere xp al posto di Linux sui computer se non la compassione che affligge gli ignoranti informatici."io parlavo di questo intervento di onda lunga
          • zini scrive:
            Re: gennaio del prossimo anno?
            - Scritto da: JJLetho
            e quindi è farlocco chi dice che linux sta
            scalzando windows...chi mette questa
            considerazione all'inizio del suo intervento non
            è molto credibile

            non trovi?Concordo. Il bug numero 1 è ancora bello che vivo.http://yep.it/bug1:-)
        • lellykelly scrive:
          Re: gennaio del prossimo anno?
          e cosa bisogna dire? ogni anno è l'anno di windows e ogni anno è un anno di merda??
          • JJLetho scrive:
            Re: gennaio del prossimo anno?
            x te forseio sto bene come sto...ho anche un portatile con doppio boot con ubuntuogni tanto lo uso per testare la compatibilità dei siti che faccio
          • lellykelly scrive:
            Re: gennaio del prossimo anno?
            ogni anno è l'anno di linux, ma quando quello vero?
          • picard12 scrive:
            Re: gennaio del prossimo anno?
            troppo forte... mi hai fatto ridere perchè è quello che pensavo io!!
  • Enjoy with Us scrive:
    Microsoft rischia di fallire!
    Vediamo se c'è ancora qualcuno in giro a sostenere che Vista è un ottimo SO e che le voci circa una sua totale inadeguatezza sono messe ad arte da linari.La verità che finalmente si sta facendo strada anche nei più utonti e che:1. Vista non aggiunge alcun beneficio reale rispetto ad XP2. Richiede una quantità di risorse spaventosamente più elevata3. Costa di più4. Ha un sistema di licenze ancora peggiore di XP con un controllo WGA ancora più invasivo.La verità è che Vista non lo vuole nessuno e passata la prima fase della "novità" tutti cercano di ripristinare sul proprio PC XP.Microsoft sta ora cercando di tappare le falle accelerando lo sviluppo del successore di Vista e tenendo in commercio fino al 2010 XP (e vedrete che alla fine sarà per tutti e non solo per determinati portatili), perchè ha una paura matta che Linux gli sottragga importanti quote di mercato, sa benissimo che una volta intrapreso un trend di diffusione importante, ben difficilmente riuscirebbe a tenere testa ad un OS come Linux (gratuito ed open source!).
    • JJLetho scrive:
      Re: Microsoft rischia di fallire!
      a me vista 64 funziona benissimo e ci lavoro molto meglio rispetto ad xpunico obbligo : usarlo con una macchian ben carrozzatail resto è fuffa di chi vuole che funzioni sui 286
      • mmmm scrive:
        Re: Microsoft rischia di fallire!
        - Scritto da: JJLetho
        a me vista 64 funziona benissimo e ci lavoro
        molto meglio rispetto ad
        xp

        unico obbligo : usarlo con una macchian ben
        carrozzata

        il resto è fuffa di chi vuole che funzioni sui 286Non è normale che il S.O. di punta di una ditta come MS non abbia un minimo di elasticità per entrare in sistemi più embed...basti pensare anche solo alle casse... cosa serve avere 1 GB di ram per fare qualche funzione basilare?Non dico che hanno fatto male a carrozzarlo ma dovevano anche pensare a un minimo di modularità.
        • JJLetho scrive:
          Re: Microsoft rischia di fallire!
          diciamo che se avessere fatto una politica per snellire xp e usarlo per il low end e spingere vista per le macchine nuove e quelle più potenti avrebbero di certo fatto una figura migliorema certo che continuare a sentire che vista va male da chi probabilmente nn l'ha neppure provatofa ridere
        • sognasogna scrive:
          Re: Microsoft rischia di fallire!
          - Scritto da: mmmm
          Non dico che hanno fatto male a carrozzarlo ma
          dovevano anche pensare a un minimo di
          modularità.Vista è molto più modulare di XP. Esiste un unico DVD e a seconda dell'edizione che scegli installa solo i moduli inerenti alla tua edizione. Ovvio che se vuoi fare i fighettino e ti installi la ultimate e poi ti vieni a lamentare...
    • sognasogna scrive:
      Re: Microsoft rischia di fallire!
      - Scritto da: Enjoy with Us
      Vista non aggiunge alcun beneficio reale
      rispetto ad
      XPla tua ignoranza è tanta
      2. Richiede una quantità di risorse
      spaventosamente più
      elevatae dire che lo faccio girare divinamente su un pc di 5 anni fa.
      3. Costa di piùvista costa meno di xp
      4. Ha un sistema di licenze ancora peggiore di XP
      con un controllo WGA ancora più
      invasivo.veramente è xp ad averlo più invasivo perchè tutte le volte in xp devi accettare l'activex del wga. In Vista invece non c'è l'activex, windows update di vista non usa IE.
      La verità è che Vista non lo vuole nessuno e150 milioni di licenze retail vendute di vista ... fai un po' se non lo vuole nessuno
  • gnulinux86 scrive:
    Xp su pc a basso costo, altro flop!
    Non basta la scelta obbligata di scegliere Xp rispetto Vista, causa le risorse hardware maggiori di quest'ultimo.Xandros è una distro Linux, che non necessita di alcun costo di licenza, e di nessun antivirus, ed a dei requisiti hardware minori rispetto Xp, Xandros su pc a basso costo, oltre a fare risparmiare, è molto più performante rispetto Xp.Xp invece, oltre a pagare la licenza, necessita di antivirus, è software vari per la sicurezza, questo oltre a far aumentare il prezzo del pc, ne determina un abbassamento delle prestazioni.
    • vroby scrive:
      Re: Xp su pc a basso costo, altro flop!
      quoto in toto
      • Athlon64 scrive:
        Re: Xp su pc a basso costo, altro flop!
        - Scritto da: vroby
        quoto in totoAnche gli errori di ortografia? Ragazzi, cerco che se non sappiamo neanche più scrivere "ha" con l'acca...
      • Ricky scrive:
        Re: Xp su pc a basso costo, altro flop!
        Quoto e rilancio:Vista e' DI BASE piu' oneroso in termini di hardware ma anche di WATT!Come ben sapete in IDLE i due sistemi operativi sono sensibilmente diversi e, ovviamente, vince XP!Su sistemi a basso costo e bassa potenza,portatili per giunta, anche il risparmio energetico e' importante.
    • blabla scrive:
      Re: Xp su pc a basso costo, altro flop!
      - Scritto da: gnulinux86
      Non basta la scelta obbligata di scegliere Xp
      rispetto Vista, causa le risorse hardware
      maggiori di
      quest'ultimo.

