Quel worm che stuzzica Tin.it

Appare un banner sulla home page del portalone Telecom Virgilio.it che avverte: se il tuo computer assomiglia ad un trip acido è ora di comprare la sicurezza


Roma – C’è la comprensibile necessità di far transitare il maggior numero possibile di utenti dai servizi gratuiti a quelli a pagamento dietro ad un curioso banner apparso in questi giorni sulla home page di Virgilio.it, il portalone di Telecom Italia che pubblicizza e diffonde i servizi internet di Tin.it.

“Al tuo PC succede questo? Hai preso un virus”, afferma angosciato il banner, che mostra un piccolo computer sul cui monitor è apparso il segnale internazionale del virus, una composizione rosso-nera, un globulo rosso che sembra più figlio di un allucinogeno che di una tecnologia utilizzata malevolmente.

Quello di Tin.it è naturalmente il tentativo di vendere i servizi di schermatura e sicurezza che sono offerti agli utenti che pagano, sul modello di quanto già offerto da altri provider che sono collegati, come nel caso di Libero-Wind, con portali internet frequentati e conosciuti.

Per difendersi dai virus esistono molte vie, dai software specializzati ai servizi a pagamento, fino alle piattaforme software immuni: la speranza è che da quei maliziosi codicilli ci si possa continuare a difendere con tranquillità senza il timore che il proprio monitor si trasformi in una immagine terrorizzante di un globulo rosso allo stadio terminale.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Tony Sarnano scrive:
    ALCEI
    Invece qui in Italia c'è poco da stare allegri... le veci della EFF vengono fatte dall' ALCEI presieduta dal dott. avv. Andrea Monti , quello che, alcuni giorni fa, pur di farsi un po' di pubblicità cavalcando l'onda delle polemiche attorno al worm SQHell ha addirittura diramato un commento in cui proponeva di introdurre disposizioni legali per sanzionare chi produce software difettoso (una norma che impedirebbe di fatto agli sviluppatori indipendenti e alle piccole software-house di continuare a fare il proprio lavoro, a tutto vantaggio delle multinazionali dotate di uffici legali con le contropalle). Ma il bello è che il nostro avv. Monti ha tirato in ballo la garanzia sul software per dare addosso a M$ a favore dell'open-source: un pazzo!!!Uno come l'avv. Monti è suo malgrado il migliore alleato della BSA (che non è il morbo della mucca pazza, ma qualcosa di forse peggiore: http://www.bsa.org/ ), altro che open-source e libertà digitale! :-(Per chi se lo fosse perso il riferimento è:http://punto-informatico.it/p.asp?i=42860&p=2
  • Anonimo scrive:
    sovranita nazionale in vendita agli USA
    ma dobbiamo venderci sempre agli USA ???qualcuno lo capira ance se sara troppo tardi... quando non ci sara piu niente da vendere... ahahahah
  • Akiro scrive:
    [OT] l'ho sempre detto io!
    In Finlandia devo andar a vivere!!!altro che Ammergica o GB!W la FINLANDIA!ps. sapete mica dove trovare voli convenienti? 8)))
    • Anonimo scrive:
      Re: [OT] l'ho sempre detto io!
      - Scritto da: Akiro
      ps. sapete mica dove trovare voli
      convenienti? 8)))Magari anche un lavoro? :) mi associo alla richiesta :)
  • Anonimo scrive:
    --
    ma ancora 'sta storia dell'HTML?
    cora non avete permesso l'uso dell'html agli utenti non registrati?BELLA PROVA
  • NeutrinoPesante scrive:
    Evviva la Finlandia
    A quanto pare l'Europa non e' popolata solo da leccapiedi degli Americani.Mi stupisce invece che l'Italia non abbia ancora abbracciato il DCMA, visto il filoamericanismo dell'attuale presidente del consiglio.Probabilmente e' semplicemente indice del fatto che la questione e' del tutto priva di interesse per la maggior parte del nostro esecutivo (e anche per la maggior parte dei cittadini italiani, purtroppo).Comunque in un Europa tendenzialmente addormentata e destinata a diventare tecnologicamente succube di USA e Israele, mi fa piacere che ci sia ancora un Paese che crede nella ricerca (gia', perche' per chi non se ne fosse accorto il DCMA e' un elegante modo per chiudere le possibilita' di fare ricerca a tutti salvo le solite grosse corporation).Saluti
    • Anonimo scrive:
      Re: Evviva la Finlandia
      - Scritto da: NeutrinoPesante(cut)
      Mi stupisce invece che l'Italia non abbia
      ancora abbracciato il DCMAgià, anche a me :-)
      , visto il
      filoamericanismo dell'attuale presidente del
      consiglio.bah, questo non saprei, non mi sbilancio perché non mi interessa questa particolare questione ...penso invece che ci sia molta gente i cui rappresentanti sono identici, a cui fa davvero comodo avere la libertà che c'è in Italia, fino ad ora ... le leggi che ci proteggono, mi pare, sono così perché proteggono anche quelli che "magnano".Per questo esistevano leggi particolari sui limiti di velocità o altre scappatoie ... mica erano per noi, o voi credete di si? :)
      Probabilmente e' semplicemente indice del
      fatto che la questione e' del tutto priva di
      interesse per la maggior parte del nostro
      esecutivo (e anche per la maggior parte dei
      cittadini italiani, purtroppo).sarei d'avviso contrario ... ne parlano poco, in modo che resti tutto come sta ... così nell'indeterminatezza e nel guazazbugliop possono succedere tante cose torbide ... non è sicuramente per la privacy del cittadino normale che si fanno certe leggi, non è sicuramente per la tutela della ricerca che se ne fanno altre o non se ne promuovono altre ancora ... IMHO si tratta di proteggere uno stato di cose a cui molti della "vecchia scuola" sono abituati e gli sta bene così.
      crede nella ricerca (gia', perche' per chi
      non se ne fosse accorto il DCMA e' un
      elegante modo per chiudere le possibilita'
      di fare ricerca a tutti salvo le solite
      grosse corporation).Sono d'accordo e spero che l'effetto sia davvero così positivo.Spero anche che si chiarifichi, e che la posizione presa dal nostro paese sia chiara e contro, non "non diciamo niente e famo quello che ce pare".
  • Anonimo scrive:
    Qui stato legislazioni in Europa
    http://wiki.ael.be/index.php/EUCD-Status
  • Anonimo scrive:
    Paese civile
    Bravi. Speriamo di fare altrettanto.
  • Anonimo scrive:
    Grandi!
    Almeno un paese CEE che rifiuta quella pagliacciata di DMCA europeo.Viva il progresso scientifico!
Chiudi i commenti