Real torna a suonare su iPod

Nonostante le minacce legali di Apple, RealNetworks ha aggiornato il software del proprio negozio on-line di musica in modo da ripristinarne la compatibilità con tutti i player iPod


Seattle (USA) – Dopo un batti e ribatti con Apple cominciato verso la metà dello scorso anno, RealNetworks ha ora annunciato che le canzoni acquistate dal proprio negozio online possono essere nuovamente riprodotte su tutti i modelli di iPod.

A rendere la musica venduta da RealNetworks compatibile con i famosi player di Apple è una versione aggiornata della tecnologia Harmony , capace di codificare i file audio nei formati di digital rights management (DRM) utilizzati dalla casa della mela e da Microsoft.

Lo scorso anno Apple aveva bollato le azioni della rivale come ” tattiche da cracker ” e, pochi mesi dopo, aveva rilasciato un aggiornamento al firmware di iPod Photo che rendeva il lettore nuovamente incompatibile con la musica venduta da RealNetworks. Quest’ultima ora afferma che la nuova versione di Harmony è in grado di creare file audio in formato AAC compatibili con tutte le versioni di iPod, incluso iPod Photo. Una compatibilità però limitata al servizio pay-per-song che non si estende ai servizi su abbonamento.

RealNetworks ha annunciato negli scorsi giorni che gli utenti dei propri servizi su abbonamento possono ora accedere a più di 1 milione di brani, mentre gli utenti non paganti sono autorizzati a scaricare gratuitamente fino a 25 canzoni al mese. L’azienda di Seattle ha anche varato un nuovo servizio Rhapsody che consente agli abbonati di scaricare un numero illimitato di tracce audio e riprodurle direttamente sui player che supportano la tecnologia di DRM Janus di Microsoft.

IFPI (International Federation of the Phonographic Industry) ha recentemente pubblicato un rapporto in cui sostiene che il download di musica legale, durante il 2004, è cresciuto del 900%. A controllare questo settore è Apple, che con iPod detiene l’87% del mercato dei player audio portatili.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Allora domani provatelo!
    Ne ho lette di cotte e di crude e soprattutto bruciacchiate, se siete qui a fare flame, ok divertitevi, se state parlando per sentito dire peggio per voi, se siete curiosi o volete capirne un pò di più venite di persona nei tanti applestore sparsi per le grandi città italiane, ci saranno demo e potrete toccare evedere quello che tanti utenti mac cercano (a volte, lo riconosco con molta enfasi) di spiegarvi da anni, la differenza è abissale, Punto.le presentazioni saranno dopo le 19 e proseguono in alcuni casi anche fino a mezzanotte, venite, ne discuteremo e magari vi piacerà.Andrea
  • Anonimo scrive:
    Ecco perchè usiamo (sigh) windows
    Questa è storia...Oggi tutti usiamo (sigh) windows invece del mac os perchè nel 1985 John Sculley, allora Presidente della Apple Computer, non dette retta a Bill Gates della Micro Soft (non rispose nemmeno alla sua lettera) il quale lo invitò caldamente a dare in licenza il mac os (cioè a svilupparne una versione installabile su tutti iu PC IBM compatibili). Il mac os allora era l'unico sistema operativo con un'interfaccia grafica simile a quelle che utilizziamo tutti oggi; i PC IBM compatibili (i PC) avevano il DOS, cioè solamente schermo nero e riga di comando. Al rifiuto della Apple a dare in licenza il mac os, Bill Gates ebbe via libera alla scopiazzatura sistematizzata che poi è stato, con dieci anni di ritardo, windows 95. Se abbiamo windows, dobbiamo solo ringraziare Apple...Comunque è vero quello che dice "esperienza concreta" e cioè che il mac os è così stabile non solo per UNIX, ma anche perchè essendo il 3.5% dei sistemi operativi non è oggetto dell'attacco dei crackers e dei virus makers.CIAOmac-lover
  • Anonimo scrive:
    a parte il processore
    il resto è decisamente sotto la media.Ati di fascia media di 2 anni fa e 512 mb di ram. Per 3000 euro cosa gli costava mettere almeno 1 giga di ram ed almeno una x700?
  • Anonimo scrive:
    Comprare il macmini dagli USA
    E' possibile comprare il MacMini dagli USA in modo da risparmiare?
    • gattosiamese scrive:
      Re: Comprare il macmini dagli USA
      - Scritto da: mirko86
      E' possibile comprare il MacMini dagli USA in
      modo da risparmiare?in teoria sisolo che con le tasse doganali ci rimetti
    • Anonimo scrive:
      Re: Comprare il macmini dagli USA
      Non risparmi niente ...I prezzi negli USA non sono ivati (ogni stato adotta una sua tassazione diversa), quindi se ai 499$ aggiungi spese di spedizione e IVA più lo sdoganamento (circa il 2%) alla fine il risparmio se n'è andato e in più per fare valere la garanzia rischi di dovrelo rispedire negli USA.
      • Anonimo scrive:
        Re: Comprare il macmini dagli USA
        - Scritto da: Anonimo
        Non risparmi niente ...
        I prezzi negli USA non sono ivati (ogni stato
        adotta una sua tassazione diversa), quindi se ai
        499$ aggiungi spese di spedizione e IVA più lo
        sdoganamento (circa il 2%) alla fine il risparmio
        se n'è andato e in più per fare valere la
        garanzia rischi di dovrelo rispedire negli USA.Lo sdoganamento è il 4%, poi aggiungi la tassa su HDD e masterizzatore.E c'è ancora chi crede che applichino il cambio 1:1... :|
  • BigSam scrive:
    ORE 15.31 INSTALLATO TIGER!
    Con anticipo di 1 giorno sulla data di rilascio, mi è stato consegnato dal corriere alle ore 14 il nuovo OS Apple.Ovviamente ho installato subito su un dual G5 1.8Prime impressioni:- aggiornamento da 10.3.9 totalmente senza problemi; non installando i linguaggi, Xcode e i driver stampanti ci sono voluti circa 10 minuti- nessuna differenza apparente dal mio vecchio desktop; solo l'icona blu di spotlight in alto a destra- Exposé molto più veloce- apertura finestre invariata- finder velocissimo (es. visualizzazione contenuto cartelle), a occhio direi un 100% in più- Dashboard: compaiono con F12, si possono assegnare ad un hot corner come Exposé, utili: da provare subito weather (non c'è reggio emilia, ma bologna sì :) stocks e traduzioni- display leggermente più "chiaro" rispetto a Panther (non so spiegare meglio)- problema in Logic Pro: non vede più il driver delle Motu; vi aggiorno più tardi
    • Anonimo scrive:
      Re: ORE 15.31 INSTALLATO TIGER!
      - Scritto da: BigSam
      - Dashboard: compaiono con F12, si possono
      assegnare ad un hot corner come Exposé, utili: da
      provare subito weather (non c'è reggio emilia, ma
      bologna sì :) stocks e traduzioniCerca il nome dell'aeroporto più vicino, in fin dei conti è lì che fanno le rilevazioni.La lista ufficiale è questa:http://wwwa.accuweather.com/world-city-list.asp?country=IY&region=EU&partner=accuweather&go.x=18&go.y=12
      - display leggermente più "chiaro" rispetto a
      Panther (non so spiegare meglio)Prima usavi una taratura personale e ora il cattivone te l'ha riportata a quella di default per quel display. Secondo me è solo questo.

      - problema in Logic Pro: non vede più il driver
      delle Motu; vi aggiorno più tardiModello di Motu?
    • BigSam scrive:
      PART2
      - Risolto problema driver: andava reinstallato (fra l'altro c'è una beta per 10.4)- idem per PACE di waves; dopo la reinstallazione nessun problema- finder molto, molto più veloce; mi pare anche il mouse- Mail pare si "pianti" nell'importazione dei messaggi di inbox; per ora è l'unico problema vero
    • TPK scrive:
      Re: ORE 15.31 INSTALLATO TIGER!
      - Scritto da: BigSam
      - Exposé molto più veloce
      Qui dice il contrario:http://apple.slashdot.org/comments.pl?sid=147629&cid=12370254
      • Anonimo scrive:
        Re: ORE 15.31 INSTALLATO TIGER!
        - Scritto da: TPK
        Qui dice il contrario:
        http://apple.slashdot.org/comments.pl?sid=147629&ceh ma quello su slashdot è sicuramente un troll ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: ORE 15.31 INSTALLATO TIGER!
        - Scritto da: TPK

        - Scritto da: BigSam


        - Exposé molto più veloce



        Qui dice il contrario:
        http://apple.slashdot.org/comments.pl?sid=147629&cSi, ma dice pure che fa il boot dall'iPod...... ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: ORE 15.31 INSTALLATO TIGER!
        quale parte di " I've had Tiger on my 17" powerbook for a few days now - it's actually installed on my iPod so I can dual boot." non hai capito?troll, perchè non li leggi sti cacchio di link prima di postare ad minchiam?
        • TPK scrive:
          Re: ORE 15.31 INSTALLATO TIGER!
          - Scritto da: Anonimo
          quale parte di " I've had Tiger on my 17"
          powerbook for a few days now - it's actually
          installed on my iPod so I can dual boot." non hai
          capito?

          troll, perchè non li leggi sti cacchio di link
          prima di postare ad minchiam?Per insegnare l'ironia ai macachi come voi...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 26 aprile 2006 23.27-----------------------------------------------------------
          • FDG scrive:
            Re: ORE 15.31 INSTALLATO TIGER!
            - Scritto da: TPK
            Per insegnare l'ironia ai macachi come voi...Eh, non è che tu sei da meno ;)Comunque, se prendi mille persone che lo installano, uno che ha qualche problema lo trovi. Io aspetto domani per giudicare.
          • Anonimo scrive:
            Re: ORE 15.31 INSTALLATO TIGER!
            - Scritto da: TPK

            - Scritto da: Anonimo

            quale parte di " I've had Tiger on my 17"

            powerbook for a few days now - it's actually

            installed on my iPod so I can dual boot." non
            hai

            capito?



            troll, perchè non li leggi sti cacchio di link

            prima di postare ad minchiam?

            Per insegnare l'ironia ai macachi come voi...Ovvero:______________________________- Scritto da: BigSam
            - Exposé molto più veloce
            Qui dice il contrario:http://apple.slashdot.org/comments.pl?sid=147629&cid=12370254 _________________________________Accipicchiolina, che ironia!!!!!! :|
          • Anonimo scrive:
            Re: ORE 15.31 INSTALLATO TIGER!
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: TPK



            - Scritto da: Anonimo


            quale parte di " I've had Tiger on my 17"


            powerbook for a few days now - it's actually


            installed on my iPod so I can dual boot." non

            hai


            capito?





            troll, perchè non li leggi sti cacchio di link


            prima di postare ad minchiam?



            Per insegnare l'ironia ai macachi come voi...


            Ovvero:
            ______________________________

            - Scritto da: BigSam

            - Exposé molto più veloce



            Qui dice il contrario:
            http://apple.slashdot.org/comments.pl?sid=147629&c

            _________________________________


            Accipicchiolina, che ironia!!!!!! :|Ehh, ma lui è l'evoluzione di Marte2....cerchiamo di comprenderlo...deve svolgere un duro compito :(
          • Anonimo scrive:
            Re: ORE 15.31 INSTALLATO TIGER!
            - Scritto da: TPK
            Per insegnare l'ironia ai macachi come voi...Era una battuta? piccolo, fai tenerezza....Intanto prenditi la giusta "caziata" da questo macuser, muto!:)
          • TPK scrive:
            Re: ORE 15.31 INSTALLATO TIGER!
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: TPK


            Per insegnare l'ironia ai macachi come voi...

            Era una battuta? piccolo, fai tenerezza....

            Intanto prenditi la giusta "caziata" da questo
            macuser, muto!

            :)Chi sei, Jobs che vuoi censurare le cose che non ti piacciono?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 26 aprile 2006 23.27-----------------------------------------------------------
          • Anonimo scrive:
            Re: ORE 15.31 INSTALLATO TIGER!
            - Scritto da: TPK
            Chi sei, Jobs che vuoi censurare le cose che non
            ti piacciono?lascia perdere, sprechi solo fiato.i FATTI sono che OSX non è perfetto e loro dicono sempre il contrario... insistere è inutile...
          • FDG scrive:
            Re: ORE 15.31 INSTALLATO TIGER!
            - Scritto da: Anonimo
            i FATTI sono che OSX non è perfetto e loro dicono
            sempre il contrario... insistere è inutile...No. Il punto è che al mondo ci sono diversi gradi di imperfezione. Ad esempio c'è il grado di rompimento di chi deve sfogare le sue fustrazioni qui divertendosi a sbeffeggiare i "macachi". E costoro non sono molto diversi dalle loro vittime.E adesso vorrei tornare a parlare di argomenti seri, per piacere.
          • Anonimo scrive:
            Re: ORE 15.31 INSTALLATO TIGER!
            - Scritto da: FDG
            E adesso vorrei tornare a parlare di argomenti
            seri, per piacere.ti do perfettamente ragione e sono pienamente d'accordo...guarda però come mai scattano i flames:http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=978573&tid=978437&p=1#978573
          • Anonimo scrive:
            Re: ORE 15.31 INSTALLATO TIGER!
            - Scritto da: Anonimo
            ti do perfettamente ragione e sono pienamente
            d'accordo...
            guarda però come mai scattano i flames:Finiscila di sparare cavolate...i veri flames scattano perchè x86 troll....http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=977520&tid=977520&p=1
          • Anonimo scrive:
            Re: ORE 15.31 INSTALLATO TIGER!
            - Scritto da: Anonimo
            lascia perdere, sprechi solo fiato.Filosofia da bar eh?...ma ti rendi conto delle minchiate che scrivi o cosa?
            i FATTI sono che OSX non è perfetto e loro dicono
            sempre il contrario... insistere è inutile...OSX 10.3 non è perfetto ma, certo non ha tutti questi problemi come volete far credere voi x86 trolloni di PI.Se poi lo paragoniamo ad win 2000 e XP, beh, è senza dubbio perfetto :) Va beh, parliamo d'altro...adesso è uscito OSX 10.4 tiger...che annulla completamente il già inutile winXP.........ecco i fatti....adesso piangi in silenzio.PS. Qui si scherza... :)
          • Anonimo scrive:
            Re: ORE 15.31 INSTALLATO TIGER!
            - Scritto da: TPK
            Chi sei, Jobs che vuoi censurare le cose che non
            ti piacciono?ZITTO E MUTO!Incassa in silenzio...stai disturbando...pussa via...:)TPK, stiamo scherzando....ci divertiamo a prendere di mira i x86 trolloni come te...
        • Anonimo scrive:
          Re: ORE 15.31 INSTALLATO TIGER!
          - Scritto da: Anonimo
          troll, perchè non li leggi sti cacchio di link
          prima di postare ad minchiam?in che modo il fatto di aver bootato da iPod può rallentare una cosa che basa le sue performances su un motore (quartz) che si appoggia sulle API (OpenGL) gestite in hardware (Cpu+Scheda video) ?
          • FDG scrive:
            Re: ORE 15.31 INSTALLATO TIGER!
            - Scritto da: Anonimo
            in che modo il fatto di aver bootato da iPod può
            rallentare una cosa che basa le sue performances
            su un motore (quartz) che si appoggia sulle API
            (OpenGL) gestite in hardware (Cpu+Scheda video) ?Ad esempio se ha poca memoria e il sistema swappa in continuazione. E Tiger richiede più memoria.
          • Anonimo scrive:
            Re: ORE 15.31 INSTALLATO TIGER!
            - Scritto da: FDG
            Ad esempio se ha poca memoria e il sistema swappa
            in continuazione. E Tiger richiede più memoria.e quanta cazzo gliene serve un giga ??
          • TPK scrive:
            Re: ORE 15.31 INSTALLATO TIGER!
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: FDG


            Ad esempio se ha poca memoria e il sistema
            swappa

            in continuazione. E Tiger richiede più memoria.

            e quanta cazzo gliene serve un giga ??Puo' darsi. Comunque per non sbagliarsi Apple su un sacco di sistemi monta di default ben 256 MB!http://www.apple.com/it/ibook/ Per massimizzare la velocità, gli ingegneri Apple hanno unito il processore G4 a un bus di sistema a 133MHz e a 256MB di memoria integrata, così da accelerare le operazioni di calcolo e farvi letteralmente sfrecciare tra le applicazioni.
          • Anonimo scrive:
            Re: ORE 15.31 INSTALLATO TIGER!
            prego si accomodi....ed ora torniamo a parlare di cose serie
          • TPK scrive:
            Re: ORE 15.31 INSTALLATO TIGER!
            - Scritto da: Anonimo
            prego si accomodi....

            ed ora torniamo a parlare di cose seriePrego, torni pure...Ma mi sembra che al momento stai perdendo tempo a rispondere a me... (troll)
          • Anonimo scrive:
            Re: ORE 15.31 INSTALLATO TIGER!
            - Scritto da: TPK

            - Scritto da: Anonimo

            prego si accomodi....



            ed ora torniamo a parlare di cose serie

            Prego, torni pure...

            Ma mi sembra che al momento stai perdendo tempo a
            rispondere a me... (troll)prego si accomodi...l'abbiamo già sentita raccontare panzane...
          • FDG scrive:
            Re: ORE 15.31 INSTALLATO TIGER!
            - Scritto da: Anonimo
            prego si accomodi....

            ed ora torniamo a parlare di cose serieMa cavolo! Si sta parlando della dotazione standard di memoria.
          • FDG scrive:
            Re: ORE 15.31 INSTALLATO TIGER!
            - Scritto da: TPK
            Puo' darsi. Comunque per non sbagliarsi Apple su
            un sacco di sistemi monta di default ben
            256 MB!:DSi, questo è un controsenso, visto che Tiger richiede minimo proprio 256 Mb di memoria. Apple dovrebbe decidersi ad aumentare la dotazione minima di memoria.
          • Anonimo scrive:
            Re: ORE 15.31 INSTALLATO TIGER!
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: FDG


            Ad esempio se ha poca memoria e il sistema
            swappa

            in continuazione. E Tiger richiede più memoria.

            e quanta cazzo gliene serve un giga ??secondo te un ipod è paragonabile a un desktop per hw e prestazioni?fermarsi a riflettere prima di abusare della tastiera , no eh?o 6 parente di TPK?
          • Anonimo scrive:
            Re: ORE 15.31 INSTALLATO TIGER!
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: FDG


            Ad esempio se ha poca memoria e il sistema
            swappa

            in continuazione. E Tiger richiede più memoria.

            e quanta cazzo gliene serve un giga ??Perchè no, in fin dei conti quando usi OSX ti rendi conto di cosa è realmente il multitasking, ti fai prendere la mano e va a finire che apri una cinquantina di applicazioni. Mettici in più che il tipo su slashdot fa il boot da iPod su un Powerbook, quindi presumibilmente con metà della ram che dici tu....
          • Anonimo scrive:
            Re: ORE 15.31 INSTALLATO TIGER!
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            troll, perchè non li leggi sti cacchio di link

            prima di postare ad minchiam?

            in che modo il fatto di aver bootato da iPod può
            rallentare una cosa che basa le sue performances
            su un motore (quartz) che si appoggia sulle API
            (OpenGL) gestite in hardware (Cpu+Scheda video) ?secondo te?prova a riflettere qualche secondo prima di postare...vedrai che qualche risposta la trovi da solo
        • Anonimo scrive:
          Re: ORE 15.31 INSTALLATO TIGER!
          - Scritto da: Anonimo
          quale parte di " I've had Tiger on my 17"
          powerbook for a few days now - it's actually
          installed on my iPod so I can dual boot." non hai
          capito?

          troll, perchè non li leggi sti cacchio di link
          prima di postare ad minchiam?Ok: questo tizio avrebbe installato Tiger da qualche giorno.Quale release? Una gold? Una prerelease di quelle date agli sviluppatori? Quali bachi aveva? Come l'ha installata?Insomma: le cose si affermano sulle copie ufficiali e definitive. Se il nostro ce l'aveva installata "da qualche giorno" era probabilmente una release non ufficiale, o magari incompleta.CiaoAle
          • Anonimo scrive:
            Re: ORE 15.31 INSTALLATO TIGER!
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            quale parte di " I've had Tiger on my 17"

            powerbook for a few days now - it's actually

            installed on my iPod so I can dual boot." non
            hai

            capito?



            troll, perchè non li leggi sti cacchio di link

            prima di postare ad minchiam?

            Ok: questo tizio avrebbe installato Tiger da
            qualche giorno.
            Quale release? Una gold? Una prerelease di quelle
            date agli sviluppatori? Quali bachi aveva? Come
            l'ha installata?
            secondo te su un ipod che è privo di mac os x come l'ha installata? di sicuro ne un update ne una archivia ed installa...e comunque dubito che una persona con un bricciolo di intelligenza installi una build beta sopra un'altra build betae comunque, la versione retail (8A428) è scaricabile dalla rete da 10 giorni almeno...per cui fai tu...
            Insomma: le cose si affermano sulle copie
            ufficiali e definitive. Se il nostro ce l'aveva
            installata "da qualche giorno" era probabilmente
            una release non ufficiale, o magari incompleta.
            credo ti siano sfuggite alcune cose in questi ultimi giorni:a) ufficialmente sono state consegnate delle scatole ai relativi acquirenti con giorni di anticipo....e questa news non è una novitàb) la versione retail circola in rete da almeno 10 giornine consegue che è + probabile che abbia installato una versione retail (8A428) che una vecchia build.
            Ciao
            Ale
    • Anonimo scrive:
      Re: ORE 15.31 INSTALLATO TIGER!
      comè sto spotlight ? sono curioso :o
      • Anonimo scrive:
        Re: ORE 15.31 INSTALLATO TIGER!
        - Scritto da: Anonimo
        comè sto spotlight ?
        sono curioso :oè una merda aspetta Winfs sicuramentesarà 100 volte meglio
        • Anonimo scrive:
          Re: ORE 15.31 INSTALLATO TIGER!
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          comè sto spotlight ?

          sono curioso :o

          è una merda aspetta Winfs sicuramente
          sarà 100 volte meglioaspetta e spera intanto...
        • FDG scrive:
          Re: ORE 15.31 INSTALLATO TIGER!
          - Scritto da: Anonimo
          è una merda aspetta Winfs sicuramente
          sarà 100 volte meglioCe la faccio a vederlo prima del mio pensionamento?
        • Anonimo scrive:
          Re: ORE 15.31 INSTALLATO TIGER!
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          comè sto spotlight ?

          sono curioso :o

          è una merda aspetta Winfs sicuramente
          sarà 100 volte meglioMicrosoft lo ha rimandato UFFICIALMENTE ad "almeno" il 2010. Credo che per quella data OSX si comanderà con lo sguardo..... ;)
  • Anonimo scrive:
    Ok Apple.. sei grande!!!!!
    .... i masterizzatori DL sono lo standard su desktop e notebook x86da soli sei mesi!!!!!La casa della mela è sempre la prima ad innovare.. non c'è che dire ( e solo sui modelli di fascia alta per giunta - sul mac mini ad es. non se ne parla immagino...)...Ogni altro commento è superfluo.. (nolove) (apple)
    • Anonimo scrive:
      Re: Ok Apple.. sei grande!!!!!
      - Scritto da: Anonimo
      .... i masterizzatori DL sono lo standard su
      desktop e notebook x86da soli sei mesi!!!!!
      La casa della mela è sempre la prima ad
      innovare.. non c'è che dire ( e solo sui modelli
      di fascia alta per giunta - sul mac mini ad es.
      non se ne parla immagino...)...
      Ogni altro commento è superfluo.. (nolove)
      (apple)Non mi sembra che perfino ora si trovino così facilmente (e a prezzo umano) i supporti per sfruttare un dual-layer.....però fa figo dire "C'ho il bandone con ill duallèier....."anche se non hai mai masterizzato altro che CD....
      • Anonimo scrive:
        Re: Ok Apple.. sei grande!!!!!
        - Scritto da: Anonimo
        Non mi sembra che perfino ora si trovino così
        facilmente (e a prezzo umano) i supporti per
        sfruttare un dual-layer.....però fa figo dire
        "C'ho il bandone con ill duallèier....."anche se
        non hai mai masterizzato altro che CD....Ma tu ti stupisci ancora di gente che si fa abbindolare dalla gara a "chi ce l'ha più lungo"?
    • Anonimo scrive:
      Re: Ok Apple.. sei grande!!!!!
      - Scritto da: Anonimo
      .... i masterizzatori DL sono lo standard su
      desktop e notebook x86da soli sei mesi!!!!!
      La casa della mela è sempre la prima ad
      innovare.. non c'è che dire ( e solo sui modelli
      di fascia alta per giunta - sul mac mini ad es.
      non se ne parla immagino...)...
      Ogni altro commento è superfluo.. (nolove)
      (apple)A me stupisce che li abbia messi. La masterizzazione Dual Layer è già morta prima di nascere e i prezzi dei supporti non faranno in tempo a scendere prima che i nuovi standard li rimpiazzino. Dual Layer è un morto che cammina, e qualcuno si "vanta" di avercelo da già 6 mesi, senza averci MAI infilato un DVD DoubleLayer nemmeno per prova.
      • TPK scrive:
        Re: Ok Apple.. sei grande!!!!!
        - Scritto da: Anonimo