      Xandros è una distro Linux, che non necessita di
      alcun costo di licenza, e di nessun antivirus, ed
      a dei requisiti hardware minori rispetto Xp,
      Xandros su pc a basso costo, oltre a fare
      risparmiare, è molto più performante rispetto
      Xp.
      Xp invece, oltre a pagare la licenza, necessita
      di antivirus, è software vari per la sicurezza,
      questo oltre a far aumentare il prezzo del pc, ne
      determina un abbassamento delle
      prestazioni.certo certo ...ma i s.o. servono per eseguire applicazionie quando queste esistono solo per windowstu dici di andare su linux.certo certo ...
      • gnulinux86 scrive:
        Re: Xp su pc a basso costo, altro flop!
        quali sarebbero le applicazioni, che esistono solo per Windows?se hai ancora questo dubbio, controlla qui:http://3v1n0.tuxfamily.org/blog/programmi-per-linux-corrispondenti-a-quelli-per-windows/-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 07 aprile 2008 14.27-----------------------------------------------------------
    • jix scrive:
      Re: Xp su pc a basso costo, altro flop!
      xandros non e' gratis e' una distro linux commerciale quindi comprando un pc/notebook con questo sistema operativo qualcosa si paga
  • gnulinux86 scrive:
    Ennesima figuraccia di Microsoft!
    La scelta di Microsoft di prolungare di 2 anni le vendite di Windows Xp, per il mercato dei pc a basso costo, più che una scelta per arginare l'espansione di Linux, è la dimostrazione che Vista è un vero è propio flop, la causa della scelta di Xp è semplice, Windows Vista ha delle richiede risorse hardware notevolmente maggiori rispetto Xp è qualsiasi altro S.O.
    • Obbligatori o scrive:
      Re: Ennesima figuraccia di Microsoft!
      ma che vista sia un flop è un dato di fatto, non è una nostra opinione ;)
      • blabla scrive:
        Re: Ennesima figuraccia di Microsoft!
        - Scritto da: Obbligatori o
        ma che vista sia un flop è un dato di fatto, non
        è una nostra opinione
        ;)certo certo. un flop. è per questo che sui pc in vendita si trova solo vista.
        • vavava scrive:
          Re: Ennesima figuraccia di Microsoft!
          - Scritto da: blabla
          - Scritto da: Obbligatori o

          ma che vista sia un flop è un dato di fatto, non

          è una nostra opinione

          ;)

          certo certo. un flop. è per questo che sui pc in
          vendita si trova solo
          vista.Infatti cercano di rifilartelo come i Bond Argentini o le azioni Enron !(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
        • cavoli miei scrive:
          Re: Ennesima figuraccia di Microsoft!
          Perche' e' una scelta obbligata gnagna solite risposte stupide... allo stato attuale se mettessero 50 notebook XP e 50 Vista venderebbero solo quelli con XP... ma visto che vendono solo notebook con Vista la gente s'attacca, li copra e li formatta per metterci XP crakkato prrr
          • lellykelly scrive:
            Re: Ennesima figuraccia di Microsoft!
            io continuo a non capire il perchè di vendere un pc o un portatile con un os dentro
          • sognasogna scrive:
            Re: Ennesima figuraccia di Microsoft!
            - Scritto da: cavoli miei
            allo stato attuale se
            mettessero 50 notebook XP e 50 Vista venderebbero
            solo quelli con XP... ma fammi il piacere! XP non supporta nemmeno i dischi serial ata II, come fai a mettere 50 nuovi computer con xp. A meno che non rifili fondi di magazzino!
        • picard12 scrive:
          Re: Ennesima figuraccia di Microsoft!
          genio!!!! te lo trovi su sti ca....i di pc preinstallato perchè qualcuno ha deciso per te quale sarà il tuo cesso di sistema disoperativo... non perchè sia un buon s.o... solo scelta commerciale..
      • sognasogna scrive:
        Re: Ennesima figuraccia di Microsoft!
        - Scritto da: Obbligatori o
        ma che vista sia un flop è un dato di fatto, non
        è una nostra opinione
        ;)vorrei averlo anche io un bel "flop" da 150 milioni di copie retail vendute di Vista :-)
    • blabla scrive:
      Re: Ennesima figuraccia di Microsoft!
      - Scritto da: gnulinux86
      La scelta di Microsoft di prolungare di 2 anni le
      vendite di Windows Xp, per il mercato dei pc a
      basso costo, più che una scelta per arginare
      l'espansione di Linux, è la dimostrazione che
      Vista è un vero è propio flop, la causa della
      scelta di Xp è semplice, Windows Vista ha delle
      richiede risorse hardware notevolmente maggiori
      rispetto Xp è qualsiasi altro
      S.O.risorse hardware maggiori ...qual è il problema? ormai si trovano portatili con cpu dual e 4 gb di ram a meno di 700 euro.qual è il senso di continuare nel 2008 a utilizzare pc con mezzo gb o un gb?le applicazioni sono sempre più voraci di memoria e ormai tutti ne aprono diverse contemporaneamente.anche usando xp o linux il pc faticherebbe.
      • gnulinux86 scrive:
        Re: Ennesima figuraccia di Microsoft!
        stiamo parlando di pc a basso costo, lo hai letto l'articolo?
      • lellykelly scrive:
        Re: Ennesima figuraccia di Microsoft!
        lessi tempo fa che un vecchio mac non so cosa stava di meno a fare boot, a far partire word e a stampare una pagina rispetto un attuale computer.per dire che per l'uso d'ufficio non ha senso avere un pc termonucleare.si, 3D, cad, ecc... ma sono altre realtà
      • picchiatello scrive:
        Re: Ennesima figuraccia di Microsoft!
        - Scritto da: blabla
        - Scritto da: gnulinux86

        La scelta di Microsoft di prolungare di 2 anni
        le

        vendite di Windows Xp, per il mercato dei pc a

        basso costo, più che una scelta per arginare

        l'espansione di Linux, è la dimostrazione che

        Vista è un vero è propio flop, la causa della

        scelta di Xp è semplice, Windows Vista ha delle

        richiede risorse hardware notevolmente maggiori

        rispetto Xp è qualsiasi altro

        S.O.

        risorse hardware maggiori ...
        qual è il problema? ormai si trovano portatili
        con cpu dual e 4 gb di ram a meno di 700
        euro.

