Qonto si prepara ad acquisire il competitor tedesco Penta

Qonto si prepara ad acquisire il competitor tedesco Penta

 Qonto ha annuciato di voler acquisire l'azienda fintech Penta.
 Qonto ha annuciato di voler acquisire l'azienda fintech Penta.

Qonto ha annuciato di voler acquisire l’azienda fintech tedesca Penta. L’operazione dovrebbe essere completata nelle prossime settimane e darebbe vita ad una banca digitale al servizio di piccole medie imprese e di professionisti a livello europeo.

Qonto, fondata nel 2016 e con sede a Parigi, impiega attualmente 700 persone e ha 250.000 clienti in quattro mercati (Francia, Germania, Italia e Spagna).  L’azienda si rivolge a PMI e liberi professionisti, offrendo supporto nelle operazioni bancarie, fatturazione, contabilità e gestione delle spese.

L’azienda era stata valutata 4,4 miliardi di euro nel suo ultimo round di finanziamento: un aumento di 486 milioni di euro a gennaio di quest’anno – al tempo la più grande raccolta fondi fintech mai realizzata in Francia. –

Questa fusione con Penta rappresenta un ulteriore passo avanti verso il rafforzamento di Qonto nel mercato tedesco.

L’aquisizione permetterà infatti a  Qonto di diventare leader di mercato in Germania. La società fintech Penta – nata nel 2017 con sede a Berlino – conta attualmente 50.000 clienti in Germania  e 200 dipendenti.

“Quando Steve Anavi ed io abbiamo fondato Qonto, avevamo l’obiettivo ambizioso di semplificare le attività bancarie quotidiane di PMI e liberi professionisti in tutta Europa. Oggi siamo già presenti in quattro mercati europei. Sono molto orgoglioso di quello che abbiamo ottenuto finora e adesso vogliamo andare ancora oltre: il naturale passo successivo è stato dunque quello di unire le forze con Penta. Siamo entusiasti di accogliere a bordo il team Penta. Insieme diventeremo la soluzione finanziaria preferita da un milione di PMI e liberi professionisti in tutta Europa entro il 2025”, ha commentato Alexandre Prot, CEO di Qonto.

Markus Pertlwieser, CEO di Penta, aggiunge: “Lukas Zörner e i suoi co-fondatori hanno scritto una vera storia di successo fintech. Con la combinazione di numero di clienti in aumento e ricavi in aumento, abbiamo acquisito ancora più sostanza negli ultimi 18 mesi Siamo molto entusiasti di avere ora la possibilità di plasmare attivamente il digital banking per i clienti aziendali in Europa come una squadra con Qonto”.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 27 lug 2022
Link copiato negli appunti