Pagati. Pagati per Linkare

di Giuseppe Cubasia - C'è chi ritocca i propri siti per agevolare il lavoro dei crawler, nel tentativo di aumentare la propria visibilità. E c'è chi trucca le reti sociali e i forum pur di ottenere un punto in più di PageRank

Roma – Come gestore di un blog sono ovviamente curioso di sapere quante persone lo visitano ed anche come potrei incrementare le visite. Per questo motivo ho iniziato a studiare ed ad informarmi sul SEO (Search Engine Optimization), e sul funzionamento degli spider e del celeberrimo algoritmo di PageRank. Non mi dilungherò a spiegare queste cose su cui gente molto più preparata di me ha scritto e che potete reperire con estrema facilità, ma voglio riportare invece,in estrema sintesi, il consiglio comune che tutti gli “esperti” danno: più gente “parla” di Voi (cioè vi linka), più per i motori di ricerca siete tendenzialmente una fonte importante d’informazioni, e quindi più si posizionerà in posizione di forza il vostro sito nella lista dei risultati.

Per questa semplice ragione, ovvero perché molti ne parlano, un sito può posizionarsi in evidenza a prescindere da che cosa tratti in generale; è sufficiente che molta gente cominci a visitarlo e a linkarlo. Ad esempio digitando su Google le parole “contratto commercio 2008” il mio sito, alla data di oggi, risulta il primo della lista dei risultati forniti da Google, anche se non mi considero di certo un esperto sul mondo del lavoro. Affinché si possa diventare un punto di riferimento e quindi scalare le classifiche di gradimento dei motori di ricerca, i soliti esperti concordano che la strategia migliore è quella di scrivere contenuti interessanti. Solo cosi si conquistano i lettori e di conseguenza aumenterà il vostro Pagerank. Inoltre più il lettore è importante, più sarete valutati bene dai vari motori di ricerca.

Con queste premesse non è certo facile arrivare al top della lista per i meno dotati di talento, eppure, con mia enorme sorpresa ho scoperto che ci sono persone che hanno scoperto come “ingannare” (od almeno provare a farlo) lo spider. Ma come fanno? Mi sono finto interessato e sono andato ad investigare.

Il procedimento per raggiungere la vetta si compone di alcuni fondamentali passi.
Prima di tutto si esegue la ristrutturazione del sito. Una volta si creavano siti per facilitare la navigazione dell’utente, ora il sito è creato in tutto e per tutto affinché lo spider possa trovare i contenuti più appetibili ed aggiornati nel modo più veloce e comodo per esso, cosi da facilitargli l’aggiornamento dell’indice di ricerca, ed allo stesso tempo nascondendogli tutto ciò che potrebbe nuocere al nostro PageRank.

La seconda fase è la creazione dei contenuti, in special modo della descrizione breve, quella indicizzata dal nostro motore, che deve essere studiata a tavolino. Ogni singola parola che compone il titolo e la descrizione (ovvero ciò che indicizza il motore di ricerca) è vagliata e confrontata con il feedback fornito dal motore stesso e se risulta poco appetibile (ovvero vi sono pochi risultati associati) è scartata immediatamente. Inoltre siccome i link in uscita sono considerati dannosi ecco che sono tutti seguiti dall’attributo no-follow per impedire che entrino in gioco nel famoso PageRank.Per questo motivo si sta diffondendo su Internet la fobia del no-follow (ovvero evitare ad ogni costo i link esterni per non perdere posizioni) tanto che molte piattaforme lo implementano in automatico.
L’ultima fase è l’inserimento del sensore di rilevazione delle visite, fondamentale per ricevere i feedback del motore di ricerca.
A questo punto il sito è pronto, occorre solo farlo conoscere.

Ed è qui che entra in gioco un team di persone pagate per linkare .

Gli strumenti utilizzati sono semplici da reperire: un pc, una connessione veloce ed un proxy che permette di cambiare IP in pochi minuti.

In modo analogo a quello che accade per molti video games di ruolo (Diablo, Word of Warcraft) dove esistono giocatori pagati per sviluppare il vostro personaggio o per ricercare oggetti rari, cosi queste persone entrano in famosi forum e siti di opinione e fingendosi interessati alle discussioni creano migliaia di riferimento al vostro sito.

Il loro lavoro è veloce e preciso. Si entra con un account, con un determinato ip, si commenta, si linka il vostro sito, poi ci si disconnette, si cambia ip, si cambia account, si risponde, si commenta di nuovo e cosi via, il tutto evitando che il motore di riferimento ci individui come fake users.