        che magari consumano da fermi 4-5- volte un vecchio pentium e fanno le stesse cose, visto che i giochi stanno quasi tutti migrando verso le console.....non so che senso abbia questa continua migrazione vedo i quad-core visto che di fatto non sono piu' veloci....
    • sognasogna scrive:
      Re: Ennesima figuraccia di Microsoft!
      - Scritto da: gnulinux86
      è la dimostrazione che
      Vista è un vero è propio flop, la causa della
      scelta di Xp è sempliceè semplicemente per il fatto che asuseepc è un computer scarsissimo con pochi MB di capacità del disco fisso
  • pippiu scrive:
    palle
    giusto
  • Cetto scrive:
    Vista fa schifo
    Non ci voleva questa n-ma notizia per capire che Vista è letteralmente una porc@ta....
    • z f k scrive:
      Re: Vista fa schifo
      - Scritto da: Cetto
      Non ci voleva questa n-ma notizia per capire che
      Vista è letteralmente una
      porc@ta....Non sono d'accordo.Premetto che sono un promulgatore di linux: lo uso a casa, ho "costretto" l'ufficio a lasciarmelo usare sul lavoro (kubuntu; ci ho pure messo compiz per mostrare a tutti quant'e' bello linux, ma va da skifo :( ), lo consiglio a tutti quelli che mi chiedono aiuto/info/consigli, propagando in lungo e in largo l'impiego di firefox, thunderbird e openoffice.org, se proprio vogliono tenersi mswin.Cio' detto, torno alla mia prima affermazione.mswvista - a quel che ho capito - e' un grosso salto rispetto alle precedenti versioni del so della casa redmondiana. Hanno riscritto tutto il codice e sostituito in toto il motore grafico.La prima cosa porta con se' le ovvie problematiche riguardo la stabilita', l'efficienza e la compatibilita' con i driver. Ma dategli tempo.La seconda a parer mio ha delle potenzialita' enormi. In pratica, il nuovo motore grafico e' vettoriale, il che comporta un potenziale fantastico in termini di interfaccia utente. Basta lasciarsi alle spalle i concetti di finestra, menu' e quant'altro e lasciare mano libera alla fantasia. Vabbe', ho detto niente, eh? Chi se l'immagina l'utente medio - il quale di fronte allo spostamento di una voce di menu va in crisi profonda - messo davanti ad una interfaccia completamente aliena?E' il motivo per cui secondo me la ms non ha osato osare troppo, mantenendo sostanzialmente inalterato l'aspetto di windows. Giusto giusto qualche effettuccio (ha fatto molto di piu' con msoffice, col risultato prevedibile di spaccare in due l'utenza tra gli entusiasti e gli abitudinari. Parlo per sentito dire: ammetto di non averci mai messo mano).Tale mancato coraggio e' anche - sempre secondo me - alla base della mancata diffusione di mswvista (beh, beh, anche i driver assenti per la multifunzione presa due mesi prima non scherzano). Agli utenti manca la prospettiva dell'entita' del salto tecnologico, si vedono davanti qualcosa sostanzialmente similissimo a mswxp e il paragone sorge spontaneo: xp funziona alla grande su macchine dell'anno prima, ha driver anche per la macchina del caffe, e' stabilissimo (ehm... anche qui riporto voci di seconda mano); vista tutto il contrario. E allora, se non cambia quasi nulla nell'utilizzo e tutto il resto cambia in peggio, "chi ce lo fa fare?". Soldi e tempo e fatica buttati.La situazione mi ricorda da vicino mswme, soprattutto ora che realizzo quanto vicina sia l'uscita di msw7. Nel frattempo l'OEM - vero asso nella manica di ms - aprira' per bene le quote di mercato, sempreche' le idee ecologico-finanziarie del tipo "funziona ancora bene, perche' dovrei cambiarlo?" non incidano troppo.In conclusione... boh, lo dira' il tempo :DNel frattempo, potreste provare qualche distro live o qualche installazione in macchina virtuale; la ubuntu e' fastidiosamente semplice da installare. ;)CYA
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: Vista fa schifo
        Situazione grave per Microsoft!Non paragonabile a Win 98/WinME che in effetti era un aggiornamento di Win 98, in effetti i due SO erano praticamente intercambiabili per l'utente, WInME era forse leggermente più stabile.Vista è appunto un SO radicalmente nuovo, con problemi nei driver anche con la versione a 32 bit, la 64 bit poi usa solo driver appositamente certificati (molto pochi lo sono), gli altri rifiuta di caricarli. Non offre sostanziali miglioramenti, ma obbliga l'utente a fare i conti con il concetto di Administrator (che sotto XP per la massima parte degli utenti non si poneva) e della gestione dei privilegi per l'uso quotidiano dei vari applicativi. E' più sicuro? Forse si ma intanto manda nel pallone l'utente medio che si ritrova a gestire un SO diverso da XP, più lento anche su PC notevolmente dotati e con problemi nel riconoscere periferiche comprate pochi mesi prima. A questo punto non è certo stupefacente che un coro di "aridateci XP" si sia levato dagli utenti, con alcuni più smaliziati che visti i problemi hanno magari deciso di provare Linux in una delle sue varie distribuzioni.
    • tamahck scrive:
      Re: Vista fa schifo
      Anchio purtroppo ho Vista...e mi fa cagare..Windows Vista è il male!In dual bot ho una Ubuntu..se solo photoshop, autocad e solid works girassero anche li abbandonerei completamente windows!Altro non mi servirebbe..
    • Obbligatori o scrive:
      Re: Vista fa schifo
      l'acqua è bagnatail fuoco scottai sassi sono durivista è una merdail sole illumina
      • reXistenZ scrive:
        Re: Vista fa schifo
        - Scritto da: Obbligatori o
        l'acqua è bagnata
        il fuoco scotta
        i sassi sono duri
        vista è una merda
        il sole illuminaSei un sommo poeta! :)
    • sognasogna scrive:
      Re: Vista fa schifo
      - Scritto da: Cetto
      Non ci voleva questa n-ma notizia per capire che
      Vista è letteralmente una
      porc@ta....che brutta bestia l'invidia...
    • sognasogna scrive:
      Re: Vista fa schifo
      - Scritto da: Cetto
      Non ci voleva questa n-ma notizia per capire che
      Vista è letteralmente una
      porc@ta....se vista fa schifo allora xp fa vomitare!
  • any scrive:
    Useranno windows XP FPL?
    Usaranno windows XP FLP che è più leggero del normale XP?http://it.wikipedia.org/wiki/Windows_Fundamentals_for_Legacy_PCsAny
    • gigi scrive:
      Re: Useranno windows XP FPL?
      - Scritto da: any
      Usaranno windows XP FLP che è più leggero del
      normale
      XP?

