Nuove nomine in Microsoft Italia

Annuncio

Milano – Microsoft Italia ha annunciato la nomina di Paolo Tacconi a Executive Producer di Online Services Group, la divisione online di Microsoft a cui fanno capo i brand Windows Live, MSN e Microsoft Digital Advertising Solutions.

“Dopo l’esperienza in Virgilio.it – dal 1998 al 2002 – nel ruolo di Direttore del portale e responsabile della definizione dei contenuti e della struttura editoriale – spiega una nota – Tacconi nel 2002 passa al Corriere della Sera dove ricopre la carica di Vice Caporedattore del Corriere.it. In Microsoft Tacconi è chiamato oggi a definire e pianificare lo sviluppo dei contenuti e dei servizi per il portale MSN.it sulla base della vision di Microsoft “Innovation by software”. In particolare, tra le priorità di Tacconi ci sarà il lancio di Soapbox, community di video generati dagli utenti, la spinta del nuovo canale MSN Video e in particolare il focus sui Canali Money, Entertainment, Auto e News, asset strategici del network online”.

Microsoft Italia è a questo indirizzo

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Domanda....
    Io uso Linux... mi spiegate cos'è un antivirus ?
  • Msdead scrive:
    Nuove politiche sui software
    Per me non è una sorpresa questa notizia...molti miei clienti acquistano regolarmente norton, o prodotti software, che come effetto rallentano, se non addirittura fermano del tutto, molti pc.Scaricare film e musica non ha senso, per un software invece potrebbe averlo, se pur discutibile questa cosa.A parte chi non controlla o non chiede se il programma che sta per acquistare è compatibile col sistema operativo o col computer che possiede perchè lì sono gli utenti/clienti che devono preoccuparsi di assicurarsi di avere i requisiti necessari, chi invece sa benissimo che lì possiede e addirittura sono molto superiori, spesso ci sono problemi.Non a caso ho detto queste cose in questo articolo riguardo il norton.Spesso vedo pc fermi dove la causa è proprio il norton antivirus o norton internet security, computer recenti che io stesso ho assemblato e che so benissimo che sono più che adatti per installare il prodotto, noto al 90% che i pc rallentano dopo l'installazione di norton, rallentano mostruosamente, e c'è solo Windows XP caricato sul pc.Osservando kaspersky (che ho installato su i miei pc di casa e lavoro, 3 copie più altre 2 per l'ufficio) versione internet security, vedo che nonostante controlli vita, morte e miracoli non richiede risorse esagerate, anzi, i pc non lo sentono e non mi ha mai creato problemi, ha sempre funzionato alla perfezione, certo bisogna configurarlo secondo le proprie necessità e uso del pc e internet.Norton spesso e volentieri o non trova virus o ferma i computer o rallenta i pc in modo nettamente visibile.Più volte ho visto gente spendere soldi per il norton e tornare il giorno dopo dicendo "ho installato il norton e mi si è fermato il computer" o "ho installato il norton e il pc va lentissimo" e che acquistano un'altro prodotto di protezione.Altro EsempioIo ho comprato diverse versioni del Filemaker quando c'era la versione 7, problemi su problemi e addirittura ho perso dei dati (immaginatevi l'incazzatura di quel giorno), anche altre persone hanno avuto problemi con Filemaker 7 e alcuni file sono addirittura stati distrutti, e parlo di aziende.I danni causati sono stati molti, grazie a Dio esistono i masterizzatori e per fortuna che ho fatto copie di backup e ho solo dovuto reinserire i dati dell'ultima settimana, molti ma sempre meglio che rifare tutto da zero.Tutto questo per dire che la gente spende soldi per i software autentici, i quali però causano perdite di dati per malfunzionamenti, errori o altro (a volte possono anche non c'entrare nulla e i problemi sono hardware).Deve esserci un margine di garanzia anche per chi acquista i software per tutelare i dati degli utenti, anche se la gente DOVREBBE IMPARARE A FARSI DELLE SANE COPIE DI BACKUP DEI LORO DATI che molti non fanno (e s'incazzano con noi tecnici e ci danno degli incapaci quando si spacca un disco e perdono dati, a volte GB di dati).Scaricare film e musica da internet è ingiustificato, per i software invece qualcuno potrebbe scaricarli per evitare di spendere 1000 o 6.000 euro in un programma che ha un buco e grossi problemi (Windows Vista non ne è immune come altri programmi e sistemi), che invece di aumentare il lavoro lo distrugge (Vista-Ipod), e intanto l'utente perde dati, tempo e soldi, come le softwarehouse e le major con gli scaricamenti ma ha speso soldi per comprare legalmente un prodotto informatico che ha danneggiato l'azienda.La gente acquista se è sicura di avere un prodotto affidabile, altrimenti non spenderà mai e userà vie traverse.Certo, un film e una canzone, cosa vuoi mai che facciano?Di sicuro le major non ficcano virus nei loro dischi per fare danni...(fatta eccezione per la Sony col suo rootkit ma spero solo lei e nessun'altra) e poi non è che comprate i cd musicali di tutti quanti, avrete gli artisti che vi piacciono di più e i film che preferite no?Scaricare software, musica e film è sbagliato lo stesso, qualunque sia la motivazione ma penso sia ora di collaborare e di venire a patti con tutti, per legalizzare in parte il P2P.I metodi li ho già detti 1500 volte.
  • Anonimo scrive:
    Per me Norton (2007) è OK
    Ho visto tantissimi commenti negativi sul Norton, eppure qua in ditta noi lo usiamo su tutti i PC Dell e mai un problema (vesione 2007). Dopo parecchi mesi di uso senza reinstallazioni o restore ho provato per curiosità a fare una scansione con altri pacchetti (Zone Alarm security suite 7 e lo spysweeper 4) ma non ho mai riscontrato problemi di lentezza col Nortoin rispetto a questi o "intrusi" che gli fossero sfuggiti(e lo spysweeper è universlmente riconosciuto fra i migliori antispyware. I PC a onor del vero sono recenti, ma sono connessi 24 su 24 in internet via router (firewall hardware off)e li usiamo un pò per tutto.My two cents...
  • Anonimo scrive:
    Norton (Anti)Virus?
    Son sempre più convinto che si trattidi un virus :s.Già prima bloccava il pc,impediva la cancellazione di filee l'installazione di programmi..ora si son superati! (rotfl)
  • Anonimo scrive:
    finalmente una cosa buona l'ha fatta...
    :DIntendo il buon Peter norton che da anni vende riclicato un successo dei prini anni 90" !!!!Adesso entra in politica e blocca i computer al nemico giallo.Pero' bloccandoli sono costretti a toglierlo , a noi sono anni che rallenta il pc .Con chi e' alleato Norton ?
  • Anonimo scrive:
    Tutto calcolato!
    L'NSA ha collaudato l'arma Norton contro l'espansionismo tecnologico cinese (geek) 8) :D
    • C. M. Burns scrive:
      Re: Tutto calcolato!
      Con i loro computerini gialli bloccati, i cinesi saranno costretti ad emigrare e ad accettare i lavori più umili nelle mie centrali nucleari, Bwahahahaha... Eccellente!Smithers! Chiama Mr. Norton, gli voglio offrire un posto da dirigente qui alla centrale...
    • C. M. Burns scrive:
      (void)
      Doppione...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 23 maggio 2007 19.44-----------------------------------------------------------
  • Anonimo scrive:
    Antivirus consigliatissimo.
    http://www.debian.org
  • Anonimo scrive:
    norton ??
    ci vorrebbe un antivirus contro il norton antivirus.Ma c'è ancora qualcuno che usa il norton (a parte i cinesi) ??
  • Anonimo scrive:
    Il caro vecchio Peter...
    Ci fosse ancora lui certamente il norton antivirus non sarebbe mai nato cosi' cesso.Purtroppo vendette la sua Symantec nel 90 e da quel giorno tutto cambiò, arrivarono i markettari quelli che "vendono" sfruttando la capacità di altri. Da quel giorno la symantec iniziò a produrre cessi autoinstallanti.Ma ve li ricordate i tempi del norton commander, delle norton guides (o mamma mia..), e il favoloso librone magico che tutti i programmatori di quei tempi avevano e consultavano come se fosse la bibbia, era la bibbia, c'era tutto, nessun interrupt era tralasciato, pure quelli dei bios non standard.Qualcuno ha idea di cosa faccia adesso? E' ancora vivo?Me lo voglio ricordare per sempre cosi', con quella camicetta bianca e braccino appoggiato su un monitor a fosfori verdi ibm..... :'( :'(
    • Anonimo scrive:
      Re: Il caro vecchio Peter...
      - Scritto da:
      Ci fosse ancora lui certamente il norton
      antivirus non sarebbe mai nato cosi'
      cesso.
      Purtroppo vendette la sua Symantec nel 90 e da
      quel giorno tutto cambiò, arrivarono i markettari
      quelli che "vendono" sfruttando la capacità di
      altri. Da quel giorno la symantec iniziò a
      produrre cessi
      autoinstallanti.

