Miglior Mini PC con SSD

Il mondo dei mini PC si è sviluppato moltissimo nel corso degli ultimi anni. Questa categoria di computer offre ottimi compromessi in termini di prestazioni, includendo tutto in corpo estremamente compatto, senza l’ingombro di una classica workstation fissa. Proprio come le soluzioni più ingombranti, anche i PC compatti possono essere configurati con componentistica più o meno potente, che sposi le esigenze prestazionali di ogni utente.

Oltre ai processore e alla scheda video, tra i componenti che influiscono maggiormente sulle prestazioni del mini PC troviamo il disco di memoria. Tutti i modelli di nuova generazione sono dotati di dischi allo stato solido (SSD), soluzioni in grado di offrire una velocità di trasferimento dati notevolmente superiore agli ormai vetusti hard disk.

Di seguito, abbiamo selezionato alcuni tra i migliori mini PC con disco SSD, disponibili in diverse configurazioni hardware e con prezzi piuttosto competitivi.

Beelink Mini S Mini PC

Beelink è tra i nomi più conosciuti del settore mini PC, con soluzioni più o meno potenti e prezzi davvero concorrenziali. In questo caso vi proponiamo il modello Mini S con a bordo una CPU Intel Jasper Lake N5095, 8GB di memoria RAM e 256GB di spazio interno su disco SSD M.2 SATA3. Non manca il Wi-Fi dual band, una porta LAN fino a 1000 Mbps, la connettività Bluetooth e una buona dotazione di porte sul retro. Le 2 HDMI consentono il collegamento di 2 monitor esterni, mentre le periferiche possono essere connesse alle prese USB, ce ne sono 2 sul retro e 2 sul pannello frontale, di più facile accesso.

NiPoGi Ryzen 7

La seconda proposta è affidata al brand NiPoGi, che produce diversi mini PC con tante configurazioni hardware differenti. Questo modello in particolare è dotato di un potente processore AMD Ryzen 7 3750H, affiancato da ben 16GB di memoria RAM e 512GB di SSD in formato M.2. Non mancano le connettività bluetooth, Wi-Fi dual band e il supporto alla risoluzione 4K tramite HDMI.

Questo modello è perfetto per chi cerca un PC da ufficio, ma che sia comunque in grado di garantire prestazioni elevate e gestire programmi pesanti e diverse operazioni in contemporanea.

Mini PC NiPoGi

Sempre NiPoGi ci propone un mini PC più economico, con Intel Core Celeron J3455, 8GB di RAM e 128GB di SSD. C’è il supporto mSATA ed è possibile installare un disco SSD da 2.5 pollici all’interno del case, nonostante il design estremamente compatto. Il prezzo è super concorrenziale ma le prestazioni sono più che buone per un utilizzo da ufficio, per controllare le e-mail, navigare online o anche per riprodurre contenuti multimediali come film e serie TV in risoluzione 4K.

Apple Mac Mini M1

Quando si parla di mini PC, non si può non menzionare il Mac Mini di Apple. Se si è abituati all’ambiente di lavoro MacOS, la miglior soluzione è il Mac Mini con chip M1, un concentrato di potenza ed efficienza ad un prezzo davvero concorrenziale. Gli 8GB di RAM e il disco SSD da 256GB non sembrano promettere granché sulla carta, ma l’estrema ottimizzazione software e la fluidità del sistema permettono a questo PC di offrire performance eccellenti.

Con il Mac Mini è possibile gestire tante operazioni in contemporanea e anche portare a termine attività molto esigenti in termini prestazionali, come il montaggio video in 4K o l’editing fotografico avanzato. Insomma, chi apprezza il sistema MacOS non può non prendere in considerazione l’ottimo Mac Mini con chip Apple M1.

Mini PC Intel i7

Questo mini PC monta un processore Intel Core i7 di decima generazione, un chip piuttosto potente e affiancato da ben 16GB di RAM e un disco SSD da 512GB. Non manca il Wi-Fi 5 e la connettività Bluetooth 4.2. Il PC è dotato di tante porte di input/output sul retro e di diverse USB 3.0 sul pannello frontale, compresa una Type C ad alte prestazioni.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.