      http://it.wikipedia.org/wiki/Windows_Fundamentals_

      AnyQuale? Quello che, come recita il tuo link, introduce:--Possibili incompatibilità con programmi più vecchi (es. programmi di Windows 9x)--Possibili incompatibilità con programmi più nuovi (es. programmi di Windows 2000/XP)Se un sistema windows offre incompatibilità con i programmi w9x e con i programmi 2k/XP, cosa resta, winmine ?
      • any scrive:
        Re: Useranno windows XP FPL?
        avevo postato il link senza leggerlo tutto e me ne scuso!Perso che quello che c'è scritto sia sbagliato. Nel link inglese infatti non c'è:http://en.wikipedia.org/wiki/Windows_Fundamentals_for_Legacy_PCsSe guardate con google nei forum trovate che chi lo ha provato dice che è più leggero di XP e che è compatibile con applicazioni x XP in quanto "è XP" solo che alleggerito e ottimizzato x PC vecchi.Cmq se qualcuno l'avesse provato... posti pure...
        • gianni scrive:
          Re: Useranno windows XP FPL?
          cosa non ha: WinFLP non include Giochi, Outlook Express beneNon include il file NULL.SYS, rendendo impossibile l'uso di tools quali Cygwin maleNon sono supportate le connessioni da riga di comando maledevo provarlo, magari una volta virtualizzato.devo vedere se è meglio di xp trattato con nlite.
  • Onda Lunga scrive:
    Che pena microsoft
    Ormai costretta a rimangiarsi tutto quello che profetizza per paura di Linux che ormai la tallona da vicino.Costretti a tenere sul mercato xp per paura di Linux per non perdere clienti che la comprano ancora per compassione; non vedo altro motivo per mettere xp al posto di Linux sui computer se non la compassione che affligge gli ignoranti informatici.
    • lellykelly scrive:
      Re: Che pena microsoft
      quindi uno che ha delle esigenze e linux non le soddisfa e per questo usa o è costretto ad usare windows, è ignorante.complimenti!! :)
      • Onda Lunga scrive:
        Re: Che pena microsoft
        - Scritto da: lellykelly
        quindi uno che ha delle esigenze e linux non le
        soddisfa e per questo usa o è costretto ad usare
        windows, è
        ignorante.
        complimenti!! :)E da quando in qua uno che usa so microsoft è persona competente e intelligente informaticamente parlando?Eppoi quali esigenze ormai Gnu-Linux non soddisfa? Sono problemi che solleva chi non sa cosa dire.Chi se ne intende usa Unix o Gnu-Linux, mi sembra lapalissiano.
        • andy scrive:
          Re: Che pena microsoft
          Io, ad esempio. Sono laureato in informatica, sono uno sviluppatore, ho lavorato anche come sysadmin per due anni(2000-2002)Attualmente uso C++ con framework QT per lavoro e PHP per progetti personali web-based. Conosco C++, PHP, Java, C#, XSLT, Javascript. Parlo liberamente in italiano, inglese, russo. Uso Windows XP(SP2). I motivi di questa scelta sono i seguenti:1 - gli strumenti di sviluppo: Visual Studio per linux non esiste, e non esistono neanche strumenti di sviluppo paragonabili(Eclipse compreso) che abbiano anche integrazione visuale QT. 2 - la vastita' dei programmi che esistono per Windows, per ogni programma che gira su linux ne' ho 3(i numeri sono puramente d'esempio) per Windows, quindi, ho piu' scelta.3 - la compatibilita' con altri utenti, ad esempio la mia ragaza che messa davanti al mio portatile non e' costretta a ricorrere al mio aiuto per le operazioni quotidiane.4 - banalmente non ho alcun vantaggio ad usare linux, se non quello di sentirmi "figo" per il fatto in se'. 5 - circa sei mesi fa, quando ho provato(nuovamente) ad installare Ubuntu sul mio portatile - AsusV6800(2 anni) - la scheda video, dopo un ora, non dava ancora la risoluzione necessaria(1400x1050), e non funzionavano la scheda wifi ed il cardreader(che uso spesso).Su windows non ho un antivirus e cio' non mi causa problemi. Fino ad una settimana fa non avevo il firewall, ero dietro al mio router con 2 porte aperte, l'ho installato solo ora perche' sono in una rete pubblica.Cio' non significa che sono "contrario al opensource" oppure che sono "uno schiavetto della micro$soft pagato per avere quell'opinione che ha".Uso Firefox come browser e Thunderbird(che fa veramente schifo, infatti ho intenzione di passare a The Bat!) come client mail. Uso Tortoise SVN per il controllo delle versioni, PGP per la crittografia dei dischi, Foobar e VLC com e i media-player. FoxIt reader per i pdf ed Eclipse per lavorare con il PHP. Per la compressione uso 7-Zip.Cio' non mi impedisce di avere Visual Studio 2005 Professional con QT Commercial Edition(entrambi con licenza regolare) su Windows XP sempre con licenza regolare.E chiudo con una citazione di Latte e derivati: "Esiste e c'e'! Stacce!"
          • lellykelly scrive:
            Re: Che pena microsoft
            strano, pure tu hai esigenze che linux non soddisfa?IMPOSSIBILE :)
          • sylvaticus scrive:
            Re: Che pena microsoft
            ciao.. rispetto la tua opinione, ma su alcuni punti non sono d'accordo...1) Come ambiuente di sviluppo, specialmente per Qt, Kdevelop e QTDesigner che c'hanno di male?? Io usavo il Borland, ed in confronto i due che ti ho citato sono secoli avanti...2) Semplicità di utilizzo: la mia raga gli ho messo Linux, all'inizio borbottava, ma ora sul nuovo notebbok in dual-boot Wista non appare praticamente mai...3) Quantitativo programmi. Non sono d'accordo che vi siano molti più programmi per windows che per Linux. E' vero invece che in certi ambiti specifici, affermati programmi di grandi ditte esistano solo per Windows. I piccoli programmi, le utility per la gestione del PC, i programmi di networking o per i servizi server.. ci sono per l'uno e per l'altro sistema con la differenza che quelli x windows sono commerciali o freeware e ti va bene se non ti prendi qualche troyan o AD, quelli x linux sono OS...
          • andy scrive:
            Re: Che pena microsoft
            Ok, sembra che tu sia una persona ragionevole:Il mio posto era soltanto per dimostrare che esistono persone competenti che usano Windows. Sono profondamente stufo delle affermazioni del tipo "i fighi usano linux perche' e' meglio e' basta" e dei tizi come l'anonimo che mi ha scritto con uno stile inconfondibile da ragazzino 16 brufoloso. Io stesso uso linux senza problemi, sul server che mettero' fra un paio di mesi a casa ci sara' linux.Quindi, sono d'accordo che ci sono degli strumenti validissimi si sviluppo per linux, ma, nel mio caso la prima richiesta e': il progetto deve essere compilato principalmente sotto Windows - e' la piattaforma del cliente, quindi, non ha senso sviluppare sotto linux per poi fare il porting. (Ma, da notare, allo stato attuale delle cose, il progetto si compila anche sotto linux e mac-os) Quindi, fondamentalmente, sviluppare sotto linux in questo caso non mi darebbe vantaggi.Forse, se insistessi, potrei installare linux anche alla mia, ma non ne vedo utilita', utente medio non sfrutta le potenzialita del SO, si limita a navigare, scaricare posta, vedere film. I vantaggi che trarrebbe dal linux sono minimi.La terza parte, sono d'accordo con te, per linux ci sono piu' strumenti di amministrazione, ma(parlo sempre e solo di me) non ho alcun vantaggio ad installarlo sul mio portatile. Non necessito di livello di interazione con SO che mi da linux(indubbiamente superiore a quello del windows) La sicurezza? Negli ultimi 5-6 anni non ho avuto nessun problema con i virus o intrusioni, tutto il resto dipende dai gusti.Quindi la mia scelta rimane per ora linux sul server e windows sul desktop, almeno finche' lavoro con clienti che usano il windows.Saluti!
          • vavava scrive:
            Re: Che pena microsoft
            - Scritto da: andy
            Ok, sembra che tu sia una persona ragionevole:
            Il mio posto era soltanto per dimostrare che
            esistono persone competenti che usano Windows.
            Sono profondamente stufo delle affermazioni del
            tipo "i fighi usano linux perche' e' meglio e'
            basta" e dei tizi come l'anonimo che mi ha
            scritto con uno stile inconfondibile da ragazzino
            16 brufoloso. Io stesso uso linux senza problemi,
            sul server che mettero' fra un paio di mesi a
            casa ci sara'
            linux.Ragazzo mio.La maggioranza gira con l'auto berlina. Esistono milioni di meccanici bravissimi con le berline e di certo sono più di quelli che riparano Mercedes !Esistono molte più cose per la berlina che la Mercedes !Ma i meccanici di Mercedes e chi guida Mercedes hanno tutto il diritto di tirarsela !! :D
          • Bastard Inside scrive:
            Re: Che pena microsoft
            - Scritto da: vavava
            - Scritto da: andy

