Patent troll dal carrello al cestino

Respinta dalla Corte Suprema la richiesta di un'azienda che rivendicava il carrello digitale impiegato dai servizi di ecommerce. Aveva già ottenuto decine di milioni di dollari da diversi rivenditori, tra cui Amazon

Roma – È arrivato dagli States lo stop per Soverain Software, azienda che attraverso tre brevetti che rivendicavano il meccanismo dei carrelli dei negozi online era riuscita ad ottenere decine di milioni di dollari da diversi grandi rivenditori che operano in Rete.

Il tribunale ha avuto modo di catalogare Soverain Software tra i cosiddetti patent troll: quelle entità che – pur senza un’attività produttiva – detengono brevetti e fanno un business dell’ottenere licenze da altri operatori del settore. Insomma, non aziende che producono, ma che – sotto minaccia di azioni legali – cercano di ottenere soldi da quelle che offrono prodotti e servizi sul mercato.

La Corte Suprema statunitense, infatti, ha scoperto che dietro ad un sito Internet aziendale che sembrava presentare un’impresa legittima e attiva, con tanto di indirizzi, numeri di telefono, menù dedicati ai prodotti, servizi e spazio per il login dei clienti, non vi era proprio nulla: nessuna vendita, nessun cliente effettivo se non una lista di clienti di OpenMarket, azienda software fallita nel 2001 e sviluppatrice dei brevetti rilevati da Soverain.

Anche se non avere un’impresa attiva non rappresenta di per sé un crimine, ciò è servito per raccogliere elementi sul caso ed arrivare a decidere sulla legittimità delle sue richieste.

Proprio con i titoli acquistati da OpenMarket, in particolare i brevetti numero 5,715,314 , 5,909,492 e 7,272,639 , il patent troll aveva rivendicato per sé la tecnologia legata all’impiego dei carrelli digitali nei negozi online ed in forza di essi aveva chiesto il pagamento di royalty a diversi rivenditori tra cui Amazon, Macy, Home Depot, RadioShack, Victoria ‘s Secret, Avon e Kohl, riuscendo ad ottenere decine di milioni di dollari.

L’ultimo soggetto a cui Soverain ha provato a spillare denaro, tuttavia, il negozio di elettronica Newegg, ha deciso di resistere e ha combattuto in tribunale, ottenendo l’ annullamento dei brevetti in questione prima in primo grado, poi in appello ed infine con la decisione della Corte Suprema di non occuparsi del caso.

Peraltro non si tratta dell’unica decisione della settimana contraria ai patent troll: il Procuratore Generale di New York ha annunciato di aver raggiunto un accordo con MPHJ Technology, azienda che aveva agito in maniera aggressiva contestando (con oltre mille richieste di licenze) una serie di titoli legati agli scanner: in base all’accordo l’azienda non manderà più indiscriminatamente richieste di pagamento e le aziende con cui aveva già ottenuto un accordo potranno ottenere un rimborso. MPHJ è già pronta a reagire contro le istituzioni.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Leguleio scrive:
    Uber sotto accusa
    Incidente mortale per l'Uber, anche se qui il PC non c'entra nulla:http://www.ilpost.it/2014/01/27/problemi-uber/L'assicurazione non paga. Chi paga?
  • Parde scrive:
    Ve lo dice il tassinaro
    Allora, io sono un "tassinaro" romano, possessore di licenza e con auto di proprietà. Io non dico che la faccenda delle licenze debba essere difesa a spada tratta però credo che in questo caso debbano intervenire degli ammortizzatori sociali (che in fondo a questo servono!)
  • FDG scrive:
    Il nonsenso
    È un nonsenso che certe categorie attacchino chi fa comunque servizio pubblico. È il nemico sbagliato. Il problema non è se l'offerta del servizio pubblico si diversifica e migliora, a beneficio di tutti. Il problema è l'ecXXXXX di traffico privato, cioè un'enorme bacino potenziale di utenza.
  • Pinco pallino scrive:
    Miglioriamo il servizio presente...
    Quello che voglio far capire, ed è per questo che ho cominciato a rilasciare i miei commenti sotto questo articolo sui taxi, che non si può solo criticare il servizio taxi che abbiamo ad esempio qui in Italia... A parte che molte delle persone che rilasciano qui i commenti non hanno una vaga idea di quali siano i requisiti per fare un tassista, quali siano le regole che ci sono per esercitare questo tipo di professione, quali siano i costi che i taxi sostengono per dare il servizio pubblico, quali siano i controlli periodici a cui si devono sottoporre i taxisti...ecc!!! Non sono contro le nuove proposte come uber... È vero porterebbe essere un buon servizio alternativo per le persone... Poi è da valutare se il servizio offerto risulterebbe migliore o più sicuro rispetto a quello dato dai taxi... Logico non bisogna pensare solo che è migliore perché il cliente può contrattare con il conducente, è più economico ecc... Bisogna esaminare il servizio a 360 gradi... Non sono negli aspetti che fa comodo... Ad esempio qualche giorno fa una nostra collega che arriva da Parigi ha elogiato il servizio taxi milanese... È stata da noi nella sede di Milano più di 10 giorni e si è sempre spostata in taxi... Le sue parole sono state: ottimo servizio... Auto pulite... Conducenti educati e accoglienti... Molti preparati anche al livello culturale e nelle lingue straniere!!!infatti molti tassisti sono laureati e con la conoscenza di più lingue straniere... Ecco... Milano nel 2015 ospiterà l'EXPO... Pensiamo anche a questo... Non sarebbe meglio migliorare allora il servizio taxi??!! Non certo aumentando le licenze perché la soluzione è errata ma potenziando il servizio... App per trovare il taxi più vicino a te e prenotarlo... Ad esempio mi sembra un ottima trovata!!! Sai che bel servizio per gli stranieri?? Sarebbe una bella pubblicità per il paese e magari anche il resto dell'Europa prenderebbe il ns esempio..e i tassisti non protesterebbero anzi... È il cliente sarebbe più soddisfatto!!! Miglioriamo ciò che già abbiamo... Se questo miglioramento non dovesse risultare utile... Proponiamo prima nuove alternative e poi come ultima spiaggia pensiamo a usufruire i altri servizi come uber... Penso che servirebbero pochi servizi ma gestiti bene invece che tanti è organizzati male!!! Sindacato taxi e comune attiviamoci per migliorare il servizio e con questo ho concluso!!!! Niente più proteste e guerre fra poveri... Aumentiamo posti di lavoro... La creazione di nuove app sui taxi aprirebbe molte posizioni per giovani sviluppatori informatici in cerca di lavoro!!!!
    • panda rossa scrive:
      Re: Miglioriamo il servizio presente...
      - Scritto da: Pinco pallino
      Quello che voglio far capire, ed è per questo che
      ho cominciato a rilasciare i miei commenti sotto
      questo articolo sui taxi, che non si può solo
      criticare il servizio taxi che abbiamo ad esempio
      qui in Italia...Non sarebbe stato male da parte tua, prima di sbrodolare commenti ripetitivi al 90% capire un po' meglio come funziona questo forum.Intanto l'uso del tasto INVIO a fine di ogni paragrafo facilita di molto la lettura.Si suppone che tu scriva affinche' altri leggano.Oppure scrivi solo per sfogare le tue frustrazioni?
      A parte che molte delle persone
      che rilasciano qui i commenti non hanno una vaga
      idea di quali siano i requisiti per fare un
      tassista, quali siano le regole che ci sono per
      esercitare questo tipo di professione, quali
      siano i costi che i taxi sostengono per dare il
      servizio pubblico, quali siano i controlli
      periodici a cui si devono sottoporre i
      taxisti...ecc!!!Certo che non lo sappiamo: questo e' un forum di informatica.Tu che cosa ne sai di sistemi operativi?Tuttavia quasi tutti qua dentro hanno preso un taxi.
      Non sono contro le nuove
      proposte come uber... È vero porterebbe essere un
      buon servizio alternativo per le persone... Poi è
      da valutare se il servizio offerto risulterebbe
      migliore o più sicuro rispetto a quello dato dai
      taxi... Per valutare occorre che il servizio prenda piede.
      Logico non bisogna pensare solo che è
      migliore perché il cliente può contrattare con il
      conducente, è più economico ecc... Bisogna
      esaminare il servizio a 360 gradi... Non sono
      negli aspetti che fa comodo... Esaminiamo.Lasciamo che i servizi operino in concorrenza, e se non c'e' spazio per uno dei due, questo chiudera' e buonanotte.
      Ad esempio qualche
      giorno fa una nostra collega che arriva da Parigi
      ha elogiato il servizio taxi milanese... È stata
      da noi nella sede di Milano più di 10 giorni e si
      è sempre spostata in taxi... Le sue parole sono
      state: ottimo servizio... Auto pulite...
      Conducenti educati e accoglienti... Molti
      preparati anche al livello culturale e nelle
      lingue straniere!!!infatti molti tassisti sono
      laureati e con la conoscenza di più lingue
      straniere... Un episodio non fa statistica.
      Ecco... Milano nel 2015 ospiterà
      l'EXPO... Pensiamo anche a questo... Non sarebbe
      meglio migliorare allora il servizio taxi??!! Non
      certo aumentando le licenze perché la soluzione è
      errata ma potenziando il servizio... App per
      trovare il taxi più vicino a te e prenotarlo...
      Ad esempio mi sembra un ottima trovata!!! E che lo facessero.Devo farlo io?
      Sai che
      bel servizio per gli stranieri?? Sarebbe una
      bella pubblicità per il paese e magari anche il
      resto dell'Europa prenderebbe il ns esempio..e i
      tassisti non protesterebbero anzi... È il cliente
      sarebbe più soddisfatto!!!Benissimo.Perche' non lo fanno allora?
      Miglioriamo ciò che
      già abbiamo... Se questo miglioramento non
      dovesse risultare utile... Proponiamo prima nuove
      alternative e poi come ultima spiaggia pensiamo a
      usufruire i altri servizi come uber...Miglioriamo, proponiamo, pensiamo...Il soggetto chi e'?Io di sicuro non pago per migliorare il servizio taxi: io pago gia' la corsa.Queste cose si chiamano INVESTIMENTI.L'imprenditore mette mano al PROPRIO portafogli, investe per migliorare il servizio, e poi godra' dei frutti del miglioramento.
      Penso che
      servirebbero pochi servizi ma gestiti bene invece
      che tanti è organizzati male!!! Sindacato taxi e
      comune attiviamoci per migliorare il servizio e
      con questo ho concluso!!!!Io da utente voglio un servizio che funziona, quando ne ho bisogno.Il che significa che quando arrivo alla stazione centrale o a linate, il tempo che deve trascorrere da quando esco dalla stazione e quello in cui entro nella vettura deve essere ZERO, o meno.Se devo aspettare un taxi, tanto vale prendere la metropolitana.Quindi io, quando il treno o l'aereo sono appena arrivati, prenoto la mia vettura col telefonino, e questa arriva nel tempo in cui io esco dalla stazione/aeroporto, cosi' non devo aspettare.
      Niente più proteste e
      guerre fra poveri... Aumentiamo posti di
      lavoro... La creazione di nuove app sui taxi
      aprirebbe molte posizioni per giovani
      sviluppatori informatici in cerca di
      lavoro!!!!E secondo te affiderebbero una cosa del genere ad un giovane sviluppatore informatico in cerca di lavoro?Come si vede che non capisci nulla del mondo del lavoro.L'eventuale appalto verrebbe assegnato secondo i soliti criteri mafioso/clientelari all'amico del cognato.
    • tassista abusivo scrive:
      Re: Miglioriamo il servizio presente...
      come ultima spiaggia?sono finiti quei tempi, qui bisogna liberalizzare e basta!Chi vuole il super-servizio multi-lingue con autista con 3 lauree lo paga, io invece voglio solo risparmiare e mi vanno bene taxi sporchi con autista che rutta!dovete cambiare e basta, c'è poco da fare.
  • Pinco pallino scrive:
    Basta con questa concorrenza per i taxi
    Sono figlia di un tassista e mamma casalinga!! Si fa fatica a tirare avanti.... Tutta questa concorrenza ci sta rovinando!!! Basta uber, CAR sharing, auto elettriche, NCC e aumento licenze taxi.. Non se ne può più... Stanno rovinando la categoria taxi!!! Per giunta con la crisi sono diminuiti anche i cliente e se aumentano anche questi servizi come si fa a campare??!! A chi non è dentro a questa situazione non può capire comunque e farebbe bene a tacere!! Faccio un appello anche ai comuni e nello specifico a quelli di Milano dove vivo... Create app e sistemi più rivoluzionari per far lavorare i taxi k lavorano proprio x il servizio pubblico... È ora k vi attiviate!!! Date più servizi ai clienti milanesi e italiani!!! Svegliatevi!!!
    • Leguleio scrive:
      Re: Basta con questa concorrenza per i taxi