      Ma ve li ricordate i tempi del norton commander,
      delle norton guides (o mamma mia..), e il
      favoloso librone magico che tutti i programmatori
      di quei tempi avevano e consultavano come se
      fosse la bibbia, era la bibbia, c'era tutto,
      nessun interrupt era tralasciato, pure quelli dei
      bios non
      standard.Guarda, mancava solo che si scrivesse un kernel ed ora non avremmo il problema windows.
      Qualcuno ha idea di cosa faccia adesso? E' ancora
      vivo?
      Me lo voglio ricordare per sempre cosi', con
      quella camicetta bianca e braccino appoggiato su
      un monitor a fosfori verdi ibm.....


      :'( :'(
    • trepz scrive:
      Re: Il caro vecchio Peter...
      Quoto, ho ancora la scatola originale delle prime Norton Utilities comprate dal mio babbo per il mio 286. Che tempi :°)
    • Anonimo scrive:
      Re: Il caro vecchio Peter...

      Qualcuno ha idea di cosa faccia adesso? E' ancora vivo?Tohhttp://en.wikipedia.org/wiki/Peter_Norton
      • Kirisuto scrive:
        Re: Il caro vecchio Peter...
        - Scritto da:



        Qualcuno ha idea di cosa faccia adesso? E'
        ancora
        vivo?

        Toh

        http://en.wikipedia.org/wiki/Peter_Norton
        Ah, è un filantropo......per questo non scrive più SW per Windows! (idea) O) :p :D(rotfl)
    • d scrive:
      Re: Il caro vecchio Peter...
      - Scritto da:

      Ma ve li ricordate i tempi del norton commander,
      delle norton guides (o mamma mia..), e il
      favoloso librone magico che tutti i programmatori
      di quei tempi avevano e consultavano come se
      fosse la bibbia, era la bibbia, c'era tutto,
      nessun interrupt era tralasciato, pure quelli dei
      bios non
      standard.

      Qualcuno ha idea di cosa faccia adesso? E' ancora
      vivo?
      Me lo voglio ricordare per sempre cosi', con
      quella camicetta bianca e braccino appoggiato su
      un monitor a fosfori verdi ibm.....Qui trovi info: http://en.wikipedia.org/wiki/Peter_NortonE' presidente di una foundation, e probabilmente si sta godendo le montagne di soldi che ha fatto...L'articolo dice anche che l'immagine di Norton con le braccia incrociate (non proprio quella che hai citato tu) e' un trademark registrato...bah!
      • Anonimo scrive:
        Re: Il caro vecchio Peter...
        Ma insomma, autenticati!!!
        • d scrive:
          Re: Il caro vecchio Peter...
          - Scritto da:
          Ma insomma, autenticati!!!Io mi autentico sempre con nickname e password...non so perche' non risulto autenticato. Non dipende da me.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 23 maggio 2007 14.01-----------------------------------------------------------
    • Marco Marcoaldi scrive:
      Re: Il caro vecchio Peter...
      La camicia era ROSA !!!!!Il libro che citi te sull'assembly x86, veniva chiamato appunto Camicia Rosa ! ;D
  • Anonimo scrive:
    Antivirus consigliato
    Come da titolo. www.activevirusshield.com/
    • Anonimo scrive:
      Re: Antivirus consigliato
      Hehehehehe! il buon caro vecchio Kaspersky :)
      • Anonimo scrive:
        Re: Antivirus consigliato
        - Scritto da:
        Hehehehehe! il buon caro vecchio Kaspersky :)
        la tua ignoranza è tanta
        • Anonimo scrive:
          Re: Antivirus consigliato
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          Hehehehehe! il buon caro vecchio Kaspersky :)



          la tua ignoranza è tantaGenio ILLUMINAMI sulla mia ignoranza O)
          • Anonimo scrive:
            Re: Antivirus consigliato
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:


            Hehehehehe! il buon caro vecchio Kaspersky :)






            la tua ignoranza è tanta

            Genio ILLUMINAMI sulla mia ignoranza O)(idea)
          • Anonimo scrive:
            Re: Antivirus consigliato
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:





            - Scritto da:



            Hehehehehe! il buon caro vecchio Kaspersky
            :)









            la tua ignoranza è tanta



            Genio ILLUMINAMI sulla mia ignoranza O)

            (idea)Detto in parole semplici:Preferisco il KASPERSKY di AOL che quel CESSO immane del norton!Ora ci siamo chiariti? (geek)
    • Anonimo scrive:
      Re: Antivirus consigliato
      - Scritto da:
      Come da titolo. www.activevirusshield.com/quell'antvirus è il peggio che ci sia in circolazione. E la gente stupida come te pensa che avere lo stenso engine di kaspersky voglia dire stesse prestazioni... spiacente per te ma activevirusshield fa cagare!
  • Anonimo scrive:
    In passato anche su Mac
    Ai tempi di Mac OS 10.1, quando ancora c'era la paura di vedersi qualche virus, molti utenti Apple (me compreso) avevano abboccato alle promesse di Norton.Problemi su problemi a sentire in giro. A me in particolare, Acrobat Distiller non funzionava più una volta installato Norton antivirus.Segnalandolo, ho trovato un'altra ventina di utenti con lo stesso problema. Quante migliaia di utenti bloccati nel mondo a quel tempo?
    • Anonimo scrive:
      Re: In passato anche su Mac
      - Scritto da:
      Ai tempi di Mac OS 10.1, quando ancora c'era la
      paura di vedersi qualche virus, molti utenti
      Apple (me compreso) avevano abboccato alle
      promesse di
      Norton.
      Problemi su problemi a sentire in giro. A me in
      particolare, Acrobat Distiller non funzionava più
      una volta installato Norton
      antivirus.
      Segnalandolo, ho trovato un'altra ventina di
      utenti con lo stesso problema. Quante migliaia di
      utenti bloccati nel mondo a quel
      tempo?certo che installare un antivirus su osx....bisogna essere proprio scaltri...
      • Anonimo scrive:
        Re: In passato anche su Mac
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Ai tempi di Mac OS 10.1, quando ancora c'era la

        paura di vedersi qualche virus, molti utenti

        Apple (me compreso) avevano abboccato alle

        promesse di

        Norton.

        Problemi su problemi a sentire in giro. A me in

        particolare, Acrobat Distiller non funzionava
        più

        una volta installato Norton

        antivirus.