        Dual Layer è un morto che cammina, e qualcuno si
        "vanta" di avercelo da già 6 mesi, senza averci
        MAI infilato un DVD DoubleLayer nemmeno per
        prova.
        Infatti... :'(
    • Anonimo scrive:
      Re: Ok genio.. sei glande!!!!!
      - Scritto da: Anonimo
      .... i masterizzatori DL sono lo standard su
      desktop e notebook x86da soli sei mesi!!!!!e infatti solo da poco si trovano i supporti masterizzabili DL a prezzi ancora poco accessibili....che mi serviva averlo DL se non potevo masterizzare nulla?e te lo dice uno che usa un Lite-On DL in un G3 da mesi e mesi...per cui
      La casa della mela è sempre la prima ad
      innovare.. non c'è che dire ( e solo sui modelli
      di fascia alta per giunta - sul mac mini ad es.
      non se ne parla immagino...)...se solo avessi un minimo di conoscenza, sapresti che i superdrive recenti della Pioner presenti nei mac sono DL, ma bloccati via firmware....la ragione? forse xke non vi erano supporti masterizzabili fino a poco tempo fa
      Ogni altro commento è superfluo.. (nolove)
      (apple)viste le tue approfondite conoscenze...forse è meglio....
    • Anonimo scrive:
      Re: Ok Apple.. sei grande!!!!!
      da me i masterizzatori dual layer stanno in offerta a 60 euro.Dove sta sta meraviglia
      • Anonimo scrive:
        Re: Ok Apple.. sei grande!!!!!
        - Scritto da: Anonimo
        da me i masterizzatori dual layer stanno in
        offerta a 60 euro.
        Dove sta sta meravigliaè da mesi che costano così poco....l'unico dettaglio è che per mesi quelli che hanno masterizzato dvd DL si contano su una mano...a meno che tu non abbia avuto la fortuna di trovare tali supporti a prezzi irrisori già a fine 2004...cosa di cui dubito fortemente
  • Anonimo scrive:
    Non sto piu' capendo nulla!!
    Scusate, forse vado un po' OT.Ma vorrei che qualcuno mi spiegasse alcune cose.Attualmente uso indifferentemente linux/windows sia a casa che al lavoro (anche se al lavoro ormai ho solo un client con xp).A casa uso un sistema dual-boot con fedora-xp.Questo perche' ogni tanto mi piace giocare(molto raramente).Mi piacerebbe provare un Mac perche' :a) Non ne ho mai avuto uno e sono curiosob) lascio sempre acceso il computerc)Mi hanno detto che e' facilmente configurabile su schermi al plasma(nel senso che basta attaccarcelo)..confermate?d)Nelle mie fantasie malate vorrei ripristinare il mio studio di registrazione casalingo analogico-digitalizzato, e vorrei usare un sistema solo.Con i giochi come si fa?? e soprattutto (faccio la domanda sottovoce....si p) TROVANO??)lo usereste come media-center??Insomma.....non vorrei continuare ad usare 3000 sistemi diversi, almeno a casa.Secondo voi si puo??Cosa potrei usare?
    • Anonimo scrive:
      Re: Non sto piu' capendo nulla!!
      - Scritto da: Anonimo
      Scusate, forse vado un po' OT.Ma vorrei che
      qualcuno mi spiegasse alcune cose.
      Attualmente uso indifferentemente linux/windows
      sia a casa che al lavoro (anche se al lavoro
      ormai ho solo un client con xp).A casa uso un
      sistema dual-boot con fedora-xp.Questo perche'
      ogni tanto mi piace giocare(molto raramente).Mi
      piacerebbe provare un Mac perche' :
      a) Non ne ho mai avuto uno e sono curioso
      b) lascio sempre acceso il computer
      c)Mi hanno detto che e' facilmente configurabile
      su schermi al plasma(nel senso che basta
      attaccarcelo)..confermate?
      d)Nelle mie fantasie malate vorrei ripristinare
      il mio studio di registrazione casalingo
      analogico-digitalizzato, e vorrei usare un
      sistema solo.Fino qui è anche meglio di quanto immagini.
      Con i giochi come si fa?? e soprattutto (faccio
      la domanda sottovoce....si p) TROVANO??)Si, si "trovano". Contrariamente a quanto scrivono i vari trolletti da bar, per il Mac ci sono 28 diverse applicazioni per il p2p. Il punto è che ci sono pochi giochi per Mac.In compenso puoi usare un Mac per fare copie "di backup" (sottovoce) dei giochi per PS2 "trovati" in rete con il Mac semplicemente usando la funzione "copia" di Toast. Più semplice che copiare un CD audio su un PC.........
      lo usereste come media-center??
      Ci sono siti che trattano proprio di questo. Perfino sulle auto.

      Insomma.....non vorrei continuare ad usare 3000
      sistemi diversi, almeno a casa.Secondo voi si
      puo??
      Cosa potrei usare?Un Mac qualunque e una PS2 (o una Xbox, dipende dai gusti per i giochi disponibili).
    • The_Stinger scrive:
      Re: Non sto piu' capendo nulla!!
      - Scritto da: Anonimo
      a) Non ne ho mai avuto uno e sono curiosoGran bel sistema, probabilmente all'inizio ti troverai spiazzato perchè cercherai di compiere un'operazione nel modo in cui sei abituato sia con Linux che con Windows e non ti riuscirà. Quando invece cercherai di fare la stessa cosa nel modo più semplice ed intuitivo che ti viene in mente ti riuscirà al primo colpo; da questo punto di vista Apple è sempre stata, e presumibilmente continuerà ad essere in futuro, avanti anni luce rispetto a chiunque altro.
      b) lascio sempre acceso il computerProblema?
      c)Mi hanno detto che e' facilmente configurabile
      su schermi al plasma(nel senso che basta
      attaccarcelo)..confermate?Si
      d)Nelle mie fantasie malate vorrei ripristinare
      il mio studio di registrazione casalingo
      analogico-digitalizzato, e vorrei usare un
      sistema solo.http://www.apple.com/it/ilife/garageband/Può bastare per un uso amatoriale?E' in bundle con i sistemi Macintosh
      Con i giochi come si fa?? e soprattutto (faccio
      la domanda sottovoce....si p) TROVANO??)Si, ma male che vada con questohttp://www.microsoft.com/italy/mac/virtualpc/default.mspxusi i tuoi giochi per Pc in scioltezza.
      lo usereste come media-center??Perchè no?Anzi, sto cercando se esistono in commercio prodotti per Mac tipo Meedio (http://www.meedio.com/), c'è qualcuno che mi sa fornire indicazioni in merito?
      • Anonimo scrive:
        Re: Non sto piu' capendo nulla!!
        - Scritto da: The_Stinger
        Perchè no?
        Anzi, sto cercando se esistono in commercio
        prodotti per Mac tipo Meedio
        (http://www.meedio.com/), c'è qualcuno che mi sa
        fornire indicazioni in merito?Loro ci stanno provando. Sono solo "ragazzi".... ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: Non sto piu' capendo nulla!!
        - Scritto da: The_Stinger
        Perchè no?
        Anzi, sto cercando se esistono in commercio
        prodotti per Mac tipo Meedio
        (http://www.meedio.com/), c'è qualcuno che mi sa
        fornire indicazioni in merito?http://centerstageproject.com/
      • TPK scrive:
        Re: Non sto piu' capendo nulla!!
        - Scritto da: The_Stinger

        Con i giochi come si fa?? e soprattutto (faccio

        la domanda sottovoce....si p) TROVANO??)

        Si, ma male che vada con questo
        http://www.microsoft.com/italy/mac/virtualpc/defau
        usi i tuoi giochi per Pc in scioltezza.In scioltezza?!?!?Guarda, dubito fortemente che Doom III o Half Life 2 per PC fatti girare su un Mac siano giocabili... anche perche' le schede grafiche del Mac sono abbastanza una ciofeca...
        • Anonimo scrive:
          Re: Non sto piu' capendo nulla!!
          - Scritto da: TPK

          - Scritto da: The_Stinger


          Con i giochi come si fa?? e soprattutto
          (faccio


          la domanda sottovoce....si p) TROVANO??)



          Si, ma male che vada con questo


          http://www.microsoft.com/italy/mac/virtualpc/defau

          usi i tuoi giochi per Pc in scioltezza.

          In scioltezza?!?!?
          Guarda, dubito fortemente che Doom III o Half
          Life 2 per PC fatti girare su un Mac siano
          giocabili... anche perche' le schede grafiche del
          Mac sono abbastanza una ciofeca...ma non spararle a vuoto...il problema è l'emulazione VPC dell'hw di un pc che ti impedisce di far girare Doom3....il discorso della scheda video, se pur vero, qui non c'azzecca manco per sbaglio.mah
          • The_Stinger scrive:
            Re: Non sto piu' capendo nulla!!
            - Scritto da: Anonimo
            il problema è
            l'emulazione VPC dell'hw di un pc che ti
            impedisce di far girare Doom3....La versione per Pc riesce a farli girare anche se la uso prevalentemente per macchine di test con database, server web e/o di posta elettronica (i casini preferisco farli su una macchina virtuale piuttosto che su una macchina vera).
          • Anonimo scrive:
            Re: Non sto piu' capendo nulla!!
            - Scritto da: The_Stinger
            - Scritto da: Anonimo

            il problema è

            l'emulazione VPC dell'hw di un pc che ti

            impedisce di far girare Doom3....

            La versione per Pc riesce a farli girare anche se
            la uso prevalentemente per macchine di test con
            database, server web e/o di posta elettronica (i
            casini preferisco farli su una macchina virtuale
            piuttosto che su una macchina vera).quale parte di "far girare doom 3 su VPC PER MAC" ti è sfuggita?
          • The_Stinger scrive:
            Re: Non sto piu' capendo nulla!!
            - Scritto da: Anonimo
            quale parte di "far girare doom 3 su VPC PER MAC"
            ti è sfuggita?Mi è sfuggito che tu non abbia afferrato il sillogismo.VPC per Pc = Riesce a far Girare Doom III, lento, con pochi dettagli, ma riesce a farlo girare. In più fa girare anche altri software anche più pesanti di Doom.VPC per MAC = girando su una piattaforma hardware, secondo me, più prestante della piattaforma x86, a maggior ragione dovrebbe riuscire a far girare lo stesso gioco con prestazioni sufficienti.E' ovvio che se vuole giocare e basta è meglio una Playstation o una XBox (a seconda delle sue preferenze).Tutto chiaro o ti faccio uno schemino? ;-)
          • Anonimo scrive:
            Re: Non sto piu' capendo nulla!!
            - Scritto da: The_Stinger
            - Scritto da: Anonimo

            quale parte di "far girare doom 3 su VPC PER
            MAC"

            ti è sfuggita?

            Mi è sfuggito che tu non abbia afferrato il
            sillogismo.
            il sillogismo è altra cosa....qui non c'azzecca tale concetto.
            VPC per Pc = Riesce a far Girare Doom III, lento,
            con pochi dettagli, ma riesce a farlo girare. In
            più fa girare anche altri software anche più
            pesanti di Doom.

            VPC per MAC = girando su una piattaforma
            hardware, secondo me, più prestante della
            piattaforma x86, a maggior ragione dovrebbe
            riuscire a far girare lo stesso gioco con
            prestazioni sufficienti.
            peccato che le piattaforme non sono uguali e che nel caso VPC Mac si tratta si un sw su piattaforma VPC che emula hw x86
            E' ovvio che se vuole giocare e basta è meglio
            una Playstation o una XBox (a seconda delle sue
            preferenze).

            Tutto chiaro o ti faccio uno schemino? ;-)inutile fare gli schemini sbagliati e venderli per corretti.... ;-)
        • The_Stinger scrive:
          Re: Non sto piu' capendo nulla!!

          In scioltezza?!?!?
          Guarda, dubito fortemente che Doom III o Half
          Life 2 per PC fatti girare su un Mac siano
          giocabili... anche perche' le schede grafiche del
          Mac sono abbastanza una ciofeca...Se riesco a farli girare su un Pentium III 733 con 512 Mb di ram ed una scheda S3 (non ho voglia di aprire il case per dirti il modello esatto) dovrebbero girare dignitosamente anche li, tanto più che la scheda video mi pare sia una ATI (decisamente sovradimensionata per le mie esigenze, quindi non sto a sindacare sul modello).Certo, ti perdi un po' di dettagli ma in fondo è una soluzione intermedia, io non mi pongo il problema perchè preferisco (quando ho tempo da dedicargli, quindi sempre più raramente) i giochi di strategia tipo Sim City o Empire Earth.Se vuoi giocare bene ti prendi un Pc dell'Alienware (http://www.alienware.com) e vai sul sicuro ;-)
      • FDG scrive:
        Re: Non sto piu' capendo nulla!!
        - Scritto da: The_Stinger
        Si, ma male che vada con questo
        http://www.microsoft.com/italy/mac/virtualpc/defau
        usi i tuoi giochi per Pc in scioltezza.Mah, non condivido tanto l'idea che VirtualPC possa essere usato per giocare su mac in emulazione. Se devi usare il computer solo per giocare ti compri un PC o una console, oppure entrambi.
        • Anonimo scrive:
          VPC e altre cosette.
          Impossibile far girare i giochi per PC su VPC in modo accettabile. Ve lo dice uno che nel 2001 faceva le schedine del totocalcio con InsigniaSoftPC in emulazione Dos su un Mac LC 68020 10MB ram (e HD scsi da 40MB!!!!)...Il fatto è che che anche la parte video è emulata e non si può attaccare direttamente alla gpu della scheda grafica.L'hardware ***emulato*** da VPC è una S3Trio e a nulla vale provare a installare i driver della propria scheda. Vengono bellamente "bypassati".Sorry, niente giochi emulati... A meno di amare il minesweeper!!! Però anni fa, con VirtualGameStation giravano su Mac (e su Win) un sacco di giochi per Playstation.Per quanto riguarda la mediabox, un semplice iMac è perfetto. Vorrei provare l'ottimo Freevo installandolo su Mac sotto X11, ma ? maledizione ? non ho mai tempo.Due parole sulle prestazioni dei Mac. I benchmark diranno quello che diranno (magari a favore di intel e amd, ma a me interessa quello che succede "sul campo". Ecco che cosa ho fatto. Sul modello Mac mini 1,45Mhz con 512MB ram ho fatto girare contemporaneamente (una prova di muscoli):1. xnap (Java è notoriamente un chiodo) in upload e download2. Due film in divx con Quicktime3. "La mattanza" (documentario dal sito Rai, con WindowsMediaPlayer in finestra browser)4. una canzone di Fortis su iTunes5 su un'altra finestra del browser (ridotta ai minimi termini per ragioni di spazio sul monitor... Con tutta quella roba aperta!!!) riuscivo ancora a navigare in repubblica.itEbbene... Non perdeva un colpo. I colleghi sono rimasti a bocca aperta. E anch'io, lo ammetto! La questione nasceva proprio da quanto Java appesantisse le macchine (loro usano PC/Win).Totale: spendendo un quarto di quello che si caccia per un G5 biprocessore (lo avessi saputo prima!), si acquista una macchina che, in molte operazioni, va solo la metà. Grande Mac mini!!!
          • Anonimo scrive:
            ... Errata Corrige... Pardon!
            ... Quando usavo SoftPC correva l'anno 1991... Michia, come passa il tempo!!!
        • The_Stinger scrive:
          Re: Non sto piu' capendo nulla!!
          - Scritto da: FDG
          Mah, non condivido tanto l'idea che VirtualPC
          possa essere usato per giocare su mac in
          emulazione. Se devi usare il computer solo per
          giocare ti compri un PC o una console, oppure
          entrambi.Si, ok, ma se non vuoi/puoi farlo hai un'alternativa.
          • Anonimo scrive:
            Re: Non sto piu' capendo nulla!!
            - Scritto da: The_Stinger
            - Scritto da: FDG

            Mah, non condivido tanto l'idea che VirtualPC

            possa essere usato per giocare su mac in

            emulazione. Se devi usare il computer solo per

            giocare ti compri un PC o una console, oppure

            entrambi.

            Si, ok, ma se non vuoi/puoi farlo hai
            un'alternativa.domanda fuori luogo in questo contesto.....mi spieghi allora per quale motivo ti compri un gioco quando non hai l'hw per farlo girare? incapacità di leggere sulla scatola i requisiti di sistema, sbadataggine o masochismo?
          • The_Stinger scrive:
            Re: Non sto piu' capendo nulla!!
            - Scritto da: Anonimo
            domanda fuori luogo in questo contesto.....mi
            spieghi allora per quale motivo ti compri un
            gioco quando non hai l'hw per farlo girare?
            incapacità di leggere sulla scatola i requisiti
            di sistema, sbadataggine o masochismo?No, semplice risposta al quesito originale (copio ed incollo dal primo post)"Insomma.....non vorrei continuare ad usare 3000 sistemi diversi, almeno a casa.Secondo voi si puo??"Si, si può.Non trovi? ;-)
          • Anonimo scrive:
            Re: Non sto piu' capendo nulla!!
            - Scritto da: The_Stinger
            - Scritto da: Anonimo

            domanda fuori luogo in questo contesto.....mi

            spieghi allora per quale motivo ti compri un

            gioco quando non hai l'hw per farlo girare?

            incapacità di leggere sulla scatola i requisiti

            di sistema, sbadataggine o masochismo?

            No, semplice risposta al quesito originale (copio
            ed incollo dal primo post)

            "Insomma.....non vorrei continuare ad usare 3000
            sistemi diversi, almeno a casa.Secondo voi si
            puo??"

            Si, si può.

            Non trovi? ;-)No...la domanda rimane fuori luogo....riguardati lo sviluppo del 3ad specifico:1) "Con i giochi come si fa?? e soprattutto (faccio la domanda sottovoce....si TROVANO??)lo usereste come media-center??Insomma.....non vorrei continuare ad usare 3000 sistemi diversi, almeno a casa.Secondo voi si puo??Cosa potrei usare?"secondo te quale é l'opzione migliore?-comprare un gioco in funzione della piattaforma/OS usato- comprare il PC in funzione dell'utilizzo (giochi e o altro)- giocare in emulazione?forse è bene fare delle scelte base alle esigenze e non lamentarsi poi di dover usare + sistemi e/o + piattaforme.2) "
            Con i giochi come si fa?? e soprattutto (faccio
            la domanda sottovoce....si Emozioni! TROVANO??)Si, ma male che vada con questohttp://www.microsoft.com/italy/mac/virtualpc/default.mspxusi i tuoi giochi per Pc in scioltezza."e questo come consiglio mi pare dei + sballati che si potevano dare...è valido solo per qualche piccolo giochino, non per titoli che abbisognano di hw ottimo per girare con soddisfazione3) "
            Si, ma male che vada con questo
            http://www.microsoft.com/italy/mac/virtualpc/defau
            usi i tuoi giochi per Pc in scioltezza.Mah, non condivido tanto l'idea che VirtualPC possa essere usato per giocare su mac in emulazione. Se devi usare il computer solo per giocare ti compri un PC o una console, oppure entrambi."E questa risposta di FDG mi pare + di buon senso che il consiglio di cui sopra.4) "
            Mah, non condivido tanto l'idea che VirtualPC
            possa essere usato per giocare su mac in
            emulazione. Se devi usare il computer solo per
            giocare ti compri un PC o una console, oppure
            entrambi.Si, ok, ma se non vuoi/puoi farlo hai un'alternativa."e questa è la frase fuori luogo....se non puoi fare a meno di usare VPC mac, ti compri Doom 3 mac e non Doom 3 PC da usare con VPC.Se non vuoi comprare un PC ad hoc o una consolle o la versione mac di un Doom 3, non ti restano molte altre opzioni...esistendo doom 3 per mac non vedo poi il problemahttp://www.amazon.com/exec/obidos/tg/detail/-/B0006A5IWE/104-9651340-2553556?v=glancea meno che invece di scaricare dal P2P la versione di doom3 per mac non si sia scaricata la 3 per pcmah
          • Anonimo scrive:
            Re: Non sto piu' capendo nulla!!

            a meno che invece di scaricare dal P2P la
            versione di doom3 per mac non si sia scaricata la
            3 per pc


            mahInfatti la mia domanda, posta senza tanto girarci intorno e':Siccome gioco ogni tanto, esistono dei giochi per mac (e qui direi che la risposta e' si)Si trovano da scaricare?(ps....per i troll tipici)TUTTI i giochi che mi sono piaciuti (su pc) li ho comprati originali.Gli altri li ho eliminati.Vabbe' , non sono neache molti quelli che mi sono piaciuti, ma per esempio flight simulator mi era veramente piaciuto....ed originale ha dei MANUALI fighissimi.
          • Anonimo scrive:
            Re: Non sto piu' capendo nulla!!
            - Scritto da: Anonimo


            a meno che invece di scaricare dal P2P la

            versione di doom3 per mac non si sia scaricata
            la

            3 per pc





            mah


            Infatti la mia domanda, posta senza tanto girarci
            intorno e':
            Siccome gioco ogni tanto, esistono dei giochi per
            mac (e qui direi che la risposta e' si)
            Si trovano da scaricare?
            la mia risposta è: la tua è una domanda retorica....visto che si trova tutto in rete...basta saper come e dove cercare ed avere gli strumenti giusti.

            (ps....per i troll tipici)TUTTI i giochi che mi
            sono piaciuti (su pc) li ho comprati
            originali.Gli altri li ho eliminati.e allora perchè chiedi se si possono scaricare...visto che non dovrebbe interessarti questo aspetto se li compri TUTTI.
            Vabbe' , non sono neache molti quelli che mi
            sono piaciuti, ma per esempio flight simulator mi
            era veramente piaciuto....ed originale ha dei
            MANUALI fighissimi.
  • BigSam scrive:
    Tiger!
    "Siamo lieti di inviarLe questa notifica di spedizione in relazione al Suo acquisto su Apple Store. "Finalmente in arrivo... sono curioso di scoprire come i benchmark cla-mo-ro-si del nuovo system a 64 bit si traducono in maggiore velocità sul mio workflow.Tra l'altro, Apple fa uscire in concomitanza Logic Pro 7.1, chissà che non sia solo una pura coincidenza... :)
    • eMac@700 scrive:
      Re: Tiger!
      no è ottimizzato per core audio di tiger
    • Anonimo scrive:
      Re: Tiger!
      - Scritto da: BigSam
      "Siamo lieti di inviarLe questa notifica di
      spedizione in relazione al Suo acquisto su Apple
      Store. "

      Finalmente in arrivo... sono curioso di scoprire
      come i benchmark cla-mo-ro-si del nuovo system a
      64 bit si traducono in maggiore velocità sul mio
      workflow.

      Tra l'altro, Apple fa uscire in concomitanza
      Logic Pro 7.1, chissà che non sia solo una pura
      coincidenza... :)Appena possibile puoi inserire un commento su il nuovo Tiger????
    • FDG scrive:
      Re: Tiger!
      - Scritto da: BigSam
      Finalmente in arrivo... sono curioso di scoprire
      come i benchmark cla-mo-ro-si del nuovo system a
      64 bit si traducono in maggiore velocità sul mio
      workflow.Rimarrai deluso.Ti spiego. Sui PPC, tranne per alcune operazioni, non c'è differenza di velocità tra la modalità a 32 bit e quella a 64. La differenza sta nel fatto che a 64 bit riesci a indirizzare più memoria. Al contrario sugli AMD c'è una differenza perché con l'architettura ia64 si è intervenuto su alcune limitazioni dell'architettura ia32, come ad esempio la cronica mancanza di registri floating-point, mancanza che sui PPC non s'è mai sentita. Incidentalmente la mancanza di registri dei processori x86 è un problema che indirettamente influisce sulle prestazioni del software mac, almeno di quel software che prima viene sviluppato per PC e poi portato su mac, come ad esempio i giochi. Poco tempo fa lessi dei commenti fatti dagli sviluppatori di aspyr, la società che ha fatto il porting di Doom3 su mac, a proposito del perché a parità di hardware Doom3 si comportasse peggio su mac. Una delle ragioni era appunto nel fatto che nel codice si fa continuamente uso di conversioni da intero a floating poing e viceversa, che su x86 hanno un costo basso, mentre al contrario sui PPC son più lente (perché? Boh!). Su quest'ultimi sarebbe più ragionevole lavorare sempre in floating-point (una cosa di cui sentii parlare già ai tempi dei 601). Però questo potrebbe comportare molto lavoro sul software, con necessario allungamento dei tempi di porting. Ne deduco io che forse, con l'avvento dei processori a 64 bit di Intel e AMD, questo problema dovrebbe col tempo risolversi grazie alla maggiore disponibilità di registri floating point.
      • Anonimo scrive:
        Re: Tiger!
        - Scritto da: FDG
        Rimarrai deluso.

        Ti spiego. Sui PPC, tranne per alcune operazioni,
        non c'è differenza di velocità tra la modalità a
        32 bit e quella a 64. La differenza sta nel fatto
        che a 64 bit riesci a indirizzare più memoria. Al
        contrario sugli AMD c'è una differenza perché con
        l'architettura ia64 si è intervenuto su alcune
        limitazioni dell'architettura ia32, come ad
        esempio la cronica mancanza di registri
        floating-point, mancanza che sui PPC non s'è mai
        sentita. Incidentalmente la mancanza di registri
        dei processori x86 è un problema che
        indirettamente influisce sulle prestazioni del
        software mac, almeno di quel software che prima
        viene sviluppato per PC e poi portato su mac,
        come ad esempio i giochi. Poco tempo fa lessi dei
        commenti fatti dagli sviluppatori di aspyr, la
        società che ha fatto il porting di Doom3 su mac,
        a proposito del perché a parità di hardware Doom3
        si comportasse peggio su mac. Una delle ragioni
        era appunto nel fatto che nel codice si fa
        continuamente uso di conversioni da intero a
        floating poing e viceversa, che su x86 hanno un
        costo basso, mentre al contrario sui PPC son più
        lente (perché? Boh!). Su quest'ultimi sarebbe più
        ragionevole lavorare sempre in floating-point
        (una cosa di cui sentii parlare già ai tempi dei
        601). Però questo potrebbe comportare molto
        lavoro sul software, con necessario allungamento
        dei tempi di porting. Ne deduco io che forse, con
        l'avvento dei processori a 64 bit di Intel e AMD,
        questo problema dovrebbe col tempo risolversi
        grazie alla maggiore disponibilità di registri
        floating point.Molto interessante...vediamo se XP64 fa quello che promettono... ho letto in rete di incrementi di performances superiori del 30/40%...Ciao!
        • FDG scrive:
          Re: Tiger!
          - Scritto da: Anonimo
          Molto interessante...
          vediamo se XP64 fa quello che promettono... ho
          letto in rete di incrementi di performances
          superiori del 30/40%...Credo che siano valori massimi.
        • Anonimo scrive:
          Re: Tiger!
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: FDG


          Rimarrai deluso.