      Sono figlia di un tassista e mamma casalinga!! E ti chimi Pinco, con la O?Uno pseudonimo femminile ti costava troppa fatica?
      Si
      fa fatica a tirare avanti.... Tutta questa
      concorrenza ci sta rovinando!!! Basta uber, CAR
      sharing, auto elettriche, NCC e aumento licenze
      taxi.. Non se ne può più... Stanno rovinando la
      categoria taxi!!! Per giunta con la crisi sono
      diminuiti anche i cliente e se aumentano anche
      questi servizi come si fa a campare??!! A chi non
      è dentro a questa situazione non può capire
      comunque e farebbe bene a tacere!! Faccio un
      appello anche ai comuni e nello specifico a
      quelli di Milano dove vivo... Create app e
      sistemi più rivoluzionari per far lavorare i taxi
      k lavorano proprio x il servizio pubblico... È
      ora k vi attiviate!!! Date più servizi ai clienti
      milanesi e italiani!!!
      Svegliatevi!!!Pinco Pallino è parente stretto di "Una mamma preoccupata".
    • niuno scrive:
      Re: Basta con questa concorrenza per i taxi
      - Scritto da: Pinco pallino
      Sono figlia di un tassista e mamma casalinga!! Si
      fa fatica a tirare avanti.... Tutta questa
      concorrenza ci sta rovinando!!! Basta uber, CAR
      sharing, auto elettriche, NCC e aumento licenze
      taxi.. Non se ne può più... Stanno rovinando la
      categoria taxi!!! Per giunta con la crisi sono
      diminuiti anche i cliente e se aumentano anche
      questi servizi come si fa a campare??!! A chi non
      è dentro a questa situazione non può capire
      comunque e farebbe bene a tacere!! Faccio un
      appello anche ai comuni e nello specifico a
      quelli di Milano dove vivo... Create app e
      sistemi più rivoluzionari per far lavorare i taxi
      k lavorano proprio x il servizio pubblico... È
      ora k vi attiviate!!! Date più servizi ai clienti
      milanesi e italiani!!!
      Svegliatevi!!!bella trollatatassisti=parassiti
      • Pinco pallino scrive:
        Re: Basta con questa concorrenza per i taxi
        Evitiamo di scrivere cose senza senso grazie!!! Sono ben accetti solo commenti seri e sensati!!!
        • stronzolo scrive:
          Re: Basta con questa concorrenza per i taxi
          - Scritto da: Pinco pallino
          Evitiamo di scrivere cose senza senso grazie!!!
          Sono ben accetti solo commenti seri e
          sensati!!!tassisti = parassiti
      • Pinco pallino scrive:
        Re: Basta con questa concorrenza per i taxi
        Io sono seria! Accetto solo commenti sensati al mio scritto... I parassiti sono altri se permetti!!! Non commento perchè non discuto con gente di questi livelli
        • panda rossa scrive:
          Re: Basta con questa concorrenza per i taxi
          - Scritto da: Pinco pallino
          Io sono seria! e 1 msg skrt km s fss 1 sms d bmbmnkj srbb serio?ma fmm 1 pcr.
          Accetto solo commenti sensati al
          mio scritto...ql scrt?
          I parassiti sono altri se
          permetti!!! parassiti sono tutti quelli che difendono una rendita di posizione.
          • Pinco pallino scrive:
            Re: Basta con questa concorrenza per i taxi
            Brutta l'ignoranza...L'Italia va a rotoli per colpa di gente così... Non si va da nessuna parte!!!Non sono una persona che ha tempo da perdere... Non certo con gente come voi.... E difendiamo pure quelli che scrivono cose senza motivare... Tassisti=parassiti... Se hai gli attributi motiva la tua affermazione.... E comunque sono una persona che non ha tempo da perdere per me è prezioso il tempo e anche se ho usato delle abbreviazioni sono molto seria.... Stupida è la persona che rilascia commenti del genere... Il concetto è quello che va commentato non la forma!!!
        • Passante scrive:
          Re: Basta con questa concorrenza per i taxi
          - Scritto da: Pinco pallino
          Io sono seria! Accetto solo commenti sensati al
          mio scritto... I parassiti sono altri se
          permetti!!! Non commento perchè non discuto con
          gente di questi livelliE pensi che quando usciranno le auto a guida automatica si ritireranno in buon ordine o cominceranno ad avere pretese da casta ?
    • Quelo scrive:
      Re: Basta con questa concorrenza per i taxi
      - Scritto da: Pinco pallino Create app e
      sistemi più rivoluzionari per far lavorare i taxi
      k lavorano proprio x il servizio pubblico... È
      ora k vi attiviate!!! Date più servizi ai clienti
      milanesi e italiani!!!
      Svegliatevi!!!Create? Date? Attivate?Sempre gli altri, sempre ad aspettare la manna dal cielo.Se non l' hai capito è dal 2001 che la favola del capitalismo è finita, mancando l' alibi del comunismo. NNon abbiamo trovato sistemi economici sostitutivi e magari più etici e cerchiamo di far funzionare a forza qualcosa che non funziona più.Non è certamente con il monopolio e il numero chiuso che possiamo migliorare le cose.Svegliati! Smetti di guardare il tuo giardinetto e pensa alla foresta che brucia.
      • FDG scrive:
        Re: Basta con questa concorrenza per i taxi
        - Scritto da: Quelo
        Create? Date? Attivate?Appunto. C'è un detto: aiutati che dio t'aiuta.
      • Pinco pallino scrive:
        Re: Basta con questa concorrenza per i taxi
        Abbiamo delle risorse i taxi che è un servizio pubblico sfruttiamo al meglio questa risorsa.. Non ha senso creare 50mila soluzioni alternative concorrenziali (CAR sharing, NCC ecc).. Solo questo voglio far capire.. Svegliati tu.. Non va bene.. Per esempio i comuni si lamentano dello smog.. Delle troppe auto in circolazione e poi autorizzano l'aumento di auto in giro come CAR sharing che per giunta ruba anche posti auto alle macchine dei cittadini??!! Ma perché?? Potenziamo il servizio taxi... Concentriamo nel migliorare ciò che abbiamo....
        • Funz scrive:
          Re: Basta con questa concorrenza per i taxi
          - Scritto da: Pinco pallino
          Abbiamo delle risorse i taxi che è un servizio
          pubblico sfruttiamo al meglio questa risorsa..
          Non ha senso creare 50mila soluzioni alternative
          concorrenziali (CAR sharing, NCC ecc).. Solo
          questo voglio far capire.. Svegliati tu.. Non va
          bene.. Per esempio i comuni si lamentano dello
          smog.. Delle troppe auto in circolazione e poi
          autorizzano l'aumento di auto in giro come CAR
          sharing che per giunta ruba anche posti auto alle
          macchine dei cittadini??!! il car sharing farebbe diminuire le auto dei cittadini e allo stesso tempo aumenterebbe le auto in circolazione? Incoerente al massimo.
        • FDG scrive:
          Re: Basta con questa concorrenza per i taxi
          - Scritto da: Pinco pallino
          Per esempio i comuni si lamentano dello
          smog.. Delle troppe auto in circolazione e poi
          autorizzano l'aumento di auto in giro come CAR
          sharing che per giunta ruba anche posti auto alle
          macchine dei cittadini??!! Ma perché??Car sharing, cioè condivisione di un'automobile tra più utenti. Chi lo fa di solito lo preferisce al possesso di un'auto privata. Io uso il Car Sharing di GuidaMI, e a breve mi abbonerò pure al servizio Car2Go. Raramente uso il taxi. Non ho l'automobile. Anzi, sono ragionevolmente contrario al traffico privato. Perché è uno spreco di risorse: spazio occupato dal mezzo, mezzo utilizzato e costo sostenuto per acquistarlo e mantenerlo. Non vedo perché dovrei essere obbligato a prendere il taxi quando mi pare evidente che il problema non è nelle maggiori alternative di trasporto pubblico, ma nell'eccessiva presenza e inefficienza del traffico privato.
          • Pinco pallino scrive:
            Re: Basta con questa concorrenza per i taxi
            Chi usa queste auto spesso è in possesso anche di automobili proprie... Raddoppio di auto in strada e in circolazione...
          • panda rossa scrive:
            Re: Basta con questa concorrenza per i taxi
            - Scritto da: Pinco pallino
            Chi usa queste auto spesso è in possesso anche di
            automobili proprie... Non e' male come assurdita'.
            Raddoppio di auto in strada
            e in
            circolazione...Quindi in una citta' di 500.000 abitanti, con 400.000 automobili (una per ogni abitante maggiorenne, giusto per esagerare), arriverebbero 400.000 vetture in piu' da dedicare al noleggio/car sharing.Oppure forse il verbo "raddoppiare" e' un pelino esagerato?Sai, qui siamo tutti informatici: la matematica la conosciamo un po' meglio dei giornalisti.
          • Passante scrive:
            Re: Basta con questa concorrenza per i taxi
            - Scritto da: Pinco pallino
            Chi usa queste auto spesso è in possesso anche di
            automobili proprie... Raddoppio di auto in strada
            e in
            circolazione...Statistche a riguardo ? Perche' il tizio prima che le usa dice che non ha l'auto e per me e' uguale: non ho l'auto e uso i servizi di carsharing.
          • FDG scrive:
            Re: Basta con questa concorrenza per i taxi
            - Scritto da: Pinco pallino
            Chi usa queste auto spesso è in possesso anche di
            automobili proprie... Raddoppio di auto in strada
            e in circolazione...Semplicemente e ridicolmente falso.
          • Fulmy(nato) scrive:
            Re: Basta con questa concorrenza per i taxi
            - Scritto da: Pinco pallino
            Chi usa queste auto spesso è in possesso anche di
            automobili proprie... Raddoppio di auto in strada
            e in
            circolazione...oltre che in italiano sei scarsino anche in matematica.
    • Mela avvelenata scrive:
      Re: Basta con questa concorrenza per i taxi
      C'è qualcosa che non mi torna: ho letto in giro che le tariffe di Uber sono anche il doppio rispetto a quelle dei taxi normali, specie nelle fascie diurne, mentre converrebbe (un pò) in quelle notturne. Alla fine l'unico motivo per cui alcune persone utilizzerebbero questo servizio è perchè le auto utilizzate sono di lusso, gli autisti vestono in gicca e cravatta e XXXXXXXte simili...stando così le cose, l'unico vantaggio che Uber ha rispetto ai taxi tradizionali è il fatto di avere un'app dedicata, cosa che dovrebbero fare anche i tassisti di tutta Italia.
    • Funz scrive:
      Re: Basta con questa concorrenza per i taxi
      - Scritto da: Pinco pallino
      Sono figlia di un tassista e mamma casalinga!! Si
      fa fatica a tirare avanti.... Tutta questa
      concorrenza ci sta rovinando!!! Basta uber, CAR
      sharing, auto elettriche, NCC e aumento licenze
      taxi.. Non se ne può più... Stanno rovinando la
      categoria taxi!!! Per giunta con la crisi sono
      diminuiti anche i cliente e se aumentano anche
      questi servizi come si fa a campare??!! A chi non
      è dentro a questa situazione non può capire
      comunque e farebbe bene a tacere!! Faccio un
      appello anche ai comuni e nello specifico a
      quelli di Milano dove vivo... Create app e
      sistemi più rivoluzionari per far lavorare i taxi
      k lavorano proprio x il servizio pubblico... È
      ora k vi attiviate!!! Date più servizi ai clienti
      milanesi e italiani!!!
      Svegliatevi!!!State cercando di fare pressioni protezionistiche per salvare un'attività giunta alla fine. Perché dovrebbero vietare attività legali, in pieno sviluppo, che offrono servizi diversi, migliori e a buon prezzo? Per la vostra bella faccia?Siete già morti, è meglio che vi vendete la licenza finché vale ancora qualcosa e cambiate attività.
    • Passante scrive:
      Re: Basta con questa concorrenza per i taxi
      - Scritto da: Pinco pallino
      Sono figlia di un tassista e mamma casalinga!! Pensa, tra un po' ci saranno le automobili che si guidano da sole e tuo papa' avra' molto piu' tempo da dedicare alla famiglia.
    • Marco m scrive:
      Re: Basta con questa concorrenza per i taxi
      Beh allora visto che tante persone lavorano in posta e lavoravano nel settore macchine da scrivere e telegrafo, smettiamo di usare i computer, queste misure alternative che distruggono lavoro a scapito della qualità. E poi mi padre faceva il ttelegrafico e deve lavorare. Quindi smetti immediatamente di usare il computer.
    • krane scrive:
      Re: Basta con questa concorrenza per i taxi
      - Scritto da: Pinco pallino
      Sono figlia di un tassista e mamma casalinga!! Si
      fa fatica a tirare avanti.... Tutta questa
      concorrenza ci sta rovinando!!! Basta uber, CAR
      sharing, auto elettriche, NCC e aumento licenze
      taxi.. Non se ne può più... Stanno rovinando la
      categoria taxi!!! Per giunta con la crisi sono
      diminuiti anche i cliente e se aumentano anche
      questi servizi come si fa a campare??!! A chi non
      è dentro a questa situazione non può capire
      comunque e farebbe bene a tacere!! Faccio un
      appello anche ai comuni e nello specifico a
      quelli di Milano dove vivo... Tranquilla, vedrai che appena le auto a guida completamente automatica terminano i test tuo papa' avra' un sacco di tempo per la famiglia.
      Create app e sistemi più rivoluzionari
      per far lavorare i taxi k lavorano
      proprio x il servizio pubblico... È
      ora k vi attiviate!!! Date più servizi
      ai clienti milanesi e italiani!!!Piu' rivoluzionario di cosi: presto i taxi non avranno piu' bisogno del tassista.Se vuoi altri tipi di servizi rivoluzionari come vuoi, beh: createli.
      Svegliatevi!!!Sara' meglio che ti svegli tu prima che sia tardi.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 28 gennaio 2014 10.32-----------------------------------------------------------
  • niuno scrive:
    abolire le licenze!
    Il tassista, l'autista NCC, requisito? Solo la patente B!Non c'è nessuna giustificazione razionale al sistema delle licenzeC'è gente che ha investito su queste licenze come se comprasse una casa...me ne fotto, non hanno la minima professionalità, non hanno sensoVoglio un sistema come negli USA, con le società di taxi! Tassisti sottopagati? Sottopagati rispetto ai nostri che lucrano, capirai! Saranno pagati come tanti altri lavori precari...ma almeno se sono disoccupato per un paio di mesi posso andare a fare il tassista con la mia patente B per una cooperativa.
    • Pinco pallino scrive:
      Re: abolire le licenze!
      Non basta avere la patente b comunque... E non accetto sentir dire k non hanno professionalità... Requisiti soggettivi:avere 21 anni oltre il quale è possibile conseguire le abilitazioni professionali necessarie;avere la cittadinanza italiana ovvero di altro Stato dell'Unione Europea;non avere riportato una o più condanne definitive a pene detentive complessivamente superiore ai due anni per delitti non colposi, salvo non sia intervenuta amnistia o riabilitazione;avere la residenza nel Comune di Milano o in un Comune non distante oltre 50 Km. da Milano (indicati nell'elenco allegato);aver assolto l'obbligo scolastico;non essere titolare contemporaneamente di altra autorizzazione o concessione amministrativa e, comunque, non svolgere con carattere di continuità e professionalità altra attività.Per ulteriori approfondimenti, è possibile consultare le seguenti norme (allegate):legge n. 21/1992 (legge quadro per i servizi pubblici non di linea), con particolare riferimento all'articolo 6;legge regionale n. 20/1995 (attuativa della legge quadro nazionale), con particolare riferimento agli articoli 9 e 10;Regolamento comunale, articoli 9 e 15.Requisiti tecnico/professionali:essere titolare di patente di guida di categoria B o superiore;essere titolare di certificato di abilitazione professionale di tipo corrispondente alla patente posseduta conseguibile presso gli Uffici della Motorizzazione civile;conseguire l'iscrizione al ruolo provinciale dei conducenti di veicoli adibiti a servizi pubblici non di linea, conseguibile presso la Provincia di Milano;acquisizione della titolarità di licenza taxi ed espletamento dell'attività.
      • FDG scrive:
        Re: abolire le licenze!
        - Scritto da: Pinco pallino
        ...E questi sarebbero requisiti professionali? Ma sai cosa è un "requisito professionale"? Non è certamente una norma scritta al solo fine di generare una falsa esigenza.Il tassista cosa fa? Ti trasporta. E per fare questo deve:- saper guidare (e tutti gli automobilisti hanno la patente).- essere in condisioni fisiche per guidare (e questo vale per tutti)- avere un mezzo in condizioni di circolare (cosa che vale per tutte le autovetture).Il resto sono fesserie burocratiche. Anche la licenza che purtroppo avete pagato è una falsa esigenza. Serve solo a creare un mercato gestito in modo artificioso.Parliamo invece di esigenze reali, tipo assicurazione, controlli sanitari e efficienza di un mezzo di trasporto soggetto a usura. E alla fine questi sono importanti.Ora, mi dispiace che qualcuno si trovi in una situazione in cui oggettivamente ci può perdere (e questo è un problema oggettivo che va affrontato). Ma sinceramente non si può continuare a mantenere una situazione innaturale per proteggere, in modo errato, l'interesse di pochi.E ricordiamoci un po' di storia. Quando nacquero le prime ferrovie in Gran Bretagna i possesori dei canali che consentivano il trasporto di merci via acqua incominciarono a fare opera di lobbismo pressante per costringere il parlamento inglese a prendere misure che penalizzassero il trasporto ferroviario, con qualsiasi pretesto, anche il più assurdo.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 16 gennaio 2014 17.41-----------------------------------------------------------
        • Pinco pallino scrive:
          Re: abolire le licenze!
          I controlli sulle auto taxi vengono fatte ogni anno da persone competenti appartenenti al comune... Se non passi il controllo di idoneità non circoli fino a che non viene tutto regolarizzato... Questo è un requisito professionale!!!!!!
          • niuno scrive:
            Re: abolire le licenze!
            Che mi frega delle vetture, quelle saranno a carico della società di taxi, io voglio solo fare un lavoro temporaneo NON QUALIFICATO come il tassista, basta con i tassisti proprietari di licenze e auto, ma a che serve? A nullaE' patetico il tuo elenco di "requisiti professiomali"....sei di Mialno...MA VAI A LAVURER...veramente, che a guidare son capaci tutti
          • Pinco pallino scrive:
            Re: abolire le licenze!
            Lavoro in una grande multinazionale!!!! Va a lavorare seriamente tu... Che vuoi improvvisarti tassista... Senza seguire le regole italiane... Inventati un altro lavoro se sono tutti capisci a guidare...
          • panda rossa scrive:
            Re: abolire le licenze!
            - Scritto da: Pinco pallino
            Lavoro in una grande multinazionale!!!! Va a
            lavorare seriamente tu... Che vuoi improvvisarti
            tassista... Senza seguire le regole italiane...
            Inventati un altro lavoro se sono tutti capisci a
            guidare...E in questa multinazionale fai le pulizie, o qualcosa di piu' adatto alla profonda cultura che ostenti in tutti i tuoi messaggi?"capisci?"
          • Pinco pallino scrive:
            Re: abolire le licenze!
            Lavoro nel reparto finanziario... Capisci??? O l'ignoranza limita la tua comprensione?? Se permetti sono più preparata di te sull'argomento... Visto che so come funziona... Io!!!!!!!!!
          • Pinco pallino scrive:
            Re: abolire le licenze!
            Il correttore automatico del cellulare ha corretto capisci invece di capaci.... Che commenti stupidi e di basso livello...
          • panda rossa scrive:
            Re: abolire le licenze!
            - Scritto da: Pinco pallino
            Il correttore automatico del cellulare ha
            corretto capisci invece di capaci.... Che
            commenti stupidi e di basso
            livello...Questo e' un forum, che si usa con un browser e un computer, non una chat da scrivere coi pollici.Quindi ti adegui al luogo.E se hai bisogno del correttore ortografico per scrivere, la dice lunga sul tuo livello culturale.
          • FDG scrive:
            Re: abolire le licenze!
            - Scritto da: Pinco pallino
            Lavoro nel reparto finanziario... Capisci??? O
            l'ignoranza limita la tua comprensione?? Se
            permetti sono più preparata di te
            sull'argomento... Visto che so come funziona...
            Io!!!!!!!!!Scrittura da troll
          • niuno scrive:
            Re: abolire le licenze!
            - Scritto da: Pinco pallino
            Lavoro in una grande multinazionale!!!! Va a
            lavorare seriamente tu... Che vuoi improvvisarti
            tassista... Senza seguire le regole italiane...
            Inventati un altro lavoro se sono tutti capisci a
            guidare... Improvvisarsi tassita...oddio mi vengono i brividi, me la faccio sotto dalla paura....come si guiderà questo bizzarro veicolo? Come funziona questo computer complicatissimo con tutte le mappe delle strade? Sarò in grado di dire "Buongiorno, buonasera"? Saranno pesanti le valigie da mettere nel bagagliaio?...Hai ragione, un lavoro difficilissimo, lasciamolo fare ai professionisti
          • Pinco pallino scrive:
            Re: abolire le licenze!
            Non si snobbano i lavori... Fare le pulizie... Fare il tassista è un lavoro dignitoso e va rispettato come tutti i lavori!!! Rispetto prima di tutto!!! Questo manca... Mi spiace che ci sono persone che la pensino così...
          • panda rossa scrive:
            Re: abolire le licenze!
            - Scritto da: Pinco pallino
            Non si snobbano i lavori... Fare le pulizie...
            Fare il tassista è un lavoro dignitoso e va
            rispettato come tutti i lavori!!! Rispetto prima
            di tutto!!! Questo manca... Mi spiace che ci sono
            persone che la pensino
            così...Rispetto e qualifica sono cose diverse.Il lavoro si rispetta.Il pretendere che per guidare un taxi o fare le pulizie occorra una qualifica, invece, e' profondamente irrispettoso per chi svolge professioni che la qualifica la richiedono.
          • Pinco pallino scrive:
            Re: abolire le licenze!
            Sai cosa c'é dietro esattamente il mondo dei taxi??? Se pensi di sapere tutto solo perché lo usi... Bene ti sbagli!!! Il comune di Milano ad esempio ha indetto corsi con l'acquisizione di un attestato per i tassisti che devono tenere in allenamento le lingue straniere e per imparare magari la lingua inglese per chi avesse studiato ad esempio solo il francese a scuola... Meno male che per fare il tassista basta solo la patente b e quattro requisiti....!!!!!!!!!!!!! Fra poco introdurranno l'obbligo che per fare i tassisti oltre ad essere diplomati bisogna avere la conoscenza almeno della lingua inglese per facilitare il dialogo e la comprensione di turisti stranieri!!!
          • panda rossa scrive:
            Re: abolire le licenze!
            - Scritto da: Pinco pallinoNiente da fare, il tasto invio non vuoi proprio saperne di usarlo.Devo pensare che sei imbranato o che lo fai apposta per irritarmi rendendomi difficile la lettura?
            Sai cosa c'é dietro esattamente il mondo dei
            taxi??? Me ne deve XXXXXXX qualcosa?Tu lo sai che cosa c'e' dietro ai server aziendali?
            Se pensi di sapere tutto solo perché lo
            usi... Bene ti sbagli!!! Il comune di Milano ad
            esempio ha indetto corsi con l'acquisizione di un
            attestato per i tassisti che devono tenere in
            allenamento le lingue straniere e per imparare
            magari la lingua inglese per chi avesse studiato
            ad esempio solo il francese a scuola... Ripeto: che cosa me ne frega a me se un tassista sa l'inglese?Io mi aspetto che in italia sappia parlare l'italiano.Se vado all'estero sono io ad adeguarmi alla sua lingua.Quello che chiedo ad un tassista e' che mi porti in piazza garibaldi, nel modo piu' veloce possibile.
            Meno
            male che per fare il tassista basta solo la
            patente b e quattro requisiti....!!!!!!!!!!!!! Di sicuro non intendo pagare di piu' una corsa solo perche' il tassista sa parlare inglese.
            Fra poco introdurranno l'obbligo che per fare i
            tassisti oltre ad essere diplomati bisogna avere
            la conoscenza almeno della lingua inglese per
            facilitare il dialogo e la comprensione di
            turisti stranieri!!!Ripeto il concetto: che cosa me ne deve XXXXXXX a me?Sara' un problema del tassista acquisire qualche skill in piu' per rendersi piu' appetibile agli stranieri, mica mio.Per quanto mi riguarda puo' anche essere laureato, o fare il pilota di rally nel tempo libero, ma io devo comunque andare a piazza garibaldi.
          • niuno scrive:
            Re: abolire le licenze!
            - Scritto da: Pinco pallino
            Sai cosa c'é dietro esattamente il mondo dei
            taxi??? Se pensi di sapere tutto solo perché lo
            usi... Bene ti sbagli!!! Il comune di Milano ad
            esempio ha indetto corsi con l'acquisizione di un
            attestato per i tassisti che devono tenere in
            allenamento le lingue straniere e per imparare
            magari la lingua inglese per chi avesse studiato
            ad esempio solo il francese a scuola... Meno
            male che per fare il tassista basta solo la
            patente b e quattro requisiti....!!!!!!!!!!!!!
            Fra poco introdurranno l'obbligo che per fare i
            tassisti oltre ad essere diplomati bisogna avere
            la conoscenza almeno della lingua inglese per
            facilitare il dialogo e la comprensione di
            turisti
            stranieri!!!Che troll spassoso seiMamma mia, il corso di inglese base, io volevo solo guidare un taxi e mi fai una lista di requisiti che neanche la NASA...mamma mia allora 500.000 euro di licenza sono pure pochi, mannaggai meglio che mi impegno subito e inzio le lezioni "the cat is on the table, the cat is on the table, the cat is on the table, the cat is on the table..." oh no, non ce la farò mai! Meno male che abbiamo i tassisti così professional! Incrementeremo il turismo, il mondo saprà quanto siamo cordiali ed entreremo in una nuova età dell'oro. W le licenze, w le caste, w i privilegi
          • FDG scrive:
            Re: abolire le licenze!
            - Scritto da: Pinco pallino
            I controlli sulle auto taxi vengono fatte ogni
            anno da persone competenti appartenenti al
            comune...Controlli che già sono fatti dalla motorizzazione (o chi per lei) sulle vetture e che possono essere fatti a tutti. Lavori? Mi pare che la visita medica sia prevista comunque. Fai un lavoro particolare e serve una visita particolare? Ok, si fa... dov'è il problema?
  • Sg@bbio scrive:
    alla faccia del libero mercato.
    Invece di adeguare il settore, magari rendendo la licenza dei taxi meno esosa, favorente un miglior servizio, si ostacola le alternative con leggi e leggine stupide... insomma la cura, peggiore del male.
    • FDG scrive:
      Re: alla faccia del libero mercato.
      - Scritto da: Sg@bbio
      Invece di adeguare il settore, magari rendendo la
      licenza dei taxi meno esosa, favorente un miglior
      servizio, si ostacola le alternative con leggi e
      leggine stupide... insomma la cura, peggiore del
      male.E i tassisti s'XXXXXXXno perché gli aumenti la concorrenza e gli svaluti un capitale.
      • panda rossa scrive:
        Re: alla faccia del libero mercato.
        - Scritto da: FDG
        - Scritto da: Sg@bbio


        Invece di adeguare il settore, magari
        rendendo
        la

        licenza dei taxi meno esosa, favorente un
        miglior

        servizio, si ostacola le alternative con
        leggi
        e

        leggine stupide... insomma la cura, peggiore
        del

        male.