        Segnalandolo, ho trovato un'altra ventina di

        utenti con lo stesso problema. Quante migliaia
        di

        utenti bloccati nel mondo a quel

        tempo?


        certo che installare un antivirus su osx....

        bisogna essere proprio scaltri...Era appena nato, chi lo poteva immaginare che fosse così sicuro?In seguito ho usato anche ClamAV su Mac OS X, ma semplicemente perché il Mac faceva anche da server di posta.
        • Anonimo scrive:
          Re: In passato anche su Mac
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          - Scritto da:


          Ai tempi di Mac OS 10.1, quando ancora c'era
          la


          paura di vedersi qualche virus, molti utenti


          Apple (me compreso) avevano abboccato alle


          promesse di


          Norton.


          Problemi su problemi a sentire in giro. A me
          in


          particolare, Acrobat Distiller non funzionava

          più


          una volta installato Norton


          antivirus.


          Segnalandolo, ho trovato un'altra ventina di


          utenti con lo stesso problema. Quante migliaia

          di


          utenti bloccati nel mondo a quel


          tempo?





          certo che installare un antivirus su osx....



          bisogna essere proprio scaltri...

          Era appena nato, chi lo poteva immaginare che
          fosse così
          sicuro?
          In seguito ho usato anche ClamAV su Mac OS X, ma
          semplicemente perché il Mac faceva anche da
          server di
          posta.eh si confermi la tua furbizia. un server di posta su mac os complimenti!http://melabacata.wordpress.com/tag/os-x/
          • FED3RICO scrive:
            Re: In passato anche su Mac

            eh si confermi la tua furbizia. un server di posta su mac os complimenti!Perché, non si può?
          • Anonimo scrive:
            Re: In passato anche su Mac
            - Scritto da:

            Era appena nato, chi lo poteva immaginare che

            fosse così

            sicuro?

            In seguito ho usato anche ClamAV su Mac OS X, ma

            semplicemente perché il Mac faceva anche da

            server di

            posta.

            eh si confermi la tua furbizia. un server di
            posta su mac os
            complimenti!
            http://melabacata.wordpress.com/tag/os-x/Grazie per i complimenti. Funziona senza problemi dal 2004 e ne ha avuto di traffico! (apple)
  • nelchael81 scrive:
    Vecchi ricordi
    Ricordo il lontano 2000, quando installavo Norton sul mio pc e al primo riavvio mi eliminava il registro di windows......da allora non l'ho mai piu usato!Spezzai in due il cd originale!!!
  • Anonimo scrive:
    Borgton - Sarai assimilato...
    il tuo pc non sara' piu' quello di prima... grazie alla nuova architettura a 360 gradi anche quell'ultima chiave di registro verra' assimilata...
  • Anonimo scrive:
    N° Bloccati = N° persi
    per sempre, e che non se ne parli più, Norton è incompatibile persino con sè stesso !Un mattone di piombo è più leggero, rende inutilizzabile il pc sul quale viene installato ammazzando il processore.
  • Anonimo scrive:
    Norton un caso umano
    Non ho mai capito e mai capirò perchè Norton è così diffuso.1) E' assurdamente pesante e impalla il sistema2) Se provi a disinstallarlo cmq ti lascia tonnellate di immondizia3) E' meno efficente di molti altri antivirus che in versione home sono pure gratuiti (AVG, Avast)4) Costa una cifra5) E' invasivoTutti quelli a cui l'ho tolto e a cui ho messo AVG/Avast non fanno che ringraziarmi...
    • Anonimo scrive:
      Re: Norton un caso umano
      - Scritto da:
      Non ho mai capito e mai capirò perchè Norton è
      così
      diffuso.

      1) E' assurdamente pesante e impalla il sistema

      2) Se provi a disinstallarlo cmq ti lascia
      tonnellate di
      immondizia

      3) E' meno efficente di molti altri antivirus che
      in versione home sono pure gratuiti (AVG,
      Avast)

      4) Costa una cifra

      5) E' invasivo

      Tutti quelli a cui l'ho tolto e a cui ho messo
      AVG/Avast non fanno che
      ringraziarmi...Per esperienze simili alle tue, quoto e approvo. Analisi ineccepibile.Spesso il problema e' la gente "ignorante" in informatica che crede che Norton sia meglio di AVG, Avira o Avast solo perche' Norton lo paghi mentre gli altri sono free: "se lo pago allora deve essere meglio". Sembra assurdo ma simili blasfemie mi e' capitato di sentirle .. e' come dire che una merda pagata 50 euro e' meglio di una torta sacher gratuita :)
      • Anonimo scrive:
        Re: Norton un caso umano
        Citazione: Spesso il problema e' la gente "ignorante" in informatica che crede che Norton sia meglio di AVG, Avira o Avast solo perche' Norton lo paghi mentre gli altri sono free: "se lo pago allora deve essere meglio". Sembra assurdo ma simili blasfemie mi e' capitato di sentirle .. e' come dire che una merda pagata 50 euro e' meglio di una torta sacher gratuita.uhm.. a me Norton non piace, ho adottato Nod 32, ma non è un sistema pessimo.Il suo motore di scansione è uno dei migliori al mondo. e non sono io a dirlo.http://www.av-comparatives.org/
      • Anonimo scrive:
        Re: Norton un caso umano
        - Scritto da:
        Spesso il problema e' la gente "ignorante" in
        informatica che crede che Norton sia megliospesso la gente come te parla per sentito dire e ripete a papera quello riportato in un qualche forum...
        • Anonimo scrive:
          Re: Norton un caso umano
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          Spesso il problema e' la gente "ignorante" in

          informatica che crede che Norton sia meglio

          spesso la gente come te parla per sentito dire e
          ripete a papera quello riportato in un qualche
          forum...Ti sei sentito preso in causa?
    • Anonimo scrive:
      Re: Norton un caso umano
      citazione: 3) E' meno efficente di molti altri antivirus che in versione home sono pure gratuiti (AVG, Avast)questa se permetta è una vaccata.Fatti un girohttp://www.av-comparatives.org/..nel senso che ignori..
      • Anonimo scrive:
        Re: Norton un caso umano
        - Scritto da:
        citazione: 3) E' meno efficente di molti altri
        antivirus che in versione home sono pure gratuiti
        (AVG,
        Avast)


        questa se permetta è una vaccata.

        Fatti un giro
        http://www.av-comparatives.org/

        ..nel senso che ignori..Io ignoro che esista av-comparatives, certo.Tu invece ignori che esistono fior di altri test che dicono tutt'altro.I test possono dire quello che vuoi, per ogni test ne puoi trovare un altro che dice l'opposto.Io mi fido dell'esperienza diretta e indiretta, che è sempre il miglior test.E l'esperienza mi dice che Norton fa acqua, portami tutti i test che vuoi ma non cambio idea.
      • Anonimo scrive:
        Re: Norton un caso umano
        - Scritto da:
        citazione: 3) E' meno efficente di molti altri
        antivirus che in versione home sono pure gratuiti
        (AVG,
        Avast)


        questa se permetta è una vaccata.

        Fatti un giro
        http://www.av-comparatives.org/

        ..nel senso che ignori..A suo tempo l'ho dovuto disinstallare, non perché non trovasse i virus, ma perché incasinava Windows né più né meno dei virus, che però almeno sono gratis :DFortuna che era una versione di prova, ma comunque mi è toccato reinstallare Windows, anche dopo aver disinstallato Norton i malfunzionamenti che aveva provocato restavano...
    • Anonimo scrive:
      Re: Norton un caso umano
      - Scritto da:
      Non ho mai capito e mai capirò perchè Norton è
      così
      diffuso.

