Pisa, Festa del Wireless

Nettare Day


Pisa – Partono dalla celebre città toscana gli appuntamenti che da oggi fino al 19 presenteranno al pubblico, con dimostrazioni ed esempi di funzionamento, il senso e l’utilità delle tecnologie di connessione e comunicazione wireless, una sorta di “mostra itinerante” per dare informazioni sull’argomento.

“Il Wireless – dichiara Nettare – è una tecnologia dagli importanti risvolti sociali, che permette alle persone di uscire dalla solitudine delle 4 mura e navigare ovunque, non più isolati ma in mezzo alla gente in locali, piazze, stazioni… Un evento aperto al pubblico e gratuito ci è sembrata quindi la forma migliore per celebrare l’arrivo di questa rivoluzionaria tecnologia”.

Ad organizzare i “Nettare Day” è la società di settore Nettare.net , che ne parla come di “una vera e propria festa del Wireless con animazione, regali e naturalmente navigazione gratuita”.

Cinque i giorni della manifestazione, cinque le “location”:
15/02 Caffetteria delle Vettovaglie (h 10-15)
16/02 Le Ninfe (h 10-15) – San Domenico Bar (h 17-20)
17/02 Caffé dei Cavalieri (h 10 – 15) – Millibar (h 21 – 24)
18/02 Stazione Leopolda (h 16-20 / 21-24)
19/02 Stazione Leopolda (h 10-13 / 15-19)

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    ah ah ah macbug
    meno male che la apple produceva sistemi infallibili e senza bachi!RIDETE PURE MACACHI il numero di aggiornamenti non e' indice di sicurezza ma di arretratezza dellOS cioe' di una concezione storta del programma gia' in partenza...per non parlare delle numerazioni dei programmi 10.4.5.1.1.1 ma cosa e'???la gente non si ricorda neanche il nuomero di cellulare figurati che sottoversione di aggiornamento ha sul proprio mac?? e poi diciamo che chi usa apple tanto smanettone non e'... cmq meglio ms che magari tardera' pure, negli aggiornamenti, ma almeno sono tombali e CHIARI!(win)
    • Anonimo scrive:
      Re: ah ah ah macbug
      - Scritto da: Anonimo
      meno male che la apple produceva sistemi
      infallibili e senza bachi!

      RIDETE PURE MACACHI il numero di aggiornamenti
      non e' indice di sicurezza ma di arretratezza
      dellOS cioe' di una concezione storta del
      programma gia' in partenza...per non parlare
      delle numerazioni dei programmi 10.4.5.1.1.1 ma
      cosa e'???

      la gente non si ricorda neanche il nuomero di
      cellulare figurati che sottoversione di
      aggiornamento ha sul proprio mac?? e poi diciamo
      che chi usa apple tanto smanettone non e'... cmq
      meglio ms che magari tardera' pure, negli
      aggiornamenti, ma almeno sono tombali e
      CHIARI!(win)poveretto, nessuna risposta alla trollata...?
    • Anonimo scrive:
      Re: ah ah ah macbug
      ma cosa dici.....gli aggiornamenti di ms sono chiari solo perche' c'e l'aggiornamento automatico, e poi sul fatto degli smanettoni... ti dico solo che io uso mac, linux e win32, bisogna saper prendere il meglio delle cose, ed ampliare la propria vista sempre.Cristian
  • Birzio scrive:
    Re: go maxxus!
    Ciao,scusa potresti spiegarmi cosa intendi? Io non sono riuscito facilmente ad installare MacOS X su VMWare.Tu hai per caso qualche link o consiglio?GrazieFabrizio
  • Anonimo scrive:
    go maxxus!
    Priprio ieri è stata rilaciata la primimissima patch (funzionante ma giovane) per 10.4.4 su VMWare.... tempismo perfetto!go maxxuss!
Chiudi i commenti