Queste persone passano cosi l’intera giornata lavorativa a creare un’ intera campagna di opinione il cui solo scopo è far credere al motore di ricerca di trovarsi di fronte alla più autorevole fonte d’informazione sull’argomento, ovvero il vostro sito.

I motori di ricercano bloccano i link a pagamento? Penalizzano lo scambio diretto di link? Ecco la soluzione, bella pronta a portata di mano. Una comunità di persone reali che creano link per Voi.
Tempo tre mesi ed il lavoro svolto porta i suoi frutti ed i risultati si vedono.
Se poi nella rete d’informazione cosi creata ci casca un sito di indubbia fama allora il gioco è fatto, il vostro sito conquista immediatamente popolarità e imperitura fama.

Infatti una volta conquistato un PageRank elevato occorrerà parecchio tempo prima che il motore lo abbassi.

Insomma, fatta la legge, trovato l’inganno. Un inganno non solo per i motori di ricerca, evidentemente, ma anche per le comunità di utenti tradite, ed utilizzate, per questo spam del ranking, forse lo spam più triste che ci sia.

Giuseppe Cubasia
Cubasia blog

I precedenti interventi di G.C. sono disponibili a questo indirizzo

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • al bel scrive:
    notizia scadente...
    a questo punto il titolo non è così azzeccato...l'unica grande cosa è la scheda hsdpa, ma oltre a questo.....
  • Utente Incazzato scrive:
    www.downgrade-vista.com
    Fate un bel downgrade e via !Qui trovate i driverhttp://www.downgrade-vista.com
  • stefano scrive:
    ma quanto costa...
    si, ma con questi prezzi ci compro un portatile "vero"...
    • rockroll scrive:
      Re: ma quanto costa...
      Certo, condivido, ma la moda del momento fa tendenza...Ai miei tempi si chiamavano "paninari".
    • lroby scrive:
      Re: ma quanto costa...
      - Scritto da: stefano
      si, ma con questi prezzi ci compro un portatile
      "vero"...Si ma a quel prezzo ci compro un bel giaccone firmato per questo inverno.. se proprio vogliamo fare paragoni poco intelligenti..LROBY
    • tuba scrive:
      Re: ma quanto costa...
      e quelli che spendono 300/400 euro per un blackberry scusa?cavolo non è il mero costo in sè il problema ma anche la comodità d'uso e il fine per cui lo si compra che conta!ok che ci sono i fighetti che lo comprano per sentirsi cool ma ci sono pure quelli che hanno bisogno di una roba piccola e poco ingombrante
  • Exactus scrive:
    Articolo da correggere
    Come già fatto notare da qualche attento lettore, questo portatilino NON (NON) fa uso di Vista, ma di XP Home Basic.Qualcuno dirà "e me pareva strano!..! :D
  • LuNa scrive:
    ma le notizie le inventate ?
    http://www.wind.it/it/telefoni/telefono92.phtml?sez=Privati"Sistema Operativo: Windows XP Home"Non si capisce quale sia la fonte delle notizie di PI.
    • advange scrive:
      Re: ma le notizie le inventate ?
      - Scritto da: LuNa
      http://www.wind.it/it/telefoni/telefono92.phtml?se

      "Sistema Operativo: Windows XP Home"

