Migliori SSD esterne da 1TB

Avere a disposizione più memoria per conservare i propri file è sempre più importante, sia che si stratti di un backup dei dati del PC che invece di un archivio con le nostre foto, video e file personali. Ma grazie alle velocità raggiunte dalle periferiche in questi ultimi anni possiamo anche usare una SSD esterna per ampliare a tutti gli effetti la memoria del PC, spesso limitata per avere dimensioni ridotte e portabilità maggiore.

Scegliere le migliori SSD esterne ci permette quindi di avere un supporto affidabile per lavorare, con prestazioni anche dieci volte superiori rispetto a quelle degli hard disk e con il vantaggio di non scaldare, non avere parti in movimento che potrebbero rompersi, ed essere completamente silenziose. Vediamo quindi quali sono le migliori SSD esterne che potete acquistare oggi stesso; abbiamo scelto la dimensione 1TB, ma potete trovare gli stessi modelli anche in dimensioni più o meno capienti.

SanDisk Extreme NVMe

La tecnologia NVMe è quella che permette di raggiungere le maggiori velocità di lettura e scrittura, con picchi anche di 2Gbps. Una velocità così alta ci permette anche di fare operazioni delicate come l’editing video direttamente sulla SSD, senza bisogno di trasferire i file sulla memoria interna del PC. SanDisk, azienda leader quando si parla do storage, propone tre diversi tipi di SSD esterna della serie Extreme, con velocità rispettivamente di 520Mbps, 1050Mbps e 2000Mbps, tutte con interfaccia USB-C ed una scocca resistente ad urti e addirittura ad immersioni in acqua. Le dimensioni compatte e il pratico gancio permettono poi di averla sempre dietro come un portachiavi o di applicarla allo zaino.

LaCie Portable SSD

Anche la francese LaCie propone una SSD esterna dalle dimensioni contenute ed un design in un classico colore grigio argento. La velocità di trasmissione è di 1050Mbps massimo, con il collegamento via cavo USB-C. Adatto sia per PC che per Mac, ma anche per dispositivi mobili come iPad e Android compatibili con USB OTG. LaCie aggiunge sul piatto il servizio rescue, per recuperare dati cancellati accidentalmente o persi, insieme ad una garanzia estesa a tre anni anziché i classici due.

WD My Passport

Piccola, compatta e disponibile in cinque colori, la SSD esterna di Western Digital con velocità di trasmissione dati pari a 1050Mbps ha chassis in metallo e costruzione resistente a cadute da altezze fino a 2 metri. I dati trasferiti attraverso la porta USB-C sono protetti da un sistema di crittografia hardware AES a 256 bit, per una maggiore sicurezza personale, e troviamo già installato un pratico software di backup dei dati. Questo software è compatibile anche con Apple Time Machine, quindi My Passport è perfetta anche per gli utenti Mac.

Lexar SL660 Blaze

Pensata con un occhio rivolto al mondo del gaming, la SSD esterna Lexar SL660 Blaze ha un design compatto e diverso dagli altri, tanto da meritarsi l’ambito premio Red Dot destinato ai prodotti con design più particolare. Non solo, ma troviamo un anello con LED RGB ad una estremità della memoria, così da essere ancor più appetibile per i giocatori che, come sappiamo, scelgono spesso periferiche capaci di illuminarsi. Ma il vero punto di forza è la velocità di trasmissione, altro parametro molto caro ai gamer, che qui raggiunge i 2000Mbps attraverso la porta USB-C.

Verbatim SSD Store ‘n’ Go Mini

Brand storico nel settore dello storage, anche Verbatim oggi propone una gamma completa di SSD e hard disk affidabili e con prestazioni elevate, come il modello Store ‘n’ Go Mini caratterizzato da un design con trama a rombi e da un peso di soli 35 grammi. L’interfaccia è una USB 3.2 Gen 1, e grazie all’adattatore incluso in confezione possiamo collegarlo anche a PC o Mac con porta USB-C, per un trasferimento dati di velocità superiore. Incluso anche il software Nero Backup per Windows, per eseguire semplicemente e rapidamente il backup del proprio PC.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.