      1) E' assurdamente pesante e impalla il sistema

      2) Se provi a disinstallarlo cmq ti lascia
      tonnellate di
      immondizia

      3) E' meno efficente di molti altri antivirus che
      in versione home sono pure gratuiti (AVG,
      Avast)

      4) Costa una cifra

      5) E' invasivo

      Tutti quelli a cui l'ho tolto e a cui ho messo
      AVG/Avast non fanno che
      ringraziarmi...bhè che ti lamenti .. almeno oggi puoi disinstallarlo... mi ricordo prima Norton Antivirus 4 o la versione 5.. se la disinstallavi all'80% non partiva più il pc (giuro)
      • Anonimo scrive:
        Re: Norton un caso umano
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Non ho mai capito e mai capirò perchè Norton è

        così

        diffuso.



        1) E' assurdamente pesante e impalla il sistema



        2) Se provi a disinstallarlo cmq ti lascia

        tonnellate di

        immondizia



        3) E' meno efficente di molti altri antivirus
        che

        in versione home sono pure gratuiti (AVG,

        Avast)



        4) Costa una cifra



        5) E' invasivo



        Tutti quelli a cui l'ho tolto e a cui ho messo

        AVG/Avast non fanno che

        ringraziarmi...


        bhè che ti lamenti .. almeno oggi puoi
        disinstallarlo... mi ricordo prima Norton
        Antivirus 4 o la versione 5.. se la disinstallavi
        all'80% non partiva più il pc
        (giuro)Ah, be', allora io ero stato fortunato, a me non si spegneva più (e quindi tutte le volte dovevo spegnere con l'interruttore e sorbirmi scandisk al riavvio)
      • Anonimo scrive:
        Re: Norton un caso umano
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Non ho mai capito e mai capirò perchè Norton è

        così

        diffuso.



        1) E' assurdamente pesante e impalla il sistema



        2) Se provi a disinstallarlo cmq ti lascia

        tonnellate di

        immondizia



        3) E' meno efficente di molti altri antivirus
        che

        in versione home sono pure gratuiti (AVG,

        Avast)



        4) Costa una cifra



        5) E' invasivo



        Tutti quelli a cui l'ho tolto e a cui ho messo

        AVG/Avast non fanno che

        ringraziarmi...


        bhè che ti lamenti .. almeno oggi puoi
        disinstallarlo... mi ricordo prima Norton
        Antivirus 4 o la versione 5.. se la disinstallavi
        all'80% non partiva più il pc
        (giuro)In realtà quando lo disinstalli lascia centinaia di chiavi di registro sporche.Una volta sui siti della symantec c'era un file di registro che eliminava tutte le porcherie che lasciava, se hai voglia di controllare http://www.hjelperdeg.net/downloade/nav2005xp_reg_removal.reg
    • Anonimo scrive:
      Re: Norton un caso umano
      - Scritto da:
      1) E' assurdamente pesante e impalla il sistemaevita di aprire la bocca tanto per sentito dire
      2) Se provi a disinstallarlo cmq ti lascia
      tonnellate di
      immondiziacome qualsiasi antivirus.

      3) E' meno efficente di molti altri antivirus cheballe
      in versione home sono pure gratuiti (AVG,
      Avast)fanno cagare!
      4) Costa una cifrala qualità si paga!
      5) E' invasivoballe

      Tutti quelli a cui l'ho tolto e a cui ho messo
      AVG/Avast non fanno che
      ringraziarmi...certo... certo... come no
      • Anonimo scrive:
        Re: Norton un caso umano
        - Scritto da:

        3) E' meno efficente di molti altri antivirus
        che

        balle


        in versione home sono pure gratuiti (AVG,

        Avast)

        fanno cagare!ecco uno che ha preso "l'inculata norton" :)
        • Anonimo scrive:
          Re: Norton un caso umano
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          3) E' meno efficente di molti altri antivirus

          che



          balle




          in versione home sono pure gratuiti (AVG,


          Avast)



          fanno cagare!
          ecco uno che ha preso "l'inculata norton" :)quoto.
      • Anonimo scrive:
        Re: Norton un caso umano
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        1) E' assurdamente pesante e impalla il sistema

        evita di aprire la bocca tanto per sentito dire


        2) Se provi a disinstallarlo cmq ti lascia

        tonnellate di

        immondizia

        come qualsiasi antivirus.




        3) E' meno efficente di molti altri antivirus
        che

        balle


        in versione home sono pure gratuiti (AVG,

        Avast)

        fanno cagare!


        4) Costa una cifra

        la qualità si paga!


        5) E' invasivo

        balle




        Tutti quelli a cui l'ho tolto e a cui ho messo

        AVG/Avast non fanno che

        ringraziarmi...

        certo... certo... come noOhi ohi ohi!!Penso faccia parecchio male comprare lo scatolotto giallo del Norton da Mediaworld, arrivare a casa, leggere PI e scoprire che esistono degli AV migliori e gratuiti ... cheddolore!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Norton un caso umano
        Ecco il troll di prima mattina. :@ :@ :@Per esperienza diretta, e non c'e' test prezzolato che tenga:Norton l'ho provato per anni, tutte le versioni, cosi' come altri antivirus (McAfee, AVG, NOD32, ecc.ecc.); il risultato della mia personale esperienza e' che il Norton e' effettivamente un macigno e che crea non pochi problemi sia durante il suo funzionamento, sia dopo la sua disinstallazione, cosa che, su sistemi in produzione, e' inaccettabile e frequentemente impone una reinstallazione del SO.Adesso campo tranquillo con il NOD32: leggero, efficiente e non invasivo.Dalla profondita' delle tue risposte deduco che:- O sei in malafede- L'informatica per te e' un gioco- Non deve manutenere sistemi che DEVONO funzionare.Torna a giocare, va'... 8)
        - Scritto da:

        1) E' assurdamente pesante e impalla il sistema

        evita di aprire la bocca tanto per sentito dire


        2) Se provi a disinstallarlo cmq ti lascia

        tonnellate di

        immondizia

        come qualsiasi antivirus.




        3) E' meno efficente di molti altri antivirus
        che

        balle


        in versione home sono pure gratuiti (AVG,

        Avast)

        fanno cagare!


        4) Costa una cifra

        la qualità si paga!


        5) E' invasivo

        balle




        Tutti quelli a cui l'ho tolto e a cui ho messo

        AVG/Avast non fanno che

        ringraziarmi...

        certo... certo... come no
        • tommym3it scrive:
          Re: Norton un caso umano
          Riassumendo:Norton(a pagamento): riconosce abbastanza bene i virus ma é lento, a volte impossibile da disintallare e come nella migliore tradizione Win di ciuccia un mucchio di risorse.Altri(gratuiti): sono normalmente più leggeri, come riconoscimento virus variano da versione a versione) e non sono sempre semplicissimi da usare.Io dopo parecchie brutte esperienze con norton...in particolare non ricordo la versione ma ho avuto una processione di colleghi con pc infestati da norton... son passato ad Avast con il quale viaggio da parecchi anni.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 23 maggio 2007 10.42-----------------------------------------------------------
    • Anonimo scrive:
      Re: Norton un caso umano
      Boh? Io per esperienza diretta ti posso dire che è l'opposto di quanto dici (e non mi paga nessuno per dirlo). Ho sempre avuto norton su molti pc (da quelli da 300 euro alle workstation) da molti anni a questa parte, non ho mai avuto nessun problema, nessuna pesantezza, nessun virus, la scansione è programmata in orari in cui i pc non sono utilizzati, e l'autoupdate fa tutto da solo.Invece quando ho provato ad installare altri antivirus ho avuto vari blocchi di sistema e rallentamenti reali, fra cui update complicati e assurdi che ti obbligano a fare il download a mano, reinstallare il software, attendere lo scan totale del sistema ecc.Inoltre un sacco di persone che conosco che usano gli AV freeware, si trovano sempre col pc infetto da trojan, malware e quant'altro. Per poi perdere mezze giornate a formattare e reinstallare o pagare tecnici per farlo.Io invece ho personalmente diversi pc, collegati perennemente in rete e usati pesantemente in ambito lavorativo, mai formattati da quando sono stati comprati (anche 2-3-4 anni, quelli più vecchi sono stati rivenduti e sostituiti).Comunque contenti voi... Questa mi pare un'altra di quelle campagne di odio gratuito, e basta...
      • Anonimo scrive:
        Re: Norton un caso umano
        - Scritto da:
        Boh? Io per esperienza diretta ti posso dire che
        è l'opposto di quanto dici (e non mi paga nessuno
        per dirlo).