      Non si capisce quale sia la fonte delle notizie
      di
      PI.E' quello che ho pensato anch'io; però sul sito di LG Italia ho trovato questo: http://it.lge.com/about/press_release/detail/PRE|MENU_5898_1.jhtmldove si parla di Vista; ma si vogliono decidere?Poi nel video c'è XP: mah!
      • LuNa scrive:
        Re: ma le notizie le inventate ?
        hai ragione, c'e' una discrepanza tra LG e WIND, sembra che LG fornisca Vista Basic di serie con il dispositivo (preinstallazione)però allo stesso tempo Wind sul sito dichiara Windows Xp. E alla fine si scoprì che il prodotto è equipaggiato con OpenSolaris :D :D :D :D
    • PGStargazer scrive:
      Re: ma le notizie le inventate ?
      Ma per quale motivo vogliono uccidere un netbook con vista preinstallato? E pure col mattone kaspersky a quanto pare
  • Netto scrive:
    msi=lg?
    Ragazzi ma solo a me questo portatile (feritoie incluse) sembra identico all'msi u100 wind????
  • Fabio scrive:
    Non Vista, ma XP
    Veramente il sito di Wind riporta come OS XP... del resto, come far girare vista su un Atom a singolo core?
  • paolo savatello scrive:
    xp enon vista?
    il video pubblicato su questo sito ficura xp e n0n vista-quando si tratta di windows - metà delle dicharzioni uffciali sembrano imprecise. Sembra unbel compiuterino. A mio gusto trasforameto con linux e con un brouser tipo opera- per ottimzare lo schermo valele le pena di usarlo. non è piu' necessario spedere 1.000-2.000 euro per un portatile. vincente
  • infame scrive:
    bello, peccato...
    ...che di fatto non si trova.ho girato quattro centri Wind (a Milano, non nel paesello sulla montagna) e manco sapevano che esiste, quindi o Wind assume esclusivamente deficienti, oppure è la solita marchetta da parte di P.I., che si è limitata al copia-incolla del comunicato stampa di Wind.
    • infame scrive:
      Re: bello, peccato...
      se i sedicenti "redattori" di P.I. un netbook l'avessero visto davvero e non solo in fotografia, forse saprebbero che Vista (ottimizzato, ma che lo dico a fare...) gira tranquillamente sui netbook...
      • Exibris scrive:
        Re: bello, peccato...
        Io non so "ottimizzare" Vista, e nemmeno mia moglie, e nemmeno mio padre. Passi da casa nostra ad "ottimizzarlo"? Perchè non metti su un servizio di "ottimizzazione di Vista" a domicilio, sai quanti soldi ci potresti fare? Non dirmi, ti prego, che la casa costruttrice "ottimizza" Vista prima di distribuire il portatilino, perchè per "disottimizzare" Vista bastano un paio di mesi d'uso.A, ma che sbadato che sono, dimenticavo che poi passi tu da casa nostra e ce lo "riottimizzi" a prezzo modico, spero...
        • Renji Abarai scrive:
          Re: bello, peccato...
          oggi si sono scatenati tardi i troll
          • astrio scrive:
            Re: bello, peccato...
            Gia' hai postato solo alle 9:49.non te la prendere scherzavo/trollavo... era troppo ghiotta per stare zitto.si si ok un'altra occasione perduta...
          • Exibris scrive:
            Re: bello, peccato...
            Ho capito. Vuoi passare tu da casa. Va bene, il servizio di "ottimizzazione" è tuo! E non sgomitate, non sta bene!
      • Paolino scrive:
        Re: bello, peccato...
        - Scritto da: infame
        se i sedicenti "redattori" di P.I. un netbook
        l'avessero visto davvero e non solo in
        fotografia, forse saprebbero che Vista
        (ottimizzato, ma che lo dico a fare...) gira
        tranquillamente sui
        netbook...Spiegaci questo Vista "ottimizzato"...
        • Pel scrive:
          Re: bello, peccato...
          Ottimizzare Vista per i netbook è semplicissimo:1. Formattare2. Installare Xp3. fatto
          • 0verture scrive:
            Re: bello, peccato...
            E se proprio non ne puoi fare a meno di avere la grafica "bella" ci sono fior di theme engine che imitano vista a cominciare dal gestore della sidebar direttamente da microsoft
      • rockroll scrive:
        Re: bello, peccato...
        tranquillamente dici?Ah, no, ora o capito, leggendo sul Melzi la definizione dell'avverbio "tranquillamente".... e posso confermatlo: Win Vista gira moo...olto tranquillamente sui netbook che tanto vanno di moda....
        • DarkSchneider scrive:
          Re: bello, peccato...
          - Scritto da: rockroll
          tranquillamente dici?

          Ah, no, ora o capito, leggendo sul Melzi la
          definizione dell'avverbio "tranquillamente".... e
          posso confermatlo:

