Pagamenti POS, l’obbligo resta. Ecco come pagare meno commissioni

Pagamenti POS, l’obbligo resta. Ecco come pagare meno commissioni

Il limite pagamenti POS fino a 30 euro è stato abbandonato dal Governo. Quindi, conviene affidarsi al POS Easy Axerve per pagare commissioni basse.
Il limite pagamenti POS fino a 30 euro è stato abbandonato dal Governo. Quindi, conviene affidarsi al POS Easy Axerve per pagare commissioni basse.

Gli esercenti ci avevano sperato fino all’ultimo, ma purtroppo per loro l’obbligo per i pagamenti POS resta.

Quindi, tutti i negozianti saranno obbligati ad accettare ogni tipologia di pagamento digitale, anche per importi irrisori, tipo gli 80 centesimi per il caffè.

Potrebbe però essere una novità interessante per quanto riguarda le commissioni.

Intanto, nell’attesa che il governo chiarisca le sue intenzioni definitivamente, è opportuno affidarsi a una soluzione POS a commissioni basse come POS Easy di Axerve.

Si tratta di un terminale di pagamenti digitali dalle dimensioni portatili (17,5 x 8,2 x 6,2 cm), dal peso di 410 grammi, dalla connettività Wi-Fi e 4G (con SIM inclusa), che stampa lo scontrino ed è gestito dal sistema operativo Android.

Acquistando POS Easy in questa pagina, si otterrà un terminale senza nessun costo fisso e con l’1% di commissioni applicato su ogni importo pagato tramite carta e altri sistemi digitali.

Pagamenti POS: le novità sulle commissioni

pagamenti POS

La Commissione Europea, alla fine, ha vinto il braccio di ferro con il Governo Meloni, costretto quindi a fare un passo indietro rispetto alle intenzioni palesate nelle settimane scorse.

Ciò si traduce nelle multe che continueranno a essere comminate agli esercenti che non accetteranno i pagamenti POS di qualsiasi importo.

Ricordiamo che nella prima bozza della manovra l’intenzione del Governo era quella di non comminare multe ai negozianti che si rifiutavano di pagare tramite POS importi inferiori ai 30 euro.

La soglia, poi, venne alzata fino a 60 euro, ma le pressioni da Bruxelles hanno portato l’esecutivo a rinunciare a tale nuova misura.

Quindi, i commercianti che si rifiutano continueranno a pagare una multa di 30 euro, a cui si aggiunge il 4% del valore della transizione digitale negata.

Per ciò che concerne le commissioni, l’impegno del Governo Meloni è di arginarle per gli importi fino a 30 euro.

In attesa che venga trovato un accordo con i prestatori dei servizi di pagamento e con le banche, meglio affidarsi al POS Easy di Axerve per pagare commissioni bassissime.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 29 dic 2022
Link copiato negli appunti