            Ok, sembra che tu sia una persona ragionevole:

            Il mio posto era soltanto per dimostrare che

            esistono persone competenti che usano Windows.

            Sono profondamente stufo delle affermazioni del

            tipo "i fighi usano linux perche' e' meglio e'

            basta" e dei tizi come l'anonimo che mi ha

            scritto con uno stile inconfondibile da
            ragazzino

            16 brufoloso. Io stesso uso linux senza
            problemi,

            sul server che mettero' fra un paio di mesi a

            casa ci sara'

            linux.

            Ragazzo mio.
            La maggioranza gira con l'auto berlina. Esistono
            milioni di meccanici bravissimi con le berline e
            di certo sono più di quelli che riparano Mercedes
            !

            Esistono molte più cose per la berlina che la
            Mercedes
            !

            Ma i meccanici di Mercedes e chi guida Mercedes
            hanno tutto il diritto di tirarsela
            !!

            :D'nsomma, c'è Mercedes e Mercedes, se avessi una Classe A, specie la prima serie, non andrei molto a dirlo in giro e cercherei di girare solo col favore delle tenebre... :p E che dire della Classe M? Il prototipo mostrato le prime volte ai saloni era stupendo, aggressivo, quasi avveniristico, quello poi realizzato veramente è un cassone senza personalità (ma sempre meglio della Classe A, se non altro per i bei motoroni disponibili).La Mercedes più bella ed elegante fra quelle non spaventosamente care è sempre la Classe E, anche se l'ultima Classe C è proprio bella, molto meglio delle precedenti.
          • Reef scrive:
            Re: Che pena microsoft
            Ops scusate non avevo visto che c'era già una risposta..- Scritto da: andy
            Forse, se insistessi, potrei installare linux
            anche alla mia, ma non ne vedo utilita', utente
            medio non sfrutta le potenzialita del SO, si
            limita a navigare, scaricare posta, vedere film.
            I vantaggi che trarrebbe dal linux sono
            minimi.Se hai già licenze di win e office non hai grandi vantaggi.. altrimenti qualceh soldo in tasta fa comodo :P
          • gnulinux86 scrive:
            Re: Che pena microsoft
            Adesso che ti sei presentato, perchè non ti registri su Punto Informatico, e contribuisci ad aumentare il livello di cultura informatica degli utenti?Qt si scrive così, non come scrivi tu "QT", un laureato in informatica non dovrebbe commettere certi errori.Qt è una libreria multipiattaforma che serve per lo sviluppo di programmi con interfaccia grafica con l'uso di "widget".Hai mai sentito parlare di "Qt/X11"?le librerie Qt son disponibili, anche per "X11" il gestore grafico standard per sitemi basati su Linux/Unix/BSB.Poi affermi, che il parco programmi per Windows è più ampio di quello per Linux, ma in cosa in qualità o solo in numero, potresti documantare?Io non son d'accordoControlla qui:http://3v1n0.tuxfamily.org/blog/programmi-per-linux-corrispondenti-a-quelli-per-windows/Con Linux no virus, no deframmentazione, no costi licenza, sviluppo continuo,maggiore sicurezza e stabilità, con Windows tutto il contrario, sicuro che usare Linux non porti vantaggi?Hai avuto difficoltà ad installare Ubuntu su un AsusV6800, e non sei riuscito a risolverli i problemi?sicuro di essere laureato in informatica?se può esserti utile vai qui:http://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1695436-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 07 aprile 2008 14.34-----------------------------------------------------------
          • vavava scrive:
            Re: Che pena microsoft
            - Scritto da: andy
            Io, ad esempio.

            Sono laureato in informatica, sono uno
            sviluppatore, ho lavorato anche come sysadmin per
            due
            anni(2000-2002)
            Attualmente uso C++ con framework QT per lavoro e
            PHP per progetti personali web-based. Conosco
            C++, PHP, Java, C#, XSLT, Javascript. Parlo
            liberamente in italiano, inglese, russo.Idem salvo il russo.