          Win Vista gira moo...olto tranquillamente
          sui netbook che tanto vanno di
          moda....Eh beh! PWNED! La magia dell'italiano!
  • bontakun88 scrive:
    Ormai sono tutti uguali
    Ormai sono tutti uguali, l'unica cosa che li differenzia è il multitouch degli eee pc.Cmq vista ultimate sul mio eee pc 1000h si avvia in 40 secondi e non 2 minuti, che test avete fatto?? Ci sono anche altri utenti che usano vista senza problemi, fate un giretto su eeeuser.com
    • epino scrive:
      Re: Ormai sono tutti uguali
      sul mio eeepc1000h si avvia in 1 minuto e 48 secondi.
      • bontakun88 scrive:
        Re: Ormai sono tutti uguali
        ma hai installato l'sp1 e tutti gli aggiornamenti?e come tempo di avvio intendi la fine del caricamento di tutti i programmi o l'accesso a windows?ps se non l'hai fatto disabilita alcuni servizi e programmi all'avvio non necessari
    • Jack scrive:
      Re: Ormai sono tutti uguali
      - Scritto da: bontakun88
      Ormai sono tutti uguali, l'unica cosa che li
      differenzia è il multitouch degli eee
      pc.
      Cmq vista ultimate sul mio eee pc 1000h si avvia
      in 40 secondi e non 2 minuti, che test avete
      fatto?? Ci sono anche altri utenti che usano
      vista senza problemi, fate un giretto su
      eeeuser.comBoh sarà, io ho un hp TX1000, che permettimi no ha nulla da spartire con il tuo pda e vista lo trovo lentissimo, vedi tu.Sul pc fisso che ha ben altre specifiche vista è una bomba e di certo non tornerei ad xp.
    • 0verture scrive:
      Re: Ormai sono tutti uguali
      Io sinceramente sono contento che li fanno tutti uguali e tutto sommato scarsamente potenti.In questo modo le software house sono costrette a darsi una regolata ed a sviluppare programmi meno esosi di risorse e più ottimizzati (sia come prestazioni che come gestione dello schermo, una volta era considerato normale usare schermi piccoli con risoluzioni infime, adesso sembra che se uno non tiene un 24" a 2560x2048 non è più in grado di fare niente).Oramai siamo arrivati ad un punto dove sembra che per usare una suite d'ufficio bisogna mettere in piedi un cluster di GPGPU con Cuda.
      • GoldenBoy scrive:
        Re: Ormai sono tutti uguali
        hahahaha sisi, continua pure a sognare!
        • 0verture scrive:
          Re: Ormai sono tutti uguali
          Eh lo so... è un bel sogno che non durerà... presto troveranno il modo di infilare un quad core con gpu discreta full hd, dentro un quadernetto da 10" che non arriva neppure ai 720p, con batteria che si disintegrerà (non solo esaurire) in 2.5ns
          • GoldenBoy scrive:
            Re: Ormai sono tutti uguali
            Ah, gia dalle 6 e passa ore del primo eeepc, siamo alle 3 a stento dei netbook attuali...
          • lroby scrive:
            Re: Ormai sono tutti uguali
            - Scritto da: GoldenBoy
            Ah, gia dalle 6 e passa ore del primo eeepc,
            siamo alle 3 a stento dei netbook
            attuali...6 ore e passa su di un eeepc? ma dove l'hai sognato??non hanno mai dichiarato + di 3 ore di autonomia..LROBY
          • 0verture scrive:
            Re: Ormai sono tutti uguali
            6 ore le fa il netbook mai nato di eppol, come fai a non saperlo...
  • lz marco scrive:
    wind a 3.5g? ahaha
    l'unica vera pecca è che wind non ha una rete umst decente... e quella 3.5g non parliamone! tutto gsm e via...
    • YellowT scrive:
      Re: wind a 3.5g? ahaha
      Io sono sempre coperto HSDPA sia a Torino che ad Aosta ( che non è che sia una città da milioni di abitanti)COmunque se hai tanta vaselina da usare con Tim e vodafone fai pure...
      • 0verture scrive:
        Re: wind a 3.5g? ahaha
        Ma una mappa della copertura è disponibile per i comuni mortali ?
        • infame scrive:
          Re: wind a 3.5g? ahaha
          - Scritto da: 0verture
          Ma una mappa della copertura è disponibile per i
          comuni mortali
          ? no, devi basarti sui demenziali commenti dei bimbiminkia che popolano questo forum...
          • YellowT scrive:
            Re: wind a 3.5g? ahaha
            Tra cui includi anche me? Beh, le tue argomentazioni sono nettamente più convincenti, lo ammetto.
        • YellowT scrive:
          Re: wind a 3.5g? ahaha
          Ci sono mappe compilate dai vari utenti. Guarda sul forum di www.windworld.org
          • 0verture scrive:
            Re: wind a 3.5g? ahaha
            Si ma, la stesura di questa mappa non dovrebbe essere compito di wind stessa ?Ho già visto quel sito e sinceramente fare affidamento che una zona sia coperta solo perchè ci fanno girare il pullman con la pubblicità attaccata sul fianco è un po' dura...
    • Meme scrive:
      Re: wind a 3.5g? ahaha
      Io ho Wind e la copertura UMTS/HSDPA è ottima. Viceversa Tim non ha copertura da me. Guardacaso anche Telecom non mi porta l'ADSL, ma che strano. Lunga vita a WIND e Tre le uniche compagnie che fanno concorrenza in questo falso mercato della telefonia mobile italiano.
    • Zarbon scrive:
      Re: wind a 3.5g? ahaha
      - Scritto da: lz marco
      l'unica vera pecca è che wind non ha una rete
      umst decente... e quella 3.5g non parliamone!
      tutto gsm e
      via...Io direi il contrario...da me va in modo perfetto l'Umts di wind mentre ho passato 2 anni di sofferenza con Vodafone che mi sganciava dall'umts per passare in gprs ogni 2 minuti (con il cellulare fermo e non in movimento)
    • giorgio scrive:
      Re: wind a 3.5g? ahaha
      Confermo copertura HSDPA sia ad Arese che a Origgio, Cerro Maggiore e comuni limitrofi sotto segnale Wind e tocco punte di 1.8-2.0 Mbit/s. Continuate a spendere il doppio con Vodafone e a navigare a 1.2 quando va bene....
    • sacchi scrive:
      Re: wind a 3.5g? ahaha
      A Bologna Wind va benissimo in HSDPA. Sembra di avere una buona ADSL!Peccato che la copertura HSDPA sia limitata alla città.
  • Alvaro Vitali scrive:
    Ad AMD, invece, non piacciono i netbook!
    Avete letto il giudizio dato da AMD sui netbook?I responsabili di AMD dicono che non produrranno CPU per netbook in base al fatto che gli utenti sarebbero sempre più scontenti delle prestazioni troppo scarse di questi "aggeggini"; in pratica, un sacco di utenti comprano i netbook perché costano poco, ma poi si accorgono che non possono far girare in modo efficiente i programmi più famosi.Non ci vuole molto a capire che si tratta di furbacchioni i quali, dopo aver comprato i netbook, provvedono subito ad installarci sopra le solite copie pirata di FIFA 2008, Quake 4, Autocad, etc, per poi scoprire che quei programmi non riescono a girare decentemente; nel caso poi in cui sul notebook ci sia installato Linux, questi geniacci formattano e installano la copia (pirata pure quella) di Windows.
    • 0verture scrive:
      Re: Ad AMD, invece, non piacciono i netbook!
      Quake 4 su una GMA 950 ?roftl....
      • Grinchio scrive:
        Re: Ad AMD, invece, non piacciono i netbook!
        Quake 3 però ci gira benone :DBeh...benino... ehm....
        • 0verture scrive:
          Re: Ad AMD, invece, non piacciono i netbook!
          Il Doom ci riesce o forse è meglio scalare a Wold3D ?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 29 novembre 2008 09.27-----------------------------------------------------------
    • Xilitolo scrive:
      Re: Ad AMD, invece, non piacciono i netbook!
      C'è anche chi compra una Smart e poi si lamenta perchè non può caricarci un frigorifero... che ci vuoi fare...
  • Luigi scrive:
    L'X110 è prodotto da...
    ... MSI! Spero abbiate notato l'estetica ;-)
    • Pilerus scrive:
      Re: L'X110 è prodotto da...
      Io ho un punto vendita di informatica.Vendo anche questi della hyundai uguali identici (praticamente MSI) http://www.hyundaimulticav.it/images/stories/803011.pdfE questo della COMEX sdoganato in Italia non ti ricorda niente ???http://www2.comex.it/DettaglioProdotto.aspx?IdCmxProdotto=XP.100
      • 0verture scrive:
        Re: L'X110 è prodotto da...
        Probabilmente se ti metti con un coltellino, ci stacchi la scocca nera sopra e la sostituisci con quello che vuoi
      • Luigi scrive:
        Re: L'X110 è prodotto da...
        Eheheh sì mi ricorda decisamente qualcosa :DComunque mi fa piacere che MSI produca anche per altri, la qualità costruttiva è decisamente buona.Oggi ho visto il nuovo Wind 115, con 2 hard disk... come sempre avanti coi tempi ;)
      • Capitan Farlocc scrive:
        Re: L'X110 è prodotto da...
        ma quanto costano comprarli dai cantinari cinesi? non esiste vendere un betbook a 469 quando con la stessa cifra ci compri un notebook con monitor decente..tanto son sempre le stesse 2,3 ditte che li produconoper tutti poi in europa ognuno ci attacca il logo della sua aziendama dai dai daiiiiiii
Chiudi i commenti