        E i tassisti s'XXXXXXXno perché gli aumenti la
        concorrenza e gli svaluti un
        capitale.Se questo significa prezzi piu' bassi per me e una vettura che mi si ferma davanti se schiocco le dita, s'XXXXXXXssero pure.Io devo andare sempre a piazza garibaldi e voglio arrivarci nel modo migliore per me.Dove per "migliore" si intende non solo a minor prezzo, ma anche:1) tempi certi preventivati2) costi certi preventivati3) pagamento elettronico4) dettaglio del percorso seguito
        • Pinco pallino scrive:
          Re: alla faccia del libero mercato.
          Il taxi è un servizio legale autorizzato dal comune... Uber è illegale e non autorizzato e sia le vetture sia gli autisti non sono stati sottoposti a controlli come fanno ai taxi... Servizio comodo... Ma non sicuro di certo... Poi le pecore nere le puoi trovare in qualunque categoria... Ma almeno so che un controllo sui taxi è stato fatto!!!!
          • panda rossa scrive:
            Re: alla faccia del libero mercato.
            - Scritto da: Pinco pallino
            Il taxi è un servizio legale autorizzato dal
            comune... Uber è illegale Che legge violerebbe?
            e non autorizzato e sia
            le vetture sia gli autisti non sono stati
            sottoposti a controlli come fanno ai taxi...
            Servizio comodo... Ma non sicuro di certo... Considerando che si paga a servizio concluso, se non sono stato soddisfatto, non pago, non vedo il problema della sicurezza.
            Poi
            le pecore nere le puoi trovare in qualunque
            categoria... Ma almeno so che un controllo sui
            taxi è stato
            fatto!!!!Lasciamo perdere, che per elencare le fregature che tirano i tassisti, 7000 caratteri non bastano.
          • Pinco pallino scrive:
            Re: alla faccia del libero mercato.
            Non paghi??!! Ma in che mondo vivi scusa??!! Che discorsi fai??!! Bah!!!!! E comunque per svolgere una attività in Italia funziona che in genere debba essere legale.. Uber come si fa a definire non legale??!! Zero controlli su auto e conducenti... Zero regole... Che requisiti professionali hanno??? Chiunque può farlo... Non mi fiderei a farmi portare in giro da uno così!!!! E poi?? Che fregature tirano i tassisti sentiamo... Abbi il coraggio di motivare le tue affermazioni... Svolgono il loro duro lavoro in modo onesto... Ripeto possono capitare pecore nere... Come in tutte le categorie ma generalizzare per colpa di pochi non è un discorso corretto...!!!!!!!!!!!! Prendo molto il taxi per lavoro... Mi spiace disapprovo!!!!
          • panda rossa scrive:
            Re: alla faccia del libero mercato.
            - Scritto da: Pinco pallino
            Non paghi??!! Ma in che mondo vivi scusa??!! Che
            discorsi fai??!! Bah!!!!! Se io chiedo di andare a piazza garibaldi e il conducente mi porta alla stazione, dovrei pagare lo stesso?Ma in che mondo vivi tu!
            E comunque per
            svolgere una attività in Italia funziona che in
            genere debba essere legale.. Per svolgere una attivita' funziona che un committente ti commissiona un servizio, tu lo fai, lui ti paga.Io faccio cosi' da anni, e sono ancora qui.
            Uber come si fa a
            definire non legale??!! Zero controlli su auto e
            conducenti... Zero regole... Che requisiti
            professionali hanno??? Chiunque può farlo... Non
            mi fiderei a farmi portare in giro da uno
            così!!!! Benissimo. Tu continuerai a prendere il taxi.Mica spariscono i taxi.
            E poi?? Che fregature tirano i tassisti
            sentiamo... Abbi il coraggio di motivare le tue
            affermazioni... http://roma.corriere.it/roma/notizie/cronaca/12_gennaio_3/taxi-truffa-pigneto-130euro-1902728253872.shtml
            Svolgono il loro duro lavoro in
            modo onesto... Ripeto possono capitare pecore
            nere... Come in tutte le categorie ma
            generalizzare per colpa di pochi non è un
            discorso corretto...Quante licenze sono state ritirate dopo una truffa?Se la risposta e' NESSUNA allora i tassisti sono tutti uguali, altro che pecore nere.
            !!!!!!!!!!!! Prendo molto il
            taxi per lavoro... Mi spiace
            disapprovo!!!!Prendi pure il taxi. Io mica te lo impedisco.Ma tu vuoi impedire a me, come cliente, di poter fruire di un servizio concorrenziale, e come lavoratore licenziato di poter sbarcare il lunario facendo il conducente.E io dovrei approvare?
          • Pinco pallino scrive:
            Re: alla faccia del libero mercato.
            Continuo a disapprovare tutto ciò che scrivi... Mi spiace la penso totalmente diversamente da te...
          • panda rossa scrive:
            Re: alla faccia del libero mercato.
            - Scritto da: Pinco pallino
            Continuo a disapprovare tutto ciò che scrivi...
            Mi spiace la penso totalmente diversamente da
            te...E disapprova pure.E' un paese democratico questo.
        • FDG scrive:
          Re: alla faccia del libero mercato.
          - Scritto da: panda rossa
          Se questo significa prezzi piu' bassi per me e
          una vettura che mi si ferma davanti se schiocco
          le dita, s'XXXXXXXssero pure.Si, facevo solo notare che se decidi di cambiare queste cose devi essere pronto allo scontro, anche fisico. Oppure cerchi una strategia differente che richiede necessariamente più tempo.
          • panda rossa scrive:
            Re: alla faccia del libero mercato.
            - Scritto da: FDG
            - Scritto da: panda rossa


            Se questo significa prezzi piu' bassi per me
            e

            una vettura che mi si ferma davanti se
            schiocco

            le dita, s'XXXXXXXssero pure.

            Si, facevo solo notare che se decidi di cambiare
            queste cose devi essere pronto allo scontro,
            anche fisico. Scontro fisico = parte del torto.Sarebbe la soluzione piu' rapida al problema.
            Oppure cerchi una strategia
            differente che richiede necessariamente più
            tempo.Io non devo cercare proprio niente.Come cliene devo essere libero di scegliere tra le opportunita' offerte dal mercato:1) mezzi pubblici2) taxi tradizionale3) uber4) car sharing5) autonoleggio avis/maggioreCome disoccupato patente B che cerca lavoro, mi rivolgo alla cooperativa UBER e mi propongo come conducente.La concorrenza non puo' e non deve essere considerata un problema.Se il problema e' la licenza, mi viene da dire qualcosa di censurabile, quindi mi trattengo. Le licenze non sono state concepite per essere oggetto di mercato: chi ne ha fatto un mercato attribuendo ad esse un valore, non si lamenti. Abbiamo avuto in passato i bond argentini, le obbligazioni parmalat, la scottex... carta!
      • Pinco pallino scrive:
        Re: alla faccia del libero mercato.
        Alla pensione un tassista non avrà una liquidazione in quanto artigiano... Almeno non bisogna togliergli ciò che ha investito per la sua attività... La licenza... Ecco perché fa rabbia... È l'unica sua ancora di salvezza per la vecchiaia... Ha fatto i sacrifici da giovane per acquisirla e poi si trova che non vale più niente??? E chi non si arrabbierebbe dimmelo tu??!!!!!!!!!! C' è chi fa anche il mutuo... Spesso costretti perché sono stati licenziati da altri lavori e non trova niente e pur di campare la famiglia intraprende il duro cammino di fare il tassista..
        • panda rossa scrive:
          Re: alla faccia del libero mercato.
          - Scritto da: Pinco pallino
          Alla pensione un tassista non avrà una
          liquidazione in quanto artigiano... Almeno non
          bisogna togliergli ciò che ha investito per la
          sua attività... La licenza... Ecco perché fa
          rabbia... È l'unica sua ancora di salvezza per la
          vecchiaia...Ma chi gliela toglie?Nessuno qui dice di togliere le licenze dei taxi.I taxi restino pure con le loro licenze, i loro controlli e la loro sicurezza.
          Ha fatto i sacrifici da giovane per
          acquisirla e poi si trova che non vale più
          niente??? E chi non si arrabbierebbe dimmelo
          tu??!!!!!!!!!! Io mi arrabbierei ad averla pagata inizialmente la licenza, visto che e' una concessione gratuita del comune.L'anomalia e' che si sia creato questo assurdo mercato delle licenze, e prima o poi questa bolla scoppiera'.Non capisco perche' devo rinunciare io ad un servizio per colpa di chi ha fatto una scelta scellerata.
          C' è chi fa anche il mutuo...Peggio per lui.
          Spesso costretti perché sono stati licenziati da
          altri lavori e non trova niente e pur di campare
          la famiglia intraprende il duro cammino di fare
          il
          tassista..E proprio per questo dovresti vedere con favore questo servizio uber che permette a tutti quelli che hanno perso il lavoro per colpa della crisi di reinventarsi conducenti e guadagnarsi la giornata.
          • Pinco pallino scrive:
            Re: alla faccia del libero mercato.
            Se metti concorrenza ad un mercato automaticamente la licenze perde di valore e non ha più motivo di esistere... Il comune non fornisce proprio una concessione gratuita se ti vincola ad avere una licenza a pagamento da una persona che te la cede... Se comunque ti ha portato in stazione e non in piazza Garibaldi non hai spiegato evidentemente bene tu esattamente dove volevo andare!!!! Magari hai detto ad esempio solo voglio andare in Garibaldi e non hai specificato in piazza... Non ritengo sia corretto non pagare comunque il servizio... Lui ha perso tempo e speso benzina per portare te... Ha sbagliato collocazione... Non c'è problema corregge e ti porta al punto che desideri...!!! Vediamo se gli autisti di uber sono più bravi... Vediamo... Almeno i tassisti devono passare gli esami sulle vie di Milano!! Pensa allora uno sprovveduto che si improvvisa tassista come gli autisti di uber che cosa combinano... Pensa un po' ... Preparati allora... In bocca al lupo!!!!!!!!!!!!'
          • panda rossa scrive:
            Re: alla faccia del libero mercato.
            - Scritto da: Pinco pallino
            Se metti concorrenza ad un mercato
            automaticamente la licenze perde di valore e non
            ha più motivo di esistere...Questo era evidente da anni.Il mercato delle licenze che si e' verificato e' una evidente distorsione.
            Il comune non
            fornisce proprio una concessione gratuita se ti
            vincola ad avere una licenza a pagamento da una
            persona che te la cede...Le prime licenze vennero cedute gratuitamente dai comuni.Il mercimonio e' avvenuto in seguito.
            Se comunque ti ha portato in stazione e non in
            piazza Garibaldi non hai spiegato evidentemente
            bene tu esattamente dove volevo andare!!!! Magari
            hai detto ad esempio solo voglio andare in
            Garibaldi e non hai specificato in piazza...Io lo so se esiste anche una via? Se conoscessi la citta' mica prenderei il taxi.Se il conducente ha un dubbio, che sia lui a chiedere.Per questo e' tempo di un servizio alternativo, computerizzato.Non e' possibile che nel terzo millennio siamo ancora ai tempi del tassinaro Alberto Sordi.
            Non
            ritengo sia corretto non pagare comunque il
            servizio... Lui ha perso tempo e speso benzina
            per portare te... Ha sbagliato collocazione...
            Non c'è problema corregge e ti porta al punto che
            desideri...!!! E magari mi ha fatto perdere il treno, l'appuntamento o altro.No, non funziona cosi'.Io nel mio lavoro, se non rispetto le specifiche, per bene che mi va non vengo pagato, sempre se non mi chiedono dei danni.
            Vediamo se gli autisti di uber
            sono più bravi... Vediamo... Vediamo!Sei tu quello che non vuole metterli alla prova.
            Almeno i tassisti
            devono passare gli esami sulle vie di Milano!! Che c'entra Milano?A Firenze, Bologna, Napoli, Palermo i taxi non ci sono?O devono tutti conoscere le vie di Milano?
            Pensa allora uno sprovveduto che si improvvisa
            tassista come gli autisti di uber che cosa
            combinano... Pensa un po' ... Preparati allora...
            In bocca al
            lupo!!!!!!!!!!!!'Quindi se le cose sono come dici tu, non hai nulla da temere dalla concorrenza.Da una parte tassisti esperti che conoscono tutte le vie di Milano anche se stanno a Bari.Dall'altra autisti con computer a bordo, prenotazione via smarphone e preventivo anticipato sia di percorso che di importi.Quasi quasi mi vado a procurare una licenza di taxi. Volevo aprire una videoteca ma mi hai aperto gli occhi: e' il taxi con licenza il vero futuro.
          • Pinco pallino scrive:
            Re: alla faccia del libero mercato.
            La licenza è legata al comune dove risiedi... Se studi e passi gli esami sulle vie del comune di Milano... Non puoi fare la professione di tassista a bari... Abbi pazienza... Queste solo le regole!!! Prima le conosciamo e poi parliamo...
          • panda rossa scrive:
            Re: alla faccia del libero mercato.
            - Scritto da: Pinco pallino
            La licenza è legata al comune dove risiedi... Se
            studi e passi gli esami sulle vie del comune di
            Milano... Non puoi fare la professione di
            tassista a bari... Abbi pazienza... Queste solo
            le regole!!! Prima le conosciamo e poi
            parliamo...Io studio.Ma tu spiega.Che l'esame verta sulle vie del comune di residenza lo hai specificato adesso.Nell'altro messaggio avevi scritto "vie del comune di Milano"Quindi mi stai dicendo che da Milano non si puo' andare in taxi fino a Monza o viceversa?
  • Skywalkersenior scrive:
    Tutto il mondo è paese
    Certe cose non succedono solo da noi
    • Mela avvelenata scrive:
      Re: Tutto il mondo è paese
      - Scritto da: Skywalkersenior
      Certe cose non succedono solo da noiIncredibile, vero? :D
  • panda rossa scrive:
    tassisti, altra bella casta medievale!
    E' ora di finirla con questo protezionismo di casta.Libero mercato, libera concorrenza e chi non si adegua puo' anche fallire!
    • Antonio Vivaldi scrive:
      Re: tassisti, altra bella casta medievale!
      - Scritto da: panda rossa
      E' ora di finirla con questo protezionismo di
      casta.

      Libero mercato, libera concorrenza e chi non si
      adegua puo' anche
      fallire!Questo devi dirlo alle varie multinazionali disposte a tutto pur di mantenere i propi affari anche a corrompere parlamenti o ricorrere alla forza non al tassista che magari fa fatica a mantere la propia famiglia.
      • claudio scrive:
        Re: tassisti, altra bella casta medievale!
        Il Tassista è una occupazione da professionista destinata a scomparire. Un Tassista se vuole andare avanti con il progresso potrebbe benissimo vendersi la licenza e investire il ricavato in qualcosa di più produttivo e con un futuro certo (a Roma una licenza costa intorno al mezzo milione).Che fine hanno fatto i servizi di sviluppo e stampa foto? Hanno fatto causa ai produttori di macchinette digitali? I Giornalai, la carta stampata, le videoteche, ecc. sono tutte destinate a scomparire. Gli aiutini legislativi possono allungare il brodo, ma alla fine spariranno. Come i tassisti
        • Antonio Vivaldi scrive:
          Re: tassisti, altra bella casta medievale!
          - Scritto da: claudio
          Il Tassista è una occupazione da professionista
          destinata a scomparire. Un Tassista se vuole
          andare avanti con il progresso potrebbe benissimo
          vendersi la licenza e investire il ricavato in
          qualcosa di più produttivo e con un futuro certo
          (a Roma una licenza costa intorno al mezzo
          milione).
          Che fine hanno fatto i servizi di sviluppo e
          stampa foto? Hanno fatto causa ai produttori di
          macchinette digitali? I Giornalai, la carta
          stampata, le videoteche, ecc. sono tutte
          destinate a scomparire. Gli aiutini legislativi
          possono allungare il brodo, ma alla fine
          spariranno. Come i
          tassistinon e' un paragone valido se mi dici che hanno inventato il teletrasporto e non serve piu' l'automobile hai ragione ma non e' cosi' sono dei NCC (nolleggi con conducente) ma che svolgono il lavoro dei tassisti e con una multinazione che si prende il suo gruzzolo.
          • panda rossa scrive:
            Re: tassisti, altra bella casta medievale!
            - Scritto da: Antonio Vivaldi
            non e' un paragone valido se mi dici che hanno
            inventato il teletrasporto e non serve piu'
            l'automobile hai ragione ma non e' cosi' sono dei
            NCC (nolleggi con conducente) ma che svolgono il
            lavoro dei tassisti e con una multinazione che si
            prende il suo
            gruzzolo.Di quello che sono e di chi prende il gruzzolo non me ne puo' fregar di meno. Dal mio punto di vista di cliente mi offrono un servizio migliore di quello di un taxi.E tanto mi basta.
          • ruppolo scrive:
            Re: tassisti, altra bella casta medievale!
            Essenza di egoismo.Coerente con la pirateria.
          • Sg@bbio scrive:
            Re: tassisti, altra bella casta medievale!
            - Scritto da: ruppolo
            Essenza di egoismo.

            Coerente con la pirateria.Ecco la tua razzata quotidiana, dal punto di vista del cliente, se la concorrenza mi offre un servizio migliore, vado li, per ovvie ragioni.Non mettere in mezzo la pirateria che non ci azzecca.
          • FDG scrive:
            Re: tassisti, altra bella casta medievale!
            - Scritto da: ruppolo
            Essenza di egoismo.

            Coerente con la pirateria.Che ti sei bevuto oggi?
          • Funz scrive:
            Re: tassisti, altra bella casta medievale!
            - Scritto da: ruppolo
            Essenza di egoismo.offrono un servizio migliore a un prezzo migliore.Ma tu non lo usi perché sei "altruista" (o vogliamo chiamarti in un altro modo?)
            Coerente con la pirateria.direi piuttosto intelligente e attento al proprio portafoglio. Tutte cose incomprensibili per il macaco medio.
          • Leguleio scrive:
            Re: tassisti, altra bella casta medievale!

