Olimpiadi di Informatica, al via le selezioni

Oltre 10mila gli studenti italiani iscritti alle selezioni stabilite per delineare la squadra titolare del tricolore
Oltre 10mila gli studenti italiani iscritti alle selezioni stabilite per delineare la squadra titolare del tricolore

Sono ben 500 gli istituti di formazione secondaria dislocati su tutto il territorio nazionale in cui hanno preso il via le selezioni per formare la rappresentativa italiana alle Olimpiadi Internazionali di Informatica ( IOI ) previste per il 2010 in Canada.

Alla fine della fase di selezione preliminare soltanto un migliaio di studenti passerà alle selezioni successive degli oltre 10mila partecipanti previsti. La fase finale è prevista per il prossimo novembre a Verona, sede in cui sarà designata la squadra, composta da 4 titolari e 2 riserve, che rappresenterà il belpaese alla competizione.

Stando a quanto dichiarato dall’AICA, associazione che organizza le selezioni, anche quest’anno le regioni con più iscritti sono Lombardia, Puglia e Sicilia, anche se ci tengono a specificare che “la partecipazione è comunque ben distribuita in tutta Italia, se si conta che in ben 19 regioni su 20 – l’esclusa è la Valle d’Aosta – si svolgeranno le prove di selezione”.

Rispetto all’anno scorso l’iter selettivo è stato allungato a due anni “in modo da avere più tempo da dedicare agli allenamenti e per affinare la preparazione informatica dei nostri rappresentanti tramite stage e periodi formativi – continuano gli organizzatori – senza interferire con la regolare frequenza alle lezioni”.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

04 12 2008
Link copiato negli appunti