Pacco di Natale per Visual Studio 2005

Per l'ultima versione del celebre ambiente di sviluppo di Microsoft è disponibile un service pack contenente aggiornamenti e bug fix che migliorano sicurezza, stabilità e performance. Sotto test anche una versione per Vista
Per l'ultima versione del celebre ambiente di sviluppo di Microsoft è disponibile un service pack contenente aggiornamenti e bug fix che migliorano sicurezza, stabilità e performance. Sotto test anche una versione per Vista

Redmond (USA) – A poco più di un anno di distanza dalla sua introduzione sul mercato , Visual Studio 2005 può beneficiare di un primo service pack (SP1) comprendente molti aggiornamenti: alcuni correggono difetti di funzionamento e vulnerabilità di sicurezza, altri migliorano stabilità e performance ed aggiungono nuove caratteristiche.

Microsoft afferma che circa la metà delle correzioni e delle migliorie contenute nell’SP1 per Visual Studio 2005 provengono dal feedback di clienti e partner, feedback raccolto soprattutto grazie ai servizi di report e testing MSDN Product Feedback Center e Microsoft Connect .

“I problemi risolti in questo service pack vanno da bug di scarsa gravità, come quelli relativi alla colorazione della sintassi, a bug molto seri, spesso causa di crash del software”, ha spiegato Microsoft in un comunicato. “In generale, l’SP1 fornisce agli utenti migliorie alla velocità di risposta, alla stabilità e alle performance”.

Tra le oltre 70 migliorie che BigM afferma di aver apportato a Visual Studio 2005, il colosso cita il supporto alle ultime generazioni di processori (come i Core Duo di Intel), l’integrazione di Team Foundation Server con Excel 2007 e Project 2007, il supporto ai dispositivi “connessi occasionalmente” ed a SQL Server Compact Edition, ed il supporto al giovane Windows Embedded 6.0.

L’SP1 per Visual Studio 2005 SP1 è disponibile in tre versioni : la Team Suite , adatta alle edizioni Standard, Professional e Team (client); la Team Foundation Server ; e la Express Edition .

Il big di Redmond sta inoltre sviluppando una quarta versione dell’SP1 dedicata agli utenti di Windows Vista : oltre a risolvere diversi problemi di compatibilità tra Visual Studio 2005 e il nuovo sistema operativo di Microsoft, l’aggiornamento promette di fornire agli utenti “la possibilità di trarre vantaggio dalle nuove funzionalità di Windows Vista”. Attualmente questa release dell’SP1, chiamata Vista Refresh Beta , è in beta testing e verrà rilasciata nella versione finale appena dopo il debutto di Vista sul mercato retail.

Più o meno nello stesso periodo Microsoft prevede di rilasciare il Service Pack 2 per SQL Server 2005 , un aggiornamento particolarmente importante perché aggiungerà al noto database made in Redmond il pieno supporto a Vista. La Community Technology Preview (CTP) dell’SP2 è disponibile qui .

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

17 12 2006
Link copiato negli appunti