I pagamenti tramite POS in Italia sono in crescita e sempre più diffusi

I pagamenti tramite POS in Italia sono in crescita e sempre più diffusi

Continua la crescita dei pagamenti tramite POS in Italia come conferma il recente Osservatorio pagamenti cashless 2022 realizzato da SumUp.
Continua la crescita dei pagamenti tramite POS in Italia come conferma il recente Osservatorio pagamenti cashless 2022 realizzato da SumUp.

I pagamenti al POS in Italia sono sempre più diffusi. La conferma arriva dall’indagine dell‘Osservatorio pagamenti cashless 2022 di SumUp che certifica la crescente richiesta da parte dei consumatori che preferiscono pagare con carta o anche tramite le app di pagamento per smartphone. L’indagine certifica come le transazioni per esercente al POS sono più che raddoppiate rispetto al 2019.

Anche i piccoli esercenti, per via della normativa sul POS obbligatorio, sono tenuti ora ad accettare i pagamenti digitali. Per farlo, senza dover sottostare a costi fissi, è possibile affidarsi a SumUp che mette a disposizione diverse opzioni per avere un POS senza canone mensile.

Crescono i pagamenti al POS in Italia: i dati dell’Osservatorio pagamenti cashless 2022

I risultati dell’indagine dell’Osservatorio pagamenti cashless 2022 certificano la crescente richiesta dei consumatori per effettuare pagamenti al POS. Il numero di transazioni per esercente nel 2022 sta facendo registrare una crescita notevole. L’incremento è del +17% rispetto al 2021 e del +128% rispetto al 2019, ultimo dato pre-pandemia.

Da segnalare, inoltre, anche una crescita significativa del valore del transato medio cashless che registra un +10% sul 2021 e +61% sul 2019. Le tendenze sono chiare. Il mercato italiano chiede con sempre maggiore frequenza i pagamenti al POS e la normativa del POS obbligatorio rappresenta un ulteriore incentivo per gli esercenti a munirsi di questo dispositivo.

La crescita dei pagamenti cashless varia in base al settore. L’indagine evidenzia una crescita superiore al 50% per i taxi, per i biglietti di musica, concerti, cinema e teatri e per caffè e ristornati. L’immagine qui di sotto riepiloga i dati raccolti dall’Osservatorio.

pos sumup

POS senza canone mensile: con SumUp si azzerano i costi fissi per professionisti ed esercenti

I dati dell’indagine confermano l’importanza di poter contare, per professionisti ed esercenti, su di un POS per accettare pagamenti. Per chi vuole azzerare i costi fissi del POS, ad esempio perché effettua poche transazioni ogni mese, c’è la possibilità di puntare sui POS di SumUp. Ci sono vari modelli tra cui scegliere, a partire dal SumUp Air, POS mobile che costa solo 39,99 euro una tantum, senza canone mensile.

I POS di SumUp possono essere utilizzati per accettare pagamenti da qualsiasi circuito di pagamento, anche in modalità contactless. La commissione sul transato è pari a 1,95% senza alcun costo fisso. Il canone mensile è sempre azzerato. Bastano appena 5 minuti per acquistare il POS e attivare il proprio account, direttamente dal sito SumUp.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 14 ott 2022
Link copiato negli appunti