          Ti spiego. Sui PPC, tranne per alcune
          operazioni,

          non c'è differenza di velocità tra la modalità a

          32 bit e quella a 64. La differenza sta nel
          fatto

          che a 64 bit riesci a indirizzare più memoria.
          Al

          contrario sugli AMD c'è una differenza perché
          con

          l'architettura ia64 si è intervenuto su alcune

          limitazioni dell'architettura ia32, come ad

          esempio la cronica mancanza di registri

          floating-point, mancanza che sui PPC non s'è mai

          sentita. Incidentalmente la mancanza di registri

          dei processori x86 è un problema che

          indirettamente influisce sulle prestazioni del

          software mac, almeno di quel software che prima

          viene sviluppato per PC e poi portato su mac,

          come ad esempio i giochi. Poco tempo fa lessi
          dei

          commenti fatti dagli sviluppatori di aspyr, la

          società che ha fatto il porting di Doom3 su mac,

          a proposito del perché a parità di hardware
          Doom3

          si comportasse peggio su mac. Una delle ragioni

          era appunto nel fatto che nel codice si fa

          continuamente uso di conversioni da intero a

          floating poing e viceversa, che su x86 hanno un

          costo basso, mentre al contrario sui PPC son più

          lente (perché? Boh!). Su quest'ultimi sarebbe
          più

          ragionevole lavorare sempre in floating-point

          (una cosa di cui sentii parlare già ai tempi dei

          601). Però questo potrebbe comportare molto

          lavoro sul software, con necessario allungamento

          dei tempi di porting. Ne deduco io che forse,
          con

          l'avvento dei processori a 64 bit di Intel e
          AMD,

          questo problema dovrebbe col tempo risolversi

          grazie alla maggiore disponibilità di registri

          floating point.

          Molto interessante...
          vediamo se XP64 fa quello che promettono... ho
          letto in rete di incrementi di performances
          superiori del 30/40%...

          Ciao!BAsta provare Suse, mandrake debian, già convertite 1 anno fa a x86_64, nei task intensivi CPU bound si hanno quegli incrementi del 30%
      • Anonimo scrive:
        Re: Tiger!
        vai a fare l'esperto al mercato!!!l'architettura amd è amd64 o x86-64, NON IA64 che è l'architettura intel a 64bit, anni luce avanti a x86-64
        • Anonimo scrive:
          Re: Tiger!
          - Scritto da: Anonimo
          vai a fare l'esperto al mercato!!!
          l'architettura amd è amd64 o x86-64, NON IA64 che
          è l'architettura intel a 64bit, anni luce avanti
          a x86-64che tutti si filano...tu che compri al mercato? boccaloni?
  • Anonimo scrive:
    palladium
    da come si mettono le cose, penso che migrerò a mac,sempre che non aderisca a palladium..... inizio a mettere da parte i soldi!!!!!
  • Anonimo scrive:
    scheda grafica ATI Radeon 9650
    ROTFL
    • Anonimo scrive:
      Re: scheda grafica ATI Radeon 9650
      - Scritto da: Anonimo
      ROTFLCos'è che ti fa ridere?
      • Anonimo scrive:
        Re: scheda grafica ATI Radeon 9650
        - Scritto da: Anonimo

        Cos'è che ti fa ridere?il fatto che questo nuovo mac costerà 3000 euro e ci mettono una scheda video del cazzo.Del cazzo perchè poi pretendono di farti passare il suddetto G5 come macchia PROFESSIONALE anche per il 3D... ancora più spassoso, te li danno con queste schede video e pretendono di farci girare maya che è goloso di DualPlane.
        • eMac@700 scrive:
          Re: scheda grafica ATI Radeon 9650
          credo che ati e nvidia vogliano vendere le loro schede per mac... se monti il top... a chi vendi le schede..... di certo no a chi c'ha l'imac... che anche potendo non smonterà mai 6 cm di computer =(
          • Anonimo scrive:
            Re: scheda grafica ATI Radeon 9650
            - Scritto da: eMac@700
            credo che ati e nvidia vogliano vendere le loro
            schede per mac... se monti il top... a chi vendi
            le schede..... di certo no a chi c'ha l'imac...
            che anche potendo non smonterà mai 6 cm di
            computer =(se monti il top, le schede le vendi quando le monti... che cazzo di discorso fai ?oppure è una strategia per vende sia la scheda economica e poi quella semi-pro per fare più soldi ? in questo caso sarebbe geniale da parte di nvidia ed estremamente stupido da parte dei mac user che appoggiano le scelte del cazzo di apple acquistando una macchina da 3000 euro dove una scheda video da 500 euro CI LARGHEGGIA...oppure siete così contenti di pagare tutti questi soldi per un po di design e due cpu appena decenti ?PS.: Se vuoi ti spiego anche come mai secondo me il ppc970 è appena decente.
          • eMac@700 scrive:
            Re: scheda grafica ATI Radeon 9650
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: eMac@700

            credo che ati e nvidia vogliano vendere le loro

            schede per mac... se monti il top... a chi vendi

            le schede..... di certo no a chi c'ha l'imac...

            che anche potendo non smonterà mai 6 cm di

            computer =(

            se monti il top, le schede le vendi quando le
            monti... che cazzo di discorso fai ?
            oppure è una strategia per vende sia la scheda
            economica e poi quella semi-pro per fare più
            soldi ? in questo caso sarebbe geniale da parte
            di nvidia ed estremamente stupido da parte dei
            mac user che appoggiano le scelte del cazzo di
            apple acquistando una macchina da 3000 euro dove
            una scheda video da 500 euro CI LARGHEGGIA...

            oppure siete così contenti di pagare tutti questi
            soldi per un po di design e due cpu appena
            decenti ?

            PS.: Se vuoi ti spiego anche come mai secondo me
            il ppc970 è appena decente.guarda la apple costringe nvidia e ati a produrre schede anche per qst piattaforma.... altrimenti sarebbe antieconomico da parte di ati e nvidia produrre schede solo per i g5(tower) quindi come attuato per creative...con i g4 senza microfono =( costruiscono computer che comprono le esigenze della maggior parte dei consumatori però costrigendoti a comprare una scheda nuova se hai esigenze particolari =(.altrimenti ati e nvidia si arrabiano e poi altro che schede 3d =(.almeno io la penso cosi....di dove sei?
          • eMac@700 scrive:
            Re: scheda grafica ATI Radeon 9650
            il ppc 970 è un ottimo processore a seconda degli usi.... hai perfettamente raggione puoi dimostrare che non lo è.... sugli interi e peggio di un pentrium..... altro che amd... però la apple e le maggiori aziende programmano facendo fare ad altivec pure la visione dei jpg... questo fa di lui un ottimo processore nei campi d'uso del mac... poi con una pipeline a 16 stadi....... ... .. .. .. inoltre è un ottimo processore come potenza costo (non guardare il prezzo dei g5 che vende la apple) in oltre anche se non ha un bus paragonabile a quello di un amd... va comunque una cifra bene in MP.tu che uso fai del computer? se tiri sù database allora il g5 fa schifo... ma nessuno userebbe g5 in quei campi =(
          • Anonimo scrive:
            Re: scheda grafica ATI Radeon 9650
            - Scritto da: eMac@700
            guarda la apple costringe nvidia e ati a produrre
            schede anche per qst piattaforma.... altrimentiROTFL.Apple probabilmente PAGA, e soprattutto ringrazia anche se ati e nvidia producono schede anche per il mac.Se no coreimage col cazzo ce l'avevate...PS.: Gli shellreplacer OpenGL su win esistono da una vita.... solo che nessuno si distacca per timore...
          • Anonimo scrive:
            Re: scheda grafica ATI Radeon 9650
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: eMac@700

            guarda la apple costringe nvidia e ati a
            produrre

            schede anche per qst piattaforma.... altrimenti

            ROTFL.

            Apple probabilmente PAGA, e soprattutto ringrazia
            anche se ati e nvidia producono schede anche per
            il mac.
            Se no coreimage col cazzo ce l'avevate...
            hai copia delle ricevute vero?trotfl
            PS.: Gli shellreplacer OpenGL su win esistono da
            una vita.... solo che nessuno si distacca per
            timore...
        • Anonimo scrive:
          Re: scheda grafica ATI Radeon 9650
          - Scritto da: Anonimo
          il fatto che questo nuovo mac costerà 3000 euro e
          ci mettono una scheda video del cazzo.
          Del cazzo perchè poi pretendono di farti passare
          il suddetto G5 come macchia PROFESSIONALE anche
          per il 3D... ancora più spassoso, te li danno con
          queste schede video e pretendono di farci girare
          maya che è goloso di DualPlane.Per 440 euro ti danno una NVIDIA GeForce 6800 Ultra DDL.Non credo che a tutti serva Maya, alla maggior parte della gente che prende un G5 serve photoshop, xpress o finalcut. Comunque i prezzi mi sembrano allineati con una workstation intel: con meno di 3500 euro non ci lavori con Maya.
          • Anonimo scrive:
            Re: scheda grafica ATI Radeon 9650
            - Scritto da: Anonimo
            mi sembrano allineati con una workstation intel:
            con meno di 3500 euro non ci lavori con Maya.Non è esatto.Ho fatto dei test su un G5 dual 2.0 e un athlonMP 1800+.Nel rendering le prestazioni erano simili (è risaputo che Mentalray su OSX non brilli per velocità rispetto ad altre piattaforme) e nel realtime, la Ti4200 di prova camminava decisamente di più della scheda del G5 che ahimè non ricordo quale sia stata.... il tutto puramente per curiosità e per fare due chiacchiere... non per tirare fuori il righello...
          • eMac@700 scrive:
            Re: scheda grafica ATI Radeon 9650
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            mi sembrano allineati con una workstation intel:

            con meno di 3500 euro non ci lavori con Maya.

            Non è esatto.
            Ho fatto dei test su un G5 dual 2.0 e un athlonMP
            1800+.
            Nel rendering le prestazioni erano simili (è
            risaputo che Mentalray su OSX non brilli per
            velocità rispetto ad altre piattaforme) e nel
            realtime, la Ti4200 di prova camminava
            decisamente di più della scheda del G5 che ahimè
            non ricordo quale sia stata.... il tutto
            puramente per curiosità e per fare due
            chiacchiere... non per tirare fuori il
            righello...non è una novità che il mac nel 3d non sia una scheggia sopratutto nel realtime osx viene ucciso dai driver per le schede video =( il tallone d'achille che si fà vedere anche nei giochi anche se nel rendering mi sopprende... di solito i g5 si comportano bene anzi recuperano le fasi di progettazione....
          • FDG scrive:
            Re: scheda grafica ATI Radeon 9650
            - Scritto da: eMac@700
            non è una novità che il mac nel 3d non sia una
            scheggia sopratutto nel realtime osx viene ucciso
            dai driver per le schede video =( il tallone
            d'achille che si fà vedere anche nei giochi anche
            se nel rendering mi sopprende... di solito i g5
            si comportano bene anzi recuperano le fasi di
            progettazione....http://www.barefeats.com/doom3.html#why" 1. PowerPC architectural differences..." - ho parlato in un altro thread della questione della conversione interi-floating point." 2. Compiler differences... gcc..."" 3. More robust and modern OpenGL implementation on OS X... Sharing GL with the rest of the system invokes a small overhead that Windows doesn't have..." - Ci rifaremo con l'uscita di LongHorn :D" 4. OpenGL framework/drivers split on OS X...." - eh, cavolo! Se OpenGL è dentro il driver, grazie che ti va più veloce. In compenso se su un PC ti capita una scheda video con un driver del chicchio con OpenGL che non funziona, ti attacchi."5. And the last, but definitely most important factor: Amount of time Apple/ATI/nVidia have had to optimize specifically for Doom 3..."Comunque bisognerà rifare i test con Tiger.
          • Anonimo scrive:
            Re: scheda grafica ATI Radeon 9650

            http://www.barefeats.com/doom3.html#why

            " 1. PowerPC architectural differences..." - ho
            parlato in un altro thread della questione della
            conversione interi-floating point.

            " 2. Compiler differences... gcc..."

            " 3. More robust and modern OpenGL implementation
            on OS X... Sharing GL with the rest of the system
            invokes a small overhead that Windows doesn't
            have..." - Ci rifaremo con l'uscita di LongHorn
            :D

            " 4. OpenGL framework/drivers split on OS X...."
            - eh, cavolo! Se OpenGL è dentro il driver,
            grazie che ti va più veloce. In compenso se su un
            PC ti capita una scheda video con un driver del
            chicchio con OpenGL che non funziona, ti
            attacchi.

            "5. And the last, but definitely most important
            factor: Amount of time Apple/ATI/nVidia have had
            to optimize specifically for Doom 3..."

            Comunque bisognerà rifare i test con Tiger.il che si puo' tradurre con la fraseun macosx non andra mai alla stessa velocita di un windows a aprita di clockaddirittura il test dimostra che non vanno alla stessa velocita anche di clock inferiorichissa come mai software scritto per apple gira bene su pc e software scritto per pc non viene reingenerizzato per apple..
          • Anonimo scrive:
            Re: scheda grafica ATI Radeon 9650
            - Scritto da: Anonimo


            http://www.barefeats.com/doom3.html#why



            " 1. PowerPC architectural differences..." - ho

            parlato in un altro thread della questione della

            conversione interi-floating point.



            " 2. Compiler differences... gcc..."



            " 3. More robust and modern OpenGL
            implementation

            on OS X... Sharing GL with the rest of the
            system

            invokes a small overhead that Windows doesn't

            have..." - Ci rifaremo con l'uscita di LongHorn

            :D



            " 4. OpenGL framework/drivers split on OS X...."

            - eh, cavolo! Se OpenGL è dentro il driver,

            grazie che ti va più veloce. In compenso se su
            un

            PC ti capita una scheda video con un driver del

            chicchio con OpenGL che non funziona, ti

            attacchi.



            "5. And the last, but definitely most important

            factor: Amount of time Apple/ATI/nVidia have had

            to optimize specifically for Doom 3..."



            Comunque bisognerà rifare i test con Tiger.

            il che si puo' tradurre con la frase
            un macosx non andra mai alla stessa velocita di
            un windows a aprita di clocktraduzione libera?
            addirittura il test dimostra che non vanno alla
            stessa velocita anche di clock inferiori
            chissa come mai software scritto per apple gira
            bene su pc e software scritto per pc non viene
            reingenerizzato per apple..secondo te per quale motivo?
  • gattosiamese scrive:
    Assemblarsi un Mac
    si può fare?di cosa avrei bisogno per assemblarmi un g4?se qualcuno ha un'esperienza diretta risponda(anonimo)
    • Anonimo scrive:
      Re: Assemblarsi un Mac

      si può fare?No.
      di cosa avrei bisogno per assemblarmi un g4?Le periferiche come HD, DVD, scheda video etc... le puoi reperire, ma la scheda madre non credo. Lasciando stare l'usato, puoi acquistare un processore, ma la scheda madre no.In ogni caso, assemblare un Mac ti costa di più.Matteo
    • Anonimo scrive:
      Re: Assemblarsi un Mac
      Sarebbe come volersi assemblare un IBM o un Sony o una Volvo. Mac è un prodotto progettato, costruito e ottimizzato in hw e sw, a casa non potresti farlo se non con un ipotetico kit di montaggio prodotto da Apple stessa, allo stesso modo in cui potresti costruirti una Volvo....
    • Anonimo scrive:
      Re: Assemblarsi un Mac
      - Scritto da: gattosiamese
      si può fare?
      di cosa avrei bisogno per assemblarmi un g4?
      se qualcuno ha un'esperienza diretta risponda
      (anonimo)Se ti compri una scheda PPC e non ti curi del copyright del firmware Apple in teoria si, solo che non ne vale la pena: le schede madre dei G5 sono un'opera d'arte. Anche le schede dei G4 sono molto meglio delle altre schede PPC in circolazione. Comprarsi un G4 usato potrebbe essere un'ottima soluzione, magari la versione più spartana che trovi, il resto lo compri, spesso anche nei negozi PC.
    • The_Stinger scrive:
      Re: Assemblarsi un Mac

      si può fare?Tecnicamente si può fare tutto, basta avere soldi, tempo e conoscenze tecniche sufficienti; tuttavia se parti già con questa idea un prodotto Apple non fa per te.Piuttosto dai un'occhiata al MacMini che può essere un'ottima scelta per avventurarsi nel mondo Macintosh.
      • gattosiamese scrive:
        Re: Assemblarsi un Mac
        - Scritto da: The_Stinger

        si può fare?

        Tecnicamente si può fare tutto, basta avere
        soldi, tempo e conoscenze tecniche sufficienti;
        tuttavia se parti già con questa idea un prodotto
        Apple non fa per te.

        Piuttosto dai un'occhiata al MacMini che può
        essere un'ottima scelta per avventurarsi nel
        mondo Macintosh.semplice curiositàdi certo non ho le competenze tecniche per assemblarmi un pc (figuriamoci un mac) da soloringrazio tutta la comunità per le risposte
    • Anonimo scrive:
      Re: Assemblarsi un Mac
      - Scritto da: gattosiamese
      si può fare?
      di cosa avrei bisogno per assemblarmi un g4?
      se qualcuno ha un'esperienza diretta risponda
      (anonimo)ti prendi una di queste:http://www.pegasosppc.com/tech_specs.php
      • eMac@700 scrive:
        Re: Assemblarsi un Mac
        allora puoi prenderti una pegasos per amiga e montarci sopra al massimo un g4 1,67 ghz..... però rimane il problema del firmware... puoi trovare quello delle ati e delle nvidia per mac... ma non è cosi semplice come cosa.... in oltre avresti sempre una macchina monoprocessore.... che ti costa una cifra.... purtroppo la scheda madre del g5 non è in vendita =(quindi devi reperire le rom di un mac....le rom della scheda video...le rom della scheda audio....poi far riconoscere il tutto a mac os x... è questo è un problema.....il costo cmq è davvero elevato....meglio prenderti un mini con 480 ? ci cambi l'hd (è un 4200 troooooooopppppppo lento) con uno da 7200 rpm monti 1 GB di ram.. e hai una macchina meno costosa e più veloce dell'assemblato...oppure.... ti prendi un emac/imac g4 usato lo overclokki a 1,5 ghz e hai un'ottima macchina.
        • FDG scrive:
          Re: Assemblarsi un Mac
          - Scritto da: eMac@700
          allora puoi prenderti una pegasos per amiga e
          montarci sopra al massimo un g4 1,67 ghz.....
          però rimane il problema del firmware...Intanto anche sulle pegasos puoi usare mac-on-linux.http://www.maconlinux.org/Poi, non credo sia un problema di firmware. Il problema è che nessuno s'è preso la briga di far funzionare Darwin (che ricordo è open source) su quelle macchine e di scrivere i necessari driver. Fatto questo penso serva solo un tool per installare OS X sul darwin precedentemente installato.
          • Anonimo scrive:
            Re: Assemblarsi un Mac
            - Scritto da: FDG
            - Scritto da: eMac@700


            allora puoi prenderti una pegasos per amiga e

            montarci sopra al massimo un g4 1,67 ghz.....

            però rimane il problema del firmware...

            Intanto anche sulle pegasos puoi usare
            mac-on-linux.

            http://www.maconlinux.org/
            quoto in pieno, MAC OSX può girare su hardware NON proprietario grazie a MAC-on-linux. Il tutto senza essere emulato e quindi funzionando alla effettiva velocità del processore!una scheda madre G4 da 1GHz costa poco più di 500€, una con G3 addirittura poco più di 300€!! Quindi per chi ha una minima conoscenza di assemblaggio PC può farsi un ottimo MAC in casa.Il tutto risulta molto più economico che comprare un mac con video incorporato anche se il miniMAC ha un po' spiazzato tutti.Però se non si è soddisfatti delle caratteristiche base del minimac e si vuole un MAC potente con masterizatore dual-layer, HD più capienti e veloci, firewire 800, scheda video da 256MB allora con molto meno di 1000€ è possibile farsi un potente mac facile da aggiornare ed economico da espandere senza dover ricorrere a costosi accessori esterni.Certo non sarà una bellezza ma per gli smanettoni è l'ideale.Fra l'altro la scheda madre pegasos è distribuita in italia per cui no-problem anche per la garanzia e riparazioni...
          • FDG scrive:
            Re: Assemblarsi... un XBOX 2 con su OS X
            - Scritto da: Anonimo
            una scheda madre G4 da 1GHz costa poco più di
            500?, una con G3 addirittura poco più di
            300?!!
            Quindi per chi ha una minima conoscenza di
            assemblaggio PC può farsi un ottimo MAC in casa.Tu pensa quando usciranno le XBOX 2 con su i PPC, che da quel che so dovrebbero essere derivati dai G5. Qualcuno troverà il modo di farci girare Linux, quindi...:D
          • Anonimo scrive:
            Re: Assemblarsi... un XBOX 2 con su OS X


            Tu pensa quando usciranno le XBOX 2 con su i PPC,
            che da quel che so dovrebbero essere derivati dai
            G5. Qualcuno troverà il modo di farci girare
            Linux, quindi...

            :Dgià è vero!! pensa.. un mac con meno di 200€!!!E sembra che anche sony e nintendo si riforniranno da IBM...C'è da dire che cmq non sarà consentito "legalmente" ne' da Microsoft ne' dalla licenza d'uso Apple che impone teoricamente l'installazione di OSX solo su macchine APPLE.
    • Anonimo scrive:
      Re: Assemblarsi un Mac
      - Scritto da: gattosiamese
      si può fare?
      di cosa avrei bisogno per assemblarmi un g4?
      se qualcuno ha un'esperienza diretta risponda
      (anonimo)Al contrario di quello che ti è stato fino ad adesso, la cosa è tranquillamente fattibile. Ovviamente il macaco classico non ha la minima idea di cosa ci sia dentro il case di un computer, sa solo che il suo Mac è un sacco potente e questo gli basta. Mother board che sono opere d'arte, firmware e bla bla bla.. non sanno quello che dicono.Se cerchi su google "build your own mac", trovi tutte le info che ti servono, preparate da chi questa esperienza l'ha già fatta. Solo una cosa è in parte vera.. assemblarsi un mac da soli potrebbe essere antieconomico considerato il costo del minimac, ma avrai sicurametne un sistema con un hard disk a 7200 giri, un masterizzatore DVD, e sarà sempre aggiornabile grazzie ai vari venditori "alternativi" di processori.
      • eMac@700 scrive:
        Re: Assemblarsi un Mac
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: gattosiamese

        si può fare?

        di cosa avrei bisogno per assemblarmi un g4?

        se qualcuno ha un'esperienza diretta risponda

        (anonimo)

        Al contrario di quello che ti è stato fino ad
        adesso, la cosa è tranquillamente fattibile.
        Ovviamente il macaco classico non ha la minima
        idea di cosa ci sia dentro il case di un
        computer, sa solo che il suo Mac è un sacco
        potente e questo gli basta. Mother board che sono
        opere d'arte, firmware e bla bla bla.. non sanno
        quello che dicono.

