Partito Bankpass Web, e-commerce proprietario

ABI, CartaSì ed istituti convenzionati festeggiano il varo di un network di e-commerce pensato per superare le diffidenze di chi non vuole usare la carta di credito online. In ballo anche il Bancomat. Tutti i dettagli


Roma – Diventa operativo in queste ore il progettone “Bankpass Web” con cui l’ Associazione Bancaria Italiana (ABI), le aziende delle carte di credito, CartaSì in testa, e un pugno di istituti di credito intendono dare vita ad un network proprietario di commercio elettronico. Un network che dovrà essere capace di superare le tradizionali diffidenze del consumatore elettronico che in Italia e altrove è ancora restìo ad utilizzare in rete la propria carta di credito.

Bankpass Web , di cui si era già parlato nei mesi scorsi , può contare sul fatto che gli esercizi commerciali in rete non potranno facilmente rinunciare ad entrare in un network la cui affidabilità e sicurezza sarà ampiamente pubblicizzata da importanti nomi del credito nostrano. Tutto quello che viene richiesto all’utente aspirante cyber consumatore è del resto di iscriversi al servizio online.

L’idea centrale del sistema è quella di consentire di pagare online con carta di credito e persino pagoBancomat senza, in realtà, utilizzarli. In un wallet riservato, infatti, l’utente inserisce le informazioni sui propri strumenti di pagamento. In questo modo ottiene i codici del wallet che vengono interpretati dal sistema transattivo: questo significa che al momento dell’acquisto presso un negozio online convenzionato non occorrerà inserire i dati della carta ma soltanto i propri “codici wallet”.

Per creare il proprio wallet, che può comprendere al momento solo card Visa, MasterCard e pagoBancomat, è necessario rivolgersi agli sportelli delle banche che hanno già aderito al network, ovvero: San Paolo IMI, Banco di Napoli, Rolo Banca 1473, Credito Italiano, Banca del Piemonte, Cariverona, Caritro, Cassamarca e CariTrieste.

Stando ai promotori del network, sarebbero già una 40ina gli shop elettronici aderenti al servizio e capaci di accettare pagamenti via “wallet”. I negozi intenzionati a servirsi del nuovo sistema, entrando nel network dovranno aderire alle condizioni contrattuali proposte dai medesimi istituti di credito.

“Bankpass Web – ha affermato il direttore generale dell’ABI Giuseppe Zadra – per le sue caratteristiche è destinato a diventare lo standard per il pagamento degli acquisti su Internet e, in prossimo futuro, delle transazioni via telefono cellulare. Per la prima volta, altresì, apre le porte del commercio elettronico agli oltre 20 milioni di possessori di pagoBancomat”.

