Presentato Office 10.. Pardon! X!

Microsoft ha presentato Office v. X for Mac, la nuova versione per Mac OS X di Office, densa di novità
Microsoft ha presentato Office v. X for Mac, la nuova versione per Mac OS X di Office, densa di novità


Redmond (USA) – Microsoft ha finalmente svelato i dettagli di quello che fino ad oggi era conosciuto con il nome in codice di Office 10. L’imminente suite per l’ufficio destinata al Mac OS X non poteva che chiamarsi “Office v. X for Mac”, che per gli amici diverrà molto presto Office X.

Il software verrà rilasciato sul mercato a novembre ad un prezzo di 499$, ma forti sconti sono previsti per quegli utenti che aggiorneranno una versione recente di Office od un altro prodotto di produttività Microsoft 2001: nel primo caso il costo dell’aggiornamento sarà infatti di 149$, nel secondo caso di 299$.

La nuova versione di Office for Mac potrà girare nativamente su Mac OS X e avvantaggiarsi di tutte le nuove funzionalità del nuovo sistemone di Apple, come il multi-threading a prelazione, la memoria protetta, l’interfaccia grafica AQUA e il motore grafico Quartz.

Fra i membri della suite ad aver subito più cambiamenti c’è Entourage, una sorta di Outlook in grado di supportare file multimediali, numerosi formati internazionali per i contatti, le categorie e visualizzazioni personalizzate per contatti, e-mail e calendari.

Il nuovo Word per Office X ha ora la funzionalità Clear Formatting, per ripristinare velocemente caratteri e formattazione dei paragrafi allo stile di testo di default, e la Multi-selection, per applicare a più selezioni contemporaneamente gli effetti di una formattazione, di una ricerca, spelling o quant’altro.

Excel X potrà invece beneficiare della funzione AutoRecover, che consente all’utente di specificare l’intervallo di tempo entro cui salvare in automatico il foglio di calcolo.

PowerPoint può ora contare su una migliore gestione di filmati QuickTime e su di una nuova funzione per creare pacchetti di distribuzione da includere in CD-ROM o trasportare su altri computer.

Rispetto a Office XP, questa nuova versione di Office per Mac è mancherà sia della Product Activation sia degli Smart Tags. In comune con il suo cugino per PC avrà invece un cuore.NET attraverso cui Microsoft fornirà servizi on-line in affitto.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

19 09 2001
Link copiato negli appunti