        Se cerchi su google "build your own mac", trovi
        tutte le info che ti servono, preparate da chi
        questa esperienza l'ha già fatta. Solo una cosa è
        in parte vera.. assemblarsi un mac da soli
        potrebbe essere antieconomico considerato il
        costo del minimac, ma avrai sicurametne un
        sistema con un hard disk a 7200 giri, un
        masterizzatore DVD, e sarà sempre aggiornabile
        grazzie ai vari venditori "alternativi" di
        processori.guarda il mio canarino è sicuramente più intelligente di te.... fin ora hanno più o meno detto tutti che è possibile... ora tu però dimostrami che mi sbaglio e invece di un g4 assemblami un g5 e dimmi dova comprare scheda e processore nuovi... a lo sapevi che cmq dipende dalla scheda madre ti ritrovi un mac dove funziona os 9 e non os x.3 ?
        • Anonimo scrive:
          Re: Assemblarsi un Mac
          - Scritto da: eMac@700
          guarda il mio canarino è sicuramente più
          intelligente di te.... fin ora hanno più o meno
          detto tutti che è possibile... Rileggi bene, gli è stato detto che non è possibile.
          ora tu però
          dimostrami che mi sbaglio e invece di un g4
          assemblami un g5 e dimmi dova comprare scheda e
          processore nuovi... Qualcuno ha detto che le mother board sono opere d'arte no? Quindi dove le vuoi trovare? In una galleria d'arte o in un museo...
          a lo sapevi che cmq dipende
          dalla scheda madre ti ritrovi un mac dove
          funziona os 9 e non os x.3 ?Non dire cazzate.
        • Anonimo scrive:
          Re: Assemblarsi un Mac
          costruirsi un mac g4 con scheda madre pegasos è semplice tanto quanto assemblarsi un pc.unico inconveniente è che si povraà installare una distribuzione linux PPC per processori G3/G4 e poi far installare MAC OSX attraverso MacOnLinux, senza percettibili perdite di potenza del processore...Per ora ancora non è possibile avere schede madri con processori G5 ma a quanto sembra saranno disponibili in futuro, la nuova Xbox2 avrà processori IBM G5 e a quel punto verranno rilasciati i G5 a tutti i sviluppatori alternativi (si parla che sia nintendo che sony useranno G5)fra l'altro una scheda magre pegasos con G3 costa poco più che 300 euro e su ebay una scheda madre G4 usata la si trova per 100-200$ e quindi con un po' di accessori economici e/o presi da altri PC si poò avere un MAC espandibile a meno del prezzo di un minimac.
    • Anonimo scrive:
      Re: Assemblarsi un Mac
      - Scritto da: gattosiamese
      si può fare?
      di cosa avrei bisogno per assemblarmi un g4?
      se qualcuno ha un'esperienza diretta risponda
      (anonimo)L'unica cosa complicata è reperire la scheda madre. Ne trovi di usate su ebay o altri siti del genere. Tutti gli altri componenti sono praticamente standard, solo l'alimentatore ATX richiede una piccola modifica ai cavetti che vanno al connettore (se cerchi con google ATX e G4 trovi la pagina con le foto della modifica). Puoi usare tutto quello che va su PC (dischi, masterizzatori, memorie) e molte schede PCI. Alcune richiedono l'installazione del driver apposito. Per le schede grafiche, bisogna usare quelle con il bios per Mac (o prendere la versione PC e flasharci il bios mac, in alcune è possibile).L'unico dubbio è: ma ti conviene economicamente?Se il tuo problema è solo che vuoi un Mac supercarrozzato, compra un G4 usato e trapiantalo in un case PC Full tower... fai prima e spendi meno.
    • FDG scrive:
      Re: Assemblarsi un Mac
      - Scritto da: gattosiamese
      si può fare?
      di cosa avrei bisogno per assemblarmi un g4?
      se qualcuno ha un'esperienza diretta risponda
      (anonimo)Una decina d'anni fa ho lavorato su dei mac "assemblati". In pratica dei miei amici erano riusciti a procurarsi delle mobo apple negli USA ed avevano assemblato il computer dentro dei case di PC.
      • Anonimo scrive:
        Re: Assemblarsi un Mac
        - Scritto da: FDG
        Una decina d'anni fa ho lavorato su dei mac
        "assemblati". In pratica dei miei amici erano
        riusciti a procurarsi delle mobo apple negli USA
        ed avevano assemblato il computer dentro dei case
        di PC.Più o meno in quel periodo la Umax vendeva dei "Mac compatibili", erano appunto degli assemblati Macintosh. Se cerchi con google trovi ancora le info :)
        • FDG scrive:
          Re: Assemblarsi un Mac
          - Scritto da: Anonimo
          Più o meno in quel periodo la Umax vendeva dei
          "Mac compatibili", erano appunto degli assemblati
          Macintosh. Se cerchi con google trovi ancora le
          info :)Forse era più di dieci anni fa. Mi pare che UMax non avesse ancora fatto i suoi mac-compatibili.
          • The_Stinger scrive:
            Re: Assemblarsi un Mac
            - Scritto da: FDG

            Forse era più di dieci anni fa. Mi pare che UMax
            non avesse ancora fatto i suoi mac-compatibili.C'erano due o tre marche che proponevano mac-compatibili ma mi sembra di ricordare che non fossero stabilissimi...
  • Anonimo scrive:
    esperienza concreta
    Fuori dagli schemi infantili da "tifo calcistico" (vedi -solita solfa) ritengo opportuno segnalare la mia esperienza pratica con tutte e due le piattaforme che condivido con soddisfazione nel mio studio.Attualmenti infatti ho 3 pc compatibili (uno con w 2000 server) relativamente recenti (2,2 - 2,5 g) e 4 mac (un g4 2x1 g, un g3 400, due 1mac 233) + un powerbook g 4 400 tutti collegati in rete e perfettamente funzionanti con mac 0s 10.3 e mac os 9.Dalla mia postazione (il g4 con splendido monitor 23 cinema) posso lavorare tranquillamente sul PC con un programmino gratuito (RDC) che mi apre una sessione windows per usare le banche dati ed il programma di gestione che ovviamente non esistono per mac.Il tutto senza nessun rallentamento, e funziona pure il copia-incolla diretto.Lo stesso si fa tranqullamente anche con il G3 molto vecchio (basti pensare che ha un hd scsi da ben 9 giga) Non ho quindi evidentemente alcun pregiudizio pro o contro una marca.L'esperienza concreta.Uso il mac dal 1985 quando il problema neppure si poneva (per capire bisognerebbe provare a lavorare con un qualsiasi programma di videoscrittura (tipo wordstar o word) sotto DOS e settare un documento a 24 pagine uso bollo e poi fare la stessa operazione su di un mac se). I mac (il più vecchi ha 10 anni circa) sono estremamente silenziosi, non si sono rotti mai nonostante l'uso più massiccio, a parte la scheda ethernet del g4 sostituita (sarò fortunato).Con mac os 10 mai piantati.Nessun intervento tecnico esterno sul software e nessuna consulenza sui "settaggi" (nonostante sono un ignorante nella materia).Estrema facilità nell'apprendimento e nell'uso sia del sistema operativo sia dei programmi anche complessi (come quelli della gestione video).Piacevolezza del lay out rispetto ai programmi win analoghi che danno l'idea di videogiochi da ragazzini (ad esempio Itune e i vari programmi simili con le skin per pc).Ho aggiornato spesso le macchine aggiungendo degli hard disk più capienti ed uso con soddisfazione anche un hd portatile la cie microscopico fw autoalimentato pre portare via i file grossi e sinceramente non so se con l'USB ciò funzioni ma mi sembra che con l'USB è richiesto l'alimentatore esterno, cosa che mi sembra un vero controsenso, come il risparmio di pochi euro per un sistema (il collegamento USB) nettamente inferiore. Virus zero.I PC hanno richiesto in tre anni quattro interventi solo sul software a botta di 100 euro l'ora. Per settare W 2000 server un tecnico ha impiegato circa 4 ore ed anche solo a vedere i pannelli prende il mal di testa.Ho pena per i collaboratori che li usano visto che le ventole producono più rumore di un autobus smarmittato.tre volte reinstallato il sistema operativo.Dopo nemmeno una settimana di utilizzo con saltuari collegamenti ad internet i primi virus, intervento tecnico, 150 euro e suggerimento di acquisto dell'antivirus che nella versione server costava circa 800 euro, da aggiornare ogni anno. Risultato - eliminazione dei pc da internet relegati esclusivamente all'utilizzo dei soli programmi che sono stati scritti per loro.Sinceramente spero che il mac rimanga un mercato di nicchia come la Porche o la Mercedes e non si espanda troppo come le macchine giapponesi -non siate evangelisti- perchè da un lato così non esistono i virus (nessuno si prende la briga di scriverli) e dall'altro, soprattutto, fa piacere essere più produttivi di altri.
    • matcion scrive:
      Re: esperienza concreta


      Uso il mac dal 1985 quando il problema neppure si
      poneva (per capire bisognerebbe provare a
      lavorare con un qualsiasi programma di
      videoscrittura (tipo wordstar o word) sotto DOS e
      settare un documento a 24 pagine uso bollo e poi
      fare la stessa operazione su di un mac se).
      Mi sapete dire come mai il mac non è diventato il sistema più diffuso?
      • pippo75 scrive:
        Re: esperienza concreta




        Mi sapete dire come mai il mac non è diventato il
        sistema più diffuso?1: perche' non ci sino gli assemblati2: perche' al tempo era piu' caro3: perche' e' rimasto prodotto da una sola ditta.ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: esperienza concreta


          Mi sapete dire come mai il mac non è diventato
          il

          sistema più diffuso?

          1: perche' non ci sino gli assemblati
          2: perche' al tempo era piu' caro
          3: perche' e' rimasto prodotto da una sola ditta.Io sono convinto che il nome IBM algli albori del PC abbia fatto la differenza.A quei tempi chi voleva/poteva spendere comprava IBM perche' "IBM e' IBM".Chi non voleva/poteva spendere comprava i cloni perche' tanto "e' compatibile IBM".Apple ? Nooooo, non e' "compatibile IBM !". Che nome poi, ma chi lo produce un fruttivendolo ?Poi il pc e' diventato lo standard de facto e buonanotte ai suonatori.
          • Anonimo scrive:
            Re: esperienza concreta
            E' per un motivo molto più semplice: gli impiegati delle grandi aziende erano istruiti sull'uso dei PC IBM compatibili.Quando uscì MS-DOS, che poteva funzionare sugli stessi hardware, ovviamente le grandi aziende licenziarono quel sistema operativo, piuttosto che acquistare sistemi completamente nuovi, ed addestrarono i dipendenti all'uso di DOS. Andando avanti negli anni le logiche conseguenze, nella catena di acquisti agganciati nel tempo tra HW e OS e SW, furono che le aziende, che logicamente pensano al risparmio all'atto dell'acquisto, si dotarono sempre dell'ultima versione dell'elemento compatibile con quello che avevano in linea.Altra logica conseguenza: se voi foste stasti addestrati a spese della vostra azienda nel'utilizzo di un certo sistema, che cosa comprereste per il vostro uso privato? Ovviamente un computer come quello che sapete già usare, no?Ecco spiegata la diffusione maggiore di Win. Andando indietro nel tempo si lega tutto a quel fortunato MS-Dos.CiaoA
          • Anonimo scrive:
            Re: esperienza concreta
            - Scritto da: Anonimo
            E' per un motivo molto più semplice: gli
            impiegati delle grandi aziende erano istruiti
            sull'uso dei PC IBM compatibili.
            Quando uscì MS-DOS, che poteva funzionare sugli
            stessi hardware, ovviamente le grandi aziende
            licenziarono quel sistema operativo, piuttosto
            che acquistare sistemi completamente nuovi, ed
            addestrarono i dipendenti all'uso di DOS. Andando
            avanti negli anni le logiche conseguenze, nella
            catena di acquisti agganciati nel tempo tra HW e
            OS e SW, furono che le aziende, che logicamente
            pensano al risparmio all'atto dell'acquisto, si
            dotarono sempre dell'ultima versione
            dell'elemento compatibile con quello che avevano
            in linea.

            Altra logica conseguenza: se voi foste stasti
            addestrati a spese della vostra azienda
            nel'utilizzo di un certo sistema, che cosa
            comprereste per il vostro uso privato? Ovviamente
            un computer come quello che sapete già usare, no?

            Ecco spiegata la diffusione maggiore di Win.
            Andando indietro nel tempo si lega tutto a quel
            fortunato MS-Dos.

            Ciao
            A
            Da me gli impiegati devono lanciare qualche programmae non credo che sotto mac o linux lo troverebbero altamentedifficoltoso, magari i motivi sono altri.
      • Anonimo scrive:
        Re: esperienza concreta

        Mi sapete dire come mai il mac non è diventato il
        sistema più diffuso?Questa è storia...Oggi tutti usiamo (sigh) windows invece del mac os perchè nel 1985 John Sculley, allora Presidente della Apple Computer, non dette retta a Bill Gates della Micro Soft (non rispose nemmeno alla sua lettera) il quale lo invitò caldamente a dare in licenza il mac os (cioè a svilupparne una versione installabile su tutti iu PC IBM compatibili). Il mac os allora era l'unico sistema operativo con un'interfaccia grafica simile a quelle che utilizziamo tutti oggi; i PC IBM compatibili (i PC) avevano il DOS, cioè solamente schermo nero e riga di comando. Al rifiuto della Apple a dare in licenza il mac os, Bill Gates ebbe via libera alla scopiazzatura sistematizzata che poi è stato, con dieci anni di ritardo, windows 95. Se abbiamo windows, dobbiamo solo ringraziare Apple...Comunque è vero quello che dice "esperienza concreta" e cioè che il mac os è così stabile non solo per UNIX, ma anche perchè essendo il 3.5% dei sistemi operativi non è oggetto dell'attacco dei crackers e dei virus makers.CIAOmac-lover
    • Anonimo scrive:
      Re: esperienza concreta

      Dalla mia postazione (il g4 con splendido monitor
      23 cinema) posso lavorare tranquillamente sul PC
      con un programmino gratuito (RDC) che mi apre una
      sessione windows per usare le banche dati ed il
      programma di gestione che ovviamente non esistono
      per mac.non sara RDP?e' un protocollo
      Il tutto senza nessun rallentamento, e funziona
      pure il copia-incolla diretto.
      Lo stesso si fa tranqullamente anche con il G3
      molto vecchio (basti pensare che ha un hd scsi da
      ben 9 giga) e ti credogira sul pcperche' dovrebbe rallentare?
      Nessun intervento tecnico esterno sul software e
      nessuna consulenza sui "settaggi" (nonostante
      sono un ignorante nella materia).guardatu sei uno da porsche cayenneio sono uno da Hammeril pc e' per chi cerca flessibilitail mac per chi cerca stabilitanon si puo' avere tuttoper quanto riguarda il costo dei tecnici e la configurazione di windows..pensa se dovevi gestire un server unix..magari con Solaris :)ci sono delle cose nell'architettura pc che sono sbagliatema anche apple non scherzaprima fa la guerra ai Mhzpoi se ne esce con una macchina biprocessore 2.7 Ghzmi suona come presa per culose qualcuno avesse imparato dall'amiga oggi il mondo dell'informatica sarebbe mooooolto miglioreancora oggi un cray di 10 anni fa ha un'architettura 100 volte superiore a quella di qualsiasi PC/Mace' un dato di fatto che delegare porta benefici e accentrare crea solo problemitanti processori che fanno poche cose ma bene (amiga, PS2.. vi dicono niente?) piuttosto che pochi che fanno tuttoma ormai credo sia troppo tardi per tornare indietro
      • Anonimo scrive:
        Re: esperienza concreta
        PREMESSA:Non sono l'autore del post, ciò nonostante ritengo di poter portare argomenti interessanti.- Scritto da: Anonimo
        non sara RDP?
        e' un protocolloRemote Desktop Protocol è il protocollo, Remote Desktop è il programma. Non so perchè l'ha abbreviato con RDC, forse credeva ci fosse un Connect in fondo, boh!
        e ti credo
        gira sul pc
        perche' dovrebbe rallentare?Giusto.
        guarda
        tu sei uno da porsche cayenne
        io sono uno da Hammer
        il pc e' per chi cerca flessibilita
        il mac per chi cerca stabilita
        non si puo' avere tutto
        per quanto riguarda il costo dei tecnici e la
        configurazione
        di windows..
        pensa se dovevi gestire un server unix..
        magari con Solaris :)Con Solorai (o Linux o altro) lo installi una volta e non hai bisogno di altra assistenza. Sono a conoscenza di Linux box che girano da anni senza alcun intervento. Certo, sarebbe il caso di aggiornarle per la sicurezza, ma se non vuoi spendere puoi.
        ci sono delle cose nell'architettura pc che sono
        sbagliate
        ma anche apple non scherza
        prima fa la guerra ai Mhz
        poi se ne esce con una macchina biprocessore 2.7
        Ghz
        mi suona come presa per culoE perchè mai ti prenderebbe per il culo? Allo stesso prezzo del 2,5DP ti da +ram, +hd, +scheda video e 200Mhz in più. Ovvio che non è l'innovazione di inizio millennio, ma l'innovazione è stata l'introduzione dei 64bit sui desktop!
        se qualcuno avesse imparato dall'amiga oggi il
        mondo dell'informatica sarebbe mooooolto migliore
        ancora oggi un cray di 10 anni fa ha
        un'architettura 100 volte superiore a quella di
        qualsiasi PC/MacGrazie, Graziella e grazie al... Purtroppo però il Cray non occupa lo spazio di un libro come un PB12".
        e' un dato di fatto che delegare porta benefici e
        accentrare crea solo problemi
        tanti processori che fanno poche cose ma bene
        (amiga, PS2.. vi dicono niente?) piuttosto che
        pochi che fanno tuttoSo anch'io che amiga era il vero multitasking, sono un amighista nel cuore anch'io, ma il costo per la ricerca di chip custom così spinti è proibitivo! Inoltre tenere la retrocompatibilità un delirio! Inoltre il Mac è il computer che più si avvicina ad amiga: ha sempre avuto il chip audio separato e con le nuove schede grafiche e Tiger delega tutto alla scheda video. Non è la stessa cosa, ma si avvicina.
        ma ormai credo sia troppo tardi per tornare
        indietroSecondo me invece, quando l'informatica arriverà oltre l'ultima collina ci troverà seduta amiga ad aspettare. Peccato che in Commodore USA fossero così malandrini. =( =( =(
        • Anonimo scrive:
          Re: esperienza concreta

          - Scritto da: Anonimo

          non sara RDP?

          e' un protocollo

          Remote Desktop Protocol è il protocollo, Remote
          Desktop è il programma. Non so perchè l'ha
          abbreviato con RDC, forse credeva ci fosse un
          Connect in fondo, boh!http://www.microsoft.com/mac/otherproducts/otherproducts.aspx?pid=remotedesktopclient
      • Anonimo scrive:
        Re: esperienza concreta

        ancora oggi un cray di 10 anni fa ha
        un'architettura 100 volte superiore a quella di
        qualsiasi PC/MacSe dai un'occhiata allo schema dell'unità Altivec (è una piccola parte del processore G4/G5) avrai una sorpresa... è praticamente un Cray in miniatura, condensato in un pezzettino di silicio.Del resto, la storia di Apple e quella di Cray hanno vari punti di contatto. Pensa che Apple si era comprata un Cray per il suo centro di calcolo, per fare il progetto di non ricordo più quali macchine. Quando lo hanno detto a Seymour Cray, il geniale inventore di questi supercomputer, lui ha risposto stupito "ma dai, pensate che io il progetto e la simulazione logica del Cray l'ho fatto su un Apple II...".
        tanti processori che fanno poche cose ma bene
        (amiga, PS2.. vi dicono niente?) piuttosto che
        pochi che fanno tutto
        ma ormai credo sia troppo tardi per tornare
        indietrono, non è troppo tardi... vai a vedere su Internet i documenti sulla tecnologia Cell, realizzata da IBM per conto di Sony (sarà il motore delle PlayStation3). Si tratta di microprocessori vettoriali ultraveloci che lavorano in gruppi, coordinati da un processore centrale PowerPC. Ogni unità è di tipo generico, invece che dedicato come i processori di Amiga, ma l'idea di base è simile: parallelizzare le operazioni per avere prima il risultato.
      • FDG scrive:
        Re: esperienza concreta
        - Scritto da: Anonimo
        prima fa la guerra ai MhzAlla fine non l'ha fatta solo Apple, ma anche AMD e alla fine pure Intel.
        poi se ne esce con una macchina biprocessore 2.7
        Ghz
        mi suona come presa per culoQuesta non l'ho capita. Mi impegno, ma non trovo ragionevole lamentarsi perché c'è una macchina che invece di esprimere potenza pura sui singoli task è in grado di assicurare una risposta migliore ad un carico di lavoro più elevato. Poi stiamo parlando di uno speed-bump del processore delle macchine più potenti di appena 200 mhz!Hai fatto bene a tirare in ballo il discorso della separazione delle attività. Non è una cosa ignota anche dalle parti di apple. Tant'è che Core Image sfrutta proprio la capacità elaborativa delle schede video per svolgere attività che prima venivano realizzare esclusivamente sfruttando il processore.
        • Anonimo scrive:
          Re: esperienza concreta
          - Scritto da: FDG
          Alla fine non l'ha fatta solo Apple, ma anche AMD
          e alla fine pure Intel.BUM!AMD ha fatto proprio il contrario.
          • FDG scrive:
            Re: esperienza concreta
            - Scritto da: Anonimo

            Alla fine non l'ha fatta solo Apple, ma anche
            AMD

            e alla fine pure Intel.

            BUM!
            AMD ha fatto proprio il contrario.Mi riferisco alla guerra ai megahertz.
      • Anonimo scrive:
        Re: esperienza concreta
        - Scritto da: Anonimo

        Dalla mia postazione (il g4 con splendido
        monitor

        23 cinema) posso lavorare tranquillamente sul PC

        con un programmino gratuito (RDC) che mi apre
        una

        sessione windows per usare le banche dati ed il

        programma di gestione che ovviamente non
        esistono

        per mac.

        non sara RDP?
        e' un protocollo


        Il tutto senza nessun rallentamento, e funziona

        pure il copia-incolla diretto.

        Lo stesso si fa tranqullamente anche con il G3

        molto vecchio (basti pensare che ha un hd scsi
        da

        ben 9 giga)

        e ti credo
        gira sul pc
        perche' dovrebbe rallentare?



        Nessun intervento tecnico esterno sul software e

        nessuna consulenza sui "settaggi" (nonostante

        sono un ignorante nella materia).

        guarda
        tu sei uno da porsche cayenne
        io sono uno da Hammer
        il pc e' per chi cerca flessibilita
        il mac per chi cerca stabilita
        non si puo' avere tutto
        per quanto riguarda il costo dei tecnici e la
        configurazione
        di windows..
        pensa se dovevi gestire un server unix..
        magari con Solaris :)

        ci sono delle cose nell'architettura pc che sono
        sbagliate
        ma anche apple non scherza
        prima fa la guerra ai Mhz
        poi se ne esce con una macchina biprocessore 2.7
        Ghz
        mi suona come presa per culo

        se qualcuno avesse imparato dall'amiga oggi il
        mondo dell'informatica sarebbe mooooolto migliore
        ancora oggi un cray di 10 anni fa ha
        un'architettura 100 volte superiore a quella di
        qualsiasi PC/MacHo avuto sotto il sedere aggeggini multiproc della SGI per alcuni anni. Ti assicuro che ora come ora un G5 biprocessore non ha nulla da invidiare ad una Infinite Reality di 5 anni fa, che costava 300 milioni di lire.

        e' un dato di fatto che delegare porta benefici e
        accentrare crea solo problemi

        tanti processori che fanno poche cose ma bene
        (amiga, PS2.. vi dicono niente?) piuttosto che
        pochi che fanno tutto

        ma ormai credo sia troppo tardi per tornare
        indietro
        • Anonimo scrive:
          Re: esperienza concreta

          Ho avuto sotto il sedere aggeggini multiproc
          della SGI per alcuni anni. Ti assicuro che ora
          come ora un G5 biprocessore non ha nulla da
          invidiare ad una Infinite Reality di 5 anni fa,
          che costava 300 milioni di lire.
          ...mmm...direi che sono due cose inconfrontabili...l'Infinite Reality e' solo il sistema grafico, sarebbe da confrontare casomai solo con la Radeon del G5...direi che comunque siamo ancora distanti (un IR3 del 2000 aveva 256MB di ram SOLO per le texture) In ogni caso se ti riferivi ad una Onyx2, direi che apparte il fatto che sono macchine nate a scopi diversi, non c'e' paragone tra i due (anche supponendo un povero quad R12000 del 2000)...si parla anche di dimensioni... :)Attendo l'output video-stereo nelle radeon...se ancora non esiste...ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: esperienza concreta - precisazione
      Il programma si chiama per la precisione Remote Desktop Connection Client 1.0.3.E' gratuito e liberamete scaricabile da questo linkhttp://www.microsoft.com/mac/downloads.aspx?pid=download&location=/mac/download/misc/rdc_update_103.xml&secid=80&ssid=10&flgnosysreq=TruePare che sia compatibile pure con windows XP ma in questo caso prenderebbe il controllo totale della macchina remota, comunque non sono riuscito a farlo funzionare.Vi assicuro che è fantastico, permette di settare le finestre di modo che è possibile aprire una sessione win contemporanemate sullo stesso schermo e permette il copia-incolla.Stranamente è un programma Microsoft.
      • Anonimo scrive:
        Re: esperienza concreta - precisazione
        - Scritto da: Anonimo
        Vi assicuro che è fantastico, permette di settare
        le finestre di modo che è possibile aprire una
        sessione win contemporanemate sullo stesso
        schermo e permette il copia-incolla.