            Uso Windows XP(SP2). I motivi di questa scelta
            sono i
            seguenti:
            1 - gli strumenti di sviluppo: Visual Studio per
            linux non esiste, e non esistono neanche
            strumenti di sviluppo paragonabili(Eclipse
            compreso) che abbiano anche integrazione visuale
            QT.Borland e varie librerie ! Se ancora fermo al Visual ?

            2 - la vastita' dei programmi che esistono per
            Windows, per ogni programma che gira su linux ne'
            ho 3(i numeri sono puramente d'esempio) per
            Windows, quindi, ho piu'
            scelta.Escluso i giochi e virus, Linux (UNIX Posix) possiede più programmi e sono più professionali
            3 - la compatibilita' con altri utenti, ad
            esempio la mia ragaza che messa davanti al mio
            portatile non e' costretta a ricorrere al mio
            aiuto per le operazioni
            quotidiane.Sveglia, siamo nel 2008 ! Adesso Linux è più facile di Windows Vista. Una volta era come dici tu, UNA VOLTA !
            4 - banalmente non ho alcun vantaggio ad usare
            linux, se non quello di sentirmi "figo" per il
            fatto in se'.Maggiore velocità, sicurezza, stabilità ... Vedo che non utilizzi veramente Linux ?

            5 - circa sei mesi fa, quando ho
            provato(nuovamente) ad installare Ubuntu sul mio
            portatile - AsusV6800(2 anni) - la scheda video,
            dopo un ora, non dava ancora la risoluzione
            necessaria(1400x1050), e non funzionavano la
            scheda wifi ed il cardreader(che uso
            spesso).
            Chissà perchè ?
            Su windows non ho un antivirus e cio' non mi
            causa problemi. Fino ad una settimana fa non
            avevo il firewall, ero dietro al mio router con 2
            porte aperte, l'ho installato solo ora perche'
            sono in una rete
            pubblica.Fai un giro con l'antivirus perchè sei pieno !Sai cosa è un attacco DCOM Virus ? Di certo No! Sai cosa è un LSAS Virus (non il servizio Win) ? Di certo No!Il 100% dei computer Win che usano questa tua difesa sono infetti da VIRUS !Smettila di consigliar cavolate che poi i VIRUS fanno male !!Ciao
          • gnulinux86 scrive:
            Re: Che pena microsoft
            Quoto in tutto.
          • Reef scrive:
            Re: Che pena microsoft
            Per C++ e QT (con i vari tools grafici prodotti dalla Trolltech) c'è Kdevelop che è notevole..Con linux banalmente ho tutti gli IDE vari (per java e c++), i vari strumenti DB e i vari programmi sempre aggiornati con una singola operazione senza perdere tempo.. e non mi si impalla il PC e non riformatto da 3/4 anni..La mia ragazza abituata sia a MacOS che Windows (grafica pubbliciatari e redattrice) non trova particolari problemi a muoversi su Linux..Poi se uno si trova meglio con un altro sistema operativo non può fare di ogni erba un fascio...
          • picard12 scrive:
            Re: Che pena microsoft
            fino a che qualcuno si ostina a considerare ubuntu come LA distro Linux ci sarà ancora ignoranza.. ci sono distro decisamente meglio di ubuntu come mandriva mephis etc.. saluti...
        • Qualcuno scrive:
          Re: Che pena microsoft
          - Scritto da: Onda Lunga
          Eppoi quali esigenze ormai Gnu-Linux non
          soddisfa?per esempio programmi che per Linux non sono disponibiliPhotoshop tanto per fare il primo nome che mi viene in mente.Oppure il software di alcune periferiche, spesso insostittuibili perché destinate a pilotare macchine dedicate.
          Chi se ne intende usa Unix o Gnu-Linux, mi sembra
          lapalissiano.chi se ne intende usa il sistema più adatto per al lavoro che deve fare, senza farsi condizionare da scelte dettate dal fanatismo.
          • andy scrive:
            Re: Che pena microsoft

            chi se ne intende usa il sistema più adatto per
            al lavoro che deve fare, senza farsi condizionare
            da scelte dettate dal fanatismo.Oddio, sei per il libero arbitrio e l'autonomia nelle decisioni!!! Al rogo!!!Comunque, una delle rare frasi sensate su questo forum. Di solito si prende la parte o di linux o di Windows senza piu' ragionare e dimenticandosi che entrambi non sono una ragione di vita ma solo degli strumenti utili ciascuno nei determinati campi.
          • vavava scrive:
            Re: Che pena microsoft
            - Scritto da: Qualcuno
            - Scritto da: Onda Lunga


            Eppoi quali esigenze ormai Gnu-Linux non

            soddisfa?

            per esempio programmi che per Linux non sono
            disponibili

            Photoshop tanto per fare il primo nome che mi
            viene in
            mente.Esistono da anni programmi anche per Linux (spesso più potenti e versatili) anche se diversi, sia del tipo Photoshop che Autocad, Ma perchè devono essere identici al Windows ?????????????
            Oppure il software di alcune periferiche, spesso
            insostittuibili perché destinate a pilotare
            macchine
            dedicate.Quali ? Mi risulta il contrario !
          • lellykelly scrive:
            Re: Che pena microsoft
            il fatto dell'identicità dei programmi sta nel fatto che se cambi os, non ti devi imparare un programma da zero.photoshop è quasi uguale tra mac e win, quindi se passi da una piattaforma all'altra non ti frega, dato che lavori similmente.se devo impararmi un'altro programma, non per diletto ma per lavorare, rimango dove sto che non perdo tempo e so cosa va e non va.
          • Qualcuno scrive:
            Re: Che pena microsoft
            - Scritto da: vavava
            Esistono da anni programmi anche per Linux
            (spesso più potenti e versatili) anche se
            diversi, sia del tipo Photoshop che Autocad, Ma
            perchè devono essere identici al Windows
            ?????????????fammi un esempio per Photoshop, perché ancora non l'ho trovato.E prima che anche tu te ne esci con Gimp, sappi che mi interessa che gestisca la quadricromia.

            Oppure il software di alcune periferiche, spesso

            insostittuibili perché destinate a pilotare

            macchine

            dedicate.