            Anche gli NCC faranno la fine dei tassisti, il
            sistema d'esempio nell'articolo è uno solo, ci
            sono anche il car sharing, magari fra 10 anni
            macchine pubbliche elettriche senza pilota
            saranno largamente diffuse, No. Bisogna modificare il codice della strada, e nessuno è intenzionato a farlo, per ora. Troppi interrogativi senza risposta. Dieci anni a te sembrano tanti, ma per cambiamenti epocali come questi sono pochissimi.
            La Kodak e la Polaroid oggi producono macchinette
            digitali.Passando entrambe per un fallimento, non dimenticarlo.
          • panda rossa scrive:
            Re: tassisti, altra bella casta medievale!
            - Scritto da: Leguleio

            Anche gli NCC faranno la fine dei tassisti,
            il

            sistema d'esempio nell'articolo è uno solo,
            ci

            sono anche il car sharing, magari fra 10 anni

            macchine pubbliche elettriche senza pilota

            saranno largamente diffuse,

            No. Bisogna modificare il codice della strada, e
            nessuno è intenzionato a farlo, Nessuno ha modificato il codice della strada per far auto con marce automatiche.Nessuno ha modificato il codice della strada per auto con sensori di parcheggio.Nessuno ha modificato il codice della strada per auto con sensori di distanza di sicurezza, lettura della segnaletica e automatica accensione dei fari quando fa buio.Nessuno ha modificato il codice della strada per mettere in macchina il tom tom.Nessuno modifichera' il codice della strada quando tutte queste funzioni piano piano prenderanno il posto del guidatore, che un bel giorno si siedera' in auto, e dira' al tom tom "portami in piazza garibaldi".
          • Leguleio scrive:
            Re: tassisti, altra bella casta medievale!

            magari fra
            10
            anni


            macchine pubbliche elettriche senza
            pilota


            saranno largamente diffuse,



            No. Bisogna modificare il codice della
            strada,
            e

            nessuno è intenzionato a farlo,
            Nessuno ha modificato il codice della strada per
            far auto con marce
            automatiche.
            Nessuno ha modificato il codice della strada per
            auto con sensori di
            parcheggio.
            Nessuno ha modificato il codice della strada per
            auto con sensori di distanza di sicurezza,
            lettura della segnaletica e automatica accensione
            dei fari quando fa
            buio.
            Nessuno ha modificato il codice della strada per
            mettere in macchina il tom
            tom.

            Nessuno modifichera' il codice della strada
            quando tutte queste funzioni piano piano
            prenderanno il posto del guidatore, che un bel
            giorno si siedera' in auto, e dira' al tom tom
            "portami in piazza
            garibaldi".Ci sono problemi di sicurezza e di circolazione che nessuna spavalderia e nessuna sparata permetterà di prendere sottogamba.Questa in ogni caso è una critica ai tempi previsti da Claudio, tanto fra dieci anni chi sarà qui a chiedergli conto dela previsione sbagliata? e non sulla fattibilità della cosa.Ricordo che in musica già nel 1959 qualcuno faceva previsioni sull'anno 2000:http://www.youtube.com/watch?v=gaXl0t_qG9sLeggi il testo nello spazio sotto, se non hai voglia di sentirla tutta."Razzi di qua razzi di là"? "Sulla Luna a prendere il caffè"? Mah, correvano un po' troppo.
          • FDG scrive:
            Re: tassisti, altra bella casta medievale!
            - Scritto da: Leguleio
            Ci sono problemi di sicurezza e di circolazione
            che nessuna spavalderia e nessuna sparata
            permetterà di prendere sottogamba.Sinceramente mi fido più del software che degli esseri umani. Il software se è bacato lo correggi. L'essere umano continua a sbagliare. Detto questo, il problema è che oggi in strada ci sono gli esseri umani. E il software fa fatica ad adattarsi all'imprevedibilità degli esseri umani. Se ci fossero solo mezzi automatici si starebbe meglio.[yt]gvQKGev56qU[/yt][yt]3UxZDJ1HiPE[/yt]-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 16 gennaio 2014 17.52-----------------------------------------------------------
          • Leguleio scrive:
            Re: tassisti, altra bella casta medievale!


            Ci sono problemi di sicurezza e di
            circolazione

            che nessuna spavalderia e nessuna sparata

            permetterà di prendere sottogamba.
            Sinceramente mi fido più del software che degli
            esseri umani. Il software se è bacato lo
            correggi. E prima di accorgerti che è bacato fai 10 morti e 40 feriti sulle strade. Al proXXXXX per la responsabilità civile ci mandano la CPU. :)Al di là dell'ipotsi di un baco nel software, guarda cosa si può fare sulla carta già oggi con i sistemi elettronici di controllo dell'auto:http://attivissimo.blogspot.dk/2010/05/aiuto-mi-hanno-craccato-lauto.htmlBrrrrrrrrr....Nella risposta più sotto a Panda Rossa ho ricordato che la guida automatica degli aerei, molto più avanzata, non è ammessa dagli organi regolatori dell'aviazione. Figurati quella delle automobili, che è ancora allo stadio sperimentale.
          • panda rossa scrive:
            Re: tassisti, altra bella casta medievale!
            - Scritto da: Leguleio


            Ci sono problemi di sicurezza e di

            circolazione


            che nessuna spavalderia e nessuna
            sparata


            permetterà di prendere sottogamba.


            Sinceramente mi fido più del software che
            degli

            esseri umani. Il software se è bacato lo

            correggi.

            E prima di accorgerti che è bacato fai 10 morti e
            40 feriti sulle strade.Considerando il numero di vittime della strada nella situazione attuale, direi che e' un miglioramento notevolissimo.Dov'e' che si firma?
            Al proXXXXX per la
            responsabilità civile ci mandano la CPU.
            :)Se oggi alla tua auto a gas le esplode il serbatoio mentre sei fermo al semaforo, chi ci va al proXXXXX?

            Nella risposta più sotto a Panda Rossa ho
            ricordato che la guida automatica degli aerei,
            molto più avanzata, non è ammessa dagli organi
            regolatori dell'aviazione.Quindi il pilota automatico e' illegale?
            Figurati quella delle
            automobili, che è ancora allo stadio
            sperimentale.Mica abbiamo fretta.
          • Leguleio scrive:
            Re: tassisti, altra bella casta medievale!

            Il software se è bacato lo


            correggi.



            E prima di accorgerti che è bacato fai 10
            morti
            e

            40 feriti sulle strade.

            Considerando il numero di vittime della strada
            nella situazione attuale, direi che e' un
            miglioramento
            notevolissimo.
            Dov'e' che si firma?Non è così semplice. Esiste una istintiva diffidenza verso le nuove invenzioni che possono essere letali anche per chi non le usa. E non importa che in proporzione fanno meno danni di un essere umano.Un morto provocato da un'auto senza guidatore è già un morto di troppo. La revoca del permesso di circolazione è dietro l'angolo.

            Al proXXXXX per la

            responsabilità civile ci mandano la CPU.

            :)

            Se oggi alla tua auto a gas le esplode il
            serbatoio mentre sei fermo al semaforo, chi ci va
            al
            proXXXXX?Di base, il costruttore dell'auto.Potrebbe essere coinvolto lo stesso proprietario o il suo meccanico, se hanno apportato delle modifiche.Sicuramente non ci va il metano, sul banco degli imputati. :)

            Nella risposta più sotto a Panda Rossa ho

            ricordato che la guida automatica degli
            aerei,

            molto più avanzata, non è ammessa dagli
            organi

            regolatori dell'aviazione.

            Quindi il pilota automatico e' illegale?No. Basta che ci siano due piloti a bordo, e diventa legale. A quanto ne so, il decollo e l'atterraggio devono essere effettuati a mano, anche se i moderni piloti automatici sono in grado di fare le due operazioni. Il pilota automatico si inserisce una volta in quota.

            Figurati quella delle

            automobili, che è ancora allo stadio

            sperimentale.

            Mica abbiamo fretta.Rileggi il commento iniziale di Claudio: lui ha parlato di <B
            10 anni </B
            .
          • panda rossa scrive:
            Re: tassisti, altra bella casta medievale!
            - Scritto da: Leguleio

            Il software se è bacato lo



            correggi.





            E prima di accorgerti che è bacato fai
            10

            morti

            e


            40 feriti sulle strade.



            Considerando il numero di vittime della
            strada

            nella situazione attuale, direi che e' un

            miglioramento

            notevolissimo.

            Dov'e' che si firma?

            Non è così semplice. Esiste una istintiva
            diffidenza verso le nuove invenzioni che possono
            essere letali anche per chi non le usa. E non
            importa che in proporzione fanno meno danni di un
            essere
            umano.
            Un morto provocato da un'auto senza guidatore è
            già un morto di troppo. La revoca del permesso di
            circolazione è dietro
            l'angolo.Ti meriti un bell'ubriaco, strafatto di coca, su macchina senza assicurazione, extracomunitario nullatenente (molto importante questo particolare per il rimborso in sede civile), che ti costringa alla sedia a rotelle per il resto dei tuoi anni venendoti addosso, che si patteggia un anno di carcere in modo che dopo un paio di giorni e' di nuovo libero di sgommare a 150 sotto casa tua.Sono anni che devono introdurre il reato di omicidio stradale, in cui il patteggiamento non deve essere MAI ACCETTATO, e invece siamo ancora qui a contare i morti sulle strade perche' questi assassini godono di impunita' e quelli come te li difendono anche.


            Al proXXXXX per la


            responsabilità civile ci mandano la CPU.


            :)



            Se oggi alla tua auto a gas le esplode il

            serbatoio mentre sei fermo al semaforo, chi
            ci
            va

            al

            proXXXXX?

            Di base, il costruttore dell'auto.Ecco.
            Potrebbe essere coinvolto lo stesso proprietario
            o il suo meccanico, se hanno apportato delle
            modifiche.Nessuna modifica. Macchina uscita dalla fabbrica.
            Sicuramente non ci va il metano, sul banco degli
            imputati. :)Quindi hai risposto anche alla tua domanda del post precedente.


            Nella risposta più sotto a Panda Rossa
            ho


            ricordato che la guida automatica degli

            aerei,


            molto più avanzata, non è ammessa dagli

            organi


            regolatori dell'aviazione.



            Quindi il pilota automatico e' illegale?

            No. Basta che ci siano due piloti a bordo, e
            diventa legale.Stesso discorso per l'auto.Basta che ci sia seduto alla guida uno con patente B e siamo a posto.
            A quanto ne so, il decollo e l'atterraggio devono
            essere effettuati a mano, anche se i moderni
            piloti automatici sono in grado di fare le due
            operazioni. Il pilota automatico si inserisce una
            volta in quota.E perche' non inserire il pilota automatico sull'auto una volta imboccata l'autostrada?


            Figurati quella delle


            automobili, che è ancora allo stadio


            sperimentale.



            Mica abbiamo fretta.

            Rileggi il commento iniziale di Claudio: lui ha
            parlato di <B
            10 anni </B
            .Appunto.
          • Leguleio scrive:
            Re: tassisti, altra bella casta medievale!

            Ti meriti un bell'ubriaco, strafatto di coca, su
            macchina senza assicurazione, extracomunitario
            nullatenente (molto importante questo particolare
            per il rimborso in sede civile), che ti costringa
            alla sedia a rotelle per il resto dei tuoi anni
            venendoti addosso, che si patteggia un anno di
            carcere in modo che dopo un paio di giorni e' di
            nuovo libero di sgommare a 150 sotto casa
            tua.

            Sono anni che devono introdurre il reato di
            omicidio stradale, in cui il patteggiamento non
            deve essere MAI ACCETTATO, e invece siamo ancora
            qui a contare i morti sulle strade perche' questi
            assassini godono di impunita' e quelli come te li
            difendono
            anche.Questo intervento sarà probabilmente cancellato domani mattina, ma mi piacerebbe che rimanesse.Per mostrare cosa pensa Panda Rossa fuori dalle frasi di circostanza.
          • FDG scrive:
            Re: tassisti, altra bella casta medievale!
            - Scritto da: Leguleio
            Non è così semplice. Esiste una istintiva
            diffidenza verso le nuove invenzioni che possono
            essere letali anche per chi non le usa. E non
            importa che in proporzione fanno meno danni di un
            essere umano.Si chiama ignoranza.
            Un morto provocato da un'auto senza guidatore è
            già un morto di troppo. La revoca del permesso di
            circolazione è dietro l'angolo.Ma c'è pure per il guidatore umano. Solo che lo puoi revocare ai singoli. Non lo puoi revocare all'intera razza umana sapendo che ci saranno altri che commetteranno altri errori, se non gli stessi.Il software lo correggi e lo sottoponi a revisione. Il proXXXXX di sviluppo di questo genere di software segue canoni già affermati.

            Quindi il pilota automatico e' illegale?

            No. Basta che ci siano due piloti a bordo, e
            diventa legale.La linea 5 della metropolitana di Milano è senza conducenti a bordo.
          • panda rossa scrive:
            Re: tassisti, altra bella casta medievale!
            - Scritto da: Leguleio

            Puoi chiamarlo anche cieco oscurantismo. Non
            cambia
            nulla.
            I due referendum sul nucleare vinti ad ampia
            maggioranza sono il prodotto di paure ataviche
            presso la popolazione italiana, oppure ogni
            cittadino ha soppesato costi e benefici della
            tecnologia prima di andare a votare? Prova ad importare pomodori dal Giappone, nella zona di Fukushima.Vengono via con poco...
            Prova a
            darti una risposta, e poi applicala alla macchina
            senza guidatore.La risposta e' molto semplice: la macchina senza guidatore, in una strada con limite a 50, va a 50, a differenza di quelle con guidatore.Poi succede che col semaforo rosso, si ferma, in presenza di passaggi pedonali rallenta e magari da' pure la precedenza ai pedoni.


            Un morto provocato da un'auto senza

            guidatore

            è


            già un morto di troppo. La revoca del

            permesso

            di


            circolazione è dietro l'angolo.



            Ma c'è pure per il guidatore umano. Solo che
            lo

            puoi revocare ai singoli. Non lo puoi
            revocare

            all'intera razza umana sapendo che ci saranno

            altri che commetteranno altri errori, se non
            gli

            stessi.

            Con la tecnologia del computer invece puoi farlo,
            puoi farlo
            benissimo.
            Poi, personalmente, ritengo più probabile che il
            permesso non lo diano affatto, anziché ritirarlo
            poco dopo. Come non hanno dato il permesso alle
            polizie europee, a parte quella francese, di
            dotarsi di taser, anche se a molti agenti
            piacerebbe, perché ci sono stati casi di persone
            uccise dal taser.Pure persone uccise da manganello, e da pistole d'ordinanza.
          • Leguleio scrive:
            Re: tassisti, altra bella casta medievale!


            Puoi chiamarlo anche cieco oscurantismo. Non

            cambia

            nulla.

            I due referendum sul nucleare vinti ad ampia

            maggioranza sono il prodotto di paure
            ataviche

            presso la popolazione italiana, oppure ogni

            cittadino ha soppesato costi e benefici della

            tecnologia prima di andare a votare?

            Prova ad importare pomodori dal Giappone, nella
            zona di
            Fukushima.
            Vengono via con poco...Il trasporto costa.Quelli della terra dei fuochi sono a trasporto più breve, e c'è la garanzia della mancanza di scorie nucleari nelle vicinanze.

            Prova a

            darti una risposta, e poi applicala alla
            macchina

            senza guidatore.

            La risposta e' molto semplice: la macchina senza
            guidatore, in una strada con limite a 50, va a
            50, a differenza di quelle con
            guidatore.

            Poi succede che col semaforo rosso, si ferma, in
            presenza di passaggi pedonali rallenta e magari
            da' pure la precedenza ai
            pedoni.Tutto sulla carta. Guarda cosa succede alla ISS, un ambito dove l'uso del computer a bordo risale almeno al 1968:http://nextbigfuture.com/2013/09/cygnus-docking-with-space-station.htmlLa cosa non ha avuto conseguenze particolari, ma pensa se gli errori di questo tipo si sommassero grazie a molti veicoli nella stessa via e con lo stesso errore.

            Poi, personalmente, ritengo più probabile
            che
            il

            permesso non lo diano affatto, anziché
            ritirarlo

            poco dopo. Come non hanno dato il permesso
            alle

            polizie europee, a parte quella francese, di

            dotarsi di taser, anche se a molti agenti

            piacerebbe, perché ci sono stati casi di
            persone

            uccise dal taser.
            Pure persone uccise da manganello, e da pistole
            d'ordinanza.Vero. La pistola è previsto in partenza che uccida. Il manganello è previsto in partenza che, perlomeno, faccia danni, senza arrivare a uccidere. Il taser sulla carta è un mezzo per rendere rapidamente inoffensivo un individuo senza fatica e senza arrecare danni fisici. Sulla carta, appunto.
          • Passante scrive:
            Re: tassisti, altra bella casta medievale!
            - Scritto da: Leguleio


            Prova a


            darti una risposta, e poi applicala alla

            macchina


            senza guidatore.



            La risposta e' molto semplice: la macchina
            senza

            guidatore, in una strada con limite a 50, va
            a

            50, a differenza di quelle con

            guidatore.



            Poi succede che col semaforo rosso, si
            ferma,
            in

            presenza di passaggi pedonali rallenta e
            magari

            da' pure la precedenza ai

            pedoni.

            Tutto sulla carta. Guarda cosa succede alla ISS,
            un ambito dove l'uso del computer a bordo risale
            almeno al
            1968:

            http://nextbigfuture.com/2013/09/cygnus-docking-wi

            La cosa non ha avuto conseguenze particolari, ma
            pensa se gli errori di questo tipo si sommassero
            grazie a molti veicoli nella stessa via e con lo
            stesso errore.Quello e' stato un errore umano infatti, era un'incompatibilita' tra il formato dati utilizzato dalla stazione e quello della navicella.E' molto peggio quando si sommano errori umani, piuttosto trovami qualche incidente nei 13.000 km percorsi da questa: http://parma.repubblica.it/cronaca/2010/10/27/news/braive_a_shangai_13mila_km_percorsi_senza_autista-8481808/
          • Leguleio scrive:
            Re: tassisti, altra bella casta medievale!


            Tutto sulla carta. Guarda cosa succede alla
            ISS,

            un ambito dove l'uso del computer a bordo
            risale

            almeno al

            1968:




            http://nextbigfuture.com/2013/09/cygnus-docking-wi



            La cosa non ha avuto conseguenze
            particolari,
            ma

            pensa se gli errori di questo tipo si
            sommassero

            grazie a molti veicoli nella stessa via e
            con
            lo

            stesso errore.

            Quello e' stato un errore umano infatti, era
            un'incompatibilita' tra il formato dati
            utilizzato dalla stazione e quello della
            navicella.I programmi per la guida delle auto li fanno gli umani, ahimè. Come fanno gli umani gli aggiornamenti, la manutenzione, l'inserimento della casistica delle situazioni che possono accadere per strada.... Non esiste ancora un computer capace di programmare da sé, sulla base dei desideri degli umani.E quindi anche un baco, come un errore di sincronizzazione, è un errore umano, anche se lo esegue una macchina.
            E' molto peggio quando si sommano errori umani,
            piuttosto trovami qualche incidente nei 13.000 km
            percorsi da questa:


            http://parma.repubblica.it/cronaca/2010/10/27/newsCredo sia più facile trovare errori nella réclame dello yoghurt che aiuta da andare di corpo. :)Ma davvero non la sai distinguere una pubblicità da una prova indipendente? L'auto ha guidato da sola nel senso che c'era sempre qualcuno a bordo in grado di prendere il controllo. Non avendo un collegamento in tempo reale con una videocamera puntata sul posto guida, io non posso sapere quante volte è accaduto, e in quali circostanze.
          • Passante scrive:
            Re: tassisti, altra bella casta medievale!
            - Scritto da: Leguleio


            Tutto sulla carta. Guarda cosa succede
            alla

            ISS,


            un ambito dove l'uso del computer a
            bordo

            risale


            almeno al


            1968:








            http://nextbigfuture.com/2013/09/cygnus-docking-wi





            La cosa non ha avuto conseguenze

            particolari,

            ma


            pensa se gli errori di questo tipo si

            sommassero


            grazie a molti veicoli nella stessa via
            e

            con

            lo


            stesso errore.