        Stranamente è un programma Microsoft.Eccone un altro di x86luser fissato con queste cazzatine MS....lavori per Microsoft????
    • Anonimo scrive:
      Re: esperienza concreta
      Nel tuo messaggio critichi prevalentemente l'hardware dei pc "ibm-compatibili", ma l'hardware bisogna sceglierlo.Evidentemente se le ventole dei pc dei tuoi colleghi sono rumorose o si bruciano spesso componenti è perchè non sanno scegliere/assemblare l'hardware giusto. Un Mac (CPU a parte) ha componenti che puoi trovare in moltissimi PC (scheda video nVidia, etc. ad esempio).Per il resto nulla da dire, OS X è sicuramente un buon sistema operativo (perchè si basa su FreeBSD ;-) )
      • Anonimo scrive:
        Re: esperienza concreta

        Nel tuo messaggio critichi prevalentemente
        l'hardware dei pc "ibm-compatibili", ma
        l'hardware bisogna sceglierlo.
        non ho criticato l'HWma in primis l'architettura in secundis il software
        Evidentemente se le ventole dei pc dei tuoi
        colleghi sono rumorose o si bruciano spesso
        componenti è perchè non sanno
        scegliere/assemblare l'hardware giusto. Un Mac
        (CPU a parte) ha componenti che puoi trovare in
        moltissimi PC (scheda video nVidia, etc. ad
        esempio).
        mai detto il contrario
        Per il resto nulla da dire, OS X è sicuramente un
        buon sistema operativo (perchè si basa su FreeBSD
        ;-) )ovvioun OS dovrebbe servire solo a far fare il proprio lavoroa chi lo usaavere finestre trasparenti o icone scalabili pr me e' inutile..da questo punto di vista, ad esempio, windows server 2003 e' economico e molto performantema si critica solo perche' e' microsoftlinux 2.6 non e' un gran passo avanti.. anzi ha creato molti problemi e divisioni per il suo essere orientato al desktopeppure e' osannato ogni dove..ma alla fine la vera differenza la fa il softwaree windows, purtroppo o per fortuna, e' zeppo di ottimo software per fare praticamente tuttoe' indubbiamente la soluzione piu' versatile..e gira solo su x86
        • Anonimo scrive:
          Re: esperienza concreta
          - Scritto da: Anonimo


          Nel tuo messaggio critichi prevalentemente

          l'hardware dei pc "ibm-compatibili", ma

          l'hardware bisogna sceglierlo.



          non ho criticato l'HW
          ma in primis l'architettura
          in secundis il software


          Evidentemente se le ventole dei pc dei tuoi

          colleghi sono rumorose o si bruciano spesso

          componenti è perchè non sanno

          scegliere/assemblare l'hardware giusto. Un Mac

          (CPU a parte) ha componenti che puoi trovare in

          moltissimi PC (scheda video nVidia, etc. ad

          esempio).



          mai detto il contrario


          Per il resto nulla da dire, OS X è sicuramente
          un

          buon sistema operativo (perchè si basa su
          FreeBSD

          ;-) )

          ovvio
          un OS dovrebbe servire solo a far fare il proprio
          lavoro
          a chi lo usa
          avere finestre trasparenti o icone scalabili pr
          me e' inutile..
          da questo punto di vista, ad esempio, windows
          server 2003 e' economico e molto performante
          ma si critica solo perche' e' microsoftsono daccordo, le polemiche e le guerre di religione sono totalmente inutili, ognuno ha il sistema operativo che si merita :)
          linux 2.6 non e' un gran passo avanti.. anzi ha
          creato molti problemi e divisioni per il suo
          essere orientato al desktopstai parlando solamente del'anticipatory-IO ??il fatto di poter pluggare a runtime lo scheduler del disco mi sembra un'innovazione non male, che poi sia di default l'anticipatory desktop-oriented e' solo una scelta come un'altra, anche altre infinite caratteristiche come l' O(1) scheduler dei processi fanno la differenza e...un passo avanti...tralasciando il dibattito tecnico, non capisco pero' come fai a confrontare il kernel 2.6 con win2003, oltre al fatto che si confrontano cose diverse...per caso sei al corrente di tutte le specifiche tecniche del kernel di windows ed eventuali "passi avanti" fatti nello specifico ??inutile fare confronti tra pere e banane
          eppure e' osannato ogni dove..
          ma alla fine la vera differenza la fa il software
          e windows, purtroppo o per fortuna, e' zeppo di
          ottimo software per fare praticamente tutto
          e' indubbiamente la soluzione piu' versatile..qui un'affermazione cosi' generica e' abbastanza fuoriluogo, ognuno ha il diritto di trovarsi bene con il sistema operativo che gli e' congeniale, ma non di estendere le sue preferenze in modo indiscriminato verso tutto il resto.Per quanto riguardo la versatilita' poi...
          e gira solo su x86concludo da sopra...ognuno ha anche l'architettura che si meritaciao
          • Anonimo scrive:
            Re: esperienza concreta


            linux 2.6 non e' un gran passo avanti.. anzi ha

            creato molti problemi e divisioni per il suo

            essere orientato al desktop

            stai parlando solamente del'anticipatory-IO ??
            il fatto di poter pluggare a runtime lo scheduler
            del disco mi sembra un'innovazione non male, che
            poi sia di default l'anticipatory
            desktop-oriented e' solo una scelta come
            un'altra, anche altre infinite caratteristiche
            come l' O(1) scheduler dei processi fanno la
            differenza e...un passo avanti...tralasciando il
            dibattito tecnico, non capisco pero' come fai a
            confrontare il kernel 2.6 con win2003, oltre al
            fatto che si confrontano cose diverse...per caso
            sei al corrente di tutte le specifiche tecniche
            del kernel di windows ed eventuali "passi avanti"
            fatti nello specifico ??
            inutile fare confronti tra pere e banane
            penso parlasse del fatto che nonostante la comunity linux sia molto divisa al suo interno, specie ultimamente quella che svilupa il kernel (Linus ha passato un brutto quarto d'ora per la storia di bitkeeper e questo di certo non giova al processo di sviluppo del kernel visto che lui ne e' maintainer ed e' lui che decide se accettare o no le patch), linux viene visto dalla "gente comune" come il nuovo che avanza e tale non e'e' facile oggi fare propaganda, perche' l'informatica e' diventata cosa per tutti o meglio la tecnologia e' a disposizione di tutti..come quelli che credono che WI-FI sia una figata perche' vai senza fili, salvo poi accorgersi che l'affidabilita del vecchio cavo UTP ad oggi te la sogniApple ha un grosso vantaggio, ma che e' contemporaneamente il suo limiteApple sviluppa software come uno sviluppatore di giochi fa per una consolesu un HW abbastanza chiuso e standardizzatotutto questo incrementa notevolmente la stabilita e riduce i problemima cio, ad esempio, non assicura che un MacOSX farebbe la stessa impressione se portato su x86 ad esmepionon tanto per limiti strutturali, ma perche' le variabili in gioco aumenterebbero esponenzialmenteil codice di windows e' pieno zeppo di hack per far girare software scritto anche 20 anni faMS ha sempre avuto la retrocompatibilita come obbiettivo e cio provoca grossi problemi di stabilita e di aumento delle dimensioni del codiceOSX nogira solo su macchine PPC e non fa girare nulla del precedente OS, se non in emulazionecosi linuxun software scritto appena 5 anni fa non gira su una distro modernaquasi sempre basta ricompilare ma a volte neanche quello bastawindows lo fa con i binari, senza dover riscrivere una riga di codiceper me e' una cazzata, ma lo fa il 99% delle volteed e' cio che lo ha reso cosi utile negli ufficifa girare il programma di fatturazione scritto per il DOS cosi come l'ultima release del software di modellazione 3Dprova a fare lo stesso con un mac.. o con linux..semplicemente non si puo'..non basta dire windows e' una merda o l'x86 e' una cacataperche', volenti o nolenti, l'x86, proprio per la sua architettura, ha permesso ai pc di infilarsi davvero in ogni ufficio e ogni casaper anni aggiornare un x86 ha significato SOLO e SOLTANTO aumentare le prestazioni del proprio pc senza impatto o quasi col software che ci giravasi puo' dire lo stesso per il Mac?si possono discutere i limiti di x86 quanto vogliamo, ma le alternative non hanno lo stesso appeale sono i consumatori che decidono, non viceversaitanium che e' una gran CPU non e' decollato proprio perche' rompeva la compatibilita col passato
          • Anonimo scrive:
            Re: esperienza concreta


            Apple ha un grosso vantaggio, ma che e'
            contemporaneamente il suo limite
            Apple sviluppa software come uno sviluppatore di
            giochi fa per una console
            su un HW abbastanza chiuso e standardizzatose è chiuso non è standardizzato....e viceversa
            tutto questo incrementa notevolmente la stabilita
            e riduce i problemi
            ma cio, ad esempio, non assicura che un MacOSX
            farebbe la stessa impressione se portato su x86
            ad esmepioovvero?è solo questione di supporto di + hw possibile....esempio? masterizzatori Lite-on che fino ad ora non sono venduti con un mac, ma se ne comperi uno e lo inserisci funziona senza problemihw chiuso o hw standard?
            non tanto per limiti strutturali, ma perche' le
            variabili in gioco aumenterebbero
            esponenzialmentemah
            il codice di windows e' pieno zeppo di hack per
            far girare software scritto anche 20 anni fa
            MS ha sempre avuto la retrocompatibilita come
            obbiettivo e cio provoca grossi problemi di
            stabilita e di aumento delle dimensioni del
            codicele dimensioni del codica sono anche date dal fatto che non hanno mai voluto ripulirlo da ciò che è obsoleto e non serve +
            OSX no
            gira solo su macchine PPC e non fa girare nulla
            del precedente OS, se non in emulazioneos gira per la sua parte open cioè darwin (che è il kernel dell'os senza pa parte GUI) anche su x86. Il vecchio OS classic gira in simulazione e non in emulazione
            cosi linux
            un software scritto appena 5 anni fa non gira su
            una distro moderna
            quasi sempre basta ricompilare ma a volte neanche
            quello basta
            windows lo fa con i binari, senza dover
            riscrivere una riga di codice
            per me e' una cazzata, ma lo fa il 99% delle volte
            ed e' cio che lo ha reso cosi utile negli uffici
            fa girare il programma di fatturazione scritto
            per il DOS cosi come l'ultima release del
            software di modellazione 3D
            prova a fare lo stesso con un mac.. o con linux..
            semplicemente non si puo'..guarda che ci sono sw che girano dalla versione 10.0 di os X che ha ormai 4 anni o giù di li.e il fatto della simulazione di classi ti permette di far girare sw ancora + vecchio...e appunto xke gira in simulazione che non c'è differenza di prestazioni rispetto ad un uso sotto classic tradizionale....
            non basta dire windows e' una merda o l'x86 e'
            una cacata
            perche', volenti o nolenti, l'x86, proprio per la
            sua architettura, ha permesso ai pc di infilarsi
            davvero in ogni ufficio e ogni casa
            per anni aggiornare un x86 ha significato SOLO e
            SOLTANTO aumentare le prestazioni del proprio pc
            senza impatto o quasi col software che ci girava
            si puo' dire lo stesso per il Mac?non è una questione di architettura.....ma di prezzo più basso di una macchina rispetto ad un mac....dovuto anche alla componentistica standard che costa meno....è non c'entra il RISC o il CISC
            si possono discutere i limiti di x86 quanto
            vogliamo, ma le alternative non hanno lo stesso
            appealopinione personale e opinabile....e confutata dai fatti...se le alternative guadagnano terreno su windows...un certo appeal c'è di sicuro
            e sono i consumatori che decidono, non viceversa
            itanium che e' una gran CPU non e' decollato
            proprio perche' rompeva la compatibilita col
            passatosecondo me è un gran minestrone
        • Anonimo scrive:
          Re: esperienza concreta
          - Scritto da: Anonimo

          ovvio
          un OS dovrebbe servire solo a far fare il proprio
          lavoro
          a chi lo usa
          avere finestre trasparenti o icone scalabili pr
          me e' inutile..si vede che ti basta la command line...a quuesto punto mi chiedo che ti serva tutto il sw su win che sembri osannare + sotto
          da questo punto di vista, ad esempio, windows
          server 2003 e' economico e molto performante
          ma si critica solo perche' e' microsoftsi critica anche perchè è microsoft....è diverso il concetto.
          linux 2.6 non e' un gran passo avanti.. anzi ha
          creato molti problemi e divisioni per il suo
          essere orientato al desktop
          eppure e' osannato ogni dove..si vede che hai ragione tu e tutti gli altri sbagliano....
          ma alla fine la vera differenza la fa il software
          e windows, purtroppo o per fortuna, e' zeppo di
          ottimo software per fare praticamente tuttocerto...come esiste dell'ottimo sw anche x gli altri OS e che ti permette di fare tutto e magari anche con più semplicità (basta conoscere il nome dei sw che non per forza deve avere lo stesso nome dei corrispettivi sotto win)....perchè dipendere da windows allora?
          e' indubbiamente la soluzione piu' versatile..
          e gira solo su x86ah beh allora devi avere per forza ragione tu....quasi quasi mi hai convinto....mah
          • Anonimo scrive:
            Re: esperienza concreta


            un OS dovrebbe servire solo a far fare il
            proprio

            lavoro

            a chi lo usa

            avere finestre trasparenti o icone scalabili pr

            me e' inutile..

            si vede che ti basta la command line...a quuesto
            punto mi chiedo che ti serva tutto il sw su win
            che sembri osannare + sotto
            perche' windows OGGI e' la miglior piattaforma per lo sviluppo web esistente dopo linux+monoad esempiocome Linux e' il miglior compromesso per una piattaforma servercome MacOSX e' il miglior desktop consumerognuno ha il suo ambito


            da questo punto di vista, ad esempio, windows

            server 2003 e' economico e molto performante

            ma si critica solo perche' e' microsoft

            si critica anche perchè è microsoft....è diverso
            il concetto.

            criticare MS non significa criticare i suoi prodotti

            linux 2.6 non e' un gran passo avanti.. anzi ha

            creato molti problemi e divisioni per il suo

            essere orientato al desktop

            eppure e' osannato ogni dove..

            si vede che hai ragione tu e tutti gli altri
            sbagliano....

            no perche' non sono solo io a dirloci sono decine di server admin preoccupati per la piega che sta prendendo lo sviluppo del kerneldecine di altri preoccupati per quello che gira nella testa di linus torvaldsdecine di altri che vanno dietro a Stallman che minaccia un giorno si e l'altro pure di voler bruciare coloro che usano software closed o proprietari o anche solo i loro formatiper lui e' sbagliato anche usare openoffice per aprire i file word, perche' cosi si incoraggia chi usa word a continuare ad usarloe' tutt altro che un mondo unitoe questo se e' un segno di vitalita, e' anche un potenziale segno di instabilita
            certo...come esiste dell'ottimo sw anche x gli
            altri OS e che ti permette di fare tutto e magari
            anche con più semplicità (basta conoscere il nome
            dei sw che non per forza deve avere lo stesso
            nome dei corrispettivi sotto win)....perchè
            dipendere da windows allora?
            perche' ha la maggior compatibilita esistente al giorno d'oggise hai photoshop 1 su windows xp puoi ancora usarlosu mac noio ho una copia di office 97 che uso per fare dei grafici con excel che non potrei usare se oggi avessi un apple con macosxnon girerebbe

            e' indubbiamente la soluzione piu' versatile..

            e gira solo su x86

            ah beh allora devi avere per forza ragione
            tu....quasi quasi mi hai convinto....non ti voglio convinceree' un dato di fattopoi puoi anche dire "sticazzi"ma questo non toglie che sia vero..e' proprio l'atteggiamento stizzoso verso cio che non appartiene alla propria parrocchia a rendere difficile avere una discussione priva di pregiudizi su CAZZATE come qual'e' il migliore OSpurtroppo ognuno pensa di stare dalla parte giusta e che tutti gli altri sbaglinomentre invece e' solo questione di punti di vista e necessita
          • Anonimo scrive:
            Re: esperienza concreta
            - Scritto da: Anonimo



            un OS dovrebbe servire solo a far fare il

            proprio


            lavoro


            a chi lo usa


            avere finestre trasparenti o icone scalabili
            pr


            me e' inutile..



            si vede che ti basta la command line...a quuesto

            punto mi chiedo che ti serva tutto il sw su win

            che sembri osannare + sotto



            perche' windows OGGI e' la miglior piattaforma
            per lo sviluppo web esistente dopo linux+mono
            ad esempio
            come Linux e' il miglior compromesso per una
            piattaforma server
            come MacOSX e' il miglior desktop consumer
            ognuno ha il suo ambito
            permettimi di dubitare.....




            da questo punto di vista, ad esempio, windows


            server 2003 e' economico e molto performante


            ma si critica solo perche' e' microsoft



            si critica anche perchè è microsoft....è diverso

            il concetto.





            criticare MS non significa criticare i suoi
            prodotti
            criticare i suoi prodotti significa criticare MS....e criticare MS significa criticare come sciluppa e diffonde i propri prodotti....



            linux 2.6 non e' un gran passo avanti.. anzi
            ha


            creato molti problemi e divisioni per il suo


            essere orientato al desktop


            eppure e' osannato ogni dove..



            si vede che hai ragione tu e tutti gli altri

            sbagliano....





            no perche' non sono solo io a dirlo
            ci sono decine di server admin preoccupati per la
            piega che sta prendendo lo sviluppo del kernel
            decine di altri preoccupati per quello che gira
            nella testa di linus torvalds
            decine di altri che vanno dietro a Stallman che
            minaccia un giorno si e l'altro pure di voler
            bruciare coloro che usano software closed o
            proprietari o anche solo i loro formati
            per lui e' sbagliato anche usare openoffice per
            aprire i file word, perche' cosi si incoraggia
            chi usa word a continuare ad usarlo
            e' tutt altro che un mondo unito
            e questo se e' un segno di vitalita, e' anche un
            potenziale segno di instabilita
            sarà...

            certo...come esiste dell'ottimo sw anche x gli

            altri OS e che ti permette di fare tutto e
            magari

            anche con più semplicità (basta conoscere il
            nome

            dei sw che non per forza deve avere lo stesso

            nome dei corrispettivi sotto win)....perchè

            dipendere da windows allora?



            perche' ha la maggior compatibilita esistente al
            giorno d'oggi
            se hai photoshop 1 su windows xp puoi ancora
            usarlo
            su mac nophotoshop 4 o 5 gi gira benissimo....
            io ho una copia di office 97 che uso per fare dei
            grafici con excel che non potrei usare se oggi
            avessi un apple con macosx
            non girerebbe
            ci gira word 5 in classic come office 2001 office vX o office 2004per favore informati meglio prima di scriverci soprache poi office 97 non giri su mac è come dire che word 5 mac non gira su win....mah


            e' indubbiamente la soluzione piu' versatile..


            e gira solo su x86



            ah beh allora devi avere per forza ragione

            tu....quasi quasi mi hai convinto....

            non ti voglio convincereanche perchè con queste argomentazioni poco consistenti difficile convincere chicchessia
            e' un dato di fattotuo o generalmente riconosciuto?propendo per la seconda
            poi puoi anche dire "sticazzi"
            ma questo non toglie che sia vero..nel tuo mondo o in quello reale?
            e' proprio l'atteggiamento stizzoso verso cio che
            non appartiene alla propria parrocchia a rendere
            difficile avere una discussione priva di
            pregiudizi su CAZZATE come qual'e' il migliore OSun po come stai facendo tu...non conosci bene le altre parrocchie ma ci scrivi sopra paginare di inesattezze...bell'atteggiamento
            purtroppo ognuno pensa di stare dalla parte
            giusta e che tutti gli altri sbaglino
            mentre invece e' solo questione di punti di vista
            e necessitasolo che chi usa anche le altre piattaforme sa di cosa parla...chi non le usa scrive anche tante castronerie....fai tu quanto siano corretti e consistenti poi i punti di vista di chi le altre parrocchie le conosce poco....mah
  • Anonimo scrive:
    Sono arrivati ai ventoloni anche i mac
    Tanto è vero che il più potente ha bisogno addirittura del raffreddamento a liquido.Intanto il più scarso in assoluto costa più di un portatile athlon 64 dual processor... forse è per questo che non è molto diffuso.
    • Anonimo scrive:
      Re: Sono arrivati ai ventoloni anche i m

      Intanto il più scarso in assoluto costa più di un
      portatile athlon 64 dual processor... forse è per
      questo che non è molto diffuso.Non è possibile confrontare banane con mandarini.Verifica la configurazione, gli accessori e le peculiarità esclusive (MacOSX) e poi rifletti.Matteo
      • Anonimo scrive:
        Re: Sono arrivati ai ventoloni anche i m
        - Scritto da: Anonimo

        Intanto il più scarso in assoluto costa più di
        un

        portatile athlon 64 dual processor... forse è
        Non è possibile confrontare banane con mandarini.Ma qui si parla di mele! :)Io ho una mela RISC, l'ho presa all'Apple Store, sì, proprio dal fruttivendolo dietro l'angolo. La tua doppia banana CISC com va?
        • Anonimo scrive:
          Re: Sono arrivati ai ventoloni anche i m
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo


          Intanto il più scarso in assoluto costa più di

          un


          portatile athlon 64 dual processor... forse è


          Non è possibile confrontare banane con
          mandarini.

          Ma qui si parla di mele! :)
          Io ho una mela RISC, l'ho presa all'Apple Store,
          sì, proprio dal fruttivendolo dietro l'angolo. La
          tua doppia banana CISC com va?Peccato che gli athlon 64 siano RISC internamente, e peccato ancora di più che se ti chiedessi "spiegami perchè _sarebbe_ meglio un CISC di un RISC" dovresti fare taglia e incolla da applicando. Sono laureato in informatica e non mi sentirei di dare un giudizio così ingenuo come quello che si dà qui.
          • Anonimo scrive:
            I bambini dell'asilo...

            Peccato che gli athlon 64 siano RISC
            internamente, e peccato ancora di più che se ti
            chiedessi "spiegami perchè _sarebbe_ meglio un
            CISC di un RISC" dovresti fare taglia e incolla
            da applicando. Sono laureato in informatica e non
            mi sentirei di dare un giudizio così ingenuo come
            quello che si dà qui.ciccacicca!(che tristezza infinita)
          • eMac@700 scrive:
            Re: Sono arrivati ai ventoloni anche i m
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo



            Intanto il più scarso in assoluto costa più
            di


            un



            portatile athlon 64 dual processor... forse
            è




            Non è possibile confrontare banane con

            mandarini.



            Ma qui si parla di mele! :)

            Io ho una mela RISC, l'ho presa all'Apple Store,

            sì, proprio dal fruttivendolo dietro l'angolo.
            La

            tua doppia banana CISC com va?

            Peccato che gli athlon 64 siano RISC
            internamente, e peccato ancora di più che se ti
            chiedessi "spiegami perchè _sarebbe_ meglio un
            CISC di un RISC" dovresti fare taglia e incolla
            da applicando. Sono laureato in informatica e non
            mi sentirei di dare un giudizio così ingenuo come
            quello che si dà qui.io non faccio il copia ed incolla da applicando e sò che l'amd ma anche il pentium 4 ormai è un risc più traduttore =) rispondo a te laureato però prova a competere con altivec =)... ALTIVEC ps: fink c'è anche per mac con os x....l'unica differenza e che per mac ci sono i maggiori pacchetti a pagamento... =)e che grazie ad altivec nel multimedia è avvantaggiato...cmq di certo ti rispondo che io personalemtente non comprerei il g5 se non ne avessi di bisogno perchè cmq aspetto il dual core... attualmente il prezzo è davvero elevato...ps:scheda video mediocre ma la puoi usare come scheda video dedicata... quindi hai l'accelerazione hdw su tutti i programmi video =) quanto costa una schedina video accellerata?... tanto... www.avid.com =)purtroppo hai si un dual core... ma allo stato attuale il mac e un multi processore riesce a sfruttare tutta la potenza della scheda video dei due processori e della scheda audio come facevano gli amiga... e questa si che è la differenza... a parte i giochi in 3d uindos fà un uso scarso della scheda video... cosa di cui il mac fà un punto cardine soprattutto nel video =)
          • Anonimo scrive:
            Re: Sono arrivati ai ventoloni anche i m
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo



            Intanto il più scarso in assoluto costa più
            di


            un



            portatile athlon 64 dual processor... forse
            è




            Non è possibile confrontare banane con

            mandarini.



            Ma qui si parla di mele! :)

            Io ho una mela RISC, l'ho presa all'Apple Store,

            sì, proprio dal fruttivendolo dietro l'angolo.
            La

            tua doppia banana CISC com va?

            Peccato che gli athlon 64 siano RISCnon lo sono, sono ibridi RISC/CISC come da anni lo sono gli x86...per le istruzioni (correggimi se sbaglio) sotto i 4 cicli di clock usano il core RISC, ma per le altre si affidano al microcodice
            internamente, e peccato ancora di più che se ti
            chiedessi "spiegami perchè _sarebbe_ meglio un
            CISC di un RISC" dovresti fare taglia e incolla
            da applicando. Sono laureato in informatica e non
            mi sentirei di dare un giudizio così ingenuo come
            quello che si dà qui.sicuramente non e' solo il tipo di set di istruzioni che fa la differenza in un'intera macchina, in ogni caso possiamo affidarci solamente al teorema di Bohem-Jacopini...saluti
      • Anonimo scrive:
        Le solite _inutili_ risposte fanatiche
        - Scritto da: Anonimo

        Intanto il più scarso in assoluto costa più di
        un

        portatile athlon 64 dual processor... forse è
        per

        questo che non è molto diffuso.

        Non è possibile confrontare banane con mandarini.
        Verifica la configurazione, gli accessori e le
        peculiarità esclusive (MacOSX) e poi rifletti.

        MatteoCome da soggetto. Ti sto dicendo che un portatile athlon 64 costa di meno. Capito? Un portatile! Con hardware da portatile! Costa meno di un - per quanto elegante - cassone enorme con ventole tastiera fili di ogni genere. Che probabilmente, dico solo probabilmente, ha il solito hardware mac carino ma un po' datato (parlo di schede video e schede sonore). E sicuramente ha OSX, ma francamente la state menando un po' troppo con questo "ha OSX quindi vale infinitamente di più". Userei ubuntu su mac così come lo uso su pc, e se la provi capirai perchè. Ho un mac, anche se non mio, dentro l'ufficio - vedo tutti i giorni la differenza, il mac è bello da vedere, ma francamente ubuntu è molto più veloce, facile da usare e produttiva. Anche nell'installazione, anche nella ricerca di nuovi programmi.Mi manca un programma? Clicco, in 2 minuti ce l'ho. Come con fink, ma con 20000 programmi. E integrato nel sistema, cioè tutto quello che ho installato viene di la.Certo ci sono categorie particolari che hanno bisogno di certi programmi commerciali, che su linux non ci sono. Ma questa non è la norma.
        • Anonimo scrive:
          Re: Le solite _inutili_ risposte fanatic

          Come da soggetto. Ti sto dicendo che un portatile
          athlon 64 costa di meno. Capito? Un portatile!
          Con hardware da portatile! Costa meno di un - per
          quanto elegante - cassone enorme con ventole
          tastiera fili di ogni genere....cut...risposta pacata, tranquilla, assolutamente NON fanatica, in perfetto stile inglese...
          • Anonimo scrive:
            Re: Le solite _inutili_ risposte fanatic
            - Scritto da: Anonimo

            Come da soggetto. Ti sto dicendo che un
            portatile

            athlon 64 costa di meno. Capito? Un portatile!

            Con hardware da portatile! Costa meno di un -
            per

            quanto elegante - cassone enorme con ventole

            tastiera fili di ogni genere."Fili"? What's "fili"?http://images.apple.com/powermac/gallery/images/powermacG5open06092004.jpgPS: avvicina l'orecchio a un PowerMac in funzione e cerca di sentire le ventole.... :) :) :)Ma dovrai metterci l'orecchio proprio sopra.... ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: Sono arrivati ai ventoloni anche i m
        - Scritto da: Anonimo
        Non è possibile confrontare banane con mandarini.
        Verifica la configurazione, gli accessori e le
        peculiarità esclusive (MacOSX) e poi rifletti.