            Quali ? Mi risulta il contrario !Una ditta dove sono andato a fare dei lavori aveva delle macchine per l'incisione laser su targhe metalliche, il software che le gestiva girava su Windows 98.La marca la ignoro (ero andato li a fare altro), ma non credo che fosse l'unico caso in cui il produttore ha sviluppato il software unicamente su Windows.
          • Reef scrive:
            Re: Che pena microsoft
            Gimp http://cue.yellowmagic.info/softwares/separate.html ...Ma manca sempre il pantone..
        • blabla scrive:
          Re: Che pena microsoft
          - Scritto da: Onda Lunga
          - Scritto da: lellykelly

          quindi uno che ha delle esigenze e linux non le

          soddisfa e per questo usa o è costretto ad usare

          windows, è

          ignorante.

          complimenti!! :)

          E da quando in qua uno che usa so microsoft è
          persona competente e intelligente
          informaticamente
          parlando?
          Eppoi quali esigenze ormai Gnu-Linux non
          soddisfa? Sono problemi che solleva chi non sa
          cosa
          dire.
          Chi se ne intende usa Unix o Gnu-Linux, mi sembra
          lapalissiano.migliaia di professionisti nelle aziende usano xp per poter utilizzare applicativi che non sono disponibili per linux.ma tu non lavori. che ne puoi sapere ...
          • vavava scrive:
            Re: Che pena microsoft

            migliaia di professionisti nelle aziende usano xp
            per poter utilizzare applicativi che non sono
            disponibili per
            linux.
            ma tu non lavori. che ne puoi sapere ...Nelle multinazionali USA usano Wine con Linux.
            ma tu non lavori. che ne puoi sapere ...(rotfl)(rotfl)(rotfl)
      • Franco scrive:
        Re: Che pena microsoft
        - Scritto da: lellykelly
        quindi uno che ha delle esigenze e linux non le
        soddisfa e per questo usa o è costretto ad usare
        windows, è
        ignorante.
        complimenti!! :)Non mi sento di darti del tutto torto,ma spiegami la gran parte delle persone quali esigenze dovrebbe avere comprando un Eeepc.Forse ci deve far girare AutoCAD o photoshop?
        • lellykelly scrive:
          Re: Che pena microsoft
          lo smart guy credo si riferisse al mercato in generale, in merito all'eepc linux credo sia la scelta più azzeccata.
          • Artur scrive:
            Re: Che pena microsoft
            Dite quel che volete ma io uso mac mi sa che sono meno frustrato di uno che usa winzoz ma anche più facilitato di uno che usa linux.Saluti
          • lellykelly scrive:
            Re: Che pena microsoft
            ma non puoi mettere macosx su un non mac infrangendo la legge
  • Franco scrive:
    Finchè metti xandros...
    Grazie a sta cippa che perdi!Capisco l'ottimizzazione delle risorse,ma dotarlo di un simile S.o per competere con XP è un mezzo suicidio...
    • TADsince1995 scrive:
      Re: Finchè metti xandros...
      - Scritto da: Franco
      Grazie a sta cippa che perdi!
      Capisco l'ottimizzazione delle risorse,ma dotarlo
      di un simile S.o per competere con XP è un mezzo
      suicidio...Bah, Xandros sull'eeepc svolge alla perfezione il compito per cui è stato concepito l'eeepc e per giusta senza costi di licenze da versare a Microsoft...A parte per coloro che proprio ne sono indissolubilmente dipendenti, Windows su un oggetto come l'eeepc non ha semplicemente alcun senso.TAD
      • Franco scrive:
        Re: Finchè metti xandros...
        - Scritto da: TADsince1995
        - Scritto da: Franco

        Grazie a sta cippa che perdi!

        Capisco l'ottimizzazione delle risorse,ma
        dotarlo

        di un simile S.o per competere con XP è un mezzo

        suicidio...

        Bah, Xandros sull'eeepc svolge alla perfezione il
        compito per cui è stato concepito l'eeepc e per
        giusta senza costi di licenze da versare a
        Microsoft...

        A parte per coloro che proprio ne sono
        indissolubilmente dipendenti, Windows su un
        oggetto come l'eeepc non ha semplicemente alcun
        senso.

        TADQuoto,ma una distro ottimizzata come ne stanno uscendo ora sarebbe stata meglio ;)
        • TADsince1995 scrive:
          Re: Finchè metti xandros...