L’ambizione dei promotori del network è quella di sfondare nel settore e di riuscire a convogliare presso i propri server la bellezza di un milione di utenti-consumatori e 2mila negozi convenzionati entro la fine del 2003.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    due + due
    quindi io arrivo a casa, piglio il mouse e mi metto a scarica' i dati di chi ho conosciuto in quel giorno sul pc, poi arriva un virusse che scrive attraverso il mouse che io sono il signor cazzone.La mattina dopo in ufficio appena afferro la maniglia della porta e la segretaria scoppia a ridere so' perchè, maledetto virusse.Comunque mi immagino il customer support... non funziona il device? mangi + spinaci signore... contengono elementi trasmissivi.Ogni stretta di mano avrà il suo 'beep' per confermare il trasferimento di dati...... si pagherà l'autostrada battendo il cinque all'impiegato (addio telepass) ... e quando prenderai il carrello al supermercato quello ti saluterà e ti guiderà a prendere i tuoi prodotti preferiti e a vedere le offerte del mese...Credo che andro' ad ascoltarmi "Fuck a Dog in the Ass", dei blink.A proposito... ma accarezzando un cane si potra' sapere il nome del cane ed i gusti, l'indirizzo del padrone etc.?In ogni caso non cianno capito na sega... inutile si mettano a fa i versi col corpo umano... facciano un troiaio piccolo piccolo che contiene le informazioni e le trasferisce via segnali ottici (luce) e poi basta. chi lo mettera' nell'oriolo, chi nel bracciale, chi nella collana... magari qualcuno orbo se lo fa mettere al posto dell'occhio di vetro...ovvia, anche pe stasera ho dato il mio, 99 a tutti.
  • Anonimo scrive:
    A me pare molto interessante
    Spero che presto se ne sappia di piu'
  • Anonimo scrive:
    "fughe inavvertite di dati personali"
    Gia' mi vedo lo scenario:Uno scorreggia in autobus e tutti i presenti si segnano il codice segreto della sua banca :)
  • Anonimo scrive:
    Ah, ecco xche' e' stato creato l'IPv9 :-)
    Bene, adesso il corpo umano potra' essere usato come una sorta di Ethernet! :-)))Per chi non l'avesse gia' fatto, consiglio di leggere questo preveggente RFC!http://www.faqs.org/rfcs/rfc1606.htmlBye:-)
  • Anonimo scrive:
    domanda
    "Takahashi ha sottolineato che al momento si tratta di una tecnologia che è in fase di sviluppo e non si può nemmeno sapere quando e se verrà commercializzata. Non se ne conosce il costo e nemmeno si conoscono i dettagli sull'utilizzo di questi "impulsi elettrici" e la loro "compatibilità" con il fisico sul lungo termine."E allora che ne parlate a fare?salutiMB
  • Anonimo scrive:
    Pensate che bello ..
    quando un zuppo de tera di tecnico della Telecom vi farà una ispezione rettale per cercare di capire perché non vi funziona la connessione ALICE ADSL BODYWIRED :))))))))
  • Anonimo scrive:
    la tecnologia...
    io ho una teoria: le cose che scoprono erano gia' state scoperte dall'esercito americano e catalogate top secret.Il transistor probabilmente lo conoscevano gia' prima loro.Allo stesso modo, questa cosa che sembra assurda, probabilmente e' gia' stata utilizzata svariate volte dall'esercito americano. E' il primo ad avere la tecnologia piu' avanzata.
    • Anonimo scrive:
      Re: la tecnologia...
      - Scritto da: BossHog
      americano. E' il primo ad avere la
      tecnologia piu' avanzata.lo usano per leggere la mente umana e inventare nuovi menu del mcdonalds dehe!
  • Anonimo scrive:
    tacchinaggio
    hey piccola ! lo vuoi fare un trasferimento point to point con me ?:-))
  • Anonimo scrive:
    L'antenna...
    I maschietti ce l'hanno di serie.Per le femminucce come si fa? ;O)
  • Anonimo scrive:
    Wow
    Questo scatenera' l'ennesima paranoia da "invidia del pene"...:)
  • Anonimo scrive:
    Quante cose sappiamo in realta?
    Un giornale scientifico scriveva non molto tempo fà che si è scoperto ed inventato praticamente tutto. Più avanti di così non si può andare...Facile capire che non c'è cosa più falsa. Ancora non sappiamo un bel niente. Non abbiamo inventato e scoperto un bel niente, siamo solo all'inizio. Il secolo corrente ci riserverà molto stupore...
    • Anonimo scrive:
      Re: Quante cose sappiamo in realta?

      Un giornale scientifico scriveva non molto
      tempo fà che si è scoperto ed inventato
      praticamente tutto. Più avanti di così non
      si può andare...Ma che giornali scientifici leggi ?Topolino forse ?
    • Anonimo scrive:
      Re: Quante cose sappiamo in realta?
      Se fosse stato veramente scoperto tutto, sarebbe anche stato scoperto un modo per scoprire qualcosa che non si è ancora scoperto !!!:-))))))))))))))))
  • Anonimo scrive:
    Hanno scoperto l'acqua calda!
    AAHahahaha!!!Lo sappiamo da secoli (o quasi) che il corpo umano è conduttore. Questi qua se ne sono accorti prendendo la scossa! ;-)Cmq c'è un pericolo:Basta stringere la mano ad un malintenzionato dotato di uno 'sniffer' per perdere tutta la propria 'privacy' ! :-(
  • Anonimo scrive:
    fuga non autorizzata di dati personali...
    tramite un fragoroso peto il signor X Y ha spammato dei suoi dati personali (oltre che del suo disgustoso fetore) tutti i suoi vicini di casa !ebe' tecnologia che vai ... inconvenienti che trovi ...
    • Anonimo scrive:
      Re: fuga non autorizzata di dati personali...
      - Scritto da: pu_pazzo
      tramite un fragoroso peto il signor X Y ha
      spammato dei suoi dati personali (oltre che
      del suo disgustoso fetore) tutti i suoi
      vicini di casa !