        MatteoCIao,Un dual xeon 3.2 Ghz funziona con due ventole standard che emettono 27/28 db classici... non fa rumore eccessivo e non ha bisogno di un sistema di raffreddamento enorme come quello del G5.tanto per dirne una...
    • Anonimo scrive:
      Re: Sono arrivati ai ventoloni anche i mac
      - Scritto da: Anonimo
      Intanto il più scarso in assoluto costa più di un
      portatile athlon 64 dual processor... forse è
      per questo che non è molto diffuso.E devi vedere che culo ti fanno con i ricambi...
      • eMac@700 scrive:
        Re: Sono arrivati ai ventoloni anche i mac
        ps... non è per male non attacchiamo il mac su video multimedia ed audio.... sopratutto se avete le creative nel pc....... ripassate quando le migliori yama saranno compatibili con xp.. e quando gli studi di registrazione useranno uindos e non mac os =) ok?
        • Anonimo scrive:
          Re: Sono arrivati ai ventoloni anche i m
          - Scritto da: eMac@700
          ps... non è per male non attacchiamo il mac su
          video multimedia ed audio.... sopratutto se avete
          le creative nel pc....... ripassate quando le
          migliori yama saranno compatibili con xp.. e
          quando gli studi di registrazione useranno uindos
          e non mac os =) ok?p3 su cusl2, definito da quelli che fanno un certo cubase come la configurazione ideale per la musica (ai tempi del P3 ovviamente) perchè niente in circolazione aveva latenze più basse.tanto per dirne una...PS.: aggiornati sul pc è meglio... ci fai musica professionale alla grande...
          • Anonimo scrive:
            Re: Sono arrivati ai ventoloni anche i m
            - Scritto da: Anonimo
            PS.: aggiornati sul pc è meglio... ci fai musica
            professionale alla grande...MACHISSENEFREGA DEI PC X86!!!!!è tutta la mattina che insulti i macusers, parli male dei mac per fare propaganda spudorata al tuo PC!!!!E che noia...vai in altri thread, forum....qui si parla di Apple & mac...e del tuo PC non frega nulla a nessuno.tutto chiaro?
          • eMac@700 scrive:
            Re: Sono arrivati ai ventoloni anche i m
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: eMac@700

            ps... non è per male non attacchiamo il mac su

            video multimedia ed audio.... sopratutto se
            avete

            le creative nel pc....... ripassate quando le

            migliori yama saranno compatibili con xp.. e

            quando gli studi di registrazione useranno
            uindos

            e non mac os =) ok?

            p3 su cusl2, definito da quelli che fanno un
            certo cubase come la configurazione ideale per la
            musica (ai tempi del P3 ovviamente) perchè niente
            in circolazione aveva latenze più basse.

            tanto per dirne una...

            PS.: aggiornati sul pc è meglio... ci fai musica
            professionale alla grande...mi fai il link dove si cità il g4 come metro di paragone =)si forse hai tempi... ora non più.... a oltre a cubase esistivano tanti altri programmi.
          • Anonimo scrive:
            Re: Sono arrivati ai ventoloni anche i m
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: eMac@700

            ps... non è per male non attacchiamo il mac su

            video multimedia ed audio.... sopratutto se
            avete

            le creative nel pc....... ripassate quando le

            migliori yama saranno compatibili con xp.. e

            quando gli studi di registrazione useranno
            uindos

            e non mac os =) ok?

            p3 su cusl2, definito da quelli che fanno un
            certo cubase come la configurazione ideale per la
            musica (ai tempi del P3 ovviamente) perchè niente
            in circolazione aveva latenze più basse.

            tanto per dirne una...Hai mai pensato che "forse" chi produce Cubase, all'epoca provasse a spingere sulla piattaforma più diffusa per incrementare le vendite? ;)Prova a fare musica su un Mac, anche un semplice e amatoriale iBook, con Cubase, Logic o quello che vuoi, poi torna a postare le impressioni.La Sony, che PRODUCE & VENDE PC con Windows precaricato, nei SUOI studi di registrazione in California (ci fanno perfino le colonne audio per i film) ...usa.......Mac. :) :) :)tanto per dirne una...Cerca in rete e trovi pure le foto.

            PS.: aggiornati sul pc è meglio... ci fai musica
            professionale alla grande...No. Ci fai musica e basta. Nel pro si usano solo i Mac, prova una visitina ai Forward Studios:http://www.forwardstudios.it/01_caesar_images/01_caesar_zoom.jpgChe cosa vedi nel monitor al centro? Piccola indicazione: è un frutto morsicato. ;)http://www.forwardstudios.it/01_caesar_images/04_caesar_zoom.jpgOoooh, che stranooo, i monitor sembrano proprio Apple e lo screensaver sembra proprio il default di OSX....che stranooooo....Vuoi giocare al rocchettaro con i tuoi "amichetti", goditi il tuo piccì. Ma se parli di come si fa audio pro...lascia perdere...
          • Anonimo scrive:
            Re: Sono arrivati ai ventoloni anche i m
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: eMac@700


            ps... non è per male non attacchiamo il mac su


            video multimedia ed audio.... sopratutto se

            avete


            le creative nel pc....... ripassate quando le


            migliori yama saranno compatibili con xp.. e


            quando gli studi di registrazione useranno

            uindos


            e non mac os =) ok?



            p3 su cusl2, definito da quelli che fanno un

            certo cubase come la configurazione ideale per
            la

            musica (ai tempi del P3 ovviamente) perchè
            niente

            in circolazione aveva latenze più basse.



            tanto per dirne una...

            Hai mai pensato che "forse" chi produce Cubase,
            all'epoca provasse a spingere sulla piattaforma
            più diffusa per incrementare le vendite? ;)

            Prova a fare musica su un Mac, anche un semplice
            e amatoriale iBook, con Cubase, Logic o quello
            che vuoi, poi torna a postare le impressioni.

            La Sony, che PRODUCE & VENDE PC con Windows
            precaricato, nei SUOI studi di registrazione in
            California (ci fanno perfino le colonne audio per
            i film) ...usa.......Mac. :) :) :)

            tanto per dirne una...


            Cerca in rete e trovi pure le foto.







            PS.: aggiornati sul pc è meglio... ci fai musica

            professionale alla grande...


            No. Ci fai musica e basta. Nel pro si usano solo
            i Mac, prova una visitina ai Forward Studios:

            http://www.forwardstudios.it/01_caesar_images/01_c
            Che cosa vedi nel monitor al centro? Piccola
            indicazione: è un frutto morsicato. ;)
            Minchia, la console è una Neve 88R, ce ne saranno tre al mondo.... :|Bel posticino davvero, con le camere flottanti singolarmente...

            http://www.forwardstudios.it/01_caesar_images/04_c
            Ooooh, che stranooo, i monitor sembrano proprio
            Apple e lo screensaver sembra proprio il default
            di OSX....che stranooooo....



            Vuoi giocare al rocchettaro con i tuoi
            "amichetti", goditi il tuo piccì. Ma se parli di
            come si fa audio pro...lascia perdere...
          • Anonimo scrive:
            Re: Sono arrivati ai ventoloni anche i m
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: eMac@700


            ps... non è per male non attacchiamo il mac su


            video multimedia ed audio.... sopratutto se

            avete


            le creative nel pc....... ripassate quando le


            migliori yama saranno compatibili con xp.. e


            quando gli studi di registrazione useranno

            uindos


            e non mac os =) ok?



            p3 su cusl2, definito da quelli che fanno un

            certo cubase come la configurazione ideale per
            la

            musica (ai tempi del P3 ovviamente) perchè
            niente

            in circolazione aveva latenze più basse.



            tanto per dirne una...

            Hai mai pensato che "forse" chi produce Cubase,
            all'epoca provasse a spingere sulla piattaforma
            più diffusa per incrementare le vendite? ;)

            Prova a fare musica su un Mac, anche un semplice
            e amatoriale iBook, con Cubase, Logic o quello
            che vuoi, poi torna a postare le impressioni.

            La Sony, che PRODUCE & VENDE PC con Windows
            precaricato, nei SUOI studi di registrazione in
            California (ci fanno perfino le colonne audio per
            i film) ...usa.......Mac. :) :) :)

            tanto per dirne una...


            Cerca in rete e trovi pure le foto.







            PS.: aggiornati sul pc è meglio... ci fai musica

            professionale alla grande...


            No. Ci fai musica e basta. Nel pro si usano solo
            i Mac, prova una visitina ai Forward Studios:

            http://www.forwardstudios.it/01_caesar_images/01_c
            Che cosa vedi nel monitor al centro? Piccola
            indicazione: è un frutto morsicato. ;)


            http://www.forwardstudios.it/01_caesar_images/04_c
            Ooooh, che stranooo, i monitor sembrano proprio
            Apple e lo screensaver sembra proprio il default
            di OSX....che stranooooo....Beh, qui a parte la magnificenza di quello Studer, si vede chiaramente che nel rack c'è un PC, nel senso di personal computer. Prodotto da Apple......;)


            Vuoi giocare al rocchettaro con i tuoi
            "amichetti", goditi il tuo piccì. Ma se parli di
            come si fa audio pro...lascia perdere...
          • Anonimo scrive:
            Re: Sono arrivati ai ventoloni anche i m
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: eMac@700


            ps... non è per male non attacchiamo il mac su


            video multimedia ed audio.... sopratutto se

            avete


            le creative nel pc....... ripassate quando le


            migliori yama saranno compatibili con xp.. e


            quando gli studi di registrazione useranno

            uindos


            e non mac os =) ok?



            p3 su cusl2, definito da quelli che fanno un

            certo cubase come la configurazione ideale per
            la

            musica (ai tempi del P3 ovviamente) perchè
            niente

            in circolazione aveva latenze più basse.



            tanto per dirne una...

            Hai mai pensato che "forse" chi produce Cubase,
            all'epoca provasse a spingere sulla piattaforma
            più diffusa per incrementare le vendite? ;)

            Prova a fare musica su un Mac, anche un semplice
            e amatoriale iBook, con Cubase, Logic o quello
            che vuoi, poi torna a postare le impressioni.

            La Sony, che PRODUCE & VENDE PC con Windows
            precaricato, nei SUOI studi di registrazione in
            California (ci fanno perfino le colonne audio per
            i film) ...usa.......Mac. :) :) :)

            tanto per dirne una...


            Cerca in rete e trovi pure le foto.







            PS.: aggiornati sul pc è meglio... ci fai musica

            professionale alla grande...


            No. Ci fai musica e basta. Nel pro si usano solo
            i Mac, prova una visitina ai Forward Studios:

            http://www.forwardstudios.it/01_caesar_images/01_c
            Che cosa vedi nel monitor al centro? Piccola
            indicazione: è un frutto morsicato. ;)


            http://www.forwardstudios.it/01_caesar_images/04_c
            Ooooh, che stranooo, i monitor sembrano proprio
            Apple e lo screensaver sembra proprio il default
            di OSX....che stranooooo....Beh, qui a parte la magnificenza di quello Studer, si vede chiaramente che nel rack c'è un PC, nel senso di personal computer. Prodotto da Apple......;)http://www.forwardstudios.it/04_map_images/machine_room.jpg


            Vuoi giocare al rocchettaro con i tuoi
            "amichetti", goditi il tuo piccì. Ma se parli di
            come si fa audio pro...lascia perdere...
    • Anonimo scrive:
      Re: Sono arrivati ai ventoloni anche i mac

      Intanto il più scarso in assoluto costa più di un
      portatile athlon 64 dual processor... forse è per
      questo che non è molto diffuso.Da quando esistono portatili Athlon 64 dual processor? A me risulta che l'Athlon 64 non possa funzionare come biprocessore, si dovrebbero usare gli Opteron piuttosto. I portatili che ho visto con Athlon 64 singolo pesano tonnellate, fanno il rumore di un ATR42 e li puoi agganciare ai termosifoni al posto della caldaia... comodi davvero!E questo doppio Athlon portatile costa meno di 1450 euro? (è il prezzo del G5 entry level, da listino Apple).Mah... non è che voi utenti PC vivete un po' nelle nuvole? Ah, ma forse intendevi un Athlon "Dual Core". Peccato che non lo abbiano ancora annunciato ufficialmente. E dubito che costerà poco: Intel ha già annunciato i suoi Dual Core, e costano 999 euro l'uno (il processore, non il PC) per quantità minima di 1000 pezzi.Ma sì, continuate a sognare, portatili quadriprocessore Athlon multicore... Microsoft LongHorn... interfaccia telepatica a onde alfa... zzz...
    • Anonimo scrive:
      Re: Sono arrivati ai ventoloni anche i mac
      il concetto di raffreddamento nei mac è diverso da quello nei PC... le ventole sono di più, ma sono disposte con criterio... non sono ventoline da 4 cm sul processore che girano a 11000 rpm... sono ventoloni (più aria, meno giri, meno rumore...) che spostano l'aria all'interno del case... c'è una foto con l'andamento delle masse d'aria sul sito apple se ti interessa...e poi cmq è un anno che il modello con clock più elevato ha il raffreddamento a liquido...se pensate che il radiatore glielo fa la GM... MA QUANTO ROX?!?!!?
      • Anonimo scrive:
        Re: Sono arrivati ai ventoloni anche i m
        eccone un altro aggiornato sui dissipatori per PC.vai da un rivenditore e fatti mostrare il funzionamento a case aperto delle ventole tachimetriche STANDARD degli athlon 64... e senti quanto rumore fanno...avevo dei G4 in studio vecchio che sembravano motoseghe...
        • Anonimo scrive:
          Re: Sono arrivati ai ventoloni anche i m
          mi hai sentito parlare di G4?a me non sembra... è un topic sui nuovi G5, parlo dei nuovi G5...sono contento che ci siano dei case "intelligenti" anche per gli altri... è giusto che le cose migliori vengano usate da tutti, no?
        • Anonimo scrive:
          Re: Sono arrivati ai ventoloni anche i m
          il g5 dual non lo senti manco acceso....
  • Anonimo scrive:
    Ottimo :)
    Sono curioso di provare il nuovo Dual G5 a 2.7 ghz....In studio lavoro con i dual g5 a 2ghz e sono delle ottime workstation...
    • Anonimo scrive:
      Re: Ottimo :)
      - Scritto da: Anonimo
      Sono curioso di provare il nuovo Dual G5 a 2.7
      ghz....

      In studio lavoro con i dual g5 a 2ghz e sono
      delle ottime workstation...Io ho usato un dual 1.8 e ad essere sinceri ho visto un dual athlon mp 1800 con XP e andava decisamente meglio...
      • eMac@700 scrive:
        Re: Ottimo :)
        si peccato che l'atlon non è un processore progettato per funzionare su schede con più processori.... non credo che tu abbia già un amd dual core.... quindi l'hai paragonato ad un opteron..... oppure qualcosa non quadra =)
        • Anonimo scrive:
          Ignoranza e arroganza macchista...
          - Scritto da: eMac@700
          si peccato che l'atlon non è un processore
          progettato per funzionare su schede con più
          processori.... non credo che tu abbia già un amd
          dual core.... quindi l'hai paragonato ad un
          opteron..... oppure qualcosa non quadra =)quello che quadra perfettamente è la tua ignoranza.rileggi e usa google che senza di lui non sapresti un cazzo di informatica e ritenta.Ps.: Si ma leggi bene...
          • eMac@700 scrive:
            Re: Ignoranza e arroganza macchista...
            Faccio ammenda dell'errore compiuto e ammetto la mia ignoranza pensavo che gli unici amd progettati per l MP erano gli opteron... cmq non mi sembra di esser stato arrogante =)
          • Anonimo scrive:
            Re: Ignoranza e arroganza macchista...
            - Scritto da: eMac@700
            Faccio ammenda dell'errore compiuto e ammetto la
            mia ignoranza pensavo che gli unici amd
            progettati per l MP erano gli opteron... cmq non
            mi sembra di esser stato arrogante =)Lascialo perdere è il solito utente medio x86 saccente e maleducato....non ha fatto altro che insultare tutti i macuser tutta la mattina.Un essere triste.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ignoranza e arroganza macchista...
            - Scritto da: Anonimo
            Lascialo perdere è il solito utente medio x86
            saccente e maleducato....non ha fatto altro che
            insultare tutti i macuser tutta la mattina.

            Un essere triste.se non è saccenza quella che ti porta a sapere chi sono senza che io mi firmi...potrei essere stato io da solo (impossibile, solo un luser potrebbe ipotizzarlo) o una persona diversa per ogni messaggio per quanto ne sai...la cosiddetta zappa sui piedi...la prossima volta costruisci decentemente le tue accuse cialtrone.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ignoranza e arroganza macchista...
            - Scritto da: Anonimo
            se non è saccenza quella che ti porta a sapere
            chi sono senza che io mi firmi...è tutta la mattina che scrivi le stesse cose...non hai bisogno di firmarti...Ehh certo l'anonimato ti rende forte...
            potrei essere stato io da solo (impossibile, solo
            un luser potrebbe ipotizzarlo) o una persona
            diversa per ogni messaggio per quanto ne sai...certo, peccato che scrivi sempre le stesse cose....tanto bla bla inutile...
            la cosiddetta zappa sui piedi...
            la prossima volta costruisci decentemente le tue
            accuse cialtrone.Senti ciccio, datti una calmata...falla finita di rompere le scatole a tutte le persone di questo forum.Non hai fatto altro che insultare tutti i macuser, i prodotti Apple, solo per fare propaganda del tuo PCx86.Perchè sei qui a rompere le scatole ai macuser?Hai qualche problema con i macuser? beh, me ne sbatto...
          • Anonimo scrive:
            Re: Ignoranza e arroganza macchista...
            - Scritto da: Anonimo
            Un essere triste.certo... lui commette un errore, lo ammette, arrivi tu che gli dai manforte quando non ce nè bisogno perchè la faccenda è chiarita e hai il coraggio di definire tristi gli altri ?e questo intervento come si dovrebbe considerare ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Ignoranza e arroganza macchista...
            - Scritto da: Anonimo
            certo... lui commette un errore, lo ammette,
            arrivi tu che gli dai manforte quando non ce nè
            bisogno perchè la faccenda è chiarita e hai il
            coraggio di definire tristi gli altri ?Ti ho definito triste, perchè tutta la mattina voi x86 user non avete fatto altro che dimostrate la vostra arroganza e intolleranza verso altre comunità di utenti.Da parte mia, mi scuso per non aver seguito tutto questo thread...ma sai dopo un po' è diventato come una soap opera....due OO!
            e questo intervento come si dovrebbe considerare ?Inutile, un po' come la maggior parte dei thread di questo forum....visto che il 90% sono di utenti PC x86 che raccontano le solite leggende metropolitane, insultano e criticano solo per il gusto di flammare.
        • Anonimo scrive:
          Re: Ottimo :)
          - Scritto da: eMac@700
          si peccato che l'atlon non è un processore
          progettato per funzionare su schede con più
          processori.... non credo che tu abbia già un amdecco un'altra perla...complimenti, stai diventando il nuovo larry...
        • Anonimo scrive:
          Re: Ottimo :)
          Poi avete il coraggio di dire "voi il mac non lo avete mai visto".Ciccio, si paralva di athlonMP... informati prima, per evitare ste figurette.POD- Scritto da: eMac@700
          si peccato che l'atlon non è un processore
          progettato per funzionare su schede con più
          processori.... non credo che tu abbia già un amd
          dual core.... quindi l'hai paragonato ad un
          opteron..... oppure qualcosa non quadra =)
  • Anonimo scrive:
    Solita solfa....
    direttamente dall'articolo:"e in grado di masterizzare i DVD a doppio layer."fa capire tutto della mentalità di molti mac users: comprano un computer non modulare dove sostituire un pezzo in base alle eseginze è difficile e complicato! Certe cose fanno rabbrividire pensate che c'è gente che sul mac quando finisce lo spazio su disco ne mette uno esterno su firewire, sarebbe un po' come se la casa ti andasse stretta e ne prendessi un altra a 5 km di distanza e metti un figliolo, la mamma in quell'altra e te fai la spola!!! :DSe questo è think different mi dispiace io non penso diverso per niente!
    • Anonimo scrive:
      Re: Solita solfa....
      ed ecco un altro rosicone...prego..chi è il prossimo?
      • Anonimo scrive:
        Re: Solita solfa....
        rosicare di cosa di un hardware lento e di un software scopiazzato qua e la da roba che si scarica in rete?ROTFL!se poi parli di estetica anche anche e mi raccomando sia chiara la parola "estetica" niente a che vedere con il design, che significa progettazione, nella quale ha un ruolo fondamentale l'ergonomia e di cui le scatole colorate con il marchio mela ne sono del tutto carenti!
        • Anonimo scrive:
          Re: Solita solfa....
          - Scritto da: Anonimo
          rosicare di cosa di un hardware lento e di un
          software scopiazzato qua e la da roba che si
          scarica in rete?http://kernelthread.com/mac/osx/"Since I moved to Mac OS X, I have had a few discussions with people who are curious about Apple and Mac OS X, but have not used the platform. Often, what they think is a somewhat distorted, perhaps even incorrect version of the "truth": there are many areas in which they think the Mac is worse or better than it really is. Consider (with colloquialisms preserved): * Macs are good only for graphics/media work. * Macs suck for hackers. * There is very little software for the Mac. * Macs are overpriced/not worth the price. * Mac OS X is Unix. * Mac OS X is not Unix. * Mac OS X rocks. Linux is crap. * Mac OS X is crap. Linux rocks.Some such curiosities and questions are addressed in this document..."p.s.: dammi un link che voglio scaricarmi la stessa roba.
          • Anonimo scrive:
            Re: Solita solfa....

            http://kernelthread.com/mac/osx/

            "Since I moved to Mac OS X, I have had a few
            discussions with people who are curious about
            Apple and Mac OS X, but have not used the
            platform. Often, what they think is a somewhat
            distorted, perhaps even incorrect version of the
            "truth": there are many areas in which they think
            the Mac is worse or better than it really is.
            Consider (with colloquialisms preserved):

            * Macs are good only for graphics/media work.
            * Macs suck for hackers.
            * There is very little software for the Mac.
            * Macs are overpriced/not worth the price.
            * Mac OS X is Unix.
            * Mac OS X is not Unix.
            * Mac OS X rocks. Linux is crap.
            * Mac OS X is crap. Linux rocks.

            Some such curiosities and questions are addressed
            in this document..."

            p.s.: dammi un link che voglio scaricarmi la
            stessa roba.tieni questo di link:http://webnews.html.it/news/2754.htm(l'ho trovato in un altro post sempre su questo forum)chi ti dice che non abbiano unto anche quello che ha scritto l'articolo da te citato?come mai questa fissazione per i link? se mi metto e faccio un sito dove scrivo che il commodore 64 viaggia più di g5 (o ti un p4 se preferisci) allora automaticamente i g5 e i p4 rallentano di velocità fino a raggiungerne una inferiore al commodore? :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Solita solfa....
            - Scritto da: Anonimo
            http://webnews.html.it/news/2754.htm
            (l'ho trovato in un altro post sempre su questo
            forum)Link che non c'entra un cavolo.
            chi ti dice che non abbiano unto anche quello che
            ha scritto l'articolo da te citato?E chi mi dice che qualcuno non abbia unto te?
            ...se mi
            metto e faccio un sito dove scrivo che il
            commodore 64 viaggia più di g5...Se sei in grado di capire cosa c'è scritto nell'articolo leggitelo e poi parla. Scaricati i sorgenti di Darwin e vedi cosa c'è dentro... non perdere tempo a rispondere, io l'ho fatto e mi sono divertito a spulciarli...
          • Anonimo scrive:
            Re: Solita solfa....

            Se sei in grado di capire cosa c'è scritto
            nell'articolo leggitelo e poi parla. Scaricati i
            sorgenti di Darwin e vedi cosa c'è dentro... non
            perdere tempo a rispondere, io l'ho fatto e mi
            sono divertito a spulciarli...secondo te dovrei leggermi tutto il sorgente di darwin? interessante, visto che non si può sempre avere ragione si puo' rimandare la cosa! ottima filosofia!comunque per la cronaca alcune parti di osx sono closed esattamente come win e non possiamo leggerle; quindi come si fa lo disassembliamo e fra una ventina d'anni ne riparliamo?
          • Anonimo scrive:
            Re: Solita solfa....
            - Scritto da: Anonimo
            comunque per la cronaca alcune parti di osx sono
            closed esattamente come win e non possiamo
            leggerle...E tu sicuramente sai cosa c'è dentro.
          • Anonimo scrive:
            Re: Solita solfa....

            E tu sicuramente sai cosa c'è dentro.ovviamente no, ma per discuture se è più veloce una 500 o un Ferrari 360 è proprio necessario smontare tutto il motore??? Mah!
          • Anonimo scrive:
            Re: Solita solfa....
            - Scritto da: Anonimo
            ovviamente no, ma per discuture se è più veloce
            una 500 o un Ferrari 360 è proprio necessario
            smontare tutto il motore??? Mah!No, però quantomeno devi conoscere i progetti per poter dire che è stato copiato da un altro motore.
          • Anonimo scrive:
            Re: Solita solfa....

            secondo te dovrei leggermi tutto il sorgente di
            darwin? interessante, visto che non si può sempre
            avere ragione si puo' rimandare la cosa! ottima
            filosofia!

            comunque per la cronaca alcune parti di osx sono
            closed esattamente come win e non possiamoLe parti closed NON riguardano darwin che è solo il kernel...comunque continuate pure a fare a chi l'ha più lungo, almeno nei momenti di cazzeggio, vi leggo e non rischio di anoiarmi :-)Ciao.
          • Anonimo scrive:
            Re: Solita solfa....
            - Scritto da: Anonimo
            come mai questa fissazione per i link? se mi
            metto e faccio un sito dove scrivo che il
            commodore 64 viaggia più di g5 (o ti un p4 se
            preferisci) allora automaticamente i g5 e i p4
            rallentano di velocità fino a raggiungerne una
            inferiore al commodore? :Dil mac luser medio ha la fissazione del link... poi la credibilità dei siti vale più o meno a seconda di quello che dicono... un giorno barefeats è il top, un altro giorno è una merdata perchè magari scrivono che il G5 ne busca da un P3... eccheccivoifà?
        • eMac@700 scrive:
          Re: Solita solfa....
          - Scritto da: Anonimo

          rosicare di cosa di un hardware lento e di un
          software scopiazzato qua e la da roba che si
          scarica in rete?

