I migliori notebook fra i 13” e i 14”

Ormai il notebook è il formato più comune quando si parla di computer, grazie alla libertà di poterlo portare con noi in vacanza o per riunioni fuori sede, a casa di amici o semplicemente per stare comodi in una stanza diversa da quella in cui si lavora normalmente. E fra tutti i notebook, il formato fra i 13” e i 14” è quello che combina una buona portabilità, peso e dimensioni ridotte, con uno schermo che ci permette comunque di lavorare confortevolmente, o anche di guardare un film. Alla scrivania possiamo sempre avere un monitor di dimensioni più grandi, ma la comodità di un notebook fra i 13” e i 14” rimane indiscussa. Vediamo quindi quali sono i migliori modelli che possiamo acquistare oggi, spaziando fra i diversi produttori e diverse fasce di prezzo.

Apple MacBook Air M2

Non potevamo non iniziare con un modello Apple, e in particolare abbiamo scelto il MacBook Air con M2, un notebook decisamente potente e dall’aspettativa di vita decisamente lunga. Non è un segreto, infatti, che i MacBook hanno un prezzo non indifferente, ma possiamo continuare ad usarli per molti anni senza un degrado di prestazioni. Questo modello, nello specifico, affianca al chip M2 di Apple un quantitativo di 8GB di RAM e 256GB di memoria interna, ed una batteria capace di garantire fino a 18 ore di autonomia con una singola carica. Il display da 13,6” ha una luminosità elevatissima e pari a 500nit, e la tecnologia Liquid Retina ci assicura immagini sempre dettagliate e colori vividi.

Microsoft Surface Laptop 5

Se vogliamo trovare l’affidabilità e la longevità di un MacBook in campo Windows la cosa migliore è scegliere un dispositivo Microsoft Surface, e il nuovo Surface Laptop 5 è quello che più di tutti ci ha soddisfatto quando lo abbiamo provato. Il display da 13,5” ha altissima risoluzione, è touchscreen e supporta la Microsoft Pen per un input più preciso o per disegnare. Questo modello ha poi un processore Intel Core i5, 8GB di RAM, 256GB di memoria SSD, e fra le altre cose supporta sia il Dolby Vision IQ che il Dolby Atmos, per una visione superiore di film e contenuti video – che si tratti di lavoro o di svago. Particolarmente elegante la tastiera in Alcantara, capace di donare una sensazione tattile decisamente gradevole mentre si digita o si usa l’ampio touchpad. Ottima anche l’autonomia, capace di arrivare addirittura a 17 ore con una carica completa.

ASUS ZenBook 14 OLED

Molto bello anche il display dello ZenBook 14 OLED di ASUS, che – come suggerisce il nome – presenta un brillante display OLED da 14” certificato Pantone che combina una grafica eccezionalmente dettagliata e colori vivi con una illuminazione studiata appositamente per facilitare la lettura senza stancare gli occhi. Inoltre, è anche un touchscreen, altra cosa decisamente utile. Il processore è un potente AMD Ryzen 7, affiancato da 8GB di RAM e 512GB di SSD interna, e fra le caratteristiche peculiari di questa linea di notebook ASUS abbiamo la possibilità di trasformare l’ampio touchpad in un tastierino numerico, funzionalità decisamente utile per chi deve inserire spesso numeri in archivi o fogli di calcolo.

Lenovo Yoga Slim 7

Fra i notebook più leggeri sul mercato, il Lenovo Yoga Slim 7 pesa solo 1,2Kg ed ha uno spessore di 13,8mm, ma quando si parla di potenza non scende a compromessi. La versione che abbiamo scelto ha un processore Intel Core i5 di undicesima generazione con grafica integrata Intel Iris Xe, 16GB di RAM e 512GB di memoria interna SSD. Il display da 13,3” ha un’altissima risoluzione QHD (2560×1600) e luminosità di 300nit, con bordi sottili che lo rendono ancora più bello da guardare. Ottimo anche l’audio, con una coppia di altoparlanti stereo e il supporto al Dolby Atmos, mentre l’autonomia ci permette di arrivare fino a oltre 15 ore con una carica completa del computer.

Acer Swift 3

Un’azienda che riesce sempre a proporre delle macchine di buona qualità ad un prezzo concorrenziale è Acer, come nel caso di questo notebook con display da 14” con uno spessore di soli 16mm ed un peso di 1,3Kg. Acer Swift 3 monta un velocissimo processore Intel Core i7 di undicesima generazione affiancato da 8GB di RAM e 512GB di memoria di archiviazione SSD, il tutto in uno chassis in alluminio che risulta solido e gradevole al tatto. Buona anche l’autonomia, che supera le 10 ore con una carica completa e ci permette di aggiungere 4 ore di lavoro con soli 30 minuti di ricarica rapida.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.