        Ho sempre avuto norton su molti pc (da quelli da
        300 euro alle workstation) da molti anni a questa
        parte, non ho mai avuto nessun problema, nessuna
        pesantezza, nessun virus, la scansione è
        programmata in orari in cui i pc non sono
        utilizzati, e l'autoupdate fa tutto da
        solo.

        Invece quando ho provato ad installare altri
        antivirus ho avuto vari blocchi di sistema e
        rallentamenti reali, fra cui update complicati e
        assurdi che ti obbligano a fare il download a
        mano, reinstallare il software, attendere lo scan
        totale del sistema
        ecc.

        Inoltre un sacco di persone che conosco che usano
        gli AV freeware, si trovano sempre col pc infetto
        da trojan, malware e quant'altro. Per poi perdere
        mezze giornate a formattare e reinstallare o
        pagare tecnici per
        farlo.

        Io invece ho personalmente diversi pc, collegati
        perennemente in rete e usati pesantemente in
        ambito lavorativo, mai formattati da quando sono
        stati comprati (anche 2-3-4 anni, quelli più
        vecchi sono stati rivenduti e
        sostituiti).

        Comunque contenti voi...

        Questa mi pare un'altra di quelle campagne di
        odio gratuito, e
        basta...
        io con linux zero antivirus e zero virusposso dormire sogni tranquillialtro che cagate...
        • Anonimo scrive:
          Re: Norton un caso umano
          - Scritto da:
          io con linux zero antivirus e zero virus

          posso dormire sogni tranquilli

          altro che cagate...Certo sarete in 4 ad usarlo, se qualcuno crea un virus vuoi che gli altri 3 non se ne accorgano?
          • Anonimo scrive:
            Re: Norton un caso umano
            - Scritto da:
            - Scritto da:

            io con linux zero antivirus e zero virus



            posso dormire sogni tranquilli



            altro che cagate...

            Certo sarete in 4 ad usarlo, se qualcuno crea un
            virus vuoi che gli altri 3 non se ne
            accorgano?Io sono uno degli altri 3 e ti consiglio di vedere le quote di mercato che winzozz ha sui server internet (largamente minoritarie).Rosica rosica che quello che non rosichi tu telo rosicano i virus!
          • Anonimo scrive:
            Re: Norton un caso umano
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            - Scritto da:


            io con linux zero antivirus e zero virus





            posso dormire sogni tranquilli





            altro che cagate...



            Certo sarete in 4 ad usarlo, se qualcuno crea un

            virus vuoi che gli altri 3 non se ne

            accorgano?

            Io sono uno degli altri 3 e ti consiglio di
            vedere le quote di mercato che winzozz ha sui
            server internet (largamente
            minoritarie).
            Rosica rosica che quello che non rosichi tu telo
            rosicano i
            virus!
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • Anonimo scrive:
            Re: Norton un caso umano
            - Scritto da:
            - Scritto da:

            io con linux zero antivirus e zero virus



            posso dormire sogni tranquilli



            altro che cagate...

            Certo sarete in 4 ad usarlo, se qualcuno crea un
            virus vuoi che gli altri 3 non se ne
            accorgano?Sì, siamo molto selettivi, utonti e lamerozzi raus! :D
      • d scrive:
        Re: Norton un caso umano
        - Scritto da:
        Inoltre un sacco di persone che conosco che usano
        gli AV freeware, si trovano sempre col pc infetto
        da trojan, malware e quant'altro. Per poi perdere
        mezze giornate a formattare e reinstallare o
        pagare tecnici per
        farlo.Purtroppo, contro certi utenti non c'e' antivirus che tenga, soprattuttto se tali utenti sono amministratori del computer (come accade molto, troppo spesso...). Ho visto casi in cui il responsabile informatico dava a tutti gli utenti i permessi di amministratore perche' "altrimenti mi chiamano per ogni cagata" (testuale). Con gente cosi', l'unico vero antivirus che funziona e' un bel computer spento (con la spina staccata).Scusate il lieve OT, ma mi pareva che potesse starci (a me non piace norton, ma quel che e' giusto e' giusto; non diamogli anche le colpe che non ha).
        • Anonimo scrive:
          Re: Norton un caso umano
          - Scritto da: d

          - Scritto da:


          Inoltre un sacco di persone che conosco che
          usano

          gli AV freeware, si trovano sempre col pc
          infetto

          da trojan, malware e quant'altro. Per poi
          perdere

          mezze giornate a formattare e reinstallare o

          pagare tecnici per

          farlo.

          Purtroppo, contro certi utenti non c'e' antivirus
          che tenga, soprattuttto se tali utenti sono
          amministratori del computer (come accade molto,
          troppo spesso...). Ho visto casi in cui il
          responsabile informatico dava a tutti gli utenti
          i permessi di amministratore perche' "altrimenti
          mi chiamano per ogni cagata" (testuale). Con
          gente cosi', l'unico vero antivirus che funziona
          e' un bel computer spento (con la spina
          staccata).
          Scusate il lieve OT, ma mi pareva che potesse
          starci (a me non piace norton, ma quel che e'
          giusto e' giusto; non diamogli anche le colpe che
          non
          ha).Ma con certi SW su Windows DEVI essere Admin, altrimenti non partono.
          • d scrive:
            Re: Norton un caso umano
            - Scritto da:
            Ma con certi SW su Windows DEVI essere Admin,
            altrimenti non partono.Ad esempio? Io i problemi maggiori li ho visti per l'installazione o setup, non per l'esecuzione. Nella maggior parte dei casi di cui ho esperienza diretta e' stato sufficiente inserire l'utente nel gruppo administrators, eseguire l'installazione del software, lanciarlo una volta in modo da farlo aggiornare i vari file di configurazione, dopodiche' il programma funzionava tranquillamente anche se l'utente era un semplice user (ovviamente tutta l'operazione va fatta da un tecnico che sappia cosa sta facendo, non dall'utente).Certo, questo e' limitato alla mia esperienza; probabilmente, come dici tu, esistono programmi che se non sei admin non partono nemmeno, ma in quel caso direi che (oltre a ringraziare microsoft ora e sempre nei secoli dei secoli) e' il caso di segnalarlo al produttore del software e, se possibile, cambiare software!
      • Anonimo scrive:
        Re: Norton un caso umano
        Confermo invece la pesantezza inutile del Norton, io viaggio con antivir (Avira), gratuito, autoupdate più di una volta al giorno, ha sempre individuato virus su computer dove altri antivirus fallivano mestamente, leggerissimo rispetto ad altri antivirus, fa solo quello che deve fare e non 10'000 porcate inutili (firewall, protezione dagli autorun, ....), quando lo disinstalli si disinstalla completamente senza traccie residue.E' chiaro che se di base tu non prendi virus qualsiasi antivirus ti va bene.Ma il buon antivirus si vede nel momento del bisogno... si, come gli amici. :)
      • Anonimo scrive:
        Re: Norton un caso umano
        Da noi abbiamo rinunciato a norton, inizialmente per passare a un trendmicro con server e client. Solo poche licenze, il resto gratuiti.Risultato: non prendevamo prima virus con Norton, non ne prendiamo ora, ma macchine che sembravano da buttare dopo la disinstallazione del norton (specialmente quelle passate a trendmicro, che con client e server è veramente leggero) hanno ripreso vita.Negli ultimi dieci anni tutte le volte che ho usato norton l'ho dovuto togliere.L'ultimo col nuovo portatile. Tre mesi di licenza iunclusa. A tre mesi e un giorno passo aad avira, guadangnando immediatamente in prestazioni e velocità. IMHO Norton è sopravvalutato. Tutto nella media, tranne il Marketing che è a livelli da paura.
      • Anonimo scrive:
        Re: Norton un caso umano