            Quello e' stato un errore umano infatti, era

            un'incompatibilita' tra il formato dati

            utilizzato dalla stazione e quello della

            navicella.

            I programmi per la guida delle auto li fanno gli
            umani, ahimè. Come fanno gli umani gli
            aggiornamenti, la manutenzione, l'inserimento
            della casistica delle situazioni che possono
            accadere per strada.... Non esiste ancora un
            computer capace di programmare da sé, sulla base
            dei desideri degli
            umani.
            E quindi anche un baco, come un errore di
            sincronizzazione, è un errore umano, anche se lo
            esegue una macchina.




            E' molto peggio quando si sommano errori
            umani,

            piuttosto trovami qualche incidente nei
            13.000
            km

            percorsi da questa:






            http://parma.repubblica.it/cronaca/2010/10/27/news

            Credo sia più facile trovare errori nella réclame
            dello yoghurt che aiuta da andare di corpo.
            :)
            Ma davvero non la sai distinguere una pubblicità
            da una prova indipendente? L'auto ha guidato da
            sola nel senso che c'era sempre qualcuno a bordo
            in grado di prendere il controllo. Non avendo un
            collegamento in tempo reale con una videocamera
            puntata sul posto guida, io non posso sapere
            quante volte è accaduto, e in quali
            circostanze.Certo che so distinguere, e questo e' una prova dell'universita', le telecamere ci sono e i dati sono disponibili in ambito universitario, le tecamere ci sono e tutti i dati sono a disposizione.
          • Lagox scrive:
            Re: tassisti, altra bella casta medievale!
            - Scritto da: Passante
            - Scritto da: Leguleio

            I programmi per la guida delle auto li fanno
            gli

            umani, ahimè. Come fanno gli umani gli

            aggiornamenti, la manutenzione, l'inserimento

            della casistica delle situazioni che possono

            accadere per strada.... Non esiste ancora un

            computer capace di programmare da sé, sulla
            base

            dei desideri degli

            umani.

            E quindi anche un baco, come un errore di

            sincronizzazione, è un errore umano, anche
            se
            lo

            esegue una macchina.








            E' molto peggio quando si sommano errori

            umani,


            piuttosto trovami qualche incidente nei

            13.000

            km


            percorsi da questa:











            http://parma.repubblica.it/cronaca/2010/10/27/news



            Credo sia più facile trovare errori nella
            réclame

            dello yoghurt che aiuta da andare di corpo.

            :)

            Ma davvero non la sai distinguere una
            pubblicità

            da una prova indipendente? L'auto ha guidato
            da

            sola nel senso che c'era sempre qualcuno a
            bordo

            in grado di prendere il controllo. Non
            avendo
            un

            collegamento in tempo reale con una
            videocamera

            puntata sul posto guida, io non posso sapere

            quante volte è accaduto, e in quali

            circostanze.

            Certo che so distinguere, e questo e' una prova
            dell'universita', le telecamere ci sono e i dati
            sono disponibili in ambito universitario, le
            tecamere ci sono e tutti i dati sono a
            disposizione.Me lo ricordo ! C'era anche la diretta via rete http://www.argo.ce.unipr.it/ARGO/italian/index.html e si parla di anni fa.
          • Leguleio scrive:
            Re: tassisti, altra bella casta medievale!

            Certo che so distinguere, e questo e' una prova
            dell'universita', le telecamere ci sono e i dati
            sono disponibili in ambito universitario, le
            tecamere ci sono e tutti i dati sono a
            disposizione.Tutti i dati, o solo quelli a favore? Sai, a fare la selezione basta un po' di pazienza...Comunque dammi pure i link.
          • panda rossa scrive:
            Re: tassisti, altra bella casta medievale!
            - Scritto da: Leguleio

            Prova ad importare pomodori dal Giappone,
            nella

            zona di

            Fukushima.

            Vengono via con poco...

            Il trasporto costa.
            Quelli della terra dei fuochi sono a trasporto
            più breve, e c'è la garanzia della mancanza di
            scorie nucleari nelle vicinanze.Ah, ecco.Quindi forse la gente che ha votato contro il nucleare, avra' pensato anche ai pomodori, visto che pure tu sottolinei quanto sia importante non averci scorie nucleari dentro.


            Prova a


            darti una risposta, e poi applicala alla

            macchina


            senza guidatore.



            La risposta e' molto semplice: la macchina
            senza

            guidatore, in una strada con limite a 50, va
            a

            50, a differenza di quelle con

            guidatore.



            Poi succede che col semaforo rosso, si
            ferma,
            in

            presenza di passaggi pedonali rallenta e
            magari

            da' pure la precedenza ai

            pedoni.

            Tutto sulla carta. Guarda cosa succede alla ISS,
            un ambito dove l'uso del computer a bordo risale
            almeno al
            1968:

            http://nextbigfuture.com/2013/09/cygnus-docking-wiBenissimo.Ti spiacerebbe fare un semplice conticino per me che non sono tanto bravo in matematica: quanti chilometri ha percorso la ISS dal 1968 a oggi, tanto per avere una statistica di incidenti per km e poter confrontare con quello che succede a livello del mare.
            La cosa non ha avuto conseguenze particolari, ma
            pensa se gli errori di questo tipo si sommassero
            grazie a molti veicoli nella stessa via e con lo
            stesso errore.Mi sapresti calcolare (anche col dado) la probabilita' che due veicoli, nella stessa via, nello stesso momento, abbiano lo stesso problema?Io ci ho provato ma mi viene zero virgola zero zero zero zero zero zero...

            Pure persone uccise da manganello, e da
            pistole

            d'ordinanza.

            Vero. La pistola è previsto in partenza che
            uccida. Il manganello è previsto in partenza che,
            perlomeno, faccia danni, senza arrivare a
            uccidere. Il taser sulla carta è un mezzo per
            rendere rapidamente inoffensivo un individuo
            senza fatica e senza arrecare danni fisici. Sulla
            carta, appunto.Hanno per caso fatto qualche sommossa rivoluzionaria in america dopo l'avvento del taser?Eppure i casi in cui qualcuno ci e' rimasto secco sono noti a tutti.Quindi spiegami perche' con le auto dovrebbe essere diverso.Le impongono dall'alto e tu ti chini a pecora esattamente come hai fatto per piasterllotto.
          • FDG scrive:
            Re: tassisti, altra bella casta medievale!
            - Scritto da: Leguleio
            E prima di accorgerti che è bacato fai 10 morti e
            40 feriti sulle strade. Al proXXXXX per la
            responsabilità civile ci mandano la CPU.
            :)No, lo sviluppatore o chi per lui ha la responsabilità. Considerato che di morti e feriti ce ne sono ogni anno molti di più col controllo manuale...
            Nella risposta più sotto a Panda Rossa ho
            ricordato che la guida automatica degli aerei,
            molto più avanzata, non è ammessa dagli organi
            regolatori dell'aviazione. Figurati quella delle
            automobili, che è ancora allo stadio
            sperimentale.Si, per guidare nelle strade di oggi. Se le strade fossero pensate per farci andare solo mezzi automatici no. Si potrebbe fare oggi tranquillamente.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 17 gennaio 2014 09.32-----------------------------------------------------------
          • Leguleio scrive:
            Re: tassisti, altra bella casta medievale!


            E prima di accorgerti che è bacato fai 10
            morti
            e

            40 feriti sulle strade. Al proXXXXX per la

            responsabilità civile ci mandano la CPU.

            :)
            No, lo sviluppatore o chi per lui ha la
            responsabilità. La questione è giuridicamente molto discutibile, perché gli sviluppatori potrebbero essere decine di persone diverse e residenti in Paesi che non concedono l'estradizione. Oppure essere già morti.
            Considerato che di morti e feriti
            ce ne sono ogni anno molti di più col controllo
            manuale..."Molti di più" di quale valore? Io ho ipotizzato 10 morti, ma non ho specificato in che lasso di tempo. :)

            Nella risposta più sotto a Panda Rossa ho

            ricordato che la guida automatica degli
            aerei,

            molto più avanzata, non è ammessa dagli
            organi

            regolatori dell'aviazione. Figurati quella
            delle

            automobili, che è ancora allo stadio

            sperimentale.
            Si, per guidare nelle strade di oggi. Se le
            strade fossero pensate per farci andare solo
            mezzi automatici no. Si potrebbe fare oggi
            tranquillamente.Una cosa da nulla. Attrezzare centinaia di migliaia di chilometri di strade, comunali, provinciali, statali e autostrade, per il gusto di avere la macchina che ci porta al lavoro mentre giochiamo a tetris. L'umanità non ha bisogno di altro.
          • panda rossa scrive:
            Re: tassisti, altra bella casta medievale!
            - Scritto da: Leguleio


            E prima di accorgerti che è bacato fai
            10

            morti

            e


            40 feriti sulle strade. Al proXXXXX per
            la


            responsabilità civile ci mandano la CPU.


            :)


            No, lo sviluppatore o chi per lui ha la

            responsabilità.

            La questione è giuridicamente molto discutibile,
            perché gli sviluppatori potrebbero essere decine
            di persone diverse e residenti in Paesi che non
            concedono l'estradizione. Oppure essere già
            morti.Non c'e' il programmatore persona fisica: non c'e' mai.C'e' il costruttore, che si avvale di ingegneri, operai e programmatori.Se esplode la tua auto a gas ne risponde il fabbricante, nella figura del legale rappresentante, non il singolo progettista, ne' chi ha effettuato i test, ne' chi ha stretto i bulloni.Il software non e' mica stregoneria, anche se ai tuoi occhi lo sembra.

            Considerato che di morti e feriti

            ce ne sono ogni anno molti di più col
            controllo

            manuale...

            "Molti di più" di quale valore? Io ho ipotizzato
            10 morti, ma non ho specificato in che lasso di
            tempo.
            :)Fatti una cultura statistica:http://it.wikipedia.org/wiki/Incidenti_stradali_in_Europa
          • Leguleio scrive:
            Re: tassisti, altra bella casta medievale!



            No, lo sviluppatore o chi per lui ha la


            responsabilità.



            La questione è giuridicamente molto
            discutibile,

            perché gli sviluppatori potrebbero essere
            decine

            di persone diverse e residenti in Paesi che
            non

            concedono l'estradizione. Oppure essere già

            morti.

            Non c'e' il programmatore persona fisica: non
            c'e'
            mai.
            C'e' il costruttore, che si avvale di ingegneri,
            operai e
            programmatori.Ah, dillo a FDG, non a me. È lui che sostiene che va processato lo sviluppatore.
          • FDG scrive:
            Re: tassisti, altra bella casta medievale!
            - Scritto da: Leguleio
            Ah, dillo a FDG, non a me. È lui che
            sostiene che va processato lo
            sviluppatore.No, ho scritto: "lo sviluppatore o chi per lui ha la responsabilità". So bene di che sto parlando.
          • Leguleio scrive:
            Re: tassisti, altra bella casta medievale!


            Ah, dillo a FDG, non a me. È lui che

            sostiene che va processato lo

            sviluppatore.

            No, ho scritto: "lo sviluppatore o chi per lui ha
            la responsabilità". So bene di che sto
            parlando.Un po' vago. Il codice civile ha bisogno di maggiori certezze.
          • panda rossa scrive:
            Re: tassisti, altra bella casta medievale!
            - Scritto da: Leguleio


            Ah, dillo a FDG, non a me. È lui
            che


            sostiene che va processato lo


            sviluppatore.



            No, ho scritto: "lo sviluppatore o chi per
            lui
            ha

            la responsabilità". So bene di che sto

            parlando.

            Un po' vago. Il codice civile ha bisogno di
            maggiori
            certezze.Chi e' il responsabile se ti scoppia il serbatoio del gpl?Lo stesso sara' anche responsabile di tutti gli altri componenti dell'auto.Il codice civile non ha bisogno di alcuna certezza: se avesse certezze i processi civili non durerebbero i secoli che durano, senza arrivare mai a sentenza.
          • Leguleio scrive:
            Re: tassisti, altra bella casta medievale!




            Ah, dillo a FDG, non a me. È
            lui

            che



            sostiene che va processato lo



            sviluppatore.





            No, ho scritto: "lo sviluppatore o chi
            per

            lui

            ha


            la responsabilità". So bene di che sto


            parlando.



            Un po' vago. Il codice civile ha bisogno di

            maggiori

            certezze.

            Chi e' il responsabile se ti scoppia il serbatoio
            del
            gpl?Il costruttore del serbatoio, che spesso, non sempre, coincide con il costruttore dell'auto.
            Lo stesso sara' anche responsabile di tutti gli
            altri componenti
            dell'auto.Mhmmm... non è così lineare, le parti elettroniche in genere sono delegate a terzi, la casa automobilistica non è una software house. È normale che in caso di problemi alla parte elettronica il cliente vada a protestare dal concessionario, il referente è lui. Ma nel caso di morte provocata da software malfunzionante, mi sa proprio che le cose si complicano...
            Il codice civile non ha bisogno di alcuna
            certezza: se avesse certezze i processi civili
            non durerebbero i secoli che durano, senza
            arrivare mai a
            sentenza.Sono lenti sia i processi civili sia quelli penali. Ma il problema non sono le leggi di riferimento, sono i tribunali che non sanno far fronte alla marea di cause con i mezzi a disposizione.
          • panda rossa scrive:
            Re: tassisti, altra bella casta medievale!
            - Scritto da: Leguleio




            Ah, dillo a FDG, non a me.
            È

            lui


            che




            sostiene che va processato lo




            sviluppatore.







            No, ho scritto: "lo sviluppatore o
            chi

            per


            lui


            ha



            la responsabilità". So bene di che
            sto



            parlando.





            Un po' vago. Il codice civile ha
            bisogno
            di


            maggiori


            certezze.



            Chi e' il responsabile se ti scoppia il
            serbatoio

            del

            gpl?

            Il costruttore del serbatoio, che spesso, non
            sempre, coincide con il costruttore
            dell'auto.


            Lo stesso sara' anche responsabile di tutti
            gli

            altri componenti

            dell'auto.

            Mhmmm... non è così lineare, le parti
            elettroniche in genere sono delegate a terzi, la
            casa automobilistica non è una software house.
            È normale che in caso di problemi alla parte
            elettronica il cliente vada a protestare dal
            concessionario, il referente è lui. Ma nel caso
            di morte provocata da software malfunzionante, mi
            sa proprio che le cose si
            complicano...Frega niente.L'automobilista si rivolge al concessionario, che si rivolge alla casa costruttrice.E la grana giudiziaria finisce qui per quanto riguarda l'autista.Il resto sono questioni che riguardano la casa costruttrice e i suoi fornitori (compresi quelli di software), ma all'automobilista di questo non frega ne' gli deve XXXXXXX.

            Il codice civile non ha bisogno di alcuna

            certezza: se avesse certezze i processi
            civili

            non durerebbero i secoli che durano, senza

            arrivare mai a

            sentenza.

            Sono lenti sia i processi civili sia quelli
            penali. Ma il problema non sono le leggi di
            riferimento, sono i tribunali che non sanno far
            fronte alla marea di cause con i mezzi a
            disposizione.I mezzi a disposizione non devono essere un problema: vengono pagati dalle spese processuali di chi perde la causa.Forse e' il caso di rivedere la questione delle spese processuali e prevedere multe tali da sbattere sul lastrico chiunque tenti una lite temeraria (che sono quelle che saturano i tribunali).
          • Leguleio scrive:
            Re: tassisti, altra bella casta medievale!

            Ma nel
            caso

            di morte provocata da software
            malfunzionante,
            mi

            sa proprio che le cose si

            complicano...

            Frega niente.Non frega niente a te, su questo non ci piove. A chi si occuperà dell'omologazione di questo futuribile mezzo di trasporto frega eccome, anche perché una caterva di cause per risarcimento, magari tutte infondate, la colpa non era del computer, mettono al tappeto anche la casa automobilistica più grande. Credo che debbano cambiare qualcosa nella legge sulla responsabilità civile in caso di incidente.
          • FDG scrive:
            Re: tassisti, altra bella casta medievale!
            - Scritto da: Leguleio
            Una cosa da nulla. Attrezzare centinaia di
            migliaia di chilometri di strade, comunali,
            provinciali, statali e autostrade, per il gusto
            di avere la macchina che ci porta al lavoro
            mentre giochiamo a tetris. L'umanità non ha
            bisogno di altro.Non si tratta di giocare a tetris, ma di rendere sostenibile un sistema di trasporti che al mento è altamente inefficiente. Guardati in giro. Cosa vedi? Centinaia di migliaia di automobili che occupano spazio non usate. Altrettante automobili usate in modo inefficiente, cioè con con una persona a bordo. Incidenti stradali, sicurezza stradale discutibile. Costi di gestione e manutenzione che, non potendo sfruttare i grandi numeri (solo l'industria automobilistica ne beneficia realmente) risultano superiori a quelli che si dovrebbero sostenere per gestire un sistema totalmente pubblico, condiviso e automatizzato. Pensa anche alle necessarie misure di sicurezza di cui è necessario dotare le attuali autovetture private... se ci rifletti capisci che non possono offrire gli stessi livelli di sicurezza di un sistema pubblico, con l'aggravante che i costi sono ripetuti per ogni singola autovettura privata. Pensa alle velocità che possono raggiungere mezzi privati pesanti e ai relativi sistemi di sicurezza. E se i sistemi fossero più piccoli, leggeri e con velocità limitate adeguate al trasporto urbano? E perché non differenziare le tipologie di mezzi a seconda della durata del tragitto? Tutti ragionamenti che con i mezzi privati non puoi fare.
          • Leguleio scrive:
            Re: tassisti, altra bella casta medievale!