      ebe' tecnologia che vai ... inconvenienti
      che trovi ...troppo complicato, sai quante informazioni si potrebbero carpire intercettando la tazza del water? :D
      • Anonimo scrive:
        Re: fuga non autorizzata di dati personali...
        - Scritto da: Mela Marcia
        troppo complicato, sai quante informazioni
        si potrebbero carpire intercettando la tazza
        del water? :D Si dice: "sniffando" la tazza del water :-)
    • Anonimo scrive:
      Re: fuga non autorizzata di dati personali...
      - Scritto da: pu_pazzo
      tramite un fragoroso peto il signor X Y ha
      spammato dei suoi dati personali (oltre che
      del suo disgustoso fetore) tutti i suoi
      vicini di casa !

      ebe' tecnologia che vai ... inconvenienti
      che trovi ...AHAHAHAHA...mi hai tolto le parole di bocca! :)
  • Anonimo scrive:
    2000 pianeta terra tutti borg...
    se prima non finiamo cibo per alieni (xfile docet)
    • Anonimo scrive:
      Re: 2000 pianeta terra tutti borg...
      - Scritto da: blah
      se prima non finiamo cibo per alieni (xfile
      docet)No, diventeremo tutti schiavi di Sauron!
      • Anonimo scrive:
        Re: 2000 pianeta terra tutti borg...

        No, diventeremo tutti schiavi di Sauron!mancano solo gli elfi (vedere vulcaniani) e qualche anno...;-)se ci pensi e metti in relazione le varie opere scritte bhe forse e solo la mia fantasia...
  • Anonimo scrive:
    profezia del maestro
    il maestro xian parlava sempre del tocco del maestro chong che installava debian su ogni pc al solo contatto quindi forse era vero e ora la gpl si appicchichera' alle cose anche per solo contatto questa e' vera liberta'
    • Anonimo scrive:
      Re: profezia del maestro
      - Scritto da: Linucs
      il maestro xian parlava sempre del tocco del
      maestro chong che installava debian su ogni
      pc al solo contatto quindi forse era vero e
      ora la gpl si appicchichera' alle cose anche
      per solo contatto questa e' vera liberta'I visionari sono sempre esistiti... :)
      • Anonimo scrive:
        Re: profezia del maestro
        - Scritto da: spino
        I visionari sono sempre esistiti... :)soprattutto dopo aver fumato quelle piantine che crescono in cima al monte xiaodong
        • Anonimo scrive:
          Re: profezia del maestro
          - Scritto da: Linucs
          - Scritto da: spino


          I visionari sono sempre esistiti... :)

          soprattutto dopo aver fumato quelle piantine
          che crescono in cima al monte xiaodong...che tu sai raggiungere ad occhi chiusi, obviously... :)
    • Anonimo scrive:
      Re: profezia del maestro scogliamiglio
      - Scritto da: Linucs
      il maestro xian parlava sempre del tocco del
      maestro chong che installava debian su ogni
      pc al solo contatto quindi forse era vero e
      ora la gpl si appicchichera' alle cose anche
      per solo contatto questa e' vera liberta'ma va a lavura balabiot
      • Anonimo scrive:
        Re: profezia del maestro scogliamiglio
        - Scritto da: balabiot
        ma va a lavura balabiotforse non sai che si puo' guadagnare anche facendo assistenza ai sistemi operativi liberi come gnu/linux ad esempio io sto traducendo debian nel dialetto che si parla nel quartiere francese di saigon a proposito qualcuno sa come si traduce mouse li' e' una cosa che si mangia
        • Anonimo scrive:
          Re: profezia del maestro scogliamiglio
          Si traduce Hi-Hang-EscargoIl maestro sta cercando di convertirmi ma io gli faccio resistenza. Morirete tutti e noi del monte Sun che ora teniamo JavaOS per protesta ve la faremo vedere... Altro che unix comunista!
    • Anonimo scrive:
      Re: profezia del maestro
      - Scritto da: Linucs
      ...
      ora la gpl si appicchichera' alle cose anche
      per solo contatto questa e' vera liberta'Sìsìsì così basterà toccare una gnocca e sarà free e dovrà dare via i sorgenti e tutto il resto
      • Anonimo scrive:
        Re: profezia del maestro
        - Scritto da: Minics
        - Scritto da: Linucs

        ...

        ora la gpl si appicchichera' alle cose
        anche

        per solo contatto questa e' vera liberta'

        Sìsìsì così basterà toccare una gnocca e
        sarà free e dovrà dare via i sorgenti e
        tutto il resto^_______________^
Chiudi i commenti