        Questa mi pare un'altra di quelle campagne di
        odio gratuito, e
        basta...
        campagneeeeeee per brindare ad un incondroooooo campagneeeeeeeeeeeee e tu eri di un altroooooocampagneeeee le campagne le faaaaaaaaaaaaiiiiiiie chi mi dice che invece a te ti paghi qualcuno per dire quanto e' buono quanto e' bello norton?symaaaaaaaaaaannnn per brindare all'incondrooooooooo :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Norton un caso umano
      - Scritto da:
      Non ho mai capito e mai capirò perchè Norton è
      così
      diffuso.
      Perchè è monopolista come Microsoft
      1) E' assurdamente pesante e impalla il sistema
      assolutamente vero
      2) Se provi a disinstallarlo cmq ti lascia
      tonnellate di
      immondizia
      Basta sapere usrae i programmi appositi e non toglierlo alla cazzo di cane..
      3) E' meno efficente di molti altri antivirus che
      in versione home sono pure gratuiti (AVG,
      Avast)
      i due da te citati in vero sono meno sicuri di norton, ben diverso se mi parli di AntiVir PE o AVS...ovviamente rimanendo in ambito FREE.
      4) Costa una cifra
      si, mediamente costa quanto prodotti commerciali di ben altra caratura...na presa per il culo insomma
      5) E' invasivo
      assolutamente si...soprattutto le mirabolanti Internet Security...mai visto nulla di così osceno.
      Tutti quelli a cui l'ho tolto e a cui ho messo
      AVG/Avast non fanno che
      ringraziarmi...Cambiali come sopra ;)
  • Anonimo scrive:
    Winzozz è una caccola pelosa
    Lui e tutti i suoi strumenti di scaccolamento...Ma che senso ha usare sistemi operativi che necessitano di antivirus e scaccolatori vari nel 2007?Bisogna proprio essere dei dementi o dei microschiavi per volere ancora farsi graffiare dalle caccole tolte da Winzozz e indurite sul colletto della camicia...
    • Anonimo scrive:
      Re: Winzozz è una caccola pelosa
      - Scritto da:
      Lui e tutti i suoi strumenti di scaccolamento...

      Ma che senso ha usare sistemi operativi che
      necessitano di antivirus e scaccolatori vari nel
      2007?

      Bisogna proprio essere dei dementi o dei
      microschiavi per volere ancora farsi graffiare
      dalle caccole tolte da Winzozz e indurite sul
      colletto della
      camicia...Ma che schifo... stavo sgranocchiando biscotti, mi hai fatto passare l'appetito!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Winzozz è una caccola pelosa
      - Scritto da:
      Ma che senso ha usare sistemi operativi che
      necessitano di antivirus e scaccolatori vari nel
      2007?Ti rendi conto che un virus può essere scritto per qualsiasi sistema operativo, con l'unica differenza (non così tanto sottile in effetti) che su un normale pc con windows xp girerebbe di default come amministratore.Poi uno può scrivere anche un virus per linux, il sistema operativo mica può sapere che il programma in esecuzione è un virus e tranquillamente può fare danni limitatamente ai suoi permessi.E qualche bella bestemmia te la può far tirare facilmente :p
      • Anonimo scrive:
        Re: Winzozz è una caccola pelosa
        Intanto il sistema operativo più caccoloso del mondo (Winzozz) con il peggiore anti-caccole della storia (Norton) ha fatto il botto in un'intera nazione.E questo basta a far pensare che razza di caccola sia e che pericolo sia per la gente che è costretta a vivere tra le caccole e gli anti-caccola che non funzionano.
      • Anonimo scrive:
        Re: Winzozz è una caccola pelosa
        - Scritto da:
        Poi uno può scrivere anche un virus per linux, il
        sistema operativo mica può sapere che il
        programma in esecuzione è un virus e
        tranquillamente può fare danni limitatamente ai
        suoi
        permessi.Appunto...innanzitutto gli vanno dati i permessi di esecuzione....poi vediamo che danni riesce a fare con quei permessi....
    • Anonimo scrive:
      Re: Winzozz è una caccola pelosa
      Ma infatti su Vista non HO alcun ANTIVIRUS ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: Winzozz è una caccola pelosa
        sVista è una caccola talmente grande esso stesso che non c'è spazio per altre caccole in memoria e tra i cicli CPU.
        • Anonimo scrive:
          Re: Winzozz è una caccola pelosa
          - Scritto da:
          sVista è una caccola talmente grande esso stesso
          che non c'è spazio per altre caccole in memoria e
          tra i cicli
          CPU.
          anche i produttori di virus si vergognano discrivere codice compatibile con vistae' gia abbastanza patetico non serve software di terze parti.. (win)(win)
    • Anonimo scrive:
      Re: Winzozz è una caccola pelosa
      - Scritto da:
      Lui e tutti i suoi strumenti di scaccolamento...

      Ma che senso ha usare sistemi operativi che
      necessitano di antivirus e scaccolatori vari nel
      2007?

      Bisogna proprio essere dei dementi o dei
      microschiavi per volere ancora farsi graffiare
      dalle caccole tolte da Winzozz e indurite sul
      colletto della
      camicia...Non se ne può più di questi post da cerebrolesi. I virus esistono in proporzione alla diffusione dei sistemi operativi, e della cretinaggine della gente (vedi post allegato).
      • Anonimo scrive:
        Re: Winzozz è una caccola pelosa
        - Scritto da:
        - Scritto da:

        Lui e tutti i suoi strumenti di scaccolamento...



        Ma che senso ha usare sistemi operativi che

        necessitano di antivirus e scaccolatori vari nel

        2007?



        Bisogna proprio essere dei dementi o dei

        microschiavi per volere ancora farsi graffiare

        dalle caccole tolte da Winzozz e indurite sul

        colletto della

        camicia...

        Non se ne può più di questi post da cerebrolesi.
        I virus esistono in proporzione alla diffusione
        dei sistemi operativi, e della cretinaggine della
        gente (vedi post
        allegato).ecco perche in tutti i server dove ci sono dati importanti e' installato windows 2003 serverahhjaahhahahahahahahahahah(win)(win)(win)(win)i virus sono cose da cialtroni
        • Anonimo scrive:
          Re: Winzozz è una caccola pelosa
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          - Scritto da:


          Lui e tutti i suoi strumenti di
          scaccolamento...





          Ma che senso ha usare sistemi operativi che


          necessitano di antivirus e scaccolatori vari
          nel


          2007?





          Bisogna proprio essere dei dementi o dei


          microschiavi per volere ancora farsi graffiare


          dalle caccole tolte da Winzozz e indurite sul


          colletto della


          camicia...



          Non se ne può più di questi post da cerebrolesi.

          I virus esistono in proporzione alla diffusione

          dei sistemi operativi, e della cretinaggine
          della

          gente (vedi post

          allegato).


          ecco perche in tutti i server dove ci sono dati
          importanti e' installato


          windows 2003 serverQualche esempio ???Ad esempio la tua banca usa windows per i dati critici ? E la tua assicurazione ?Parliamone...
          • Anonimo scrive:
            Re: Winzozz è una caccola pelosa
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:


            - Scritto da:



            Lui e tutti i suoi strumenti di

            scaccolamento...