            Una cosa da nulla. Attrezzare centinaia di

            migliaia di chilometri di strade, comunali,

            provinciali, statali e autostrade, per il
            gusto

            di avere la macchina che ci porta al lavoro

            mentre giochiamo a tetris. L'umanità non ha

            bisogno di altro.
            Non si tratta di giocare a tetris, ma di rendere
            sostenibile un sistema di trasporti che al mento
            è altamente inefficiente. E perché dovrebbe diventare efficente coi computer?
            Guardati in giro. Cosa
            vedi? Centinaia di migliaia di automobili che
            occupano spazio non usate. Sì, quando l'auto non si usa si lascia in garage, o sulla strada. Come tutto, dal PC ai lavoratori dipendenti e passando per le biciclette.
            Altrettante automobili
            usate in modo inefficiente, cioè con con una
            persona a bordo. Esistono mezzi cittadini monoposto che occupano pochisimo, io mi faccio vanto di averne posseduto uno:http://scooter.webgallerier.dk/galleri/499/628/471/2493140-scootcar-secma-funtech-futteCostano quasi come un'auto, le riparazioni costano esattamente come un'auto, e sono delicatissimi.Almeno l'auto la faccio riparare da chi voglio, c'è la libera concorrenza, a differenza che per quel mezzo, che aveva un unico concessionario e meccanico.
            Incidenti stradali, sicurezza
            stradale discutibile. Costi di gestione e
            manutenzione che, non potendo sfruttare i grandi
            numeri (solo l'industria automobilistica ne
            beneficia realmente) risultano superiori a quelli
            che si dovrebbero sostenere per gestire un
            sistema totalmente pubblico, condiviso e
            automatizzato. Insomma proponi il comunismo applicato alla viabilità. Lo adotteranno di corsa.
            Pensa anche alle necessarie misure
            di sicurezza di cui è necessario dotare le
            attuali autovetture private... se ci rifletti
            capisci che non possono offrire gli stessi
            livelli di sicurezza di un sistema pubblico, con
            l'aggravante che i costi sono ripetuti per ogni
            singola autovettura privata. Pensa alle velocità
            che possono raggiungere mezzi privati pesanti e
            ai relativi sistemi di sicurezza. E se i sistemi
            fossero più piccoli, leggeri e con velocità
            limitate adeguate al trasporto urbano? Chi ha un'auto si muove in città come fuori città. La versatilità del mezzo, questa sconosciuta.
            E perché
            non differenziare le tipologie di mezzi a seconda
            della durata del tragitto? Perché lo spazio a disposizione nel garage/parcheggio pubblico di zona è limitato. Si possono mettere solo un numero finito di vetture diverse. E in mancanza del cavallo, va bene anche l'asino, come dicevano i nostri nonni.
          • FDG scrive:
            Re: tassisti, altra bella casta medievale!
            - Scritto da: Leguleio
            E perché dovrebbe diventare efficente coi
            computer?Hai solo i veicoli che effettivamente ti servono e del tipo più appropriato. Cioè meno veicoli fermi e quelli in circolazione sarebbero usati meglio. Poi si tratterebbe di un sistema integrato tra trasporto pubblico tradizionale e nuove modalità di trasporto.
            Sì, quando l'auto non si usa si lascia in garage,
            o sulla strada. Come tutto, dal PC ai lavoratori
            dipendenti e passando per le biciclette.E per questo sarebbe meglio farle sempre circolare per aumentare il numero di passeggeri serviti in proporzione alle vetture disponibili.
            Costano quasi come un'auto, le riparazioni
            costano esattamente come un'auto, e sono
            delicatissimi.Economia di scala...Ma poi, costo dell'automobile, dell'assicurazione e delle tasse non le dobbiamo considerare?
            Insomma proponi il comunismo applicato alla
            viabilità. Lo adotteranno di corsa.L'attributo negativo "comunismo" l'hai usato tu per connotare negativamente la proposta, usando il termine in modo improprio, visto che il comunismo è un sistema totalitario in cui l'eliminazione del concetto di proprietà privata è un'imposizione di regime ed riguarda tutto e rientra in uno schema ideologico preciso. Più concretamente, a parte questa sparata ideologica, perché sarebbe sbagliato?
            Chi ha un'auto si muove in città come fuori
            città. La versatilità del mezzo, questa
            sconosciuta.E questo valeva finché la tecnologia ci consentiva mezzi di trasporto di massa non in grado di offrire la flessibilità di cui abbiamo bisogno. Ma ora potenzialemente non è più così.
            Perché lo spazio a disposizione nel
            garage/parcheggio pubblico di zona è limitato. Si
            possono mettere solo un numero finito di vetture
            diverse. E in mancanza del cavallo, va bene anche
            l'asino, come dicevano i nostri nonni.Considerando lo spazio rubato da tutte le autovetture private parcheggiate dovunque, al momento hai ragione :)Ora, per precisare, io ho proposto un sistema teorico. E' chiaro, come il sole, e non lo metto in dubbio, per quanto nella discussione ci si sia concentrati sull'aspetto delle possibilità e delle opportunità, che arrivare ad un tale sistema dalla realtà di oggi non è banale. Tanto per fare un esempio, devi smontare l'idea dell'automobile privata come necessità e uno status symbol (c'è gente che davvero mi guarda come fossi un alieno quando gli dico che non ho l'automobile). E' un problema culturale e lo devi affrontare spiegando perché sarebbe opportuno fare questa scelta (come lo sto facendo io a te). E contemporaneamente devi muoverti con le decisioni e con gli investimenti opportuni. Certo, ci vorrà tempo, ma se d'altra parte non inizi...
          • panda rossa scrive:
            Re: tassisti, altra bella casta medievale!
            - Scritto da: Leguleio

            Infatti i treni sono vuoti, gli autobus
            pure,
            i

            mezzi pubblici non si usano punto, e questi

            noleggiatori con conducente falliranno ancor

            prima dei videotecari, solo perche' tu hai

            sentenziato

            cosi'.

            Ma no, non falliranno necessariamente, ma non
            potranno mai diventare la norma. Se la gente ha i
            soldi acquista l'auto di proprietà, e
            possibilmente di grossa cilindrata, non si dà al
            <I
            car sharing </I

            .I dati di vendita ti smentiscono anche questa volta.
            Chi di soldi non ne ha, può fingere una
            sensibilità ecologica andando in bicicletta o con
            mezzi pubblici. Quando si dice far di necessità
            virtù..Piu' spesso vedo gente che non ha soldi e che si indebita pur di far vedere che ha il suv.

            Lo sai che a NYC c'e' una significativa

            percentuale di popolazione adulta senza
            auto,
            e

            che non

            guida?

            Tanto per smentire le tue castronerie.

            C'è sempre stata. Quindi anche questa volta vieni smentito dai fatti.
            Se non gli interessa, non sta a me proporgliela.Eppure poche righe sopra hai sentenziato che tutti quelli che hanno soldi comprano il macchinone.Quindi o hai sparato la solita panzana, oppure a NYC vivono solo pezzenti.
            A chi l'auto l'ha già, il car sharing non
            interessa.Quindi, visto che il car sharing sta prendendo piede, vuol dire che il numero di persone senza auto aumenta, e tu hai detto una panzana prima.


            Per quale motivo credi che il comunismo
            sia


            fallito, e non parlo solo dell'Unione


            Sovietica?



            Prima di dire che e' fallito, dimmi dove
            hanno

            provato ad

            applicarlo.

            (hint: Unione Sovietica non e' una risposta

            esatta)

            Ah, be', se vuoi porre domande trabocchetto, non
            ti seguo su quella via.Non e' una domanda trabocchetto: e' una domanda seria.C'e' o c'e' mai stato un paese in cui e' stato applicato un regime di comunismo reale per un tempo sufficientemente lungo da poter fare una valutazione significativa?
            Tra l'altro inserirsi in una discussione fra me e
            un altro utente.... lasciamo perdere,
            va'.Per le discussioni private ci sono i messaggi privati.Se scrivi in pubblico, la discussione e' pubblica e devi accettare il fatto che un altro utente possa inserirsi per smentirti, inserendo altre argomentazioni.In un forum non si possono raccontar balle, a differenza di una comunicazione privata.
          • Leguleio scrive:
            Re: tassisti, altra bella casta medievale!


            Ma no, non falliranno necessariamente, ma non

            potranno mai diventare la norma. Se la gente
            ha
            i

            soldi acquista l'auto di proprietà, e

            possibilmente di grossa cilindrata, non si
            dà al


            <I
            car sharing </I


            .

            I dati di vendita ti smentiscono anche questa
            volta.Ma tu guarda... di qua e di là dell'Atlantico la gente perde il lavoro come se si stesse in autunno sugli alberi le foglie, e le vendite di auto diminuiscono. Chi l'avrebbe mai detto? (newbie)In Cina, dove non c'è stata una vera recessione a partire dal 2008, le vendite di automobile hanno subito un'impennata:http://www.ft.com/cms/s/0/8c649078-78f8-11e3-b381-00144feabdc0.htmlAnche qui, vai a sapere tu il perché. Inspiegabile, vero? (newbie)

            Chi di soldi non ne ha, può fingere una

            sensibilità ecologica andando in bicicletta
            o
            con

            mezzi pubblici. Quando si dice far di
            necessità

            virtù..
            Piu' spesso vedo gente che non ha soldi e che si
            indebita pur di far vedere che ha il
            suv.Anche quello è vero. È un fenomeno italiano e dei Paesi mediterranei, altrove l'auto non è utilizzata come status symbol, e le stesse persone ricche non sentono la necessità di status symbol. Ovviamente qualcuno che segue il <I
            cafonal </I
            c'è ovunque.
            Quindi anche questa volta vieni smentito dai
            fatti.Cos'ha di speciale New York rispetto a Berlino o a Cuasso al Monte, io non lo capisco. Ovunque chi vuole la macchina se la compra, chi non la vuole, o non se la può permettere, no. Tutto qui.

            Se non gli interessa, non sta a me
            proporgliela.

            Eppure poche righe sopra hai sentenziato che
            tutti quelli che hanno soldi comprano il
            macchinone.No, non tutti.Ed era una contrapposizione fra auto privata e <I
            car sharing </I
            .Chi la auto la usa anche, o esclusivamente, per svago e per lunghi tragitti fuori porta, utilizzerà un'auto privata. Chi invece ne ha effettiva necessità, perché al lavoro altrimenti non ci arriva in orario, per risparmiare sceglierà verosimilmente il <I
            car sharing </I
            .

            Tra l'altro inserirsi in una discussione fra
            me
            e

            un altro utente.... lasciamo perdere,

            va'.

            Per le discussioni private ci sono i messaggi
            privati.Anche per le domande trabocchetto.
            Se scrivi in pubblico, la discussione e' pubblica
            e devi accettare il fatto che un altro utente
            possa inserirsi per smentirti, inserendo altre
            argomentazioni.Tu ti inserisci in discussioni altrui prima che l'altro abbia il tempo per rispondere. Credi che FDG sia contento che subentri tu, dopo nemmeno tre ore?Tutti possono intervenire su tutto, non è in discussione questo, io stesso correggo e puntualizzo nel bel mezzo di una diatriba altrui, ma rispettando i ruoli e i tempi di una conversazione che è ancora in corso. Non faccio il sostituto commentatore. :)
            In un forum non si possono raccontar balle, a
            differenza di una comunicazione
            privata.Bella questa. Me la devo segnare.
          • panda rossa scrive:
            Re: tassisti, altra bella casta medievale!
            - Scritto da: Leguleio

            magari fra

            10

            anni



            macchine pubbliche elettriche senza

            pilota



            saranno largamente diffuse,





            No. Bisogna modificare il codice della

            strada,

            e


            nessuno è intenzionato a farlo,



            Nessuno ha modificato il codice della strada
            per

            far auto con marce

            automatiche.

            Nessuno ha modificato il codice della strada
            per

            auto con sensori di

            parcheggio.

            Nessuno ha modificato il codice della strada
            per

            auto con sensori di distanza di sicurezza,

            lettura della segnaletica e automatica
            accensione

            dei fari quando fa

            buio.

            Nessuno ha modificato il codice della strada
            per

            mettere in macchina il tom

            tom.



            Nessuno modifichera' il codice della strada

            quando tutte queste funzioni piano piano

            prenderanno il posto del guidatore, che un
            bel

            giorno si siedera' in auto, e dira' al tom
            tom

            "portami in piazza

            garibaldi".

            Ci sono problemi di sicurezza e di circolazione
            che nessuna spavalderia e nessuna sparata
            permetterà di prendere
            sottogamba.E come di consueto, nessuna risposta nel merito da parte tua.Me la segno anche questa come "non ho niente da eccepire."
          • Leguleio scrive:
            Re: tassisti, altra bella casta medievale!

            E come di consueto, nessuna risposta nel merito
            da parte
            tua.Cosa vuoi che ti risponda? I sogni son belli, ma quella con cui si fa i conti tutti i giorni è la cruda realtà. :|Già oggi sono possibili sistemi di controllo del volo aereo perfetti e sulla carta più efficienti dell'uomo, pensa alla diffusione degli UAV in ambito militare, ma per i voli di linea e per gli aerotaxi si usano solo ed esclusivamente piloti in carne ed ossa. Chiediti perché.
            Me la segno anche questa come "non ho niente da
            eccepire."Ho da eccepire la realtà. Solo quella. Sul resto, ti dirò che prendo il tassì così di rado che la cosa mi lascia tiepido.
          • Funz scrive:
            Re: tassisti, altra bella casta medievale!
            - Scritto da: Leguleio
            Ci sono problemi di sicurezza e di circolazione
            che nessuna spavalderia e nessuna sparata
            permetterà di prendere
            sottogamba.tu non hai idea di quanto la guida automatica allo stato attuale di sperimentazione, sia ENORMEMENTE più sicura della buona vecchia guida umana.Non ne hai proprio idea.
            Questa in ogni caso è una critica ai tempi
            previsti da Claudio, tanto fra dieci anni chi
            sarà qui a chiedergli conto dela previsione
            sbagliata? e non sulla fattibilità della
            cosa.
            Ricordo che in musica già nel 1959 qualcuno
            faceva previsioni sull'anno
            2000:min*hiate che non c'entrano una fava.
          • Leguleio scrive:
            Re: tassisti, altra bella casta medievale!


            Ci sono problemi di sicurezza e di
            circolazione

            che nessuna spavalderia e nessuna sparata

            permetterà di prendere

            sottogamba.

            tu non hai idea di quanto la guida automatica
            allo stato attuale di sperimentazione, sia
            ENORMEMENTE più sicura della buona vecchia guida
            umana.Sì, Funz, sei salito su una Google car nella strada per Livigno mentre nevicava e il manto era già gelato in precedenza. Come no.Saper distingure fra un proclama pubblicitario e uno studio indipendente, preferibilmente pubblicato su una rivista che effettua la revisione dei pari, è saper giudicare da persone adulte. Ma a molti non piace. Si sentono in colpa per essere accusati di scetticismo.

            Questa in ogni caso è una critica ai tempi

            previsti da Claudio, tanto fra dieci anni chi

            sarà qui a chiedergli conto dela previsione

            sbagliata? e non sulla fattibilità della

            cosa.

            Ricordo che in musica già nel 1959 qualcuno

            faceva previsioni sull'anno

            2000:

            min*hiate che non c'entrano una fava.Eh no, è comodo bollarle come tali.La canzone assorbe lo zeitgeist, lo spirito del tempo del 1959, durante il quale si prevedeva appunto che ci si sarebbe nutriti con pillole proteiche e vitaminiche e che i viaggi interplanetari sarebbero costati come un viaggio in treno in seconda classe. Si credeva, appunto. Lo sviluppo reale è stato impietoso, negli anni successivi. Prendere in considerazione la possibilità di essere vittime dello stesso abbaglio è doloroso, ma aiuta.
          • panda rossa scrive:
            Re: tassisti, altra bella casta medievale!
            - Scritto da: Leguleio


            Ci sono problemi di sicurezza e di

            circolazione


            che nessuna spavalderia e nessuna
            sparata


            permetterà di prendere


            sottogamba.



            tu non hai idea di quanto la guida automatica

            allo stato attuale di sperimentazione, sia

            ENORMEMENTE più sicura della buona vecchia
            guida

            umana.

            Sì, Funz, sei salito su una Google car nella
            strada per Livigno mentre nevicava e il manto era
            già gelato in precedenza. Come
            no.Esempio appropriato e molto calzante.Hai proprio descritto la situazione tipica in cui la strada verrebbe chiusa per ragioni di sicurezza, l'auto automatica si rifiuterebbe in tal caso di viaggiare (0 incidenti), mentre l'incosciente col suv 4x4 pensando di essere piu' in gamba di tutti, ci va lo stesso (1 incidente).
            Saper distingure fra un proclama pubblicitario e
            uno studio indipendente, preferibilmente
            pubblicato su una rivista che effettua la
            revisione dei pari, è saper giudicare da persone
            adulte. Ma a molti non piace. Si sentono in colpa
            per essere accusati di scetticismo.Sai di che cosa sei accusato tu? Lo sai vero?(e no, non stiamo parlando di una accusa penale...)


            Questa in ogni caso è una critica ai
            tempi


            previsti da Claudio, tanto fra dieci
            anni
            chi


            sarà qui a chiedergli conto dela
            previsione


            sbagliata? e non sulla fattibilità della


            cosa.


            Ricordo che in musica già nel 1959
            qualcuno


            faceva previsioni sull'anno


            2000:



            min*hiate che non c'entrano una fava.

            Eh no, è comodo bollarle come tali.
            La canzone assorbe lo zeitgeist, lo spirito del
            tempo del 1959, durante il quale si prevedeva
            appunto che ci si sarebbe nutriti con pillole
            proteiche e vitaminiche e che i viaggi
            interplanetari sarebbero costati come un viaggio
            in treno in seconda classe.

            Si credeva, appunto. Lo sviluppo reale è stato
            impietoso, negli anni successivi.Talmente impietoso che all'epoca una telefonata in australia richiedeva di passare per minimo due centralini e costava mezzo stipendio.Oggi la fai in mobilita' spendendo meno di un euro.Quindi vedi di riportarla tutta la canzone, e non solo le strofe che sono state inserite solo per fare la rima.
          • Leguleio scrive:
            Re: tassisti, altra bella casta medievale!


            Sì, Funz, sei salito su una Google car nella

            strada per Livigno mentre nevicava e il
            manto
            era

            già gelato in precedenza. Come

            no.

            Esempio appropriato e molto calzante.
            Hai proprio descritto la situazione tipica in cui
            la strada verrebbe chiusa per ragioni di
            sicurezza, l'auto automatica si rifiuterebbe in
            tal caso di viaggiare (0 incidenti), mentre
            l'incosciente col suv 4x4 pensando di essere piu'
            in gamba di tutti, ci va lo stesso (1
            incidente).Lascialo decidere alle autorità locali quando una strada non è percorribile per troppa neve, non a un software!
            Sai di che cosa sei accusato tu? Lo sai vero?
            (e no, non stiamo parlando di una accusa
            penale...)Qui mi hanno accusato di tutto. Pure di essere un sith, guarda qui:http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3752139&m=3752671#p3752671



            Ricordo che in musica già nel 1959

            qualcuno



            faceva previsioni sull'anno



            2000:





            min*hiate che non c'entrano una fava.

            Eh no, è comodo bollarle come tali.

            La canzone assorbe lo zeitgeist, lo spirito
            del

            tempo del 1959, durante il quale si prevedeva

            appunto che ci si sarebbe nutriti con pillole

            proteiche e vitaminiche e che i viaggi

            interplanetari sarebbero costati come un
            viaggio

            in treno in seconda classe.



            Si credeva, appunto. Lo sviluppo reale è
            stato

            impietoso, negli anni successivi.
            Talmente impietoso che all'epoca una telefonata
            in australia richiedeva di passare per minimo due
            centralini e costava mezzo
            stipendio.
            Oggi la fai in mobilita' spendendo meno di un
            euro.Meglio così. Si vede che su alcune cose il progresso è andato spedito. Il che non significa affatto che debba andare spedito su tutto. È una delle massime cretinate dei futurologi.
            Quindi vedi di riportarla tutta la canzone, e non
            solo le strofe che sono state inserite solo per
            fare la
            rima.Le canzoni del 1959, come i saggi, i racconti di fantascienza, i documentari, non prevedevano affatto la rete internet come la usiamo noi. Ecco un esempio di conquista tecnologica basilare non prevista da alcuno.
          • Passante scrive:
            Re: tassisti, altra bella casta medievale!
            - Scritto da: Leguleio


            Sì, Funz, sei salito su una Google car
            nella


            strada per Livigno mentre nevicava e il

            manto

            era


            già gelato in precedenza. Come


            no.



            Esempio appropriato e molto calzante.

            Hai proprio descritto la situazione tipica
            in
            cui

            la strada verrebbe chiusa per ragioni di

            sicurezza, l'auto automatica si rifiuterebbe
            in

            tal caso di viaggiare (0 incidenti), mentre

            l'incosciente col suv 4x4 pensando di essere
            piu'

            in gamba di tutti, ci va lo stesso (1

            incidente).

