Oracle compra cercando le nuvole

Ha acquisito RightNow per un miliardo e mezzo di dollari

Roma – Oracle ha raggiunto un accordo per l’acquisto di RightNow Technologies per circa 1,5 miliardi di dollari.

RightNow, azienda con base a Bozeman, Montana, offre un servizio online per l’instant messaging e altri canali di comunicazione destinati al commercio (siti per la vendita, servizi call senter e team di venditori).

La cifra che verrà sborsata rappresenta una valutazione di circa 43 dollari ad azione, corrispondenti ad un premio del 20 per cento sul valore a cui il titolo ha chiuso venerdì. La stessa crescita ha registrato l’azienda nell’ultimo trimestre, arrivando ad un fatturato di 57,7 milioni di dollari .

L’acquisizione di Oracle si inserisce nella nuova strategia che guarda alle nuvole: l’azienda ha già annunciato servizi come Oracle Public Cloud, Oracle Social Network e la versione in the cloud di Open Office.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • ndr scrive:
    Chuck
    Chuck Norris la spegnerebbe con un calcio rotante.Mi manca Fonzie.
  • Belloooo scrive:
    Voglio versione alternativa
    Quella dove all'inventore metti un braccialettino con una piccola batteria, tu spari e gli arriva una scossina.E' un bel giocattolo ma costa un botto per un giocattolo.
    • Cavallo Pazzo scrive:
      Re: Voglio versione alternativa
      Più che un braccialetto gli metterei un paio di mutande con una bella batteria al litio con doppia cella da inserire nell'apposito vano.
Chiudi i commenti