          ROTFL!

          se poi parli di estetica anche anche e mi
          raccomando sia chiara la parola "estetica" niente
          a che vedere con il design, che significa
          progettazione, nella quale ha un ruolo
          fondamentale l'ergonomia e di cui le scatole
          colorate con il marchio mela ne sono del tutto
          carenti!parli di uindos su pentium?vero?io con g4 1,42 con quicktime codifico senza ascheda dedicata mpeg 2 con effetti in rapporto 1:1 su pentium 3 ghz lo stesso progetto è in rapporto 1:1,30.... qui si parla di g5... dual 2,7 ghz con tiger... quindi con la scheda video che si occupa degli effetti e delle codifiche video cose che su x86 vi sognate =)
          • Anonimo scrive:
            Re: Solita solfa....
            - Scritto da: eMac@700
            2,7 ghz con tiger... quindi con la scheda video
            che si occupa degli effetti e delle codifiche
            video cose che su x86 vi sognate =)si certo, encoding professionale con la GPU di una geforce...allora quelli che fanno schede da 1500/2000 euro sono dei truffatori ?si torna al solito discorso delle schede video da 300 euro e da 3000...PS.: Col P4 encodi un film da mpeg a divx in un terzo del tempo della durata del film grazie alle SSE2 senza scheda video e corestocazzimage
          • eMac@700 scrive:
            Re: Solita solfa....
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: eMac@700


            2,7 ghz con tiger... quindi con la scheda video

            che si occupa degli effetti e delle codifiche

            video cose che su x86 vi sognate =)

            si certo, encoding professionale con la GPU di
            una geforce...
            allora quelli che fanno schede da 1500/2000 euro
            sono dei truffatori ?

            si torna al solito discorso delle schede video da
            300 euro e da 3000...

            PS.: Col P4 encodi un film da mpeg a divx in un
            terzo del tempo della durata del film grazie alle
            SSE2 senza scheda video e corestocazzimageno quelle da 3000 ti permettono prestazioni maggiori e vengono sfruttate al 100% l'encodin è professionale anche senza la scheda dedicata da 3000?... per inciso non influisce sulla qualità almeno che non parliamo di analogico e non di digitale.... per il discorso divx si e poi impieghi 2 ore a fare un mpeg 2 da dv con vbr 2 pas a 8 e 9 Mbs
          • Anonimo scrive:
            Re: Solita solfa....
            - Scritto da: eMac@700
            io con g4 1,42 con quicktime codifico senza
            ascheda dedicata mpeg 2 con effetti in rapporto
            1:1 su pentium 3 ghz lo stesso progetto è in
            rapporto 1:1,30.... qui si parla di g5... dual
            2,7 ghz con tiger... quindi con la scheda video
            che si occupa degli effetti e delle codifiche
            video cose che su x86 vi sognate =)eh si... dopo questo http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=978101&tid=977646&p=1#978101 sei credibile come il lupo vestito da nonna...PS.: metti a posto il righello, è un consiglio.
          • eMac@700 scrive:
            Re: Solita solfa....
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: eMac@700

            io con g4 1,42 con quicktime codifico senza

            ascheda dedicata mpeg 2 con effetti in rapporto

            1:1 su pentium 3 ghz lo stesso progetto è in

            rapporto 1:1,30.... qui si parla di g5... dual

            2,7 ghz con tiger... quindi con la scheda video

            che si occupa degli effetti e delle codifiche

            video cose che su x86 vi sognate =)

            eh si... dopo questo
            http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=9781

            PS.: metti a posto il righello, è un consiglio.ho già risposto a quel tread che cmq ti ricordo parlava di una piattaforma che cmq non uso... qui si parla di core video e ti mando l'unico link che ne parli www.apple.com... vatti a leggere le specifiche e cosa significa.
      • Anonimo scrive:
        Re: Solita solfa....
        - Scritto da: Anonimo
        ed ecco un altro rosicone...prego..chi è il
        prossimo?ne vendono di masterizzatori dual layer a prezzi ridicolinon e' che poi se uno ha dei soldi da spendere non possa comprarsi un G5..rosicare di cosa?non e' che il mondo Apple e' una cerchia massonica in cui si entra solo per discendenzabasta entrare in un negozio e tirare fuori i dindifa dei buoni prodotti, ad esempio i cinema display, ma costicchiano e poi si possono usare anche su pcquando capirete che la differenza la fa il software e non l'hardware?come una console la fanno i giochi..
    • Anonimo scrive:
      Re: Solita solfa....
      - Scritto da: Anonimo

      direttamente dall'articolo:

      "e in grado di masterizzare i DVD a doppio layer."

      fa capire tutto della mentalità di molti mac
      users: comprano un computer non modulare dove
      sostituire un pezzo in base alle eseginze è
      difficile e complicato!SBAGLIATO!!!!!Certo che tu un Mac non l'hai mai visto neanche in un negozio.Puoi sostituire qualsiasi (mb e cpu escluse) senza nessun problema...Vai in un negozio d'informatica e acquisti quello che ti serve...nessun problema.Certe cose fanno
      rabbrividire pensate che c'è gente che sul mac
      quando finisce lo spazio su disco ne mette uno
      esterno su firewire,Sostituisci, aggiungi HD interni senza problemi.... sarebbe un po' come se la
      casa ti andasse stretta e ne prendessi un altra a
      5 km di distanza e metti un figliolo, la mamma in
      quell'altra e te fai la spola!!! :DIl tuo commento è la dimostrazione che la maggior parte dei x86 user non ha mai visto un Mac.
      Se questo è think different mi dispiace io non
      penso diverso per niente!Sempre le solite 4 cavolate per screditare una piattaforma che non si conosce...studia, documentati e poi intervieni.Eviteresti di fare queste brutte figure.
      • Anonimo scrive:
        Re: Solita solfa....


        fa capire tutto della mentalità di molti mac

        users: comprano un computer non modulare dove

        sostituire un pezzo in base alle eseginze è

        difficile e complicato!

        SBAGLIATO!!!!!
        Certo che tu un Mac non l'hai mai visto neanche
        in un negozio.
        Puoi sostituire qualsiasi (mb e cpu escluse)
        senza nessun problema...
        Vai in un negozio d'informatica e acquisti quello
        che ti serve...nessun problema.Rileggi bene quello che ho scritto parlavo di mentalità, non ho mai detto che non si poteva fare...
        Certe cose fanno

        rabbrividire pensate che c'è gente che sul mac

        quando finisce lo spazio su disco ne mette uno

        esterno su firewire,

        Sostituisci, aggiungi HD interni senza
        problemi....si certo lo so, ma vedi sopra, parlavo di mentalità non di possibilità.
        sarebbe un po' come se la

        casa ti andasse stretta e ne prendessi un altra
        a

        5 km di distanza e metti un figliolo, la mamma
        in

        quell'altra e te fai la spola!!! :D

        Il tuo commento è la dimostrazione che la maggior
        parte dei x86 user non ha mai visto un Mac.il tuo invece è classico di chi non legge prima di rispondere!

        Se questo è think different mi dispiace io non

        penso diverso per niente!

        Sempre le solite 4 cavolate per screditare una
        piattaforma che non si conosce...studia,
        documentati e poi intervieni.prima di dirmi studia caro il mio pseudoprofessore leggi bene i post, poi sinceramente studio e leggo quello che mi pare non quello che mi dici tu!
        Eviteresti di fare queste brutte figure.nessuna brutta figura, solo è difficile per qualcuno ammettere quello che ho scritto nel post...
        • Anonimo scrive:
          Re: Solita solfa....
          - Scritto da: Anonimopoi
          sinceramente studio e leggo quello che mi pare
          non quello che mi dici tu!Un comico :(Senza offesa, ma rispondere alle tue inutili provocazioni è solo tempo perso.
          • Anonimo scrive:
            Re: Solita solfa....

            Un comico :(

            Senza offesa, ma rispondere alle tue inutili
            provocazioni è solo tempo perso.risposta ovvia di chi si chiude a riccio!mi sa che insieme a tiger mettono anche un software per il cervello di chi lo compra che gli fa vedere solo quella cosa e automaticamente esclude tutto il resto! bene io i programmi me li tengo sul computer e non nella testa; detto questo fai te!
          • Anonimo scrive:
            Re: Solita solfa....

            Senza offesa, ma rispondere alle tue inutili
            provocazioni è solo tempo perso.
            Astuto rispondere che non rispondi, una vera faina :)
        • Anonimo scrive:
          Re: Solita solfa....
          - Scritto da: Anonimo
          Rileggi bene quello che ho scritto parlavo di
          mentalità, non ho mai detto che non si poteva
          fare...Ehm... l'articolo parla di un computer, non di mentalità.
          • Anonimo scrive:
            Re: Solita solfa....
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo


            Rileggi bene quello che ho scritto parlavo di

            mentalità, non ho mai detto che non si poteva

            fare...

            Ehm... l'articolo parla di un computer, non di
            mentalità.si ok, ma il mio commento parlava della mentalità media che veniva fuori dall'articolo e in più ho aggiunto la mia esperienza personale, se ritenevi il mio commento OT potrevi tranquillamente segnalarlo oppure ignorarlo. Facciamo un gioco tiro a indovinare, hai visto che parlavo presuntamente "male" della tua casa preferito e ti sei talmente innervosito della cosa che hai risposto di getto senza leggere bene quello che ho scritto. Possibile che non conosca i Mac (quelli auttuali sicuramente non li conosco) ma come vedi conosco bene chi li usa....
          • Anonimo scrive:
            Re: Solita solfa....
            - Scritto da: Anonimo
            si ok, ma il mio commento parlava della mentalità
            media che veniva fuori dall'articolo...Da dove viene fuori? Secondo me non c'è nesso tra articolo e le tue supposizioni. L'articolo presenta un computer con una certa dotazione hardware. Quando compri un computer di un'altra marca secondo te non è un certo modello una dotazione hardware standard? BTO? Lo fa pure Apple attraverso i rivenditori. E non tirare in ballo gli assemblati. Apple, come tanti altri, non vende assemblati.
            e in più ho
            aggiunto la mia esperienza personale, se ritenevi...E la mia esperienza personale è tutt'altra. Quindi?
            il mio commento OT potrevi tranquillamente
            segnalarlo oppure ignorarlo.No, non è un problema di OT, è che secondo me l'hai messo apposta per scatenare una flame-war.
            Facciamo un gioco tiro a indovinare, hai visto
            che parlavo presuntamente "male" della tua casa
            preferito e ti sei talmente innervosito
            cosa che hai risposto di getto senza leggere bene
            quello che ho scritto. Possibile che non conosca
            i Mac (quelli auttuali sicuramente non li
            conosco) ma come vedi conosco bene chi li usa....Senti bello, sti giochetti li fai con qualcun'altro non con me. Ho letto bene. Ho capito che vuoi fare e non stiamo discutendo delle caratteristiche tecniche del computer, ma di quanto sei propenso tu a flammare.
          • Anonimo scrive:
            Re: Solita solfa....

            E la mia esperienza personale è tutt'altra.
            Quindi?E' un forum questo, ti spiego il funzionamento: io porto la mia esperienza personale, tu porti la tua, pippo porta la sua, tizio porta la sua. Caio arriva legge e si fa un 'idea...

            il mio commento OT potrevi tranquillamente

            segnalarlo oppure ignorarlo.

            No, non è un problema di OT, è che secondo me
            l'hai messo apposta per scatenare una flame-war.Wow! Lettura del pensiero complimenti! Vendi anche talismani?
            Senti bello, sti giochetti li fai con
            qualcun'altro non con me. Ho letto bene. Ho
            capito che vuoi fare e non stiamo discutendo
            delle caratteristiche tecniche del computer, ma
            di quanto sei propenso tu a flammare.veramente hai iniziato tu a fare i giochetti con frasi tipo "studia", "documentati", quando nel posto non avevo fatto nessuno accenno tecnico, potrei averlo fatto io tiger per quanto ne sai....Per il discorso flame io non ne ho grande voglia e ho anche un po' sonno, se vuoi puoi continuare da solo ti posso garantire che non la prenderò male!
          • Anonimo scrive:
            Re: Solita solfa....
            - Scritto da: Anonimo
            E' un forum questo, ti spiego il funzionamento:
            io porto la mia esperienza personale, tu porti la
            tua, pippo porta la sua, tizio porta la sua. Caio
            arriva legge e si fa un 'idea...E la mia esperienza è che ci sono molti perditempo saccenti che hanno solo voglia di perdere tempo a flammare. Posso portarla? Posso scriverlo? L'ho scritto.
          • Anonimo scrive:
            Re: Solita solfa....

            E la mia esperienza è che ci sono molti
            perditempo saccenti che hanno solo voglia di
            perdere tempo a flammare. Posso portarla? Posso
            scriverlo? L'ho scritto.si puo' fare tutto, al limite il moderatore sposta il messaggio! comunque di certo non lo decido io. Comunque sono d'accordo con quello che hai scritto però ti faccio notare solo una cosa ci sono molti che si divertono a flammare perchè trovano chi gli da da mangiare, non sei d'accordo?
      • Anonimo scrive:
        Re: Solita solfa....
        - Scritto da: Anonimo
        SBAGLIATO!!!!!
        Certo che tu un Mac non l'hai mai visto neanche
        in un negozio.Ovvia giù, è arrivato anche quello che dice che "tu il mac non l'hai mai visto"...beh direi che detta questa è finita la diatriba... o i macluser a sto giro saranno in grado di inventare dei nuovi tormentoni ?Però ancora non ho letto il post di quello che dice che OSX è il miglior os del mondo perchè è unix... quando il processo col tog non è ancora finito ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: Solita solfa....
      - Scritto da: Anonimo

      direttamente dall'articolo:

      "e in grado di masterizzare i DVD a doppio layer."

      fa capire tutto della mentalità di molti mac
      users: comprano un computer non modulare dove
      sostituire un pezzo in base alle eseginze è
      difficile e complicato! Certe cose fanno
      rabbrividire pensate che c'è gente che sul mac
      quando finisce lo spazio su disco ne mette uno
      esterno su firewire, sarebbe un po' come se la
      casa ti andasse stretta e ne prendessi un altra a
      5 km di distanza e metti un figliolo, la mamma in
      quell'altra e te fai la spola!!! :D

      Se questo è think different mi dispiace io non
      penso diverso per niente!Marte2 ti fa i complimenti8)
    • Anonimo scrive:
      Re: Solita solfa....
      non so se vale per il G5 (ma penso di si) noi sul vecchio G3 aziendale nel corso degli anni abbiamo cambiato prticamente tutto un pezzo alla volta, masterizzatore dvd , hd, video, ram, e per anche la cpu (un G4) , non vedo tutto questo "closed"
      • Anonimo scrive:
        Re: Solita solfa....
        - Scritto da: Anonimo
        non so se vale per il G5 (ma penso di si) noi
        sul vecchio G3 aziendale nel corso degli anni
        abbiamo cambiato prticamente tutto un pezzo alla
        volta, masterizzatore dvd , hd, video, ram, e per
        anche la cpu (un G4) , non vedo tutto questo
        "closed"infatti il "closed" è mentale, questo è il brutto!
        • Anonimo scrive:
          Re: Solita solfa....
          francamente mi sembra piu' closed la tua analisi dell' utente mac...certo che quelli che non osano nemmeno aprirlo per non intaccare l'opera d'arte in effetti esistono... ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: Solita solfa....
            - Scritto da: Anonimo
            francamente mi sembra piu' closed la tua analisi
            dell' utente mac...
            certo che quelli che non osano nemmeno aprirlo
            per non intaccare l'opera d'arte in effetti
            esistono... ;)certo la mia analisi era sicuramente una generalizzazione, è ovvio che non possa corrispondere a tutti i Mac users; però posso garantirti che ne conosco molti così! :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Solita solfa....
            - Scritto da: Anonimo
            certo la mia analisi era sicuramente una
            generalizzazione, è ovvio che non possa
            corrispondere a tutti i Mac users; però posso
            garantirti che ne conosco molti così! :DMolti quanti? chissà forse li conosco......siamo solo 25 milioni di macusers nel mondo :)Sai perchè ti stiamo rispondendo in questo modo?Semplice, perchè ti permetti di generalizzare solo in base alla tua esperienza !Personalmente collaboro con 200 macusers in Italia, Svizzera e Francia...beh, ti posso confermare che la tua opinione non corrisponde alla mia esperienza professionale e personale degli ultimi 20 anni.Non credi che la tua è una chiara provocazione verso chi lavora e quindi ha scelto questi strumenti?
          • Anonimo scrive:
            Re: Solita solfa....

            Sai perchè ti stiamo rispondendo in questo modo?
            Semplice, perchè ti permetti di generalizzare
            solo in base alla tua esperienza !non ho altri dati a riguardo! :)
            Personalmente collaboro con 200 macusers in
            Italia, Svizzera e Francia...beh, ti posso
            confermare che la tua opinione non corrisponde
            alla mia esperienza professionale e personale
            degli ultimi 20 anni.Ottima testimonianza
            Non credi che la tua è una chiara provocazione
            verso chi lavora e quindi ha scelto questi
            strumenti?No non lo credo non lo era assolutamente, comunque non sempre chi ci lavora ha scelto questi strumenti, così solo per puntualizzare!
          • Anonimo scrive:
            Re: Solita solfa....
            - Scritto da: Anonimo
            Non credi che la tua è una chiara provocazione
            verso chi lavora e quindi ha scelto questi
            strumenti?Non credi che mettere in discussione il fatto che lui conosca fanatici cercando di smentendolo con una teoria che vale quanto la sua sia OBIETTIVAMENTE UNA STRONZATA ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Solita solfa....
            - Scritto da: AnonimoLa mia non è una "teoria" ma sono fatti, esperienze professionali degli ultimi 20 anni con colleghi e amici.Non scrivo questi post solo per sentito dire, o solo per flammare....come nel caso del tizio in questione.Se non ti sei accorto di questa cosa, beh, rileggi meglio i suoi messaggi....Io lavoro veramente con i Macusers e non sono come li ha descritti questo tizio....UN PREVENUTO...
          • Anonimo scrive:
            Re: Solita solfa....
            - Scritto da: Anonimo
            La mia non è una "teoria" ma sono fatti,
            esperienze professionali degli ultimi 20 anni
            con colleghi e amici.strano, in linea di massima la gente che usa mac e scrive in questo forum "usa il mac da 20 anni"... un caso ? :)
          • Anonimo scrive:
            Re: Solita solfa....
            - Scritto da: Anonimo
            strano, in linea di massima la gente che usa mac
            e scrive in questo forum "usa il mac da 20
            anni"... un caso ? :)Strano? non hai pensato che molti macuser non sono dei ragazzini appena usciti dalla scuola?Non capisco se questo tipo d'intervendo vuole essere una critica o solo una presa per i fondelli...Personalmente mi sono limitato a scrivere la mia esperienza con questi favolosi strumenti di lavoro.
          • Anonimo scrive:
            Re: Solita solfa....
            - Scritto da: Anonimo
            francamente mi sembra piu' closed la tua analisi
            dell' utente mac...Infatti...
            certo che quelli che non osano nemmeno aprirlo
            per non intaccare l'opera d'arte in effetti
            esistono... ;)Non ha nulla a che vedere con "l'opera d'arte & simili" ma solo per la paura di compromettere la garanzia.Io non ho questo problema, ho fatto qualsiasi esperimento su tutti i mac che ho avuto e continuo ad usare per lavoro & svago.
          • Anonimo scrive:
            Re: Solita solfa....

            Non ha nulla a che vedere con "l'opera d'arte &
            simili" ma solo per la paura di compromettere la
            garanzia.paura fondata o no?
          • Anonimo scrive:
            Re: Solita solfa....
            - Scritto da: Anonimo
            paura fondata o no?Va bene, ho capito ti diverti a prendere per i fondelli...ciao bello.
          • FDG scrive:
            Re: Solita solfa....
            - Scritto da: Anonimo
            Non ha nulla a che vedere con "l'opera d'arte &
            simili" ma solo per la paura di compromettere la
            garanzia.Beh, guarda che lo stesso problema lo riscontri con l'utente PC medio. Forse sei abituato ad un altro tipo di utenza, che c'è pure su mac, ti assicuro.
        • Anonimo scrive:
          Re: Solita solfa....
          - Scritto da: Anonimo
          infatti il "closed" è mentale, questo è il brutto!Infatti, hai ragione...con interventi come il tuo è la chiara dimostrazione che in mancanza di veri argomenti, si preferisce accontentarsi delle solite leggende metropolitane sui Mac Users.ma falla finita....La maggior parte dei macusers sono creativi, praticamente da sempre...pensi che siano persone con una mentalità "closed" ????? Ma ci sei o ci fai?
          • Anonimo scrive:
            Re: Solita solfa....

            La maggior parte dei macusers sono creativi,
            praticamente da sempre...pensi che siano persone
            con una mentalità "closed" ????? ne sono straconvinto, i creativi in genere (ma soprattuto chi si definisce tale) sono fra le persone più "closed" che abbia mai conosciuto!
          • Anonimo scrive:
            Re: Solita solfa....

            ne sono straconvinto, i creativi in genere (ma
            soprattuto chi si definisce tale) sono fra le
            persone più "closed" che abbia mai conosciuto!FIRMO E SOTTOSCRIVO CON IL MIO SANGUE QUESTA FRASE!!!!e' veritai creative sono talmente creativi che non riescono a inventarsi un cazzo che non abbiano gia visto da qualche altra partegli porti una cosa innovativa, cutting edge come dicono in america, un po provocatoria magari e si cagano addossosono le persone piu' conservatrici che abbia mai conosciutoovviamente con delle rarissime eccezioni
        • Anonimo scrive:
          Re: Solita solfa....
          - Scritto da: Anonimo
          infatti il "closed" è mentale, questo è il brutto!Spiegami meglio, in che senso chiusura mentale? Son curioso.
          • Anonimo scrive:
            Re: Solita solfa....

            Spiegami meglio, in che senso chiusura mentale?
            Son curioso.be devo dire che il 90% degli Apple users che conosco (non ne conosco tantissimi non fanno statistica per carità!) ha un approccio all'informatica alquanto curioso, comprano solo prodotti con marchio mela, si fa grossi problemi o pensa che non sia possibile sostituire parti dell'hardware, attacca dischi su firewire (o quanto piace questo nome agli Apple utenti) anche se ha un computer fisso e l'hard disk rimane sempre collegato e soprattutto ritiene la cosa normalissima! La cosa poi divertente che hanno bisogno di dimostrare a tutti quelli che incontrano (anche se di computers non gliene frega niente) che loro hanno un computer e un software meraviglioso, hanno bisogno di evangelizzare il modo all'uso del Mac, come se senza non si potesse vivere, senza rendersi conto che il mondo lo mandano avanti i sistemi x86 (compagnie aeree, banche, governi)...Devo continuare?
          • Anonimo scrive:
            Re: Solita solfa....
            - Scritto da: Anonimo
            Devo continuare?Secondo me sei tu che hai una mentalità chiusa.Gli utenti apple sono molto soddisfatti del loro computer e per questo che generalmente lo sostituiscono con un altro computer della mela. Sulle periferiche non si fanno problemi di marca, visto che Apple ne produce veramente poche. Quindi anche volendo non potrebbero mostrare più di tanto il loro attaccamento all'amato marchio. E tale è questa soddisfazione che tentano in ogni modo di far conoscere il loro pupillo agli altri (a volte anche rompendo un po i ... lo ammetto). Ma la cosa strana è che non è necessario essere utenti mac sfegatati di lunga data per assumere questo comportamento. Anzi, i novellini sono sempre i più accaniti evangelisti. Al contrario gli utenti di lunga datta perdono molto interesse nel tentare di dimostrare questa o quella teoria al mondo. Intanto hanno perso l'infatuamento dei novellini, maturando un critico apprezzamento nei confronti dei loro strumenti. E poi hanno capito che la maggior parte degli utilizzatori di computer sono piuttosto poco propensi ad esplorare altre vie, in un mondo dove onestamente non mi pare si possa vedere un panorama così variegato, fatta eccezione per le numerose riedizioni della stessa salsa. Poi si, attaccano il disco sul bus firewire, per il semplice motivo che questo funziona ed è veloce. Per cui non vedo cosa ci sia di strano nell'usarlo. Che hai uno scatolotto in più? Mah!
          • Anonimo scrive:
            Re: Solita solfa....