            Lascialo decidere alle autorità locali quando una
            strada non è percorribile per troppa neve, non a
            un software!E secondo te come fanno le autorità locali a deciderlo ? Prendono gli scarponi e vanno in esplorazione con i cani da slitta oppure guardano la rete di sensori ? O meglio ancora guardano la lucetta rossa che dice che la rete di sensori dice che c'è ecXXXXX di neve sulla strada oltre la soglia di sicurezza ?
          • Leguleio scrive:
            Re: tassisti, altra bella casta medievale!


            Lascialo decidere alle autorità locali
            quando
            una

            strada non è percorribile per troppa neve,
            non
            a

            un software!
            E secondo te come fanno le autorità locali a
            deciderlo ? Sono criteri diversi che si esaminano e confrontano con l'esperienza. Principalmente è la quantità di neve caduta nell'arco temporale, e quella si misura con un bicchierino graduato e un segnatempo.Anche le informazioni degli spazzaneve, che fanno capo alle autorità locali, sono utili sulla decisione.
          • Lagox scrive:
            Re: tassisti, altra bella casta medievale!
            - Scritto da: Leguleio


            Lascialo decidere alle autorità locali

            quando

            una


            strada non è percorribile per troppa
            neve,

            non

            a


            un software!


            E secondo te come fanno le autorità locali a

            deciderlo ?

            Sono criteri diversi che si esaminano e
            confrontano con l'esperienza. Principalmente è la
            quantità di neve caduta nell'arco temporale, e
            quella si misura con un bicchierino graduato e un
            segnatempo.
            Anche le informazioni degli spazzaneve, che fanno
            capo alle autorità locali, sono utili sulla
            decisione.Si chiamano sistemi di Water alert, sono prevalmentemente composti da sensore pioggia RAIN DTC che vengono montati sulle infrastrutture di gestione del traffico.http://www.sisastechtronic.it/dettagli.php?ID=34
          • Leguleio scrive:
            Re: tassisti, altra bella casta medievale!

            Si chiamano sistemi di Water alert, sono
            prevalmentemente composti da sensore pioggia RAIN
            DTC che vengono montati sulle infrastrutture di
            gestione del
            traffico.

            http://www.sisastechtronic.it/dettagli.php?ID=34Nulla contro questi sensori, e nulla in contrario che siano consultabili in tempo reale anche da chi di meteorologia capisce poco, e magari crede che 2 mm di neve significhino strada chiusa. :)Ciò che intendevo dire era un po' diverso: la percorribilità o meno di una strada di montagna deve essere una valutazione fatta da chi è preposto a quel compito, e, se l'automobilista non se la sente, una decisione presa da lui stesso. L'idea che l'auto prenda l'iniziativa di fermarsi perché risulta che 500 metri più su c'è la gelata è a un millimetro di distanza da <I
            Generazione Proteus </I
            , se ricordi quel vecchio film di fantascienza.
          • Lagox scrive:
            Re: tassisti, altra bella casta medievale!
            - Scritto da: Leguleio

            Si chiamano sistemi di Water alert, sono

            prevalmentemente composti da sensore pioggia
            RAIN

            DTC che vengono montati sulle infrastrutture
            di

            gestione del

            traffico.




            http://www.sisastechtronic.it/dettagli.php?ID=34

            Nulla contro questi sensori, e nulla in contrario
            che siano consultabili in tempo reale anche da
            chi di meteorologia capisce poco, e magari crede
            che 2 mm di neve significhino strada chiusa.
            :)

            Ciò che intendevo dire era un po' diverso: la
            percorribilità o meno di una strada di montagna
            deve essere una valutazione fatta da chi è
            preposto a quel compito, e, se l'automobilista
            non se la sente, una decisione presa da lui
            stesso. L'idea che l'auto prenda l'iniziativa di
            fermarsi perché risulta che 500 metri più su c'è
            la gelata è a un millimetro di distanza da
            <I
            Generazione Proteus </I
            , se
            ricordi quel vecchio film di fantascienza.Ancora.... Guarda che chi e' preposto al compito non ci va fisicamente a guardare la strada, valuta i sensori, anzi ultimamente neanche piu' quello. Il sistema valuta e lo avverte.E tu credi che ancora si sia fermi al bicchierino graduato ed i confronti li fai con i film di fantascienza !
          • Leguleio scrive:
            Re: tassisti, altra bella casta medievale!

            Ancora.... Guarda che chi e' preposto al compito
            non ci va fisicamente a guardare la strada,
            valuta i sensori, anzi ultimamente neanche piu'
            quello. Il sistema valuta e lo
            avverte.Bene. Voglio che ci sia un responsabile con nome e cognome, e addossare a lui la colpa di chiusure di strade non giustificate. Non mi interessa che metodo usa, mi interessa che abbia l'autorità per farlo.Non posso picchiare una CPU.
            E tu credi che ancora si sia fermi al bicchierino
            graduato ed i confronti li fai con i film di
            fantascienza
            !Il bicchierino graduato va benissimo, se non ci sono fondi per i sensori, o se si sono guastati (capita). Il bicchierino graduato non si guasta.Certo che faccio i confronti con i film di fantascienza, quando questi hanno preannunciato con un certo anticpo alcune tendenze inquietanti su cui il presente tende a soprassedere.
          • panda rossa scrive:
            Re: tassisti, altra bella casta medievale!
            - Scritto da: Leguleio

            Ancora.... Guarda che chi e' preposto al
            compito

            non ci va fisicamente a guardare la strada,

            valuta i sensori, anzi ultimamente neanche
            piu'

            quello. Il sistema valuta e lo

            avverte.

            Bene. Voglio che ci sia un responsabile con nome
            e cognome, e addossare a lui la colpa di chiusure
            di strade non giustificate. Non mi interessa che
            metodo usa, mi interessa che abbia l'autorità per
            farlo.Di quello che vuoi tu non ce ne puo' fregar di meno.Tu sei rimasto al medioevo, alla ricerca di capri espiatori.La responsabilita' non esiste.Il computer accende la lucina rossa, e tu non puoi prendere quella strada.Se lo fai e ci resti secco come meriti, il tuo cadavere sara' lasciato a marcire a monito di tutti quelli come te che vogliono un responsabile.
            Non posso picchiare una CPU.Ma la CPU puo' picchiare te.

            E tu credi che ancora si sia fermi al
            bicchierino

            graduato ed i confronti li fai con i film di

            fantascienza

            !

            Il bicchierino graduato va benissimo, se non ci
            sono fondi per i sensori, o se si sono guastati
            (capita). Il bicchierino graduato non si
            guasta.Avvisami se intendi fare lo Stelvio in questa stagione, che ci sono le webcam e stiamo tutti a guardarti, e a fare il tifo per la neve.
            Certo che faccio i confronti con i film di
            fantascienza, quando questi hanno preannunciato
            con un certo anticpo alcune tendenze inquietanti
            su cui il presente tende a
            soprassedere.Per esempio quali?
          • Leguleio scrive:
            Re: tassisti, altra bella casta medievale!


            Bene. Voglio che ci sia un responsabile con
            nome

            e cognome, e addossare a lui la colpa di
            chiusure

            di strade non giustificate. Non mi interessa
            che

            metodo usa, mi interessa che abbia
            l'autorità
            per

            farlo.

            Di quello che vuoi tu non ce ne puo' fregar di
            meno.
            Tu sei rimasto al medioevo, alla ricerca di capri
            espiatori.
            La responsabilita' non esiste.
            Il computer accende la lucina rossa, e tu non
            puoi prendere quella
            strada.Sogna, sogna.Peccato che anche il parlamento italiano sia rimasto al medioevo. Lunga vita al medioevo, in questi casi.
            Se lo fai e ci resti secco come meriti, il tuo
            cadavere sara' lasciato a marcire a monito di
            tutti quelli come te che vogliono un
            responsabile.Non ha alcun senso dire "se lo fai". Come passeggero privo di patente mi aspetto che l'auto sia in grado di percorrere tutte le strade legalmente percorribili. Anzi, mi aspetto il massimo proprio dalle strade difficili, perché di guidare su una rettilineo con poco traffico è capace anche un bimbo di 8 anni.Immagino l'escursionista che vuole raggiungere la località sciistica e la macchina gli dice che non può andare, bisogna tornare indietro... ma tutti gli altri conducenti proseguono senza problemi.Da sprofondare per la vergogna, e per la rabbia da vacanza sfumata. :

            Non posso picchiare una CPU.

            Ma la CPU puo' picchiare te.Nel film <I
            Generazione Proteus </I
            che ho citato succede anche quello.Speriamo che non sia quello il fine di certi entusiasti della tecnologia.

            Il bicchierino graduato va benissimo, se non
            ci

            sono fondi per i sensori, o se si sono
            guastati

            (capita). Il bicchierino graduato non si

            guasta.

            Avvisami se intendi fare lo Stelvio in questa
            stagione, che ci sono le webcam e stiamo tutti a
            guardarti, e a fare il tifo per la
            neve.No, non vado a sciare da decenni.

            Certo che faccio i confronti con i film di

            fantascienza, quando questi hanno
            preannunciato

            con un certo anticpo alcune tendenze
            inquietanti

            su cui il presente tende a

            soprassedere.

            Per esempio quali?Rileggere la discussione, grazie.
          • panda rossa scrive:
            Re: tassisti, altra bella casta medievale!
            - Scritto da: Leguleio

            Non ha alcun senso dire "se lo fai". Come
            passeggero privo di patente mi aspetto che l'auto
            sia in grado di percorrere tutte le strade
            <u
            <b
            legalmente percorribili. </b
            </u
            Sottilineiamo questa parte.
            Anzi, mi aspetto il
            massimo proprio dalle strade difficili, perché di
            guidare su una rettilineo con poco traffico è
            capace anche un bimbo di 8
            anni.
            Immagino l'escursionista che vuole raggiungere la
            località sciistica e la macchina gli dice che non
            può andare, bisogna tornare indietro... ma tutti
            gli altri conducenti proseguono senza
            problemi.Gli altri stanno violando la legge.Molto semplice.
            Da sprofondare per la vergogna, e per la rabbia
            da vacanza sfumata.
            :Tu sei uno di quelli che solitamente si vergogna di fermarsi col rosso, quando invece altri passano senza problemi.E magari ti suonano pure perche' ti sei fermato al rosso.Evidentemente.
          • Leguleio scrive:
            Re: tassisti, altra bella casta medievale!


            Non ha alcun senso dire "se lo fai". Come

            passeggero privo di patente mi aspetto che
            l'auto

            sia in grado di percorrere tutte le strade

            <u
            <b
            legalmente
            percorribili. </b
            </u



            Sottilineiamo questa parte.Sottolineaiamo, sì.

            Anzi, mi aspetto il

            massimo proprio dalle strade difficili,
            perché
            di

            guidare su una rettilineo con poco traffico è

            capace anche un bimbo di 8

            anni.

            Immagino l'escursionista che vuole
            raggiungere
            la

            località sciistica e la macchina gli dice
            che
            non

            può andare, bisogna tornare indietro... ma
            tutti

            gli altri conducenti proseguono senza

            problemi.

            Gli altri stanno violando la legge.
            Molto semplice.Assolutamente no. Rileggi la discussione dall'inizio. Avevo scritto espressamente che devono essere le autorità locali a chiudere una via per ecXXXXX di neve, o altro, non deve essere l'auto a fare questa valutazione. Non mi importa se il sistema elettronico ha dati in anteprima rispetto all'ANAS, su un'auto privata decide il privato dove andare, e in che condizioni atmosferiche.
          • Funz scrive:
            Re: tassisti, altra bella casta medievale!
            - Scritto da: Leguleio

            tu non hai idea di quanto la guida automatica

            allo stato attuale di sperimentazione, sia

            ENORMEMENTE più sicura della buona vecchia
            guida

            umana.

            Sì, Funz, sei salito su una Google car nella
            strada per Livigno mentre nevicava e il manto era
            già gelato in precedenza. Come
            no.hai citato proprio un caso in cui un computer saprebbe gestire velocità, trazione e frenata in maniera ottimale, molto meglio di un guidatore esperto sul ghiaccio (anche solo guardando i tempi di reazione). Figuriamoci poi paragonandolo a un guidatore caprone quale il 99,9% di quelli che si mettono in macchina con la neve!Quindi: hai detto una sciocchezza, tu di sicurezza non ne capisci granché.
            Saper distingure fra un proclama pubblicitario e
            uno studio indipendente, preferibilmente
            pubblicato su una rivista che effettua la
            revisione dei pari, è saper giudicare da persone
            adulte. Ma a molti non piace. Si sentono in colpa
            per essere accusati di
            scetticismo.gli studi li so trovare, li so leggere e li so valutare, grazie. E tu?

            min*hiate che non c'entrano una fava.

            Eh no, è comodo bollarle come tali.
            La canzone assorbe lo zeitgeist, lo spirito del
            tempo del 1959, durante il quale si prevedeva
            appunto che ci si sarebbe nutriti con pillole
            proteiche e vitaminiche e che i viaggi
            interplanetari sarebbero costati come un viaggio
            in treno in seconda classe.

            Si credeva, appunto. Lo sviluppo reale è stato
            impietoso, negli anni successivi.perché erano minc*iate, qui non stiamo parlando di previsioni di fuffologi di 55 anni fa, né di previsioni al 2069.Stiamo parlando di auto in fase avanzata di sperimentazione OGGI da parte di Google, Mercedes e un buon numero di centri di ricerca in giro per il mondo.E i risultati sono ampiamente disponibili in giro, solo che evidentemente non te li sei andati a cercare.
            Prendere in considerazione la possibilità di
            essere vittime dello stesso abbaglio è doloroso,
            ma
            aiuta.Invece credere di sapere tutto e capire tutto quando si ha una visione molto parziale, come te?
          • Leguleio scrive:
            Re: tassisti, altra bella casta medievale!



            tu non hai idea di quanto la guida
            automatica


            allo stato attuale di sperimentazione,
            sia


            ENORMEMENTE più sicura della buona
            vecchia

            guida


            umana.



            Sì, Funz, sei salito su una Google car nella

            strada per Livigno mentre nevicava e il
            manto
            era

            già gelato in precedenza. Come

            no.

            hai citato proprio un caso in cui un computer
            saprebbe gestire velocità, trazione e frenata in
            maniera ottimale, molto meglio di un guidatore
            esperto sul ghiaccio (anche solo guardando i
            tempi di reazione). Ecco, appunto, "saprebbe". Meno male che usi il condizionale.Il giorno che invece "sa", significa che c'è stato un certificato di un ente indipendente che ha dichiarato la guida in montagna su strade con manto con aderenza variabile sicura e affidabile. Io voglio proprio vedere quanto ci vorrà, non è banale come insegnare a un PC a giocare a scacchi, ti assicuro.Altrimenti qui siamo tutti inventori del moto perpetuo e dell'elisir di lunga vita.
            Quindi: hai detto una sciocchezza, tu di
            sicurezza non ne capisci
            granché.Ha parlato l'ACI!Torna ai tuoi romanzi di fantascienza, che è meglio.

            Saper distingure fra un proclama
            pubblicitario
            e

            uno studio indipendente, preferibilmente

            pubblicato su una rivista che effettua la

            revisione dei pari, è saper giudicare da
            persone

            adulte. Ma a molti non piace. Si sentono in
            colpa

            per essere accusati di

            scetticismo.

            gli studi li so trovare, li so leggere e li so
            valutare, grazie. E
            tu?Pure io.Citami uno studio, vero, quindi, e non una pubblicità travestita da studio.

            Si credeva, appunto. Lo sviluppo reale è
            stato

            impietoso, negli anni successivi.
            perché erano minc*iate, qui non stiamo parlando
            di previsioni di fuffologi di 55 anni fa, né di
            previsioni al
            2069.
            Stiamo parlando di auto in fase avanzata di
            sperimentazione OGGI La fase avanzata di sperimentazione è una cosa.L'omologazione per l'uso quotidiano su vie pubbliche è un'altra. Fra l'una e l'altra c'è di mezzo il mare.
            da parte di Google, Mercedes
            e un buon numero di centri di ricerca in giro per
            il
            mondo.Guarda che lo so. Esistono al mondo anche sperimentazioni che non portano a nulla, e per inciso sono molte di più di quelle che hanno esito positivo. Pensa alla ricerca della cura per l'Aids, annunciata già per la fine degli anni Ottanta, e mai trovata, finora.Pensa alla ricerca sulle batterie ad alta capacità e a caricamento rapido. Sí, quelle di oggi sono un po' più capienti e un po' più rapide da caricare, rispetto a quelle di 30 anni fa, ma per le esigenze di una trazione elettrica che regga la concorrenza con quella a combustibile siamo ancora al palo. Non sempre volere è potere.
            E i risultati sono ampiamente disponibili in
            giro, solo che evidentemente non te li sei andati
            a
            cercare.Le dichiarazioni tutt'altro che disinteressate dei produttori sono disponibili. Sono due cose diverse.

            Prendere in considerazione la possibilità di

            essere vittime dello stesso abbaglio è
            doloroso,

            ma

            aiuta.

            Invece credere di sapere tutto e capire tutto
            quando si ha una visione molto parziale, come
            te?Una tecnica dialettica sopraffina, non c'è che dire. Magari ti aspetti anche che io risponda.Io cerco di aprirti gli occhi, e tu ti lamenti che vuoi continuare a sognare. Mah...
          • Funz scrive:
            Re: tassisti, altra bella casta medievale!
            - Scritto da: Leguleio



            tu non hai idea di quanto la guida

            automatica



            allo stato attuale di
            sperimentazione,

            sia



            ENORMEMENTE più sicura della buona

            vecchia


            guida



            umana.





            Sì, Funz, sei salito su una Google car
            nella


            strada per Livigno mentre nevicava e il

            manto

            era


            già gelato in precedenza. Come


            no.



            hai citato proprio un caso in cui un computer

            saprebbe gestire velocità, trazione e
            frenata
            in

            maniera ottimale, molto meglio di un
            guidatore

            esperto sul ghiaccio (anche solo guardando i

            tempi di reazione).

            Ecco, appunto, "saprebbe". Meno male che usi il
            condizionale.
            Il giorno che invece "sa", significa che c'è
            stato un certificato di un ente indipendente che
            ha dichiarato la guida in montagna su strade con
            manto con aderenza variabile sicura e affidabile.ah beh certo, per te una cosa esiste se un qualche ente lo certifica.Quando ci sarà la certificazione (perché non credo che G. o Mercedes vogliano mandare in giro roba non omologata per la circolazione), che farai?
            Io voglio proprio vedere quanto ci vorrà, non è
            banale come insegnare a un PC a giocare a
            scacchi, ti
            assicuro.
            Altrimenti qui siamo tutti inventori del moto
            perpetuo e dell'elisir di lunga vita.solite XXXXXXXte che non c'entrano un ca**o tanto per sviare il discorso.

            Quindi: hai detto una sciocchezza, tu di

            sicurezza non ne capisci

            granché.

            Ha parlato l'ACI!
            Torna ai tuoi romanzi di fantascienza, che è
            meglio.ICS


            Saper distingure fra un proclama

            pubblicitario

            e


            uno studio indipendente, preferibilmente


            pubblicato su una rivista che effettua
            la


            revisione dei pari, è saper giudicare da

            persone


            adulte. Ma a molti non piace. Si
            sentono
            in

            colpa


            per essere accusati di


            scetticismo.



            gli studi li so trovare, li so leggere e li
            so

            valutare, grazie. E

            tu?

            Pure io.
            Citami uno studio, vero, quindi, e non una
            pubblicità travestita da
            studio.ma vattelo a cercare tu!Non sono mica qui a cercare di convincerti, solo a ricordarti che spari sciocchezze :


            Si credeva, appunto. Lo sviluppo reale è

            stato


            impietoso, negli anni successivi.


            perché erano minc*iate, qui non stiamo
            parlando

            di previsioni di fuffologi di 55 anni fa, né
            di

            previsioni al

            2069.