            Ma che senso ha usare sistemi operativi che



            necessitano di antivirus e scaccolatori vari

            nel



            2007?







            Bisogna proprio essere dei dementi o dei



            microschiavi per volere ancora farsi
            graffiare



            dalle caccole tolte da Winzozz e indurite
            sul



            colletto della



            camicia...





            Non se ne può più di questi post da
            cerebrolesi.


            I virus esistono in proporzione alla
            diffusione


            dei sistemi operativi, e della cretinaggine

            della


            gente (vedi post


            allegato).





            ecco perche in tutti i server dove ci sono dati

            importanti e' installato





            windows 2003 server

            Qualche esempio ???
            Ad esempio la tua banca usa windows per i dati
            critici ? E la tua assicurazione
            ?

            Parliamone...chiaramente la mia era una dichiarazione ironica..se la mia banca usasse windows cla cambierei subito..tutti i grandi supercomputer usano unix.. windows va bene per gestire il database della carta igenica di casa mia
          • Anonimo scrive:
            Re: Winzozz è una caccola pelosa
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:





            - Scritto da:



            - Scritto da:




            Lui e tutti i suoi strumenti di


            scaccolamento...









            Ma che senso ha usare sistemi operativi
            che




            necessitano di antivirus e scaccolatori
            vari


            nel




            2007?









            Bisogna proprio essere dei dementi o dei




            microschiavi per volere ancora farsi

            graffiare




            dalle caccole tolte da Winzozz e indurite

            sul




            colletto della




            camicia...







            Non se ne può più di questi post da

            cerebrolesi.



            I virus esistono in proporzione alla

            diffusione



            dei sistemi operativi, e della cretinaggine


            della



            gente (vedi post



            allegato).








            ecco perche in tutti i server dove ci sono
            dati


            importanti e' installato








            windows 2003 server



            Qualche esempio ???

            Ad esempio la tua banca usa windows per i dati

            critici ? E la tua assicurazione

            ?



            Parliamone...

            chiaramente la mia era una dichiarazione ironica..

            se la mia banca usasse windows cla cambierei
            subito..

            tutti i grandi supercomputer usano unix..
            windows va bene per gestire il database della
            carta igenica di casa
            miaNon mi fiderei a fargli fare neanche quello a windows .. sarebbe scocciante trovarsi senza carta igienica in casa proprio quando serve. Sarebbe poco elegante andare con le braghe calate dai vicini a chiederne un rotolo con la scusa che eri convinto di averne perche' te lo diceva il tuo db su windows ..
          • Anonimo scrive:
            Re: Winzozz è una caccola pelosa
            PECCATO CHE LA PIU' GRANDE BORSA D'EUROPAUTILIZZI 2003 SERVER PER LE LORO APPLICAZIONI CRITICHE, OVVERO QUELLE CHE GESTISCONO LO SCAMBIO TITOLI.....scritto MAIUSCOLO di proposito per farlo leggere anche ai cecati che non hanno capito che open non necessariamente significa migliore.Ho visto delle parti di codice open che neanche quando andavo alle medie avrei scritto in quel modo a dir poco ridicolo.Non parlo poi dei commenti nei sorgenti // bla bla// cd /pub// more beere della documentazione poi non faccio neanche esempi.....c'e' anche tanto buon SW open, ma non solo x Linux ma anche per WIN.
          • Anonimo scrive:
            Re: Winzozz è una caccola pelosa
            - Scritto da:
            PECCATO CHE LA PIU' GRANDE BORSA D'EUROPA
            UTILIZZI 2003 SERVER PER LE LORO APPLICAZIONI
            CRITICHE, OVVERO QUELLE CHE GESTISCONO LO SCAMBIO
            TITOLI.....

            scritto MAIUSCOLO di proposito per farlo leggereMetti dei link invece.
            anche ai cecati che non hanno capito che open non
            necessariamente significa
            migliore.

            Ho visto delle parti di codice open che neanche
            quando andavo alle medie avrei scritto in quel
            modo a dir poco
            ridicolo.

            Non parlo poi dei commenti nei sorgenti
            // bla bla
            // cd /pub
            // more beer

            e della documentazione poi non faccio neanche
            esempi.....

            c'e' anche tanto buon SW open, ma non solo x
            Linux ma anche per
            WIN.

          • Anonimo scrive:
            Re: Winzozz è una caccola pelosa
            - Scritto da:
            PECCATO CHE LA PIU' GRANDE BORSA D'EUROPA
            UTILIZZI 2003 SERVER PER LE LORO APPLICAZIONI
            CRITICHE, OVVERO QUELLE CHE GESTISCONO LO SCAMBIO
            TITOLI.....ALLORA LEGGI QUAhttp://searchdatacenter.techtarget.com/originalContent/0,289142,sid80_gci1254860,00.htmlcosì capirai su cosa gira la più grande borsa del mondo!

            scritto MAIUSCOLO di proposito per farlo leggere
            anche ai cecati che non hanno capito che open non
            necessariamente significa
            migliore.

            Ho visto delle parti di codice open che neanche
            quando andavo alle medie avrei scritto in quel
            modo a dir poco
            ridicolo.

            Non parlo poi dei commenti nei sorgenti
            // bla bla
            // cd /pub
            // more beer

            e della documentazione poi non faccio neanche
            esempi.....

            c'e' anche tanto buon SW open, ma non solo x
            Linux ma anche per
            WIN.

          • Anonimo scrive:
            Re: Winzozz è una caccola pelosa
            - Scritto da:
            PECCATO CHE LA PIU' GRANDE BORSA D'EUROPA
            UTILIZZI 2003 SERVER PER LE LORO APPLICAZIONI
            CRITICHE, OVVERO QUELLE CHE GESTISCONO LO SCAMBIO
            TITOLI.....
            Primo: dovresti dire qual'e' la piu' grande borsa d'Europa.Secondo: dovresti riportare qualche fonte per lo meno ufficiosa della cosa.Terzo: neanche alla borsa della Burkina Faso userebbero 2003 server per le transazioni.
          • Anonimo scrive:
            Re: Winzozz è una caccola pelosa
            - Scritto da:
            Ho visto delle parti di codice open che neanche
            quando andavo alle medie avrei scritto in quel
            modo a dir poco
            ridicoloMa per favore... e tu saresti un programmatore? Per te sono comprensibili quanto geroglifici, quelli... (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
      • Anonimo scrive:
        Re: Winzozz è una caccola pelosa
        - Scritto da:
        - Scritto da:

        Lui e tutti i suoi strumenti di scaccolamento...



        Ma che senso ha usare sistemi operativi che

        necessitano di antivirus e scaccolatori vari nel

        2007?



        Bisogna proprio essere dei dementi o dei

        microschiavi per volere ancora farsi graffiare

        dalle caccole tolte da Winzozz e indurite sul

        colletto della

        camicia...