            Secondo me sei tu che hai una mentalità chiusa.puo' anche essere.
            Gli utenti apple sono molto soddisfatti del loro
            computer e per questo che generalmente lo
            sostituiscono con un altro computer della mela.
            Sulle periferiche non si fanno problemi di marca,
            visto che Apple ne produce veramente poche.
            Quindi anche volendo non potrebbero mostrare più
            di tanto il loro attaccamento all'amato marchio.
            E tale è questa soddisfazione che tentano in ogni
            modo di far conoscere il loro pupillo agli altri
            (a volte anche rompendo un po i ... lo ammetto).su una cosa siamo d'accordo ! :)
            Ma la cosa strana è che non è necessario essere
            utenti mac sfegatati di lunga data per assumere
            questo comportamento. Anzi, i novellini sono
            sempre i più accaniti evangelisti. Al contrario
            gli utenti di lunga datta perdono molto interesse
            nel tentare di dimostrare questa o quella teoria
            al mondo. Intanto hanno perso l'infatuamento dei
            novellini, maturando un critico apprezzamento nei
            confronti dei loro strumenti. E poi hanno capito
            che la maggior parte degli utilizzatori di
            computer sono piuttosto poco propensi ad
            esplorare altre vie, in un mondo dove onestamente
            non mi pare si possa vedere un panorama così
            variegato, fatta eccezione per le numerose
            riedizioni della stessa salsa. Poi si, attaccano
            il disco sul bus firewire, per il semplice motivo
            che questo funziona ed è veloce. Per cui non vedo
            cosa ci sia di strano nell'usarlo. Che hai uno
            scatolotto in più? Mah!lavoro nell'informatica da sempre, scusa ma attaccare un disco su firewire se non si ha l'esigenza di trasportarlo mi fa accapponare la pelle non posso farci niente.
          • Anonimo scrive:
            Re: Solita solfa....
            - Scritto da: Anonimo
            lavoro nell'informatica da sempre, scusa ma
            attaccare un disco su firewire se non si ha
            l'esigenza di trasportarlo mi fa accapponare la
            pelle non posso farci niente.Vedi, il problema non è se è giusta l'una o l'altra soluzione, ma che per te esiste una sola soluzione. E la cosa peggiore è che è così da anni.Complimenti!
          • FDG scrive:
            Re: Solita solfa....
            - Scritto da: Anonimo
            Vedi, il problema non è se è giusta l'una o
            l'altra soluzione, ma che per te esiste una sola
            soluzione. E la cosa peggiore è che è così da
            anni.

            Complimenti!Sai, perché sarebbero i mac user quelli con la mentalità chiusa.:D :D :D :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Solita solfa....
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo


            lavoro nell'informatica da sempre, scusa ma

            attaccare un disco su firewire se non si ha

            l'esigenza di trasportarlo mi fa accapponare la

            pelle non posso farci niente.

            Vedi, il problema non è se è giusta l'una o
            l'altra soluzione, ma che per te esiste una sola
            soluzione. E la cosa peggiore è che è così da
            anni.Sono uno di quelli che usa il disco FireWire (800) su postazione fissa.A me fa comodo perché nelle occasioni in cui mi occorre una macchina più veloce mi faccio prestare un altro mac e faccio semplicemente il boot da mio disco senza problemi.
          • Anonimo scrive:
            Re: Solita solfa....
            moltissimi mac hanno firewire 800 che in confronto a usb 2 è una scheggia...inoltre firewire è come usb..introdotto anch'esso per la prima volta su dei mac..anche se non è una tecnologia proprietaria..- Scritto da: Anonimo


            Secondo me sei tu che hai una mentalità chiusa.

            puo' anche essere.


            Gli utenti apple sono molto soddisfatti del loro

            computer e per questo che generalmente lo

            sostituiscono con un altro computer della mela.

            Sulle periferiche non si fanno problemi di
            marca,

            visto che Apple ne produce veramente poche.

            Quindi anche volendo non potrebbero mostrare più

            di tanto il loro attaccamento all'amato marchio.

            E tale è questa soddisfazione che tentano in
            ogni

            modo di far conoscere il loro pupillo agli altri

            (a volte anche rompendo un po i ... lo ammetto).

            su una cosa siamo d'accordo ! :)


            Ma la cosa strana è che non è necessario essere

            utenti mac sfegatati di lunga data per assumere

            questo comportamento. Anzi, i novellini sono

            sempre i più accaniti evangelisti. Al contrario

            gli utenti di lunga datta perdono molto
            interesse

            nel tentare di dimostrare questa o quella teoria

            al mondo. Intanto hanno perso l'infatuamento dei

            novellini, maturando un critico apprezzamento
            nei

            confronti dei loro strumenti. E poi hanno capito

            che la maggior parte degli utilizzatori di

            computer sono piuttosto poco propensi ad

            esplorare altre vie, in un mondo dove
            onestamente

            non mi pare si possa vedere un panorama così

            variegato, fatta eccezione per le numerose

            riedizioni della stessa salsa. Poi si, attaccano

            il disco sul bus firewire, per il semplice
            motivo

            che questo funziona ed è veloce. Per cui non
            vedo

            cosa ci sia di strano nell'usarlo. Che hai uno

            scatolotto in più? Mah!

            lavoro nell'informatica da sempre, scusa ma
            attaccare un disco su firewire se non si ha
            l'esigenza di trasportarlo mi fa accapponare la
            pelle non posso farci niente.
          • Anonimo scrive:
            Re: Solita solfa....
            - Scritto da: Anonimo
            dell'hardware, attacca dischi su firewire (o
            quanto piace questo nome agli Apple utenti) anche
            se ha un computer fisso e l'hard disk rimane
            sempre collegato e soprattutto ritiene la cosa
            normalissima! Non solo normalissima, ma anche COMODA.Ho un G5, con un Lacie Bigdisk 500GB Firewire 800, e lo trovo di una comodità incredibile: va velocissimo, mi alimenta altre periferiche firewire in passante, non pesa sull'alimentazione della macchina, e quando vado dagli amici con Mac me lo porto dietro...
        • Anonimo scrive:
          basta
          Dove sono finiti i soliti argomenti su prezzo, MHz, compatibilità ?Vi siete per caso accorti che non sono -e alcuni non lo sono mai stati- più validi ?Oggi riuscite, per le vostre sterili polemiche, solamente a mettere in avanti il fatto che uno dovrebbe per forza usare il cacciavite per avere il miglior computer ?Non potrebbe semplicemente trattarsi di un buon prodotto, fatto da un'azienda che, grazie a tanti utenti domestici stufi di riformattare o cacciare virus, stà avendo una visibilità notevole.Secondo le assersioni del primo commento la Apple non dovrebbe aver venduto neanche un Mac mini..e invece.. provate a leggere la rubbrica "Contrappunti" di Punto Informatico del 26-04-2005...
          • Anonimo scrive:
            Re: basta
            - Scritto da: Anonimo
            Dove sono finiti i soliti argomenti su prezzo,
            MHz, compatibilità ?Ma una volta non dicevate che i mhz non contavano?ah ma dicevate anche male di Unix! oppsss ora il vostro sistemino è basato su Unix, ma no!
            Vi siete per caso accorti che non sono -e alcuni
            non lo sono mai stati- più validi ?
            Oggi riuscite, per le vostre sterili polemiche,
            solamente a mettere in avanti il fatto che uno
            dovrebbe per forza usare il cacciavite per avere
            il miglior computer ?Be la modularità è una caratteristica fondamentale nelle macchine da lavoro, senza considerare poi che le esigenze possono anche cambiare.
            Non potrebbe semplicemente trattarsi di un buon
            prodotto, fatto da un'azienda che, grazie a tanti
            utenti domestici stufi di riformattare o cacciare
            virus, stà avendo una visibilità notevole.Spero per voi che la visibilità non sia così notevole se no con i virus ci dovrete avere a che fare seriamente. e non venitemi a tirare fuori la storia dei privilegi dei sistemi unix perchè se hai i privilegi per potere eseguire un programma hai i privilegi per eseguire un virus, se non li hai il computer è assolutamente inutile....
            Secondo le assersioni del primo commento la Apple
            non dovrebbe aver venduto neanche un Mac mini..pubblicità, marketing, pagare i giornalisti, ingaggiare personaggi famosi, tutte queste cose devono pur servire a qualcosa!
            e invece.. provate a leggere la rubbrica
            "Contrappunti" di Punto Informatico del
            26-04-2005...ci darò un'occhiata.
          • FDG scrive:
            Re: basta
            - Scritto da: Anonimo
            Be la modularità è una caratteristica
            fondamentale nelle macchine da lavoro, senza
            considerare poi che le esigenze possono anche
            cambiare.Dipende dall'uso che ne fai, amico caro.Tu stai espremendo un giudizio parziale in base alla tua esperienza. Ma non lo puoi assumere a verità assoluta. Mi pare un pochino un atteggiamento preconcetto.
          • Anonimo scrive:
            Esperienza concreta
            Fuori dagli schemi infantili da "tifo calcistico" ritengo opportuno segnalare la mia esperienza pratica con tutte e due le piattaforme che condivido con soddisfazione nel mio studio.Attualmenti infatti ho 3 pc compatibili (uno con w 2000 server) relativamente recenti (2,2 - 2,5 g) e 4 mac (un g4 2x1 g, un g3 400, due 1mac 233) + un powerbook g 4 400 tutti collegati in rete e perfettamente funzionanti con mac 0s 10.3 e mac os 9.Dalla mia postazione (il g4 con splendido monitor 23 cinema) posso lavorare tranquillamente sul PC con un programmino gratuito (RDC) che mi apre una sessione windows per usare le banche dati ed il programma di gestione che ovviamente non esistono per mac.Il tutto senza nessun rallentamento, e funziona pure il copia-incolla diretto.Lo stesso si fa tranqullamente anche con il G3 molto vecchio (basti pensare che ha un hd scsi da ben 9 giga) Non ho quindi evidentemente alcun pregiudizio pro o contro una marca.L'esperienza concreta.Uso il mac dal 1985 quando il problema neppure si poneva (per capire bisognerebbe provare a lavorare con un qualsiasi programma di videoscrittura (tipo wordstar o word) sotto DOS e settare un documento a 24 pagine uso bollo e poi fare la stessa operazione su di un mac se). I mac (il più vecchi ha 10 anni circa) sono estremamente silenziosi, non si sono rotti mai nonostante l'uso più massiccio, a parte la scheda ethernet del g4 sostituita (sarò fortunato).Con mac os 10 mai piantati.Nessun intervento tecnico esterno sul software e nessuna consulenza sui "settaggi" (nonostante sono un ignorante nella materia).Estrema facilità nell'apprendimento e nell'uso sia del sistema operativo sia dei programmi anche complessi (come quelli della gestione video).Piacevolezza del lay out rispetto ai programmi win analoghi che danno l'idea di videogiochi da ragazzini (ad esempio Itune e i vari programmi simili con le skin per pc).Ho aggiornato spesso le macchine aggiungendo degli hard disk più capienti ed uso con soddisfazione anche un hd portatile la cie microscopico fw autoalimentato pre portare via i file grossi e sinceramente non so se con l'USB ciò funzioni ma mi sembra che con l'USB è richiesto l'alimentatore esterno, cosa che mi sembra un vero controsenso, come il risparmio di pochi euro per un sistema (il collegamento USB) nettamente inferiore. Virus zero.I PC hanno richiesto in tre anni quattro interventi solo sul software a botta di 100 euro l'ora. Per settare W 2000 server un tecnico ha impiegato circa 4 ore ed anche solo a vedere i pannelli prende il mal di testa.Ho pena per i collaboratori che li usano visto che le ventole producono più rumore di un autobus smarmittato.tre volte reinstallato il sistema operativo.Dopo nemmeno una settimana di utilizzo con saltuari collegamenti ad internet i primi virus, intervento tecnico, 150 euro e suggerimento di acquisto dell'antivirus che nella versione server costava circa 800 euro, da aggiornare ogni anno. Risultato - eliminazione dei pc da internet relegati esclusivamente all'utilizzo dei soli programmi che sono stati scritti per loro.Sinceramente spero che il mac rimanga un mercato di nicchia come la Porche o la Mercedes e non si espanda troppo come le macchine giapponesi -non siate evangelisti- perchè da un lato così non esistono i virus (nessuno si prende la briga di scriverli) e dall'altro, soprattutto, fa piacere essere più produttivi di altri.
          • Anonimo scrive:
            Re: Esperienza concreta
            ciao,la mia esperienza diretta è che OSX sul G4 mi ha dato 2 schermate nere (o grigie, o retinate, chiamatele come vi pare) e XP zero bsod da due anni... ma sistematicamente mi danno del troll...
          • Anonimo scrive:
            Re: Esperienza concreta
            - Scritto da: Anonimo
            ciao,
            la mia esperienza diretta è che OSX sul G4 mi ha
            dato 2 schermate nere (o grigie, o retinate,
            chiamatele come vi pare) e XP zero bsod da due
            anni... ma sistematicamente mi danno del troll...Non ti sei chiesto come mai ti danno del Troll? Senza offesa, ma è quasi 1 anno che ogni volta te ne esci con questa storia....Se non sei capace di utilizzare neanche un semplice Mac con OSX (praticamente anche un bimbo di 5 anni è in grado)....hai dei seri problemi a capire le differenze con Windows.......cambia mestiere o computer...Ti trovi bene con XP ? bene, usalo visto che è il sistema adatto alle tue conoscenze informatiche.
          • Anonimo scrive:
            Re: Esperienza concreta
            - Scritto da: Anonimo
            Se non sei capace di utilizzare neanche un
            semplice Mac con OSX (praticamente anche un bimboROTFL...era qui che ti volevo portare...i crash di un os si ottengono perchè uno non sa usare l'os.buuuahahahhahahahhahahahhahahahahhahahahaahaahhaahahahahahahaha
          • Anonimo scrive:
            Re: Esperienza concreta
            - Scritto da: Anonimo
            ROTFL...
            era qui che ti volevo portare...
            i crash di un os si ottengono perchè uno non sa
            usare l'os.Beh, sono 4 anni che utilizzo OSX...ho visto solo pochi crash con la prima beta nel 2001...Ci sono persone che fanno casini con i files di sistema, cancellano files senza pensare, installano HW scandente...ecc..buuuahahahhahahahhahahahhahahahahhahahahaahaahhaahRidi quanto vuoi, è la chiara dimostrazione che non conosci OSX...rimani nella tua ignoranza...
          • Anonimo scrive:
            Re: Esperienza concreta
            - Scritto da: Anonimo
            Senza offesa, ma è quasi 1 anno che ogni volta te
            ne esci con questa storia....lascia perdere... ti vorrei ricordare i vari larry e anna che fanno parte dei mac user... alla fine si sono chetati.tanto per parlare della gente che pressa da anni con cazzate varie e falsi miti...
            Se non sei capace di utilizzare neanche un
            semplice Mac con OSX (praticamente anche un bimbouna bsod esce perchè uno non sa usare un os ?e pensare che su win quando la bsod è generata da un driver scritto male (quindi non da imputare a win e a ms), tutti fogati a dire che win fa schifo...avete zero coerenza...
          • Anonimo scrive:
            Re: Esperienza concreta
            - Scritto da: Anonimo
            lascia perdere... ti vorrei ricordare i vari
            larry e anna che fanno parte dei mac user... alla
            fine si sono chetati.Non conosco queste persone...però ho visto i vari Spino Marte2 & altri x86lusers....
            tanto per parlare della gente che pressa da anni
            con cazzate varie e falsi miti...Infatti....hai ragione...
            una bsod esce perchè uno non sa usare un os ?Se lavori con OSX una BSOD praticamente non capita mai.Ovviamente se combini casini nei files di sistema, installi HW scadente, tutto può capitare...
            e pensare che su win quando la bsod è generata da
            un driver scritto male (quindi non da imputare a
            win e a ms), tutti fogati a dire che win fa
            schifo...Infatti MS è una chiavica...e voi tutti date la colpa solo ai drivers e non al sistema...
          • FDG scrive:
            Re: Esperienza concreta
            - Scritto da: Anonimo
            la mia esperienza diretta è che OSX sul G4 mi ha
            dato 2 schermate nere (o grigie, o retinate,
            chiamatele come vi pare) e XP zero bsod da due
            anni...Il termine corretto è kernel panic. Se parli di schermata nera continuo a dubitare che tu l'abbia mai vista, perché è tutt'altro che nera. Ma ammettiamo che tu l'abbia effetivamente vista, cosa possibile. E poi? Solo questo?
          • Anonimo scrive:
            Re: Esperienza concreta
            - Scritto da: FDG
            Il termine corretto è kernel panic. Se parli di
            schermata nera continuo a dubitare che tu l'abbia
            mai vista, perché è tutt'altro che nera. Ma
            ammettiamo che tu l'abbia effetivamente vista,
            cosa possibile. E poi? Solo questo?mi sembrava che il KP su osx desse anche dei messaggi ma forse fino ad una certa versione...cmq vada è un crash... avendo aperti iCal, suitcase photoshop e indesign, tutto rigorosamente aggiornato su panther.fampòcometepare ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: Esperienza concreta
            - Scritto da: Anonimo
            mi sembrava che il KP su osx desse anche dei
            messaggi ma forse fino ad una certa versione...
            cmq vada è un crash... avendo aperti iCal,
            suitcase photoshop e indesign, tutto
            rigorosamente aggiornato su panther.

            fampòcometepare ;)Come mai sei l'unico a cui capitano tutti questi casini?mah....avrai sicuramente ragione...
          • FDG scrive:
            Re: Esperienza concreta
            - Scritto da: Anonimo
            mi sembrava che il KP su osx desse anche dei
            messaggi ma forse fino ad una certa versione...Sovrascritti sul desktop.
            cmq vada è un crash... avendo aperti iCal,
            suitcase photoshop e indesign, tutto
            rigorosamente aggiornato su panther.Se non hai installato driver e quindi hai usato una macchina pulita, probabilmente hai un banco di ram difettoso. Semplice.Comunque ridurre il giudizio di un sistema ad un kernel panic mi pare superficiale. Ma forse non era questo che volevi fare.
          • Anonimo scrive:
            Re: basta

            e non venitemi a tirare fuori la
            storia dei privilegi dei sistemi unix perchè se
            hai i privilegi per potere eseguire un programma
            hai i privilegi per eseguire un virus, se non li
            hai il computer è assolutamente inutile....Questa da sola vale l'aver letto il thread fino in fondo (rotfl) (rotfl) (rotfl)(possessore di 3 PC con w2k, di un portatile con xp, di due PC con linux, di un tablet PC con w95, un paio di palmari con PalmOS, di una svariata serie di macchine con il dos - mi occupo di integrazione hardware-software e di sviluppo driver RT - e indovina un po' qua'è il computer che uso di più?? Un bel PowerBook G4)
          • Vide scrive:
            Re: basta
            - Scritto da: Anonimo
            Be la modularità è una caratteristica
            fondamentale nelle macchine da lavoro, senza
            considerare poi che le esigenze possono anche
            cambiare.Non sono un macuser, però vorrei farti una domanda: qual'è la tua esperienza lavorativa? perchè io tutte le aziende che ho visto in cui ci sono almeno 10 computer (ed é abbastanza facile trovarle) non è che si cambiano pezzi ai computer tutti i giorni, anzi, gli upgrade sono cosa rarissima, in genere si prende un computer, lo si fa invecchiare fino a quando va bene (e c'è gente che gira ancora oggi con pentium 166 e windows 98) e poi lo si cambia.
    • Anonimo scrive:
      Re: Solita solfa....
      - Scritto da: Anonimo

      direttamente dall'articolo:

      "e in grado di masterizzare i DVD a doppio layer."

      fa capire tutto della mentalità di molti mac
      users: comprano un computer non modulare dove
      sostituire un pezzo in base alle eseginze è
      difficile e complicato! Certe cose fanno
      rabbrividire pensate che c'è gente che sul mac
      quando finisce lo spazio su disco ne mette uno
      esterno su firewire, sarebbe un po' come se la
      casa ti andasse stretta e ne prendessi un altra a
      5 km di distanza e metti un figliolo, la mamma in
      quell'altra e te fai la spola!!! :D

      Se questo è think different mi dispiace io non
      penso diverso per niente!Certo, infatti tutti gli utenti PC si cambiano i drive e i CD. Dillo ai rompiscatole che mi chiamano per "installargli"alice si XP (UN CD PER UNA ADSL???). Dal canto mio il mio PB12" ha un disco maggiorato (80Gb) e un masterizzatore DVD/DL. Il tutto installato da me. Per non parlare delle schede SATA e dischi messi nei G3/G4 server, realtek Gbit e amenità varie che ho messo nei PowerMac. Certo non è da tutti, ma quanti amici utenti tuoi si installano un drive nuovo? Già mettere la stampante USB è un problema per la maggioranza della gente, a prescindere dalla piattaforma!!!
    • eMac@700 scrive:
      Re: Solita solfa....
      - Scritto da: Anonimo

      direttamente dall'articolo:

      "e in grado di masterizzare i DVD a doppio layer."

      fa capire tutto della mentalità di molti mac
      users: comprano un computer non modulare dove
      sostituire un pezzo in base alle eseginze è
      difficile e complicato! Certe cose fanno
      rabbrividire pensate che c'è gente che sul mac
      quando finisce lo spazio su disco ne mette uno
      esterno su firewire, sarebbe un po' come se la
      casa ti andasse stretta e ne prendessi un altra a
      5 km di distanza e metti un figliolo, la mamma in
      quell'altra e te fai la spola!!! :D

      Se questo è think different mi dispiace io non
      penso diverso per niente!e solo un modo di pensare i mac a parte quelli home hanno spazio per più hd... in oltre sono sicuramente piu semplici degli atx... (si aprono tirando l'anello o con 2 viti).chi però lavora... preferisce spendere 30? in piu e attacca via firewire 800 io personalmente ho 2 hd nell'emac e un masterizzatore 8 x montato in sostituzione del combo apple... mi sà che però non essendo in grado di aprire un mac.... inquanto troppo facile rispetto al tuo atx con 5000 cavi e 5000 viti... allora apri la bocca per far prendere aria al cervello
      • Anonimo scrive:
        Re: Solita solfa....
        - Scritto da: eMac@700
        inquanto troppo facile rispetto al tuo atx con
        5000 cavi e 5000 viti... allora apri la bocca per
        far prendere aria al cervellosi perchè te il masterizzatore e gli hd ce li hai wifi dentro al mac...ma chetati vai...
        • eMac@700 scrive:
          Re: Solita solfa....
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: eMac@700


          inquanto troppo facile rispetto al tuo atx con

          5000 cavi e 5000 viti... allora apri la bocca
          per

          far prendere aria al cervello

          si perchè te il masterizzatore e gli hd ce li hai
          wifi dentro al mac...

          ma chetati vai...no su g4 ci sono gli stessi cavi che su pc su g5 moolti meno e moolto più ordinati vai nel sito della apple e controlla linterno del g5 ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: Solita solfa....
            - Scritto da: eMac@700
            no su g4 ci sono gli stessi cavi che su pc su g5
            moolti meno e moolto più ordinati vai nel sito
            della apple e controlla linterno del g5 ;)guarda dentro al mio pc e ti rendi conto...
          • eMac@700 scrive:
            Re: Solita solfa....
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: eMac@700


            no su g4 ci sono gli stessi cavi che su pc su g5

            moolti meno e moolto più ordinati vai nel sito

            della apple e controlla linterno del g5 ;)

            guarda dentro al mio pc e ti rendi conto...posta la foto e lo faccio guarda che se non vedo almeno due hd mi in©åzzo come una bestia visto che si parla di modularità =)
    • Anonimo scrive:
      Re: Solita solfa....

      "e in grado di masterizzare i DVD a doppio layer."

      fa capire tutto della mentalità di molti mac
      users: comprano un computer non modulare dove
      sostituire un pezzo in base alle eseginze è
      difficile e complicato! Certe cose fanno
      rabbrividire pensate che c'è gente che sul mac
      quando finisce lo spazio su disco ne mette uno
      esterno su firewire, sarebbe un po' come se la
      casa ti andasse stretta e ne prendessi un altra a
      5 km di distanza e metti un figliolo, la mamma in
      quell'altra e te fai la spola!!! :D

      Se questo è think different mi dispiace io non
      penso diverso per niente!eh??? ma cosa vi fumate voi PiCcioni?quella frase significa solo che adesso il dual layer è fornito di serie, visto che finalmente cominciano a essere in vendita i supporti a prezzo umano. Immagino che tu abbia comprato il dual layer un anno fa, quando costava sui 100 euro... da allora quanti DVD dual layer hai masterizzato? nemmeno uno? e allora potevi aspettare a comprarlo adesso, spendevi meno e avevi una periferica più veloce...e poi, cosa vuol dire "computer non modulare"? "sostituire un pezzo è difficile"? ma l'hai mai visto un PowerMac???Tanto per farti un caso concreto, il mio l'ho comprato nel 2000 con un HD da 40 Gbyte. Ora lavoro con oltre un Terabyte e mezzo: 4 dischi ATA da 120 all'interno della macchina (si installano in un attimo), più due da 250 Gb su USB2 e tre da 200 su FireWire, collocati in cassetti hot swap (avendo due macchine, al lavoro e a casa, è il modo più comodo per portarsi dietro svariati Giga di dati da elaborare). Per questo su Mac si usano spesso dischi esterni: per portare facilmente i lavori in corso di elaborazione da un ufficio all'altro, dal creativo al cliente, e via discorrendo.Ovvio che sul PC non serve: vista la complessità dei lavori che si fanno con Windows, basta un floppy...
    • Anonimo scrive:
      Re: Soliti rompimaroni....
      Ma vai a lavorare .. ahahahahahah- Scritto da: Anonimo

      direttamente dall'articolo:

      "e in grado di masterizzare i DVD a doppio layer."

      fa capire tutto della mentalità di molti mac
      users: comprano un computer non modulare dove
      sostituire un pezzo in base alle eseginze è
      difficile e complicato! Certe cose fanno
      rabbrividire pensate che c'è gente che sul mac
      quando finisce lo spazio su disco ne mette uno
      esterno su firewire, sarebbe un po' come se la
      casa ti andasse stretta e ne prendessi un altra a
      5 km di distanza e metti un figliolo, la mamma in
      quell'altra e te fai la spola!!! :D

      Se questo è think different mi dispiace io non
      penso diverso per niente!
Chiudi i commenti