            Stiamo parlando di auto in fase avanzata di

            sperimentazione OGGI

            La fase avanzata di sperimentazione è una cosa.
            L'omologazione per l'uso quotidiano su vie
            pubbliche è un'altra. Fra l'una e l'altra c'è di
            mezzo il
            mare.il problema tecnologico è risolto. Punto. Capisci?Poi puoi mettere tutti gli ostacoli legal-burocratici che vuoi.Ma sarai ricordato come l'omino con la bandierina rossa davanti alle prime automobili.

            da parte di Google, Mercedes

            e un buon numero di centri di ricerca in
            giro
            per

            il

            mondo.

            Guarda che lo so.
            Esistono al mondo anche sperimentazioni che non
            portano a nulla, e per inciso sono molte di più
            di quelle che hanno esito positivo. Pensa alla
            ricerca della cura per l'Aids, annunciata già per
            la fine degli anni Ottanta, e mai trovata,
            finora.Anche qui, roba che non c'entra niente, e pure sbagliata!La cura per l'AIDS c'è eccome, anche se non ti hanno informato, poverino...E il vaccino è in fase avanzata di sperimentazione.
            Pensa alla ricerca sulle batterie ad alta
            capacità e a caricamento rapido. Sí, quelle
            di oggi sono un po' più capienti e un po' più
            rapide da caricare, rispetto a quelle di 30 anni
            fa, ma per le esigenze di una trazione elettrica
            che regga la concorrenza con quella a
            combustibile siamo ancora al palo.anche qui: non c'entra niente ed è pure sbagliato.Vuoi comparare le piombo-acido con le Ni-MH con le Li-PO? Fallo, magari ti accorgerai delle differenze :p
            Non sempre volere è potere.


            E i risultati sono ampiamente disponibili in

            giro, solo che evidentemente non te li sei
            andati

            a

            cercare.

            Le dichiarazioni tutt'altro che disinteressate
            dei produttori sono disponibili. Sono due cose
            diverse.no: si chiama "pregiudizio di conferma" ed è un meccanismo psicologico ben noto e che ti si attaglia perfettamente :p



            Prendere in considerazione la
            possibilità
            di


            essere vittime dello stesso abbaglio è

            doloroso,


            ma


            aiuta.



            Invece credere di sapere tutto e capire tutto

            quando si ha una visione molto parziale, come

            te?

            Una tecnica dialettica sopraffina, non c'è che
            dire. Magari ti aspetti anche che io
            risponda.si altroché, infatti rispondi sempre a tutto :p
            Io cerco di aprirti gli occhi, e tu ti lamenti
            che vuoi continuare a sognare.
            Mah...fosse per gente come te, il progresso non sarebbe mai esistito.A cosa vuoi che serva quella punta di selce? Fammi vedere una certificazione indipendente che dimostra che migliora il rendimento della caccia. Altrimenti restatene pure sull'albero a raccogliere la frutta! :p
          • Leguleio scrive:
            Re: tassisti, altra bella casta medievale!



            hai citato proprio un caso in cui un
            computer


            saprebbe gestire velocità, trazione e

            frenata

            in


            maniera ottimale, molto meglio di un

            guidatore


            esperto sul ghiaccio (anche solo
            guardando
            i


            tempi di reazione).

            Ecco, appunto, "saprebbe". Meno male che usi
            il

            condizionale.

            Il giorno che invece "sa", significa che c'è

            stato un certificato di un ente indipendente
            che

            ha dichiarato la guida in montagna su strade
            con

            manto con aderenza variabile sicura e
            affidabile.
            ah beh certo, per te una cosa esiste se un
            qualche ente lo
            certifica.
            Quando ci sarà la certificazione (perché non
            credo che G. o Mercedes vogliano mandare in giro
            roba non omologata per la circolazione), che
            farai? Intanto vediamo se questa certificazione per circolare in comuni strade e autostrade sarà entro i 10 anni.Per me una previsione sbagliata anche di un solo mese è una previsione che non vale nulla. E, anche se non c'è stata scommessa, chi l'ha fatta, in questo caso Claudio, andrebbe ricordato negli annali.Magari avremmo un po' meno futurologi di professione. Ci rivediamo nel 2024.

            Io voglio proprio vedere quanto ci vorrà,
            non
            è

            banale come insegnare a un PC a giocare a

            scacchi, ti

            assicuro.

            Altrimenti qui siamo tutti inventori del moto

            perpetuo e dell'elisir di lunga vita.
            solite XXXXXXXte che non c'entrano un ca**o tanto
            per sviare il
            discorso. Una finezza di argomentazioni sempre più ricercata.La prossima volta farò il parallelo con i videogiochi Arcade, magari lì il paragone ti riesce più intuitivo.

            Pure io.

            Citami uno studio, vero, quindi, e non una

            pubblicità travestita da

            studio.
            ma vattelo a cercare tu!Non funziona così, dovresti saperlo.Tu sostieni che di studi seri ne esistono, tu ora mi trovi il link a uno studio serio (leggi: col peer review, o comunque totalmente indipendente) sulla guida automatica.Niente redazionali e pubblicità, grazie.
            Non sono mica qui a cercare di convincerti, solo
            a ricordarti che spari sciocchezze
            :Ecco, al prossimo ricordo di questa importantissima circostanza parte la segnalazione.Così ti ricordi che non stai parlando a tua sorella.
            il problema tecnologico è risolto. Punto. Capisci?No. I diretti interessati <b
            dicono </B
            che il problema è risolto.Gli scienziati aspettano di vedere prove e dimostrazioni sul lungo percorso.I boccaloni abboccano.
            Poi puoi mettere tutti gli ostacoli
            legal-burocratici che
            vuoi.Non io. Il mondo del codice della strada funziona così, inutile far finta che sia diverso.
            Ma sarai ricordato come l'omino con la bandierina
            rossa davanti alle prime
            automobili.A quell'epoca non c'ero, non ero ancora nato.E non era l'omino a essere ridicolo nel segnalare l'arrivo di un'auto. Era una prescrizione di legge, o così o niente automobile.
            Pensa
            alla

            ricerca della cura per l'Aids, annunciata
            già
            per

            la fine degli anni Ottanta, e mai trovata,

            finora.

            Anche qui, roba che non c'entra niente, e pure
            sbagliata!
            La cura per l'AIDS c'è eccome, anche se non ti
            hanno informato,
            poverino...Non è una cura. La terapia antiretrovirale altamente attiva (HAART) è un trattamento che allunga la vita, ma la malattia non viene eliminata: da un weblog di sieropositivi, che quindi hanno tutto l'interesse a mantenere la speranza:"Oggi sono numerose le terapie disponibili per tenere sotto controllo il virus dellHIV"http://www.sieropositivo.it/area-medica/attualita-sui-farmaci/4714-hiv-carica-virale-soppressa-nel-90-dei-pazienti-sieropositivi.htmlNon usare questo tono con me, perché non sei nella posizione di insegnarmi proprio nulla.
            E il vaccino è in fase avanzata di
            sperimentazione.Il vaccino contro i boccaloni italici, invece, quello non lo troveranno mai.E i risultati si vedono: cura Di Bella, cura Stamina...
            anche qui: non c'entra niente ed è pure sbagliato.
            Vuoi comparare le piombo-acido con le Ni-MH con
            le Li-PO? Fallo, magari ti accorgerai delle
            differenze
            :pCosa devo comparare? Non reggono la concorrenza con l'energia immagazzinata da 40 litri di benzina. E di ricerca se ne è fatta parecchia.Altro da dire non c'è, in ambito di applicazione su automobili per il largo pubblico.
            no: si chiama "pregiudizio di conferma" ed è un
            meccanismo psicologico ben noto e che ti si
            attaglia perfettamente
            :pBe', se davvero ne sei convinto, mostrami il contrario con i link. Non chiedo altro.Sai, quello che riesce ad aver ragione a forza di battutine di spirito deve ancora nascere.



            Prendere in considerazione la

            possibilità

            di



            essere vittime dello stesso
            abbaglio
            è


            doloroso,



            ma



            aiuta.





            Invece credere di sapere tutto e capire
            tutto


            quando si ha una visione molto
            parziale,
            come


            te?La mia "visione parziale" ha un nome: metodo scientifico. Chi fa ricerche sull'efficacia di un nuovo farmaco oppure sul funzionamento di un nuovo tipo di microchip è felice di avere una visione parziale. Perché lo pagano per questa particolare visione.
            fosse per gente come te, il progresso non sarebbe
            mai
            esistito.Al contrario, è proprio grazie a gente che ha usato il motto dell'Accademia del Cimento, "provando e riprovando", che la scienza e la tecnologia sono andate avanti. Si fa un'esperienza, e si esecra (riprova) l'interpretazione data in precedenza, se si rivela errata.Parallelamente sono andate avanti le tecniche di persuasione dei ciarlatani del tubo Tucker e del braccialetto dell'equilibrio, che non mostrano quasi nulla, non fanno nulla... e però converrai con me che i ciarlatani sono impossibili in un mondo senza nemmeno un boccalone. Si completano a vicenda.
            A cosa vuoi che serva quella punta di selce?
            Fammi vedere una certificazione indipendente che
            dimostra che migliora il rendimento della caccia.
            Altrimenti restatene pure sull'albero a
            raccogliere la frutta!
            :pMostrami che è meglio di un legno appuntito, piuttosto. Io gli occhi per vedere ce li ho.Ma sono certo che se chiedo di provare una Google car in una serie di condizioni diverse, per giorni o settimane, non mi danno il permesso, la fila è molto lunga. E quindi mi accontento delle verifiche indipendenti.Certo non mi bevo le ciance del costruttore. E come non le bevo io, non le bevono nemmeno gli ingegneri dela motorizzazione civile, quelli che hanno potere di indirizzo per il codice della strada.
          • Funz scrive:
            Re: tassisti, altra bella casta medievale!
            - Scritto da: Leguleio


            Pure io.


            Citami uno studio, vero, quindi, e non
            una


            pubblicità travestita da


            studio.


            ma vattelo a cercare tu!

            Non funziona così, dovresti saperlo.
            Tu sostieni che di studi seri ne esistono, tu ora
            mi trovi il link a uno studio serio (leggi: col
            peer review, o comunque totalmente indipendente)
            sulla guida
            automatica.
            Niente redazionali e pubblicità, grazie.non sono qui per insegnare niente a nessuno. Se vuoi informarti, fallo da solo e accetta i consigli con umiltà.

            il problema tecnologico è risolto. Punto.
            Capisci?

            No. I diretti interessati <b
            dicono
            </B
            che il problema è
            risolto.
            Gli scienziati aspettano di vedere prove e
            dimostrazioni sul lungo
            percorso.già visto, informati. Ci sono state pure delle gare sulla distanza. Ma che te lo dico a fare, tanto tu sai tutto e non accetti mai di essere smentito. Come un bambino.

            Ma sarai ricordato come l'omino con la
            bandierina

            rossa davanti alle prime

            automobili.

            A quell'epoca non c'ero, non ero ancora nato.che argomentazione ridicola
            E non era l'omino a essere ridicolo nel segnalareera ridicolo, come certe tue affermazioni.Inizi a farmi un po' pena, sai?
            l'arrivo di un'auto. Era una prescrizione di
            legge, o così o niente
            automobile.infatti, la legge è durata poco in quanto inutile e ridicola. Come te.

            La cura per l'AIDS c'è eccome, anche se non
            ti

            hanno informato,

            poverino...

            Non è una cura. La terapia antiretrovirale
            altamente attiva (HAART) è un trattamento che
            allunga la vita, ma la malattia non viene
            eliminata: da un weblog di sieropositivi, che
            quindi hanno tutto l'interesse a mantenere la
            speranza:
            "Oggi sono numerose le terapie disponibili per
            tenere sotto controllo il virus
            dellHIV"
            http://www.sieropositivo.it/area-medica/attualita-= cura.sei solo un precisino della minc*a capace di giocare con le parole. Ma la sostanza è niente.
            Non usare questo tono con me, perché non sei
            nella posizione di insegnarmi proprio
            nulla.umiltà, bambino, umiltà. Impara da chi sa, e non fermarti ai preconcetti.

            E il vaccino è in fase avanzata di

            sperimentazione.

            Il vaccino contro i boccaloni italici, invece,
            quello non lo troveranno
            mai.
            E i risultati si vedono: cura Di Bella, cura
            Stamina...cose che non c'entrano un ca**o, perché continui a sviare il discorso?


            anche qui: non c'entra niente ed è pure
            sbagliato.

            Vuoi comparare le piombo-acido con le Ni-MH
            con

            le Li-PO? Fallo, magari ti accorgerai delle

            differenze

            :p

            Cosa devo comparare?
            Non reggono la concorrenza con l'energia
            immagazzinata da 40 litri di benzina. E di
            ricerca se ne è fatta
            parecchia.vabbé, tu sei quello che crede che il petrolio sia infinito. Poveraccio.
            Altro da dire non c'è, in ambito di applicazione
            su automobili per il largo
            pubblico.tanto, a quel settore resta poco da vivere.

            no: si chiama "pregiudizio di conferma" ed è
            un

            meccanismo psicologico ben noto e che ti si

            attaglia perfettamente

            :p

            Be', se davvero ne sei convinto, mostrami il
            contrario con i link. Non chiedo
            altro.
            Sai, quello che riesce ad aver ragione a forza di
            battutine di spirito deve ancora
            nascere.ma figurati se ho voglia di sbattermi a cercarti la pappa e imboccartela pronta. Meriti solo le prese per il sedere :p
            La mia "visione parziale" ha un nome: metodo
            scientifico. non sai nemmeno di cosa stai parlando, credimi

            fosse per gente come te, il progresso non
            sarebbe

            mai

            esistito.

            Al contrario, è proprio grazie a gente che ha
            usato il motto dell'Accademia del Cimento,
            "provando e riprovando", che la scienza e la
            tecnologia sono andate avanti. Si fa
            un'esperienza, e si esecra (riprova)
            l'interpretazione data in precedenza, se si
            rivela
            errata.si, bravo, cimentati un po' nello studio di quello che non sai...
            Parallelamente sono andate avanti le tecniche di
            persuasione dei ciarlatani del tubo Tucker e del
            braccialetto dell'equilibrio, che non mostrano
            quasi nulla, non fanno nulla... e però converrai
            con me che i ciarlatani sono impossibili in un
            mondo senza nemmeno un boccalone. Si completano a
            vicenda.altre cretinate che non c'entrano niente con il discorso che ti sto facendo, pura tecnica dell'uomo di paglia. Ne hai mai sentito parlare?Allora, per tornare all'argomento originale: Google e Mercedes e un sacco di università hanno fatto decine di migliaia di km con le auto a guida automatica. Ci sono brevetti, paper, competizioni internazionali.Ma tu non ci credi finché non ti imboccano il link. Sai che ti dico? Che non me ne sbatte un ca**o, resta pure ignorante! :p
          • FDG scrive:
            Re: tassisti, altra bella casta medievale!
            - Scritto da: Funz
            hai citato proprio un caso in cui un computer
            saprebbe gestire velocità, trazione e frenata in
            maniera ottimale, molto meglio di un guidatore
            esperto sul ghiaccio (anche solo guardando i
            tempi di reazione). Figuriamoci poi paragonandolo
            a un guidatore caprone quale il 99,9% di quelli
            che si mettono in macchina con la neve!Infatti, lui è meglio dell'ABS... non l'avevi capito? :DComunque, il problema peggiore sono proprio gli esseri umani che non riescono a mettersi d'accordo e a comportarsi secondo le regole, quando non ci riescono proprio per altre ragioni. E' il motivo per cui ho messo i due video nel post scritto prima. E c'è anche un altro motivo per cui è difficile fare un'automobile che vada in giro da sola. Le strade oggi sono fatte per gli esseri umani. Se ci fossero solo computer in giro, certamente non dovresti dotarli di un sistema di riconoscimento visivo efficiente per fargli interpretare i cartelli stradali (banale esempio).-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 17 gennaio 2014 18.34-----------------------------------------------------------
          • Leguleio scrive:
            Re: tassisti, altra bella casta medievale!

            Infatti, lui è meglio dell'ABS... non l'avevi
            capito?
            :DNo. Io voglio poter fare a meno dell'ABS. È diverso. Proprio per evitare che l'elettronica, da servitrice del guidatore, diventi padrona.
          • Funz scrive:
            Re: tassisti, altra bella casta medievale!
            - Scritto da: Leguleio

            Infatti, lui è meglio dell'ABS... non l'avevi

            capito?

            :D

            No. Io voglio poter fare a meno dell'ABS. È
            diverso.

            Proprio per evitare che l'elettronica, da
            servitrice del guidatore, diventi
            padrona.guarda, ti prego, per la nostra sicurezza (della tua ce ne sbattiamo), prendi il pullman! (rotfl)
          • Leguleio scrive:
            Re: tassisti, altra bella casta medievale!
            - Scritto da: Funz
            - Scritto da: Leguleio


            Infatti, lui è meglio dell'ABS... non
            l'avevi


            capito?


            :D



            No. Io voglio poter fare a meno dell'ABS.
            È

            diverso.



            Proprio per evitare che l'elettronica, da

            servitrice del guidatore, diventi

            padrona.

            guarda, ti prego, per la nostra sicurezza (della
            tua ce ne sbattiamo), prendi il pullman!
            (rotfl)Battista la raspala piuma non basta.
          • FDG scrive:
            Re: tassisti, altra bella casta medievale!
            - Scritto da: claudio
            ...Aver creato un mercato artificiosamente controllato ha creato una situazione difficile che, da un lato blocca le innovazioni nel settore, dall'altro mette a rischio le persone che ci hanno investito.
    • ruppolo scrive:
      Re: tassisti, altra bella casta medievale!
      - Scritto da: panda rossa
      E' ora di finirla con questo protezionismo di
      casta.

      Libero mercato, libera concorrenza e chi non si
      adegua puo' anche
      fallire!Le tue parole pronunciate dalla posizione di stipendiato ci ricordano che è facile fare i finocchi col XXXX degli altri.
      • Sg@bbio scrive:
        Re: tassisti, altra bella casta medievale!
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: panda rossa

        E' ora di finirla con questo protezionismo di

        casta.



        Libero mercato, libera concorrenza e chi non si

        adegua puo' anche

        fallire!

        Le tue parole pronunciate dalla posizione di
        stipendiato ci ricordano che è facile fare i
        finocchi col XXXX degli
        altri.Almeno lui le tasse le paga.
      • panda rossa scrive:
        Re: tassisti, altra bella casta medievale!
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: panda rossa

        E' ora di finirla con questo protezionismo di

        casta.



        Libero mercato, libera concorrenza e chi non si

        adegua puo' anche

        fallire!

        Le tue parole pronunciate dalla posizione di
        stipendiato ci ricordano che è facile fare i
        finocchi col XXXX degli
        altri.La mia posizione e' frutto di una mia scelta.La tua posizione e' frutto di una tua scelta.Io della mia scelta sono soddisfatto.Tu della tua invece?
      • Rombolo scrive:
        Re: tassisti, altra bella casta medievale!
        Concordo con Lei messere, vorrebbe essere così cortese da abbracciare la nostra nobile cusa, per la riapertura delle stazioni di posta per cambio cavalli.Vieteremmo l' utilizzo del motore a combustione interna, del motore elettrico e del motore a vapore?Sono opere del demonio da aborrire!
Chiudi i commenti