Revolut Pro, il nuovo conto per professionisti: ecco come funziona

Revolut Pro, il nuovo conto per professionisti: ecco come funziona

Il nuovo conto per professionisti pensato da Revolut potrebbe rivoluzionare il mercato. Vediamo i dettagli di questo conto Revolut Pro.
Il nuovo conto per professionisti pensato da Revolut potrebbe rivoluzionare il mercato. Vediamo i dettagli di questo conto Revolut Pro.

Un nuovo conto per professionisti ha fatto recentemente ingresso nel mercato italiano: Revolut Pro, che facilita la gestione dei pagamenti, delle spese e delle entrate ed è estremamente conveniente in termini di costi.

Revolut Pro è un conto gratuito, senza canoni mensili e requisiti in termini di saldo o deposito. La creazione dell’account in questa pagina porta via pochi minuti e si otterrà in cambio una carta di debito con cashback del 1%.

I requisiti per l’apertura del conto sono i seguenti:

  • essere titolare di un conto Revolut personale;
  • essere persona fisica e libero professionista;
  • intenzione di usare il conto soltanto per scopi connessi all’attività;
  • essere in grado di superare i controlli onboarding.

Se queste regole non verranno poste in essere dopo l’apertura del conto, lo stesso verrà chiuso. A non poter disporre del conto Revolut Pro chi, ad esempio, gestisce servizi di pornografia, di incontri ed escort, commercia metalli preziosi, gestisce una casa d’aste e altri.

Cosa si può fare con il nuovo conto per professionisti Revolut Pro

nuovo conto per professionisti

Con questo nuovo conto per professionisti si possono inviare e ricevere bonifici da e verso altri conti aziendali o banche esterne.

La gestione di conto Revolut Pro dovrà essere separata dal conto personale. Una volta che il denaro sul conto Revolut Pro sarà esaurito, non si potranno fare altre operazioni se non viene prima ricaricato attingendo al conto personale.

Revolut Pro consente anche di pagare in multi-valuta sia con le carte fisiche e virtuali che tramite Apple Pay e Google Pay.

E i costi? Apertura e mantenimento del conto, come detto in precedenza, sono a costo zero. L’unico costo è quello inerente alle commissioni, identiche a quelle applicate sul conto personale.

In altre parole, se sul conto personale viene pagata una commissione pari a 2 euro per inviare un pagamento, la stessa cosa accadrà con il conto Revolut Pro.

Infine il cashback. Ammonta al 1% su ogni transazione in Italia e all’estero, con eccezione parziale sulle operazioni presso gli esercenti che sono esclusi dalle transazioni digitali e quelle in cui viene impiegato denaro contante.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 12 dic 2022
Link copiato negli appunti