        Non se ne può più di questi post da cerebrolesi.
        I virus esistono in proporzione alla diffusione
        dei sistemi operativi, e della cretinaggine della
        gente (vedi post
        allegato).Dimmi un po', secondo te quanti web server sono basati su *nix e quanti su Windows?
        • Anonimo scrive:
          Re: Winzozz è una caccola pelosa
          Non confondiamo. "Linux" non è UNIX. Fin quando si scherza e si ride usando in qualche modo un sistema operativo che scimmiotta in qualche modo un vero sistema operativo passi, basta non crederci davvero...
          • Anonimo scrive:
            Re: Winzozz è una caccola pelosa
            - Scritto da:
            Non confondiamo. "Linux" non è UNIX. Fin quando
            si scherza e si ride usando in qualche modo un
            sistema operativo che scimmiotta in qualche modo
            un vero sistema operativo passi, basta non
            crederci
            davvero...Infatti basta guardare ai top 500 supercomputer del pianeta per rendersene conto:http://www.top500.org/stats/28/osfam/
          • Anonimo scrive:
            Re: Winzozz è una caccola pelosa
            Che impressione. Brrrr! Informati: quanti di questi "supercomputer" usano una raffazzonatura by Torvalds o Stallman-like? Non è difficle: nessuno, nessuno!
          • Anonimo scrive:
            Re: Winzozz è una caccola pelosa
            - Scritto da:
            Che impressione. Brrrr! Informati: quanti di
            questi "supercomputer" usano una raffazzonatura
            by Torvalds o Stallman-like? Non è difficle:
            nessuno,
            nessuno!Ma porca miseria! Non sei manco capace di leggere! Che minchia parli a fare allora! Fai un favore all'umanita' e ai troll: stai zitto!http://www.top500.org/stats/28Il link postato sopra e' la lista dei sistemi operativi usati nei 500 supercomputer piu' potenti al mondo: dove vedi scritto Linux significa che Torvalds c'ha messo mano dato che il kernel Linux lo ha creato lui.Impara a leggere o stai zitto.
      • Anonimo scrive:
        Re: Winzozz è una caccola pelosa
        - Scritto da:
        Non se ne può più di questi post da cerebrolesi.
        I virus esistono in proporzione alla diffusione
        dei sistemi operativiForse i virus esistono in proporzione ai sistemi operativi (in realta' non e' proprio cosi' ma va beh), ma certamente non e' la stessa cosa per le vulnerabilita'... se un sistema operativo e' piu' usato non vuol dire che vengano scoperte vulnerabilita' in modo proporzionale... la percentuale di gente che si dedica a scoprire vulnerabilita' di Windows e' irrilevante rispetto all'utenza.
    • Anonimo scrive:
      Re: Winzozz è una caccola pelosa
      Sei un emerito imbecille lo sai?Neanche varrebbe la pena risponderti visto che molto probabilmente sei un bambinetto di 15 anni a cui piace riempirsi la bocca con la moda del momento "Viva Linux, abbasso Microsoft e Windows"...Ma crescete cazzo... Bello Linux...1) Sicuro?? Non piu' di Windows2) Pieno di programmi? Ma quali? Ah gia' scusate c'e' open office3) Pieno di giochi? Che bello installo linux e poi gioco ai solitariDevo continuare?? Meglio di no....
      • Anonimo scrive:
        Re: Winzozz è una caccola pelosa
        - Scritto da:
        Sei un emerito imbecille lo sai?
        Neanche varrebbe la pena risponderti visto che
        molto probabilmente sei un bambinetto di 15 anni
        a cui piace riempirsi la bocca con la moda del
        momento "Viva Linux, abbasso Microsoft e
        Windows"...
        Perche' lo insulti? In fondo, quello che dice lui, magari con altri termini, lo pensano in molti tra cui anch'io che ho piu' di 30 anni e lavoro in un datacenter.
        Ma crescete cazzo...

        Bello Linux...
        1) Sicuro?? Non piu' di WindowsEh?! Ma che minchiate dici??
        2) Pieno di programmi? Ma quali? Ah gia' scusate
        c'e' open
        officePer Linux non ci sono milioni di programmi come per Windows. Autocad ad esempio esiste solo per windows.Comunque, in Linux la navigazione web c'e', la scrittura documenti c'e', la visione di filmati-dvd c'e' .. quindi, per fare quello che fa un buon 90% delle persone col pc, Linux va benissimo.
        3) Pieno di giochi? Che bello installo linux e
        poi gioco ai
        solitari

        Devo continuare?? Meglio di no....Qui hai ragione. Ma solo in questo caso. Chi vuole giocare col pc DEVE avere windows. Comunque, tante cose di tutto il resto si possono fare anche con Linux.
  • Anonimo scrive:
    una bella pubblicità per Norton in Cina!
    una bella pubblicità per Norton in Cina! :D :Dfosse un cinese passerei ad altro antivirus ! @^
    • Anonimo scrive:
      Re: una bella pubblicità per Norton in C
      - Scritto da:
      una bella pubblicità per Norton in Cina! :D :D
      fosse un cinese passerei ad altro antivirus ! @^O meglio ancora, a un sistema operativo che non ha bisogno di antivirus...
      • Anonimo scrive:
        Re: una bella pubblicità per Norton in C
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        una bella pubblicità per Norton in Cina! :D :D

        fosse un cinese passerei ad altro antivirus !
        @^

        O meglio ancora, a un sistema operativo che non
        ha bisogno di
        antivirus...beh con norton aggiornato di virus non ne prendi più...no riavvio no rischio !
    • Anonimo scrive:
      Re: una bella pubblicità per Norton in C
      - Scritto da:
      una bella pubblicità per Norton in Cina! :D :D
      fosse un cinese passerei ad altro antivirus ! @^Ma anche se non fossi cinese...
      • Anonimo scrive:
        Re: una bella pubblicità per Norton in C
        sempre detto ke il norton è una merda..
        • Anonimo scrive:
          Re: una bella pubblicità per Norton in C
          - Scritto da:
          sempre detto ke il norton è una merda..imho continua a esistere solo perché spendono un sacco di soldi per darlo preinstallato su una valanga di pc (hp, toshiba e chissà che altri), ma è roba pesantissima e intrusiva... infatti ogni tanto fa un po' troppi casini...
          • Anonimo scrive:
            Re: una bella pubblicità per Norton in C
            - Scritto da:
            - Scritto da:

            sempre detto ke il norton è una merda..

            imho continua a esistere solo perché spendono un
            sacco di soldi per darlo preinstallato su una
            valanga di pc (hp, toshiba e chissà che altri)Certo... non ha senso che sia il piu' venduto, altrimenti, visto che sono anni ed anni che non e' piu' in testa alle classifiche di rilevazione. Ha un'interfaccia mediocre e una lentezza negli aggiornamenti imbarazzante, e' pesantissimo e sembra fatto per i dementi.Come Winsozz d'altronde...
          • Anonimo scrive:
            Re: una bella pubblicità per Norton in C
            - Scritto da:
            Certo... non ha senso che sia il piu' venduto,
            altrimenti, visto che sono anni ed anni che non
            e' piu' in testa alle classifiche di rilevazione.
            Ha un'interfaccia mediocre e una lentezza negli
            aggiornamenti imbarazzante, e' pesantissimo e
            sembra fatto per i
            dementi.

            Come Winsozz d'altronde...Certo, tu infatti ti guardi bene dall'usarlo Winsozz, ma guarda caso sai per filo e per segno tutti i difetti di un software del cazzo (norton) e di un sistema operativo indecente (winsozz). Alla faccia della coerenza.
          • Anonimo scrive:
            Re: una bella pubblicità per Norton in C
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            Certo... non ha senso che sia il piu' venduto,

            altrimenti, visto che sono anni ed anni che non

            e' piu' in testa alle classifiche di
            rilevazione.

            Ha un'interfaccia mediocre e una lentezza negli

            aggiornamenti imbarazzante, e' pesantissimo e

            sembra fatto per i

            dementi.



            Come Winsozz d'altronde...

            Certo, tu infatti ti guardi bene dall'usarlo
            Winsozz, ma guarda caso sai per filo e per segno
            tutti i difetti di un software del cazzo (norton)
            e di un sistema operativo indecente (winsozz).
            Alla faccia della
            coerenza.dato che ne è piena internet di report quotidiani su queste cose...sarebbe da fessi esserne completamente allo scuro...oppure si fa finta di non vederli...fai tu la categoria nella quale collocarti
Chiudi i commenti