          Quoto,ma una distro ottimizzata come ne stanno
          uscendo ora sarebbe stata meglio
          ;)Io ho provato la eeexubuntu. E' incredibile! :)TAD
  • gigi scrive:
    beh, c'è xp per pezzenti
    quello piazzato in brasile e in altre zone povereper 70 80 dollari su cui girano al massimo 3 programmialla volta e con una grafica a 256 colori che funzionacon cpu fino a 1ghzmi sembra veramente un bigiù di vero pc
    • BLah scrive:
      Re: beh, c'è xp per pezzenti
      Sicuramente adatto al tuo uso di tutti i giorni!
      • pabloski scrive:
        Re: beh, c'è xp per pezzenti
        - Scritto da: BLah
        Sicuramente adatto al tuo uso di tutti i giorni!no con 256 colori non può vedere i pornazzi :D
        • gianni scrive:
          Re: beh, c'è xp per pezzenti
          bhe io avevo delle animazioni per olivetti m24 (anche m19) che con con una scheda 640*400 bianco nero (non grigio, ma proprio pixel spento o acceso) permettevano abbastanza fantasia.
  • Dente Oro scrive:
    microsoft ha chiuso
    Per fortuna del popolo dei consumatori. Finalmente il mondo intero ormai ha scoperto che Linux è il meglio.
    • lellykelly scrive:
      Re: microsoft ha chiuso
      però causa assenza del porting dei programmi, drivers, ecc, si continua ad usare windows.
      • War Driving scrive:
        Re: microsoft ha chiuso
        - Scritto da: lellykelly
        però causa assenza del porting dei programmi,
        drivers, ecc, si continua ad usare
        windows.Sì, però la cosa dei driver per linux ormai migliora a vista d' occhio. Sempre più grossi produttori ormai supportano ufficialmente Linux e ben presto seguiranno a valanga tutti gli altri.
  • Cassio scrive:
    Paura, eh? :-)
    Pensavo usassero windows 2000, per competere decentemente nel mercato low-end.... quello sì che era veloce (dopo il caricamento iniziale)Il fatto che XP rimanga vuol dire solo una cosa: Vista è fatto male!
    • Sgabbio scrive:
      Re: Paura, eh? :-)
      potrebbero usare la Started Edition, che mi sembra ci sia anche per Vista.
      • picchiatello scrive:
        Re: Paura, eh? :-)
        - Scritto da: Sgabbio
        potrebbero usare la Started Edition, che mi
        sembra ci sia anche per
        Vista.Forse, ma dico forse questo "rifiuto" di ms mi sembra piu' "politico" che tecnico. Mi pare impossibile peraltro che una ditta come quella di redmon non sia stata avvisata da asusintel con ampio anticipo del lancio dell'eee e cosi' dagli altri produttori, forse qualcuno (ballmer ? )ha pensato che con linux su non ne avrebbero venduti. Certo e' che con questa retromarcia su xp in teoria i clienti non avranno piu' le service pack dopo il 2008 (e sappiamo cova vuol dire per i sistemi windows) e dopo subiranno un salto tra xp e 7 mentre chi usa debian & co. avrà aggiornamenti quasi giornalieri...
        • Sgabbio scrive:
          Re: Paura, eh? :-)
          Bhe più che altro la microsoft ha sotto valutato questa cosa, come ha sotto valutato linux.Però una critica ad Asus c'è da farla. Ma con tutte le distrio decenti che ci sono per linux, ma propio Xandros? Che tra l'altro è peggio di windows con le stesse politiche di "edizioni diverse" :/
          • Oraetlabora scrive:
            Re: Paura, eh? :-)
            Ad esempio? Quale distro suggeriresti? "Ci sono ci sono", facile dirlo, ma quali sono? Okkio a non trollare, mi raccomando, se lo sai parlane, altrimenti no.
          • Brikem up scrive:
            Re: Paura, eh? :-)
            A me oltre a quale piacerebbe conoscere il perchè preferire una distro rispetto all'altra, sempre per l'uso su eepc. Giusto per regolarsi, farsi un'idea.
          • Categorico scrive:
            Re: Paura, eh? :-)
            Xubuntu?
          • Shu scrive:
            Re: Paura, eh? :-)
            - Scritto da: Sgabbio
            con
            tutte le distrio decenti che ci sono per linux,
            ma propio Xandros? Che tra l'altro è peggio di
            windows con le stesse politiche di "edizioni
            diverse"
            :/E` evidentemente una scelta commerciale.Semplicemente la Asus ha chiesto alla Xandros di preparare una distro apposta con un'interfaccia semplice e si è fatta fare l'interfaccia Easy dell'Eee.Forse altre aziende le hanno detto di no non credendo sul successo dell'iniziativa, o erano impegnate in altri campi o chi sa cosa.La Everex, per esempio, ha scelto gOS.La Nokia ha scelto una derivata della Debian per i tablet.La Intel probabilmente userà Ubuntu Mobile per i MID.E' probabile che ci fossero contemporaneamente diversi accordi e ogni "azienda Linux" abbia fatto la sua scelta per una "azienda Hardware" con cui collaborare.Alla Asus "è toccata" Xandros.Che comunque, ricordiamolo, è una distro Linux. Un utente "comune" lo userà così com'è.Uno più esigente può aggiungere i repository all'Eee per avere più software.Uno avanzato può mettere eeXubuntu o Debian o Eeedora o quel che vuole.Bye.
          • picchiatello scrive:
            Re: Paura, eh? :-)
            - Scritto da: Sgabbio

            Però una critica ad Asus c'è da farla. Ma con
            tutte le distrio decenti che ci sono per linux,
            ma propio Xandros? Che tra l'altro è peggio di
            windows con le stesse politiche di "edizioni
            diverse"
            :/concordo ,anche se uno dei divertimenti principali dell'eee e' scoprire la migliore combinazione distro-pacchetti da scaricare.il matrimonio xandros-asus mi sembra piu' fondato sui costi minimi e la velocità di uscita della macchinetta di asus copiando anche in questo caso le frenesie di casa ms per i suoi s.o.
      • GnuJamo scrive:
        Re: Paura, eh? :-)
        Mi sembra... Mi sembra in informatica non esiste. O una cosa la sai o non la sai.Mi sembra... mi pare... me l'ha detto mio cugggino...
    • Anonimo scrive:
      Re: Paura, eh? :-)
      - Scritto da: Cassio
      Pensavo usassero windows 2000, per competere
      decentemente nel mercato low-end.... quello sì
      che era veloce (dopo il caricamento
      iniziale)

      Il fatto che XP rimanga vuol dire solo una cosa:
      Vista è fatto
      male!No, Vista è per chi ha un computer nuovo. Sui computer meno potenti non ha senso installarlo, chi lo fa è un utonto.
      • Sgabbio scrive:
        Re: Paura, eh? :-)
        trollata scarsa
        • Anonimo scrive:
          Re: Paura, eh? :-)
          - Scritto da: Sgabbio
          trollata scarsaPerché tu installeresti Vista su un computer vecchio, o comunque poco potente?
          • Darth Vader scrive:
            Re: Paura, eh? :-)
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Sgabbio

            trollata scarsa

            Perché tu installeresti Vista su un computer
            vecchio, o comunque poco
            potente?Fatto. Ho messo 1 GB di RAM (30 euri) e ho risolto.
        • ElDindonder o scrive:
          Re: Paura, eh? :-)
          Installa e usa almeno per 6 mesi Vista su un PC con 512 MB, poi torna qui e raccontaci. Ma fallo.
    • Overture scrive:
      Re: Paura, eh? :-)
      (dopo il caricamento
      iniziale)Come se fosse stato lento... :D
      • Sgabbio scrive:
        Re: Paura, eh? :-)
        sinceramente il boot del 2000 era lento.
        • Categorico scrive:
          Re: Paura, eh? :-)
          - Scritto da: Sgabbio
          sinceramente il boot del 2000 era lento.Ce l'ho in dual boot con Kubuntu e confermo (anche Kubuntu è lentino al boot, però è più rapido allo shutdown), poi però si riscatta occupando poca più RAM di Kubuntu e poco più della metà di XP.
      • lellykelly scrive:
        Re: Paura, eh? :-)
        non ho mai visto un 2000 veloce all'avvio, neppure se server con 2 xeon sotto...
    • blabla scrive:
      Re: Paura, eh? :-)
      - Scritto da: Cassio
      Pensavo usassero windows 2000, per competere
      decentemente nel mercato low-end.... quello sì
      che era veloce (dopo il caricamento
      iniziale)

      Il fatto che XP rimanga vuol dire solo una cosa:
      Vista è fatto
      male!Perché non Windows 95?
    • mmmm scrive:
      Re: Paura, eh? :-)
      - Scritto da: Cassio
      Pensavo usassero windows 2000, per competere
      decentemente nel mercato low-end.... quello sì
      che era veloce (dopo il caricamento
      iniziale)Windows 2000 è sempre il nonno di xp e vista, ma ha dalla sua un grande difetto: può essere installato senza controlli wga.
Chiudi i commenti